Sei sulla pagina 1di 41

SCUOLA di AGOPUNTURA TRADIZIONALE della citt di FIRENZE

DIRETTORE DR. FRANCO CRACOLICI

TESI
LE MANI E I PIEDI, DESCRIZIONE ANATOMICA, FISIOLOGIA ENERGETICA CINESE, PATOLOGIA, PUNTI , SIMBOLI.

RELATORE DR. FRANCO CRACOLICI

CANDIDATO DR. REGINA ROMEO

ANNO ACCADEMICO 2006 - 2007

INDICE

Introduzione La Mano I Punti della Mano Il Piede I Punti del Piede Fig. 1 I Punti del Dorso della Mano Fig. 2 I Punti del Palmo della Mano Fig. 3 I Punti del Piede Bibliografia

Pag. Pag.

3 4

Pag. 11 Pag. 22 Pag. 25 Pag. 38 Pag. 39 Pag. 40 Pag. 41

INTRODUZIONE

Luomo si trova inserito tra cielo e terra. Il cielo lo yang, illimitato, impalpabile, simboleggia il tempo; esso paragonabile al cerchio la cui superficie e circonferenza non sono esattamente misurabili. La terra lo yin, materia palpabile, misurabile, discontinua e simboleggia lo spazio; essa paragonabile al quadrato il cui perimetro e la cui superficie sono esattamente misurabili. Luomo, unico abitante della terra che si trova in posizione eretta, rappresenta il tratto di unione tra questi due elementi; esso esprime il punto dincontro e la sintesi tra il cerchio e il quadrato, tra il tempo e lo spazio (1). In questa visione mani e piedi rappresentano strumenti di interazione tra luomo e

gli elementi nei quali immerso. Le mani esprimono la vitalit dellindividuo, la sua capacit di fare ed operare trasformazioni, i piedi servono a portarci nel mondo (2).

LA MANO La mano senza dubbio una delle parti pi straordinarie del corpo umano. Secondo Darwin le sue caratteristiche anatomo-funzionali (lopponenza del pollice, lestrema finezza e precisione dei movimenti) hanno rappresentato uno dei fattori determinanti nella conquista da parte delluomo della posizione di vertice nella scala evolutiva (3). Dal punto di vista motorio , oltre ad essere in grado di esprimere una notevole forza prensile ed una instancabile attivit, la mano dotata di una cos elevata precisione nei movimenti fini delle dita tale da consentire operazioni complesse e coordinate uniche nel mondo animale ed a tuttoggi inimitabili dai pi sofisticati prodotti della robotica computerizzata. La mano sede della sensibilit tattile . Questa oltre a concorrere alla regolazione delle funzioni motorie un importante strumento di conoscenza di ci che ci sta intorno. Questa funzione ha in se tali sorprendenti potenzialit da consentire, con idonea stimolazione , di sopperire alla mancanza della vista consentendo di leggere con il tatto o delludito consentendo di sentire la musica attraverso il contatto delle dita con la membrana di un altoparlante. La mano con la sua grande espressivit gestuale ha da sempre rappresentato un importante forma di comunicazione per luomo. Secondo alcuni il colore del palmo della mano, sempre chiaro anche nelle razze di colore ed insensibile allesposizione

solare, sarebbe il risultato di una conquista evolutiva finalizzata a garantire la massima visibilit dei gesti. E noto che alcuni gesti, in particolare quelli palmari, hanno assunto il significato di veri e propri segnali universali: il palmo della mano rivolto in avanti universalmente riconosciuto come gesto di arresto, rifiuto o diniego; le palme verso lalto indicano implorazione, verso il basso invitano alla calma; le palme congiunte invitano alla preghiera ed esprimono ossequio e riverenza. Altrettanto ricca di significati la gestualit espressa dalluso di singole dita: il pollice rivolto verso lalto indica che tutto va bene ma lo stesso gesto fatto con lindice o il medio assume significato assai ingiurioso. Il dito indice senza dubbio il pi usato nel linguaggio gestuale: esso indicatore di direzione, accusatore, usato come clava simbolica dagli oratori ed infine simbolo dellunicit di Dio per alcune religioni monoteiste. Le proporzioni tra le ossa dell'indice mostrano la sezione aurea e servirono probabilmente di riferimento alla costruzione delle piramidi dEgitto, del Partenone e delle cattedrali. In MTC lispezione della superficie palmare dellindice del bambino al di sotto dei quattro anni sostituisce la palpazione del polso; lindice viene diviso in tre barriere o sezioni ( san guan) : feng guan o barriera del vento corrisponde alla falange prossimale, qi guan o barriera del qi corrisponde alla falange intermedia, ming guan o barriera della vita la falange distale. (1)

Al dito medio attribuito generalmente significato fallico ed ingiurioso e si narra che Caligola lo offrisse ai suoi subordinati in segno di sottomissione assoluta. Il IV dito, lanulare era definito dai romani digitus medicus in quanto ritenuto strettamente collegato al cuore e si noti che nella medicina cinese per questo dito passa il meridiano del cuore come pompa. Sia i latini che gli antichi cinesi ritenevano impossibile toccare questo dito senza inviare segnali al cuore. Nel medioevo gli speziali utilizzavano rigorosamente lanulare sia per mescolare le loro pozioni che per spalmare gli unguenti ed alcuni attribuirono ad esso la capacit di guarire ferite con il semplice tocco tanto da definirlo guaritore. Sia nelle culture occidentali che orientali il IV dito accoglie lanello nuziale .

