Sei sulla pagina 1di 3

Bozza di specica tecnica Studio dell'usura di un albero

Dalvit, Visintainer, Zucchelli 18 ottobre 2011

1 Denizione del prodotto


L'albero oggetto di studio viene utilizzato nella costruzione di pompe uidodinamiche dove il movimento del uido prodotto da un momento meccanico indotto nel uido stesso.

Figura 1: Sezione di una pompa centrifuga.

La pompa uidodinamica pi di uso comune la pompa centrifuga, una turbomacchina impiegata per aumentare l'energia di un uido mediante la rotazione di una girante dotata di palette. Il uido contenuto all'interno di un corpo ed messo in rotazione da una girante caratterizzata da pale curve che ruotano attorno all'asse con velocit periferica Vp, ed il uido esce nella direzione dell'estremit della pala, con velocit Vt.

Figura 2: Dinamica del uido in una pompa centrifuga.

L'albero in questione vincolato a telaio mediante due cuscinetti e permette la trasmissione del momento torcente dal motore alla girante, montata a sbalzo sullo stesso. La lubricazione dei cuscinetti garantita dall'olio presente nella camera chiusa ermeticamente mediante due tenute.

2 Oggetto dello studio


Lo studio di questo componente pu riguardare diversi aspetti, quelli su cui si intende indagare meglio sono i seguenti: 1. analisi delle forze agenti sull'albero e calcolo reazioni vincolari; 2. calcolo della deformata utilizzando il FEM ; 3. analisi di usura per contatto dell'albero deformato con le tenute; 4. analisi in termini analitici della vita a fatica.

2.1

Analisi delle forze agenti sull'albero e reazioni vincolari

Le principali fonti di forza sono le due estremit dell'albero dove si ha rispettivamente il calettamento della girante e il calettamento del motore. Il primo si assume di considerarlo mediante un bilancio energetico sfruttando il Principio di conservazione della quantit di moto. Per il secondo invece va considerata un'analisi degli ingranaggi del motore. Imponendo l'equilibrio alla traslazione e alla rotazione si ottengono le due reazioni vincolari imposte dai cuscinetti.
2.2 Calcolo della deformata utilizzando il

FEM

L'albero si pu scegliere di importarlo in Ansys da un software modellatore solido o implementarlo direttamente sfruttando la geometria assialsimmetrica non eccessivamente dicile. Alcune considerazioni dovranno essere prese per discretizzare al meglio il solido cos ottenuto enfatizzando le zone pi sollecitate inttendo la mesh. Dopo alcune considerazioni sul metodo di vincolamento che rappresenta al meglio i due cuscinetti vengono imposte le forze ricavate dall'analisi precedente e si calcola la deformata.
2.3 Analisi di usura per contatto dell'albero deformato con le tenute

Il risultato che si prevede di ottenere visto il calettamento a sbalzo della girante quello di una deformata inessa. Da questo risultato si presuppone dell'usura per contatto dell'albero con le tenute che verr studiato attraverso degli elementi contatto in Ansys. Dopo l'analisi sull'usura si potrebbe provare ad evitare l'eccessiva inessione irrigidendo l'albero con degli accorgimenti morfologici o geometrici.
2.4 Analisi in termini analitici della vita a fatica

Conoscendo il periodo di funzionamento giornaliero della pompa e le forze aaticanti in gioco si calcola analiticamente la vita residua a fatica.