Sei sulla pagina 1di 9

1 Antonio P. Dispense del Prof.

Soranzo

Principio di induzione
Lezione del 17/10/2008
Sulla base degli assiomi dei numeri reali, si possono dimostrare i seguenti due Teoremi, chiaramente equivalenti: Teorema 1.0 NO DIM [Principio di induzione in forma insiemistica] Sia un sottoinsieme non vuoto dei numeri naturali tale che 0 e + 1 , allora = . Teorema 1.1 NO DIM [Principio di induzione in forma logica] Si abbiano 0 e 0 predicato di (). Sia vero il predicato (0 ), e sia vera 0 limplicazione () ( + 1) (cio dal supporre vero () segue la verit di ( + 1)). Allora () vero 0 . Esercizio: Dimostrare che 1 1 + 2 + + = SVOLGIMENTO: [Per induzione] Per = 1 il predicato (cio la (1)) : 1= che vero. Supponiamo vera la (1) per 1. Per + 1: 1 + 2 + + + + 1 = () per lipotesi induttiva (cio, perch supponiamo vero ()) ( + 1) + 1 ( + 2) = + + 1 = + 1 +1 = 2 2 2 cio 1 + 2 + + + 1 =
+1 +1 +1 2

( + 1) 2

(1)

1 (1 + 1) 2 1=1

che proprio la (1) quando a si sostituisca

+ 1 (cio, () ha implicato ( + 1)). (Allora () vera per ogni 1). Esercizio: Dimostrare che 1 e 0 1 +1 1 + + 2 + + = 1 SVOLGIMENTO: [Per induzione] Per = 0 la (2) 1 0+1 1= 1 1=1 che vero. Supponiamo vera la (2) per 0.

(2)

2 Antonio P. Per + 1: 1 + + 2 + + + +1 = 1 + + 2 + + + +1 = () per lipotesi induttiva 1 +1 1 +1 + +1 (1 ) 1 +1 + + +1+1 +1 = + = = 1 1 1 cio 1 +1 +1 1 + + 2 + + +1 = 1 che proprio la (2) quando ad si sostituisca + 1. SI DIMOSTRERA facilmente che 1 12 + 22 + + 2 = 2 + 1 (2 + 1) 6 CONTROESEMPIO: Dimostrazione sbagliata di
+1

Dispense del Prof. Soranzo

< 1 1.

Supponiamo vera per . Per + 1: + 1 + 1 + 2 + 1 + 1 + 2 =0+ = + = + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 2 + + 2 = + = + 1 + 1 2 2 1 + 2 + 2 = + = ( + 1) + 1 1 + 1 + 1 = + < +0= < () ( + 1) per lipotesi induttiva () < 1. Per per il predicato falso per esempio per = 100:
101 100

> 1.
1+1 1

Non era stata dimostrata la verit del predicato per = 1: " Esercizio: Dimostrare che + 32 1 multiplo di 2+2 ossia 2 +2 divide 32 1. DIMOSTRAZIONE: [Per induzione] Per = 1 32 1 = 32 1 = 9 1 = 8 multiplo di 21+2 = 23 = 8. Supponiamo vera per . Per + 1: 32 differenza di prodotti
+1 1

< 1".

()

1 = 32

1 = 32

1 =

3 Antonio P.

Dispense del Prof. Soranzo 32 1 32 + 1 = 32 1 32 1 + 2 = ()


per lipotesi induttiva esiste + tale che 32 1 = 2 +2 = 2+2 2 +2 + 2 = 2+2 2 2 +1 + 1 = = 2 +2+1 2 2 +1 + = 2 +1 +2 (con = 2 2 +1 + +) e allora "32
+1

1 multiplo di 2

+1 +2

"

Che proprio la () quando a si sostituisca + 1. Esercizio: Dimostrare che 13 + 23 + + 3 = SVOLGIMENTO: Per = 1: [Per induzione] 13 = 2 + 1 2 . 4

12 1 + 1 4 1 22 1= 4 1=1

vero. Suppongo vero per . Per + 1: 13 + 23 + + 3 + + 1 2 + 1 2 + + 1 3 = 4 + 1 2 2 + 1 2 2 + 4 + 4 = + 4 + 1 = = 4 4 2 + 1 2 + 1 + 1 + 1 2 + 2 2 = = 4 4


3

che proprio

2 +1 2 4

quando ad si sostituisca + 1.

