Sei sulla pagina 1di 8

D A S O T T O S C R I V E R E E R E S T I T U I R E A E U R O C O N S U LT I N G S R L A S S I E M E A L L A D O M A N D A D I A M M I S S I O N E 1) DEFINIZIONI La manifestazione denominata Teetime Borsa Internazionale del Turismo del Golf, a carattere specializzato e aperta al pubblico, organizzata

ta da Euroconsulting Srl. 2) SEDE - DATA - ORARI INGRESSI La Manifestazione avr luogo dal 24 Febbraio 2012 al 27 Febbraio 2012, presso il quartiere fieristico dellEnte Autonomo Fiere di Verona. Lorario di accesso sar dalle ore 16.00 alle 20.00 il 24 Febbraio 2012 , dalle 10.00 alle ore 20.00 per i giorni 25 e 26 Febbraio 2012, e dalle ore 10.00 alle ore 16.00 per il giorno 27 Febbraio 2012. Per gli Espositori, i loro Incaricati ed i Collaboratori laccesso ai padiglioni potr avvenire unora prima dellorario di entrata per i Visitatori; 3) PRODOTTI AMMESSI SETTORI MERCEOLOGICI A tutela del contenuto della Manifestazione possono essere ammessi allesposizione soltanto i settori turismo e benessere collegati a strutture o iniziative golfistiche. 4) PARTECIPANTI 4.1 Soggetti partecipanti Sono ammessi allesposizione in forma singola o aggregata: enti, campi da golf, strutture ricettive ed extraricettive, gestori di impianti e trasporti, associazioni e consorzi turistici, banche ed istituti di credito, nonch ogni altra struttura collegata al golf e al turismo. 4.2 Responsabilit della Euroconsulting srl La Euroconsulting Srl declina ogni responsabilit che possa derivare, a qualsivoglia soggetto, da fatti ascrivibili a partecipanti alla Manifestazione anche per quanto attiene il rispetto delle disposizioni regolanti lo svolgimento della Manifestazione stessa. luscita dai padiglioni dovr avvenire entro lora successiva alla chiusura per i Visitatori. Lingresso alla Manifestazione a pagamento, aperto al pubblico, con biglietto unico rilasciato dall'Ente Autonomo per le Fiere di Verona valido per tutte le fiere organizzate nelle date 24/27 Febbraio 2012. La Euroconsulting Srl si riserva il diritto insindacabile di modificare gli orari sopra esposti nonch di sospendere lentrata ai Visitatori e ogni attivit mercantile per periodi determinati o per esigenze organizzative.

5) TARIFFE - QUOTE DI PARTECIPAZIONE SERVIZI ESSENZIALI 5.1 Iscrizione Per la domanda di ammissione alla manifestazione richiesto il pagamento di una Quota di Iscrizione di 130,00 + IVA comprensiva di: a) iscrizione alla manifestazione; b) inserimento dellAzienda nella pubblicazione ufficiale di TeeTime ed inserimento del nominativo nellelenco espositori nel sito della manifestazione www.teetime.it (fino alledizione successiva della manifestazione); c) copertura assicurativa per i rischi di Responsabilit Civile verso Terzi secondo i massimali e le condizioni previste allArt. 17) del presente Regolamento Generale; d) imposta sulla pubblicit allinterno del posteggio nei limiti di quanto previsto ai successivi Art.i 16.2), 16.3); e) nr. 1 tessera Espositore per labilitazione allaccesso alla Manifestazione; f) nr. 20 cartoline valide per un ingresso alla manifestazione; g) disponibilit di nr. 2 posti auto presso il parcheggio non custodito riservato agli Espositori. Il parcheggio non custodito pertanto Euroconsulting declina ogni responsabilit per eventuali furti o danni che i veicoli dovessero subire; h) promozione generale; 5.2 Area nuda Per l'impiego dell'area nuda il costo forfettario di 74,00 al mq + IVA comprensivo di un allaccio elettrico, consumo energia elettrica come da Art. 5.4. La quota mq comprende: a) tessere espositore gratuite per labilitazione allaccesso alla manifestazione nr. 1 ogni 16 mq fino ad un massimo di 9 tessere. 5.3 Area nuda pi preallestito Per la realizzazione dello stand sono previste opzioni preallestite modulari, secondo tariffario incluso nella domanda di ammissione. Lacquisto dellarea preallestita include nella tariffa larea nuda ed i medesimi servizi garantiti dal pagamento della stessa (art. 5.2). 5.4 Servizi tecnici Risultano inclusi in ragione del pagamento delle quote di cui agli art.i 5.2 o 5.3: a) n1 allacciamento elettrico (fino a massimo 9kw), consumo energia elettrica 3,0 kw ogni 16mq; b) servizi idrici fino ad un massimo di un allaccio per aree fino a 64mq c) pulizia aree comuni (vigilia manifestazione, ripristino serale per i giorni di manifestazione con battitura moquette, svuoto cestini, spolvero mobili); d) aerazione, sorveglianza generale (posteggi esclusi), illuminazione generale dei padiglioni, informazioni, servizi igienico-sanitari, pronto soccorso sanitario. 5.5 Assegnazione dei posteggi Lassegnazione dei posteggi comporta: 1) Il pagamento di una Tariffa al metro quadrato come di seguito specificato: Le tariffe di cui sopra si applicano a tutta larea occupata con continuit di perimetro Le tariffe area nuda (art. 5.2) non comprendono alcun tipo di allestimento n pareti divisorie tra i posteggi. Le tariffe per Area nuda pi preallestito (art.5.3) comprendono lacquisto di area nuda e di preallestito. Per maggiori dettagli si faccia riferimento alla domanda di ammissione ed ai moduli specifici. Le tariffe, come sopra indicate, ai punti 5.1), 5.2) e 5.3) comprendono: a) tessere-Espositore gratuite per labilitazione allaccesso alla Manifestazione (nr. 1 per Quota di Iscrizione; nr. 1 ogni 16 mq. fino ad un massimo di 10 tessere). b) 20 cartoline valide per un ingresso alla manifestazione; c) disponibilit di 2 posti auto presso il parcheggio non custodito riservato agli Espositori. Il parcheggio non custodito pertanto la Euroconsulting e Veronafiere declinano ogni responsabilit per eventuali furti o danni che i veicoli dovessero subire; d) promozione generale; e) aerazione, sorveglianza generale (posteggi esclusi), illuminazione generale dei padiglioni, informazioni, servizi igienico-sanitari, pronto soccorso sanitario. f) servizi tecnici come previsto allart. 5.4

