Sei sulla pagina 1di 59

AEEETEL Registro Nazionale produttori Apparecchiature elettriche ed elettroniche

Manuale produttore nazionale


Versione: Data Redazione: 1.1 10.12.2009

1 Manuale Registro AEE - Produttori

NORMATIVA
1.1 Il Registro Nazionale

1.1.1

DECRETO LEGISLATIVO 25 LUGLIO 2005, N. 151

Il Decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151 recante Attuazione delle direttive 2002/95/Ce, 2002/96/Ce e 2003/108/Ce, relative alla riduzione dell'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonch allo smaltimento dei rifiuti pubblicato sul Supplemento ordinario alla Gazzetta ufficiale 29 luglio 2005 n. 175.
Articolo 3 Definizioni 1. Ai fini del presente decreto si intende per: m) "produttore". chiunque, a prescindere dalla tecnica di vendita utilizzata, compresi i mezzi di comunicazione a distanza di cui al decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 185, e successive modificazioni: 1) fabbrica e vende apparecchiature elettriche ed elettroniche recanti il suo marchio; 2) rivende con il proprio marchio apparecchiature prodotte da altri fornitori; il rivenditore non considerato "produttore" se l'apparecchiatura reca il marchio del produttore a norma del punto 1; 3) importa o immette per primo, nel territorio nazionale, apparecchiature elettriche ed elettroniche nell'ambito di un'attivit professionale e ne opera la commercializzazione, anche mediante vendita a distanza; 4) chi produce apparecchiature elettriche ed elettroniche destinate esclusivamente all'esportazione produttore solo ai fini degli articoli 4, 13 e 14. Ai fini del presente decreto non considerato produttore chi fornisce finanziamenti esclusivamente sulla base o a norma di un accordo finanziario, a meno che non agisca in qualit di produttore ai sensi dei punti 1), 2) e 3); Articolo 13 Obblighi di informazione 6. I produttori comunicano al Registro di cui all'articolo 14, con cadenza annuale e con le modalit da individuare ai sensi dello stesso articolo 13, comma 8, la quantit e le categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato, raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate, fatto salvo quanto stabilito dalle disposizioni vigenti in materia di segreto industriale, nonch le indicazioni relative alla garanzia finanziaria prevista del presente decreto. 8. Con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, di concerto con i Ministri delle attivit produttive e dell'economia e delle finanze, sentita la Conferenza unificata, da adottare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, sono definite le modalit di funzionamento del Registro di cui all'articolo 14, di iscrizione allo stesso, di comunicazione delle informazioni di cui ai commi 6 e 7, nonch di costituzione e di funzionamento di un centro di coordinamento, finanziato e gestito dai produttori, per l'ottimizzazione delle attivit di competenza dei sistemi collettivi, a garanzia di comuni, omogenee e uniformi condizioni operative. Articolo 14 Registro nazionale dei soggetti obbligati al trattamento dei Raee 1. Al fine di controllare la gestione dei Raee e di definire le quote di mercato di cui all'articolo 10, comma 1, istituito, presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio, il Registro nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento dei sistemi di gestione dei Raee, ai sensi degli articoli 10, 11 e 12, che hanno effettuato l'iscrizione di cui al comma 2. All'interno di tale registro prevista una sezione relativa ai sistemi collettivit o misti istituiti per il finanziamento della gestione dei Raee, sulla base delle indicazioni di cui al comma 2. 2. Il produttore di apparecchiature elettriche ed elettroniche soggetto agli obblighi di cui al comma 1, pu immettere sul mercato dette apparecchiature solo a seguito di iscrizione presso la Camera di Commercio di competenza. All'atto dell'iscrizione il produttore, come definito dall'articolo 3, comma 1, lettera m), deve indicare, qualora il codice di attivit non individuai esplicitamente la natura di produttore di Aee, anche lo specifico codice di attivit che lo individua come tale, nonch il sistema attraverso il quale intende adempiere agli obblighi di finanziamento della gestione dei Raee previsti dal presente decreto. 3. Ai fini delle predisposizione e dell'aggiornamento del Registro previsto al comma 1, le Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura comunicano al Comitato di cui all'articolo 15 l'elenco delle imprese identificate come produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche sulla base dei codici di attivit. Articolo 15 Comitato di vigilanza e di controllo e comitato di indirizzo sulla gestione dei Raee 1. Con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, da adottarsi entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, istituito, presso il Ministero dell'ambiente e della tutela

2 Manuale Registro AEE - Produttori

del territorio, il Comitato di vigilanza e di controllo sulla gestione dei Raee, con i seguenti compiti: a) predisporre ed aggiornare il registro di cui all'articolo 14, comma 1, sulla base delle comunicazioni delle Camere di commercio previste allo stesso articolo 14, comma 3; b) raccogliere, esclusivamente in formato elettronico, i dati relativi ai prodotti immessi sul mercato e alle garanzie finanziarie che i produttori sono tenti a comunicare al Registro ai sensi dell'articolo 13, comma 6 e 7; [..] Articolo 16 Sanzioni 7. Il produttore che, senza avere provveduto alla iscrizione presso la Camera di commercio ai sensi dell'articolo 14, comma 2, immette sul mercato Aee, punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 30.000 ad euro 100.000. 8. Il produttore che, entro il termine stabilito col decreto di cui all'articolo 13, comma 8, non comunica al registro nazionale dei soggetti obbligati allo smaltimento dei Raee le informazioni di cui all'articolo 13, commi 6 e 7, ovvero le comunica in modo incompleto o inesatto, punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 ad euro 20.000.

1.1.2

D.M. 25 SETTEMBRE 2007, N. 185.

Istituzione e modalit di funzionamento del registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), costituzione e funzionamento di un centro di coordinamento per l'ottimizzazione delle attivit di competenza dei sistemi collettivi e istituzione del comitato d'indirizzo sulla gestione dei RAEE, ai sensi degli articoli 13, comma 8, e 15, comma 4, del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151 pubblicato sulla G.U del 5 novembre 2007, n. 257.
Art. 1. Istituzione del Registro e struttura organizzativa 1. E' istituito, presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, di seguito denominati RAEE, di cui all'articolo 14 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151. 2. Sono tenuti ad iscriversi al Registro i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, come definiti all'articolo 3, comma 1, lettera m), del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151. Art. 2. Modalit di registrazione e aggiornamento dei dati contenuti nel Registro 1. Il Registro predisposto, gestito e aggiornato dal Comitato di vigilanza e controllo di cui all'articolo 15 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. l51, di seguito Comitato di vigilanza e di controllo, che si avvale dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici, di seguito APAT. 2. I dati del Registro di cui all'articolo 1, commi 3 e 4, sono raccolti dalle camere di commercio, secondo le modalit di cui agli articoli 3, 4, 6 e 7. [] Art. 3. Iscrizione dei produttori al registro 1. L'iscrizione al Registro effettuata dal produttore presso la Camera di commercio nella cui circoscrizione si trova la sede legale dell'impresa. Nel caso in cui il produttore non sia stabilito nel territorio italiano, si iscrive al Registro attraverso un proprio rappresentante in Italia, incaricato di tutti gli adempimenti previsti dal decreto legislativo 25 luglio 2005, n. l51. In tale caso l'iscrizione effettuata presso la Camera di commercio nella cui circoscrizione si trova la sede legale del rappresentante. 2. L'iscrizione effettuata entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente regolamento o comunque prima che il produttore inizi ad operare nel mercato italiano. 3. L'iscrizione avviene esclusivamente per via telematica. Il modulo di iscrizione sottoscritto mediante firma digitale apposta dal legale rappresentante o suo delegato, o dal rappresentante abilitato ai sensi del comma 1. 4. I produttori di AEE destinate ai nuclei domestici tenuti al finanziamento della gestione dei RAEE mediante sistemi collettivi ai sensi degli articoli 10, comma 1, e 20, comma 4, del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, si iscrivono al Registro successivamente all'adesione ad uno o pi sistemi collettivi, relativi alla categoria di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato; a tal fine il sistema informativo del Registro garantisce, al momento dell'iscrizione, la verifica automatica dell'avvenuta adesione al sistema collettivo. 5. All'atto dell'iscrizione al Registro il produttore deve indicare [segue elenco informazioni da comunicare]: [] 8. Una volta effettuata l'iscrizione, a ciascun produttore viene rilasciato un numero di iscrizione tramite il sistema informatico delle Camere di commercio. 9. Entro trenta giorni dal suo rilascio, il numero di iscrizione deve essere indicato dal produttore in tutti i documenti commerciali.

3 Manuale Registro AEE - Produttori

Art. 4. Variazione dei dati di iscrizione al Registro 1. I produttori comunicano, con le medesime modalit previste all'articolo 3, qualsiasi variazione dei dati comunicati all'atto dell'iscrizione, nonch la cessazione dell'attivit determinante obbligo di iscrizione. Art. 5. Oneri relativi all'istituzione del Registro e diritto di segreteria [] 2. L'iscrizione al Registro assoggettata all'assolvimento di un diritto di segreteria. Tale diritto fissato nella misura prevista per le denunce presentate al Registro delle imprese delle camere di commercio con modalit telematica. [] Art. 7. Modalit di raccolta e tipologia dei dati relativi ai sistemi collettivi 1. Al fine di consentire una razionale e ordinata gestione dei RAEE sul territorio, ciascun sistema collettivo si iscrive al Registro di cui all'articolo 1 con le modalit di cui all'articolo 3, comma 3, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente regolamento, o comunque prima che il sistema collettivo inizi ad operare nel mercato italiano, e comunica le seguenti informazioni [segue elenco informazioni da comunicare]:

1.1.3

DECRETO 12 MAGGIO 2009

Il 2 luglio 2009 stato pubblicato in G.U. il DECRETO 12 maggio 2009 "Modalit di finanziamento della gestione dei rifiuti di apparecchiature di illuminazione da parte dei produttori delle stesse." Questo decreto stabilisce che gli apparecchi di illuminazione sono suddivisi in fasce legate al loro peso e aggiunge che " I produttori di apparecchi di illuminazione comunicano al registro di cui all'art. 14 del decreto legislativo n. 151 del 2005, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, la fascia o le fasce di appartenenza, indicando altres, nel caso di appartenenza a pi fasce, il numero di pezzi immessi sul mercato nazionale per ciascuna fascia" In sostanza le imprese che hanno gi comunicato il dato relativo ai pezzi e al peso complessivo devono fornire un ulteriore dettaglio suddividendo la quantit, espressa in pezzi, in tre fasce. 1.2 La Comunicazione annuale

1.2.1

DECRETO LEGISLATIVO 25 LUGLIO 2005, N. 151

LArt. 13 comma 6 prevede che I produttori comunicano al Registro di cui all'articolo 14, con cadenza annuale e con le modalit da individuare ai sensi dello stesso articolo 13, comma 8, la quantit e le categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato, raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate, fatto salvo quanto stabilito dalle disposizioni vigenti in materia di segreto industriale, nonch le indicazioni relative alla garanzia finanziaria prevista del presente decreto.

1.2.2

D.M. 25 SETTEMBRE 2007, N. 185.

Lart. 3 (iscrizione dei produttori al registro) stabilisce, al comma 1, che l'iscrizione al Registro effettuata dal produttore presso la Camera di commercio nella cui circoscrizione si trova la sede legale dell'impresa. [] e al comma 3 che l'iscrizione avviene esclusivamente per via telematica. Il modulo di iscrizione sottoscritto mediante firma digitale apposta dal legale rappresentante o suo delegato, o dal rappresentante abilitato ai sensi del comma 1. Lart. 6 Comunicazione annuale dei produttori prevede al comma 1 che i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche comunicano con cadenza annuale al Comitato di vigilanza e controllo i dati previsti ai commi 6 e 7 dell'articolo 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, avvalendosi del modello di dichiarazione ambientale di cui alla legge 25 gennaio 1994, n. 70, che, a tale fine, modificato con le modalit previste dalla medesima legge n. 70 del 1994 e al comma 2 che le informazioni sono fornite per via telematica e riguardano, per ciascuna categoria di apparecchiature di cui all'allegato 1A del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, come ulteriormente suddivisa nell'allegato 1B del medesimo decreto legislativo

1.2.3

D.P.C.M. 17/12/2008

Il DPCM 17-12-2008 pubblicato sul Supplemento ordinario n. 278 alla GAZZETTA UFFICIALE Serie generale - n. 294 stabilisce che:

4 Manuale Registro AEE - Produttori

Sono tenuti alla presentazione della Sezione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche tutti i soggetti identificati dallart. 3 comma 1 lettera m) del D.Lgs. 151/2005 Inoltre nel caso in cui i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche aderiscano a sistemi di gestione collettivi, tali sistemi possono comunicare, per conto dei produttori loro aderenti, i dati relativi al peso delle apparecchiature elettriche ed elettroniche raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate nell'anno solare precedente ai sensi dellart 7 comma 3 del DM 185/2007. IL DPCM ha specificatamente previsto che i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche di cui al decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, entro il 30 aprile 2009, presentano la comunicazione AEE "scheda IMM AEE, apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato" sia per l'anno 2008, con riferimento alle AEE immesse sul mercato nell'anno 2007, sia per l'anno 2009, con riferimento alle AEE immesse sul mercato nell' anno 2008, compilando due schede distinte. Le informazioni anagrafiche e i soggetti aderenti al sistema collettivo non devono essere comunicate dai produttori ma dalla Camera di Commercio attraverso linterconnessione telematica diretta tra il Registro ed i sistemi informativi del Comitato di Vigilanza e Controllo e dellAPAT, a seguito delle disposizioni operative contenute nell'accordo stipulato da Unioncamere ed ISPRA nel 2008

Il DPCM individua definisce il modello raccolta dati nonch le istruzioni per la presentazione.

