Sei sulla pagina 1di 2

Celi, un successo gluten free

Oltre 1500 pasti serviti nei due giorni della manifestazione, 300 partecipanti ai Cook Show, 100 alla cena di Gala, pubblico proveniente da tutta Italia e dalla Svizzera. Mondov, Luned 17 ottobre 2011 Si chiude nel segno del successo Celi, il primo appuntamento italiano interamente dedicato al mondo della celiachia, andato in scena a Mondov sabato 15 e domenica 16 ottobre. Sono stati oltre 1500 i pasti serviti nei due giorni dellevento nelle tre aree dedicate alla degustazione di cibi gluten free: il Celi Bar, il Celi Grill, curato dalla Macelleria DAle di Cuneo, dedicato alle degustazioni di carne, e il Celi pasta, curato dal pastificio Michelis di Mondov, che ha offerto al pubblico i tagliolini della nuova linea di prodotti senza glutine Cuore Michelis. Levento ha attratto visitatori da tutta Italia, con numerose presenze anche dalle regioni del centro-sud - Lazio, Campania, Marche - e non solo. Presenti anche famiglie dalla Svizzera, a dimostrazione di un interesse sempre crescente nei confronti del tema delle intolleranze alimentari, e in particolare della celiachia. Anche tra gli stand i visitatori hanno potuto testare di persona la qualit e la bont dei prodotti, rimanendo ampiamente soddisfatti. In particolare, pizza e focaccia gluten free sono stati gli alimenti che hanno destato pi curiosit Successo, inoltre, per i vini di Fontanafredda, che ha proposto il Dolcetto dAlba Treisor, lArneis Pradalupo e la Contessa Rosa. Tra le bevande, i visitatori hanno potuto gustare la Birra Daura di Estrella Damn e il Chinotto Lurisia. Celi ha saputo rispondere alle esigenze di un vasto pubblico, proponendo realt diversificate, accomunate dalla volont di garantire altissima qualit gluten free e affrontando in modo critico e al tempo stesso divertente una delle tematiche pi attuali nel campo alimentare con spettacoli e convegni tematici, laboratori e degustazioni. I Cook Show Gli chef Luca Montersino, noto volto di Alice TV, e Fabrizio Marino hanno coinvolto gli oltre 300 partecipanti dei 6 Cook Show, laboratori dimostrativi durante i quali hanno preparato e illustrato piatti e prodotti rigorosamente gluten free. Tra le ricette proposte: tiramis, torta canelli, bavarese di frutta, fonduta calda e morbida di parmigiano e funghi porcini, gnocchi di patate senza farina, fonduta di crescenza, pera in dolce forte e verdure croccanti, pizze focacce e panini. Stelle per tutti, la cena di gala. 100 gli ospiti alla cena di gala Stelle per tutti svoltasi al rinomato Istituto Alberghiero G. Giolitti di Mondov. Lo chef stellato Marc Lanteri ha proposto, avvalendosi della collaborazione degli studenti dellistituto, un men rigorosamente senza glutine: mousse di trota affumicata, cestino di parmigiano e crema guacamole; baccal cotto a bassa temperatura, vellutata di fagioli di Bagnasco e porri fritti; risotto alla zucca gialla, fonduta di toma di alpeggio e tartufo nero di Mondov; galantina di faraona alle erbe aromatiche, patate al latte e salsa alle castagne. Luca Montersino ha invece preparato il dolce: tortina Canelli, bavarese al Moscato dAsti, zabaione di Moscato dAsti in aspic di pesche e fichi, su biscotto alle mandorle e riso. I piatti sono stati accompagnati dai vini Fontanafredda: Pradalupo, Roero Arneis Docg 2010; Raimonda, Barbera dAlba Doc 2009; Marne Brune, Nebbiolo dAlba Doc 2009; Moncucco, Moscato dAsti Docg 2010. I commensali hanno potuto anche assaggiare in anteprima la nuova linea di pasta senza glutine Cuore Michelis, del pastifico Michelis di Mondov.

