Sei sulla pagina 1di 14

Credi

E come perdere un secondo al giro e non capire se il problema sia che gli altri sono fenomeni o invece semplicemente colpa tua che non sai correre che non sai vivere che non sai scegliere che non sai combattere Dovresti essere almeno felice ed entusiasta di questepoca noi eravamo contenti con niente quando avevamo la tua et tu non sai correre tu non sai vivere tu non sai scegliere tu non sai combattere Credi a chi c gi stato credi a chi c passato credi non si mai finito di cadere e di rialzarsi in piedi non si mai grandi abbastanza nella vita credi... Eppure tutti ti dicono che non puoi avere niente che non va che solo la tua pigrizia e la tua mancanza di forza di volont che non vuoi correre che non vuoi vivere che non vuoi scegliere che non vuoi combattere Credi... Poi un giorno ti rendi conto che esisti e che non c nessuno uguale a te e il latte versato non sprecato ed il peccato solo piangerne

Il Mio Secondo Tempo


Finch un bel giorno non mi sono accorto che bisognava decidere finch un bel giorno la carta didentit non mi ha rivelato la verit non il momento, non il momento di scherzare qui c un casino, un casino di cose da fare ho superato, ho superato la met del mio viaggio e mi devo sbrigare che c il mio secondo tempo e non voglio perderlo perch io un po mi sento come allinizio dello show per il mio secondo tempo e io voglio godermelo perch io, io spero tanto che sia splendido Finch un bel giorno io non ho capito che era lora di scegliere cose e persone che mi succhiavano via anche soltanto un grammo di energia buttare tutto, buttare quello che fa male o perlomeno buttare quello che non vale non vale niente o non vale almeno unemozione se non vale mi devo sbrigare che c il mio secondo tempo e non voglio perderlo perch io un po mi sento come allinizio dello show per il mio secondo tempo e io voglio godermelo perch io, io spero tanto che sia splendido Quanti armadi da svuotare quante cose da buttare che sembravano importanti e invece non mi servono quante occasioni perse da recuperare quante carte da giocare Che c il mio secondo tempo e non voglio perderlo perch io un po mi sento come allinizio dello show per il mio secondo tempo e io voglio godermelo perch io, io spero tanto che sia splendido

Quasi felice
Questo cielo di pianura non mai blu veramente pu essere pi o meno grigio a volte azzurro chiaro, ma molto raramente come lanima di chi ci vive per sua scelta o suo malgrado come lombra di un amore perso ma mai veramente dimenticato Sempre sempre un velo scuro che fa solo essere Quasi felice ma non abbastanza da comprendere quanto sia straordinario vivere Quasi felice ma non abbastanza da decidere che il momento di iniziare a esistere Gli alberi ordinatamente allineati nei filari fosse cos facile mettere a posto e organizzare i pensieri mentre osservo il fiume che va verso il Po e poi verso il mare provo un po dinvidia per la tranquillit e la pazienza di un pescatore Sempre sempre un velo scuro che fa solo essere

Quasi felice ma non abbastanza da comprendere quanto sia straordinario vivere Quasi felice ma non abbastanza da decidere che il momento di iniziare a esistere Quasi felice ma non abbastanza da comprendere quanto sia straordinario vivere Quasi felice ma non abbastanza da decidere che il momento di iniziare a esistere Come cambia tutto attraverso gli occhi di un bambino non gli importa cosa c lontano invece osserva solo ci che vicino e calpesta questa stessa terra in cui io sono cresciuto cittadina o mondo per lui uguale perch tutto tutto nuovo ed ignoto Ed tutto un po pi facile un po come essere Quasi felice per abbastanza da comprendere quanto sia straordinario vivere Quasi felice per abbastanza da decidere il momento di iniziare a esistere

Terraferma
E una canzone un po diversa da quella che tu ti aspettavi ma si sa che ogni lasciata persa se non la scrivo lei non torner Continuer a volare in giro finch non trover uno come me ma meno timido e insicuro che sappia raccontare e scrivere Le emozioni ed i momenti le gioie immense ed i tormenti che senn non si ricordano fuggono e perci per te la scriver subito In modo che non vada persa la nostra poesia la nostra immensa e assoluta energia e la silenziosa complicit in mezzo alle urla del mondo Terraferma tra le onde delloceano soluzione e cura di ogni male Terraferma che i marinai inseguono e che le stelle mi han fatto trovare quando ero perso in alto mare Scriver ininterrottamente finch di rime non ne avr pi senza dimenticare niente al punto che dovrai fermarmi tu Dal raccontare troppe cose sarebbe meglio ne togliessi un po a volte basta gi una frase gli sguardi muti spesso parlano Pi di parole urlate al vento nellentusiasmo del momento ma che al vento non resistono volano mentre sopra a un foglio vivono restano In modo che non vada persa la nostra poesia la nostra immensa e assoluta energia e la silenziosa complicit in mezzo alle urla del mondo Terraferma tra le onde delloceano soluzione e cura di ogni male Terraferma che i marinai inseguono e che le stelle mi han fatto trovare quando ero perso in alto mare Scriver ininterrottamente finch di rime non ne avr pi senza dimenticare niente al punto che dovrai fermarmi tu