6) PROCEDURA PER LISCRIZIONE 6.1 Domanda di ammissione Al fine di tutelare limmagine della Manifestazione ed il livello qualitativo delle Per liscrizione alla Manifestazione richiesta la presentazione della Domanda produzioni esposte/promosse, Euroconsulting srl si riserva sin dora il diritto di di Ammissione tramite apposito modulo debitamente sottoscritto. sospendere precauzionalmente la partecipazione alla Manifestazione degli Espositori sottoposti a procedimento penale o amministrativo concernente la Saranno prese in considerazione soltanto le Domande di Ammissione violazione delle norme in materia di produzione, commercio e concorrenza dei compilate e firmate conformemente alle prescrizioni, a cui sia allegata prodotti fino allesito del procedimento stesso. LEspositore tenuto ad esporre/ ricevuta dellavvenuto versamento degli importi previsti (art. 6.2) e la promuovere soltanto prodotti/servizi indicati nella Domanda di Ammissione documentazione richiesta. coerentemente con i settori merceologici della Manifestazione, ed unicamente nel Laccettazione della Domanda di Ammissione subordinata al possesso da posteggio che gli verr assegnato. AllEspositore vietata lesposizione/ parte dellEspositore dei requisiti richiesti ai precedenti Art. 3) e 4). promozione di prodotti/servizi di ditte per le quali non abbia corrisposto alla La presentazione della Domanda di Ammissione comporta per lEspositore Euroconsulting la Quota di Registrazione (cfr. Art. 5). vietata altres laccettazione integrale del presente Regolamento Generale e del Regolamento lesposizione di prodotti usati o di seconda mano, ricostituiti o ricondizionati, Tecnico nonch lobbligo di uniformarsi a tutte le norme e disposizioni emanate, salva specifica autorizzazione scritta di Veronafiere e dellOrganizzatore. anche successivamente, per lorganizzazione ed il buon funzionamento della Euroconsulting srl si riserva di sospendere la partecipazione alla Manifestazione. Manifestazione, anche con chiusura del posteggio, o di risolvere il rapporto La Domanda di Ammissione costituisce per il richiedente proposta con lEspositore in caso di inosservanza di tali norme, senza rimborso delle contrattuale irrevocabile di partecipazione. quote pagate e salvo il diritto al rimborso del danno ulteriore. Gli Espositori che risultino essere gi debitori nei confronti di Euroconsulting srl 6.2 Modalit di iscrizione per mancati pagamenti relativi ad altre Manifestazioni precedenti non potranno Per la regolare iscrizione alla Manifestazione necessario presentare essere iscritti ad una nuova edizione della Manifestazione se prima non avranno inderogabilmente a Euroconsulting srl entro la Data del Termine di Iscrizione interamente saldato il loro debito. Qualora questi Espositori inoltrassero un 20 dicembre 2011, la seguente documentazione: acconto per la nuova Manifestazione, lo stesso sar trattenuto da Euroconsulting 1. una copia del presente Regolamento Generale con apposta in tutte le sue srl a saldo/acconto per il debito pregresso: si intende espressamente rinunciata parti la richiesta Triplice firma per accettazione; da parte dei partecipanti la facolt di imputazione diversa dei pagamenti di cui 2. Domanda di Ammissione da compilarsi in tutte le sue parti con apposti allArt. 1193 C.C., 1 comma. timbro e firma dellEspositore; Euroconsulting srl dar allEspositore quietanza per il pagamento da imputarsi a 3. Copia di Attestazione bancaria di pagamento oppure assegno bancario e/ saldo/acconto per il debito pregresso, ai sensi e per gli effetti di cui allart. 1195 o circolare a titolo di caparra confirmatoria (come previsto dal successivo Art. del Codice Civile. 7 100% della Quota di Iscrizione e 50% della quota totale di Euroconsulting srl si riserva di decidere a proprio insindacabile giudizio partecipazione per aree, allestimenti e servizi come specificato sulla "Domanda sullaccettazione della domanda, che si intender accettata solo con linvio di ammissione": della Notifica Assegnazione Posteggio (vedi art.7.2.2). 4. una copia dellattestazione comprovante liscrizione alla Camera di Euroconsulting srl si riserva di chiedere ulteriore documentazione riguardante Commercio I.A.A. (Registro Imprese/ R.E.A.) lEspositore ed i prodotti/servizi esposti/promossi. 7) PAGAMENTI 7.1 Modalit I pagamenti dovranno essere effettuati, con chiara indicazione dellEspositore ordinante e della Manifestazione a cui si riferisce il versamento, (salvo quanto previsto, dallart.6.1.) a mezzo: Bonifico Bancario intestato a: EUROCONSULTING S.R.L. BANCA DI CREDITO COOPERATIVO ABRUZZESE Filiale Pescara Porta Nuova IBAN: IT 17 A 08434 15401 0000 0000 4806 BIC: ICRAITRRC20 In contanti presso lUfficio Cassa della Euroconsulting srl; Assegno circolare e/o bancario non trasferibile intestato a Euroconsulting srl Nessun pagamento valido se non fatto direttamente alla Euroconsulting srl. Gli importi da corrispondersi allinoltro della Domanda di Ammissione costituiscono caparra confirmatoria da parte dellEspositore ai sensi e per gli effetti di cui allart. 1385 Codice Civile, salvo quanto previsto dal precedente articolo 6.1. (imputazione pagamenti addebiti pregressi), una volta che la domanda sia stata accettata dalla Euroconsulting srl con la Notifica Assegnazione Posteggio. 7.2 Tempistica 7.2.1 Anticipi Acconto da versare allatto di inoltro della Domanda di Ammissione (vedi Modalit di Iscrizione Art. 6.2) a titolo di caparra confirmatoria: 100% della Quota di Iscrizione e 50% della quota totale di partecipazione per aree, allestimenti e servizi come specificato sulla "Domanda di ammissione". Allatto del ricevimento di regolare Domanda di Ammissione ,completa dei documenti e del relativo versamento di cui allArt.6.2), Euroconsulting srl provveder allinvio di una prima fattura per limporto versato. Gli Espositori che dovessero inoltrare la Domanda di Ammissione successivamente al termine previsto per il Saldo degli importi per area espositiva e servizi essenziali (v. 7.2.2) dovranno corrispondere per intero limporto relativo alla Quota di Iscrizione, ed allArea espositiva gi allatto dellinoltro della Domanda di Ammissione. Euroconsulting srl si riserva in ogni caso il diritto insindacabile di accettare o meno tale Domanda di Ammissione. 7.2.2 Saldo degli importi per area espositiva fatto obbligo allEspositore di provvedere al saldo dellintero importo relativo alla quota totale di partecipazione per aree, allestimenti e servizi entro e non oltre i 15 giorni successivi alla data della trasmissione della Notifica Assegnazione Posteggio e comunque entro il 24 Gennaio 2012.