Lantico costume si fondava sullidea che essendo lanulare il meno mobile ed indipendente delle dita, cerchiarlo esprimeva una simbolica volont di essere meno liberi e indipendenti indicando sottomissione nei confronti dellaltro. Infine il V dito detto mignolo dal latino minimus o auricolaris in quanto di dimensioni tali da potersi usare per nettare lorecchio. Nel medioevo si pensava che chiudere le orecchie con i due mignoli potesse aumentare la possibilit desperienza psichica, di visioni profetiche o di essere testimone deventi soprannaturali. Ad esso inoltre attribuita la capacit di stabilire il contatto nella costruzione delle catene medianiche. Altro aspetto che sottolinea lunicit della mano la presenza in essa delle impronte digitali. Queste, costituite da solchi distinti in anse, vortici ed archi, vanno a comporre un complesso mosaico sulla superficie palmare delle dita che risulta
6

essere unico per ogni individuo: persino gemelli omozigoti hanno impronte digitali dissimili. Tale caratteristica, oggi duso comune nei sistemi di identificazione , nota da secoli ed i mercanti cinesi gi duemila anni fa usavano autenticare i sigilli con le impronte delle loro mani. E stata segnalata una interessante correlazione tra alcuni aspetti delle impronte digitali e rischio di patologie : in uno studio pubblicato sul British Med. J. nel 1993, il numero di vortici delle impronte digitali correlava con il rischio di malattia coronaria acuta ; altri hanno rilevato una prevalenza di anse nelle impronte di individui dotati di maggior sensibilit tattile, elasticit ed abilit manuale. (4-5). Molti caratteri della mano segnalano lesistenza di un suo rapporto complesso e privilegiato con aree sia corticali che profonde del nostro cervello . Kant ha definito la mano la parte visibile del cervello mentre per Bronowski essa la lama della mente. le linee non sono tracciate senza ragione nelle mani degli uominiesse derivano dallinfluenza del cielo e definiscono la nostra individualita (Aristotele ) Le sue ghiandole sudoripare , a differenza di quelle di ogni altra parte del corpo, non rispondono a stimoli termici ma sono influenzate dallo stato emotivo e dallo stress; i movimenti espressivi delle mani sono in grado di riflettere in modo diretto lo stato emozionale dellindividuo e possono fornire caratteristiche intrinseche dello stesso. In realt i principi che studiano i caratteri della mano non solo come arte divinatoria ma come mezzo di conoscenza dellindividuo, dei suoi caratteri e della sua natura ricche indicazioni relative alle

hanno radici profonde e lontane e li si possono rinvenire in antichi testi egizi, cinesi, ed indiani. In Cina la chirologia magico-medico ebbe inizio con il testo Shen Xiang Quan Bian ( Tavolette Complete per il Deciframento dellUomo) attribuito a Chen Bo del periodo Song (32-93 d.C.); successivamente Damo ( ricordato anche come ideatore del jiu-jitsu) nel 500 d.C. scrisse numerosi testi sulla relazione tra chiromanzia, fisiognomica e chirologia contrapponendo al concetto occidentale del libero arbitrio il principio della causalit secondo cui ogni scelta dellindividuo libera solo in apparenza ; essa dipende in realt sempre da due condizioni: la costituzione dellindividuo stesso e la natura del cammino imboccato. Lopera pi interessante e completa di chiromanzia - chirologia cinese lo Shen Xiang Shu Jing ( Raccolta dello specchio dacqua per il deciframento del cosciente) di Fan Lai pubblicato nel 1680 mentre in Europa i testi pi diffusi sono quelli dei francesi Souli de Morant e Requena editi nel 1987. I principi generali in essi enunciati identificano nella mano segni dinterazione astrale definiti Tian wen ( segni celesti) utilizzati dagli indovini a scopo divinatorio e fenomeni morfologici (forma , dimensioni, colore ) definiti Xian ren ( segni umani) utilizzati dal medico a scopo diagnostico e prognostico . I segni umani permettono di valutare la forza e la vitalit dellindividuo, la sua capacit di fare ed operare al fine di ottenere risultati. Secondo tale dottrina vengono classificate cinque principali tipi di mani: (5-6)

-Legno: mano armoniosa e regolare con simmetria perfetta fra lunghezza del palmo e delle dita. Ha tendini solidi e molto evidenti, segni palmari profondi come solchi di una corteccia, la mano e rigida, forte, con presa tenace, unghie forti e regolari. Colorito olivastro. La divinazione afferma che tali individui ottengono tutto con il minimo sforzo. -Fuoco: mano lunga, agile e armoniosa. Le dita sono molto mobili e possono allargarsi a raggiera, sulle mani sono visibili capillari ectasici. Il colorito e rosato, le unghie sono quadrate. E la classica mano da artista. La divinazione prevede poco successo con grande sforzo. -Terra: mano corta, tozza, le dita sono corte, le unghie quadrate, larghe e forti, eminenza tenar prominente. La mano e forte, spatolosa, da contadino o marinaio, la cute e giallastra. La divinazione prevede molto sforzo e minimo successo. -Metallo: mano apparentemente lunga ma con dita corte e palmo lungo. Le estremita sono appuntite o a bacchetta di tamburo, le unghie allungate e fragili, la cute e secca e pallida, la presa inesistente. La divinazione prevede poco sforzo e grande successo. -Acqua: mano armoniosa, forte. Cute imbibita, perinichio evidente, cute molto scura, mano forte, stretta decisa. La divinazione prevede: grande sforzo e sventura, oppure nessun successo. Lattenta lettura ed interpretazione dei caratteri della mano consente dunque di identificare lattitudine dellindividuo a fare ed agire, ad operare per ottenere risultati.

Per alcuni medici taoisti come Qin Bo Wei e Jeffrey Yuen le mani servono ad operare trasformazioni,come i piedi a portarci nel mondo; esse indicano loperositadelluomo (2).