Ogni estate c
Ogni estate c qualcosa che mi porta a ricordarmene Ogni estate c qualcosa che mi porta a rivivere Era Riccione ma a noi sembrava Brighton tre ore e mezza sotto il sole infuocato per arrivare dove tutto succedeva dopo il casello la piadina ci accoglieva Una doccia e di nuovo in giro a guardare le bolognesi che si vestivano come delle star... Ogni estate c qualcosa che mi porta a ricordarmene Ogni estate c qualcosa che mi porta a rivivere Mai stati in spiaggia, orari un po sballati cercando il fresco nei negozi aollati con le commesse che sembravano regine nei loro regni di scaali e di vetrine Poi la notte di nuovo in giro tutti al Byblos, al Prince o al Peter Pan e i bomboloni caldi fino allalba... Ogni estate c qualcosa che mi porta a ricordarmene Ogni estate c qualcosa che mi porta a rivivere Adesso invece siamo cos diversi bravi ragazzi, non abbiam pi rimorsi qualche rimpianto forse, ma roba da poco in ogni caso son le regole del gioco... Gli anni non passano mai invano lesperienza a qualcosa servir per senti il profumo di questaria... Ogni estate c qualcosa che mi porta a ricordarmene Ogni estate c qualcosa che mi porta a rivivere

A posto domattina
Non pu essere tutto qui lattesa del venerd come se fosse la vigilia di Capodanno giurare e convincersi di essere liberi dopo tre o quattro cuba e una puntata in bagno Come se come se come se il tempo fosse passato invano come se come se come se non fregasse niente a nessuno come se come se come se fosse diventato normale non avere pi niente da perdere E tutto ritorner a posto domattina a parte lansia e qualche neurone si butteranno i cocci della sera prima insieme allennesima occasione Le macchine girano i posti si riempiono in una serata che somiglia a una corsa a tappe qui tutti si muovono come se dovessero giocare a chi va in pi locali nella stessa notte Come se come se come se fosse una competizione come se come se come se non ci fosse pi comunicazione come se come se come se fosse diventato normale non avere pi niente da perdere E tutto ritorner a posto domattina a parte lansia e qualche neurone si butteranno i cocci della sera prima insieme allennesima occasione E tutto ritorner a posto domattina a parte lansia e un po di depressione si butteranno i sogni della sera prima insieme allennesima occasione Avvocati e medici dentisti e contabili in fila davanti ai ristoranti fighi del centro con donne impossibili sculture di protesi vivono come le rockstar vivevano un tempo Come se come se come se nulla fosse pi unemozione come se come se come se tanto anche in televisione come se come se come se fosse diventato normale non avere pi niente da perdere E tutto ritorner a posto domattina a parte lansia e qualche neurone si butteranno i cocci della sera prima insieme allennesima occasione E tutto ritorner a posto domattina a parte lansia e un po di depressione si butteranno i sogni della sera prima insieme allennesima occasione

Quello che comunemente noi chiamiamo Amore


Quello che comunemente noi chiamiamo Amore forse non altro che un paradosso, unillusione qualche cosa di cui tutti hanno sempre scritto senza veramente mai sapere come fosse fatto Anche perch guardo fuori e fuori non ce n un milione di persone per lui non c universi separati con le cuffie nelle orecchie persi in una collettiva solitudine E se invece fosse il solo senso di essere qui lunica ragione per cui valga la pena di fare tutto il viaggio e comprendere quello che comunemente noi chiamiamo Amore E se fosse lunico motivo che c il significato ultimo per cui vivere fino in fondo il viaggio e comprendere Quello che comunemente noi chiamiamo Amore qualche parola di una poesia o di una canzone forse solo un meccanismo che ci scatta dentro solo un istinto che per chiamiamo sentimento Come quando ti ho sentito avvicinarti a me ed il cuore forte ha cominciato a battere come la risata contagiosa di un bambino come quando tutto sembra un po pi semplice E se invece fosse il solo senso di essere qui lunica ragione per cui valga la pena di fare tutto il viaggio e comprendere quello che comunemente noi chiamiamo Amore E se fosse lunico motivo che c il significato ultimo per cui vivere fino in fondo il viaggio e comprendere quello che comunemente noi chiamiamo Amore