Per poter prendere possesso del posteggio assegnato, lEspositore dovr presentare allarrivo presso il Quartiere Fieristico, ricevuta dellavvenuto pagamento a saldo. N.B. Non sar autorizzato lingresso al Quartiere Fieristico alle Aziende e/o loro incaricati che non siano in grado di comprovare lavvenuto pagamento a saldo. 7.2.3 Saldo per Altri Servizi I pagamenti per Altri Servizi diversi da quelli essenziali (5.2.) devono essere regolarizzati entro linizio della Manifestazione e comunque in conformit a quanto previsto dai singoli moduli di richiesta inseriti nella Cartella Servizi dell'Espositore che vi verr resa nota successivamente allavvenuta iscrizione. 7.3 Permessi duscita Lautorizzazione per luscita dal Quartiere, dopo la chiusura della Manifestazione, dei prodotti/beni esposti e del materiale di allestimento sar rilasciata solamente agli Espositori che abbiano soddisfatto il proprio debito verso Euroconsulting srl. Agli Espositori, ai loro allestitori ed incaricati, per fare uscire dal Quartiere a qualsiasi titolo prodotti e materiali, fatto obbligo di consegnare agli Addetti al controllo il Permesso di uscita che pu essere ritirato presso gli Uffici-Cassa di Euroconsulting srl una volta regolarizzata la posizione amministrativa. Tali permessi hanno valore meramente interno, non costituiscono quietanza, n sostituiscono i documenti fiscali richiesti dalla legge. 7.4 Tracciabilit flussi finanziari legge136/2010 Nel caso in cui la domanda di ammissione sia presentata da un operatore che rientra nellambito soggettivo di applicazione della legge 136/2010 relativa alla tracciabilit dei flussi finanziari, tale operatore in qualit di stazione appaltante e lEnte autonomo Fiere di Verona assumono sin dora tutti gli obblighi di tracciabilit dei flussi finanziari di cui allart.3 della legge 13/8/2010, n.136 e successive modifiche ed integrazioni. Ai fini di garantire la tracciabilit dei flussi finanziari come richiesto dagli articoli 3-6 Legge 136 13.08.2010 la stazione appaltante dovr effettuare i pagamenti esclusivamente con bonifico bancario sul c/c bancario presso la Banca Popolare di Verona Ag. Cassa Mercato Verona IBAN: IT 39 I 05188 11793 000000031508.

