Sei sulla pagina 1di 98

LA GUIDA PER LASTA PERFETTA

una produzione

PROGETTO GRAFICO Nino Ragosta

Hanno collaborato (in ordine alfabetico) Carmelo Abate Andrea Ammanati Ezio Azzollini Alan Bisio Marco Bonserio Marco Cassandra Emanuele Colonna Luigi Cutolo Andrea De Pasquale Alfredo De Vuono
Pietro Dello Spedale Matraxhia

Iacopo Fruganti Fabio Mauro Giamb Cosimo Lanuzza Massimiliano Macaluso Marco Maioli Rosario Marineo Luca Musciaglia Samuele Olla Luigi Francesco Ortale Scandurra Salvatore Simone Stupia Scoglio Fabrizio Silvestri Alessandro Luca Tonazzini Turchi Pietro Immagini: Getty Images EDIZIONE AGGIORNATA AL 28 LUGLIO 2011 DATA PRIMA PUBBLICAZIONE ON-LINE 28 LUGLIO 2011

SITO NUOVO, LEGHE NUOVE E... VOTI LIVE !!!


Tutte le novit di Fantagazzetta.com per un 2011 dedicato a tutti voi.
Ci sono tanti tipi di dipendenze, tutte pi o meno gravi. La nostra dipendenza quella dei fantallenatori. Barattiamo volentieri una serata in discoteca con una riunione in una sudicia topaia puzzolente per lasta di agosto. Ignoriamo i messaggi sessuali delle nostre partner se in campo c un nostro difensore in Novara-Chievo. Uccideremmo per avere i voti unora prima degli altri! Amici miei, che dire, siamo malati. E, questa malattia che ci accomuna, ci porta ad innovare sempre di pi i servizi che Fantagazzetta mette a vostra disposizione. Ed ecco, quindi, un 2011 talmente ricco di novit che a volte anche difficile elencarle. Abbiamo un sito nuovo, nella grafica, nei contenuti e nella potenza, statistiche grafiche spettacolari e tanti articoli specialistici per noi fantallenatori. Abbiamo una nuova piattaforma per la gestione leghe che, grazie ai vostri suggerimenti, si arricchita di tantissime novit: dalla chat in stile facebook alla possibilit di gestire pi competizioni nella stessa lega (campionato e coppa ad esempio), dalle pagine e documenti di lega ai messaggi privati e tanto altro... Ci sar anche la possibilit di ricevere gli SMS con i risultati subito dopo il calcolo o la formazione dellavversario alla chiusura degli inserimenti. Ma la novit pi grande del 2011 pi di una funzione: una RIVOLUZIONE! Avete potuto constatare laffidabilit ed oggettivit dei voti della redazione Napoli, quei voti che i nostri redattori assegnano scrupolosamente tenendo ben in mente luso degli stessi, IL FANTACAMPIONATO! Ecco perch sono risultati i migliori, perch fatti da malati per altri malati. Bene, da questanno avrete la possibilit di avere i voti LIVE. S, avete capito bene, in tempo reale. Questo significher, per chi ha la lega su fantagazzetta, visualizzare landamento del proprio match in real time... se fate parte di quelli che, come me, vedono le partite con il taccuino alla mano per segnarsi i bonus/malus propri e dellavversario, avete trovato lo strumento del vostro godimento ! Il servizio partir in beta gi dalla prima giornata di campionato. Quindi questanno non abbiate dubbi, scegliete come fonte per la vostra lega i voti della redazione Napoli anche detti Voti Fantagenius. Vi aspettiamo!