Esercizio: (Quesito desame) Si provi per induzione che, per ogni +, si ha 1 1 1 1 + + + + = . 12 23 34 + 1 + 1 SVOLGIMENTO: [Per induzione] Per = 1 il predicato 1 1 = 1 1+1 1+1 che vero. Supponiamo vero per +. Per + 1: 1 1 1 1 1 + + + + + = () 12 23 34 + 1 + 1 + 1 + 1 per lipotesi induttiva

4 Antonio P. = Dispense del Prof. Soranzo 1 + 2 + 1 + = = + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 2 + 2 + 1 + 1 2 + 1 = = = , + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 cio 1 1 1 1 + 1 + + + + = 12 23 34 + 1 + 1 + 1 + 1 + 1 che proprio il predicato proposto, quando a si sostituisca + 1. Esercizio: Per () = 3 2 trovare: , , insieme di positivit, 1 e 1 0, 1 . SVOLGIMENTO: Ovviamente = 2 . E lunico degli tali che ha soluzione lequazione = : 3 = 2 2 3 = 2 3 = 2 2 = 3 2 = 3 2 = 3 che d 3 cio = 3 . Positivit: 3 >0 2 = 3 > 0 > 0 = 2 > 0 > 2 (Prodotto dei segni): 0 2

5 Antonio P. Dispense del Prof. Soranzo > 0 < 0 Insieme di positivit: , 0 2, + . Ora 1 : 3 = 2 = con 3 e allora 1 = 2 3 > 2

con i passaggi di prima

2 : 3 . 3 (Cio, ponendo = 0, 1, 2, 4, 5, 6, 7, 8, per dare unidea dellinsieme, abbiamo 7 16 1 = 0, 1, 4, 8, 5, 4, , , ). 2 5 Ora 1 0, 1 , cio: 0 cio 3 <1 2 () ()

3 0 2 3 <1 2 :

1 = 3 > 0 > 0 1 = 2 > 0 > 2 (Prodotto dei segni): 0 2

che lo stesso schema di prima ma d una soluzione lievemente diversa perch ora lo 0 accettabile (perch vogliamo 0): : 0 > 2.

6 Antonio P. Ora : 3 <1 2 3 1<0 2 3 + 2 <0 2 2 + 2 <0 2 2 = 2 + 2 > 0 2 > 2 > 1 2 = 2 > 0 > 2 (Prodotto dei segni): -1 2 Dispense del Prof. Soranzo

cio

: 1 < < 2

: 0 > 2 : 1 < < 2 -1 0 2

no no s no no

s 1 < 0 cio

no

1 0, 1

= 1, 0

7 Antonio P. Dispense del Prof. Soranzo

RICORDIAMO che una disequazione che contiene equivale a 0 + < 0

essendo + e le disequazioni che si ottengono sostituendo in il rispettivamente con e . Esercizio: Trovare 1 + per: = 3 1 + 2 . SVOLGIMENTO: Dobbiamo risolvere la disequazione 3 1 + 2 . 3 1 0 3 1 > + 2 che analogamente equivale a: 3 1 0 + 2 0 3 1 > + 2 3 1 0 + 2 < 0 3 1 > 2 3 1 < 0 + 2 0 3 + 1 > + 2 3 1 < 0 + 2 < 0 3 + 1 > 2 3 1 < 0 3 + 1 > + 2

che facilmente si risolvono 1 3 1 2 > 3 e con 4 schemi dintersezione -2


x 1 3

1 3 < 2 4 > 1

1 3 2 4 > 1 <

1 3 < 2 2 > 3 <

1 3

3 2

x 2
3 x 2

no no no s

no

no 3 2

no

>

8 Antonio P. Dispense del Prof. Soranzo -2


x 1 3

1 4

1 3

x 2
x 1 4

no no no no

no

no

no

-2
x 1 3

1 4

1 3

x 2
1 x 4

no s no no

no 1 4

no

2 <

-2
x 1 3

1 4

3 2

x 2
3 x 2

s no no no

no

no

no

< 2

9 Antonio P. Dispense del Prof. Soranzo

e infine con uno schema di unione (per i vel): -2


x 3 2

1 4

3 2

O
2 x 1 4

x 2
s no < 1 4 s no > 3 2 no no s