Sei sulla pagina 1di 51

Biscotti al gelato

Ingredienti per il gelato 120 g zucchero 250 ml latte 200 ml panna 4 albumi Per il biscotto 225 g farina 00 150 g farina di mais 140 g zucchero di canna 2 uova 125 g burro 1 cucchiaino di lievito in polvere sale Procedimento Montate a neve ferma gli albumi, unite lo zucchero e sbattete con una frusta elettrica fini a ottenere una meringa fredda. Aggiungete il latte e la panna e sbattete per 8/10 minuti. Ponete nel freezer per una notte, ogni 2 ore date una mescolata al gelato, almeno per un paio di volte. Per il biscotto: setacciare in una ciotola le farine, il lievito e un pizzico di sale. Con un cucchiaio di legno incorporate il burro a pezzetti, precedentemente ammorbidito, lavorate gli ingredienti fino a ottenere un composto granuloso. Incorporate le uova leggermente sbattute e lo zucchero di canna, mescolate con un cucchiaio. Stendete con il mattarello fino a 5 mm di spessore e ricavate le forme che avete scelto. Ponete i biscotti in una teglia rivestita con carta forno e cuocete a 170C per 20 minuti, fate raffreddare e farcire con il gelato prima di servire.

Il "Camillino"

Ingredienti x 8 gelati (10x6 cm) Per il biscotto al malto: Farina 00 240 gr Burro 120 gr Zucchero a velo 100 gr Uovo 1 (grande) Malto d'orzo 1 cucchiaino (15 gr) Lievito per dolci (facoltativo) 4 gr Per il gelato fiordilatte: Latte 500 ml Zucchero 150 Panna 200 Glucosio 50 gr Procedimento Preparare la pasta frolla montando brevemente il burro assieme allo zucchero a velo con una frusta. Mescolare il malto con l'uovo intero (tenuto a temperatura ambiente), battendolo con una forchettina ed amalgamarlo poi alla montata. Setacciare assieme la farina e l'eventuale lievito ed aggiungerli infine al composto incorporando con una spatola. Una volta amalgamato metterlo in frigo avvolto in pellicola per un paio d'ore a riposare e raffreddare. Terminato il periodo di riposo, riammorbidire l'impasto battendolo col mattarello e distenderlo in un rettangolo dallo spessore uniforme di 4 mm, stendendolo col matterello tra 2 fogli di carta forno. Con un coltello a lama lunga ricavare tante mattonelline

rettangolari di uguale misura rifilando i margini irregolari che potranno poi essere reimpastati e ridistesi nuovamente dopo un eventuale nuovo passaggio in frigo dell'impasto (se si fosse troppo ammorbidito). Spostare le mattonelline su una teglia coperta di carta forno, appena distanziate e bucarle poi tutte con uno spaghetto o con una forchetta (io ho un po' esagerato coi buchi, in realt ne bastano molti meno!!).

Cuocere in forno a 170 per 10' circa, controllando a vista la cottura, infine togliere dal forno e lasciar raffreddare. Preparare il gelato fiordilatte, sciogliendo zucchero, glucosio ed un pizzico di sale nel latte, scaldandolo quanto basta. Lasciar raffreddare bene e trasferire poi in frigorifero a

raffreddare ulteriormente per 1 ora almeno. Incorporare quindi la panna ben fredda semimontata e versare il composto nella gelatiera. Una volta mantecato pronto per poter assemblare i gelati: in quest'ultima fase importante lavorare con rapidit, soprattutto se fa molto caldo... ;-) Trasferire il gelato in un sac-a-poche con bocchetta tonda tenuto in precedenza nel congelatore e distribuirlo sui met biscotti (capovolti) tenuti anch'essi nel congelatore fino al momento della ricopertura. Accoppiarli con le relative met di biscotto, pareggiare passando con una spatola il perimetro dei gelati e rimetterli in congelatore per 2 ore circa, dopodich sono pronti per essere mangiati. Se invece preferite conservarli a lungo nel congelatore, preferibile chiuderli singolarmente nei sacchettini per congelare, al riparo da odori derivati ed umidit.

Biscotto gelato

Ingredienti per il biscotto: 450g farina (dolci e sfoglie ) Rosignoli 240g burro Inalpi 240g zucchero al velo 80g nocciole tostate tritate alcune gocce estratto di vaniglia 60g cioccolato al latte Mirco della Vecchia qualche cucchiaio di latte cacao in polvere San Martino Procedimento: Lavoriamo il burro con lo zucchero a velo a crema, aggiungiamo il

cioccolato fuso , le nocciole tritate ( io li ho lasciate un po granulose ), la farina, le gocce di vaniglia e il latte. Se la fate a mano ci vorr un po affinch l'impasto si compatta , quindi non vi preoccupate se inizialmente vi si sbriciola di continuo alla fine vedrete che si compatta bene. Se lavorate nel robot il tutto si velocizza. Formate una palla con l'impasta e mettete una mezz'oretta in frigo a riposare. Accendete il forno a 165Statico . Trascorso il tempo prendete l'impasto e stendete alta 1- 1/2 cm e ritagliate dei cerchi ( io ho usato una coppa pasta del diametro da 5 cm ) mettete questi cerchi su una teglia coperto da carta forno . Metteteli in frigo una decina di minuti poi infornateli per 25 minuti. Una volta cotti lasciateli raffreddare su una graticola. Ingredienti per il gelato 1200g panna da montare Codap 600g latte intero 240g zucchero 5 tuorli 200g sarfred Saracino 4 cucchiai pasta aromatizzante al cocco Saracino 3 cucchiai pasta aromatizzante alla vaniglia burbon Saracino Procedimento: Per prima cosa ho voluto pastorizzare le uova mettendo nel boccale del bimby il latte , i tuorli e lo zucchero 80 ..VEL 4 .. 6 minuti. Una volta fatto si lascia raffreddare. A parte in un mixer preparare la

base del gelato con la panna e sarfred seguendo le indicazione sul pacco per poi aggiungere il composto di uova , mescolando bene . Dopo dicch dividere in due e con la pasta aromatizzare il gelato. Al cocco e alla vaniglia. A questo punto si mette il composto in una vaschetta bassa ma bello largo e lasciare in freezer per tutta la notte. il giorno seguente con una coppa pasta della misura del biscotto ritagliare sempre dal contenitore il gelato e farlo cadere sul biscotto . Chiudere con l'altro biscotto. Noterete che il composto non diventa dura come una pietra ma diventa ferma al punto giusto. Una volta terminato di farcire i biscotti metterli di nuovo in frigo dentro un contenitore fino al momento di consumarli.