Nino Ragosta

LINDICE DI APPETIBILIT
LO STRUMENTO ESCLUSIVO DI FANTAGAZZETTA CHE TI PERMETTE DI VALUTARE LACQUISTO DI UN CALCIATORE CON UN SEMPLICE COLPO DOCCHIO.
Le discussioni sulle opportunit di acquisto di un calciatore piuttosto che un altro sono allordine del giorno e sono il fuoco che anima tutto il pre-asta e alimenta gli sfott postmercato. Dopo tanta esperienza sul nostro sito e sul nostro forum, abbiamo capito che lerrore di fondo, dei tifosi e dei fantallenatori, voler valutare i giocatori decontestualizzandoli dalle situazioni del mondo reale e soprattutto senza mantener la giusta proporzione tra uomo e squadra. Ecco che quindi abbiamo cercato di dare un parametro pi oggettivo, che tenesse conto non solo delle statistiche, non solo delle quotazioni, ma anche e soprattutto delle squadre, dei moduli e di tutte quelle sfumature che solo un occhio esperto pu valutare. LIndice di Appetibilit(IA) viene assegnato su scala globale e poi contestualizzato allinterno del team in modo da fornire allallenatore il miglior strumento per valutare, con un solo colpo docchio, se il caso o meno di procedere allacquisto. LIA pu variare nel corso dellestate e verr aggiornato in ogni nuova edizione della guida. I nostri osservatori sono sempre attenti a tutto ci che accade nello spogliatoio di ogni singola squadra. Quindi importante ricordarsi di tornare a scaricare la guida ad ogni aggiornamento.

Come si legge lIA ?


Uno strumento semplice e senza fronzoli. LIndice di Appetibilit si legge come si scrive. un valore che va da 1 a 100 dove 100 significa irrinunciabile e 1 significa piuttosto comprate una canna da pesca con quei soldi :) Siamo certi che pioveranno molte critiche sul nostro metro di giudizio, ma vi garantiamo che tutto il nostro staff si profuso in mille discussioni per raggiungere i valori indicati. Non pretendiamo di essere i novelli Nostradamus, ma di sicuro abbiamo affrontato il problema in maniera scientifica, offrendovi un nuovo metro di giudizio, finora mancante. Buon divertimento a tutti!

I Voti della redazione NAPOLI sono fatti da uno staff specializzato in fantatornei ?

Lo sapevi che

Per questo sono risultati i pi affidabili ed omogenei nellintero campionato. I nostri ragazzi ce la mettono tutta per offrirti un dato quanto pi oggettivo. Nelle tue leghe, scegli i voti di Fantagenius (Napoli) per il tuo campionato !

LA BIBBIA DEL GIOCO DEL CALCIO


DA UN FIGLIO AD UN PADRE

di Alfredo De Vuono
Luomo poco se stesso quando parla in prima persona. Dategli una maschera, e vi dir la verit Oscar Wilde Un giorno mio padre mi chiese cosa fosse questo gioco per me. Ghiaccio: rimasi in silenzio per qualche minuto. Poi, inerme, farfugliai due, tre, quattro sillabe sconclusionate. Ed andai via, con meno vrve dun rotolo di carta igienica usato. Allora cercai di spiegarlo anzitutto a me, prima che a lui. Pensai ad una lista di cose da dire, qualora me lavesse richiesto, in modo da farmi trovar pronto. Le sue regole di anno in anno pi raffinate, il suo modo unico di tenere insieme me ed i miei amici, il suo calzante alone di competenza calcistica che lo rende un compendio ad un mondo altrettanto affascinante. Ma nulla di tutto ci sarebbe stato abbastanza esauriente. Volevo che mio padre, ma soprattutto io, capissimo cosa fosse, davvero quel gioco. Poi ricevetti una telefonata. Lennesima telefonata di un amico che mi derideva per la brutta figura rimediata, contro di lui, la domenica passata. In me si alternarono contemporaneamente vecchi rigurgiti di rabbia repressa, misti a turgidi sussulti dorgoglio, racchiusi in tutta una serie di divagazioni sulla mia professionalit gestionale da coach duna squadra che, a pensarci bene, manco esiste. E soprattutto che mai esister, se non nella mia mente malata di questo gioco. Chiusa la telefonata, ed esaurita quellesagitata ma al contempo divertita parentesi, tornai alla mia giornata, al mio lavoro, alla mia normalissima quotidianit. Passarono pochi istanti. Levai gli occhi al cielo come dincanto, le pupille mi si sbarrarono, ed improvvisamente tutto mi fu straordinariamente chiaro: ero tornato me stesso, e mero appena levato una maschera. La maschera pi divertente del mondo. Non si pu indossare per troppo tempo una maschera senza che, togliendola, sul viso ne rimangano i segni Julio Cortzar Ecco cosa rende inestimabile questo gioco, unico gioco del gioco del calcio al mondo: ora finalmente lho capito. Per farlo ho dovuto percepire sulla mia pelle la sensazione unica che mi lascia questa maschera. Questa la maschera che indosso solo ed esclusivamente quando gioco con gli amici. E quando la indosso posso fingermi un tecnico di fama mondiale, posso dirigere gli acquisti e le posizioni in campo, contrattare affari multimilionari con altri Preside-ficie-nti: il tutto giocando. Straordinario. Io sono un mio sogno, con questa maschera indosso: ed ho finalmente anche capito il perch di questa piacevole sensazione di libert. E perch fondamentalmente sono ancora un bambino, nonostante la mia et, il mio completo grigio-perla, il mio badge e le mie bollette da pagare a fine mese. Ed esattamente come un undicenne, che indossa una mascherina nera che gli copre gli occhi, brandisce al vento la sua spada di gomma, e diventa Zorro, io allo stesso modo metto su la mia maschera di fantasia e divento ci che i miei sogni vogliono chio sia. Occhio, per: non sto dormendo. Sono vigile pi che mai. Daltra parte, lo so bene: lunica maniera che ho per realizzare i miei sogni svegliarmi. Eccomi, sono sveglio. E sono qui per spiegarti, pap, qual la vera essenza di tutto ci.