1.2.4

LEGGE N. 13 DEL 27/02/2009

La Legge n. 13 (pubblicata sulla G.U. n. 49 del 28/02/2009) recante "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2008, n. 208, recante misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell'ambiente" ha disposto che Il modello unico di dichiarazione ambientale allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 dicembre 2008 sar utilizzato, con le relative istruzioni, per le dichiarazioni da presentare, entro il 30 aprile 2010, con riferimento all`anno 2009, da parte dei soggetti interessati.

1.2.5

DECRETO LEGGE 25 SETTEMBRE 2009, N. 135

Il Decreto stabilisce, allarticolo 5, comma 1 che Ai fini dell'elaborazione delle quote di mercato di cui all'articolo 15 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, nonche' per consentire l'adempimento degli obblighi di comunicazione alla Commissione europea di cui all'articolo 17, comma 1, del medesimo decreto, entro il 31 dicembre 2009 i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche comunicano al Registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, con le modalita' di cui all'articolo 3 del decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 25 settembre 2007, n. 185, i dati relativi alle quantita' ed alle categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato negli anni 2007 e 2008. I medesimi produttori sono tenuti contestualmente a confermare o rettificare il dato relativo alle quantita' ed alle categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato nell'anno 2006 comunicato al Registro al momento dell'iscrizione. Al comma 2 viene specificato che Per consentire l'adempimento degli obblighi di comunicazione alla Commissione europea di cui all'articolo 17, comma 1, del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, i sistemi collettivi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche o, nel caso di produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche professionali non aderenti a sistemi collettivi, i singoli produttori, comunicano entro il 31 dicembre 2009 al Registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, con le modalita' di cui all'articolo 3 del citato decreto n. 185 del 2007, i dati relativi al peso delle apparecchiature elettriche ed elettroniche raccolte attraverso tutti i canali, reimpiegate, riciclate e recuperate nel 2008, suddivise secondo l'allegato 1 A del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, e per quanto riguarda la raccolta, in domestiche e professionali.

5 Manuale Registro AEE - Produttori

ACCESSO

Laccesso avviene tramite il portale impresa.gov.

Figura 2-1 accesso tramite portale

Selezionando Registro AEE si accede alla home page della scrivania. Nel momento in cui si sceglie laccesso al registro AEE necessario disporre del dispositivo di firma digitale (smart card, business key, carta nazionale dei servizi) correttamente inserito. In assenza del dispositivo NON sar possibile accedere al Registro AEE. Come prima operazione il sistema chiede di scegliere un certificato. Si ricorda che il dispositivo di firma digitale deve essere dotato di certificato di autenticazione.

Figura 2-2 scelta certificato

6 Manuale Registro AEE - Produttori

Una volta selezionato il certificato il sistema richiede il PIN

Figura 2-3 richiesta pin

2.1

Firma digitale

La firma digitale l'equivalente informatico di una tradizionale firma apposta su carta. La sua funzione quella di attestare la validit, la veridicit e la paternit di un documento, come una lettera, un atto, un messaggio o, in generale, qualunque file di dati. La firma digitale infatti il risultato di una procedura informatica basata su un sistema di codifica crittografica a chiavi asimmetriche (una pubblica e una privata), che consente: la sottoscrizione di un documento informatico; la verifica, da parte dei destinatari, dell'identit del soggetto firmatario; la sicurezza della provenienza e della ricezione del documento; la certezza che l'informazione contenuta nel documento non sia stata alterata; la segretezza dell'informazione contenuta nel documento. Il certificato di autenticazione presente, se richiesto, all'interno del dispositivo di firma (Smart Card o token USB come la business key), rilasciato dall'ente certificatore autorizzato. Nel certificato compaiono altre informazioni tra cui il Certificatore che lo ha emesso, il periodo di tempo in cui il certificato pu essere utilizzato, ecc. Lo scopo di questo certificato quello di firmare messaggi di posta elettronica (garanzia dell'identit del mittente); pu anche essere usato per accedere a siti web (al posto di user/password). Eimportante notare che se la firma digitale contiene il solo certificato di sottoscrizione lutente non potr accedere al servizio: in questo caso sar necessario contattare la propria Camera di Commercio per ottenere laggiornamento del certificato.

PROFILO

La funzione Profilo serve ai soggetti muniti di un dispositivo di firma digitale con certificato di autenticazione valido intestato al legale rappresentante dellimpresa per: configurare il proprio profilo attraverso la dichiarazione dello status di legale rappresentante di una o pi imprese delegare alla compilazione e alla presentazione della pratica, tramite le funzioni del portale, un altro soggetto, anchesso munito di firma digitale con certificato di autenticazione. Questa attivit verr svolta una tantum al momento del primo accesso o in presenza di cambiamenti nella struttura societaria. 3.1 Dati Profilo

Al momento dellaccesso il sistema propone i dati contenuti sul dispositivo di firma digitale e lutente potr aggiungere i dati relativi a indirizzo, indirizzo di posta elettronica e numero di telefono (dati non obbligatori). A conclusione, lutente pu scegliere o

7 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 3-1 profilo

3.2

Legale rappresentante o procuratore di

La funzione serve al titolare del dispositivo di firma digitale per potersi identificare come legale rappresentante di unimpresa. Lutente deve premere il tasto AGGIUNGI NUOVA AZIENDA e inserire il codice fiscale dellimpresa per la quale intende operare.

Il sistema verificher che il titolare della firma digitale abbia cariche di legale rappresentanza o di procura per lImpresa.

Figura 3-2 identificazione legale rappresentante

La verifica viene effettuata in cooperazione applicativa con il Registro Imprese . Si avverte che il sistema non pu, verificare l'estensione della procura: di conseguenza l'utilizzo dei servizi e le operazioni effettuate ricadono sotto la completa responsabilit del dichiarante.

8 Manuale Registro AEE - Produttori

il sistema effettua la verifica sul registro Una volta inserito il codice fiscale premendo il tasto imprese : Se la verifica da esito positivo, il nominativo dellimpresa comparir nel riquadro sottostante Qualora il titolare del dispositivo di firma digitale non risulti essere Legale Rappresentante dellimpresa identificata dal codice fiscale inserito, il sistema dar il messaggio L'utente corrente non definito come legale rappresentante per l'impresa. Le ragioni per le quali pu comparire questo messaggio sono varie: o Il soggetto titolare della firma digitale NON il legale rappresentante dellimpresa (ma, per esempio, un consulente esterno) o Il titolare della firma digitale diventato legale rappresentante dellimpresa solo nei giorni immediatamente precedenti la compilazione e quindi la pratica ancora in aggiornamento presso il registro delle imprese della Camera di Commercio. o Lutente ha scritto in maniera errata il codice fiscale. Selezionando il tasto loperazione viene annullata.

3.3

Gestione soggetti delegati

Il legale rappresentante pu delegare uno o pi soggetti, anchessi dotati di dispositivo di firma digitale con certificato di autenticazione, alla compilazione delle pratiche per conto dell impresa.

Premendo AGGIUNGI DELEGATO il sistema propone una pagina nella quale il legale rappresentante inserisce gli estremi del soggetto che intende delegare alla compilazione delle pratiche.

Figura 3-3 attribuzione deleghe

Lutente dovr inserire : Informazioni Codicefiscale Cognomeenome Indirizzo,email,telefono Contenuto Codicefiscaledellapersonafisicacheillegalerappresentanteintendedelegare Cognomeenomedellapersonafisicacheillegalerappresentanteintendedelegare indirizzo,indirizzodipostaelettronicaenumeroditelefono(datinonobbligatori)della personafisicacheillegalerappresentanteintendedelegare

9 Manuale Registro AEE - Produttori

Aziendedelegate

Illegalerappresentantepotrpoispecificare,cliccandosullacasella,perquale impresaintendeconferireladelegaallacompilazioneepresentazionedellepratiche. Questoconsenteadunsoggettochelegalerappresentantedipiimpresedi utilizzarediversidelegatiperogniimpresa il nominativo del delegato viene riportato nel riquadro. loperazione viene sospesa.

Premendo il tasto Premendo il tasto

Una volta completata loperazione, il delegato potr, con la sua firma digitale, accedere alla scrivania e compilare e presentare le pratiche in nome e per conto dellimpresa. Il legale rappresentante potr in ogni momento modificare o cancellare la delega assegnata. Selezionando il tasto possibile verificare e modificare le deleghe assegnate al soggetto Selezionando il tasto possibile cancellare il delegato In caso di modifica del legale rappresentante dellimpresa verranno annullate tutte le deleghe assegnate dal precedente rappresentante. 3.4 Deleghe attive

Nel riquadro compaiono tutte le imprese (identificate da codice fiscale e ragione sociale) per le quali il titolare della firma digitale stato indicato come delegato.

ARCHIVIO PRATICHE

La funzione Archivio pratiche consente al legale rappresentante o al soggetto da questi delegato di consultare larchivio delle pratiche inviate, di scaricare lattestato di iscrizione e la visura della posizione aggiornata. 4.1 Attestato iscrizione

Tramite questa funzione il Legale Rappresentante o il soggetto da questi delegato possono scaricare, per le imprese per le quali sono titolati ad operare, lattestato di iscrizione rilasciato dal Registro Nazionale al momento delliscrizione e aggiornato con le eventuali successive variazioni.

Figura 4-1 attestato di iscrizione

10 Manuale Registro AEE - Produttori

Le informazioni visualizzate nella lista sono: Informazione Codicefiscaleimpresa Ragionesociale Tiposoggetto Documento

Contenuto Codicefiscaledellimpresadichiarante Ragionesocialedellimpresadichiarante Indicazione se si tratta di un sistema collettivo o di un produttorenazionaleoestero Cliccandosulliconapossibilevisualizzareildocumento informatopdf

Selezionando il documento lutente pu visualizzare, stampare o salvare, lattestato di iscrizione che contiene: codice fiscale, ragione sociale, sede legale e rappresentante legale dellimpresa data in cui ha trasmesso liscrizione numero di iscrizione rilasciato dal sistema informativo delle Camere di Commercio data di rilascio categorie e tipologie per i quali il produttore iscritto data di aggiornamento Lattestato contiene il numero di iscrizione numero che, entro trenta giorni dal suo rilascio, deve essere indicato dal produttore, ai sensi dellarticolo 14 comma 3 del D.M. 185/2007, in tutti i documenti di trasporto e nelle fatture commerciali. Il numero univoco e non viene modificato in caso di successive variazioni della posizione.

Figura 4-2 esempio di attestato di iscrizione

11 Manuale Registro AEE - Produttori

4.2

Visura

Tramite questa funzione il Legale Rappresentante o il soggetto da questi delegato possono scaricare, per le imprese per le quali sono titolati ad operare, la visura contenente la posizione dellimpresa cos come comunicata nella pratica di iscrizione e aggiornata in relazione alle eventuali successive variazioni. Le informazioni visualizzate sono: Informazione Contenuto Codicefiscaleimpresa Codicefiscaledellimpresadichiarante Ragionesociale Ragionesocialedellimpresadichiarante Tiposoggetto Indicazione se si tratta di un sistema collettivo o di un produttorenazionaleoestero Documento Cliccandosulliconapossibilevisualizzareildocumento informatopdf 4.3 Archivio pratiche presentate

Tramite questa funzione il Legale Rappresentante o il soggetto da questi delegato possono accedere allarchivio delle pratiche trasmesse al Registro nazionale.

Figura 4-3 archivio pratiche

La ricerca pu essere effettuata in relazione a pi parametri: Numero pratica: numero assegnato alla pratica dal sistema al momento della trasmissione Codice fiscale dellimpresa: che ha presentato la pratica Ragione sociale dellimpresa che ha presentato la pratica Camera di commercio competente per territorio, dove limpresa ha la propria sede legale, alla quale sono state trasmesse le pratiche. Tipo di pratica: iscrizione, variazione o cancellazione associata al profilo dellimpresa utente (produttore nazionale, produttore estero o sistema collettivo di finanziamento) Stato pratica: le pratiche cancellate sono quelle che lutente ha cancellato prima di trasmettere le pratiche trasmesse sono quelle che lutente ha trasmesso alla Camere di Commercio le pratiche archiviate sono quelle che lutente ha deciso di archiviare. Premendo il tasto RICERCA il sistema avvia loperazione. Come risultato della ricerca viene proposto l'elenco delle pratiche di iscrizione o variazione sino a quel momento trasmesse al registro. Per ogni pratica vengono fornite informazioni relative alla data di trasmissione, al tipo di pratica.