Il convegno Gianfranco Delle Fave, presidente SIGE Societ italiana di gastroenterologia, ha condotto con successo il convegno mattutino La malattia celiaca: la diagnosi e la gestione del paziente. Stato dell'arte, e quello

pomeridiano FAQ Medici e Pazienti: interazione per creare cultura, dedicato al confronto fra ricerca, assistenza ospedaliera, medici di famiglia e pazienti. Il numeroso pubblico presente ha potuto
soddisfare le proprie curiosit proponendo domande specifiche sulla celiachia ai relatori presenti: Aldo Manca - Direttore SC Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, ASO Santa Croce e Carle Cuneo, Susanna Neuhold, Responsabile Food Associazione Italiana Celiachia (AIC), Roberto Pinna, Medico di famiglia - SIGE Sezione cure primarie, Raffaella Pulitan - SC Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva ASO Santa Croce e Carle Cuneo. Il confronto tra medici e pazienti non si concluso con il convegno. Celi, infatti, ha attivato il numero di telefono +39 331 4117379, al quale possibile inviare sms con domande, dubbi e riflessioni. Il dibattito continuer nelle prossime settimane sul sito www.celia.cn.it e sulla pagina facebook di Celi (www.facebook.com/celiamondovi). Radio2 Rai Decanter. Tinto, conduttore insieme a Federico Quaranta di Decanter, trasmissione di Radio2 dedicata allenogastronomia, ha animato le due giornate di Celi, dai Cook Show alla Cena di Gala. Celi ha svelato cos il volto di una delle voci pi popolari della radio italiana. La simpatia, la competenza e il feeling tra Tinto e lo chef di Eataly Luca Montersino hanno dato valore aggiunto alla manifestazione. Obiettivo raggiunto quindi per Celi, evento capace di parlare di intolleranze alimentari in modo scientifico e allo stesso tempo divertente. Sul diario di Celi, il quadernone dove tutti hanno potuto lasciare commenti e giudizi sullevento, Fede&Tinto hanno cos sintetizzato lesperienza di Decanter a Celi: Celi senza glutine che spettacolonoi di Decanter vogliamo sottolineare che spettacolo! Finalmente un evento aperto al pubblico, per il pubblico, dove il mondo scientifico accoglie coloro che soffrono di questa malattia ma anche tutti gli altri.. Si pu fare! diceva lo scienziato pazzo creando Frankestein junior!! Grandi! La libreria Ottimi i risultati per la libreria Celiaca. I titoli dedicati ai celiaci hanno riscosso un notevole gradimento del pubblico. Il libro pi venduto nei due giorni di Celi stato Sono celiaco, non malato! di Gianfranco Trapani e Raffaella Oppimitti, Red Edizioni, con oltre 50 copie. A ruba anche Ricettario per celiaci di Olga Francesca Scalisi e Emanuela Ghinazzi, Aliberti editore, e Golosit senza glutine di Teresa Tranfaglia, Macro Edizioni, con oltre 30 copie vendute. Il teatro Divertente, appassionante e coinvolgente lo spettacolo teatrale dellAccademia dei Folli di Torino, che ha presentato la pice Che ne sai tu di un campo di grano? scritta appositamente per loccasione. Gradimento del pubblico per la commedia ambientata in uno studio televisivo durante la diretta di un talk show. Argomento della puntata: la celiachia. Molti gli ospiti del programma. Un nutrizionista sportivo piuttosto goffo, una stravagante "esperta di cerchi nel grano", un professore docente di semiologia alimentare all'Universit La Pietanza con la fissazione per Battisti e la solita showgirl che si finge celiaca pur di comparire in prima serata. Una divertente e scanzonata incursione per voci e strumenti musicali nel mondo senza glutine. Lopera ha presentato alcune riflessioni ironico - poetiche sul mondo della celiachia e delle intolleranze alimentari. Una sorta di indagine, in bilico tra musica e teatro, sulla malattia stessa e le altre intolleranze alimentari. Lappuntamento con la seconda edizione di Celi senza glutine che spettacolo per il 2012. Tutti gli aggiornamenti, il resoconto dellevento, le novit e le iniziative future saranno presto disponibili sul sito www.celia.cn.it .
Celi un evento organizzato dallAssociazione Intolleranza Zero, che promuove la conoscenza del mondo delle intolleranze alimentari attraverso lorganizzazione di eventi, in collaborazione con il Comune di Mondov. Celi gode del patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo, della Camera di commercio di Cuneo e dellAzienda Turistica Locale del Cuneese. Segreteria scientifica curata da M.A.F. Servizi, segreteria organizzativa da Fly Eventi. Partner scientifici: AIC Associazione Italiana Celiachia e SIGE Societ Italiana di Gastroenterologia. Media partner: Alice tv, canale 416 di Sky dedicato alla cucina e allenogastronomia, Decanter, Rai Radio 2. Informazioni per la stampa Edoardo Parolisi +39 339 5996798 |press@celia.cn.it