Alcune patologie delle mani sono legate agli squilibri tra energia e sangue, alcuni esempi: Tunnel carpale uno squilibrio dello tsiue yin,viene trattato con PC-7, PC-8, PC-9 + LV-13 che ha un ruolo distributivo, hui degli organi, punto dincontro tra LV e SP; LU-7 + LI-4 tecnica luo-yuan, oppure LV-1. Dita a scatto pollice: controinibizione di fegato su polmone indice: controinibizione di grosso intestino da parte della vescica biliare medio: squilibrio tsiue yin. Anulare: distribuzione sul ministro del cuore Mignolo: inibizione di fegato su cuore. I punti usati pi comunemente per le dita a scatto sono LV-3, LV-8, oppure tecnica shu-mo BL-18 + LV-14.

10

I PUNTI DELLA MANO I punti della mano vengono utilizzati in associazione a punti del centro quali CV-12, CV-13, SP-13, SP-21. Nella mano e nei piedi si trovano i punti shu antichi dove lenergia cambia polarit in senso yin/yang e yang/yin e tali variazioni di polarit corrispondono ai cinque movimenti . Tali punti possono essere utilizzati sia per trattare le malattie esterne legate alle cause cosmiche, che per le malattie interne legate a fattori endogeni.

LU-11 shaoshang , giovane mercante Punto jing distale, Punto legno, Punto di partenza MTM Sede: sul lato radiale del pollice, 0,1 cun dietro langolo ungueale. Azione: purifica ed elimina il calore, giova alla gola, espelle il vento. Indicazione: faringite, tonsillite, gonfiore addominale, tosse, espettorato bianco e denso , febbre, labbra secche, sete intensa, tiroidite, parotite, perdita di coscienza.

LU-10 yuji , regione del pesce Punto fuoco, Punto ying. Sede: a met del lato radiale del primo osso metacarpale tra la cute dorsale e palmare. Azione: purifica il calore nel polmone, elimina lumidit, giova alla gola. Indicazioni: febbre senza sudorazione, senso di oppressione al petto, vertigini, insonnia, tosse produttiva, espettorato giallo, afonia, asma, tiroiditi.

11

LU-9 taiyuan , abisso supremo, grande sorgente P terra, P shu-yuan, Punto di tonificazione, Punto hui di arterie e vene. Sede: sulla piega trasversa del polso allinterno dellarticolazione radiale. Indicazioni: tosse, disturbi della respirazione,eruttazione, gonfiore addominale,mucosita,nervosismo,irrequietezza,dolori al polso e mani

PC- 9 zhongchong , mezzo dassalto, assalto centrale Punto jing distale ,punto legno,punto di tonificazione, punto di partenza del MTM Sede: sulla punta del dito medio, 0,1 cun posteriormente allangolo ungueale. Azione: purifica il calore, libera lesterno, purifica HT e PC Indicazioni: coma, febbre, irrequietezza, oppressione,angina pectoris, rigidit linguale, senso di caldo alle mani, convulsioni nei bambini, paura e grande apprensione, grande ministro come LV-1

PC-8 laogong , palazzo del lavoro P fuoco, Punto ying, punto pen Sede: al centro della mano, piegando le dita tra il 3 e 4 metacarpo. Azione: purifica il calore, il fuoco del cuore, espelle il vuoto. Indicazioni: febbre con sete, insonnia, tachicardia. In dispersione per il calore dei genitali esterni, pruriti vulvari e scrotali, pruriti da calore.

12

In tonificazione: turbe del tunnel carpale, parestesie alla mano, cianosi e freddo della mano.

PC-7 daling , grande collina Punto shu-yuan, Punto terra, Punto di umidit, Punto di dispersione. Sede: al centro della piega trasversa del polso. Azione: calma lo shen e purifica il fuoco del cuore, grande punto di rinforzo, di tonificazione, di ricostruzione energetica. Punto usato nel tunnel carpale, Punto curioso nella sciatica Indicazioni: oppressione toracica, dolore al petto, palpitazioni, nausea, eruttazione, infiammazione oculare, dispnea, rigidit spalla, dolori ed intorpidimenti del braccio e del gomito, foruncolosi, eczema alla testa ed al braccio, malattie mentali, dello stato di coscienza, epilessia, riso compulsivo, paura , tendenza a sussultare.

HT-9 shaochong , piccolo impeto Punto jing distale , Punto legno, Punto di tonificazione, Punto di partenza del MTM Sede: sul lato radiale del mignolo, angolo ungueale esterno. Azione: calma lo shen, purifica il C, elimina lansia. Indicazioni: calore mani, prurito,svenimento, foruncolosi,perdita di coscienza. 9HT-2LV: alitosi; HT-9 + KI-4: afte.

HT-8 shaofu , piccola residenza


13

Punto ying, Punto fuoco, Punto pen. Nel simbolismo della mano afferrare e tenere, serve per mollare la presa, una situazione, uno stato. Sede: sul palmo della mano, tra IV e V osso matacarpale dove poggia la punta del mignolo stringendo il pugno. Indicazioni: catarri, prurito genitale (8-HT, 5-LV, 9-SP), insonnia, oppressione toracica, paura, ritenzione urinaria, enuresi, alitosi.

HT-7 shenmen , porta dello shen Punto shu-yuan, Punto terra, Punto di dispersione Sede: sulla piega traversa del polso, tra osso piriforme e ulna, sul bordo del tendine del flessore ulnare del carpo. Indicazioni: ansia, irritabilit, depressione, manie, palpitazioni, paure. Allevia la tensione nervosa 7-HT, 3-KI, 64-BL, 36-ST Allevia la paura di fallire 7-HT, 3-KI Rilassa ed elimina gli stati acuti dansia 7-HT, 8-HT Nello stress e surmenage 7-HT, 22-BL, 13-LV

S.I.-1 shaoze , piccola palude Punto jing distale, Punto metallo, Punto di partenza del MTM Nel suo nome c il concetto del piccolo e della gande palude ( luogo ove ristagna lacqua), l ce la produzione del soffio, concetto di mutazione .
14

Sede: sul lato ulnare del mignolo, allangolo ungueale. Indicazioni: Agisce sullequilibrio secrezione/escrezione . Stimola la lattazione. Ipogalattia SI-1, VC-17, ST-18.