12 Manuale Registro AEE - Produttori

4.3.1

RICEVUTA

L'utente pu scaricare o visualizzare la ricevuta di avvenuto inoltro

Figura 4-4 ricevuta avvenuto inoltro

4.3.2

PRATICA TRASMESSA

La pratica viene visualizzata in formato pdf e pu essere scaricata e salvata sul proprio PC in formato p7m (documento firmato).

13 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 4-5 pratica firmata

4.4

Comunicazioni AEE Trasmesse

Tramite questa funzione il Legale Rappresentante o il soggetto da questi delegato possono accedere allarchivio delle Comunicazioni Annuali trasmesse al Registro Nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento del sistema di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Figura 4-6 pratica firmata

14 Manuale Registro AEE - Produttori

La ricerca pu essere effettuata in relazione a pi parametri: Numero pratica: numero assegnato alla pratica dal sistema al momento della trasmissione Codice fiscale dellimpresa: che ha presentato la pratica Ragione sociale dellimpresa che ha presentato la pratica Camera di commercio competente per territorio, dove limpresa ha la propria sede legale, alla quale sono state trasmesse le pratiche. Tipo di pratica: iscrizione, variazione o cancellazione associata al profilo dellimpresa utente (produttore nazionale, produttore estero o sistema collettivo di finanziamento) Stato pratica: le pratiche cancellate sono quelle che lutente ha cancellato prima di trasmettere le pratiche trasmesse sono quelle che lutente ha trasmesso alla Camere di Commercio le pratiche archiviate sono quelle che lutente ha deciso di archiviare. Premendo il tasto RICERCA il sistema avvia loperazione. Come risultato della ricerca viene proposto l'elenco delle Comunicazioni AEE sino a quel momento trasmesse al registro. Per ogni pratica vengono fornite informazioni relative alla data di trasmissione, al tipo di pratica.

4.4.1

RICEVUTA

L'utente pu scaricare o visualizzare la ricevuta di avvenuto inoltro

Figura 4-7 ricevuta avvenuto inoltro comunicazione AEE

4.4.2

ANTEPRIMA

La pratica viene visualizzata in formato pdf e pu essere scaricata e salvata sul proprio PC in formato p7m (documento firmato).

15 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 4-8 comunicazione annuale

16 Manuale Registro AEE - Produttori

COMPILAZIONE PRATICHE

Il legale rappresentante o il soggetto da questi delegato possono accedere alla sezione Compilazione Pratiche. La sezione Compilazione pratiche serve per presentare pratiche di iscrizione, variazione e cancellazione al Registro Nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento del sistema di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Non deve essere utilizzata per la presentazione della Comunicazione Annuale. Liscrizione deve essere effettuata presso la Camera di Commercio ove iscritta la sede legale dellimpresa o, nel caso di produttori esteri, dove ha sede la persona giuridica che funge da rappresentante nazionale. Ogni impresa, identificata dal codice fiscale, si iscrive una sola volta indicando nella pratica di iscrizione tutti i prodotti. 5.1 Tipo utente

Lutente deve innanzitutto scegliere il tipo di pratica da compilare in base al tipo utente : Tipoutente Chi Produttore AEE (apparecchiature Impresa, iscritte al registro imprese italiano, tenuta ad iscriversi in elettricheedelettroniche)nazionale quantoimmetteapparecchiatureelettricheedelettronichesulmercato nazionale ProduttoreAEEEstero Impresa, non stabilita sul territorio nazionale, tenuta ad iscriversi, in quantoimmetteapparecchiatureelettricheedelettronichesulmercato nazionale.Liscrizionevieneeffettuatadapersonagiuridicachefungeda rappresentante. Sistemicollettividifinanziamento Personegiuridiche iscritta alregistrodelleimpreseitalianoche,innome epercontodeiproduttoriorganizzanoegestiscono,subasecollettiva, la gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche sostenendoneirelativicosti

Figura 5-1 tipo di utenti

5.2

Tipo pratica

Una volta identificato il tipo utente, bisogna scegliere la pratica da presentare. Tipoutente Produttore AEE (apparecchiature elettricheedelettroniche)nazionale Praticadiiscrizione Praticadivariazione Chi Imprese, iscritte al registro imprese italiano, tenute ad iscriversi in quanto immettono apparecchiature elettriche ed elettroniche sul mercatonazionale Lapraticaservealproduttorenazionaleperiscriversialregistro. Lapraticaservealproduttorenazionalepervariareidaticomunicatial registroalmomentodelliscrizione..

17 Manuale Registro AEE - Produttori

Praticadicancellazione La pratica serve al produttore nazionale per cancellare la propria posizione dal registro, nel caso in cui non svolta pi le attivit che generanolobbligodiiscrizione. Aggiornamentoanagrafica Lapraticaservealproduttorenazionaleperaggiornareidatianagrafici della propria posizione dopo che sono stati modificati al Registro delle Imprese Produttore AEE (apparecchiature Imprese,nonstabilitesulterritorionazionale,cheintendonoiscriversiin elettricheedelettroniche)nazionale quanto immettono apparecchiature elettriche ed elettroniche sul mercatonazionale. Praticadiiscrizione La pratica serve al rappresentante in Italia, incaricato di tutti gli adempimenti previsti dal decreto per iscrivere al registro il produttore nonstabilitosulterritorionazionale. Praticadivariazione Lapraticaserveallapersonagiuridicacheoperacomerappresentantein Italia,incaricatodituttigliadempimentiprevistidaldecreto,pervariare i dati, relativi al produttore non stabilito sul territorio nazionale, comunicatialregistroalmomentodelliscrizione. Praticadicancellazione Lapraticaserveallapersonagiuridicacheoperacomerappresentantein Italia, incaricato di tutti gli adempimenti previsti dal decreto, per cancellare dal registro la posizione del produttore non stabilito sul territorio nazionale , nel caso in cui non svolta pi le attivit che generanolobbligodiiscrizione. Annullamentodirappresentanza Lapraticaserveallapersonagiuridicacheoperacomerappresentantein Italia,incaricatodituttigliadempimentiprevistidaldecreto,per annullareilrapportodirappresentanzaconilproduttoreestero. Cambiodirappresentanza Lapraticaserveallapersonagiuridicacheoperacomerappresentantein Italia,incaricatodituttigliadempimentiprevistidaldecreto,percreare unnuovorapportodirappresentanzaconilproduttoreestero,gi iscritto,daaltrorappresentante,alregistro. Sistemicollettividifinanziamento Soggettiterziiscrittialregistrodelleimpreseitalianoche,innomeeper conto dei produttori organizzano e gestiscono, su base collettiva, la gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche sostenendoneirelativicosti. Praticadiiscrizione Lapraticaservealsistemacollettivodifinanziamentoperiscriversial registro. Praticadiintegrazioneiscritti Lapraticaservealsistemacollettivodifinanziamentoperintegrarela listadeipropriiscritti. Praticadivariazione Lapraticaservealsistemacollettivodifinanziamentopervariareidati comunicatialregistroalmomentodelliscrizione.

5.3

Pratiche in lavorazione

Attraverso questa funzione lutente pu richiamare le pratiche in lavorazione, ovvero quelle per le quali stata avviata la compilazione ma che non sono ancora state trasmesse. In fase di compilazione lutente potr infatti, in qualsiasi momento, Iltastoconsentediinterromperelacompilazione,salvandoidatiinseriti. LutentepotrrichiamarelapraticatramitelafunzionePraticheinlavorazione Iltastoconsentediinterromperelacompilazione,senzasalvareidatiinseriti. Lapraticanonpotressererecuperata

18 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 5-2 pratiche in lavorazione

La ricerca pu essere effettuata in relazione a pi parametri: Numero pratica: numero assegnato alla pratica dal sistema; Codice fiscale dellimpresa: che sta compilando la pratica; Ragione sociale dellimpresa che sta compilando la pratica; Camera di commercio competente per territorio, dove limpresa ha la propria sede legale, alla quale sono state trasmesse le pratiche; Tipo di pratica: iscrizione, variazione o cancellazione associata al profilo dellimpresa utente (produttore nazionale, produttore estero o sistema collettivo di finanziamento); Stato pratica: le pratiche in lavorazione sono quelle che lutente sta compilando; le pratiche in fase di trasmissione sono quelle che lutente ha compilato e firmato ma non ancora trasmesso. Attenzione Il messaggio sotto riportato indica che il produttore ha gi avviato la compilazione di una pratica che si trova nella voce Pratiche in Lavorazione. A questo punto lutente pu: richiamare la pratica gi avviata e cancellarla, per poter riprendere una nuova pratica richiamare la pratica gi avviata e modificarla e portarla a termine

Figura 5-3 messaggio di errore

19 Manuale Registro AEE - Produttori

PRATICHE DEL PRODUTTORE NAZIONALE

Per quanto riguarda il produttore nazionale le pratiche sono quattro:

Figura 6-1 voce di men compilazione pratiche AEE

Tipodipratica Praticadiiscrizione Praticadivariazione Praticadicancellazione

Acosaserve Lapraticaservealproduttorenazionaleperiscriversialregistro La pratica serve al produttore nazionale per variare i dati comunicati al registro al momentodelliscrizione Lapraticaservealproduttorenazionalepercancellarelapropriaposizionedalregistro, nelcasoincuinonsvoltapileattivitchegeneranolobbligodiiscrizione

6.1

Pratica di iscrizione

6.1.1

PASSO 1: AZIENDA

Il legale rappresentante o il soggetto da questi delegato deve scegliere limpresa per la quale intende presentare la domanda di iscrizione. In questo elenco compariranno le ragioni sociali delle imprese per le quali il soggetto che ha avuto accesso al sistema con firma digitale risulta essere: Legale rappresentante (tramite la funzione Profilo si precedentemente identificato come legale rappresentante). Delegato dal legale rappresentante alla presentazione della pratica. (tramite la funzione Profilo stato precedentemente delegato dal legale rappresentante) .

Figura 6-2 scelta azienda

Scegliendo SELEZIONA lutente sceglie il produttore per la quale viene avviata la compilazione della pratica.

20 Manuale Registro AEE - Produttori

Se nessuna azienda compare nellelenco significa che non sono state svolte correttamente le attivit previste dalla funzione Profilo, ed in particolare lassociazione tra legale rappresentante ed impresa (punto 3.2). 6.1.1.1 Messaggi di errore Il produttore gi iscritto e quindi non pu presentare una nuova pratica di variazione. Il produttore ha gi avviato la compilazione di una pratica che pu essere consultata dalla sezione pratiche in lavorazione.

Attenzione: il produttore non deve risultare gi iscritto al registro. Attenzione: esiste gi una pratica in lavorazione per la stessa impresa. in Potete recuperarla dalla del sezione men "Pratiche lavorazione" all'interno

"Compilazione pratiche"

6.1.2

PASSO 2: ANAGRAFICA

Una volta selezionata impresa, la scheda anagrafica viene prevalorizzata con i dati provenienti dal Registro delle Imprese tenuto dalle Camere di Commercio.

Figura 6-3 scheda anagrafica

I dati obbligatori sono evidenziati con un asterisco rosso. Lutente dovr quindi compilare i soli dati mancanti, ed in particolare quelli del referente per la pratica. SezioneAnagrafica Informazioni

21 Manuale Registro AEE - Produttori

Anagrafica(datiprelevatidaReg.Imprese) sedelegale(datiprelevatidaReg.Imprese) Attiviteconomicaprincipale ProfilodelproduttoreAEE

Denominazione,CodiceFiscale,CCIAA,NumeroREA Provincia,Comune,Indirizzocompleto,Telefono,Fax, CodiceIstatattivit appartenenzaadunaopidelletipologiediattivit definiteall'articolo3comma1letteramdeldecreto legislativo25luglio2005n.151 CodiceFiscale,Cognomeenome

legalerappresentante(datiprelevatidaReg.Imprese)

delegatoperlapresentazione(datiprelevatidafirmadigitale) CodiceFiscale,Cognomeenome referente per la pratica: persona fisica competente per Cognomeenome,Telefono,Email lattuazione di quanto previsto dalla norma in relazione al registroAEE Il sistema intercetta eventuali dati mancanti e ne richiede la compilazione, evidenziando, in giallo, le informazioni da fornire. A conclusione della compilazione, premendo il tasto CONFERMA, il sistema conduce alla fase successiva.

6.1.3

PASSO 3: ATTIVIT AEE

La scheda serve al produttore per dichiarare il codice attivit che lo individua come soggetto tenuto alliscrizione al registro nazionale dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, qualora il codice di attivit con il quale limpresa registrata al registro delle imprese non individui esplicitamente la natura di produttore di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Il produttore dovr indicare il codice di attivit scegliendolo tra quelli presenti in tabella: i codici sono quelli previsti dalla codifica ATECO 2007. A conclusione della compilazione, premendo il tasto CONFERMA, il sistema conduce alla fase successiva.