Biscotto gelato

Ingredienti: Per il biscotto: - 200 g di farina di mandorle; - 60 g di burro; - 60 g di zucchero; - 1 uovo; - 40 g di cacao in polvere; - 1/2 cucchiaino di lievito per dolci. Per il gelato: - 300 g di latte; - 150 g di zucchero; - 200 g di panna; - 1 bustina di vanillina; - 50 g di scaglie di cioccolato fondente.

Procedimento: Sbattete con le fruste l'uovo e lo zucchero in una ciotola fino a renderli gonfi e spumosi e aggiungete il burro ammorbidito. In un'altra ciotola setacciate la farina di mandorle con con il lievito, aggiungete il cacao e il composto di uovo, quindi lavorate bene fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Stendete il composto e utilizzando un coppapasta o un bicchiere ritagliate tanti cerchi. Bucherellate i biscotti con una forchetta, disponeteli su una placca coperta da carta da fornoe fateli cuocere per circa 15 minuti a 180 C. Mettete per pochi minuti sul fuoco moderato a bagnomaria il latte, la panna, lo zucchero. Poi aggiungete la bustina di vanillina e lasciate raffreddare il composto. Dopo averlo lasciato almeno un paio d'ore in frigo, mettete il tutto nella gelatieriera, quando il gelato quasi pronto aggiungete le scaglie di cioccolato.

Gelato al pistacchio sul letto croccante

Ingredienti per il gelato: 100g pistacchi 250g panna hulal codap 100g latte 1 tuorlo 90g zucchero Procedimenti: Sbollentare e poi tostato i pistacchi una decina minuti in forno cosi da togliere la pellicina. Frullare a

lungo ( ma senza ottenere una pasta cremoso mi rimasta granulosa perche cosi mi piace il sentire qualcosa di croccante sotto i denti) e mettere da parte. Nel frattempo metti nel boccale ( ma si puo fare anche nel pentolino ) la panna , il latte, lo zucchero e il tuorlo a scaldare 8 min. 80 Vel 4 Quando si intiepidito aggiungere nel boccale i pistacchi , mescolando qualche minuto a Vel 5 Per chi non ha la gelatiera versar o tutto in un contenitore largo e basso mettendolo in freezer per 12 ore , l giorno dopo tagliare a pezzi e rimettere nel boccale a mantecare 30 sec Vel 7 poi Spatolando 15 sec. Vel 5 Per chi la gelatiera invece lo versa dentro e prepara il gelato per il tempo necessario circa 30 minuti. Ingredienti per il biscotto: 250g farina x dolci e sfoglie rosignoli molino 100g zucchero a velo 125g burro inalpi 25g cacao amaro in polvere 1 punta lievito per dolci 1 uovo intero Procedimento: Montare il burro con lo zucchero , aggiungi l'uovo in ultimo la farina , lievito e cacao setacciato. formi una palla con l'impasto e metti in frigo poi stendi e ritagli la forma che si desidera inforni a 250 per appena 5 min

Coni gelato muffin alla nutella

Ingredienti per 5 coni 30 grammi di margarina vegetale 30 grammi di zucchero 40 grammi di fecola (50 grammi 00) 1 uovo 1 pizzico di vanillina buccia di limone grattuggiato 1/2 cucchiaino di lievito per dolci 1 pizzico di sale nutella frutti di bosco Procedimento Per la realizzazione dei coni gelato potete utilizzare la pasta sfoglia veloce o la pasta phillo e aiutarvi con dei conetti di carta forno, oppure versione cupcacakes nei pirottini. Lavorare la margarina con lo zucchero, poi aggiungere luovo, la fecola e il resto dgli ingredienti, tranne la nutella. Prendete una teglia, rivestite la base con carta alluminio, poi ricoprite la teglia sempre con la carta alluminio e sistematela ben tesa alla teglia. Con un coltello bucherellatela, preferibilmente non al centro ma verso i bordi in quanto la carta allumino pi solida e infilate delicatamente i coni. Versate un po dimpasto e inserite un cucchiaino di nutella, poi versate altro impasto quasi al bordo se utilizzate la fecola, per 3/4 se utilizzate farina 00. Infornare a 180 gradi per circa 15 minuti. Lasciate raffreddare.

Preparate la farcitura. Montare la panna e inserire frutti di bosco o scagliette di cioccolato e riporre in frigo mezzora. Possono essere serviti freddi o caldi con laggiunta di spraypan allultimo minuto..

Torta mir

Ingredienti: una base di pan di spagna o di pasta biscotto granita di limone: 250 ml di succo di limone 750 ml di acqua 400 gr di zucchero 200 ml di panna montata. Procedimento Preparare la granita amalgamando insieme gli ingredienti, far sciogliere completamente lo zucchero e porre in congelatore. (meglio fare questo passaggio il giorno prima). Il giorno seguente, togliere la granita dal congelatore e farla ammorbidire un po'. A questo punto la granita sar morbida, quindi la passerete nel robot da cucina e la frullerete finch non avr assunto un colore bianco (tipo sorbetto) mettetela di nuovo nel congelatore fino al momento di usarla. Nel frattempo montare la panna. Foderare uno stampo con cartaforno, mettere sul fondo uno strato di pan di spagna o come ho fatto io un disco di pasta biscotto.Versateci sopra la panna montata e rimettete in congelatore.Quando si sar

solidificata abbastanza, riprendete il sorbetto al limone e fatelo ammorbidire quanto basta per farne uno strato di circa 1cm e 1/2,livellare e rimettete in congelatore. Questo dolce necessita di molte ore perch i vari elementi devono congelare, ma vi assicuro che il risultato ripaga per l'attesa. Togliere dal congelatore una decina di minuti prima di servire in modo che si ammorbidisca e sia facile tagliarla.