S.I.-2 qiangu , valle anteriore, qualcosa che manca affinch possa essere riempita. Punto ying, Punto acqua. Sede: davanti allarticolazione metacarpo-falangea del V dito tra la pelle palmare e dorsale. Indicazioni: cefalea e cervicalgie, dolori oculari, visione offuscata, acufeni, epistassi. Ematuria.

S.I.-3 houxi , valle posteriore Punto shu, Punto legno, Punto di tonificazione, Punto di apertura del dumai Sede: dietro larticolazione metacarpo-falangea del V dito. Elimina la sindrome da vuoto-calore, rilassa muscoli e tendini, rimuove le ostruzioni del dumai, purifica lo shen; SI-3+ SI-5+LI-7 calma lo shen; SI-3+ VG-14 nella febbre. Indicazioni: tutte le patologie di collo, spalla, dorso; vertigini, sordit, ipoacusia; spasmi delle mani, convulsioni.

S.I.-4 wang osso del polso , armatura dellosso Punto yuan


15

Sede: bordo ulnare della mano, nella fossa tra V osso metacarpale, uncinato e pisiforme. Condiziona la capacit di avere polso, un decompressore spaziale, permette di agire con pi o meno forza, essere permissivi e tolleranti.

S.I.-5 a yanggu , valle dello yang Punto jing prossimale, Punto fuoco. Sede: tra stiloide ulnare e osso piramidale, al limite tra pelle dorsale e palmare. E un punto che recupera lo yang; sul piano comportamentale si manifesta come colui che fugge; logorrea , risata stravagante, testa bassa che guarda altrove ,sono indicativi di vuoto di yang

TB-1 guanchong , barriera dellassalto Punto jing distale, Punto metallo, Punto di partenza del MTM; legato alla patologia da feng, vuoto. Sede: sul lato ulnare del IV dito allangolo ungueale. Indicazioni: faringiti, cefalea, convulsioni, epilessia.

TB-2 yemen , porta dei liquidi Punto acqua, Punto ying. Sede: membrana interdigitale tra IV e V dito 0,5 cm sopra il bordo.

16

Neutralizza il fuoco e fornisce acqua, stimola la trasformazione dei liquidi. Tramite un vaso secondario porta lacqua in alto a livello di fauci, bocca, lingua. Indicazioni: febbre, infiammazione di gola, orecchie e denti; patologie sensoriali come deficit uditi e vista.

TB-3 zhongzhu , isolotto centrale Punto shu, Punto legno, Punto vento. Sede: sul dorso della mano tra IV e V metacarpo, nella fossetta prossimale allarticolazione metacarpo falangea. Indicazioni: nel trattamento delle aggressioni da vento; cefalea, otalgia, acufeni, contratture muscolari. Singhiozzo, dolori a dita,gomito,braccio. Perdita di coscienza.

TB-4 yangchi , stagno dello yang Punto yuan. Sede: fra ulna e carpo nella fossetta del tendine del muscolo estensore delle dita. Indicazioni: Punto di grande importanza nelle turbe della mano; rilassa muscoli e tendini.

LI-1 sangyang, mercante dello yang Punto jing distale, punto metallo, riceve energia dal LU-7 punto luo, punto di partenza del MTM Sede: sul lato radiale dellindice allangolo ungueale.
17

Purifica il calore, allevia il dolore di polmone, grosso intestino e gola, mobilizza la stasi del sangue, stimola la mente, attiva lo shen, illumina gli occhi, ripristina la coscienza. Indicazioni: faringiti, tonsilliti, odontalgia dei denti inferiori, ipoacusia, acufeni, dispnea, tosse, spalla dolorosa, dorsalgia, dolore alla colonna ( collegamento con VG-12), dolore fossa sovraclaveare, dolore dita della mano, astenia psichica, congiuntivite acuta. ( LI-1 + ST-45 : schiarisce la mente dopo la sbornia; Moxa: astenia).

LI-2 erjan , secondo intervallo P acqua, P di dispersione, P ying. Sede: sul lato radiale del 2 dito, distalmente allarticolazione metacarpo falangea. Indicazioni: espelle il vento, purifica il calore, disostruisce i ristagni, giova alla gola. Mal di denti, eczema del volto, paralisi faciale, rinite, faringite, spalla dolorosa, dorsalgia.

LI-3 sanjian , terzo intervallo Punto shu, Punto legno, Punto vento. Sede: sul lato radiale del II dito prossimalmente allarticolazione metacarpofalangea. Indicazioni: disperde il vento, giova alla gola ed ai denti, elimina la pienezza , tratta la diarrea , faringite, tonsillite, catarro in gola, odontalgia inferiore, dolori oculari,
18

scialorrea, bocca asciutta, epistassi, diarrea da freddo o umidit, stitichezza, sensazione di pienezza.