8) CESSIONE E RINUNCIA La cessione, anche a titolo gratuito, totale o parziale dei posteggi tassativamente vietata. LEspositore che, dopo aver presentato la Domanda di Ammissione di cui allArt. 6), non sia in grado di intervenire alla Manifestazione o richieda una riduzione del posteggio gi assegnato, dovr darne immediata notizia alla Euroconsulting srl a mezzo lettera raccomandata con avviso di ritorno. In tal caso, verr trattenuta da Euroconsulting la caparra di cui al precedente Art.6.2.) dovendosi tale rinuncia considerare come inadempimento da parte dellEspositore. 9) ASSEGNAZIONE DEI POSTEGGI Laccettazione delle Domande di Ammissione e la correlata assegnazione dei posteggi di esclusiva competenza di Euroconsulting srl che provveder, compatibilmente con le proprie esigenze organizzative, allassegnazione della stessa tenendo conto in particolare: 1) della regolarit e completezza della Domanda di Ammissione e della documentazione prevista allart. 6.2 del presente Regolamento Generale; 2) della data di presentazione della Domanda di Ammissione e della documentazione prevista allart. 6.2 del presente Regolamento Generale; 3) dello spazio disponibile; 4)della presenza dellEspositore in precedenti edizioni della Manifestazione; 5) della situazione amministrativa dellEspositore, nei confronti della Euroconsulting srl, in precedenti edizioni della Manifestazione; 10) ALLESTIMENTI La realizzazione degli allestimenti dovr conformarsi a quanto previsto dal Regolamento Tecnico di Veronafiere (scaricabile on-line dal sito www.veronafiere.it nella sezione: BUSINESS ESPOSITORI ALLESTITORI) Lallestimento dei posteggi, sia in aree coperte sia in aree scoperte, deve essere realizzato previa approvazione della Euroconsulting; a tale scopo deve essere presentato in originale e in duplice copia il Progetto di Allestimento, con planimetrie, prospetti, sezioni quotate ed in scala adeguata (1:50 o 1:100), al momento della Domanda di Ammissione e comunque entro 60 giorni dalla data di inizio della Manifestazione e soltanto successivamente allapprovazione scritta di detto progetto da parte della Euroconsulting e Veronafiere (Ufficio Controllo Progetti Ufficio Tecnico), potranno avere inizio i lavori. Per lallestimento dei posteggi in aree scoperte il Progetto di Allestimento deve necessariamente essere corredato dalla documentazione relativa ai Calcoli Statici sottoscritti da Professionista abilitato. Le autorizzazioni e gli interventi di Veronafiere o di Euroconsulting non comportano per le stesse, a qualsiasi titolo, alcuna responsabilit, rimanendo queste, in ogni caso, a carico dellEspositore. La Euroconsulting srl non fornisce, se non esplicitamente richieste, pareti divisorie tra gli stands. Euroconsulting pu fornire soluzioni allestitive cos come evidenziato negli appositi moduli. Allinterno dei padiglioni lallestimento dei posteggi , in generale, consentito fino a 3 metri dal suolo. Allo scopo di evidenziare i prodotti esposti rispetto agli allestimenti e per ragioni di sicurezza, non permessa la formazione di pareti continue di chiusura egli stand, anche con elementi diversi, di lunghezza superiore al 50% dei singoli lati liberi o del fronte espositivo. Lallestimento non deve in alcun modo essere ancorato alle strutture dei padiglioni. LEspositore responsabile per ogni danno arrecato alle strutture e/o attrezzature di Euroconsulting e di Veronafiere in fase di allestimento, di svolgimento della Manifestazione e di disallestimento. A titolo di penale per tali danneggiamenti sar addebitato allEspositore limporto di 300,00 + IVA salvo il diritto al risarcimento del maggior danno. Qualora durante la fase di Allestimento lo stand venisse posizionato in modo errato o comunque non nellarea assegnata, indicata nella planimetria inviata allEspositore unitamente alla Notifica Assegnazione Posteggio, Euroconsulting potr, con mezzi propri e senza assumersi alcuna responsabilit, provvedere allo spostamento di tutto il materiale, addebitando allEspositore tutti gli oneri ed eventuali danni arrecati. Allatto dellentrata nel Quartiere Fieristico, cos come in uscita, fatto obbligo allEspositore, allallestitore o vettore o incaricato di sottostare ad eventuali verifiche sia sulla persona che sui mezzi da parte del Personale addetto alla Vigilanza del Quartiere. In caso di richiesta, gli Espositori o loro incaricati dovranno fornire anche le occorrenti documentazioni che comprovino il titolo di possesso o detenzione delle merci trasportate. Si specifica che qualora durante i lavori di costruzione di qualsiasi tipologia di allestimento, sia in aree coperte che scoperte, venissero rilevate situazioni anomale che ad insindacabile giudizio degli uffici competenti non siano ritenute opportune alla salvaguardia dellimmagine e della sicurezza degli espositori confinanti, dei visitatori, del personale di servizio e delle infrastrutture, Euroconsulting srl si riserva il diritto di richiedere eventuali modifiche al progetto e/o dichiarazioni di idoneit statica (o altra certificazione) ad esclusivo carico dellEspositore. In caso di allestimento non rispondente alle normative e vincoli del Regolamento Tecnico o difforme da quanto comunicato a Euroconsulting srl o comunque sprovvisto di autorizzazione scritta di Euroconsulting srl, l'espositore e/o allestitore dovranno rispondere dei danni causati a Euroconsulting srl e a terzi dal loro comportamento. 10.1 Fase di allestimento Salvo diversa prescrizione le aree sono messe a disposizione per le operazioni di allestimento secondo il seguente calendario: ALLESTIMENTO, il 22 Febbraio 2012 dalle ore 07:00 alle 20:30 e il 23 Febbraio dalle 07:00 alle 16.00. Gli Stand non occupati entro le 12.00 del giorno dellapertura della Manifestazione, sono considerati abbandonati e si intendono rimessi a disposizione dellOrganizzatore, che pu disporne, a suo piacimento senza alcun obbligo di rimborso. I posteggi sono concessi esclusivamente per larea e la posizione risultanti dalla planimetria inviata allEspositore unitamente alla Notifica di Assegnazione Area Espositiva. 10.2 Fase di disallestimento Lo sgombero degli Stand deve avvenire improrogabilmente, salvo diversa prescrizione secondo il seguente calendario: DISALLESTIMENTO: il giorno 27 Febbraio 2012 dalle ore 17.00 alle ore 20.30 (non prima). I giorni 28, 29 febbraio ed 1 Marzo 2012 dalle ore 07.00 alle ore 20.30. In difetto Euroconsulting srl si riserva il diritto di procedere allo smontaggio delle strutture e allimmagazzinamento delle merci, senza alcuna responsabilit ed a spese, rischio e pericolo dellinadempiente. Le operazioni di disallestimento potranno iniziare il giorno successivo la chiusura della Manifestazione. Le aree sono messe a disposizione per le operazioni di disallestimento dal 1 al 3 Marzo 2012. Per ogni giorno di permanenza di beni o merci presso il Quartiere fieristico oltre il termine per lo sgombero dei posteggi lEspositore sar tenuto a pagare un importo di 1.000,00 + IVA a titolo di penale, salvo il risarcimento del maggior danno. In relazione alle esigenze organizzative di Euroconsulting srl e comunque trascorsi 30 gg. dalla data di chiusura della fase di sgombero dei posteggi, Euroconsulting srl potr trasferire i beni non reclamati o comunque rimasti presso il Quartiere Fieristico ai Magazzini Generali di Verona presso cui le merci resteranno a disposizione dei legittimi titolari; ogni rischio e spesa per il trasferimento ed il deposito presso i Magazzini Generali, regolato dagli artt. 1787 e ss. del Codice Civile, saranno ad esclusivo carico dellEspositore. fatto obbligo allEspositore di riconsegnare il posteggio nello stato in cui si trovava al momento delloccupazione entro il termine fissato per il disallestimento. 6) delle situazioni di morosit dellEspositore nei confronti della Euroconsulting srl per altre Manifestazioni precedenti; 7) dei lay-out espositivi dei padiglioni e delle aree scoperte. Le richieste formulate dallEspositore allatto della presentazione della Domanda di Ammissione si intendono indicative ed in ogni caso non potranno considerarsi come condizioni per lefficacia della Domanda di Ammissione. Per esigenze tecniche e merceologiche di lay-out espositivo la Euroconsulting srl si riserva la facolt di cambiare o ridurre le caratteristiche del posteggio richiesto e/o assegnato, anche trasferendolo in altra area; ci senza diritto per lEspositore ad indennit o risarcimento, per nessun motivo. Qualora inoltre la disdetta pervenga alla Euroconsulting srl dopo la data per il saldo degli importi per le aree espositive, (24 gennaio 2012 - data prevista per il saldo degli importi per aree espositive di cui allart. 7.2.2.) fa fede a riguardo il timbro postale di invio, verr trattenuto lintero importo versato a titolo di penale per il risarcimento del danno derivante dalla mancata partecipazione dellEspositore alla Manifestazione.

11) SERVIZI TECNICI E FUNZIONALI La Euroconsulting nel limite degli impianti a propria disposizione provvede secondo quanto previsto nel Regolamento Tecnico e salvo quanto previsto dallArt. 5.2.2. (Servizi Essenziali Forfetizzati), alla fornitura, dietro richiesta dellEspositore, dellenergia elettrica, dellacqua, del telefono o di altre particolari prestazioni tecniche, riservandosi il diritto insindacabile di accettare o meno le richieste in relazione alla disponibilit dei propri impianti. Per tali forniture e prestazioni Euroconsulting trasferisce rischi ed obblighi tecnici che derivano dai contratti di fornitura alle Aziende erogatrici. LEspositore pu chiedere lallacciamento alla rete elettrica a Volt 220/380. 12) MACCHINE IN MOVIMENTO PREVENZIONE INFORTUNI Solo eccezionalmente e previa autorizzazione da parte degli uffici competenti di Euroconsulting e Veronafiere (Ufficio Controllo ed Ufficio Tecnico), i macchinari esposti possono essere azionati, sotto esclusiva responsabilit dellEspositore ed a condizione che: non procurino disturbo agli Espositori vicini o ai Visitatori per rumori eccessivamente molesti, calore, vibrazioni; siano provvisti dei dispositivi di sicurezza conformi alle norme in materia di sicurezza e di prevenzione infortuni; lEspositore adotti tutte le altre misure necessarie per la salvaguardia del personale e dei Visitatori/Operatori. fatto comunque obbligo allEspositore di assicurarsi che i macchinari siano equipaggiati con dispositivi atti a prevenire gli infortuni, gli incendi , i rumori, i cattivi odori e lemissione di gas o liquidi. LEspositore, inoltre tenuto ad ottemperare alle verifiche e alle disposizioni stabilite dalle leggi e dai regolamenti in vigore, al fine di ottenere dalle competenti Autorit i necessari nullaosta. Sono tassativamente vietati i carichi sospesi. Il Servizio di Sicurezza e Controllo di Euroconsulting e Veronafiere si riserva di impedire il funzionamento delle macchine che possano compromettere la sicurezza degli Espositori e/o dei Visitatori o provocare loro un eccessivo disturbo, anche qualora ne abbia concesso in precedenza l'autorizzazione.