Torta Gelato al Fior di Latte

Ingredienti 150 g zucchero semolato 250 ml latte 150 ml panna 4 albumi. 100/150 g di cioccolato cacao in polvere Preparazione Montare a neve ferma gli albumi, unite lo zucchero e sbattete sempre con la frusta elettrica fino a ottenere una meringa fredda. Aggiungete il latte e la panna e sbattete per 8/10 minuti. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria , lasciarlo raffreddare, e versarlo nello stampo, che deve essere da 22/24 cm, meglio quello a cerniere, altrimenti mettete sotto la base un disco di carta forno, o ricoprite tutto lo stampo con la pellicola. Riprendi lo stampo, versa il gelato livella bene.( puoi mettere anche

sopra un po di cioccolato sciolto sempre freddo) Ponete nel freezer, per una notte ( se la preparate la mattina gi nel pomeriggio, sera pronta). Tiratela fuori e con un coltello passate tutto intorno allo stampo in modo che il gelato di stacchi dalle pareti. Spolverizzate con del cacao e decorate come pi vi piace. La prima volta che l'ho fatta sotto la base ho messo una pasta biscotto, ( o meglio la stessa base che si fa per i cheesecake, vedi foto) ma rimasta un po dura anche se era buona. Poi ho deciso di rifarla senza e il risultato era migliore anche se per quella parte duretta nn era niente male... La prossima volta voglio provare con un disco di pds

Torta Gelato al fior di latte

Ingredienti: Gelato al Fior di latte Fabbri 3/4 cucchiaini di Amarene Fabbri Pan di spagna di 2 uova Decorazione Panna q.b. Top Fabbri al Cioccolato q.b. Pepite di cioccolato q.b. Preparazione Fare il pan di spagna a e lasciarlo raffreddare. Preparare il gelato come indicato sulla confezione della fabbri, ( io gi l'avevo pronto cos ho aspettato che si ammorbidisse un po' e poi ho aggiunto le amarene ) aggiungete 3/4 cucchiaini di amarene,

mescolare bene. Tagliare il pds a met , versare il gelato e ricoprire con l'altra met del pds. Montare la panna e con l'aiuto di una tasca da pasticcere e un beccucci a stella creare tanti ciuffetti sopra la torta, aggiungete 2/3 amarene fabbri al centro e delle pepite di cioccolata intorno alla torta e il top al cioccolato della Fabbri sempre tutto intorno partendo dal centro.

Torta gelato alla pesca

Teglia rotonda diametro 24 Ingredienti per il gelato: 400 gr di pesche mature peso netto 150 gr zucchero 2 cucchiai di liquore amaretto 250 gr panna fresca Per la base: savoiardi morbidi 2 cucchiai di liquore amaretto 2 pesche a fettine sottili 2 cucchiai di zucchero Procedimento: Per prima cosa mettere le 2 pesche con lo zucchero a macerare per qualche ora. Foderare la teglia con carta forno, pennellare i bordi con olio di mandorle Bagnare i biscotti con il succo. il liquore e mettere anche le pesche.

Con il mixer ad immersione frullare la frutta con lo zucchero unire il liquore e da ultima la panna senza montarla. versare in gelatiera per il tempo necessario. Versare il gelato sopra la base di biscotti e porre in freezer per 12 ore. Completare con ciuffi di panna montata e salsa al cioccolato

Torta Gelato Tiramis

Ingredienti savoiardi: 4uova 40gr fecola di patate 100gr farina 1pizzico di lievito 1fialetta di aroma alla vaniglia 120gr zucchero Procedimento: Iniziate col dividete i tuorli dagli albumi e a montare quest'ultimi a neve con un pizzico di sale. Sbatette i tuorli con lo zucchero e unite delicatamente gli albumi. Setacciate la farina e la fecola ed uniteli al composto, facendo attenzione a non smontare il tutto. Infine unite l'aroma. Forno preriscaldato a 180. Potete fare i soliti biscotti con la sac a poche, io ho preferito fare una base tipo pan di spagna per avere poi delle forme regolati avendo usato uno stampo quadrato. Spolverizzateli di zucchero a velo e infornate. Sono pronti appena saranno ben dorati. Ingredienti per il gelato:

3 tuorli 150 gr zucchero 250 gr mascarpone 180 gr panna fresca 1 tazzina di caff forte + 2 tazzine di caff per bagnare i pavesini 6 pavesini 25 gr riccioli di cioccolato fondente. Procedimento: Con il mixer ad immersione frullare uova e zucchero, unire il mascarpone e poi la tazzina di caff. Riporre in frigo. Bagnare bene i pavesini con le 2 tazzine di caff. Riprendere il composto versarlo in gelatiera e unire la panna, avviare, verso la fine unire i pavesini che saranno ridotti in papetta e i riccioli di cioccolato, fare andare ancora 1 minuto e il gelato pronto.

Torta gelato all'amarena

Per una Teglia diametro 24 apribile Ingredienti: savoiardi morbidi amarene sciroppate e il loro succo Gelato alla panna: 150 gr latte parzialmente scremato 200 gr di zucchero 500 ml di panna fresca Procedimento: Con il frullatore ad immersione sciogliere lo zucchero con il latte. Porre in frigo per almeno 4/5 ore.

Riprendere il composto unire la panna mescolare, ma non montare. Versare in gelatiera per il tempo necessario. Quando il gelato quasi pronto unisco 2 cucchiai di sciroppo di amarene e 7 amarene tagliate a met. Nel frattempo foderare la teglia con carta forno e inumidire il bordo con olio di mandorle. Mettere alla base i savoiardi e bagnarli con il succo d'amarena, mettere inoltre 10 amarene tagliate a met. Coprire con il gelato e porre in freezer per 6 ore. Estrarre la torta dallo stampo decorare con altre amarene e servire.

Gelato al limone
Ingredienti: 200g latte intero 250g panna hulal CODAP 150g zucchero 100g di Aroma SPUMADORO Procedimento: Riscaldare un po il latte con lo zucchero e quando si ben raffreddato aggiungete l'aroma spumadoro. Mescolate bene e aggiungete la panna ancora liquida. Mettete in frigo e fate raffreddare bene Versate tutto nella gelatiera .

Fragole E Gelato
Ingredienti 1 cestino di fragole zucchero q.b. Per il gelato 120 g zucchero semolato 250 ml latte 200 ml panna 4 albumi. In pi Panna q.b. Procedimento: Montare a neve ferma gli albumi, unite lo zucchero e sbattete sempre con la frusta elettrica fino a ottenere una meringa fredda. Aggiungete il latte e la panna e sbattete per 8/10 minuti. Mettete nel freezer per una notte. Ogni 2 ore circa date una mescolata al gelato fatelo almeno un po' di volte e poi lasciatelo riposare. Tagliate le fragole a pezzetti , metteteci lo zucchero e mescolate. Mettete il gelato nelle coppe, le fragole e un ciuffetto di panna con una fragolina sopra.