LI-4 hegu , fondo della valle Punto yuan Sede: lato radiale dellindice, sulla prominenza del I muscolo interosseo dorsale. Indicazioni: Punto di grande tonificazione dello yangming, cio dellenergia Rong insieme al ST-36 e LI-11; Punto recuperatore dello yang. Ha azione specifica su testa, viso, bocca e denti. Si pu trattare per eliminare il calore perverso insieme a LI-11 e DM-14. Regola faccia, occhio, naso, bocca, orecchie (controlla gli orifizi). Armonizza e tonifica i rapporti tra sangue e energia, mobilizza la stasi di sangue nellutero. Calma lo shen .Tratta le patologie della pelle, le cefalee, emicranie , paralisi del faciale, ipertensione arteriosa , orzaioli, blefariti, sinusiti , anosmia, odontalgie, afte, tonsilliti, parotiti, gozzo, afonia. Travaglio prolungato, metrorragie, ritenzione di feto morto, dismenorree, dolori addominali. Sindromi dolorose agli arti da vento-freddo, umidit, paralisi flaccida, eruzioni cutanee, prurito, pelle secca e squamosa. Dolore alla spalla : Moxibustione del LI-4. LI-4 + LU-7: favorisce la sudorazione, la dispersione delle energie perverse, libera lesterno.

L.I.-5 yangxi , ruscello yang


19

Punto jing prossimale, Punto fuoco. Sede: sul fondo della tabacchiera anatomica, tra i tendini. Indicazioni: Purifica il fuoco dello yang ming, calma lo shen, giova alla gola, espelle il vento. Tratta le sindromi maniacali, allucinazioni, agitazione psico-motoria, terrore. Orticaria ; Morbo di Raynaud.

PC-94 sifeng , quattro suture Sede: sul palmo della mano a met della piega di flessione dellarticolazione interfalangea prossimale di indice,medio,anulare e mignolo. Indicazioni: turbe digestive, diarrea del bambino,pertosse Si usano in sanguinamento.

FM-14 baxie , otto demoni Sede: sono quattro punti sul dorso della mano 0,5 cun dalla piega interdigitale. Espelle il vento, purifica il calore,rilassa muscoli e tendini. Indicazioni: contratture delle dita, parestesie, cefalea,cervicalgia. Si usano nellartrite reumatoide con degenerazione delle mani,che sono segni di umidit nelle artrosi e segno di umidit calore nelle artriti.

PC-86 shixuan o sapsun , dieci avvenimenti Sede: allestremit delle dita delle mani,sui polpastrelli 0,1 cun davanti allunghia.

20

Indicazioni: rigidit delle dita, malattie febbrili con perdita di coscienza, colpo di calore, convulsioni infantili, shock, alitosi.

PC-108 luozhen , collo rigido Sede: tra il 2-3 metacarpo 0,5 cun dietro larticolazione metacarpo-falangea Espelle il vento Indicazioni: collo rigido, dolori alla spalla e al braccio,gastriti acute,dolori a laringe e faringe.

PN-60 yatong (palazzo estremo) Sede. Sul dorso della mano 1 cun sotto la piega traversa del polso,ai lati del tendine del muscolo estensore delle dita,tra 2- 3 metacarpo e tra 4- 5 metacarpo. Indicazioni: lombalgia acuta.

Dunque nelle mani vi terminano i meridiani principali yin di Polmone, Maestro del Cuore e Cuore e vi nascono i meridiani yang di Piccolo Intestino, Grosso Intestino e Triplice Riscaldatore, subendo linversione di polarit dallo yin allo yang nei meridiani accoppiati secondo il movimento di appartenenza. Inoltre dai punti ting nascono i MTM di ogni meridiano che rappresentano a livello cutaneo la prima barriera difensiva dellorganismo alle aggressioni esogene.

21

IL PIEDE

L'uomo, simbolicamente, ha le proprie radici nei piedi, essi costituiscono la base su cui poggia il corpo e attraverso i quali l'individuo "vincolato" al suolo. Il modo con cui un soggetto fisicamente ancorato al terreno spesso identico a livello emotivo: data la sua funzione, il piede indica l'atteggiamento che l'individuo assume per affrontare la realt della vita. Non per niente frasi idiomatiche come: "ha i piedi per terra", "va coi piedi di piombo", che sembrano far parte di un linguaggio figurato, in realt sono dei modi simbolici per esprimere qualcosa facente parte della sfera inconscia. Il piede il nostro mezzo di trasporto, attraverso il quale l'essere umano "pianta" le proprie "radici" nella realt e da dove si gettano le basi di un equilibrio fisico e anche psichico. In base al rapporto di lunghezza intercorrente tra alluce e secondo dito, il piede prende il nome di piede egizio, greco o romano: se l'alluce maggiore delle altre dita (come in gran parte dei casi), il piede egizio; se l'alluce minore del secondo dito, il piede definito greco; se hanno pari lunghezza, il piede allora romano. I piedi sono importanti per il superamento del senso di colpa, le caviglie segnano per luomo il radicamento attraverso listanza dello spazio-tempo gestita dai qiao e dagli wei, i quattro meridiani curiosi che hanno origine ai piedi e portano in s le regole del cielo posteriore.

22

Il radicamento il presupposto affinch si possa avere uno slancio, avere stabilit e nutrimento, la capacit delluomo di collocarsi tra cielo e terra. I piedi esprimono intuitivit, capacit di adattamento e agilit; sono la rappresentazione spaziale del microcosmo. Sotto la volta plantare la fontana zampillante KI-1, esprime il raccordo delle

profondita idriche del suolo che sfociano allaperto nel punto BL-23, punto nodo del rene. Larcata plantare segna il dominio delladerenza al suolo, proiezione della terra che attraverso la sua immagine quadrata delimita col piede il doppio quadrato di convergenza. Il dorso del piede rappresenta la radice dellalbero che si stratifica al suolo; da esso prendono vita le linee del drago, vene e vasi linfatici che regolano i flussi di andata e ritorno delle correnti yin della terra, verso lo spazio yang della testa. Dita dei piedi 5 dito: estrazione del calcio dagli alimenti, se manca lunghia c un deficit del rene 4 dito: espressione della vescica biliare come pozzo della decisione 3 dito: la parte fundica dello stomaco 2 dito: la parte antrale dello stomaco, se questo pi lungo dellalluce esprime problemi digestivi, se lungo solo il 2 dito sx si ha un problema di tipo psichico. 1 dito: il rapporto tra ossessione e dinamismo del vento, rappresenta il fegato;

