Sei sulla pagina 1di 2

OPPIOIDI:

Si pu in realt parlare di oppiacei e di oppioidi; e non sono la stessa cosa. Gli oppiacei richiamano la struttura naturale degli alcaloidi derivati dalloppio; come Morfina, Codeina, Tebaina e rispettivi derivati sintetici. Gli oppioidi non sono altro che tutti i composti agonisti e antagonisti oppioidi naturali e di sintesi. Parleremo principalmente di oppioidi; inoltre tratteremo degli usi Acuti; Non ci interessa per ora la parte delle tossicodipendenze. Gli oppioidi endogeni si dividono in 3 differenti famiglie neuronali: Pro-opiomelanocortina -endorfina Pro-Enkefalina pentapeptidi Met-Enkefalina, Leu-Enkefalina Pro-dinorfina Dinorfina-A, Dinorfina-B Queste molecole sono codificate da geni diversi, ed essendo in aree abbastanza separate si voluto mappare la posiz dei geni. Esistono 3 diversi tipi di Recettori: (1;2), (1;2), (1;2;3). sta per Morfina o Muscolatura liscia, sta per Defence e per il nome del primo agonista. Successivamente stato identificato anche un quarto recettore ORL1. Identificato quasi contemporaneamente da 2 diversi laboratori. Si visto fin dai primi test in laboratorio che stimola le fibre Nocicettive. A questo punto era ora di dare un nome pi comodo a tutti questi recettori discussioni varie, si deciso di rinominare solo ORL1 in NOP. I sistemi di trasduzione del segnale sono basati su recettori a 7TM; TUTTI legati a proteine Gi/0. La stimolazione di questi recettori ha qunidi effetto INIBITORIO. Nel caso si ottenesse un effetto eccitatorio, questo dovuto a un meccanismo indiretto.. Es: inibizione di un meccanismo inibitorio xP. Il grafico affianco mostra il meccanismo generale della morfina. Interazione Ligando-Recettore Gi/0 Riduzione dellattivit dellAdenilato Cilcasi Riduzione del cAMP. Linterazione inoltre determina un Efflusso di K+ verso lesterno della cellula, quindi una Iperpolarizzazione cellulare. La riduzione del cAMP e liperpolarizzazione causano una ridotta entrata del Calcio e una diminuita conc di Ca++ libero intracellulare. Basse concentrazioni di Ca++ determinano un ridotto rilascio di neurotrasmettitori. Vediamo ora quali azioni mediano i diversi tipi di recettori: Il primo sintomi della stimolaizione dei recettori la depressione respiratoria. La morfina aumenta la soglia a Livello Bulbare. Serve quindi una maggiore concentrazione di CO2 per avere lo stimolo a respirare. Generlmente una overdose di oppioidi porta a morte per depressione respiratoria. Hanno inoltre un marcato effetto euforizzante e generano dipendenza fisica (e psicologica?). Gli agonisti dei recettori non sono molto usati, e hanno prevalentemente solo un effetto analgesico medio. I recettori sono invece abbastanza sfruttati. Causano una minore costrizione pupillare, non danno euforia e generano una lieve dipendenza fisica. In compenso sono responsabili di Disforia.. Cmq.. basta leggere la tabella Di Analgesici Narcotici (Agonisti) ce ne sono di moltissimi: Il Capostipite la MORFINA: Agonista pi potente, azione rapida, molto lipofila (supera facilmente la BEE) Invece il METADONE un agonista somministrabile per via Orale (os) ha unazione pi lenta ma duratura. Usato per la disintossicazione per curare la dipendenza fisica.. Ovviamente non ha effetto euforizzante. Buprenorfina. Di ANTAGONISTI ci sono il: NALOXENE e il NALTREXONE. Il NALOXENE definito il farmaco salvavita in caso di overdose da oppioidi. Agisce in pochi minuti ed somministrato per via endovenosa. Se a 20 min dalla prima somministrazione il paziente non risponde si tenta con unaltra somministrazione . Se il paziente non risponde, significa che NON overdose da Oppioidi. New Diagnosi

Pagina |1

FARMACOCINETICA DELLA MORFINA: Ha un assorbimento irregolare, si accumula nei tessuti e solo un 20% attraversa la BEE, Viene metabolizzata a livello epatico per glucurunazione (il metabolita attivo). Leliminazione per via renale. Il tempo di emivita di circa 2 ore. Si tentato quindi di miglirare le caratteristiche farmacocinetiche della morfinae si svilupp l EROINA. Pi lipofila. Dunque Se gli oppioidi hanno effetti analgesici narcotici; i recettori si troveranno sulle vie del dolore. Esistono 2 vie: Neospinotalamico corticale Paleospinotalamico corticale Gli effetti centrali sono quindi analgesia con effetto sia sulla percezione che sulla reazione al dolore.

Altri Effetti ACUTI centrali sono:


Sonnolenza e ansiolisi: non agisce realmente come ansiolitico.. semplicemente abbassa il dolore.. quindi si riduce anche lo stato dansia. Depressione respiratoria: dovuta a un aumento della soglia bulbare che causa una ridotta sensibilit alla CO2. Effetto antitosse: Non pu per essere usata la Morfina.. in caso di effettivo bisogno si usano la Codeina (che sottoposta alla stessa normativa della Morfina); altrimenti il Destrometorfano; privo delleffetto di depressione respiratoria e senza potenziale dabuso. Non va incontro a tolleranza o dipendenza. E un farmaco da banco. Miosi: Riduzione della pupilla Emesi: Luso di questi farmaci pu causare Emesi. Questo dovuto allattivazione del CTZ del tronco cerebrale inoltre agisce a livello vestibolare.

Sempre parlando degli effetti acuti a livello centrale si ha quello EUFORIZZANTE: questo effetto alla base dei processi di gratificazione e di rinforzo che poi portano allabuso. La dopamina considerato il neurotrasmettitore del Piacere. Tutte le sostanze che provocano piacere determinano un aumento della dopamina in unarea del cervello chiamata nucleus accumbens. Ma una sostanza come la morfina, che attiva recettori inibitori come pu provocare un effetto eccitatorio?? Inibisce i neuroni inibitori. I recettori Oppioidi sono presenti sui Neuroni Gabaergici che determinano uninibizione del neurone dopaminergico. Passiamo ora agli Effetti Acuti PERIFERICI: i recettori degli oppioidi sono presenti anche in altri organi. Sistema Cardiovascolare: determinano ipotensione ortostatica si pensa mediata dalla liberazione di Istamina in seguito allinteraz opp-recettore. Bradicardia. Apparato digerente: diminuzione delle secrezioni, diminuzione dellattivit propulsiva (loperamide) e aumento del tono degli sfinteri. Nellantichit veniva usato dagli arabi nel trattamento delle dissenterie. Apparato Uro-Genitale: riduzione della diuresi e della motilit uterina. Cute: Rossore e orticaria Sistema immunitario: Diminuzione del numero e dellattivit leucocitaria(problema scambio siringhe,AIDS) INDICAZIONI (MORFINA): Si usa principalmente per dolore neoplastico e post-operatorio. Per tosse e Diarrea si usano Codeina o
loperamide. Non si dovrebbe MAI trattere un dolore non diagnosticato, Vanno EVITATE le somminist ripetute. Essendo il metabolismo a lvl epatico pu causare Epato e Nefropatie. Il sovradosaggio (acuto) provoca depressione respiratoria, quello cronico determina fenomeni di Tolleranza e Dipendenza.

Pagina |2