Tu come il sole

(RISORGI OGNI GIORNO)

Non c la luce senza loscurit non c immaginazione senza realt non c lassoluta grandezza della tua presenza senza il vuoto completo che mi lascia la tua assenza Non c il colore caldo dellestate delle nostre anime aggrovigliate senza il freddo grigio e cupo del peggiore inverno in attesa di un messaggio, una parola o solo un segno Tu come il sole risorgi ogni giorno io guardo il cielo ed aspetto il ritorno di te che illumini completamente la mia vita e la rendi immensa e importante Non c il capirsi anche senza parole con uno sguardo, un gesto o un batticuore senza sapere quanto il silenzio possa pesare quando non c niente da dire e pi niente da fare Non c la pelle al buio che scivola sfiorando pelle entrando nellanima se non c stata mai una pelle estranea e inospitale che gi dopo un secondo viene voglia di scappare Tu come il sole risorgi ogni giorno io guardo il cielo ed aspetto il ritorno di te che illumini completamente la mia vita e la rendi immensa e importante Non ci si pu rendere conto di te non ti si pu davvero comprendere senza sapere quanto duro esserti lontano senza avere cercato e non trovato la tua mano Tu come il sole risorgi ogni giorno io guardo il cielo ed aspetto il ritorno di te che illumini completamente la mia vita e la rendi immensa e importante

Il tempo vola
Il tempo vola, il tempo vola il tempo volae tu sei sempre sola non perch manchi chi ti consola potresti averne anche pi di uno a sera Forse che non ti accontenti pi dei palliativi degli uomini part-time che quando si fanno vivi ti fan vedere le foto sui telefonini dei figli e ti stressano con i loro casini Il tempo vola, il tempo vola Sar pur rimasto in qualche posto uno giusto, uno che sappia volerti ad ogni costo uno con cui ci sia un po pi gusto di fare solo questo di unaltra notte in disco Il tempo vola, il tempo vola e tu sei sola su unaltra Porsche Carrera lui guida e guarda la scollatura ma tu gi sai che non una storia vera Lui vede una borsa di Vuitton ed un bel seno una terza piena che non direbbe nessuno che il pi bel regalo che ti sei fatta a Natale il tuo giubbotto antiproiettile personale Il tempo vola, il tempo vola Sar pur rimasto in qualche posto uno giusto, uno che sappia volerti ad ogni costo uno con cui ci sia un po pi gusto di fare solo questo di unaltra notte in disco Il tempo vola, il tempo vola il tempo vola e tu sei sempre sola non perch manchi chi ti consola potresti averne anche pi di uno a sera Le ragazze di ventanni che stanno ballando ti guardano strafottenti mentre le stai guardando dallalto dellesperienza tu sai perfettamente e ridi perch non sanno che cosa le attende Il tempo vola, il tempo vola Sar pur rimasto in qualche posto uno giusto, uno che sappia volerti ad ogni costo uno con cui ci sia un po pi gusto di fare solo questo di unaltra notte in disco Disco disco disco disco.

Sto bene qui


Sono pieno di tecnologia sfioro un tasto e so come tornare a casa mia ho pi musica di quanta si possa mai ascoltare neanche in quattro secoli Luniverso nel mio display come una finestra di miliardi di puntini luminosi vedo tutti i posti che vorrei visitare pi o meno esotici Senza muovermi Sto bene qui che cosa c l fuori che non ho qui con me Sto bene qui a me non serve niente che non ho qui con me Ho amici in tutto il mondo ormai alcuni non li ho mai visti e non li vedr mai per te uneccezione la farei dalle foto che tu pubblichi so dove sei Sei sempre con le tue amiche che ti portano il venerd in un locale con le tende rosse ma da un paio di settimane c uno nelle foto sempre accanto a te Che ti fa ridere che ti fa vivere Sto bene qui anche se non sai quanto ti vorrei qui con me Sto bene qui anche se sei l fuori e stai con lui non con me

