Sei sulla pagina 1di 6

MINISTERO PERI BENI E LE ATTIVIT CULTURALI SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE

DELLA CITTA' DI ROMA


Piazza S. Marco, 49 00186 Roma Tel. 06 699941 Fax. 06 69940275

sito web: http://poloromano.beniculturali.it e-mail: sspsae-rm.avvisopubblico@beniculturali.it

Avviso pubblico
per la formazione di un elenco di collaboratori per il conferimento di eventuali incarichi professionali attinenti a servizi ed attivit di assistenza tecnica e consulenziale in materia di beni culturali di importo stimato inferiore a 125.000,00

IL SOPRINTENDENTE
Visto l'art. 7, co. 6 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.; Visto il D.Lgs. n. 163 del 12 aprile 2006 e s.m.i., recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE, ed in particolare l'art. 125, co. 9, 10, 11, e 12; Visto il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE e s.m.i.; Visto il Decreto del Segretario Generale del MIBAC del 4/12/2002 recante il Regolamento di Semplificazione dei Procedimenti delle di Spese in Economia;

Considerato che questa Soprintendenza intende acquisire specifiche professionalit per il conferimento di incarichi professionali attinenti a servizi ed attivit di assistenza tecnica e consulenziale in materia giuridica, economico/finanziaria, informatica, specializzazione in materia di tutela dei beni culturali per prestazioni relative alle seguenti categorie:
A. Controllo, rendicontazione e certificazione della spesa; B. Redazione e gestione (processi di selezione) di bandi di gara e di atti consequenziali finalizzati

alla selezione di progetti da finanziare nonch redazione e gestione (stipula e controllo) di

MINISTERO PERI BENI E LE ATTIVIT CULTURALI SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA' DI ROMA
Piazza S. Marco, 49 00186 Roma Tel. 06 699941 Fax. 06 69940275

contratti, convenzioni;
C. Elaborazione Grafica per la stampa e web; D. Archiviazione, digitalizzazione e catalogazione dei beni culturali; E. Supporto alla organizzazione, gestione, comunicazione e promozione di mostre, eventi,

allestimenti, presentazioni volumi e percorsi didattici;


F. Catalogazione; G. Redazione di progetti di allestimento di mostre; H. Tutela dei beni etno-antropologici; I.

Tutela dei beni storico-artistici.

Rende noto

Che indetta una procedura per la formazione di un elenco di collaboratori idonei per il conferimento di eventuali incarichi professionali di importo stimato inferiore a 125.000,00.

Requisiti di ammissione Alla procedura di cui al presente avviso possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, sono in possesso dei requisiti sottoindicati:
a)

cittadinanza italiana, ovvero cittadinanza di Stato membro dellUnione Europea. I cittadini di Stati membri dellUnione europea devono godere dei diritti civili e politici nello stato di appartenenza o di provenienza ed avere un adeguata conoscenza della lingua italiana; godimento dei diritti politici e civili; non essere stati esclusi dallelettorato politico attivo; idoneit fisica allimpiego; posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;

b) c) d) e)

MINISTERO PERI BENI E LE ATTIVIT CULTURALI SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA' DI ROMA
Piazza S. Marco, 49 00186 Roma Tel. 06 699941 Fax. 06 69940275

f)

diploma di laurea del vecchio ordinamento (quadriennale/ quinquennale) oppure laurea magistrale del nuovo ordinamento presso Universit italiane, diploma di scuola media superiore o un titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto equipollente ai sensi della vigente legislazione in materia; aver maturato una comprovata esperienza lavorativa coerente con le attivit relative al profilo professionale per il quale si chiede linserimento nellelenco (tale esperienza deve essere adeguatamente documentata nel curriculum vitae); la disponibilit di idonee attrezzature e mezzi per lo svolgimento delle prestazioni di che trattasi; non essere stato destituito, licenziato ovvero dispensato dallimpiego presso una pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento. Non esser stato, inoltre, dichiarato decaduto da un pubblico impiego a seguito dellaccertamento che limpiego stesso stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidit non sanabile; non esser stato interdetto da pubblici uffici con sentenza passato in giudicato; non aver riportato condanne penali per reati contro la Pubblica Amministrazione.

