Sei sulla pagina 1di 9

STUDIO APERTO

L'informazione quotidiana a base di meteo e gossip

Tesina per l'esame di Comunicazione giornalistica

A.A. 2006/2007

Daniele Boltin
n. matricola 0000226383

INDICE Introduzione 1 - La struttura di una puntata di Studio Aperto 1.1 Cronaca Nera 1.2 Meteo 1.3 Approfondimento politico 1.4 Animali 1.5 Gossip 1.6 Interni 1.7 Esteri 2 Alcuni esempi di servizi di Studio Aperto 2.1 L'agghiacciante promessa del lupetto 2.2 Il personaggio dell'estate 2006: Lugaresi di Cesenatico 2.3 La moda dellestate 2007

INTRODUZIONE
Studio Aperto un fenomeno ambiguo nell'offerta dell'informazione televisiva italiana, esce dai canoni comuni di un telegiornale impostando la struttura dei suoi trenta minuti di trasmissione trattando temi che l'ascoltatore medio potrebbe ritenere irrilevanti. Il fatto che questo tg ottenga share anche superiori al 10% motivo di interesse per scoprire cosa viene proposto a questa fetta di pubblico. Una volta scoperto cosa viene proposto, ci diventa motivo di preoccupazione.

1 - STRUTTURA DELLA PUNTATA DI STUDIO APERTO La scaletta del telegiornale , se non per qualche minima variazione, sempre la stessa: in apertura c' sempre una notizia fresca di cronaca nera, a cui in mancanza di altre news dello stesso tipo, segue un approfondimento su una notizia di cronaca nera mandata in onda nei giorni precedenti. La parte centrale del tg composta da servizi che possono riguardare a seconda dei giorni: meteo, approfondimento politico, notizie varie di cronaca dall'Italia e dall'estero. Avviandosi alla conclusione c' sempre un servizio che riguarda gli animali e successivamente il telegiornale chiude con diversi minuti dedicati al gossip. 1.1 - Cronaca nera In totale accordo con la massima bad news is good news quasi ogni giorno l'apertura di Studio Aperto dedicata a notizie di cronaca nera che vengono investite di una particolare enfasi da parte del conduttore di turno. Infatti molto gettonato l'uso di parole quali strage, tragedia, dramma, terrore. Dopo il lancio del conduttore parte il servizio che concentra la sua forza in alcuni punti fondamentali: il testo del servizio, studiato bene a tavolino vuole creare nello spettatore determinate sensazioni; il tono di voce, altra arma che viene usata dagli autori dei servizi, molto diverso se viene raccontato un omicidio o se viene raccontata una morte accidentale; lo scorrimento delle immagini segue uno schema preciso, alle riprese del luogo dove avvenuto il fatto si alternano fotografie delle persone coinvolte, riprese dei luoghi cari agli scomparsi, e quando possibile interviste a parenti o vicini di casa. 3

Quando invece la notizia di cronaca nera un approfondimento su un fatto avvenuto nei giorni precedenti, l'impostazione del servizio cambia leggermente. Nel caso di un decesso, dopo le dichiarazioni di parenti ed amici, la redazione stila un profilo del soggetto in questione che l'autore del servizio legge mentre in video passano fotografie della persona scomparsa e in sottofondo si sente una musica triste. Fattori questi messi insieme per aumentare la componente emozionale e rendere l'ascoltatore partecipe di questa disgrazia.

