Sei sulla pagina 1di 2

COMUNITA’ PARROCCHIALE

DEL CENTRO STORICO


DI LUCCA

IN CAMMINO
Anno 01, Numero 30
INCOSCIENTI BANCHETTI
Lazzaro il povero, ed il ricco senza nome: sono i 30 settembre
protagonisti del vangelo di oggi. Viene da chiederci: 2007
perché questo povero non grida e si lamenta, perché 26a Domenica
non organizza una rivolta contro la casa del ricco così del
sazia e così prossima a un destino disperato? Se Tempo Ordinario
leggiamo bene il Vangelo ci accorgiamo però che questo
è il giudizio di Dio: ognuno è responsabile della sua vita.
Ma ad ognuno viene attribuito il compito di “accorgersi La Parola
dell’altro”. Questo è il dramma: i due sembrano proclamata
assurdamente “convivere” a pochi passi l’uno dall’altro,
Il ricco epulone senza comunicazione.
e Il dramma di questa convivenza oggi è elevato a livello
il povero Lazzaro
mondiale: e, a dire il vero, appare un po' più difficile non
accorgersene. Eppure circolano tante ragioni per farsi Luca 16,19,31
una strana pretesa di “giustizia” di fronte agli "invasori": Un uomo ricco
altri mondi, altre culture, altre fedi religiose. Senza ricor- banchettava..
dare che a suo tempo, ma ancora oggi, siamo andati noi Un mendicante
da loro, come i cani che leccano le ferite di Lazzaro, a giaceva
prendere tutto quello che si poteva e si può. alla sua porta
Su tutto questo il Vangelo annuncia il giudizio di Dio. Amos 6,1.4-7
Un capovolgimento drammatico delle situazioni: Lazzaro Voi dissoluti
nel seno di Abramo, il ricco morto, sepolto, nell'inferno andrete
tra i tormenti. L'abisso che li separa è il controluce in esilio
dell'abisso che li ha separati sulla terra.
Sembrerebbe non troppo difficile accorgersene e Salmo 145
superare l'abisso: mandiamo in terra Lazzaro a dare Beati i poveri
l'avvertimento e così si ravvederanno. Ma la risposta dal in spirito
cielo è nello stesso tempo più severa e più aperta. Gli 1 Timoteo 6,11-16
uomini, oggi, hanno Mosè e i profeti, e li hanno nella Conserva
persona di Gesù, il grande Lazzaro, Colui che si è fatto irreprensibile
fratello di tutti i Lazzari. Lazzaro tace, e non tace. Tace il
nella violenza cupa e incombente di una storia che comandamento
sembra voler procedere chiusa e triste. Ma parla nello fino
squillante Vangelo del Signore, quando se ne dà umile al giorno
Arcidiocesi di Lucca
Parrocchia AGENDA PARROCCHIALE DAL 30/09 al 07/10
del Centro Storico
IL MESE DI OTTOBRE È DEDICATO AD APPROFONDIRE
LA DIMENSIONE MISSIONARIA DELLA CHIESA;
VIVIAMOLO CON LO SGUARDO A MARIA,
LA MADRE DEL SIGNORE, ALLA QUALE LA TRADIZIONE
POPOLORE SI RIVOLGE IN QUESTO PERIODO:
CELEBRAZIONI DA LEI IMPARIAMO COME SI ASCOLTA, PER INCARNARLA
MESSE FESTIVE VIGILIARI: NELL’ESISTENZA QUOTIDIANA, LA PAROLA DI DIO
(sabato e vigilie delle feste) CHE CONTINUAMENTE SI OFFRE A NOI.
ore 17,30: S. Frediano TEMA DELLA PRIMA SETTIMANA È LA CONTEMPLAZIONE,
ore 19,00:Chiesa Cattedrale FONTE DELLA TESTIMONIANZA MISSIONARIA
MESSE FESTIVE: E GARANZIA DELL’AUTENTICITÀ DELL’ANNUNCIO CRISTIANO
ore 09,00: S. Leonardo
ore 09,30: S. Maria Bianca 30 Domenica nella chiesa di S. Michele ore 17,30:
ore 10,00: S. Pietro Somaldi (Non alle 16,00 come era stato anticipato)
Preghiera con le famiglie dei bambini battez-
ore 11,00 in S. Michele zati in quest’anno e negli anni precedenti.
in Foro: Messa Invocazione della Benedizione di Dio per
della Comunità l’intercessione dei santi Angeli.
ore 11,00: Chiesa Cattedrale
ore 12,00: S. Frediano 02 Martedì ore 21,00 in piazza S. Pierino 11:
Incontro di fraternità con i fidanzati che hanno par
ore 18,00: S. Leonardo
tecipato alle catechesi negli anni scorsi e con gli
ore 18,30: S. Maria Bianca sposi degli ultimi anni
ore 19,00: S. Paolino
CONFESSIONI FESTA DI S. FRANCESCO
Chiesa Cattedrale: 03 Mercoledì ore 18,00 in S. Pietro Somaldi: S. Messa e
ore 9,00-11,00; 16,00-19,00. celebrazione del “transito” di S. Francesco
S. Maria Nera: 04 Giovedì ore 9,00 e 18,00 in S. Pietro Somaldi: S. Messa
ore 9,00-12,00; 15,00-18,00
nelle altre Chiese
05 Venerdì ore 21,00 nei locali di via S. Gemma Galgani
MESSA FERIALE Incontro di formazione per tutti i collaboratori
A S. MICHELE E S. PAOLINO pastorali parrocchiali: dai catechisti ed educatori ai
Lunedì, Martedì, Mercoledì: ministri della Comunione, ai collaboratori nell’attività litur-
ore 08,00 a S. Michele in Foro gica, caritativa, economica ed ogni altro settore.
Giovedì e Venerdì
ore 19,00 a S. Pierino, P.za S. Pierino VENERDI’ 19 OTTOBRE DOMENICA 28
Altre Messe nei giorni feriali:
INIZIANO GLI INCONTRI OTTOBRE
Cattedrale : ore 9,00 e 18,00 PER LA PREPARAZIONE INIZIAMO INSIEME
S. Leonardo in Borghi: ore 9,00 e 18,00 AL MATRIMONIO LE ATTIVITA’
S. Giusto: ore 10,00
chi intende celebrare PARROCCHIALI
PER INFORMAZIONI il Sacramento del Matrimonio
don Agostino Banducci con la catechesi
è invitato a contattare
Piazza S. Pierino 11 - 0583 53576 dei bambini e un momento
il parroco (0583 53576).
SABATO 27 E di fraternità con gli adulti