Sei sulla pagina 1di 2

NO AL TRASLOCO DELLOSPEDALE AMEDEO DI SAVOIA!!!

LAssessore alla Sanit MONFERINO ha poche Idee e confuse!! Apprendiamo da un articolo apparso sulla Stampa odierna dellidea balzana di trasferire lOspedale Amedeo di Savoia, Polo Regionale per le Malattie Infettive, al di fuori delle Citt di Torino (Ospedale San Luigi). Ieri declassava lOspedale in un centro di serie B e oggi dichiara che lAmedeo di Savoia riconosciuto come uno dei tre riferimenti nazionali. Aiutiamo lAssessore alla Sanit a schiarirsi le idee:

lOspedale Amedeo di Savoia composto, oltre che dai Reparti delle Malattie Infettive, dagli Ambulatori Centralizzati Malattie Infettive HIV e dalla Clinica Universitaria, peraltro non evacuate in quanto ubicate in zona sicure, anche da: Ambulatorio Rieducazione Mano Traumatica e Reumatica, Ambulatorio visite foniatriche e disabilit del minore, Assistenza Farmaceutica Ospedaliera, Assistenza Sociale, Centro ECG diagnostica interventistica ecodoppler, Centro Unificato Prelievi, Day Hospital centralizzato malattie infettive, Diagnosi terapie infezioni osteomuscolari, Geriatria, Medicina Interna, Laboratorio di Microbiologia e Virologia, Laboratorio Analisi, Liason Psichiatrica e Psicologia Clinica, Mediatrici Culturali, Medicina dei Viaggi, Medicina Preventiva, Migrazione e Salute, Pneumologia Ospedaliera, Radiologia, Reparto Cure Palliative, SPDC Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura, Dropin, RSA per disabili; Facciamo notare che in questi ultimi anni sono stati realizzati lavori di ammodernamento delle strutture, nonostante lattesa decennale dellavvio dei Lavori del Nuovo Ospedale Amedeo di Savoia, come il nuovo reparto di Pneumologia Ospedaliera, la ristrutturazione del SPDC e la messa a norma della struttura dal punto di vista della normativa antincendio, lavori che si stanno concludendo in questi giorni con un investimento di soldi pubblici considerevole. Oggi lAssessore con questa notizia ci comunica che questi soldi sono stati buttati dalla finestra e guarda un po rispuntano i 43 Milioni di euro per il nuovo Ospedale.

Caro Assessore i attesa che Lei venga a visitare la Struttura e a conoscere con mano quanto si fatto in questi anni, faccia partire i Lavori del nuovo

Ospedale, nellarea prevista con i soldi vincolati dallo Stato, e non pensi a fantasiosi traslochi a danno dei cittadini Piemontesi e dei Lavoratori che ogni giorno dedicano la propria attivit in un contesto Ospedaliero complesso per la tipologia dei pazienti seguiti. Invitiamo il Commissario Dr. MANUGUERRA a ripensare alla scelta di abolire la Direzione Sanitaria dellOspedale Amedeo di Savoia a far data dal 2014 considerato che a livello Nazionale lOspedale riconosciuto come uno dei tre riferimenti per le Malattie Infettive: adesso non lo diciamo solo noi ma anche lAssessore alla Sanit della Regione Piemonte!

Gi le mani dallOspedale Amedeo di Savoia!!!