Gelato al lampone

Ingredienti: 200gr panna 200gr lamponi 150gr zucchero 150ml latte Procedimento: Frullare con il mixer ad immersione i lamponi con lo zucchero, lasciar riposare in frigo 2

ore e poi versare in gelatiera con il latte e la panna. Avviare la gelatiera e dopo 30/35 minuti avrete un buonissimo gelato al lampone!

Mini bombe col cuore al lampone

Ingredienti Gelato alla vaniglia burbon: 600g panna da montare Codap 100g sarfred Saracino 100g latte 120g zucchero 2 tuorli 3 cucchiai di pasta aromatizzante alla vaniglia burbon Saracino Gelato al lampone: 600g panna da montare Codap 100g sarfred Saracino 100g latte 2 tuorli 120g zucchero 50g pasta aromatizzante al lampone Saracino

Procedimento: Per prima cosa ho voluto pastorizzare le uova mettendo nel boccale del bimby il latte , i tuorli e lo zucchero 80 ..VEL 4 .. 6 minuti. Una volta fatto si lascia raffreddare. A parte in un mixer preparare la base del gelato con la panna e sarfred seguendo le indicazione sul pacco per poi aggiungere il composto di uova , mescolando bene . Prendete gli stampi e con il gelato alla vaniglia riempito il fondo e poi i lati tutto attorno e nel centro mettete l'altro gusto poi chiudete con il gelato alla vaniglia . Coprite con la pellicola e mettete in freezer per almeno 12 ore. Al momento di servire rovesciate su un piatto , scivola fuori facilmente.

Fior di Mora
Ingredienti: 250 gr di more mature 100 ml di latte 3 cucchiai di zucchero Kroccant Fabbri al gusto cioccolato Procedimento: Frullate le more con lo zucchero, versate il latte e ponete il composto ottenuto negli appositi stampini per gelatoEasy Cream Silikomart; per rendere ancora pi gustoso il gelato, ho versato un primo strato di more, qualche goccia di "Kroccant" Fabbri al gusto di cioccolato (si tratta di una salsa al cioccolato che, a contatto con il freddo, si indurisce e diventa

Kucina di Kiara

croccante) e poi di nuovo uno strato di composto di more. Riponete gli stampini in freezer per almeno 4 ore. Le dosi sopra indicate, sono sufficienti per riempire 4 stampini.

Il gelato al cocco

Ingredienti: 300ml di acqua bollente 100gr di farina di cocco 150gr di zucchero a velo 300ml di panna per dolci un pizzico di sale 2 albumi duovo Procedimento: Bolliamo in un pentolino la farina di cocco con lacqua bollente e la met dello zucchero a velo. Mescoliamo continuamente soprattutto dopo lebollizione, fino ad ottenere una crema densa. Lasciamo raffreddare la cremina e la facciamo riposare in frigorifero per mezzora o in freezer.

Se i dolci potessero parlare

Montiamo gli albumi a neve con un pizzico di sale e lo zucchero rimasto. A parte montiamo la panna che andremo ad unire ai due composti (cremina di cocco - albumi montati) Incorporiamo la panna con un cucchiaio dal basso verso lalto per non smontarla.

Riempiamo un contenitore in plastica con il gelato e prima di chiuderlo con il proprio tappo , lo chiudiamo con un foglio di pellicola. Poniamo il gelato in freezer per Possiamo decorare il nostro gelato con della farina di cocco , delle scaglie di cioccolato o lasciarlo semplicemente al naturale qualche ora

Gelato al cocco
Ingredienti: 4 tuorli d'uovo; 115 g di zucchero; 15 ml di maizena; 5 ml di essenza di mandorle; 600 ml di latte; 150 g di cocco fresco grattugiato; 300 ml di panna da montare. Procedimento: Sbattete i tuorli, lo zucchero, la

maizena, l'essenza di mandorle e un po' di latte fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettete il cocco grattugiato, in un mixer assieme a 300 ml di latte e miscelatelo finch non diventa abbastanza liscio. Versate il latte di cocco fresco in un tegame dal fondo spesso e incorporate il latte restante. Portate quasi a bollore. Poi versate gradualmente il latte sui tuorli, sbattendo costantemente. Rimettete il composto nella pentola e cuocete a fuoco molto lento, girando finch non si addensa. Versate la crema nella ciotola, copritela con della pellicola e lasciate raffreddare. Se preparate il gelato con l'aiuto della gelatiera: incorporate la panna e mescolate finch non mantiene la forma. Versate il gelato in una vaschetta e mettetelo in freezer. Se preparate il gelato a mano: montate la panna e incorporatela alla crema. Trasferitela in una vaschetta da freezer e congelate per 3-4 ore, sbattendola un paio di volte quando si addensa. Infine, rimettete il gelato in freezer.

Gelato alle Fragole

Ingredienti: 300 g di fragole; 75 g di zucchero; 100 ml di panna; succo di 1/2 limone.

Procedimento: Preparate una purea di fragole. Aggiungete lo zucchero, la panna intera e il succo di limone. Fate raffreddare il mix per circa 56 ore. Mettete il tutto nella gelatiera fino a che non raggiunge la consistenza desiderata (circa 40 minuti).

Gelato al pistacchio (con gelatiera)

Ingredienti: 75 g di Pistacchi tritati 1 Uovo 150 g di Zucchero 150 g di Panna 200 g di Latte intero Per decorare:
Kroccant Fabbri al cioccolato

Procedimento: Tritate i pistacchi finemente con

un robot da cucina, fino ad ottenere una crema. In una ciotola amalgamate luovo allo zucchero, sbattendo energicamente con una frusta, fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Incorporate al composto la crema di pistacchi e poco alla volta sia la panna che il latte. Usate gli ingredienti preferibilmente a temperatura di 4 o 6C, ovvero da frigorifero, cos da agevolare il funzionamento della gelatiera. Versate il composto nel vano della gelatiera e azionate il vostro apparecchio. La mia gelatiera necessita di prerefrigerazione del cestello a -18C per 14 ore e 35 minuti in funzionamento per questo tipo di gelato.

