Sei sulla pagina 1di 2

in

v
GRATUITO PATROCINIO

it

27 ottobre 2011

ore 9.00

contraffazione e made in italy conoscere per prevenire

Sala Raffaello Regione Marche Ancona

no

Adiconsum Marche
Via dellIndustria 17 60127 Ancona adiconsummarche@virgilio.it Tel. 071505234 Fax 071505207

AL FALSO
Realizzato con il cofinanziamento dalla Regione Marche Tutela consumatori - per la realizzazione di specifici e rilevanti progetti 2011 ai sensi della legge regionale 14/09

La contraffazione in senso letterale indica l utilizzo di un marchio registrato o di segni distintivi senza il consenso del titolare, apponendoli su prodotti non commercializzati dal titolare del marchio; si tratta di un reato penale, sanzionato dal Codice Penale. Centrale dunque il concetto di marchio, che distingue i beni ed i servizi prodotti da un soggetto da quelli similari realizzati da altri; alla registrazione del marchio corrisponde un diritto esclusivo di utilizzo da parte del legittimo titolare e la tutela della propriet intellettuale ed industriale. La contraffazione cos definita un fenomeno complesso ed in continuo incremento, del quale il consumatore diventa complice, consapevole o meno, con le proprie decisioni di acquisto. Il fenomeno, che rappresenta ormai un sistema commerciale e industriale parallelo, crea un forte danno alla nostra economia e alle nostre imprese, alimenta il lavoro nero, utilizza manodopera clandestina, provoca disoccupazione e limita lo sviluppo economico e la competitivit del nostro paese. Pregiudica la tutela delloriginalit e della qualit del Made in Italy, accresce levasione fiscale e contributiva a vantaggio della criminalit organizzata e a danno della collettivit, costretta ad impiegare ingenti risorse per combattere il fenomeno. Un fenomeno sommerso, che nonostante lencomiabile impegno e le innumerevoli operazioni della Guardia di Finanza, dei Nas e delle Agenzie delle Dogane, con il coinvolgimento delle forze dellordine tutte, in vertiginosa crescita. Ma la forza del contrasto necessita anche di azioni sinergiche nel territorio, una grande alleanza di contrasto e prevenzione tra le Istituzioni, le forze dellordine, i soggetti sociali e le associazioni di categoria, un forte investimento culturale anche verso i cittadini e i giovani per accrescere la cultura della legalit e per fornire le necessarie informazioni sulla normativa made in Italy al fine di dare al consumatore gli strumenti necessari per acquisti sempre pi consapevoli.

Apertura
SILVANA SANTINELLI
Segretario generale ADICONSUM Marche

Partecipano
ANTONIO CANZIAN
Assessore Regione Marche Tutela dei consumatori

Ten. Col. RAFFAELE DANGELO


Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ancona

Dott. UMBERTO TESTINI


Direttore Ufficio delle Dogane Ancona

STEFANO MASTROVINCENZO
Segretario generale CISL MARCHE

MASSIMILIANO POLACCO
Direttore Confcommercio Marche

GIUSEPPE MAZZARELLA
Presidente Nazionale Confartigianato Moda (per conto di CNA- Confartigianato)

PIETRO GIORDANO
Segretario generale ADICONSUM

Coordina
MAURIZIO SOCCI
Giornalista Etvmarche