13) RIFORNIMENTI E SERVIZI ORGANIZZATI DALLESPOSITORE Lintroduzione, da parte dellEspositore (o di altri Soggetti da questultimo incaricati) di merci destinate allapprovvigionamento di materiali agli stands deve essere autorizzata dalla Euroconsulting srl e pu avvenire solo dalle ore 14,30 alle ore 15,30 il venerd e dalle ore 8,30 alle ore 9,30 per i giorni di sabato, domenica e luned. Gli automezzi per il rifornimento (dotati di apposito Contrassegno Rifornimenti rilasciato da Veronafiere e dalla Euroconsulting) e il Personale a bordo (munito di Tessera di Servizio), devono entrare ed uscire esclusivamente attraverso la porta di accesso al Quartiere che sar indicata sullo stesso Contrassegno Rifornimenti. Le ditte che fossero incaricate dallEspositore della fornitura di beni/servizi durante i giorni di Manifestazione potranno accedere al quartiere soltanto a seguito dellavvenuta registrazione da parte di Euroconsulting srl. A tal fine lEspositore dovr prelevare personalmente il Contrassegno Rifornimenti e lapposita Tessera di Servizio. A seguito del versamento di 180,00 + iva validi per tutta la durata della manifestazione. 14) TRASPORTI E SPEDIZIONI 14.1 Spedizioni Per lespletamento di pratiche ferroviarie e doganali ogni Espositore libero di servirsi di spedizionieri di fiducia. Si informa che lo Spedizioniere Ufficiale di Euroconsulting e Veronafiere in grado di espletare le pratiche ferroviarie, doganali e provvedere al carico e scarico merce purch lEspositore abbia in anticipo richiesto il servizio, tramite prenotazione, con apposito modulo contenuto nella Cartella Servizi dellEspositore direttamente allo Spedizioniere Ufficiale. Si rende noto che lo Spedizioniere Ufficiale applica le tariffe, gi approvate dalla Euroconsulting e da Veronafiere, contenute nellapposito modulo Prenotazione Movimento Merci. Resta inteso che ogni rapporto giuridico intercorrer esclusivamente tra lEspositore e lo Spedizioniere Ufficiale. La prestazione di tali servizi pertanto subordinata alla conferma diretta da parte dello Spedizioniere Ufficiale. 14.2 Movimentazione in quartiere Le operazioni di carico e scarico allinterno del Quartiere sono effettuate esclusivamente dallo Spedizioniere Ufficiale alle tariffe indicate sul modulo Prenotazione Movimento Merci. Si ricorda che le operazioni di scarico e posizionamento delle merci devono essere concluse entro e non oltre le ore 20.30 della pre-vigilia della Manifestazione. Per ulteriori chiarimenti si richiama quanto espressamente disposto dal Regolamento Tecnico. Per lintroduzione nel quartiere fieristico di Carichi che richiedono limpiego di mezzi di sollevamento necessaria specifica comunicazione preventiva a Veronafiere tramite lapposito modulo Prenotazione Movimento Merci. Si informa che lo Spedizioniere Ufficiale non assume alcun obbligo per lesecuzione di operazioni di carico e scarico non prenotate con lapposito modulo di Prenotazione Movimento Merci entro il termine indicato dal modulo medesimo. Dopo tale termine le prenotazioni sono accolte con riserva. Veronafiere si riserva di autorizzare limpiego eventuale e verificare lidoneit tecnica di mezzi di sollevamento autonomi da parte dellEspositore.

Euroconsulting e Veronafiere mettono a disposizione dei soli Espositori che abbiano fatto richiesta del Servizio dello Spedizioniere Ufficiale una apposita area di sosta interna al quartiere, nonch un ingresso riservato per lesecuzione 14.3 Temporanea Importazione delle operazioni di scarico/carico delle merci, che verranno effettuate secondo Gli Espositori devono provvedere direttamente o a mezzo di loro incaricati la programmazione dello Spedizioniere Ufficiale. per lottenimento delle autorizzazioni alla temporanea importazione da parte delle dogane, secondo le disposizioni vigenti, non assumendo Euroconsulting alcuna responsabilit in merito. Si informa comunque che lo Spedizioniere Ufficiale in grado di svolgere tali pratiche e di fornire tutte le informazioni utili in merito. 15) FOTOGRAFIA E RIPRODUZIONI PROPRIET INDUSTRIALI Euroconsulting srl e Veronafiere si riservano il diritto di riprodurre o di autorizzare la riproduzione di vedute di insieme o di dettaglio esterne ed interne. Lintroduzione alla Manifestazione di apparecchi fotografici o cinematografici subordinata al permesso scritto della Euroconsulting srl Euroconsulting non responsabile di eventuali riproduzioni abusive di stand o beni esposti. I posteggi ed i prodotti esposti non potranno essere fotografati/cinematografati o comunque riprodotti senza lautorizzazione degli Espositori interessati e della Euroconsulting srl.