1.2 - Meteo Il meteo uno dei temi trattati con maggiore diligenza da Studio Aperto. Spesso occupa la seconda pagina, in quanto segue alle notizie di cronaca nera, ma in determinati periodi dell'anno la notizia di apertura. Con l'avvento della stagione estiva e con l'aumento delle temperature, aumenta anche l'importanza delle notizie meteorologiche. Ogni anno viene rilevato un record di caldo degli ultimi anni, ogni anno caldo anomalo, ogni anno un esperto dispensa consigli tecnici per proteggersi dal caldo quali abbassare le tapparelle, non uscire di casa dalle 12:00 alle 16:00, bere molta acqua. La redazione del tg dispone di inviati nelle pi grandi citt d'Italia per monitorare la situazione climatica, tanto che il conduttore in studio si collega a turno con questi inviati che forniscono il resoconto della situazione climatica. Questo modus operandi ricorda molto la trasmissione radiofonica Tutto il calcio minuto per minuto, in cui il commentatore in studio si collega a ruota con gli inviati negli stadi che comunicano minuto di gioco e risultato della partita. Seguono alla trattazione del tema emergenza caldo gli interventi dei giornalisti sul campo: durante la settimana vengono intervistate persone nelle citt, e durante il fine settimana gli inviati vengono mandati nelle localit balneari, dove in spiaggia intervistano i bagnanti ponendo domande come E' la prima volta che viene al mare quest'anno? o Vedo che ha la pelle rossa, non ha messo la crema solare?. Oltre ai collegamenti con gli inviati, il presentatore in studio si collega con il meteorologo Andrea Giuliacci, figlio di Mario meteorologo del Tg5, per le previsioni del tempo. Talvolta accade che nell'arco di una puntata ci siano due collegamenti con il meteorologo, il primo dedicato alla spiegazione della situazione climatica sulla penisola, il secondo dedicato alla previsione del tempo per i giorni successivi.

1.3 Approfondimento politico L'approfondimento politico di Studio Aperto unico nel suo genere. E' sempre secondario alla cronaca nera e al meteo che come gi detto godono di un posto privilegiato in questo tg. Molto spesso la politica non viene nemmeno citata durante la puntata. Di fronte a un avvenimento politico non viene trattato l'avvenimento in quanto tale, ma aspetti del tutto marginali. Un esempio la campagna elettorale per le elezioni amministrative di fine maggio 2007. Di elezioni Studio Aperto non ne parla, tranne quando Silvio Berlusconi, girando l'intera Penisola per tenere dei comizi per la campagna elettorale, durante un discorso all'Aquila viene colto da un leggero malore. Il calo glicemico del leader di Forza Italia mette il tg nella condizione di gonfiare la notizia ingrandendo la reale entit del malore, che invece, a detta dello stesso Berlusconi era solamente un piccolo calo di zuccheri. Pare allora del tutto inappropriato utilizzare la parola politica guardando servizi di questo tipo in quanto ci si trova davanti a un mix di poco corretta propaganda elettorale (Studio Aperto gi stato sanzionato per violazione delle regole sulla par condicio) e gossip. E' da notare inoltre che diverse volte durante i servizi sulla politica, le notizie vengono approfondite da un giornalista della redazione che per non viene invitato in studio o ripreso dietro a una scrivania. Il giornalista si trova in piedi in una stanza che sembra essere un archivio. 1.4 - Gli animali Ogni giorno Studio Aperto dedica un servizio agli animali. In ogni servizio presente un sottofondo musicale con delle melodie tristi o allegre a seconda dell'argomento. Una fonte privilegiata da cui il tg attinge la musica per i servizi la colonna sonora del film Il favoloso mondo di Amelie. I servizi sugli animali sono divisi in tre filoni principali: animali di una specie che vengono allevati da un animale di un'altra specie, per esempio un cucciolo di leopardo che viene allevato da un cane; animali abbandonati a cui, con nobile intento, si cerca di trovare un padrone; animali con doti straordinarie, per esempio un cane e un cavallo che sanno contare, un cane che chiama i padroni per nome. Altra categoria a cui la redazione d parecchio peso quella delle scoperte sugli atteggiamenti degli animali: ultimamente si visto un servizio in cui si raccontava la scoperta che i delfini non parlano tutti la stessa lingua, ma in base alla zona in cui vivono, comunicano fra di loro in un dialetto diverso. Non ci sarebbe da stupirsi se venisse comunicata la notizia che la redazione di Studio Aperto si sta adoperando per far imparare ai delfini l'esperanto. A queste notizie ordinarie si aggiungono le news che arrivano dalle varie parti del mondo e che sono dei generi pi vari come: la campagna per salvare dall'abbattimento l'orso tedesco Knut; 5

