Sei sulla pagina 1di 5

... PAPPARDELLE RUVIDE FATTE IN CASA AL CINGHIALE ...

Pubblicato da PROVARE PER GUSTARE di e

INGREDIENTI pappardelle 100 g DI SEMOLA DI GRANO DURO 300 g DI FARINA 0 5 UOVA UN PIZZICO DI SALE 700 g DI POLPA DI CINGHIALE 2 CAROTE 1 COSTA DI SEDANO 1 CIPOLLA 2 SPICCHI D'AGLIO 3 FOGLIE DI ALLORO 2 CHIODI DI GAROFANO PINOLI 1/2 DADO 1/2 CUCCHIAINO DI SPEZIE MISTE UN RAMETTO DI ROSMARINO 3 CUCCHIAI DI CONCENTRATO DI POMODORO 500 ml DI PASSATO DI POMODORO OLIO-SALE q.b. 250 ml DI VINO ROSSO

Buon inizio di settimana a tutti ... si avvicinano i giorni della partenza delle mie ferie finalmenteeee ... siccome nel congelatore avevo questa polpa di cinghiale mi son detta bisogna farla fuori e quale il modo migliore del suo utilizzo ..?! ma pappardelle al cinghiale e ovvio noo..!! e siccome le pappardelle al rag di cinghiale e un piatto robusto della toscana non potevano mancare anche nella mia cucina sono andata un p alla ricerca della ricetta perch se non ben cucinato si rischia di trovarsi ad assaporare quel sapore selvatico che disturberebbe e si rischia di non pranzare per me e la prima volta e direi che e venuto un piatto davvero molto saporito .. iniziamo: prendiamo la polpa di cinghiale e mettiamola a macerare in un recipiente con tutti gli odori a pezzi e coprire il tutto con il vino lasciate macerare tra le 1824 ore trascorso il tempo di macerazione scoliamo le verdure e la carne in uno scolapasta .. laviamo per bene la polpa sotto l'acqua corrente e lasciamola sgocciolare bene , tritare la carne in piccoli pezzettini con un coltello ben affilato oppure con un trita carne ..

prendiamo le verdure carote sedano cipolla aglio rosmarino facciamo un battutino che andremo a mette in una pentola (se di coccio e meglio) con l'olio di oliva e lasciate soffriggere senza far colorire appena gli odori sono appassiti aggiungete la polpa di cinghiale tritata finemente con le foglie di alloro mescolate e lasciate cuocere a fuoco normale a coperchio chiuso .. aggiustate di sale e unite una manciata di pinoli e il dado lasciate cuocere per qualche minuto ... unite il vino che farete evaporare del tutto unite il concentrato di pomodoro date una mescolata e unite la passata di pomodoro mescolate regolate di sale se occorre e spolverate con il 1/2 cucchiaino di spezie miste lasciate addensare il sugo a fuoco basso per circa 2-3 ore mescolando spesso (se occorre aggiungere acqua) ..

nel frattempo che cuoce il sugo preparate le pappardella impastate gli ingredienti con le due farina le uova e il sale impastate fino a ottenere un impasto ben sodo formate una palla e lasciate riposare per 30 minuti io ho impastato con il bimby ,per avere una pasta gialla come la mia usate le uova a pasta gialla per la pasta avete un risultato eccellente ..

guardate che impasto bello giallo ^__^ ho tirato la sfoglia con la macchinetta nonna papera al numero 3 ho lasciato asciugare le sfoglie per 15 minuti e poi ho fatte le pappardelle arrotolando la sfoglia infarinata e poi tagliata con un coltello affilato larghe circa come un dito le mie pappardelle mi sono venute ruvide perch ho usato la semola di grano duro e questo e stato davvero eccezionale nel suo sapore .. ho messo ad asciugare le pappardelle su vassoi di carta infarinati per circa un ora .. ho lessato la pasta in acqua salta e ho condito con il rag di cinghiale servite in tavola belle fumante ... che dite vi sono piaciute ...?????

P.S. potete spolverare anche con del parmigiano grattugiato

... PROVARE PER GUSTARE ... ... LIA ...

You might also like:


TAGLIATELLE FATTE IN CASA CON FUNGHI PORCINI ... PIZZOCCHERI FATTI IN CASA ALLA VALTELLINESI ... ...::LASAGNE ALLA BOLOGNESE::...
LinkWithin

a 08:39

Pappardelle piccantine..
Pubblicato il 10 agosto 2011 da silvanaincucina

Pappardelle piccantine..oggi vi propongo questo primomolto apprezzato in famiglia..veloce da fare, al quale difficile dire di no!!

Ingredienti (per 4 persone)


500 gr. di pappardelle fresche alluovo Per il rag 150 gr. di petto di pollo macinato 150 gr. di suino macinato 1 salsiccia 1 barattolo di polpa di pomodoro a pezzettoni 1 peperoncino 100 gr. di misto-soffritto 1/2 bicchiere di vino bianco 5 cucchiai di olio Extravergine 50 gr. di pecorino romano grattugiato grosso sale e pepe

Procedimento Pappardelle piccantine


In una casseruola antiaderente mettere lolio e soffriggere le verdurine con il peperoncino, aggiungere le carni macinate mescolate e la salsiccia a tocchetti fate rosolare tutto a fiamma vivace. Sfumare col vino, lasciare evaporare e unire il pomodoro, sale e pepe. Chiudere col coperchio e lasciare cuocere per 1 ora abbondante. (se ritenete che sia ancora troppo morbido), lasciare cuocere ancora senza coperchio per 10. Lessare al dente le pappardelle in acqua salata con un cucchiaio dolio. Versare il sugo in un wok, aggiungere le pappardelle, una girata di olio al peperoncino (se vi piace) ed il pecorino. Mescolare bene e servire caldo. Squisite!!!!