Gelato al pistacchio

Ingredienti: 350ml latte 150g panna 100g pistacchi decorticati e tritati finemente 150g zucchero 5 tuorli 1 cucchiaino di sciroppo alla menta 1 stecca di vaniglia Procedimento: In un pentolino mettere a bollire il latte, la panna e la stecca di vaniglia incisa per lungo. A parte lavorare a crema i tuorli con lo zucchero. Appena il latte avr raggiunto il bollore, versare sulle uova e mescolare bene, lasciando intiepidire. Filtrare il composto

con un colino a maglie fini e metterlo a raffreddare in una bacinella piena di acqua ghiacciata. Appena freddo, eliminare la stecca di vaniglia, aggiungere i pistacchi e lo sciroppo alla menta (serve solo per dare il colore, non il sapore). Mettere il composto in frigor per almeno 4 ore, quindi mescolarlo e versarlo nella gelatiera; mantecare il gelato per 35 minuti.

Triangolo di gelato allavocado

Ingredienti per 2 persone: 150 gr polpa davocado Mezzo limone 100 gr zucchero 100 gr crema vegetale WHIP CREAM
BASE CO.DA.P

Procedimento: Ho tolto la buccia allavocado e ho passato la polpa nel mixer con il succo di limone. Ho fatto sciogliere lo zucchero con un cucchiaio di acqua a fuoco basso, una volta sciolto ho fatto raffreddare. Quindi ho unito il passato di avocado e la panna montata. Ho versato il composto in una vaschetta e messo in freezer.

Gelato alla banana (con gelatiera)

Ingredienti: 2 Banane mature (circa 250 g) 100 g di Zucchero 150 g di Panna 300 g di Latte intero

Per decorare:
Top Fabbri al cioccolato

Procedimento:Sbucciate e spezzettate le banane. Pestatele con i rebbi di una forchetta, fino ad ottenere una crema. Aggiungete lo zucchero, battendo energicamente con la forchetta per amalgamare il tutto. Con una frusta, iniziate a impastare, aggiungendo poco per volta la panna e il latte, fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Usate gli ingredienti preferibilmente a temperatura di 4 o 6C, ovvero da frigorifero, cos da agevolare il funzionamento della gelatiera. Versate il composto nel vano della gelatiera e azionate il vostro apparecchio. La mia gelatiera necessita di prerefrigerazione del cestello a 18C per 14 ore circa e 25 minuti in funzionamento per questo tipo di gelato.

Gelato Stracciabanana

Ingredienti per circa 700 gr di gelato: 300 gr di banane molto mature succo di 1/2 limone 120 gr di zucchero 100 gr latte intero 150 gr panna fresca 100 gr di cioccolato fondente Procedimento: frullare le banane con il succo di limone il latte e lo zucchero. Riporre in frigo per almeno 2 o 3

ore. Aggiungere la panna al composto e mescolare bene con un cucchiaio (senza montarla). Versare il composto ben freddo nella gelatiera ed azionare. Lasciar andare per 20/25 minuti quindi, mentre le macchina in movimento, aggiungere il cioccolato fondente tagliato a piccoli pezzettini. Lasciar mescolare per 1 o 2 minuti.
Bietolin@ in cucin@

Torta gelato fragola e nocciola

Ingredienti per il gelato alla nocciola: 75 gr di preparato per gelato Fiordilatte della Fabbri 170 ml di latte parzialmente scremato 35 gr di pasta di nocciole Saracino 50 gr di fiocchi di riso e frumento integrale con riccioli di cioccolato fondente (sono quelli per la colazione) Ingredienti per il gelato alla fragola: 75 gr di preparato per gelato Fiordilatte della Fabbri 170 ml di latte parzialmente scremato 50 gr di pasta di fragole Saracino 60 gr di gocce di cioccolato Ingredienti per lo strato superiore alla fragola: 360 gr di confettura extra di

fragole che potete trovare su Store


Valtellina

mezzo cucchiaino di agar agar Per decorare: kroccant Fabbri frutta a scelta Procedimento: Preparate il gelato alla nocciola versando in una ciotola il preparato per gelato, poi unite il latte e mescolate bene. Ora montate il tutto per 3-4 minuti con un frullino elettrico fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto unite la pasta alla nocciola e mescolatela bene al resto e per finire unite i fiocchi di riso e frumento integrale con riccioli di cioccolato fondente spezzettati leggermente; poi mescolate ancora. Versate il tutto sul fondo della tortiera quadrata Squareeasycake della Pavoni e livellate bene. Ponete in freezer per 1 ora o due e cio fino a quando non si sar indurito. Passato il tempo preparate il gelato alla fragola nello stesso modo di quello alla nocciola, ma sostituite i fiocchi di riso e frumento integrale con le gocce di cioccolato. Versate il tutto sul gelato alla nocciola congelato e livellate benissimo. Ponete in freezer per almeno 4-5 ore. Quando la torta si sar solidificata bene potrete passare alla strato superiore finale... Prendete la confettura e tritatela bene nel mixer in modo da non

avere pezzi pi grandi. Dopodich versatela in un pentolino e portatela ad ebollizione; a questo punto unite l'agar agar e frullate bene con un frullino elettrico in modo da non avere grumi. Fate bollire la confettura per 2-3 minuti e poi spegnete. Fatela raffreddare per 5-6 minuti e poi mescolate ancora. Prendete la torta fuori dal freezer e ricopritela bene con la confettura. Riponete subito in freezer per almeno un'altra ora. Quando anche lo strato superiore si sar solidificato decorate la torta con fette di frutta a piacere e con un p della glassa Kroccant Fabbri che solidifica a contatto con il freddo. Riponete in freezer e tiratela fuori solo 1-2 minuti prima di servire.

Gelato su stecco crema,ciliegie e cioccolato

Ingredienti per 10 gelati: 100 g ciliegie 100 g tuorlo 70 g zucchero 250 g latte 12 g colla di pesce 300 g panna da montare 200 g cioccolato bianco mezza bacca di vaniglia 200 g cioccolato fondente 100 g burro 80 g mandorle Procedimento: Tagliare le ciliegie a met (o a piccoli pezzetti in base al vostro gusto) e scaldarle in un pentolino con 20 g di zucchero, finch non si

Una cucina tutta per s

scioglie.Mescolare i tuorli con 50 g di zucchero e la mezza bacca di vaniglia, aggiungere il latte e scaldare fino alla temperatura di 84. Togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina ammollata e strizzata e quando la temperatura scende attorno ai 40 togliere la bacca di vaniglia e aggiungere la panna leggemente montata. Riempire gli stampini e aggiungere le ciliegie.

Congelare per qualche ora. Fondere il cioccolato, mescolarlo alle mandorle tagliate a scaglie e ricoprire i gelati. Rimettere a congelare. Lasciar riposare a temperatura ambiente 5 minuti prima di servire.