g)

h)

i)

j) k)

Presentazione delle domande - Termine e modalit I soggetti interessati a collaborare con questa Soprintendenza e ad essere inseriti nell'elenco di professionisti esterni per il conferimento di eventuali incarichi, devono inoltrare una domanda di partecipazione, corredata dal proprio curriculum vitae e professionale, entro e non oltre il 31 ottobre 2011, mediante una delle seguenti modalit: 1. spedizione, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata alla SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA' DI ROMA Ufficio di Segreteria-, Piazza S. Marco, 49 00186 Roma. Sullesterno della busta contenente la richiesta di inserimento, oltre lindicazione del mittente, dovr essere riportata la seguente dicitura: Elenco professionisti per il conferimento di incarichi professionali attinenti a servizi ed attivit di assistenza tecnica e consulenziale in materia di beni culturali; 2. invio, come allegato in formato pdf o rtf, a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) allindirizzo PEC: mbac-sspsae-rm@mailcert.beniculturali.it, indicando nelloggetto della mail la dicitura: Elenco professionisti per il conferimento di incarichi professionali attinenti a servizi ed attivit di assistenza tecnica e consulenziale in materia di beni culturali. Con riferimento a tale sistema di trasmissione della domanda, si precisa che la stessa verr accettata soltanto in caso di invio da una casella di posta elettronica certificata e solo in caso

MINISTERO PERI BENI E LE ATTIVIT CULTURALI SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA' DI ROMA
Piazza S. Marco, 49 00186 Roma Tel. 06 699941 Fax. 06 69940275

di apposita identificazione e corrispondenza dellautore della domanda con il soggetto identificato con le credenziali PEC, oltre che in caso di sottoscrizione apposta in formato elettronico (firma digitale). La data di spedizione della domanda comprovata dal timbro dellufficio postale, mentre quella di invio a mezzo PEC attestata dalla ricevuta di accettazione. La Soprintendenza non assume alcuna responsabilit in caso di mancata ricezione della domanda per eventuali disguidi o ritardi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Nella domanda di partecipazione, redatta su carta libera, il candidato, consapevole che in caso di dichiarazioni false o mendaci verranno applicate le sanzioni penali previste dallart. 76 del D.P.R. n. 445/2000, deve dichiarare sotto la propria responsabilit: 1. le complete generalit: cognome e nome, luogo e data di nascita, residenza, codice fiscale ed eventuale recapito diverso dalla residenza o indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) eventualmente disponibile, al quale il candidato chiede che vengano inviate tutte le comunicazioni relative alla presente procedura, numero telefonico; 2. il possesso dei requisiti di ammissione;

3. la propria disponibilit ad assumere incarichi nelle annualit 2011-2013, specificando espressamente per quale delle sopraelencate categorie intende proporsi. E consentita la presentazione della richiesta anche per pi categorie. La domanda deve riportare apposita esplicita dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003. In fondo alla domanda linteressato deve apporre la propria firma che deve essere scritta per esteso ed in modo leggibile e non soggetta ad autenticazione (ex art. 39 D.P.R. 445/2000). Alla domanda devono essere allegati, pena lesclusione: 1. Curriculum vitae e professionale in formato europeo, datato e sottoscritto, redatto sotto forma di autocertificazione, in cui devono essere indicati i dati anagrafici e gli elementi necessari per desumere in modo chiaro ed inequivocabile la presenza di tutti i titoli di ammissibilit, nonch dei lavori eseguiti con espresso riferimento ad esperienze maturate nell'ambito delle categorie alle quali si intende partecipare. Anche nel curriculum devessere indicata esplicita dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali ai sensi di legge. 2. Copia fotostatica di un documento valido didentit personale ai sensi dellart. 38, co. 3, del D.P.R. n. 445/2000.