16) PUBBLICIT E PUBBLICAZIONI UFFICIALI 16.1 Pubblicit dellEspositore Ogni Espositore pu svolgere la propria azione promozionale soltanto allinterno del proprio posteggio per la propria ditta e per le ditte rappresentate, purch ci avvenga in conformit alle disposizioni di legge, alle norme di P.S. ed a quelle del presente Regolamento Generale nonch del Regolamento Tecnico. La distribuzione di cataloghi o di listini o di altro materiale pu essere eseguita dallEspositore esclusivamente allinterno del proprio posteggio. fatto assoluto divieto di volantinaggio. Sono vietate tutte quelle forme che per la loro esteriorit e per la loro sostanza possono costituire rapporto di diretto raffronto con altri Espositori (divieto di Pubblicit comparativa). 16.2 Cartelli ed insegne Limposta sulla pubblicit per cartelli ed insegne al di sotto di 3 metri dal suolo assunta a carico della Euroconsulting srl, che provvede allistruzione della relativa pratica, essendo tale servizio compreso nella Quota di iscrizione. Le insegne e i cartelli pubblicitari collocati al di sopra dei m. 3 dal suolo sono soggetti allapprovazione della Euroconsulting, al canone di pubblicit fissato da Euroconsulting oltre che allimposta comunale. Nella Cartella Servizi dell'Espositore sono contenuti i relativi moduli esplicativi da restituirsi alla Euroconsulting compilati con le indicazioni relative alle insegne ed alla cartellonistica ed ai canoni di pubblicit fissati da Euroconsulting. 16.3 Apparecchiature Audiovisive e sonore Qualsiasi forma di promozione/pubblicit sonora e audiovisiva svolta nell'ambito del posteggio e diffusa in pubblico, soggetta ai canoni da corrispondersi alla SIAE (L.633 del 22/04/41 e succ.modifiche). Euroconsulting per quanto sopraccitato provveder alla relativa pratica. La promozione /pubblicit effettuata a mezzo apparecchi visori, fonovisori, audio e simili con o senza sonoro (TV, Personal computer, lettori CD, lettori DVD, radio maxischermo e altri) soggetta all'approvazione di Euroconsulting ed al pagamento allo stesso del canone pubblicitario indicato nell'apposito modulo contenuto nella Cartella Servizi Espositore". 16.4 Catalogo ed altre pubblicazioni La Euroconsulting potr provvedere, senza assumere responsabilit alcuna per eventuali omissioni od errori, alla stampa e diffusione della "Pianta Guida" e del Catalogo on-line. Tale catalogo conterr indicazioni riguardanti gli Espositori le cui Domande di Ammissione, regolari ed accettate da Euroconsulting, ed leventuale Modulo Catalogo (qualora predisposto) siano pervenuti entro la data prevista per il saldo degli importi per aree espositive di cui al precedente art.7.2.2. Per lindicazione di ogni Espositore verranno riservati i medesimi spazi. A pagamento, lEspositore pu aggiungere, previa autorizzazione della Euroconsulting, ulteriori indicazioni tecniche o pubblicitarie; per quanto riguarda le tariffe e le modalit si rimanda al Modulo Catalogo. Per quanto riguarda la pubblicit a pagamento, Veronafiere e la Euroconsulting non si assumono alcuna responsabilit per i difetti di stampa di annunci riprodotti da materiale non avente i requisiti necessari per una riproduzione a regola darte. In ogni caso non verranno accolti -per quanto riguarda gli annunci a colori- reclami dellinserzionista circa la non assoluta fedelt delle tinte a quelle del materiale originale, ove i reclami stessi non tengano conto della tolleranza implicita nel sistema di stampa della pubblicazione. La Euroconsulting si riserva di accettare i testi delle inserzioni e, comunque, non assume alcuna responsabilit in merito a quanto gli inserzionisti dichiarano. Euroconsulting, inoltre, si riserva di modificare - a proprio insindacabile giudizio- posizioni pubblicitarie gi convenute con le inserzioni, qualora esigenze tecniche lo richiedano. Eventuali spese per le modifiche e/o realizzazioni di impianti stampa richiesti dallinserzionista verranno addebitate a parte. Euroconsulting potr provvedere inoltre, senza responsabilit alcuna per eventuali omissioni od errori, alla stampa e diffusione di altre pubblicazioni di varia natura con le quali si riservano il diritto di illustrare e promozionare la Manifestazione in qualsiasi momento ed in qualsiasi ambito sia in Italia che allEstero.

17) VIGILANZA ASSICURAZIONE 17.1 Vigilanza Generale Euroconsulting provvede nel proprio interesse e per le proprie esigenze, ad un servizio di normale vigilanza diurna e notturna delle aree impegnate per la Manifestazione, senza con ci assumere alcuna responsabilit in ordine ad eventuali furti o danneggiamenti dei beni presenti esposti nei posteggi o comunque giacenti nel Quartiere Fieristico. La custodia e la sorveglianza dei posteggi competono ai rispettivi Espositori, per lintero orario di apertura dei padiglioni, sia durante lo svolgimento della Manifestazione, sia nella Fase di Allestimento sia nella Fase di Disallestimento. Si raccomanda pertanto, alle Ditte che espongono oggetti facilmente asportabili, di essere presenti nel proprio posteggio per tutta la durata dellorario giornaliero. 17.2 Assicurazione Euroconsulting, come indicato al precedente Art. 5), provvede nella convenzione assicurativa lEspositore che sia in regola con la Procedura di Iscrizione (Art. 6) e con i pagamenti dovuti a Euroconsulting (Art. 7), dallinizio della Fase di Allestimento al termine della Fase di Disallestimento, con contratti assicurativi a copertura dei seguenti rischi: - Responsabilit Civile verso Terzi, per un massimale di: 2.500.000,00 VALIDIT: dallingresso alluscita dei padiglioni della mostra TeeTime 2012. Qualora lEspositore, per una pi precisa tutela, ritenesse di assicurarsi per capitali pi elevati o per rischi diversi ha la facolt di farlo provvedendo direttamente avvalendosi di Compagnia di propria fiducia oppure tramite Euroconsulting. LEspositore comunque responsabile civilmente e penalmente per tutti i danni a persone e cose causati dalle attrezzature, strutture o quantaltro presente nellarea messa a disposizione, nonch da fatto proprio o dei propri collaboratori e/o incaricati.