Gelato alla crema senza gelatiera

Ingredienti: 1/2 litro di panna da montare 6 tuorli 6 cucchiai di zucchero Procedimento: In una ciotola montare i tuorli duovo insieme allo zucchero. A parte, montare la panna fredda di

frigo in un contenitore freddo (io lo metto nel congelatore insieme alle fruste per 5 minuti) fino a che non sar ben ferma.

Una cucina tutta per s

Aggiungerla ai tuorli e allo zucchero, mescolando delicatamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare in uno stampo per plum cake e riporre nel congelatore per almeno 4 ore.

Si pu servire con la glassa di cioccolato, con la frutta, con la panna o semplicemente cos com, dopo averlo lasciato riposare fuori dal freezer per 5 minuti. Trascorso il tempo di riposo estrarre delicatamente dallo stampo e tagliarlo a fette.

Gelato alla stracciatella

Ingredienti: 350 g latte 200 g panna da montare 180 g zucchero 50 g scaglie di cioccolato Procedimento: In una ciotola montare la panna e il latte (che devono essere entrambi ben freddi) con lo zucchero.Versare il composto nella gelatiera e, trascorsi 15 minuti, aggiungere anche le scaglie di cioccolato. Quando il gelato pronto la gelatiera si fermer da sola, oppure aspettate altri 15 minuti finch non si sar ben addensato.

Una cucina tutta per s

Gelato Snickers

Ingredienti: 150 gr di snickers* 100 gr zucchero 140 gr latte parzialmente scremato 250 gr panna fresca Procedimento: Sciogliere a bagnomaria latte, zucchero e snickers. lasciare raffreddare bene in frigo. unire la panna senza montare, versare in gelatiera e avviare per il tempo necessario *Snickers: barrette al cioccolato al latte ripieno con caramella mou e arachidi tostate

Gelato al malto d'orzo e caff

Ingredienti: 250 gr yogurt bianco 70 gr malto d'orzo 90 gr zucchero 110 gr di caff espresso freddo 250 gr panna fresca Procedimento: Con il mixer ad immersione frullare yogurt, zucchero e malto poi unire il caff. metto in frigo 2 ore. Riprendo il composto unisco la panna senza montarla, verso in gelatiera e avvio per il tempo necessario. L'ho poi decorato con chicchi di caff al cioccolato.

Gelato Kinder

Ingredienti: 120 gr latte 150 gr barrette Kinder (6 grandi, 2 piccole) 100 gr zucchero 250 gr panna fresca Procedimento: Sciogliere latte, zucchero e barrette a fuoco dolce, fare raffreddare bene in frigo per 2 ore. Unire la panna senza montarla e passare il tutto nella gelatiera. avviare per il tempo necessario.

Gelato Gianduiotto
Ingredienti: 200 gr di gianduiotti 120 gr latte parzialmente scremato 100 gr zucchero 250 gr panna fresca Procedimento: Sciogliere a bagnomaria, latte, zucchero e gianduiotti. Lasciare raffreddare in frigo 2 ore. Quando il composto freddo unisco la panna senza montarla, verso in gelatiera e dopo 25 minuti il gelato pronto!!

Gelato al Tartufo
Ingredienti: Per il Semifreddo alla nocciola 250gr di panna montata 150gr di meringa italiana 50 gr di crema pasticcera 50gr di pasta pistacchio Per il semifreddo al cioccolato 120gr di crema base al cioccolato 255 gr di meringa italiana 100 gr di crema pasticcera 530 gr di panna montata Per tartufare 150gr di cacao amaro 100 gr di zucchero semolato Procedimento: Per la meringa italiana, la base del nostro semifreddo, mettete in un

Silvia vs Luca project

pentolino acqua e zucchero e portate a cottura (a circa 121). Nella planetaria fate amalgamare albume, destrosio e zucchero semolato. Quando lo zucchero cotto unitelo a questi ingredienti e mescolate. Nel frattempo preparate la salsa al cioccolato per fare il semifreddo: create uno sciroppo facendo sciogliere nellacqua zucchero e destrosio, mescolando bene con la frusta. Quando arriva a bollore spegnete il fuoco e unite il cacao mescolando fino a formare una pasta omogenea. Ponete in frigo a raffreddare. Assemblate i due semifreddi: in una boulle mettete la pasta al cioccolato ormai fredda e la crema pasticcera, mescolate bene. Allo stesso modo formate il semifreddo al pistacchio: in una boulle mettete insieme crema e pasta pistacchio e mescolate bene. Aggiungete poi a entrambi i composti la meringa italiana, amalgamate delicatamente e in ultimo unite la panna montata (ma non troppo) fredda. Riempite gli stampini con il semifreddo al cioccolato fino a 1 mm dal bordo poi, sempre utilizzando la sac a poche, farcite linterno con il semifreddo al pistacchio. Mettete a congelare in freezer. Per tartufare preparate un composto di cacao e zucchero semolato. Per finire, a piacere, decorate ciascun tartufo con un ciuffo di panna montata.

Gelato al caramello e salsa al caramello

Ingredienti salsa al caramello: 200 ml Acqua 1 bustina Vanillina 400 gr Zucchero Procedimento: In un tegame abbastanza ampio e dal fondo spesso, mettete a scaldare a fuoco basso 400 gr di zucchero semolato: il fondo spesso utile per consentire di diffondere uniformemente il calore evitando di bruciare lo zucchero ancora prima che si caramelli. In un altro pentolino, mettete a bollire 200 ml di acqua aggiungendo la bustina di vanillina (che potr essere sostituita, alloccorrenza, con qualsiasi altro aroma, secondo i vostri gusti). E importante fare bollire lacqua, poich se la uniste fredda al caramello, questultimo, invece di miscelarsi con essa, si solidificherebbe. Quando lo zucchero si sar caramellato raggiungendo la tipica colorazione marroncina, unite direttamente nella pentola lacqua in ebollizione e mescolate velocemente. Fate molta attenzione. Ingredienti per il gelato: 1/4 di litro di panna da cucina 1/4 di litro di latte

gr 160 zucchero qualche granellino di sale fino Procedimento: In una casseruola dal doppio fondo, fate caramellare met dello zucchero senza mai toccarlo. Spegnete e lasciate leggermente raffreddare. Poi unite con attenzione la panna e mescolate velocemente e bene, quindi unite il latte e il sale, amalgamate bene il tutto e rimettete sul fuoco, finch non vedrete formarsi un giro di bollicine lungo il bordo della casseruola...NON DEVE BOLLIRE! Spegnete il gas, e aggiungete il rimanente zucchero. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente, mescolando ogni tanto. Mettere il composto liquido e raffreddato nella gelatiera. Se non avete la gelatiera, mettete il liquido in una ciotola mettetela nel congelatore e ogni ora giratelo con un cucchiaio, finch otterrete un buon gelato.