Figura 6-4 attivit ISTAT

22 Manuale Registro AEE - Produttori

6.1.4

PASSO 4: ALTRI REGISTRI

La scheda serve al produttore per indicare liscrizione ad altri Registri nazionali istituiti da stati membri della UE . Se il produttore non iscritto ad alcun registro, dovr spuntare la voce Dichiara di non essere iscritto ad alcun registro

Figura 6-5 altri registri

Se il produttore iscritto ad uno o pi registri di altri stati membri della UE, dovr selezionare il tasto AGGIUNGI ISCRIZIONE ed inserire, nellapposito riquadro, i seguenti dati: SezioneAltriregistri Statomembro(datoobbligatorio) Informazioni SceglierelostatomembroalcuiRegistronazionaleilproduttoresi iscritto Indicareilnumerodiiscrizionealregistrodellostatomembro Identificativo(datononobbligatorio) Data di iscrizione (dato non Indicareladatadiiscrizionealregistrodellostatomembro obbligatorio) Al termine della compilazione premendo INSERISCI, il sistema riporta il dato nella griglia di visualizzazione.

Figura 6-6 indicazione altri registri

A conclusione della compilazione, premendo il tasto CONFERMA, il sistema conduce alla fase successiva.

6.1.5

PASSO 5: PRODOTTI

La scheda consente al produttore di indicare le categoria e le tipologie di apparecchiature elettriche ed elettroniche di cui allallegato 1 a e 1b del D.Lgs. 151/2005 che immette sul mercato e per le quali richiede liscrizione .

23 Manuale Registro AEE - Produttori

La scheda consente inoltre, per ogni prodotto, di indicare il sistema attraverso cui intende adempiere agli obblighi di finanziamento della gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. La scheda divisa in due parti: Nella parte superiore sono riportati gli estremi (ragione sociale e codice fiscale) dellimpresa per la quale viene presentata la pratica, nonch il numero identificativo della pratica stessa. Nella parte inferiore sono riportati i prodotti per i quali il produttore chiede di essere iscritto.

Figura 6-7 scheda prodotto

6.1.5.1

Scelta del prodotto

Selezionando il tasto AGGIUNGI PRODOTTO, limpresa pu inserire i prodotti per i quali si iscrive al registro.

Figura 6-8 aggiunta prodotto

24 Manuale Registro AEE - Produttori

Premendo il tasto CERCA PRODOTTO il sistema consente di andare a selezionare lapparecchiatura, cos come classificata dallAllegato 1b al D.Lgs. 151/2005 che il produttore immette sul mercato e per la quale vuole iscriversi al registro. La pagina propone il massimo dettaglio per le apparecchiature rientranti nella Categoria 1. Per passare alle altre categorie sufficiente scorrere la barra laterale e premere ESPANDI in corrispondenza della categoria di interesse

Figura 6-9 Scelta prodotti

Limpresa dovr scegliere: Datiprodotto Apparecchiatura

Apparecchiatura prevista dall'Allegato 1b del Dlgs 151 del 25 luglio 2005 Perselezionareilprodottocliccaresulladescrizione. Perogniprodottodeveessereinseritaunascheda. Nonpossonoesseresceltelecategorie,masololetipologie. Specificareselatipologiadelprodottodomesticooprofessionale: qualoral'utenteabbiasceltounprodottorientrantenellaTipologia5 (apparecchi di illuminazione) verr impostato automaticamente il valore"domestico". Se il produttore immette sul mercato la medesima apparecchiatura sia con tipologia domestica che professionale, dovr inserire due schedeprodottoindicandoseparatamentelequantitassociatealla specificatipologia.

Tipologia

25 Manuale Registro AEE - Produttori

Qualora il produttore non disponga al momento dell'iscrizione dei dati effettivi sulla suddivisione delle AEE in domestiche o professionali, fornisce sotto la propria responsabilit una stima di talesuddivisione.

6.1.5.2

Inserimento dati per il prodotto

Una volta selezionato il prodotto necessario inserire i dati sotto riportati

Figura 6-10 Inserimento informazioni su prodotto

Quantit nel periodo riferimento Periodo(datoobbligatorio)

di Leaziendechehannoimmessosulmercatoilprodottoincorso di registrazione nel corso del 2006 devono barrare la casella corrispondente alla voce "quantit immessa sul mercato nel 2006". Qualoral'aziendanonabbiaimmessosulmercatoilprodottonel corsodel2006,maabbiainiziatotaleattivitsolonell'anno2007, devebarrarelacasellaQuantitimmessasulmercatonel2007. Qualora l'azienda abbia avviato l'immissione sul mercato del prodottoapartiredal2008,dovrbarrarelavoce"Prodottoda

26 Manuale Registro AEE - Produttori

immetteresulmercato". Qualora l'azienda non abbia ancora avviato l l'immissione sul mercato del prodotto, dovr barrare la voce "Prodotto da immetteresulmercato".

Pesoeffettivo

Quantitinpezzi

Sistemadifinanziamento

Ricordiamoche: iproduttorichealladataeranoattividovevanoiscriversientroil 18febbraio2008. successivamenteataledataiproduttoridevonoiscriversiprima dicominciareadimmetteresulmercatoapparecchiature Vaindicatoilpeso,espressointonnellateokilogrammi. Perlecategorieperlequalinell'Allegato1adelDlgs151del25luglio 2005,previstalavalutazioneinpesoaifinidelladeterminazionedelle quotedimercato,obbligatoriocompilareilsolodatoquantitativo espressointonnellateIdecimalivannoindicatinellospaziodopola virgola. Perpesoeffettivosiintendeilpesodelprodotto,inclusituttigliaccessori elettriciedelettronici,alnettodiimballaggi,manuali,batterierimovibili edaccessorinonelettricioelettronici Variportatalaquantitdiprodotto,espressainpezziperlecategorieper lequalil'Allegato1adelDlgs151del25luglio2005nonprecisal'unitdi misura possibile indicare sia il peso in tonnellate (dato comunque obbligatorio)siailnumerodipezzi ilproduttoredovrindicareperognicategoriadiapparecchiature elettricheedelettronicheimmessasulmercatoilsistemaattraversocuiil produttoreintendeadempiereagliobblighidifinanziamentodeiRAEE: perleapparecchiatureditipodomesticoiltipodifinanziamento puessereunicamente"collettivo". Inquestocasoilsistemaverificaautomaticamentel'adesionedel produttorealsistemacollettivoperquelprodottoequella tipologia.Ilsistemarecuperadall'iscrizionedelSistemaCollettivo ildatorelativoalcodiceiscrizioneealladatadiiscrizione Sievidenziache,qualorailproduttoreabbiasceltoil finanziamentocollettivo,manonsisiaiscrittoadalcunsistema, l'iscrizionenonpotresserecompletata. Ilmessaggiodierroresarilseguente
Per il prodotto di tipo domestico obbligatorio specificare un sistema collettivo di finanziamento, ma per il prodotto selezionato non esistono Sistemi collettivi di Finanziamento associati.

Perleapparecchiatureditipoprofessionaleilproduttorepotr indicaresiailtipodifinanziamentocollettivocheindividuale.

Premendo il tasto INSERISCI il prodotto viene inserito nella pratica Premendo il tasto ANNULLA linserimento di questo prodotto viene annullato. 6.1.5.3 Completamento dellinserimento

Una volta che limpresa abbia inserito tutti i prodotti per i quali intende iscriversi al registro, premendo il tasto conferma i prodotti vengono salvati ed possibile procedere nella compilazione.

27 Manuale Registro AEE - Produttori

6.1.5.4

Modifica di un prodotto

I dati inseriti relativi al prodotto possono essere modificati. Premendo MODIFICA vengono richiamati i dati inseriti. Lutente pu modificarli e premendo AGGIORNA salvare le modifiche. Premendo ANNULLA, le modifiche vengono annullate 6.1.5.5 Eliminazione di un prodotto

I dati inseriti di un prodotto possono essere eliminati. Premendo licona , il sistema chiede di confermare leliminazione: il prodotto rimarr visibile allutente, con lo stato di cancellato, ma non verr ovviamente trasmesso nella pratica. Premendo ANNULLA, leliminazione viene annullata.

6.1.6

PASSO 6: SISTEMI DI RACCOLTA

La scheda deve essere compilata dai soli produttori di apparecchiature professionali che non aderiscono ad alcun sistema collettivo di finanziamento e che intendono organizzare su base individuali sistemi adeguati di raccolta separata di Raee professionali. Il produttore dovr indicare il centro di raccolta se la raccolta avviene tramite un centro costituito volontariamente dai produttori, impianto di trattamento se i rifiuti raccolti vengono indirizzati direttamente all'impianto Per inserire un sistema di raccolta premere il tasto AGGIUNGI SISTEMA DI RACCOLTA

Figura 6-11 Indicazione sistema di raccolta

Codice Fiscale indicare il codice fiscale del soggetto gestore dell'impianto. Dati del gestore Cliccando su " RICERCA NEL REGISTRO IMPRESE " il sistema recupera automaticamente i dati della ragione sociale e dell'indirizzo della sede legale. Selezionando il tasto Inserisci il sistema salva i dati inseriti che compaiono all'interno della griglia

28 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 6-12 Sistemi di raccolta

Selezionando il tasto Conferma l'utente salva i dati inseriti e prosegue con la compilazione.

6.1.7

PASSO 7 : GARANZIE FINANZIARIE

La scheda consente al produttore che intende iscriversi al Registro, di precisare l'importo e le modalit con le quali sono state prestate le garanzie finanziarie di cui agli articoli 11 e 12 del decreto legislativo 25 luglio 2005. La sezione va considerata obbligatoria per i prodotti nuovi, dal momento in cui l'apposito DM specificher l'ammontare delle garanzie. IN ASSENZA DEL DECRETO MINISTERIALE LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA NON E RICHIESTA Modalit di costituzione della garanzia modalit con le quali ha costituito la garanzia finanziaria, secondo quanto previsto dall'articolo 1 della legge 10 giugno 1982 n. 348, scegliendo tra le opzioni indicate. Sino all'approvazione del DM il produttore barrer la casella corrispondente a nessuna garanzia. Ragione sociale Qualora la garanzia sia stata costituita mediante polizza assicurativa o fideiussione bancaria, dovr essere specificato l'Istituto Bancario o l'Impresa di assicurazioni che l'hanno rilasciata, Data data di costituzione della garanzia finanziaria; Importo importo della garanzia.

Figura 6-13 Garanzie finanziarie

29 Manuale Registro AEE - Produttori

6.1.8

PASSO 8: PAGAMENTO

Liscrizione al registro comporta il versamento: della tassa di concessione governativa (168 ) dellimposta di bollo (14,62 ) del diritto di segreteria (30,00 ) 6.1.8.1 Pagamento della tassa di concessione, del diritto di segreteria e dellimposta di bollo tramite bollettino postale

1. Compilare la pratica attraverso linterfaccia utente offerto dalla procedura informatica 2. Pagare la Tassa di Concessione Governativa mediante versamento in C/C postale a. n. 8003 intestato a "Agenzia delle entrate - Ufficio di Roma 2 Centro Operativo Pescara Tasse Concessioni Governative - Codice causale 8617 altri attiper tutta Italia b. n. 8904 intestato a "Agenzia delle entrate - Ufficio di Roma 2 Centro Operativo Pescara Tasse Concessioni Governative - Sicilia" - Codice causale 8617 altri atti per la sola Sicilia 3. Versare il diritto di segreteria e limposta di bollo secondo le modalit indicate dalla CCIAA competente (generalmente tramite bollettino postale), 4. Scannerizzare i bollettini in un unico file e salvare il file sulla propria stazione di lavoro 5. Selezionare il file contenente i bollettini scannerizzati con il tasto Sfoglia e inserirlo nella pratica con il tasto Allega. 6. Trasmettere la pratica e relativi allegati alla CCIAA competente.. 6.1.8.2 Pagamento della tassa di concessione tramite bollettino postale e di diritti di segreteria e imposta di bollo tramite Telemaco 1. Compilare la pratica attraverso linterfaccia utente offerto dalla procedura informatica. 2. Pagare la Tassa di Concessione Governativa mediante versamento in C/C postale secondo le modalit indicate al punto precedente 3. Scannerizzare il bollettino e salvare il file sulla propria stazione di lavoro 4. Selezionare il file contenente il bollettino scannerizzato con il tasto Sfoglia e inserirlo nella pratica con il tasto Allega. 5. Trasmettere la pratica e relativi allegati alla CCIAA competente. Il backoffice per le CCIAA restituisce automaticamente allutente una ricevuta di avvenuta presentazione con codice pratica. 6. Accedere a Telemaco Pay (men Adempimenti Ambientali / Pagamenti Vari) per il pagamento dellimposta di bollo e dei diritti di segreteria. 7. Indicare il codice pratica (desunto dalla ricevuta). 8. Confermare loperazione di pagamento e stampare esito: lavvenuto pagamento verr automaticamente riportato sulla pratica precedentemente trasmessa.