Fiesta Baby
Ti voglio portare fino a New York City vedere ci che resta del C.B.G.B. un treno a Chattanooga fino a Nashville, Tennessee baciandoci come Johnny e June al Grand Ole Opry e poi si va gi a Memphis, Onore al Re sul Mississippi con una vecchia nave a vapore e fino al Delta, il carnevale, il Jazz di New Orleans la musica Cajun poi in Florida a Jacksonville e ancora i Lynyrd Skynyrd che erano di l anche se poi cantavano Sweet Home Alabama la notte a Miami lelettronica dei club salsa e nostalgia di Cuba a Little Havana e allora... Poi faremo fiesta baby, fiesta baby come non mai sei pronta a fare fiesta baby, fiesta baby aspetta e vedrai Un volo coast to coast a Seattle, vedere se c il primo posto in cui ha suonato Kurt Kobain in moto fino a Frisco sulla Pacific Highway rivivere lestate del concerto a Monterey e poi il Sunset Boulevard, la grande L.A. locali che dagli anni ottanta non cambiano mai ma gi ora di partire e andare a sud in Mexico in spiaggia le nostre cervezas gi ci aspettano e allora... Poi faremo fiesta baby, fiesta baby come non mai sei pronta a fare fiesta baby, fiesta baby aspetta e vedrai

Siamo rimasti soli, son tutti via lunico posto aperto casa mia non sar esotico ma la musica c se chiudi gli occhi ti sembrer di essere dove vuoi... Poi faremo fiesta baby, fiesta baby come non mai sei pronta a fare fiesta baby, fiesta baby aspetta e vedrai

Realizzati e arrangiati da Claudio Guidetti Chitarre, basso e tastiere: Claudio Guidetti Cori: Max Pezzali, Claudio Gudetti,Martina Marinucci,Simona Bertoni Registrati @ 33 Studio (MI) da Fabio Moretti Batteria: Elio Rivagli Registrata da Giuseppe Salvadori @ Ocine Meccaniche (MI) Mixato da Pino Pinaxa Pischetola @ Studio Pischetola (MI) Assistente: Pat Simonini

IL MIO SECONDO TEMPO TU COME IL SOLE (RISORGI OGNI GIORNO)

IL MIO SECONDO TEMPO

TU COME IL SOLE (RISORGI OGNI GIORNO)


Mixato da Claudio Guidetti @ 33 Studio (MI)

Realizzati e arrangiati da Sergio Maggioni e Pier Paolo Peroni Mixati da Alex A3C 3carichi @ Jungle Sound Station (MI) Assistenti: Matteo Maddalena, Davide Nossa, Francesco Ambrosini Chitarre e tastiere: Sergio Maggioni Basso: Matteo Lavagna Registrati da Alex A3C 3carichi @ The Tune Studio (MI) Assistente: Francesco Ambrosini Batteria: Sergio Carnevale Registrata da Alex A3C 3carichi @ Ocine Meccaniche (MI) Assistente: Giuseppe Salvadori

CREDI - QUASI FELICE A POSTO DOMATTINA - OGNI ESTATE CE IL TEMPO VOLA

TERRAFERMA QUELLO CHE COMUNEMENTE NOI CHIAMIAMO AMORE FIESTA BABY - STO BENE QUI
Realizzati e arrangiati da Roberto Vernetti Assistente Cristian Milani Registrati da Roberto Vernetti, Cristian Milani @ Ocine Meccaniche e SOLO Studio (VC) Assistenti: Cristopher Ghidoni e Giuseppe Salvadori Programming: Roberto Vernetti e Cristian Milani Mixati da Roberto Vernetti e Cristian Milani @ SOLO Studio (VC) Batteria: Roberto Gualdi, Roberto Vernetti Percussioni: Roberto Vernetti Basso: Antonio Petruzzelli, Roberto Vernetti Chitarre: Phil Palmer, Roberto Vernetti, Cristopher Ghidoni Pianoforte: Enrico Caruso e Michele Papadia Tastiere: Roberto Vernetti Cori: Vanessa Chiappa, Max Pezzali, Cristopher Ghidoni, Roberto Vernetti, Noego Crew

Prodotto da Claudio Cecchetto e Pier Paolo Peroni


Testi e musiche: Max Pezzali - Edizioni: DJs Gang
Fotograe e graca: Paolo De Francesco - MoltiMedia.it Dovrei ringraziare tante persone che mi hanno aiutato nella vita privata e in quella lavorativa dandomi aetto, amicizia, calore e supporto. Dovrei scrivere tanti nomi, per ne scrivo uno solo. Perch in quattro lettere racchiude tutto ci che amo, tutte le persone alle quali voglio bene a questo mondo e tutto quello per cui per me val la pena vivere. Grazie Hilo.

FIESTA BABY Fiati: Massimo Zanotti, Davide Ghidoni TERRAFERMA Ukulele: Max Pezzali, Archi: Fabio Gurian
Masterizzato da Antonio Baglio al Nautilus Mastering (MI)

Potrebbero piacerti anche