Gelato coppa del nonno gelato al caff

Ingredienti: 250 ml di latte intero fresco 200 ml di panna fresca 100 g di zucchero (anche 70-80 g vanno bene) 2 tuorli 10 g di caff in polvere Procedimento: Montare i tuorli con lo zucchero

fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Sciogliere il caff nel latte freddo. Aggiungerci la panna e mescolare. Filtrare il composto con un colino a maglie fini(non necessario questo passaggio ma cos si riducono i granelli nel caff nel gelato).Unire il composto all'impasto di uova e mescolare.

Dolc&mania

Mettere il tutto nella gelatiera e azionarla per 30 minuti.Il gelato pronto per essere servito o lo si pu mettere in frigo in una scatola ermetica per farlo un po' indurire.

Coppa del nonno con cioccolato e panna

Ingredienti: 200ml di panna Hulal 80gr di zucchero 3uova 2 tazzine di caff una bustina di cioccolato fondente amaro San Martino 125ml di latte 2cucchiai di rum polvere di caff e panna per decorare SprayPan Procedimento: Preparare il caff e farlo freddare..montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una spuma gonfia..aggiungere il caff e mescolare ancora..a parte montare gli albumi..in un'altra ciotola montare anche la panna..unire tutti gli ingredienti ed amalgamare..versare negli stampi prescelti..se non utilizzate quelli in silicone vi consiglio di rivestirli con della pellicola per alimenti cos da faciltare poi il capovolgimento..congelare per almeno 2 ore..al momento di servire preparare la cioccolata sciogliendo il contenuto della bustina con il latte..aggiungere 2 cucchiai di rum..impiattare con la cioccolata e decorare a piacere con povere di caff e panna..

Gelato al Nesquik

Ingredienti: 200 gr latte parzialmente scremato o intero freddo 80 gr Nesquick 250 gr panna fresca fredda Procedimento: Con il mixer ad immersione frullare latte e Nesquick, unire la panna senza montarla, versare in gelatiera e dopo 20 minuti il gelato pronto!

Gelato allamaretto

Ingredienti: 4 uova intere 500 gr di panna da montare 7 cucchiai da cucina di zucchero semolato 1 bustina di vanillina 2 cucchiai da cucina di liquore
allamaretto di Saronno

200 gr di amaretti sbriciolati 200 gr di cioccolata a scaglie. Alcune nocciole tritate.

Procedimento: Montiamo i tuorli con lo zucchero, e metterli sul fuoco fino a che la crema veli il cucchiaio di legno spegnere e lasciar raffreddare. Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale, e una bustina di vanillina a parte montiamo la panna. Incorporare la panna montata agli albumi in precedenza resi a neve, con molta delicatezza. Unire la crema fredda, gli amaretti sbriciolati, le scagliette di cioccolata, il liquore, le nocciole. Amalgamare il tutto delicatamente e riporre in freezer per almeno un paio dore. Senza gelatiera.

Gelato kinder bueno white

Ingredienti: 150 g di cioccolato bianco 5 wafer alla vaniglia 200 ml di panna zuccherata da montare 200 ml di latte intero 1 uovo 130 g di zucchero 4 kinder bueno white granella di nocciole q.b. Procedimento: Sbattere l'uovo con lo zucchero e sciogliere il cioccolato. Aggiungere alle uova cioccolato fuso e latte. Montare la panna e versare dentro anch'essa. Sbriciolare grossolanamente i wafer e aggiungerli al composto. Far

mantecare il tutto nella gelatiera per circa 40 minuti ed infine decorare con qualche pezzettino di kinder bueno e la granella di nocciole.

Fior di latte affogato al caff

Ingredienti per 4 persone: 500 gr di gelato FIOR DI LATTE 4 n. tazzine di caff 250 ml di panna fresca da montare un cucchiaio raso di zucchero a velo scagliette di cioccolato facoltativo: biscotti per guarnire Procedimento: montate la panna con lo zucchero a velo e riponetela in frigorifero. preparate il caff, dividete il gelato in 4 coppe (preferibilmente alte e strette), affogate il fior di latte nel caff e mettete sopra un ciuffo di panna, guarnite con scaglie di caff e qualche biscotto e servite subito le vostre coppe!

Omini Pasticcini

Gelato fior di latte con salsa di more

Ingredienti: 100 gr di zucchero 100 - 130 ml di panna 400 ml di latte intero

1 pizzico di vanillina x la salsa:100 gr di more 1 cucchiaino di zucchero 1 cucchiaio di maraschino Procedimento: Mescolare bene lo zucchero con il latte aggiungere poi la panna e la vanillina.... mettere nella macchina del gelato. Nel frattempo fare la salsa con un frullatore.
La buona cucina di Katty

Gelato alla liquirizia


Ingredienti: 350g panna, 250m latte, 50g stecche di liquirizia, 150g zucchero, caramelle gommose alla liquirizia Procedimento: Ridurre le stecche di liquirizia in pezzetti molto fini e metterli in infusione con il latte tiepido e lo zucchero sciolto, per 2 ore. Trascorso il tempo portare il latte ad ebollizione, filtrare con un colino a maglie finissime, eliminando i pezzi di liquirizia, e far raffreddare mettendo il pentolino a bagno in acqua ghiacciata, mescolando. Aggiungere la panna, mescolare bene il tutto e porre in frigorifero per almeno 3 ore. Versare il composto in gelatiera e mantecare il gelato per 20 minuti. Servire il

gelato guarnito con le caramelle gommose.

Gelato al mascarpone e cioccolato bianco

Ingredienti: 160 gr cioccolato bianco Novi 120 gr latte parzialmente scremato 100 gr zucchero 250 gr mascarpone 250 gr panna fresca Procedimento: Sciogliere a bagnomaria cioccolato, latte e zucchero. lasciare raffreddare bene. Unire con il mixer ad immersione il mascarpone in 3 volte.Passare in frigo per 3 ore. da ultima unire la panna senza montarla. Versare in gelatiera. Servire la coppa con i cereali integrali.