l'evento straordinario di un panda che in Cina rimasta incinta pura avendo un'et paragonabile ai quarant'anni di un uomo; Il gorilla scappato dalla sua gabbia nello zoo di Rotterdam ed entrato in un ristorante creando il panico fra la popolazione 1.5 - Gossip Il gossip il vero pilastro di Studio Aperto, ci che lo differenzia dagli altri telegiornali. La testata dedica a questo argomento almeno 7 minuti in ogni puntata. In primavera e in estate tengono banco le dive da calendario, in particolare pare che Michelle Hunziker sia particolarmente stimata dalla redazione vista la quantit di servizi che vengono fatti su di lei. Quando invece non siamo nella bella stagione, o c' bisogno di argomenti diversi, i servizi sono i pi vari. Possiamo avere una notizia sul neo presidente francese Sarkozy in un'ipotetica fuga d'amore oppure venire a sapere che ci sono due bambine che cantando le canzoni di Vasco Rossi riescono a vendere molte copie delle loro cover su internet. Showgirls a parte, l'argomento preferito rimane sempre la famiglia reale d'Inghilterra. Le domande sono sempre le stesse: Carlo diventer re? Camilla sar regina? Cosa ne pensa l'opinione pubblica? Il principe Harry andr in Iraq? Tornando al mondo delle showgirls, qui il materiale per i servizi non finisce mai. Partendo dai calendari che sono il pane quotidiano della redazione, nel corso dell'anno si intervista ogni soubrette che abbia un minimo di popolarit. Da Valeria Marini, dichiarata la quarantenne pi sexy d'Italia si arriva a Melita Toniolo, uscita dall'ultima edizione del Grande Fratello, e che a detta di Studio Aperto sar la prossima reginetta dell'estate in perizoma. E' curioso notare che quando l'orologio arriva a dieci minuti dalla fine del tg (12:50 per l'edizione del giorno, 18:50 per l'edizione serale) partono le immagini di donne seminude per la felicit dei pi piccoli che un minuto prima stavano guardando dei servizi sui cuccioli di capriolo. 1.6 - Interni La pagina della cronaca nazionale, quando non tratta di tragedie, affronta argomenti il cui intento sembra essere quello di raccontare usi e costumi della societ italiana, di fatto per il tutto si limita a dei servizi scadenti e fini a s stessi. A tal proposito si ricordano alcuni servizi in uno dei quali un inviato si reca in un piccolo paese del centro Italia per assistere e descrivere al pubblico una competizione che consiste nel lancio di forme di formaggio su una discesa; in un altro caso abbiamo l'inviato che sempre da un piccolo paese ci racconta le partite a bocce, con la particolarit che le bocce sono quadrate. In un altro servizio si 6

sottolinea il problema di alcuni anziani che, ritenendo le panchine in marmo della piazza del paese troppo simili a delle tombe, protestano affinch il comune le sostituisca con delle panchine diverse. 1.7 - Esteri Anche la cronaca estera alquanto originale nel panorama dell'informazione. A parte la cronaca nera, che come si sa viene trattata molto bene, nella pagina degli esteri trovano spazio notizie di politica in cui si racconta che in Belgio una candidata alla presidenza della repubblica offre sesso orale in cambio del voto, notizie di musica in cui si racconta che Michelle Hunziker ha inciso un disco in Germania, oppure notizie di costume e societ dalla Cina in cui si racconta che anche a Pechino sono arrivati i lucchetti di Scamarcio.

