Sei sulla pagina 1di 2

AMBIENTE:

31/10/11 09.08

Monday, 31 October, 2011

Text Size

E-mail: info@animalisti.it - Tel: 0872.41.301 - Fax: 0872.71.54.04

HOME PAGE | CHI SIAMO | CAMPAGNE | UFFICIO STAMPA | CATALOGO | ADOZIONE A DISTANZA L'AVVOCATO RISPONDE | IL VETERINARIO RISPONDE | CONTATTACI | COME AIUTARCI | SEDI LOCALI | MALTRATTAMENTI LA RIVISTA | PETIZIONI | DIVENTA NOSTRO VOLONTARIO | CONCORSI | NOTIZIE DAL MONDO | FAQ
Chi Siamo News
AMBIENTE:

AMBIENTE:
Marted 18 Ottobre 2011 08:53

Lupo: ha circa quattro anni, stato trovato il 24-12-2006.Era stato investito e lasciato ferito cerca... gravemente sulla strada, Cerca soccorso da una nostra volontaria dopo una segnalazione.Lupo ha dovuto affrontare diverse operazioni all'arto anteriore. a Distanza Adozioni Cerca

Richiesta Adozioni

SOIA AL POSTO DI CARNE 1 VOLTA A SETTIMANA ROMA, 13 OTTOBRE 2011 CON SOIA AL POSTO DI CARNE 1 VOLTA A SETTIMANA 13,7 MLN CO2 IN MENO - Se solo gli europei sostituissero per un giorno a settimana gli alimenti di origine animale con quelli a base di soia ci sarebbe un calo delle emissioni di Co2 pari a 13,7 milioni di auto in meno su strada. E' quanto emerso nell'incontro, oggi a Bruxelles, fra i parlamentari europei e gli stakeholders in occasione dell'avvio della ''Settimana Europea della Soia''. Nei prossimi 10 anni la popolazione mondiale passera' da 6,8 miliardi di persone a 9 circa (stima Nazioni Unite), con un conseguente e inevitabile incremento della richiesta di cibo, acqua, energia e materie prime. Oggi il 75% delle terre sono utilizzate per il pascolo e per la coltivazione di foraggio per bestiame, questo vuol dire che se non si interviene in tempo, anche apportando piccole modifiche alla nostra alimentazione quotidiana, entro il 2030 avremo bisogno di 2 pianeti per rispondere alla crescente richiesta di consumi. Gli esperti concordano sul fatto che gli attuali modelli di consumo non sono sostenibili e che occorre adottare piccoli cambiamenti nelle nostre abitudini alimentari per ridurre l'impatto ambientale. Grazie alla loro origine vegetale, i prodotti a base di soia richiedono un minor utilizzo di terra e acqua e generano minori quantita' di gas serra e al tempo stesso rispondono bene alle esigenze di alimentazione sana e stili di vita bilanciati che oggi vengono raccomandati. Oggi il consumo di carne pro capite nei 27 Stati Membri dell'UE supera gli 83 KG/anno, una cifra ben lontana da quelle che sono le esigenze umane di proteine animali (circa 90 g al giorno). Il 18% dei gas serra mondiali provengono dagli animali (FAO), e solo in Europa il settore animale e' responsabile del 9,1-12,8% delle emissioni totali del Vecchio Continente (Joint Research Center della Commissione Europea). Ma non solo, la produzione di cibo a base animale richiede il dispendio di numerose risorse naturali siano esse terra, acqua o combustibili fossili, un consumo che gli esperti ritengono non sostenibile ancora per molto. Da qui emerge l'esigenza di puntare su alimenti alternativi, di origine vegetale, come i prodotti a base di soia, che hanno la peculiarita' di poter vantare una produzione sostenibile. Produrre 1 litro di soia drink richiede 3 volte in meno di terra, 2,5 volte in meno di acqua e una emissione di Co2 inferiore di ben 5 volte rispetto a quanto serve per la produzione di 1 litro di latte di mucca.Senza contare che per produrre 1 kg di carne sono necessari 7 kg di cereali da foraggio e 15.000 litri di acqua. Se la popolazione europea sostituisse gli alimenti a base di carne con quelli a base di soia almeno 1 giorno a settimana, questo avrebbe un effetto in termini di emissioni di Co2 pari a 13.7 milioni di auto in meno su strada (ENSA). Solo in Italia corrisponderebbe a 1 milione e 700 mila auto in meno su strada.

Vincent - il figlio di Mamy, bianco e nero come la mamma.Ha dovuto affrontare insieme ai fratellini una gravissima malattia che colpisce i felini: La Panleucopenia. E' tenero e coccolone.

Graziano: un gatto che accudiamo da molti anni, nato da una gatta che I Nostri Eventi purtroppo deceduta subito dopo il parto a causa della gravissimaEVENTI gastroenterite di cui era affetta. PROSSIMI

Le Nostre Foto I Nostri Video


Mamy una dolcissima gattina bianca e nera trovata SONDAGGIO DI OGGI e accudita da uno dei nostri volontari, era affamata, incinta e senza una zampa Siete favorevoli alla chiusura anticipata anteriore. Ha partorito poco dopo 4 splendidi della caccia? (il 31 Dicembre) gattini tra i quali Vincent.

SI NO NON SO
Mao: Gatto siamese aquilano, rimasto cieco dopo il teremmoto de L'Aquila. Ha dovuto affrontareRisultatiinterventi diversi Vota e cure alla spina dorsale e agli occhi.

PI LETTI DALLA NOSTRA SEDE LOCALE DI GIOIA TAURO (RC)-VENDITA DI PULCINIDALLA NOSTRA SEDE LOCALE DI GIOIA TAURO (RC) -CANE MALTRATTATONO ALLA STRAGE DEGLI INNOCENTI - PRESIDIO A MILANO IN PIAZZA DUOMO DOMENICA 17 APRILE CONTATTACI ECCO I NOMI DELLE INDUSTRIE COINVOLTE NEI

ULTIME NOTIZIE COMUNICATO STAMPA: IL TAR BOCCIA IL CALENDARIO VENATORIO COMUNICATO STAMPA: E POSSIBILE INSERIRE LA DIETA VEGETARIANA NELLE SCUOLE SETTIMANALE AMICA L'ULTIMO VIAGGIO DEI CAVALLI...

IN VACANZA CON IL TUO ANIMALE

In Viaggio con Fido Da Tagliare/Stampare

http://www.animalisti.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2091:ambiente&catid=41:ultime-notizie&Itemid=349

Pagina 1 di 2

AMBIENTE:

31/10/11 09.08

TEST SUGLI ANIMALI

Spiagge che Accettano Animali Ordinanza Spiagge

Documenti Legislazione

TOP 5 PROMOZIONI CATALOGO

Sperimentazione animale e psiche: un'analisi critica - cod. L02 10.33EUR

8.00EUR
---------

CHI C' ONLINE

533 visitatori online

In alto

Animalisti.it 2011 - Tuti i diritti riservati - CF. 96368210587 - Powered by Pronti Web

http://www.animalisti.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2091:ambiente&catid=41:ultime-notizie&Itemid=349

Pagina 2 di 2