Gelato alla Nocciola


Ingredienti: 250g panna hulal codap 200g latte intero 100g nocciole 100g zucchero Per guarnire Panna montata spray pan codap noccioline in granella Procedimento: Tritare finemente nel boccale le nocciole Vel: 6 * 25 sec , poi mettete da parte Intiepidire latte, panna e zucchero 50 * Vel 1 * 1 minuto poi lasciare che si raffreddi cosi da mettere in frigo qualche oretta. Uscire dal frigo e versare le nocciole e mescolare Vel 6 * 30 sec. Versare tutto nella gelatiera .

Gelato alle nocciole

Ingredienti: 200gr nocciole tostate 200ml latte 200ml panna 100g zucchero Procedimento: Ho iniziato col lasciare a bagno 100gr nocciole tostate e spezzettate leggermente, col latte bollente. Dopo una mezz'ora ho mixerato il tutto e ho passato il latte per eliminare le nocciole. A parte ho preparato il pralinato di

nocciole con i 100gr di nocciole tostate e 100gr zucchero ( non ho fatto caramellare lo zucchero per paura che coprisse troppo il sapore di nocciole e restasse troppo duro nel gelato), l'ho passato nel mixer lasciandolo un po granuloso, l'ho aggiunto al latte nocciolato. Ho amalgamato bene il tutto, ho aggiunto la panna e via in gelatiera per circa 30 minuti.

Gelato alla Mandorla

Ingredienti per circa 650/700 gr di gelato: 300 gr di latte 200 ml di panna 50 gr di zucchero 100 gr di pasta di mandorle essenza di mandorle 100 gr di croccante Per decorare: topping allamaretto Fabbri 1905 mandorle a lamelle

Bietolin@ in cucin@

Procedimento: Sciogliere la pasta di mandorle nel latte caldo, aggiungere lo zucchero, lessenza di mandorle e la panna. Far raffreddare e versare nella gelatiera, attivandola ed

attendendo che il composto si solidifichi. Quando il gelato sar quasi pronto versare nella gelatiera il croccante sbriciolato. Servire il gelato decorando con TOPPING allAMARETTO Fabbri 1905 ed una spolverata di mandorle a lamelle.

Gelato menta e cioccolato

Ingredienti: 250 ml. di panna; 250 ml. di latte; 100 ml. di sciroppo di menta; 70 gr. di zucchero; 50 gr. di cioccolato spezzettato fondente. Procedimento: Mescolate in un pentolino il latte, la panna e lo zucchero. Mettete sul fuoco a fiamma bassa e portate a bollore mescolando. Appena il tutto sar arrivato a bollore, spegnete e versate in una ciotola dove aggiungerete lo sciroppo di menta. Mescolate con un cucchiaio di legno. Una volta freddo mettete la ciotola in frigo per almeno 3 ore. Dopodich mettete il composto nella gelateriera, quando il gelato quasi pronto aggiungete i pezzetti di cioccolato.

Gelato alla lavanda

Ingredienti: 90 ml di Miele d'Acacia; 4 tuorli d'uovo; 10 ml di maizena; 8 rametti di lavanda, pi altri per decorare; 450 ml di latte; 450 ml di panna da montare
HULALA'.

Procedimento: Mettete il miele, i tuorli e la maizena in una ciotola. Separate i fiori di lavanda e aggiungeteli insieme ad un po' di latte e sbattete delicatamente. Portate a ebollizione il latte rimanente in un tegame dal fondo spesso e aggiungetelo al composto di tuorli, girando energicamente. Rimettete il composto nella pentola e cuocete a fuoco molto lento, girando finch non si addensa. Versate la crema in una ciotola, copritela con la pellicola e mettete in frigo a raffreddare. Se avete la gelatiera, incorporate la panna alla crema, e mescolate il composto nella gelatiera, fino a che non diventa cremoso. Trasferitelo, poi, in una vaschetta e congelate. Se lo preparate a mano, montate la panna e incorporatela alla crema. Versatela in un contenitore e congelate per 3-4 ore, sbattendola un paio di volte quando si addensa. Rimettete in freezer. Spostate il gelato in frigo 30 minuti prima di servire, cos che si ammorbidisca un po' e decorate con altri fiori di lavanda.

Spumone allo zafferano su composta di sambuco

Ingredienti: Panna da montare 125 gr Acqua 100 gr Zucchero 50 gr Zafferano di Navelli un pizzico di fili Rossi d'uovo 2 Colla di pesce 3 gr Procedimento: Versare l'acqua bollente sui fili di zafferano e lasciar sobollire per 20 minuti circa. Filtrare e versare sui rossi d'uovo e lo zucchero e fare una crema mettendola sul fuoco e rimestando continuamente fino a quando veler il cucchiaio, toglierla dal fuoco e iniziare a montarla con la frusta. Unire la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda e far sciogliere bene, poi unire la panna montata mescolando adagio, versare in un contenitore e riporre in freezer. Prima di consumare tenere a temperatura ambiente per almeno dieci minuti. Composta di sambuco

Ingredienti composta: 500 gr di bacche di sambuco pulite e lavate 250 gr di acqua 400 gr di zucchero succo di mezzo limone Procedimento: Mettere le bacche di sambuco in un recipiente, unire l'acqua e lasciare bollire per 15 minuti. Spegnere e passare al passaverdure, raccogliere il composto ottenuto, unire lo zucchero e il succo di limone, porre sul fuoco e mescolare fino ad avere una consistenza quasi gelatinosa, ma ancora abbastanza liquida.

Sorbetto al pomodoro

Ingredienti per 4 persone: polpa di pomodoro molto maturo 300gr zucchero 200gr 4 pesche 1 albume 1 baccello di vaniglia burro sale Procedimento: Ho passato il pomodoro al passaverdure ottenendo 300 gr di succo . Preparo uno sciroppo con 300 gr di acqua, fatta bollire con il baccello di vaniglia aperto per il lungo con 150 gr di zucchero. Filtroe e frullo insieme al succo di pomodoro. Far raffreddare in frigo e aggiungere nella gelatiera, avviarla. Quando il composto sar cremoso, unire 2 cucchiai di meringa preparata con l'albume montato fermissimo con 25 gr di zucchero e poche gocce di limone. Terminare la preparazione del sorbetto. Preparare le pesche che serviranno da contenitore. Tagliarle a poco pi della met, svuoterle e caramellarle per 2' con una noce di burro fatto spumeggiare con 25 gr di zucchero. Riempire con il sorbetto e accompagnare con pezzettini di pesca.