Sei sulla pagina 1di 3

REGOLARIT NATURA L aspetto veramente importante non che ci sono delle regolarit in natura , ha scritto Flew nel 2007,

, ma che QUESTE REGOLARIT SONO MATEMATICAMENTE PRECISE, UN IVERSALI e CORRELATE. Einstein ne parla come di ragione incarnata . La domanda che dovremmo porci come la natura sia stata confezionata in questo mo do. Questa certamente una domanda che scienziati da NEWTON ad EINSTEIN ad HEISENBERG si sono posti e a cui hanno dato una risposta. La loro risposta stata: la Mente di Dio . There is a God.

IL NOSTRO SISTEMA SOLARE Un altro fattore che rende unico il sistema solare la posizione dei pianeti este rni (o giganti), che essendo dotati di un orbita quasi circolare NON costituiscono, con la loro gra vit, una minaccia per i pianeti interni (o terrestri). Anzi, i pianeti esterni assolvono una FUNZIONE PROTETTIVA intercettando e devian do gli oggetti pericolosi. Asteroidi e comete ci colpiscono ma non pi di tanto, grazie al fatto che al di l de lla Terra ci sono pianeti gassosi giganti come Giove , spiegano Peter D. Ward e Donald Brown lee, 2 scienziati che hanno scritto un libro sulle caratteristiche che fanno della Te rra un pianeta straordinario. (Rare Earth Why Complex Life Is Uncommon in the Universe) Sono stati scoperti altri sistemi solari in cui ci sono pianeti giganti, ma la maggior parte di questi ultimi hanno orbite che rappresenterebbero un peri colo per un pianeta pi piccolo simile al nostro.

LA LUNA Un modo importante in cui la luna influisce sulla vita sulla terra con la sua AT TRAZIONE GRAVITAZIONALE, che causa le maree. Si ritiene che i movimenti delle maree abbiano un ruolo fond amentale nella formazione delle correnti oceaniche, che a loro volta sono importantissime per il clima del pianeta. Un altro compito importantissimo che la luna assolve, grazie alla sua attrazione gravitazionale, quello di STABILIZZARE L'INCLINAZIONE DELL'ASSE TERRESTRE rispetto al piano dell o rbita intorno al sole. La RIVISTA SCIENTIFICA NATURE ha scritto che, se non ci fosse la luna, l inclinazione dell asse terrestre nell arco di lunghi periodi di tempo oscillerebbe tra un minimo di quasi 0 gradi e un massimo di 85 gradi. Immaginate cosa succederebbe se l asse terrestre non fosse inclinato! Non potremmo godere il meraviglioso alternarsi delle stagioni e saremmo colpiti da gravi siccit. L inclinazione dell asse terrestre, inoltre, evita che la temperatura salga o scenda oltre certi limiti,

rendendo impossibile la sopravvivenza. Dobbiamo l attuale stabilit climatica a una circostanza eccezionale: la presenza del la luna , afferma l ASTRONOMO JACQUES LASKAR. Per poter svolgere questa funzione stabilizzat rice, la luna grande: in proporzione, molto pi grande dei satelliti dei pianeti giganti . Un altra funzione assolta dal satellite naturale della terra, come osserv lo scrittore dell antico libro biblico della Genesi, quella di illumina re le nostre notti. Genesi 1:16.

LA VITA La vita non soltanto una combinazione di sostanze chimiche. Si basa piuttosto su un tipo di informazione estremamente complessa, codificata nel DNA. Quando perci parliamo dell origine della vita, parliamo anche dell origine dell INFORMA ZIONE BIOLOGICA. Da dove ha origine l informazione? A quanto ne sappiamo, PU NASCERE SOLO DALL'INTEL LIGENZA. plausibile che informazioni complesse, come quelle racchiuse in un software, una formula algebrica, un enciclopedia o anche solo in una ricetta per una torta, siano il prodotto di un insieme di eventi casuali? Naturalmente no. Eppure, sul piano della complessit e dell efficienza, nessuna di q ueste cose pu reggere nemmeno lontanamente il paragone con l informazione immagazzinata nel codice genet ico degli organismi viventi.

LA CELLULA MICHAEL BEHE, un BIOCHIMICO che ha passato quasi tutta la vita a studiare le fun zioni complesse della cellula, ha spiegato che l evoluzione della struttura cellulare un insegnamento che non ha nessuna base. plausibile che l evoluzione sia avvenuta a livello molecolare? Ha scritto: L evoluzio ne molecolare non si basa sull autorit. Non esiste alcuna pubblicazione, nella letteratura scientifica in riviste presti giose, in riviste specializzate, o nei libri che descriva in che modo l evoluzione di un qualunque, reale sistema biochimico co mplesso abbia avuto luogo, o avrebbe potuto aver luogo. . . . L affermazione dell evoluzione molecolare darwini ana semplicemente una spacconata .

L'ESSERE UMANO: L'essere umano intelligente e ha un cervello unico. (NON paragonabile agli anima li) Ragiona e decide le sue azioni. (L'animale agisce per ISTINTO) L'essere umano si AMMALA e MUORE (inconciliabile con una teoria dell'evoluzione ) L'essere umano l'unica creatura a sentire il bisogno della spiritualit (negli ani mali questo NON esiste).

SULL'EVOLUZIONE: Bench la teoria dell evoluzione venga di solito presentata con un linguaggio scient ifico, in realt un credo religioso. Insegna una filosofia di vita e un modo di porsi nei confronti di Dio. Le dottrine evoluzionistiche fanno subdolamente leva sull egoismo e sul desiderio di indipendenza dell uomo. Molti di quelli che credono nell evoluzione dicono di credere anche in Dio, ma si sentono liberi di pensare che Dio non ha creato tutte le cose, non intervi ene nelle questioni umane e non giudicher le persone. Questa credenza allettante. Chi sostiene la teoria de ll evoluzione spesso motivato non dai fatti, ma dai propri desideri , forse il desiderio di esser e accettati dalla comunit scientifica, dal momento che qui l evoluzionismo considerato l ortodossia.

FONTE MATERIALE ESPOSTO: - studio di REGOLARIT E LEGGI DELLA NATURA (There is a God; + commento Newton, Ei nstein e Heisenberg) - studio del NOSTRO SISTEMA SOLARE (Rare Earth - Why Complex Life is Uncommon i n the Universe, scritto da 2 scienziati: Peter D. Ward e Donald Brownlee) - studio della LUNA (incluso affermazione astronomo Jacques Laskar e commento r ivista scientifica Nature) - studio della VITA-DNA - studio della CELLULA (con affermazione biochimico Michael Behe) - ESSERE UMANO (un mio ragionamento in base alla Bibbia) - studio sul perch molti credono all'EVOLUZIONE Ciao.