MINISTERO PERI BENI E LE ATTIVIT CULTURALI SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA' DI ROMA
Piazza S. Marco, 49 00186 Roma Tel. 06 699941 Fax. 06 69940275

Non necessario allegare la documentazione comprovante i titoli di ammissibilit, che sar richiesta soltanto prima della formalizzazione dell'eventuale incarico. Il candidato deve comunicare in modo esatto il suo recapito e deve comunicare tempestivamente leventuale cambio dindirizzo rispetto a quello indicato nella domanda. La Soprintendenza non assume alcuna responsabilit per quanto riguarda la dispersione di comunicazioni dovuta ad inadempienze del candidato. La Soprintendenza pu disporre, in qualsiasi momento, lesclusione dei candidati nel caso di: 1. 2. 3. 4. 5. 6. domande e/o curricula privi della firma autografa; domande spedite o inviate tramite PEC oltre il termine su indicato; domande mancanti del curriculum vitae; domande mancanti dellallegata copia del documento didentit; mancanza dei requisiti di ammissibilit; accertata falsit del contenuto delle dichiarazioni sostitutive.

Modalit di Selezione Una volta scaduti i termini per la presentazione delle domande, la Soprintendenza, tramite Commissione esaminatrice appositamente costituita, proceder ad effettuare un istruttoria sullammissibilit delle candidature sulla base della documentazione trasmessa dal candidato. Le candidature incomplete o imprecise o non corrispondenti ai requisiti di ammissibilit non verranno prese in considerazione. Dallesito positivo della istruttoria di ammissibilit delle candidature verr compilato un elenco nel quale verranno inseriti in ordine alfabetico i candidati risultati idonei. Lelenco rester aperto e manterr la sua validit per la durata di due anni dalla sua formazione. Nel corso di tale periodo verr riaperto ogni 6 mesi per nuove candidature e aggiornamenti dei curricula gi inseriti (al maturare di eventuali significative esperienze professionali o possesso di ulteriori titoli), previa informazione resa disponibile sul sito con indicazione delle date e delle modalit di presentazione delle nuove candidature e/o di aggiornamenti. Linserimento nellelenco non comporta alcun diritto da parte del candidato ad ottenere incarichi. Leventuale e successivo affidamento avverr sulla base di specifici fabbisogni della Soprintendenza di volta in volta occorrenti. La Commissione esaminatrice provveder allindividuazione del soggetto cui affidare lincarico, nel

MINISTERO PERI BENI E LE ATTIVIT CULTURALI SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA' DI ROMA
Piazza S. Marco, 49 00186 Roma Tel. 06 699941 Fax. 06 69940275

rispetto dei principi di non discriminazione, parit di trattamento, proporzionalit e trasparenza, sulla base di una valutazione comparativa dei candidati inseriti nellelenco, tenuto conto della tipologia dellincarico da affidare, della rilevanza del curriculum vitae rispetto alloggetto della prestazione e della disponibilit a effettuare le prestazioni nei tempi richiesti, riservandosi di approfondire le posizioni individuali attraverso la somministrazione di test psico-attitudinali e colloqui conoscitivi e di verifica della professionalit posseduta in rapporto allo specifico profilo ricercato. Nell'ambito del processo di valutazione dei curricula e delle attivit professionali o di studio indicate negli stessi, costituiranno titolo preferenziale: aver gi maturato una significativa esperienza nell'ambito dei beni culturali a decorrere dal 2009 in poi riferita ai profili professionali per le quali si chiede l'inserimento;
a) b)

capacit di utilizzare software standard per l'elaborazione di testi e dati e la comunicazione

in rete. Con il presente avviso non posta in essere alcuna procedura concorsuale, n parimenti prevista alcuna graduatoria di merito. Il presente avviso pu essere modificato, sospeso o revocato per esigenze amministrative o giuridiche senza che i candidati che abbiano presentato domanda possano vantare alcuna pretesa. Trattamento dei dati personali Ai sensi dellart. 13 del D.Lgs. 196/2003, questa Soprintendenza si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dai candidati e a trattare tutti i dati solo per le finalit connesse e strumentali alla procedura cui si riferiscono. Il Responsabile dei dati il Soprintendente, Dott.ssa Rossella Vodret.

Il Soprintendente (Dott.ssa Rossella Vodret)