Sei sulla pagina 1di 1

La Gazzetta di Frank

SPECIALE COPPA LIBERTADORES

PARIOLI WOODOO
Parioli decisamente convincenti quelli che si impongono sul proprio campo per 3-2 contro la corazzata dei Butteri. Difesa insuperabile e straordinariamente prolifica in zona goal (27, record stagionale), centrocampo illuminato da Inler (7,5) e Vidal (7), un Di Natale immortale e un Floccari (7) finalmente in forma smagliante: cos stata domata la Butteri, ancora una volta bella e sfortunata. La compagine maremmana gioca un calcio spumeggiante, evoca suggestioni Zemaniane, va in rete con tre effettivi (Osvaldo Denis ed Hernanes Ci nonostante riesce a Osvaldo, Hernanes). Osvaldo perdere in maniera rocambolesca e risicata, vittima oramai accertata di una terribile Macumba. La beffa questa volta ha assunto i volti di Benatia (goal dalla panchina) e dellHarakiri di Nagatomo (4), senza il quale la squadra avrebbe ottenuto il meritato pareggiounesorcista?

zero!! Olmastroni spara a zero!!


La Beaufort e i sogni di (nuova) gloria
Mister, una sconfitta che i suoi tifosi ricorderanno per molto tempo...crede ancora nel sistema (fanta)calcio? <<La sconfitta sempre amara. Questa lo ancora di pi perch giocata in un campo ostile e contro una squadra che ci aveva gi inferto una stoccata nella seconda giornata di campionato. Avevo preparato il gruppo con lo spirito giusto, evidentemente il rapporto con i giocatori va tarato su altri registri: differenziale! Che vuol dire? Dare il cambio ai senegalesi nei campi di pomodori del ferrarese. Riguardo al sistema fantacalcio non so che dire. Una cosa certa: i poteri forti sono contro di noi, basta considerare che su 5 partite disputate fino a questo momento, la Beaufort ne ha giocate 4 fuori casa. Evidentemente non siamo stati capaci di far valere i nostri diritti nella sede di Viale Cavour, ma sapremo reagire, lo faremo con il gioco.>> Alla luce di quello che successo in campo anche Lei del parere che questo sia l'anno dello Struzzo? <<L'anno dello Strunzio.. ahahahah.. non mi piace esprimermi sulle compagini altrui ma, alla luce dell'eccellente mercato fatto dal presidentissimo Martino, cui vanno i miei pi sinceri rallegramenti, non credo che l'algido Karnesekken sappia amministrare l'estro di cos tanti campioni. Diciamocelo, non ne azzecca una! >> Sembra profilarsi una stagione faticosa per la Beaufort, d'accordo? <<Parzialmente. Siamo partiti male e, ripeto, giocarcele tutte fuori casa non ci ha aiutato. Ad ogni modo, in campionato siamo riusciti a tenere botta: 5 punti racimolati ed una sola sconfitta. Detto questo, evidente che qualcosa non gira per il verso giusto e quel qualcosa l'attacco. Vedo impegno in Di Vaio e Nen, quello che manca il gol. Pato fuori per un mese e spero che l'infortunio di Totti non sia nulla di serio (i medici ci diranno). Tutto sarebbe diverso, sia per noi che per la Roma, se Borriello avesse pi spazio.>> Frange di tifosi estremisti lamentano che Lei gli abbia illusi riguardo ai proclami tardo-estivi di una "nuova gloria"...vuole rispondergli? <<Nuova Gloria un messaggio, Nuova Gloria un'idea. Solo se uniti e fermi nelle nostre convinzioni riusciremo a renderla realt! Il colpo di mercato che l'ha entusiasmata di pi?La conferma di Isla e Asamoah, due ragazzi che sono cresciuti in casa Beaufort, e l'arrivo di Cambiasso, che degli sbalzi umorali di Karnesekken ne aveva le palle piene>> La squadra che la sta sorprendendo maggiormente rispetto alle previsioni iniziali? <<Lo Slovan: ha saputo rigenerarsi e confermarsi. Non credevo che Pantic potesse reggere alle pressioni estive. Aspettiamo di affrontarlo in una delle nostre storiche sfide. Ho parole di stima anche per il piglio agonistico e la seriet con cui la Barracuda si inserita nel campionato: un centrocampo di tutto rispetto.>> Un suo pronostico per il bidone della stagione ...<<Ho insistito su Acquafresca. Come Oronzo Can con Crisantemi, l'ho voluto in panchina per scaricargli addosso tutti gli improperi che mi venivano in mente. Forse serviva un uomo con le spalle pi larghe.>> Obiettivo stagionale? <<La Nuova Gloria.>>

