Sei sulla pagina 1di 14

CGIL

Attivit posta in essere in relazione alle anomalie del comparto Moneta di Fonchim

Partiamo dalle definizioni CGIL: La Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL) una confederazione sindacale italiana, con circa 5 milioni e 750.000 iscritti, che la rendono la maggiore organizzazione sindacale italiana. (fonte Wikipedia) Fonchim: fondo pensione negoziale a capitalizzazione per i lavoratori dell'industria chimica e farmaceutica e dei settori affini. Oltre 150.000 iscritti a marzo 2010.

Qual' il legame tra la CGIL ed il fondo Fonchim? Fonchim un fondo nato dalla contrattazione collettiva nazionale, quindi ha caratteristiche che lo distinguono nettamente dai fondi bancari ed assicurativi. E' unassociazione senza scopo di lucro, frutto delle moderne relazioni industriali tra organizzazioni sindacali e datoriali. Le azioni del Fondo non sono guidate da logiche di "profitto", bens dall'interesse di fornire un "servizio" all'associato. (Fonte sito Fonchim)

Allo scopo di preservare la natura contrattuale del fondo e garantire agli associati affidabilit e trasparenza, lamministrazione del fondo affidata ad organismi che hanno una composizione paritetica. In altri termini la met dei rappresentanti negli organi sociali sono di provenienza sindacale. Quindi anche della CGIL. Tra gli appartenenti ai sindacati parliamo di:

Carica Assemblea dei Delegati Consiglio di Amministrazione Collegio dei Sindaci Consulta delle Organizzazioni Fondatrici

Numero 31 7 2 9

Cosa succede nel 2008 al comparto moneta di Fonchim

Il profilo di rischio della nota informativa depositata in Covip il 27/02/08 indicato come basso per il comparto Moneta. Credo sia legittimo chiedersi come sia possibile considerando tutti i controlli sbandierati dal Fondo e dai sostenitori a spada tratta della previdenza complementare.

Molto semplicemente il fondo al 31/12/07 aveva il 98,93% investito in titoli corporate (esclusa la liquidit) e pi dell'80% in titoli di societ bancarie e/o finanziarie. Con un'asset allocation di questo tipo, appena la percezione di rischiosit delle banche cresciuta, le quotazioni sono precipitate. Il comparto moneta non andato male per la crisi (benchmark +5,86% : moneta 7,66%) ma per la pessima diversificazione degli investimenti, strumenti con una durata molto pi lunga di quella dei titoli del benchmark .....Quindi ci hanno rimesso gli associati! Cosa dicono le norme.....?

L'art. 2 del D.M. 703 del 1996: 1. Il fondo pensione opera in modo che le proprie disponibilit siano gestite in maniera sana e prudente avendo riguardo agli obiettivi di: a) diversificazione degli investimenti; b) efficiente gestione del portafoglio; c) diversificazione dei rischi, anche di controparte; d) contenimento dei costi di transazione, gestione e funzionamento del fondo; e) massimizzazione dei rendimenti netti. 98,93% di titoli corporate rappresenta una buona diversificazione?! Prudente?! Sana ?!

Pensate che qualcuno abbia fatto qualcosa dopo le segnalazioni a Covip, Fonchim, e CGIL...niente Fonchim ha semplicemente chiuso il comparto moneta fondendolo il 30/11/09 in altro comparto. Qualcuno si chieder perch il gestore ha deciso di puntare cos tanto sui titoli finanziari. Semplice perch se realizzava una performace superiore al benchmark aveva guadagni pi alti. Cos invece semplicemente ci hanno rimesso i lavoratori e nessuno dei controllori all'interno del fondo ha eccepito alcunch.

Introduciamo ora un nuovo personaggio. Il Dott. Arioli Roberto di FILCEM CGIL. Questo signore da aprile 2009 vicepresidente di Fonchim. Quindi segue la previdenza complementare come membro di CGIL ed all'interno di Fonchim..... non solo anche inserito in organi di altri fondi pensione chiusi tra cui Fonpen, Fiprem, Gommaplastica, Faschim. Nel 2008 faceva parte del Consiglio di Amministrazione di Fonchim. Ho scritto anche a lui per illustrare le anomalie del comparto moneta di Fonchim.

Nel febbraio 2010 scrivo direttamente al Dott. Arioli ed alla CGIL nazionale: L'anno 2008 merita qualche spiegazione. Il fondo riuscito a perdere l'8,26% quando il mercato di riferimento cresciuto del 5,86% perch stato permesso al gestore d'investire quasi il 100% del patrimonio in titoli finanziari o di banche violando l'art 2 del D.M. 703/96 (situazione al 31/12/07). Per questo ho in atto un contenzioso con il fondo pensione e fortunatamente non sono l'unico iscritto che si accorto di essere stato preso per i fondelli.

Ovviamente nessuna risposta. Hanno fatto finta di nulla. Ad oggi posso tranquillamente affermare che l'interesse principale consiste nell'evitare il problema e far finta di nulla.

E' chiaro il conflitto d'interessi del sindacato. Da un lato sponsorizza i fondi pensione, dall'altro piazza i suoi uomini all'interno dei organi dei fondi. Non sostengo che i fondi pensione chiusi siano dannossi a priori ma chiarissimo che non ci sono adeguate garanzie.... il caso del comparto moneta di Fonchim lampante. Ragione per cui non conviene affidare il trf a questi fondi men che meno a quelli aperti per altre ragioni.

Grazie per l'attenzione!

http://rendimentomoneta.altervista.org/index.html http://rendimentomoneta.splinder.com/
rendimentomoneta@gmail.com
Un aderente Fonchim