30 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 6-14 pagamenti

Se lutente vuole pu portare a termine la compilazione della pratica prima di effettuare il pagamento pu barrare la casella Per caricare il file in un secondo momento. In questo caso la pratica viene salvata nellarea Pratiche in lavorazione e pu essere richiamata successivamente.

6.1.9

PASSO 9: SINTESI

La congruit dei dati inseriti prerogativa indispensabile per la trasmissione dell'adempimento all'ente preposto. La funzione di sintesi viene eseguita per segnalare allutente tre tipologie di informazioni ERRORE:Infasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniobbligatorie.Lerroreimpediscedi iniziareilprocessoditrasmissione. ATTENZIONE:ilmessaggiocomunicaduetipidiinformazione InfasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniNONobbligatorie.Epossibile comunqueavviareilprocessoditrasmissione. Vengonoevidenziatealcuneinformazionichelutentehainseritosullequalivienesollecitata lattenzione.Epossibilecomunqueavviareilprocessoditrasmissione. Nessunerroretrovato,possibiletrasmetterelapratica

31 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 6-15 sintesi

Premendo sulla descrizione dellerrore il sistema riconduce lutente alla scheda errata o nella quale non sono state indicate tutte le informazioni. altres possibile sospendere la pratica in corso senza perdere i dati inseriti e completare la compilazione in un secondo momento. Una volta effettuata la correzione / integrazione la pratica si considera compilata correttamente ed pronta per essere firmata e trasmessa via telematica alla Camera di Commercio di competenza. Scegliendo il tasto TRASMETTI, il sistema avvia il processo di trasmissione . La trasmissione pu avvenire anche in un momento successivo: la pratica verr conservata nellarea Pratiche in lavorazione. La fase di trasmissione approfondita nellultimo capitolo della guida.

6.2

Pratica di variazione

La pratica di variazione viene utilizzata per comunicare al Registro qualsiasi variazione dei dati comunicati al momento delliscrizione. Si ricorda che il DM D.M. 25 settembre 2007, n. 185 prevede che I produttori comunicano, con le medesime modalit previste all'articolo 3, qualsiasi variazione dei dati comunicati all'atto dell'iscrizione, nonch la cessazione dell'attivit determinante obbligo di iscrizione Ad esempio i produttori dovranno comunicare: se intendono immettere sul mercato nuove apparecchiature se intendono cambiare il sistema di finanziamento

6.2.1

PASSO 1: AZIENDA

Il legale rappresentante o il soggetto da questi delegato deve scegliere limpresa per la quale intende presentare la domanda di variazione. In questo elenco compariranno le ragioni sociali delle imprese, gi iscritte al registro, per le quali il soggetto che ha avuto accesso al sistema con firma digitale risulta essere: Legale rappresentante (tramite la funzione Profilo si precedentemente identificato come legale rappresentante) Delegato dal legale rappresentante alla presentazione della pratica. (tramite la funzione Profilo stato precedentemente delegato dal legale rappresentante) Scegliendo SELEZIONA lutente sceglie il produttore per la quale viene avviata la compilazione della pratica di variazione.

32 Manuale Registro AEE - Produttori

6.2.1.1

Messaggi di errore Limpresanonancoraiscrittaalregistroequindinon puesserepresentataunapraticadivariazione. Limpresahagicominciatoacompilareunapraticadi variazione. LapraticarichiamabiledallelencoPratichein lavorazione. Limpresapotreliminarelapraticagiavviataecrearne unanuova.

Il sistema pu restituire i seguenti messaggi di errore


Attenzione: il produttore non risulta ancora iscritto al registro Risulta una pratica in lavorazione relativa all'impresa ""nome impresa" Si tratta di una pratica di "Variazione Iscrizione Produttore AEE

6.2.2

PASSO 2: ANAGRAFICA

Al momento dell'accesso al Registro il servizio confronta la scheda anagrafica inserita al momento delliscrizione con i dati del Registro Imprese e presenta, automaticamente, i dati aggiornati.

Figura 6-16 verifica anagrafica

Si consiglia di controllare i dati: trasmettendo la pratica vengono confermati gli eventuali aggiornamenti. I dati che vengono presentati sono: Per la parte anagrafica quelli del registro imprese: quindi leventuale modifica ad informazioni quali la ragione sociale o lindirizzo viene recuperata automaticamente dal sistema. Per la parte del legale rappresentante e del delegato i dati sono quelli indicati al momento delliscrizione nel Profilo. Si ricorda che in caso di modifica del legale rappresentante dellimpresa: o il vecchio legale rappresentante non potr pi accedere con la propria firma digitale; o il nuovo legale rappresentante dovr identificarsi come tale utilizzando la funzione Profilo ; o verranno annullate tutte le deleghe assegnate dal precedente rappresentante. In questa pagina le uniche informazioni che possono essere modificate dallutente sono quelle del referente.

6.2.3

PASSO 3: ATTIVIT AEE

La sezione consente al produttore, di variare il codice ISTAT di attivit specifico. Vengono richiamati i dati inseriti al momento delliscrizione e il produttore pu modificare il codice ISTAT di attivit.

6.2.4

PASSO 4: ALTRI REGISTRI

La scheda consente al produttore che intende iscriversi al Registro, di aggiungere o rimuovere l'eventuale iscrizione in Registri di altri Stati membri dell'Unione Europea. Linformazione obbligatoria.

33 Manuale Registro AEE - Produttori

Per rimuovere il dato relativo ad una iscrizione al Registro di un altro stato membro necessario evidenziare la riga corrispondente e selezionando il tasto Rimuovi il sistema rimuove i dati inseriti che compaiono all'interno della griglia. Qualora il Produttore non risulti iscritto ad alcun altro registro di uno stato membro dovr comunque barrare l'apposita casella. Se il produttore vuole comunicare lavvenuta iscrizione ad uno o pi registri di altri stati membri della UE, dovr selezionare il tasto AGGIUNGI ISCRIZIONE ed inserire, nellapposito riquadro, i dati previsti: Al termine della compilazione premendo INSERISCI, il sistema riporta il dato nella griglia di visualizzazione. A conclusione della compilazione, premendo il tasto CONFERMA, il sistema conduce alla fase successiva

6.2.5

PASSO 5: PRODOTTI

La scheda serve per modificare i dati comunicati al momento delliscrizione.

Figura 6-17 variazione prodotto

6.2.5.1

Aggiunta di un prodotto

Premendo su aggiungi compare la pagina di inserimento che va compilata secondo le regole indicate nella pratica di iscrizione. Il prodotto aggiunto verr evidenziato su sfondo verde e carattere corsivo.

Ogni prodotto pu essere inserito solo una volta. 6.2.5.2 Modificare il sistema propone i dati

Lutente pu modificare i dati relativi ad un prodotto esistente: premendo licona dichiarati al momento delliscrizione.

34 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 6-18 modifica prodotto

Epossibile modificare i dati relativi a : Periododiriferimento Pesoeffettivo Quantitinpezzi Sistemadifinanziamento

Ilproduttoredeveindicareaqualeannosiriferisconoidatidi produzione Pesoinkgotonnellatedeiprodottiimmessisulmercatonellanno diriferimento Quantitdiprodottoimmessasulmercatonellannodiriferimento Individualeocollettivo:inquestultimo casoilproduttoredovr esserestatopreliminarmenteinseritotraipropriaderentidal sistemacollettivodifinanziamento.

Tutti i dati sono obbligatori. Una volta completata la modifica, premendo Aggiorna, il sistema recepisce le modifiche: il prodotto verr contrassegnato da un colore specifico.

6.2.5.3

Eliminazione di un prodotto

I dati inseriti di un prodotto possono essere eliminati. Premendo il tasto ELIMINA, il sistema chiede di confermare leliminazione: il prodotto rimarr visibile allutente, con lo stato di cancellato, ma non verr ovviamente trasmesso nella pratica. Premendo ANNULLA, leliminazione viene annullata. I prodotti eliminati vengono evidenziati barrando la descrizione e con uno sfondo viola.

35 Manuale Registro AEE - Produttori

6.2.6

PASSO 6: PAGAMENTO

La presentazione di una pratica di variazione comporta il versamento dellimposta di bollo (14,62 ) e del diritto di segreteria (30,00 ) . Il pagamento pu essere effettuato con una delle due modalit di seguito descritte : 6.2.6.1 Pagamento tramite bollettino postale

1. Compilare la pratica attraverso linterfaccia utente offerto dalla procedura informatica 2. Versare i bolli e il diritto di segreteria secondo le modalit indicate dalla CCIAA di competenza (generalmente tramite versamento su conto corrente postale). 3. Scannerizzare i bollettini e salvarli in un unico file sulla propria stazione di lavoro 4. Selezionare il file contenente i bollettini scannerizzato con il tasto Sfoglia e inserirlo nella pratica con il tasto Allega. 5. Trasmettere la pratica e relativi allegati alla CCIAA competente.. 6.2.6.2 Pagamento tramite Telemaco

1. Compilare la pratica attraverso linterfaccia utente offerto dalla procedura informatica. 2. Trasmettere la pratica e relativi allegati alla CCIAA competente. Il backoffice per le CCIAA restituisce automaticamente allutente una ricevuta di avvenuta presentazione con codice pratica. 3. Accedere a Telemaco Pay (men Adempimenti Ambientali / Pagamenti Vari) per il pagamento dellimposta di bollo e dei diritti. 4. Indicare il codice pratica (desunto dalla ricevuta). 5. Confermare loperazione di pagamento e stampare esito: lavvenuto pagamento verr automaticamente riportato sulla pratica precedentemente trasmessa.

6.2.7

PASSO 7: SINTESI

La congruit dei dati inseriti prerogativa indispensabile per la trasmissione dell'adempimento all'ente preposto. La funzione di sintesi viene eseguita per segnalare allutente tre tipologie di informazioni ERRORE:Infasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniobbligatorie.Lerroreimpediscedi iniziareilprocessoditrasmissione. ATTENZIONE:ilmessaggiocomunicaduetipidiinformazione InfasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniNONobbligatorie.Epossibile comunqueavviareilprocessoditrasmissione. Vengonoevidenziatealcuneinformazionichelutentehainseritosullequalivienesollecitata lattenzione.Epossibilecomunqueavviareilprocessoditrasmissione. Nessunerroretrovato,possibiletrasmetterelapratica Premendo sulla descrizione dellerrore il sistema riconduce lutente alla scheda errata o nella quale non sono state indicate tutte le informazioni. altres possibile sospendere la pratica in corso senza perdere i dati inseriti e completare la compilazione in un secondo momento. Una volta effettuata la correzione / integrazione la pratica si considera compilata correttamente ed pronta per essere firmata e trasmessa via telematica alla Camera di Commercio di competenza. Scegliendo il tasto TRASMETTI, il sistema avvia il processo di trasmissione . La trasmissione pu avvenire anche in un momento successivo: la pratica verr conservata nellarea Pratiche in lavorazione. La fase di trasmissione approfondita nellultimo capitolo della guida.

36 Manuale Registro AEE - Produttori

6.2.8

APPARECCHIATURE DI ILLUMINAZIONE

Il 2 luglio 2009 stato pubblicato in G.U. il DECRETO 12 maggio 2009 "Modalit di finanziamento della gestione dei rifiuti di apparecchiature di illuminazione da parte dei produttori delle stesse." Questo decreto stabilisce che gli apparecchi di illuminazione sono suddivisi in fasce legate al loro peso e aggiunge che " I produttori di apparecchi di illuminazione comunicano al registro di cui all'art. 14 del decreto legislativo n. 151 del 2005, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, la fascia o le fasce di appartenenza, indicando altres, nel caso di appartenenza a pi fasce, il numero di pezzi immessi sul mercato nazionale per ciascuna fascia" In sostanza le imprese che hanno gi comunicato il dato relativo ai pezzi e al peso complessivo devono presentare una pratica di variazione nella quale suddividere la quantit di apparecchiature immessa sul mercato in tre tipologie corrispondenti alle fasce di peso unitario dei prodotti. . 6.3 Pratica di cancellazione

La pratica serve allimpresa che ha cessato lattivit determinante obbligo di iscrizione pur rimanendo attiva in quanto impresa.

6.3.1

PASSO 1: AZIENDA

Il legale rappresentante o il soggetto da questi delegato deve scegliere limpresa per la quale intende presentare la domanda di cancellazione. In questo elenco compariranno le ragioni sociali delle imprese, gi iscritte al registro, per le quali il soggetto che ha avuto accesso al sistema con firma digitale risulta essere: Legale rappresentante (tramite la funzione Profilo si precedentemente identificato come legale rappresentante) Delegato dal legale rappresentante alla presentazione della pratica. (tramite la funzione Profilo stato precedentemente delegato dal legale rappresentante) Scegliendo SELEZIONA lutente sceglie il produttore per la quale viene avviata la compilazione della pratica di cancellazione.