Barracuda da sballo, Pro Spinelli allo sbando


Imperiosa prestazione della Barracuda che stravince la sfida con la Pro Spinelli. Mister Nello azzecca la mossa del centrocampo a 5, puntando a ragione su quello che oramai pacifico essere il miglior centrocampo della Fantaleague, (43, record mondiale), roba che i tifosi se lo impareranno a memoria per sempre : Pirlo (7), Marchisio (8), Maggio (7,5) e De Rossi (7,5). Ora che anche la difesa stata registrata (18,5) la squadra gode di un potenziale mostruoso: se la presidenza riuscisse al mercato di gennaio a riparare un attacco ancora sterile i tifosi potrebbero anche incominciare a sognare! Sulla sponda opposta regna invece il caos..Portaluppi scappa a fine partita per la vergogna, il Presidente duramente contestato dalla tifoseria tentato di lasciare, Maxi Lopez ancora latitante in Nicaragua, Caracciolo (4,5) si limita ad esserlo in campo, Vucinic prega nel deserto, Legrottaglie (goal) anche nello spogliatoio: Disaster!

Beau Passa a sorpresa il Lodi Struzzo: Beaufort KO


Gli Struzzi si impongono anche in Libertadores, in una partita che racchiude in s tutte le caratteristiche che sembrano contraddistinguerla in questa stagione: scelte di mercato azzeccate - Cerci (7 e goal), Klose (7 e goal) - insistente predilezione per il bollito Mutu (5,5 e rigore sbagliato) e una spiccata capacit attrattiva nei confronti della Dea bendata, visto che quella che poteva rivelarsi come una scelta suicida (Lodi in panchina) si trasformata in oro: Aquilani non gioca e il regista catanese sigla la rete decisiva. Segnale forte e chiaro alle altre societ: questanno quello buono, e la societ sembra veramente in grado di gestire efficacemente pi competizioni. La Beaufort, scesa al Campo di Marte Stadium per strappare un pareggio, ritrova Totti (7) ma perde Abbiati (5 e due pere) faticando nel gioco di squadra e in ci che lha resa competitiva nelle scorse stagioni, e cio lalta media voto di difesa e centrocampo.

E sempre pi Dinamo Gio-vinco (poco). Derbola: che peccato!


La Dinamo gioca bene, ma non riesce ad imporsi nemmeno in coppa. La squadra gioca attorno al suo leader, Giovinco (7,5 e 2 goal), si gode i ritrovati Danilo (6,5) e Barreto (6,5), ma paga la strana scelta di Mister Brocchi di preferire Consigli (3 pere a Roma) a Mirante (6,5 in casa col Genoa) e lottusa prevedibilit di Krasic (5) allintramontabile estro e continuit di Cossu (7). I tifosi non capiscono e fischiano la squadra al 90. LAc Derbola riassapora dopo tre gare il gusto di giocare in 11 e ottiene un meritato pari in trasferta. Ottimi Bojan (7) e Burdisso (7) e il Pocho (7), centrocampo super (6,5 di media voto), sfiora il successo ma commette troppi falli (3 gialli) e preferisce Frey (3 goal) a Mirante inviolato.

Top 3
1) Centrocampo di Nello 2) Esplosione di Giovinco 3) Campagnaro goleador insaziabile

Flop 3
1) Caracciolo un insulto al calcio 2) Mutu, un giocatore finito 3) Nagatomo, un 4 che vale una sconfitta