23

alle dita troviamo le unghie che sono la capacit di ghermire del fegato, lunghia dellalluce pu essere dura ad artiglio o aumentata di spessore, lunghia incarnita segno di disprezzo della milza sul fegato. Piedi cavi e dritti sono espressione di patologia yang. Piedi piatti e piedi estesi la cui base tende a toccare terra sono espressione di patologia yin. Piedi con dita cadenti sono espressione di patologia yin Dunque ai piedi nascono i meridiani principali yin di fegato, milza e rene e vi giungono i meridiani yang di vescica biliare, stomaco e vescica e qui si ha linversione di polarit in senso yang-yin nei meridiani appartenenti allo stesso movimento. Inoltre dai punti ting nascono i MTM di vescica, stomaco, vescica biliare, rene, milza e fegato, che rappresentano le prime strutture energetiche deputate alla difesa dalle aggressioni esterne. Ai piedi nascono inoltre i meridiani qiao e wei responsabili della collocazione nel tempo e nello spazio delluomo.

24

I PUNTI DEL PIEDE GB-44 qiaoyin , orifizio dello yin Punto jing distale, Punto metallo. Sede: angolo ungueale laterale del IV dito. Azione: Tonifica il fegato e le vie biliari, libera lesterno, espelle il vento. Indicazioni: nervosismo, cefalea, crampi del polpaccio, dolori di ginocchio e gomito, oppressione toracica.

GB-43 xiaxi , ruscello giusto Punto ying, Punto acqua, Punto di tonificazione. Sede: parte distale del IV spazio interdigitale tra IV e V dito. Azione: tonifica e regola il Qi della milza. Indicazioni: febbre, brividi, dolori migranti, vertigine rotatoria, dolore del dorso del piede.

GB-42 diwuhui , cinque riunioni della terra Sede : tra IV e V metatarso, 0.5 cun davanti a GB-41, medialmente al tendine estensore lungo del V dito.

25

Indicazioni: lombalgie, dolore e gonfiore del dorso del piede, infiammazioni oculari, congiuntiviti, prurito.

GB-41 linqi , si piega per piangere Punto shu, Punto legno, Punto apertura del damai, Punto pen Sede: nella depressione antistante allarticolazione tra IV e V metatarso Indicazioni: elimina la stasi, le sindromi da pieno del Fegato e Vie Biliari, rimuove lostruzione e regola il daimai che e il meridiano della stabilita. Dolori canto esterno dellocchio, vertigini, cefalea, dolori migranti, congiuntiviti, mastiti, pienezza del petto, gonfiore ascellare. Da usare con TB-5 nelle patologie dellesterno e da feng perverso esterno.

GB-40 qiuxu , piccola collina Sede: nella depressione situata davanti e sotto il malleolo esterno a lato del tendine del muscolo estensore lungo delle dita. P yuan Indicazioni: elimina la stasi, le sindromi da pieno di Fegato e Via Biliare. Febbre , tosse, dolore anca, crampi ai polpacci, colecistite, edema della caviglia.

ST-45 lidui , scambio rigoroso, pagamento crudele Punto jing distale, Punto metallo, Punto di partenza del MTM, importante per la motricit, permette di avanzare.
26

Sede: sul margine laterale del II dito, angolo ungueale esterno. Indicazioni: importante nelle malattie della faccia anteriore della coscia, gamba e addome. Gonfiore del volto, trisma , deviazione della bocca, senso di nodo alla gola, stanchezza, ostruzione nasale, epistassi, insonnia, nevrosi, incubi, mal di denti.

ST-44 neiting , cortile interno Punto acqua, Punto ying Sede: membrana interdigitale tra II e III dito. Indicazioni: pienezza e gonfiore addominale, trisma, mal di denti, epistassi, sangue nelle feci, dolori gastrici, disturbi del sonno. Vomito e rigurgito del lattante. Usato nella balbuzie. Segno speciale: si usa nelle persone che non sopportano il rumore della folla.

ST-43 xiangu , valle profonda Punto shu, Punto legno. Sede: nel solco tra II e III metatarso. Indicazioni: gonfiore del volto e occhi, edema generalizzato, singhiozzo, dolori addominali, malattie febbrili.

ST-42 chongyang , assalto dello yang Punto yuan. Sede: nel punto pi alto del dorso del piede 1,5 cun distalmente a ST-41.
27

Indicazioni: sindromi da vento con crampi, paralisi, gonfiore, tensione allipogastrio, nevrosi, piedi deboli, dolori dentali dellarcata superiore. Ipertensione arteriosa, melanconia, agitazione, epilessia, anoressia mentale.

ST-41 jiexi , ruscello che si allarga Punto jing prossimale, Punto fuoco, Punto di tonificazione. Sede: nel mezzo del collo del piede, tra i tendini dellestensore comune delle dita. Indicazioni: sindromi da vento, cefalea con occhi e viso arrossati, sensazione di pienezza e tensione addominale, spasmi , vertigini, irrequietezza, depressione, tendenza a piangere facilmente, dolore e gonfiore al ginocchio, dolori della tibiotarsica.

BL-67 zhi yin , raggiungimento dello yin Punto jing distale, Punto metallo, Punto di tonificazione. Sede: sul bordo esterno del V dito 0,1 cun dietro langolo ungueale. Indicazioni: disturbi della minzione, debolezza di piedi e gambe, sensazione di calore alla pianta del piede, gonfiore di piedi e ginocchia, prurito, disturbi della gravidanza in particolare malposizione fetale, travaglio prematuro. Dolori nel canto interno dellocchio, visione offuscata, influenza, cefalea, contratture muscolari, crampi al polpaccio.