2 - ALCUNI ESEMPI DI SERVIZI DI STUDIO APERTO Qui vengono riportati dei servizi fatti da Studio Aperto che sono simbolo di fattori preoccupanti quali la manipolazione volontaria ed evidente delle notizie, e la messa in onda di servizi privi di qualunque interesse pur di evitare di inserire una notizia seria all'interno del tg. 2.1 L'agghiacciante promessa del lupetto Settembre 2006, sulla cresta dell'onda la storia di Maria, la bambina bielorussa tenuta nascosta dai genitori affidatari italiani affinch non venisse rimpatriata. Studio Aperto traccia un profilo della bambina attraverso i suoi giocattoli, i suoi disegni e i suoi quaderni. Anna Maria Broggiato, l'autrice del servizio, dopo la presentazione del profilo da lei stilato sulla bambina dice con un sottofondo di musica commovente: L'hanno costretta a copiare una promessa... agghiacciante. Prometto di fare del mio meglio nell'aiutare me stesso, nell'aiutare gli altri, -breve pausa e il tono di voce diventa grave- e di osservare la legge del branco. Sullo schermo si vede il quaderno da cui viene letto questo testo, che secondo la giornalista richiama a versetti satanici, ma che in realt la promessa del lupetto degli scouts cattolici: Prometto, con l'aiuto e l'esempio di Ges, di fare del mio meglio nel migliorare me stesso, 7

nell'aiutare gli altri, nell'osservare la legge del Branco. La Broggiato legge tutta la promessa escludendo la frase con l'aiuto e l'esempio di Ges. Alla luce di questi fatti evidente che la giornalista ha manipolato la notizia, raccontando ai telespettatori il falso e sapendo benissimo di raccontare il falso. La promessa del lupetto viene letta tutta correttamente con la sola omissione della frase con 'aiuto e l'esempio di Ges, frase che se fosse stata letta avrebbe smontato immediatamente la pista satanica formulata.

2.2 Il personaggio dell'estate 2006: Lugaresi di Cesenatico Un caso da notare risale all'estate del 2006 in seguito alla diffusione su internet di un file audio in cui Tiziano Lugaresi, benzinaio di Cesenatico (FC), chiama una ditta di riparazione stampanti per segnalare il malfunzionamento del suo apparecchio. La peculiarit della telefonata consiste nella grande quantit di bestemmie pronunciata dal sopraccitato Lugaresi. Una troupe di Studio Aperto si reca al distributore di Cesenatico dove intervista il nuovo personaggio dell'estate il quale dichiara che le bestemmie in televisione non si bisogna dirle. L'inviato chiude il servizio con queste parole: Comunque l'arrabbiatura servita, ora la stampante funziona. Un servizio del genere non ha bisogno di essere commentato. 2.3 La moda dell'estate 2007 In un servizio andato in onda nel maggio 2007, Studio Aperto annunciava la nuova moda dell'estate: in un collegamento dalla Riviera romagnola si vedevano delle donne intente a svolgere dei percorsi ad ostacoli nel fango, sotto la supervisione di alcuni soldati dell'esercito. La giornalista spiegava che questo tipo di pratica, era la nuova moda delle donne italiane per mantenere la linea evitando palestre e centri di benessere. Si sosteneva che con l'allenamento in questi percorsi nel fango, il corpo avrebbe ottenuto un maggiore tono. Pochi giorni dopo, su Striscia la Notizia, andato in onda un servizio in cui le donne riprese durante l'esercizio fisico, smentivano la veridicit del servizio di Studio Aperto: esse affermavano che il percorso a ostacoli che stavano facendo non era un trattamento per il corpo ma le selezioni per il programma Donnavventura. Appare chiaro quindi che si trattava solamente di prove fisiche per stabilire chi avrebbe partecipato al suddetto programma televisivo.

Per concludere.. Nel giugno 2007 un giornalista di Studio Aperto ha dichiarato che Bild il pi autorevole quotidiano tedesco. Essendo Bild un quotidiano impostato allo stesso modo di Novella 2000, possiamo capire dalle stesse parole del giornalista quale sia la visione del giornalismo nella redazione di Studio Aperto.

FONTI Papuzzi A., Professione giornalista, Donzelli, 2003 Sorrentino C., Il giornalismo, Carocci, 2002 www.studioaperto.mediaset.it www.youtube.com www.video.mediaset.it

Il servizio sulla promessa del lupetto visibile qui: http://www.studioaperto.mediaset.it/video/popup/videopopup_24299.shtml