Sei sulla pagina 1di 2

COMUNITA’ PARROCCHIALE

DEL CENTRO STORICO


DI LUCCA

IN CAMMINO
Anno 01, Numero 31
IL SILENZIO E L’ATTESA
“Fino a quando, Signore?” la domanda, carica 07 ottobre
d’angoscia e di interrogativi, che il profeta Abacuc 2007
rivolge al Signore è la stessa che spesso affiora anche 27a Domenica
oggi sulle nostre labbra. “Fino a quando resti spettatore del
dell’oppressione?” I bambini denutriti del Darfur, le Tempo Ordinario
strade insanguinate di Myanmar, i cristiani rinchiusi nelle
prigioni cinesi, i poveri e gli ammalati abbandonati a se
stessi e senza assistenza sanitaria di alcuni paesi del La Parola
nostro occidente, l’infanzia violentata, le persone, uomini proclamata
e donne, ridotte a merce di consumo… sono grida
“Se aveste fede lancinanti che salgono dal profondo del cuore e
quanto sembrano rimanere senza risposta.
un granellino
di senapa…”
“Il giusto vivrà per la sua fede”: è la risposta
che ci è data. E fede è accettare l’inesprimibile mistero
di Dio, sia che parli, sia che resti in silenzio. P.G. Bossi ,
il missionario rapito nelle Filippine e poi liberato,
riflette a questo proposito: Mi chiedevo: perché il Luca 17,5-10
Signore ha permesso il mio rapimento? Che disegno c’è Se aveste fede
dietro? È una domanda che mi porto dentro anche
adesso. Ho pensato che forse Dio ha permesso che Abacuc 1,2-3..
prendessero me per valorizzare le tante persone, spesso
Il giusto vivrà
eccezionali, che hanno sempre operato nel silenzio e nel per la sua fede
nascondimento. Io sono diventato famoso solo perché Salmo 127
sono stato rapito; non certo per il lavoro che facevo. Ma, Ci benedica
come me, tanti altri lavorano in silenzio e nessuno li il Signore,
conosce. Può sembrare strano ma pregavo il Magnificat. fonte della vita
Il motivo? Penso che la Madonna abbia sempre saputo
leggere le cose negative come pas-sate e scoprire le
Ebrei 2,9-11
Colui
cose belle che stavano già nascendo. Anche io stavo
che santifica
attraversando un periodo negativo, tuttavia lo leggevo e coloro che
nella prospettiva di una liberazione; e questo cambiava sono santificati
tutto, mi faceva godere la bellezza del cantico. Il provengono
sentimento di perdono è nato in me spontaneamente. tutti da una
Del resto, se non riesci a perdonare hai fallito nel tuo stessa origine
Arcidiocesi di Lucca
Parrocchia AGENDA PARROCCHIALE dall’8 al 21 ottobre
del Centro Storico
IL MESE DELLA MISSIONE
Queste settimane del mese di ottobre sono dedicate
ad approfondire il senso della VOCAZIONE,
della chiamata cioè che ciascuno
ha ricevuto per vivere la propria esistenza
CELEBRAZIONI come impegno di annuncio e testimonianza missionaria.
MESSE FESTIVE VIGILIARI: Tale situazione chiama alla RESPONSABILITÀ
(sabato e vigilie delle feste) di una risposta d’amore che trova il suo culmine nella
ore 17,30: S. Frediano GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE, DOMENICA 21 OTTOBRE,
ore 19,00:Chiesa Cattedrale giorno di preghiera e di offerta per i missionari
MESSE FESTIVE: che donano la vita per l’annuncio del Vangelo
ore 09,00: S. Leonardo A livello parrocchiale alcune proposte ci aiutano a vivere la
ore 09,30: S. Maria Bianca dimensione dell’annuncio del vangelo:
ore 10,00: S. Pietro Somaldi Venerdì 12 nell’Auditorium di S. Micheletto, ore 18,00:
ore 11,00 in S. Michele “La testimonianza del magistrato R. Livatino”
in Foro: Messa Mercoledì 17 ore 21,00 nei locali parrocchiali
di S. Anna, Via Togliatti: Incontro Zonale con
della Comunità
ore 11,00: Chiesa Cattedrale d. MARCELLO BRUNINI che ci aiuterà a ricordare
le linee portanti di questo anno pastorale
ore 12,00: S. Frediano
Venerdì 19 nella chiesa di S. Cristoforo ore 21,00:
ore 18,00: S. Leonardo Veglia in preparazione alla Giornata Missionaria
ore 18,30: S. Maria Bianca
ore 19,00: S. Paolino I FIDANZATI CHE INTENDONO CELEBRARE
CONFESSIONI IL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO
Chiesa Cattedrale: sono invitati a mettersi in comunicazione con il parroco d.
ore 9,00-11,00; 16,00-19,00. Agostino per concordare il cammino di fede
S. Maria Nera:
ore 9,00-12,00; 15,00-18,00
in vista di tale sacramento
nelle altre Chiese SABATO 27 OTTOBRE ALLE ORE 15,30
Mezz’ora prima delle celebrazioni
NELLA CHIESA DI S. PAOLINO
MESSA FERIALE vivremo un momento di preghiera
A S. MICHELE E S. PAOLINO con i bambini della catechesi e le loro famiglie
Lunedì, Martedì, Mercoledì: a cominciare da quelli che frequentano
ore 08,00 a S. Michele in Foro la Seconda Elementare
Giovedì e Venerdì
ore 19,00 a S. Pierino, P.za S. Pierino
DOMENICA dell’Eucaristia
Altre Messe nei giorni feriali: 28 OTTOBRE alle ore 11,00
Cattedrale : ore 9,00 e 18,00
S. Leonardo in Borghi: ore 9,00 e 18,00
INIZIAMO in S. Michele
S. Giusto: ore 10,00 IL CAMMINO e continuando nella
PER INFORMAZIONI PASTORALE gioia e nella fraternità
don Agostino Banducci
“facendo chiesa” presso i locali in
Piazza S. Pierino 11 - 0583 53576 Piazza S. Pierino 11
con la celebrazione