BL-66 tonggu , valle di passaggio


28

Punto ying, Punto acqua, Punto pen. Sede: sul bordo esterno del piede davanti allarticolazione metatarso-falangea del V dito. Indicazioni: confusione mentale, vertigini, dolore e rigidit nucale, epistassi, febbre intermittente con tosse, dispepsia.

BL-65 shugu , osso legato Punto shu, Punto legno, Punto di dispersione. Sede: inferiormente e prossimalmente alla testa del V metatarso alla congiunzione tra pelle dorsale e pelle palmare. Indicazioni: epilessia, vertigine rotatoria, contratture muscolari del collo, febbre, occhi arrossati, ulcere, esantemi del dorso, orticaria, sclere gialle, sordit, emorroidi, dolori al coccige, al polpaccio, rigidit dellanca, ginocchio, dolori lombari.

BL-64 jinggu , osso capitale Punto yuan, calma e purifica lo shen. Sede: alla congiunzione tra pelle dorsale e plantare infero-prossimale alla tuberosit del V metatarso. Indicazioni: cefalea, encefalite, epilessia, rigidit nucale, palpitazioni, visione offuscata, infiammazioni oculari, vertigine, dolori lombari, coxalgia, dolore a ginocchio e piede.

29

BL-63 jin men, porta doro Punto XI della vescica, Punto di origine del meridiano yang wei, lapplicazione della legge tae yang agli spazi, al territorio; testimonia il passaggio dalla potenzialit alla realizzazione. Sede: a met tra BL-62 e BL-64, in una fossetta inferiormente allarticolazione calcaneo-cuboidea. Indicazioni: epilessia, convulsioni infantili, dolori alla nuca, al malleolo esterno; crampi al polpaccio, dolore al ginocchio.

BL-62 shenmo , lora shen Punto di apertura del yang qiao. Sede: in una depressione 0,5 cun sotto la punta del malleolo peroneale. Indicazioni: cefalea, dolori lombari e alle gambe, mialgie, afasia, paralisi faciali, epilessia, sudorazione spontanea, debolezza di anche e gambe, impotenza funzionale dellarto inferiore, rigidit di piede e ginocchio; acufeni, malposizioni fetali.

BL-61 pushen , tre domestici Punto di unione tra BL e yangqiao; porta dei talloni dellinfanzia. E la trasformazione, il passare dallindistinto al distinto. Sede: 1,5 cun sotto BL-60, in una fossetta al centro della faccia esterna del calcagno. Indicazioni: fortifica muscoli e tendini. Dolori a piedi, calcagno, caviglie; gonfiori di piedi e ginocchia, allucinazioni, disturbi della minzione.
30

BL-60 kunlun , monte kunlun Punto jing prossimale, Punto fuoco. Sede: a meta tra lapice del malleolo esterno e il bordo anteriore del tendine di Achille Indicazioni: cefalea, rigidit nucale, vertigini, crampi a spalle e schiena, spasmi e paresi degli arti, convulsioni e tic infantili, gonfiori alle caviglie e ginocchia, dolori ai piedi, gonfiore agli organi genitali, parto difficoltoso.

KI-1 yongquan , fonte zampillante Punto jing distale, Punto legno, Punto di dispersione Sede: al centro della pianta del piede tra la II e III articolazione metatarso-falangea. Punto di rianimazione fetale, tonifica e regola il qi, calma lo shen. Indicazioni: paura, piedi e ginocchia deboli, lombalgia, scarsa memoria, sensazione di calore al piede, disturbi del sonno , vertigini, cefalea del vertice, irritabilit, crampi al polpaccio, shock e sincope, stanchezza,adinamia, gastralgia, asma, ittero, colpo di calore, ipertensione arteriosa, epilessia.

KI-2 rangu , valle splendente Punto fuoco, Punto ying. Sede: nella depressione davanti e sotto il malleolo interno, sotto il tubercolo dello scafoide, 1 cun dietro a SP-4.
31

Tonifica e armonizza fegato e rene, raffredda il sangue. Indicazioni: timidezza, paura, faticabilit, dispnea,sudorazione spontanea notturna, debolezza lombare, perdite e pruriti vulvari, spermatorrea, diabete, cistiti, nervosismo, stipsi e diarrea, disturbi della minzione, ematuria, edemi, ittero.

KI-3 taixi , ruscello maggiore Punto yuan, punto shu, punto terra. Sede: tra lapice del malleolo interno ed il tendine dAchille. Indicazioni: disturbi della minzione, enuresi, sterilit maschile e femminile, diminuzione dellattivit sessuale, dolori genitali ed ipogastrici. Dolori e debolezza lombare, tosse, emoftoe, disturbi mestruali, spasmi muscolari, inappetenza, perdita di peso, mani e piedi freddi, insonnia e ipersonnia, nefriti, cistiti, laringiti, acufeni, prolasso dellutero, dolore pianta dei piedi, diabete.

KI-4 dazhong, grande campana Punto luo, che lo congiunge con il Punto yuan del M accoppiato. Sede: faccia interna del piede, al bordo interno del tendine dAchille. Indicazioni: dolori e tensione addominale, nausea e vomito, asma, stanchezza e depressione, dolori lombari, disturbi della minzione, talalgie.

KI-5 shuiquan , fonte dacqua P xi


32

Sede : 1 cun sotto KI-3 Indicazioni: disturbi della minzione, prolasso uterino, dolore e gonfiore delladdome, disturbi visivi, miopia, disturbi mestruali.

KI-6 zhaohai , mare luminoso Punto di apertura del yinqiao. Grande punto di risalita dellenergia yin del piede e del rene Sede: 0,5 cun sotto il malleolo interno. Indicazioni: disturbi ginecologici, mestruali, prurito vulvare, prolasso uterino. Disturbi della deambulazione.