18) DIVIETI E VARIE 18.1 Divieti Oltre ai divieti gi definiti negli specifici articoli del presente Regolamento Generale e del Regolamento Tecnico, fatto esplicito divieto di: a) esporre prodotti non contemplati nella Domanda di Ammissione e comunque non rispondenti alla merceologia della Manifestazione (Art. 3), salvo specifica autorizzazione della Euroconsulting; b) usare il marchio di Veronafiere o Euroconsulting o TeeTime senza autorizzazione scritta; c) distribuire materiale pubblicitario (riviste, cataloghi, opuscoli, depliants, ecc.) non di pertinenza dellEspositore il quale, peraltro, pu provvedere a tale distribuzione solo allinterno del proprio posteggio; d) svolgere nel Quartiere propaganda politica sotto qualsiasi forma; e) esporre i prezzi dei prodotti esposti; f) far uscire dal Quartiere prodotti e materiali durante il corso della Manifestazione, salvo diversa disposizione scritta della Euroconsulting, e fatta eccezione per piccole campionature, che dovranno in ogni caso essere accompagnate dai relativi Modelli disponibili per gli Espositori nella Cartella dei Servizi e presso la Segreteria Organizzativa; g) effettuare a qualsiasi titolo attivit ristorativa allinterno dei posteggi e del Quartiere Fieristico, salvo espressa autorizzazione scritta di Euroconsulting; h) accendere o provocare fuochi o introdurre materiale esplosivo, prodotti detonanti o pericolosi, maleodoranti o comunque suscettibili di provocare danno o molestie; i) introdurre cani nel Quartiere, eccezione fatta per i cani a servizio di persone non vedenti; j) circolare o sostare con veicoli di qualsiasi genere allinterno della zona dedicata alla Manifestazione; k) lasciare in sosta notturna autoveicoli (anche in caso di guasto) allinterno del Quartiere; l) provocare molestia o turbativa, sotto qualsiasi forma, al regolare svolgimento della Manifestazione, pena limmediata esclusione dal Quartiere; m) la permanenza nei posteggi e nel recinto della Manifestazione da parte degli Espositori o loro Incaricati o Clienti, oltre le ore di chiusura o in orari diversi da quelli autorizzati, senza speciale permesso scritto rilasciato da Euroconsulting; n) bucare, infiggere chiodi e/o viti nelle pareti, su soffitti, sul pavimento; o) applicare carichi alle strutture dei padiglioni salvo specifica autorizzazione di Euroconsulting e Veronafiere (vedi Reg. Tecnico); p) iniziare il disallestimento degli spazi espositivi prima dell'orario di chiusura della Manifestazione. Le aziende che inizieranno a smontare gli stand entro tale orario verranno sanzionate con l'addebito di 800,00 + IVA. q) abbandonare nel Quartiere parte di allestimenti, moquettes, nastri adesivi/telati o residui di qualsiasi natura; A fronte di infrazioni ai divieti del presente Regolamento Generale, come pure del Regolamento Tecnico o delle disposizioni emanate da Euroconsulting o Veronafiere, lo stesso potr dichiarare risolto il rapporto giuridico con lEspositore, nonch escludere lEspositore dalla Manifestazione senza che questultimo abbia diritto ad alcuna restituzione e/o risarcimento, salvo comunque per Euroconsulting il diritto al risarcimento del danno ulteriore. 18.2 Varie 1 LEspositore risulta responsabile civilmente e penalmente per tutti i danni a persone e cose causati dalle attrezzature, strutture o quantaltro presente nellarea messa a disposizione, nonch da fatto proprio o dei propri collaboratori e/o incaricati. 2 Il Regolamento Tecnico nonch le norme per le forniture tecniche contenute nei relativi moduli, formano parte integrante e costituiscono un unico, inscindibile contesto del presente Regolamento Generale. 3 La presentazione della Domanda di Ammissione con la sottoscrizione del presente Regolamento Generale comporta lobbligo per lEspositore di rispettare integralmente il Regolamento Tecnico che a disposizione immediata presso gli Uffici di Veronafiere. 4 Euroconsulting si riserva di stabilire, anche in deroga al presente Regolamento Generale, norme e disposizioni opportune a meglio regolare la Manifestazione e servizi interni. Tali norme e disposizioni hanno valore equivalente al presente Regolamento Generale, ed hanno perci pari carattere di obbligatoriet. 5 In caso di forza maggiore o comunque per motivi indipendenti dalla volont di Euroconsulting o Veronafiere, la data della Manifestazione potr venire modificata senza alcuna responsabilit di Euroconsulting o Veronafiere. 6 Per quanto non previsto nel presente Regolamento valgono le norme del Codice Civile.

