You are on page 1of 3

ANTAHKARANA ANTICO SIMBOLO TIBETANO

Antahkarana un antico simbolo di guarigione e di meditazione che stato usato in Tibet e in Cina per migliaia di anni. un simbolo molto forte che sprigiona effetti benefici sui chakra e sull'aura anche tenendolo semplicemente vicino (la "scienza" della Radionica insegna che speciali linee disegnate su carta possono creare un effetto psichico sullo spazio circostante in grado di influenzare i corpi energetici dell'essere umano. Alice Bailey e molti altri autori di filosofia tibetana hanno condiviso varie conoscenze su Antahkarana che possibile reperire in svariati libri. Essi descrivono l'Antahkarana come un simbolo di connessione tra la mente fisica e il S Superiore. proprio questa connessione che siamo chiamati a guarire e sviluppare se vogliamo progredire sul cammino evolutivo. Quando si fa lavoro curativo Antahkarana focalizza e approfondisce l'azione delle energie di guarigione coinvolte. Quando si medita con il simbolo sul corpo o nei suoi pressi, esso automaticamente genera ci che i taoisti chiamano "grande orbita macrocosmica", laddove le energie psichiche che normalmente entrerebbero attraverso il chakra corona entrano invece dai piedi e salgono su fino alla sommit del capo e poi passando per la fronte ridiscendono ancora verso i piedi, ancorando naturalmente la persona a terra e generando un continuo flusso di energia attraverso i chakra. possibile meditare direttamente su Antahkarana fissandolo in modo disciplinato con lo sguardo rilassato, spazzando via ogni pensiero distraente. Con la pratica limmagine pu cominciare a spostarsi o modificarsi, o addirittura scomparire alla vista. Questo un buon segno che indica che si entrati in un livello profondo di meditazione. Una singola meditazione pu avere effetti benefici di contrasto allo stress, tuttavia la pratica regolare, di 10-30 minuti al giorno d chiarezza mentale, serenit, sicurezza e protezione. Questo simbolo neutralizza le energie negative raccolte da oggetti come gioielli o cristalli semplicemente mettendo l'oggetto tra due simboli. In aggiunta esalta tutti i lavori di guarigione con l'energia. Questi effetti positivi sono stati riscontrati e confermati in tutto il mondo. Antahkarana multidimensionale. Da una certa prospettiva sembra formato bidimensionalmente da tre 7 che rappresentano i 7 chakra, i 7 colori e i 7 toni della scala musicale. Da un'altra prospettiva esso appare come un cubo tridimensionale. La

sua energia si muove dalle due alle tre dimensioni visibili e continua oltre fino alle dimensioni invisibili pi elevate, i piani dell'Io Sono, del S Superiore. Antahkarana un simbolo sacro che stato custodito gelosamente nel segreto per migliaia di anni da pochi iniziati. Ora tempo per tutti di avere accesso a questo antico e sacro simbolo di guarigione. Altri utilizzi: Antahkarana pu essere posizionato sotto un lettino da massaggio, sotto una sedia, sotto il letto. Pu essere disegnato su un muro o essere tenuto presso il corpo con lo stampato che fronteggia la parte da guarire. Pu essere utilizzato in configurazioni diverse fatte di multipli del simbolo o in combinazione con una griglia di cristalli.

GRIGLIA DI CRISTALLI ATTIVAZIONE


In REIKI - ART viene dato anche il quarto simbolo, con delle istruzioni semplici ma efficaci sul suo utilizzo. Si utilizzano i Cristalli (6 laser di quarzo, una drusa di ametista, una piramide o una sfera ed un cristallo Maestro) che uniti al simbolo dell'Antahkarana (antico simbolo utilizzano nel Buddismo Tibetano), si utilizzano per creare una Griglia Reiki che ha lo scopo di inviare costantemente energia a distanza, alle persone inserite al suo interno. Si impara una tecnica chiamata chirurgia psichica ed altro ancora. Esempio di Griglia Reiki, per attivarla e necessaria una cerimonia particolare come segue

La griglia di 8 cristalli con Antahkarana molto pi potente nel trattamento a distanza rispetto a un singolo cristallo che sia stato "programmato" a tal fine. Scelti 6 quarzi (preferibilmente biterminati di quarzo ialino), una piramide di quarzo (secondo i propri gusti) e un laser di quarzo (cristallo maestro), si procede nel consueto modo a purificarli e poi a caricarli con l'intento che trasmettano a distanza. Posiziona la piramide al centro di Antahkarana, i sei biterminati come nella figura e il laser parallelo al lato destro, in alto.

Occorre caricare questa griglia ogni giorno per mantenerla attiva ad alti livelli. Per farlo disegna i 4 simboli di Usui sul cristallo maestro e poi trasmettigli Reiki per 5-10 minuti. Poi con questo cristallo traccia i simboli sulla griglia e partendo dal centro (piramide) muovi il laser verso l'esterno poi verso un altro cristallo, poi di nuovo verso la piramide poi indietro sullo stesso cristallo e cos via seguendo le frecce del disegno. Mentre fai questo esprimi degli intenti positivi come per es.: "L'universo carica di Amore, Luce e Forza questa griglia che cura e guarisce a distanza". Una volta caricata, la griglia trasmette continuamente Reiki alle persone le cui foto (o foglio con nome) vi hai posizionato sopra. Puoi anche scrivere degli intenti positivi su dei fogli. Puoi mettere foto e fogli tra Antahkarana e la piramide. Carica ogni giorno la tua griglia come in un gioioso atto meditativo. Se sei in viaggio fai una foto alla griglia e con il tuo cristallo master trattala a distanza usando la foto come testimone.