SP-1 yinbai , bianco nascosto Punto jing distale, punto legno. Punto dove si ritirano gli eremiti, la grotta, lenigma . Sede: angolo ungueale mediale dellalluce. Indicazioni: epistassi, melena ematuria, metrorragie si moxa, follie agitate, sdoppiamento della personalit, depressione, enteriti, gastriti, borborigmi, emorroidi; nei bambini convulsioni, agitazione mentale.

SP-2 Dad , grande citt Punto ying, Punto fuoco, Punto di tonificazione. Sede: distalmente allarticolazione metatarso-falangea, tra la pelle dorsale e plantare sul lato mediale dellalluce.
33

Indicazioni: aumento leucociti, dispepsia, vomito, diarrea, costipazione, parassitosi. Astenia che si manifesta con lombalgia continua, pesantezza, dolore sordo. Problemi scolari nei bambini, serve a rinforzare il proprio centro.

SP-3 taibai , grande bianco Punto shu, punto terra, punto yuan, punto penn. Sede: sul lato mediale dellalluce postero-inferiormente allarticolazione metatarsofalangea. Indicazioni: gastralgie, borborigmi, vomito, diarrea alternata a stipsi, emorragie intestinali, emorroidi. Bradicardia, astenia del mattino . Tutti i dolori da umidit : iperuricemia e gotta SP-2 + SP-3, provocano unarmonizzazione dellorgano corrispondente.

SP-4 gongsun , uomo nipote Punto luo, di collegamento con meridiano yang accoppiato; Punto di apertura del chongmai. Il sun il discendente delluomo, il discendente la generazione. Il chongmo favorisce la gravidanza, accoppiato al dumai meridiano cintura che equilibra lenergia dellalto e del basso, d segni di debolezza delle parti basse del corpo es. distorsione di caviglia . Sede: sul lato mediale, antero-inferiormente alla base del 1 osso metatarsale.

34

Indicazioni: dispepsia, borborigmi, salmonellosi, parassitosi.

Irregolarit del

mestruo, infertilit, ritenzione di placenta. Nelluomo il punto maestro per le affezioni del testicolo ( varicocele). Ottimo per il tremore nel Morbo di Parkinson. Dolori a caviglie e alluce. Agisce sul pianto mentale, tristezza con sospiri, mancanza di grinta e aggressivit. Per sviluppare laggressivit si usa il P di apertura del dumai GB-41.

SP-5 shangqiu , collina del mercante, collina doro Punto jing prossimale, Punto metallo, Punto di dispersione. Sede: nella depressione sul bordo antero - inferiore del malleolo interno. Indicazioni: Punto maestro per il periostio, traumi della tibia ( calciatori) , fratture, distorsioni, nevrosi ossessive. Leucocitosi e poliglobulia; sterilit.

LV-1 dadun , grande ponticello, grande onest Punto pozzo, Punto legno, Punto pen. Sede: 0,1 cun dietro langolo ungueale laterale dellalluce. E attivatore del movimento legno; ha azione trofica su muscoli e sangue. Indicazioni: ernie, prolasso uterino, metrorragie, dolori penieni .

LV-2 xingjian , intervallo attivo Punto ying, Punto fuoco, Punto di dispersione. Agisce sul fuoco ministeriale del Fegato
35

Sede: fra alluce e II dito, 0,5 cun dietro il bordo della piega interdigitale Indicazioni: metrorragie, cisti ovariche; cefalee, algoparestesie con freddo agli arti inferiori; diabete.

LV-3 taichong , grande assalto Punto shu-yuan, Punto terra. Sede: sul dorso del piede nella depressione distale tra I e II osso metatarsale. Grande tonificatore del Fegato yin, da usare in tutte le patologie legate a un suo deficit. Indicazioni: cefalea di vertice, ipertensione, vertigine, ronzii; dismenorrea, spasmi , contratture e crampi; insonnia.

LV-4 zongfeng , sigillo centrale Punto jing prossimale, Punto metallo. Sede: 1 cun davanti al malleolo interno, tra i tendini del muscolo tibiale anteriore ed estensore lungo dellalluce. E attivatore dell energia wei, disperde le condizioni di pieno del fegato, espelle il vento. Indicazioni: lombalgie, spasmi e paresi agli arti, dolori alle caviglie; dispepsie; calcoli urinari, disturbi delleiaculazione, incontinenza urinaria.

Pc-137 bafeng , otto venti


36

Sede: sono 4 punti sul dorso del piede 0,5 cun sopra il margine della membrana interdigitale Espelle il vento, purifica il calore Indicazioni: dolore al dorso del piede, piede deboli, mal di denti, cicli mestruali irregolari.

PC-134 shimian , insonnia Sede: nel mezzo del tallone Indicazioni: insonnia, talalgia.

37

FIG. 1 I Punti del Dorso della Mano

38

FIG. 2 I Punti del Palmo della Mano 39

FIG. 3 I Punti del Piedi

40

Bibliografia 1. Di Concetto G. , Sotte L., Trattato di Agopuntura e di Medicina Cinese. 1992. 2. Yuen J.: Energetica Generale, Seminario presso lAMSA di Roma, Anno Accademico 1996-1997, non pubblicato. 3. Darwin C. LOrigine della Specie 1858. 4. AAVV ( The Diagram Group e Maya Pilkington ): Conosci te stesso?, Oscar Mondatori, Milano 1987. 5. Requena Y.: Acupuncture et sciences medicales modernes: le terrain, in EMN, tome I, Acupuncture, Ed. Thecniques, Paris, 1989. 6. Soulie De Morant G.: Trattato di Chiromanzia Cinese, Ed. Red/studio redazionale, Como, 1987.

41