6.3.2

PASSO 2: ANAGRAFICA

Al momento dell'accesso al Registro il servizio confronta la scheda anagrafica inserita al momento delliscrizione con i dati del Registro Imprese e presenta, automaticamente, i dati aggiornati. Si consiglia di controllare i dati: trasmettendo la pratica vengono confermati gli eventuali aggiornamenti.

6.3.3

PASSO 3: CAUSALE

La sezione consente al produttore, di indicare le ragioni per le quali viene effettuata la cancellazione.

Figura 6-19 causale cancellazione

37 Manuale Registro AEE - Produttori

Fusionemedianteincorporazioneinaltraimpresa Limpresaiscrittavieneincorporatainaltraimpresaecessa. Cessazioneattivitdell'impresa Cessazionedellaproduzionediapparecchiature elettricheedelettroniche Nonsoggettoadiscrizione Altro Limpresacessalapropriaattivitesicancelladalregistro delleimprese Limpresarimaneattivamacessalaproduzionedi apparecchiatureelettricheedelettroniche Limpresasiiscrittaerroneamente Inquestocasolimpresadevespecificareobbligatoriamente,in uncampolibero,leragioniperlacessazione.

Attenzione, a seguito della cancellazione il produttore perde il diritto ad utilizzare il numero di iscrizione originariamente assegnatogli dal sistema.

6.3.4

PASSO 4: PAGAMENTO

La presentazione di una pratica di cancellazione comporta il versamento dellimposta di bollo (14,62 ) e del diritto di segreteria (30,00 ) . Il pagamento pu essere effettuato con una delle due modalit di seguito descritte : 6.3.4.1 Pagamento tramite bollettino postale

1. Compilare la pratica attraverso linterfaccia utente offerto dalla procedura informatica 2. Versare i bolli e il diritto di segreteria secondo le modalit indicate dalla CCIAA di competenza (generalmente tramite versamento su conto corrente postale). 3. Scannerizzare i bollettini e salvarli in un unico file sulla propria stazione di lavoro 4. Selezionare il file contenente i bollettini scannerizzato con il tasto Sfoglia e inserirlo nella pratica con il tasto Allega. 5. Trasmettere la pratica e relativi allegati alla CCIAA competente.. 6.3.4.2 Pagamento tramite Telemaco

1. Compilare la pratica attraverso linterfaccia utente offerto dalla procedura informatica. 2. Trasmettere la pratica e relativi allegati alla CCIAA competente. Il backoffice per le CCIAA restituisce automaticamente allutente una ricevuta di avvenuta presentazione con codice pratica. 3. Accedere a Telemaco Pay (men Adempimenti Ambientali / Pagamenti Vari) per il pagamento dellimposta di bollo e dei diritti. 4. Indicare il codice pratica (desunto dalla ricevuta). 5. Confermare loperazione di pagamento e stampare esito: lavvenuto pagamento verr automaticamente riportato sulla pratica precedentemente trasmessa.

6.3.5

PASSO 5: SINTESI

La congruit dei dati inseriti prerogativa indispensabile per la trasmissione dell'adempimento all'ente preposto. La funzione di sintesi viene eseguita per segnalare allutente tre tipologie di informazioni ERRORE:Infasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniobbligatorie.Lerroreimpediscedi iniziareilprocessoditrasmissione. ATTENZIONE:ilmessaggiocomunicaduetipidiinformazione InfasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniNONobbligatorie.Epossibile comunqueavviareilprocessoditrasmissione. Vengonoevidenziatealcuneinformazionichelutentehainseritosullequalivienesollecitata lattenzione.Epossibilecomunqueavviareilprocessoditrasmissione. Nessunerroretrovato,possibiletrasmetterelapratica

38 Manuale Registro AEE - Produttori

Premendo sulla descrizione dellerrore il sistema riconduce lutente alla scheda errata o nella quale non sono state indicate tutte le informazioni. altres possibile sospendere la pratica in corso senza perdere i dati inseriti e completare la compilazione in un secondo momento. Una volta effettuata la correzione / integrazione la pratica si considera compilata correttamente ed pronta per essere firmata e trasmessa via telematica alla Camera di Commercio di competenza. Scegliendo il tasto TRASMETTI, il sistema avvia il processo di trasmissione . La trasmissione pu avvenire anche in un momento successivo: la pratica verr conservata nellarea Pratiche in lavorazione. La fase di trasmissione approfondita nellultimo capitolo della guida. 6.4 Pratica di aggiornamento anagrafica

La pratica serve al produttore nazionale iscritto al Registro per aggiornare i soli dati anagrafici dopo che la variazione di tali dati stata gi comunicata al Registro delle imprese . La pratica, che una presa d'atto di modifiche che l'impresa ha gi comunicato al registro imprese non prevede un pagamento e va direttamente ad aggiornare le posizioni sul registro

6.4.1

PASSO 1: AZIENDA

Il legale rappresentante o il soggetto da questi delegato deve scegliere limpresa per la quale intende presentare la domanda di aggiornamento dellanagrafica. In questo elenco compariranno le ragioni sociali delle imprese, gi iscritte al registro, per le quali il soggetto che ha avuto accesso al sistema con firma digitale risulta essere: Legale rappresentante (tramite la funzione Profilo si precedentemente identificato come legale rappresentante) Delegato dal legale rappresentante alla presentazione della pratica. (tramite la funzione Profilo stato precedentemente delegato dal legale rappresentante) Scegliendo Seleziona lutente sceglie il produttore per la quale viene avviata la compilazione della pratica di aggiornamento anagrafica

6.4.2

PASSO 2: ANAGRAFICA

Il sistema informatico interroga il Registro delle imprese al quale sono iscritte tutte le imprese nazionali e inserisce automaticamente la posizione del Registro AEE le informazioni anagrafiche i dati aggiornati. Se la posizione dellimpresa al Registro imprese non stata modificata dalla data di presentazione dellultima pratica, le informazioni rimarranno immutate. Si ricorda che la modifica dei dati anagrafici deve essere preliminarmente effettuata al Registro delle imprese e non pu essere fatta dal Registro AEE. Allutente chiesto solo di confermare tale modifica

6.4.3

PASSO 3: SINTESI

Nella pagina di sintesi viene effettuato un controllo di congruenza sui dai

39 Manuale Registro AEE - Produttori

COMUNICAZIONE ANNUALE DEL PRODUTTORE


7.1 Accesso

Per quanto riguarda il produttore nazionale laccesso avviene tramite la voce di men Comunicazione AEE, scegliendo lopzione Produttore Nazionale:

Figura 7-1 voce di men comunicazione AEE

7.2

Compilazione

7.2.1

PASSO 1: AZIENDA

Il legale rappresentante o il soggetto da questi delegato deve scegliere limpresa per la quale intende presentare la comunicazione annuale. In questo elenco compariranno le ragioni sociali delle imprese per le quali il soggetto che ha avuto accesso al sistema con firma digitale risulta essere: Legale rappresentante (tramite la funzione Profilo si precedentemente identificato come legale rappresentante). Delegato dal legale rappresentante alla presentazione della pratica. (tramite la funzione Profilo stato precedentemente delegato dal legale rappresentante) .

Figura 7-2 scelta azienda

Scegliendo SELEZIONA lutente sceglie il produttore per la quale viene avviata la compilazione della pratica. Se nessuna azienda compare nellelenco significa che non sono state svolte correttamente le attivit previste dalla funzione Profilo, ed in particolare lassociazione tra legale rappresentante ed impresa (punto 3.2). Se lazienda non iscritta al registro nazionale il sistema restituisce un messaggio di errore Il Produttore non risulta iscritto al registro .

7.2.2

PASSO 2: ANAGRAFICA

Le informazioni anagrafiche non devono essere pi comunicate dai produttori ma dalla Camera di Commercio attraverso linterconnessione telematica diretta con il Registro nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento del sistema di gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche secondo quanto previsto dallarticolo 2, comma 3, del DM 185 del 25 settembre 2007. I dati della sede legale del dichiarante alla quale va intestata la dichiarazione sono quindi prevalorizzati. Il dichiarante pu aggiungere unicamente le informazioni relative a:

40 Manuale Registro AEE - Produttori

totale numero addetti del dichiarante (che coincide con la sede legale) (non obbligatorio) mesi di attivit durante l'anno (non obbligatorio).

Figura 7-3 scheda anagrafica

Premendo il tasto CONFERMA si passa alla pagina successiva.

7.2.3

PASSO 3: SA AE

La scheda prevista dalla Comunicazione AEE introdotta dal Modello Unico di Dichiarazione Ambientale introdotto dal DPCM 2/12/2008 la cui entrata in vigore stata rinviata al 2010. Il MUD Comunicazione AEE dovr essere presentato per la prima volta entro il 30 aprile 2010, con riferimento al 2009. La Comunicazione AEE che viene trasmessa entro il 31/12/2009 ai sensi del D.L. 25/09/2009 NON prevede questa scheda.

7.2.4

PASSO 4: IMM AEE

La scheda IMM-AEE va compilata dai produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche cos come definiti dall'articolo 3 comma 1 lettera m) del D.Lgs. 151/ 2005 iscritti al Registro Nazionale dei Produttori di Apparecchiature elettriche ed elettroniche per comunicare le Apparecchiature elettriche ed elettroniche, di cui all'allegato 1A come ulteriormente suddivise dallallegato 1B del D.L.gs.151 che il dichiarante, nell'anno (o negli anni) di riferimento, ha immesso sul mercato. La scheda serve per 1. comunicare i dati relativi alle quantit di apparecchiature immesse sul mercato nel 2008 2. comunicare i dati relativi alle quantit di apparecchiature immesse sul mercato nel 2007

41 Manuale Registro AEE - Produttori

3. rettificare, se necessario, i dati relativi alle quantit immesse sul mercato nel 2006, comunicati al momento delliscrizione al registro Nella scheda IMM AEE sono precompilati in quanto ripresi dal Registro Nazionale dei produttori: Elenco delle apparecchiature per il quale il dichiarante iscritto al Registro Nazionale dei produttori (ripreso dal Registro Nazionale).Il produttore non pu comunicare la quantit immessa sul mercato di apparecchiature per le quali non risulta iscritto al Registro. Per fare ci dovr, preliminarmente, effettuare una pratica di variazione; Dati 2006 eventualmente comunicati al momento delliscrizione .

Figura 7-4 scheda prodotti

Premendo MODIFICA si accede alla pagina di inserimento dei dati.

7.2.4.1

Dati quantitativi

La scheda consente di riportare le informazioni relative alla quantit e al numero di AEE domestiche e professionali per le quali il dichiarante iscritto al Registro, immesse sul mercato nell'anno (o negli anni) di riferimento. Limpresa dovr: rettificare, se necessario, i dati relativi allimmesso sul mercato nel 2006 , se comunicati al momento delliscrizione al registro; comunicare i dati relativi allimmesso sul mercato nel 2007;

42 Manuale Registro AEE - Produttori

comunicare i dati relativi allimmesso sul mercato nel 2008. Se il dichiarante nell'anno (o negli anni) di riferimento NON ha immesso sul mercato le apparecchiature indicate, dovr esplicitamente indicare il valore 0 (zero). Il dichiarante deve riportare la quantit totale, espressa in peso, di AEE immesse sul mercato nell'anno di riferimento, barrando la casella corrispondente all'unit di misura utilizzata (kg o t) ed il numero delle apparecchiature.
ATTENZIONE

Se il produttore risulta iscritto per il medesimo prodotto sia con tipologia domestica che con tipologia professionale, potr barrare la casella "stima" per indicare che, non disponendo dei dati effettivi sulla suddivisione delle AEE in domestiche e professionali, fornisce sotto la propria responsabilit una stima di tale suddivisione . Nel campo relativo al peso i decimali vanno indicati nello spazio a destra della virgola. A conclusione dell'inserimento dei dati relativi ad ogni apparecchiatura necessario premere SALVA. Premendo ANNULLA l'inserimento dei dati viene interrotto e si ritorna all'elenco. Una volta completato linserimento dei dati quantitativi, premendo il tasto CONFERMA si confermano i dati inseriti e il sistema porta alla scheda successiva. Il dichiarante pu comunque ritornare, anche in momenti successivi, sulla scheda IMM AEE per modificare o integrare i dati inizialmente inseriti. 7.2.4.2 Controlli

Il sistema opera una serie di verifiche al fine di guidare lutente nella corretta compilazione. Messaggio di errore Il peso dellanno ___ deve essere diverso da zero perch stata inserita una quantit maggiore di zero Inserire un'unit di misura La scheda IMMAEE anno: xxxx, relativa al prodotto: <codice prodotto> non completamente valorizzata. Significato Il numero dei pezzi stato valorizzato con una quantit superiore a 0 mentre stato inserito un valore pari a 0 per il peso. Non stata indicata lunit di misura Il produttore non ha inserito alcuna quantit n ha inserito lo 0. Come risolvere Valorizzare il dato relativo al peso

Indicare lunit di misura Inserire le quantit per tutti prodotti, specificando eventualmente valori a 0.

