Sei sulla pagina 1di 7

SLIDE BLOCCO 8

A cura dei docenti del corso di Strategia e Politica Aziendale a.a.2007-2008


Contenuti della strategia a livello aziendale/ corporate strategy

– La strategia a livello corporate è il modello di


interazione fra l'impresa e l'ambiente economico -
sociale che considera in termini sintetici le
problematiche emergenti dalla strategia (o dalle
strategie) a livello di ASA/ di business. Tale modello,
frutto di scelte e azioni, determina il simultaneo
posizionamento dell'impresa rispetto a tutti gli
interlocutori e a tutti i mercati

Copyright ISEA
Livelli decisionali nelle strategie d’impresa

Strategia Corporate In quali business si desidera


operare ?
di Head Office Quali livello di interazione
corporate per assicurare crescita ?

Strategia Come comptere in ogni


competitiva Division A Division B area di business?

R&D R&D
Strategia Personnel Personnel Come concorrono le
Funzionale Finance Finance singole funizoni aziendali
Production Production al sucesso
della strategia
Marketing/Sales Marketing/Sales competitiva ?

Copyright ISEA
Articolazione delle strategie di corporate/ 1

STRATEGIA STRATEGIA STRATEGIA STRATEGIA


ORGANIZZATIVA ECONOMICO/ SOCIALE DI
FINANZIARIA PORTAFOGLIO
Obiettivo progettazione autonomia consenso da parte degli - equilibrio
primario dell'ambiente finanziaria interlocutori non finanziario
organizzativo commerciali -sviluppo
competitività
aziendale
Oggetto 1. struttura
(decisioni di) organizzativa di 1. selezione degli 1. definizione
base 1. investimento interlocutori sociali delle ASA
2. microstruttura 2. contenuto delle 2. allocazione
unità di staff e 2. finanziamento politiche sociali delle risorse
vertice (umane e
aziendale 3. dividendo finanziarie)
3. meccanismi 3.coordinamento
operativi tra le strategia
4. processi competitive
organizzativi

Libro Testi p. 219

Copyright ISEA
Articolazione delle strategie di corporate/ 2

STRATEGIA STRATEGIA STRATEGIA STRATEGIA


ORGANIZZATIVA ECONOMICO/ SOCIALE DI
FINANZIARIA PORTAFOGLIO
Possibili • solvibilità a • preoccupazione di
logiche • paradigma breve rispondere alle attese • finanziaria
sottostanti chandleriano • sviluppo di una sola categoria • sinergico/
• paradigma aziendale nel di attori organizzativa
simoniano lungo termine • coinvolgimento di tutti • una
• una • entrambe combinazion
gli interlocutori
combinazione e fra le due
dei due logiche
Sottosistema
ambientale interno finanziario sociale competitivo
rilevante
Attori di conferenti mezzi
riferimento dirigenti e quadri finanziari (a stakeholder responsabili
prevalenteme aziendali titolo sia di (diversi dai clienti) delle ASA
nte coinvolti prestito che di
capitale)
Libro Testi p. 219

Copyright ISEA
Il modello contabile

Indici di sviluppo=
valutazione del grado di competitività

Indici di redditività =
valutazione della Indici di solidità=
valutazione del grado di
redditività degli Decisioni di investimento;
finanziamento e dividendo indebitamento e del rischio
investimenti e dei mezzi
finanziario
propri

Indici di liquidità=
valutazione del grado di flessibilità finanziaria

Copyright ISEA
Il modello del valore

La creazione del valore: La misurazione del valore:

4 la validità di una strategia di impresa 4 modelli contabili (reddituale, patrimoniale,


può essere sinteticamente misurata misto)
tramite l’incremento del valore per gli 4 modello dell’EVA o dello spread tra
azionisti … qualora il valore sia inteso redditività e costo del capitale;
come un valore di lungo periodo 4 modello fondati sui flussi monetari scontati
fondato sulla superiore capacità di o del discounted cash flow;
soddisfare i clienti e di gestire il
4 modello del valore attuale allargato
consenso dei diversi interlocutori
sociali, ottenibile quindi grazie alle
superiori performance competitive e
sociali e al continuo reinvestimento
delle risorse finanziarie prodotte dalla
gestione nel miglioramento di esse
(Mazzola 2003)

Copyright ISEA