19) INFORMATIVA E CONSENSO AI SENSI del D. Lgs 196/03 Ai sensi del D. Lgs 196/2003, sul Codice in materia di protezione dei dati Ambito di diffusione personali, La Euroconsulting in qualit di titolare del trattamento, In caso di positiva conclusione del contratto di partecipazione a tenuto a fornire alcune informazioni riguardanti lutilizzo dei dati manifestazioni espositive, la Euroconsulting provveder, in base a quanto personali. espressamente previsto nel Regolamento Generale di partecipazione, ad inserire i dati personali nel Catalogo Ufficiale della manifestazione web e/o Finalit del trattamento cartaceo, che avr diffusione in ambito nazionale/internazionale. I dati I dati personali sono trattati nellambito dellattivit istituzionale della forniti dagli Espositori potranno essere diffusi dalla Euroconsulting, Euroconsulting, secondo le seguenti finalit: mediante inserimento degli stessi su supporti informatici, anche a) finalit strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti multimediali. Tali dati consentiranno ai Visitatori ed agli Espositori di ogni con la clientela e con i fornitori (p.es. acquisizione dei dati preliminari alla singola manifestazione di rilevare la posizione degli stands, nonch di conclusione di un contratto; esecuzione di operazioni e prestazioni di conoscere le caratteristiche merceologiche e/o espositive dellEspositore servizi sulla base degli obblighi derivanti dal contratto concluso); e alla partecipante. tutela del credito (incarica la Societ di recupero crediti, societ di factoring e/o Istituti di Credito); Diritti previsti dallart.7 del D. Lgs 196/2003 b) finalit funzionali allo sviluppo dellattivit della Euroconsulting, per le Informiamo, infine, che lart. 7 del Decreto in argomento, consente quali linteressato ha facolt di manifestare o meno il proprio consenso. lesercizio di specifici diritti. In particolare, linteressato pu ottenere dal Rientrano in questa categoria le seguenti attivit: titolare la conferma dellesistenza o meno di propri dati personali e che tali inviare alla clientela informazioni o materiale pubblicitario concernente dati vengano messi a sua disposizione in forma intelligibile. Linteressato le rassegne fieristiche annualmente organizzate dalla Euroconsulting o da pu altres chiedere di conoscere lorigine dei dati nonch la logica e le Veronafiere; finalit su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la verificare il livello di soddisfazione della clientela anche attraverso trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di societ di ricerche di mercato; legge, nonch laggiornamento, la rettifica o, se vi interesse, c) finalit connesse agli obblighi previsti da leggi, regolamenti, normative lintegrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento comunitarie, nonch disposizioni impartite da autorit a ci legittimate (p. stesso; di opporsi, gratuitamente, al trattamento di dati personali che lo es. normative fiscali, statistiche, etc.etc.). riguardano, previsto a fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di Modalit di trattamento ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva. Per Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, eventuali ulteriori informazioni, potr rivolgersi a: Euroconsulting srl, Via informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalit Papa Giovanni XXIII, snc - Area Shopping Porto Turistico - 65126 Pescara suindicate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza dei dati stessi (PE), che, agli effetti del D. Lgs 196/2003, il Titolare del trattamento. mediante ladozione di idonee e preventive misure di sicurezza ai sensi degli art. 31 e successivi del D.Lgs 196/2003. Consenso In relazione allinformativa fornitaci ai sensi del D. Lgs 196/2003, Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati esprimiamo il nostro consenso (barrare le relative caselle): Per lo svolgimento della sua attivit, la Euroconsulting si rivolge anche a: alla comunicazione dei dati a ditte/imprese/societ esterne che 1) ditte/imprese/societ esterne che svolgono attivit strettamente connesse e provvedono: alla prestazione dei servizi inerenti alla partecipazione strumentali alla gestione dei rapporti tra la Euroconsulting ed il cliente. Il espositiva (servizi tecnici, assicurativi, etc.); alla stampa del Catalogo trattamento dati effettuato da tali soggetti ha le seguenti finalit: Ufficiale della manifestazione oggetto della presente domanda; alla stampa, a) prestazioni dei servizi inerenti alla partecipazione esposi va (servizi tecnici, imbustamento, postalizzazione e consegna delle comunicazioni alla logistici, assicurativi, etc.); clientela; alla vigilanza e sicurezza del Quartiere Fieristico Veronese; b) stampa dei cataloghi ufficiali delle manifestazioni fieristiche; alla comunicazione dei dati a ditte/imprese/societ esterne e a societ c) stampa, imbustamento, postalizzazione e consegna delle comunicazioni alla controllate dalla Euroconsulting o dallEnte Fiera di Verona che clientela; provvedono, per conto dalle Euroconsulting medesima, a: promuovere 2) Societ di recupero crediti, Societ di Factoring, Istituti di credito; servizi inerenti lattivit commerciale dei Visitatori ed Espositori; ad 3) ditte/imprese/societ esterne o societ controllate dalla Euroconsulting o effettuare ricerche di mercato; dallEnte Autonomo Fiere di Verona che svolgono attivit funzionali a quelle alla diffusione dei dati mediante pubblicazione sul Catalogo Uffi ciale dellEnte medesimo. Il trattamento dei dati effettuato da tali soggetti ha le della manifestazione, alla stregua di quanto previsto nel Regolamento seguenti finalit: Generale di partecipazione, nonch mediante inserimento degli stessi su a) effettuare, per conto della Euroconsulting, ricerche di mercato su campioni supporti informatici anche multimediali; rappresentativi della clientela; allinvio di comunicazioni, informazioni e materiale pubblicitario b) inviare alla clientela della Euroconsulting comunicazioni, informazioni e riguardante le rassegne fieristiche organizzate dalla Euroconsulting, da materiale pubblicitario riguardante le rassegne fieristiche annualmente Veronafiere o da terzi con i quali La Euroconsulting abbia concluso appositi organizzate dalla Euroconsulting o dall'Ente stesso o da terzi, con i quali lEnte accordi in tal senso. o la Euroconsulting abbiano concluso appositi accordi in tal senso; c) promuovere, per conto della Euroconsulting, in qualit di agenti, Timbro della ditta e firma del Rappresentante Legale procacciatori o figure similari, lacquisizione di Visitatori ed Espositori alle manifestazioni ed agli eventi della Euroconsulting; d) assicurare la vigilanza e la sicurezza del Quartiere Fieristico Veronese; e) promuovere, per conto della Euroconsulting, servizi inerenti lattivit commerciale dei Visitatori ed Espositori. Ne consegue che, senza il consenso dellinteressato alla comunicazione dei dati ai suddetti soggetti ed ai correlati trattamenti, da esprimere attraverso linvio o la consegna alla Euroconsulting della formula di consenso timbrata e sottoscritta in calce riportata, la Euroconsulting potr dare corso soltanto a quei servizi che non richiedono comunicazione di dati personali a terzi.

20) PROPRIET INDUSTRIALE E INTELLETTUALE Euroconsulting non in alcun modo responsabile per lattivit svolta dagli espositori durante lesposizione e lo svolgimento della manifestazione ed in particolare per lesposizione di prodotti che violano diritti di privativa industriale ovvero per il compimento da parte degli Espositori di qualsivoglia atto di concorrenza sleale. Euroconsulting ha deciso di attivare il servizio Propriet Industriale ed Intellettuale. Con laccettazione del presente Regolamento, lazienda sottoscritta dichiara di aderire al Regolamento del Servizio Propriet Industriale ed Intellettuale (qui allegato) rispettandone lattuazione e impegnandosi a non ostacolarne il Funzionamento

21) RECLAMI FORO Gli eventuali reclami devono essere presentati per iscritto al seguente indirizzo: Euroconsulting srl Evento TeeTime - Via Papa Giovanni XXIII, snc - Area Shopping Porto Turistico - 65126 Pescara (PE). Per qualsiasi controversia sar competente in via esclusiva il Foro di Pescara. Timbro della ditta e firma del Rappresentante Legale 9) Domanda di ammissione e facolt di variazione area assegnata; 10) Esonero da responsabilit per progetti ed allestimenti; penale per danni alle strutture ed esonero da responsabilit per spostamento allestimenti; 10.2) Risoluzione in caso di mancata occupazione dei posteggi; 10.3) Sgombero degli stands, spese e rischi di trasferimento e deposito beni anche presso i Magazzini Generali; penale per mancato sgombero; 12) Esenzione da responsabilit per movimento macchine ed infortuni; 15) Esenzione da responsabilit per riproduzioni abusive di immagini; 16.4) Esenzione da responsabilit per pubblicazioni; 17.1) Esenzione da responsabilit per vigilanza; 18.1) Facolt di risoluzione del rapporto per violazione obblighi Espositore; 18.2) Facolt di variazione data Manifestazione; 20) Propriet Industriale e Intellettuale; 21) Foro esclusivo. Timbro della ditta e firma del Rappresentante Legale Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile, lEspositore approva specificatamente le seguenti clausole: 4.2) Esenzione da responsabilit per fatti di partecipanti alla Manifestazione; 5) Parcheggio riservato agli Espositori non custodito; 6.1) Imputazione pagamenti a debiti pregressi e facolt di sospensione e risoluzione del rapporto per inosservanza obblighi dellEspositore; 7.1) Caparra confirmatoria; 7.2.2) Facolt di sospendere laccesso al Quartiere Fieristico in assenza di prova dei pagamenti dovuti; 7.3) Permessi duscita; 8) Penale per mancata partecipazione alla Manifestazione;