7.2.5

PASSO 5: SCHEDA R PROD

La scheda R-PROD va compilata da produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche professionali che non aderiscono ad alcun sistema collettivo di finanziamento per comunicare i dati relativi al peso delle apparecchiature elettriche ed elettroniche raccolte attraverso tutti i canali, ed avviate a recupero di materia ed energia nell'anno solare precedente. La scheda PROD non deve essere compilata dai produttori di AEE di tipologia domestica o dai produttori di AEE professionali che aderiscono al sistema di finanziamento collettivo.

43 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 7-5 soggetti non tenuti alla compilazione

In sede di prima comunicazione vanno indicati i dati relativi ai rifiuti raccolti nel 2008. Va compilata una scheda per ciascuna delle categorie di RAEE, di cui alla classificazione prevista dallallegato 1A del D.Lgs. 151/2005 che sono state raccolte dal produttore ai sensi di quanto previsto dall'articolo 12 del D.lgs. 151 del 2005. Nel modulo R PROD sono precompilati in quanto ripresi dalla sezione anagrafica: Codice fiscale del dichiarante Ragione sociale del dichiarante La pagina R PROD propone un riepilogo delle schede gi inserite, contenente i seguenti dati: Categorie alle quali appartengono le apparecchiature che il produttore ha dichiarato di produrre (p.es. se il produttore si iscritto al registro per l'apparecchiatura "Aspirapolvere", il sistema proporr la Categoria 2 "Piccoli elettrodomestici"). Non possibile cancellare o modificare queste categorie. Premendo il tasto MODIFICA possibile accedere alla pagina di inserimento dati. 7.2.5.1 Dati quantitativi RAEE raccolti complessivamente. Riportare la quantit totale raccolta aggregata per ciascuna categoria, espressa in peso, di RAEE raccolte nell'anno di riferimento, barrando la casella corrispondente all'unit di misura utilizzata (kg o t). RAEE a recupero di materia. Riportare la quantit totale avviata a recupero di materia aggregata per ciascuna categoria, espressa in peso, di RAEE avviate a operazioni di recupero di materia nell'anno di riferimento, barrando la casella corrispondente all'unit di misura utilizzata (kg o t). RAEE a recupero di energia. Riportare la quantit totale avviata a recupero di energia aggregata per ciascuna categoria, espressa in peso, di RAEE recuperati nell'anno di riferimento, barrando la casella corrispondente all'unit di misura utilizzata (kg o t).

Figura 7-6 scheda R Prod

Attenzione Eventuali decimali vanno inseriti nello spazio dopo la virgola.

44 Manuale Registro AEE - Produttori

La quantit complessivamente raccolta deve essere maggiore o uguale alla somma delle quantit avviate a recupero di materia o di energia Premendo il tasto ANNULLA, il dichiarante interrompe l'inserimento e torrna all'elenco riepilogativo delle schede R PROD Premendo il tasto SALVA il dichiarante salva i dati inseriti e ritorna all'elenco riepilogativo delle schede R PROD.

7.2.6

PASSO 6: SCHEDA DR AEE

La scheda prevista dalla Comunicazione AEE introdotta dal Modello Unico di Dichiarazione Ambientale introdotto dal DPCM 2/12/2008 la cui entrata in vigore stata rinviata al 2010. Il MUD Comunicazione AEE dovr essere presentato per la prima volta entro il 30 aprile 2010, con riferimento al 2009. La Comunicazione AEE che viene trasmessa entro il 31/12/2009 ai sensi del D.L. 25/09/2009 NON prevede questa scheda.

7.2.7

PASSO 7: SINTESI

La congruit dei dati inseriti prerogativa indispensabile per la trasmissione dell'adempimento all'ente preposto. La funzione di sintesi viene eseguita per segnalare allutente tre tipologie di informazioni ERRORE:Infasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniobbligatorie.Lerroreimpediscedi iniziareilprocessoditrasmissione. ATTENZIONE:ilmessaggiocomunicaduetipidiinformazione InfasedicompilazionesonostateomessealcuneinformazioniNONobbligatorie.Epossibile comunqueavviareilprocessoditrasmissione. Vengonoevidenziatealcuneinformazionichelutentehainseritosullequalivienesollecitata lattenzione.Epossibilecomunqueavviareilprocessoditrasmissione. Nessunerroretrovato,possibiletrasmetterelapratica Premendo sulla descrizione dellerrore il sistema riconduce lutente alla scheda errata o nella quale non sono state indicate tutte le informazioni. altres possibile sospendere la pratica in corso senza perdere i dati inseriti e completare la compilazione in un secondo momento. Una volta effettuata la correzione / integrazione la pratica si considera compilata correttamente ed pronta per essere firmata e trasmessa via telematica alla Camera di Commercio di competenza. Scegliendo il tasto TRASMETTI, il sistema avvia il processo di trasmissione . La trasmissione pu avvenire anche in un momento successivo: la pratica verr conservata nellarea Pratiche in lavorazione. La fase di trasmissione approfondita nellultimo capitolo della guida.

7.2.8

PAGAMENTO

Per la presentazione del MUD introdotto dal DPCM 2/12/2008 la cui entrata in vigore stata rinviata al 2010 previsto il versamento di un diritto di segreteria pari a 10,00 . Il MUD Comunicazione AEE dovr essere presentato per la prima volta entro il 30 aprile 2010, con riferimento al 2009. Per la Comunicazione AEE che viene trasmessa entro il 31/12/2009 ai sensi del D.L. 25/09/2009 non previsto il pagamento di alcun importo. 7.3 Apparecchiature di illuminazione

Il 2 luglio 2009 stato pubblicato in G.U. il DECRETO 12 maggio 2009 "Modalit di finanziamento della gestione dei rifiuti di apparecchiature di illuminazione da parte dei produttori delle stesse." 45 Manuale Registro AEE - Produttori

Questo decreto stabilisce che gli apparecchi di illuminazione sono suddivisi in fasce legate al loro peso e aggiunge che " I produttori di apparecchi di illuminazione comunicano al registro di cui all'art. 14 del decreto legislativo n. 151 del 2005, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, la fascia o le fasce di appartenenza, indicando altres, nel caso di appartenenza a pi fasce, il numero di pezzi immessi sul mercato nazionale per ciascuna fascia" In sostanza le imprese che hanno gi comunicato il dato relativo ai pezzi e al peso complessivo devono fornire un ulteriore dettaglio suddividendo la quantit, espressa in pezzi, in tre fasce. Se limpresa non ha comunicato al registro la ripartizione il sistema restituisce un messaggio di errore. Il produttore dovr presentare una pratica di variazione per indicare il tipo di apparecchiature di illuminazione che immette sul mercato, divise per fascia di peso. Solo a quel punto potr presentare una nuova comunicazione annuale con i dati sullimmesso sul mercato suddivisi per singola tipologia.

Figura 7-7 errore per apparecchiature di illuminazione

7.4

Annulla e sostituisce

Eventuali modifiche o integrazioni alla comunicazione AEE possono essere comunicate unicamente attraverso la presentazione di una nuova comunicazione AEE completa anche dei dati gi dichiarati, da inviare con le medesime modalit utilizzate per la prima comunicazione . Al momento di accedere alla funzione Comunicazione AEE, il sistema restituisce il seguente messaggio. Se il produttore intende presentare una nuova comunicazione, dovr premere CONTINUA. La compilazione segue le medesime regole previste per la prima Comunicazione.

Figura 7-8 annulla e sostituisci

46 Manuale Registro AEE - Produttori

TRASMISSIONE PRATICA

Per linvio necessario firmare digitalmente la pratica. Dalla pagina di firma possibile: Consultare unanteprima della pratica che si intende spedire, in modo che lutente possa controllare i dati inseriti. Tornare alle funzioni di inserimento, premendo il tasto PER TORNARE ALLA PRATICA, se lutente riscontra imprecisioni. Avviare il processo di firma. La firma pu essere effettuata Firma in linea che pu essere effettuata da tutti coloro che utilizzano Internet Explorer Firma non in linea da che va utilizzata da coloro che utilizzano Firefox.

Figura 8-1 pratica in spedizione

8.1

Firma in linea

8.1.1

INSTALLAZIONE

La firma in linea utilizzabile da coloro che usano Internet Explorer. La prima volta che si effettua la firma in linea bisogna installare il componente aggiuntivo di firma digitale, come richiesto da Internet Explorer con un messaggio che appare nella parte alta della pagina visualizzata, sotto la barra degli indirizzi .

47 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 8-2 installazione librerie

Cliccando sulla scritta appare un menu in cui possibile selezionare la funzione "Installa ActiveX". In assenza di tale installazione non sar possibile con la firma in line.

Internet Explorer chieder conferma dell'installazione del componente aggiuntivo mostrandone i dati di pubblicazione con una finestra nella quale occorre premere il pulsante "Installa"

Figura 8-3 installazione active x

8.1.2

SITI ATTENDIBILI

In alcuni casi le impostazioni di protezione di Internet Explorer possono essere troppo alte e impedire alla richiesta di installazione del componente di apparire. In questo caso occorre aggiungere il sito tra quelli attendibili. Per farlo sufficiente cliccare sull'icona "Internet" che appare in basso a destra nella cornice della finestra di Internet Explorer (4a)

48 Manuale Registro AEE - Produttori

e quindi selezionare l'icona verde "Siti Attendibili" (4b). Cliccando il bottone "Siti" sulla destra sotto le 4 icone compare una finestra (5) in cui possibile aggiungere l'indirizzo del sito fra quelli riconosciuti come attendibili.

Ripetendo l'operazione dalla pagina precedente, Internet Explorer dovrebbe mostrare la richiesta di installazione del componente di firma.

8.1.3

FIRMA

Una volta completata linstallazione il sistema richiede di autenticare la firma digitale tramite linserimento del PIN associato al certificato.

e successivamente propone la scelta del certificato di firma.

49 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 8-4 certificato

Il passo successivo quello di inserire il 'PIN' associato al certificato di firma digitale.

Figura 8-5 PIN

8.1.4

VERIFICA E TRASMISSIONE

Premendo OK lutente raggiunge una pagina nella quale il sistema consente allutente di : Premere DOWNLOAD PRATICA, per scaricare la pratica firmata. Premere VERIFICA FIRMA E TRASMETTI per portare a termine la procedura di firma e di trasmissione.

Figura 8-6 trasmissione

Ma lutente che non sia sicuro della correttezza dei dati trasmessi pu ancora: ritornare allarchivio pratiche modificare ulteriormente la pratica prima di inviarla Una volta premuto Verifica firma e trasmetti il sistema genera la ricevuta di avvenuta presentazione. 8.2 Firma fuori linea

Per firmare fuori linea necessario svolgere, dalla pagina del sistema, le operazioni secondo la sequenza di seguito indicata.

50 Manuale Registro AEE - Produttori

8.2.1

SCARICARE IL DOCUMENTO

In questa fase lutente scarica sul proprio PC il documento da firmare in formato pdf.

Figura 8-7 firma fuori linea

Cliccando su scarica pratica il sistema propone di salvare il file pdf sul proprio PC

Figura 8-8 salvataggio file

8.2.2

FIRMARE IL DOCUMENTO

In questa fase lutente firma sul proprio PC il documento (utilizzando, ad esempio, il software di firma Dike). Si consiglia prima di procedere alla firma di controllare il contenuto della pratica. Utilizzando dike lutente ha due possibilit: selezionerilfilesalvato Procederafirmarlo,inserendoilcodiceidentficativo(PIN)

Il sistema comunicher che la firma stata eseguita correttamente e chieder di salvare un file con estensione p7m (ovvero firmato).

Se la firma non contiene il certificato di autenticazione il sistema da un messaggio di errore

51 Manuale Registro AEE - Produttori

8.2.3

INVIARE

A questo punto possibile inviare il documento nel formato .P7M (ovvero firmato) dalla pagina .

Figura 8-9 invio

8.2.4

VERIFICA E TRASMISSIONE

Premendo INVIO lutente raggiunge una pagina nella quale il sistema consente allutente di : Premere DOWNLOAD PRATICA, per scaricare la pratica firmata. Premere VERIFICA FIRMA E TRASMETTI per portare a termine la procedura di firma e di trasmissione.

Figura 8-10 trasmissione

Ma lutente che non sia sicuro della correttezza dei dati trasmessi pu ancora: ritornare allarchivio pratiche modificare ulteriormente la pratica prima di inviarla Una volta premuto Verifica firma e trasmetti il sistema genera la ricevuta di avvenuta presentazione.

8.3

Attestati

8.3.1

AVVENUTO RICEVIMENTO

A conclusione della trasmissione il sistema rende disponibile un attestato nel quale viene confermata la corretta trasmissione della pratica e viene comunicato il numero di pratica da utilizzare, eventualmente per il pagamento tramite Telemaco Pay. Attenzione questo NON il numero di iscrizione previsto dalla norma.

52 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 8-11 ricevuta di avvenuta presentazione

8.3.2

ATTESTATO DI ISCRIZIONE

Una volta che la Camera di Commercio ha concluso la verifica della correttezza amministrativa della pratica, limpresa pu accedere alla funzione Archivio pratiche (vedi punto 4 del manuale) e, alla voce, Attestato iscrizione scaricare lattestato contenente il numero di iscrizione da riportare sui documenti di trasporto e sulle fatture.

53 Manuale Registro AEE - Produttori

Figura 8-12 esempio attestato

8.3.3

VISURA

Una volta che la Camera di Commercio ha concluso la verifica della correttezza amministrativa della pratica, limpresa pu accedere alla funzione Visura e scaricare la posizione aggiornata dellimpresa. 8.4 Pagamenti Telemaco

Limposta di bollo pu essere pagata tramite Telemaco Pay Laccesso agli utenti autorizzati avviene tramite la pagina https://telemaco.infocamere.it Lutente deve scegliere il men Altri Servizi e, allinterno la voce Adempimenti ambientali.

Figura 8-13 accesso

54 Manuale Registro AEE - Produttori

Premendo Pagamenti telematici si accede alla pagina nella quale scegliere il tipo di pratica da pagare. Enecessario scegliere quindi la voce Pratica AEE.

8.4.1

SCELTA PRATICA DA PAGARE

Figura 8-14 pagamenti Telematici

Nel campo numero pratica va inserito il numero di pratica desunto dalla ricevuta di avvenuta presentazione Il codice fiscale quello del delegato alla presentazione.

8.4.2

PAGAMENTO

Figura 8-15 prospetto del dovuto sulla specifica pratica AEE

55 Manuale Registro AEE - Produttori

In questa pagina la procedura verifica il dovuto (specifico per pratica) e il pagato (eventuali bollettini postali gi inseriti dal camerale) e quindi chiede la somma. La verifica del credito avviene solo dopo aver premuto Paga . E se il credito dei diritti non sufficiente a coprire il dovuto il sistema ritorna un messaggio opportuno allutente (Disponibilit insufficiente).

8.4.3

RIEPILOGO

Figura 8-16 riepilogo pagamento telematico AEE

Se il pagamento v a buon fine compare una pagina di riepilogo. Questa pagina raggiunta direttamente se nella prima pagina dei pagamenti telematici si inserisce una pratica gi pagata.

56 Manuale Registro AEE - Produttori

Sommario
1 Normativa ................................................................................................................................................... 2 Il Registro Nazionale.......................................................................................................................... 2 1.1 1.1.1 Decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151 ...................................................................................... 2 1.1.2 D.M. 25 settembre 2007, n. 185. ................................................................................................... 3 1.1.3 Decreto 12 maggio 2009 ............................................................................................................... 4 1.2 La Comunicazione annuale ............................................................................................................... 4 1.2.1 Decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151 ...................................................................................... 4 1.2.2 D.M. 25 settembre 2007, n. 185. ................................................................................................... 4 1.2.3 D.P.C.M. 17/12/2008 ..................................................................................................................... 4 1.2.4 Legge n. 13 del 27/02/2009 ........................................................................................................... 5 1.2.5 Decreto Legge 25 settembre 2009, n. 135 .................................................................................... 5 2 Accesso ...................................................................................................................................................... 6 2.1 Firma digitale ..................................................................................................................................... 7 3 Profilo ......................................................................................................................................................... 7 3.1 Dati Profilo ......................................................................................................................................... 7 3.2 Legale rappresentante o procuratore di ............................................................................................ 8 3.3 Gestione soggetti delegati ................................................................................................................. 9 3.4 Deleghe attive .................................................................................................................................. 10 4 Archivio pratiche ....................................................................................................................................... 10 4.1 Attestato iscrizione ........................................................................................................................... 10 4.2 Visura ............................................................................................................................................... 12 4.3 Archivio pratiche presentate ............................................................................................................ 12 4.3.1 Ricevuta ....................................................................................................................................... 13 4.3.2 Pratica trasmessa ........................................................................................................................ 13 4.4 Comunicazioni AEE Trasmesse ...................................................................................................... 14 4.4.1 Ricevuta ....................................................................................................................................... 15 4.4.2 Anteprima..................................................................................................................................... 15 5 Compilazione pratiche .............................................................................................................................. 17 5.1 Tipo utente ....................................................................................................................................... 17 Tipo pratica ...................................................................................................................................... 17 5.2 5.3 Pratiche in lavorazione .................................................................................................................... 18 6 Pratiche del produttore nazionale............................................................................................................. 20 6.1 Pratica di iscrizione .......................................................................................................................... 20 6.1.1 Passo 1: Azienda ......................................................................................................................... 20 6.1.2 Passo 2: Anagrafica..................................................................................................................... 21 6.1.3 Passo 3: Attivit AEE ................................................................................................................... 22 6.1.4 Passo 4: Altri registri .................................................................................................................... 23 6.1.5 Passo 5: Prodotti ......................................................................................................................... 23 6.1.6 Passo 6: Sistemi di raccolta......................................................................................................... 28 6.1.7 Passo 7 : Garanzie finanziarie ..................................................................................................... 29 6.1.8 Passo 8: Pagamento ................................................................................................................... 30 6.1.9 Passo 9: Sintesi ........................................................................................................................... 31 6.2 Pratica di variazione ........................................................................................................................ 32 6.2.1 Passo 1: Azienda ......................................................................................................................... 32 6.2.2 Passo 2: Anagrafica..................................................................................................................... 33 6.2.3 Passo 3: Attivit AEE ................................................................................................................... 33 6.2.4 Passo 4: Altri registri .................................................................................................................... 33 6.2.5 Passo 5: Prodotti ......................................................................................................................... 34 6.2.6 Passo 6: Pagamento ................................................................................................................... 36 6.2.7 Passo 7: Sintesi ........................................................................................................................... 36 6.2.8 Apparecchiature di illuminazione ................................................................................................. 37 6.3 Pratica di cancellazione ................................................................................................................... 37 6.3.1 Passo 1: Azienda ......................................................................................................................... 37 6.3.2 Passo 2: Anagrafica..................................................................................................................... 37 6.3.3 Passo 3: Causale......................................................................................................................... 37

57 Manuale Registro AEE - Produttori

6.3.4 Passo 4: Pagamento ................................................................................................................... 38 6.3.5 Passo 5: Sintesi ........................................................................................................................... 38 6.4 Pratica di aggiornamento anagrafica ............................................................................................... 39 6.4.1 Passo 1: Azienda ......................................................................................................................... 39 6.4.2 Passo 2: Anagrafica..................................................................................................................... 39 6.4.3 Passo 3: Sintesi ........................................................................................................................... 39 7 Comunicazione Annuale del produttore ................................................................................................... 40 Accesso ........................................................................................................................................... 40 7.1 7.2 Compilazione ................................................................................................................................... 40 7.2.1 Passo 1: Azienda ......................................................................................................................... 40 7.2.2 Passo 2: Anagrafica..................................................................................................................... 40 7.2.3 Passo 3: SA AE ........................................................................................................................... 41 7.2.4 Passo 4: IMM AEE ....................................................................................................................... 41 7.2.5 Passo 5: Scheda R PROD........................................................................................................... 43 7.2.6 Passo 6: Scheda DR AEE ........................................................................................................... 45 7.2.7 Passo 7: Sintesi ........................................................................................................................... 45 7.2.8 Pagamento................................................................................................................................... 45 7.3 Apparecchiature di illuminazione ..................................................................................................... 45 Annulla e sostituisce ........................................................................................................................ 46 7.4 8 Trasmissione pratica ................................................................................................................................ 47 8.1 Firma in linea ................................................................................................................................... 47 8.1.1 Installazione ................................................................................................................................. 47 8.1.2 siti attendibili ................................................................................................................................ 48 8.1.3 Firma ............................................................................................................................................ 49 8.1.4 Verifica e trasmissione................................................................................................................. 50 8.2 Firma fuori linea ............................................................................................................................... 50 8.2.1 Scaricare il documento ................................................................................................................ 51 8.2.2 Firmare il documento ................................................................................................................... 51 8.2.3 Inviare .......................................................................................................................................... 52 8.2.4 Verifica e trasmissione................................................................................................................. 52 Attestati ............................................................................................................................................ 52 8.3 8.3.1 Avvenuto ricevimento .................................................................................................................. 52 8.3.2 Attestato di iscrizione ................................................................................................................... 53 8.3.3 Visura ........................................................................................................................................... 54 8.4 Pagamenti Telemaco ....................................................................................................................... 54 8.4.1 Scelta pratica da pagare .............................................................................................................. 55 8.4.2 Pagamento................................................................................................................................... 55 8.4.3 Riepilogo ...................................................................................................................................... 56

58 Manuale Registro AEE - Produttori

Indice delle figure


Figura 2-1 accesso tramite portale .................................................................................................................................................. 6 Figura 2-2 scelta certificato ........................................................................................................................................................... 6 Figura 2-3 richiesta pin ................................................................................................................................................................ 7 Figura 3-1 profilo ....................................................................................................................................................................... 8 Figura 3-2 identificazione legale rappresentante ................................................................................................................................. 8 Figura 3-3 attribuzione deleghe...................................................................................................................................................... 9 Figura 4-1 attestato di iscrizione................................................................................................................................................... 10 Figura 4-2 esempio di attestato di iscrizione .................................................................................................................................... 11 Figura 4-3 archivio pratiche ........................................................................................................................................................ 12 Figura 4-4 ricevuta avvenuto inoltro .............................................................................................................................................. 13 Figura 4-5 pratica firmata ........................................................................................................................................................... 14 Figura 4-6 pratica firmata ........................................................................................................................................................... 14 Figura 4-7 ricevuta avvenuto inoltro comunicazione AEE ..................................................................................................................... 15 Figura 4-8 comunicazione annuale ............................................................................................................................................... 16 Figura 5-1 tipo di utenti.............................................................................................................................................................. 17 Figura 5-2 pratiche in lavorazione ................................................................................................................................................. 19 Figura 5-3 messaggio di errore .................................................................................................................................................... 19 Figura 6-1 voce di men compilazione pratiche AEE .......................................................................................................................... 20 Figura 6-2 scelta azienda ........................................................................................................................................................... 20 Figura 6-3 scheda anagrafica ...................................................................................................................................................... 21 Figura 6-4 attivit ISTAT ............................................................................................................................................................ 22 Figura 6-5 altri registri ............................................................................................................................................................... 23 Figura 6-6 indicazione altri registri ................................................................................................................................................ 23 Figura 6-7 scheda prodotto ......................................................................................................................................................... 24 Figura 6-8 aggiunta prodotto ....................................................................................................................................................... 24 Figura 6-9 Scelta prodotti ........................................................................................................................................................... 25 Figura 6-10 Inserimento informazioni su prodotto .............................................................................................................................. 26 Figura 6-11 Indicazione sistema di raccolta ..................................................................................................................................... 28 Figura 6-12 Sistemi di raccolta..................................................................................................................................................... 29 Figura 6-13 Garanzie finanziarie .................................................................................................................................................. 29 Figura 6-14 pagamenti .............................................................................................................................................................. 31 Figura 6-15 sintesi ................................................................................................................................................................... 32 Figura 6-16 verifica anagrafica .................................................................................................................................................... 33 Figura 6-17 variazione prodotto ................................................................................................................................................... 34 Figura 6-18 modifica prodotto ...................................................................................................................................................... 35 Figura 6-19 causale cancellazione ................................................................................................................................................ 37 Figura 7-1 voce di men comunicazione AEE .................................................................................................................................. 40 Figura 7-2 scelta azienda ........................................................................................................................................................... 40 Figura 7-3 scheda anagrafica ...................................................................................................................................................... 41 Figura 7-4 scheda prodotti.......................................................................................................................................................... 42 Figura 7-5 soggetti non tenuti alla compilazione ................................................................................................................................ 44 Figura 7-6 scheda R Prod .......................................................................................................................................................... 44 Figura 7-7 errore per apparecchiature di illuminazione ........................................................................................................................ 46 Figura 7-8 annulla e sostituisci .................................................................................................................................................... 46 Figura 8-1 pratica in spedizione ................................................................................................................................................... 47 Figura 8-2 installazione librerie ................................................................................................................................................... 48 Figura 8-3 installazione active x ................................................................................................................................................... 48 Figura 8-4 certificato ................................................................................................................................................................. 50 Figura 8-5 PIN ........................................................................................................................................................................ 50 Figura 8-6 trasmissione ............................................................................................................................................................. 50 Figura 8-7 firma fuori linea.......................................................................................................................................................... 51 Figura 8-8 salvataggio file .......................................................................................................................................................... 51 Figura 8-9 invio ....................................................................................................................................................................... 52 Figura 8-10 trasmissione ........................................................................................................................................................... 52 Figura 8-11 ricevuta di avvenuta presentazione ................................................................................................................................ 53 Figura 8-12 esempio attestato ..................................................................................................................................................... 54 Figura 8-13 accesso ................................................................................................................................................................. 54 Figura 8-14 pagamenti Telematici................................................................................................................................................. 55 Figura 8-15 prospetto del dovuto sulla specifica pratica AEE................................................................................................................ 55 Figura 8-16 riepilogo pagamento telematico AEE ............................................................................................................................. 56

59 Manuale Registro AEE - Produttori