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

Se puoi sognarlo, puoi farlo Walt Disney Allora, pap, parliamoci chiaro. Non pensare che sia facile. Non credere che basti vivere questo gioco con solo animo puerile per bearti ed inebriarti del suo intrinseco piacere. Questo, ricordatelo, un sogno che si fa ad occhi aperti, e di maschera bardati. Quindi solo i pi abili ed esperti possono non solo giocarci, ma soprattutto vincere. So bene che se adesso ti dovessi spiegare tutto ci che devi fare, e sapere, probabilmente non ne verremmo fuori. Allora facciamo cos: un po come te, da bambino, mi raccontavi delle divertenti storielle per insegnarmi ci che ritenevi opportuno, adesso racconter io degli aneddoti a te. Sappi che dietro e dentro ognuno di essi si cela una strada da seguire: individuala, stanala, perseguila. Ed arriverai non solo alla vittoria, ma soprattutto al sogno di cui fatta la strada che porta alla vittoria. Un giorno un fattore compr a caro prezzo un bellissimo cavallo, che, purtroppo, dopo pochi giorni, sammal. Il veterinario disse al fattore: il suo cavallo ha un virus e deve prendere queste medicine per 3 giorni; dopo il terzo giorno verr a controllare: se non si sar ripreso dovremo abbatterlo. Il maiale, l vicino, ascolt tutta la conversazione. Dopo il primo giorno di medicinali tutto era come prima. Il porco si avvicin al cavallo e gli disse: Forza amico, alzati ! Il secondo giorno la stessa cosa, ma il cavallo non reag. Dai amico, alzati, altrimenti dovrai morire ! lo avvis il porco. Anche il terzo giorno la cosa si ripet. Il veterinario, allora, comunic al disperato fattore di dover abbattere il cavallo. Il porco, sentendolo, corse verso il cavallo per avvisarlo: Coraggio, vecchio mio, il veterinario arrivato, forza, ora o mai pi ! Alzati subito, di ! . Subito il cavallo si diede un sussulto, si alz e cominci a correre. Miracolo ! Dobbiamo festeggiare!!, grid il fattore. Facciamo una festa ! Ammazziamo subito il maiale ! . Questo gioco una guerra, un tutti contro tutti. Non aiutare mai i tuoi amici, non segnalare gli infortuni, non consigliare chi schierare: fatti sempre i fatti tuoi. Ne potresti pagare le conseguenze. Un vecchio pastore, pascolando il suo gregge di pecore, vede in lontananza una sportiva cabriolet che avanza lasciandosi dietro una nuvola di polvere. Il guidatore, un giovane con un elegante abito, si sporge dal finestrino dellauto e dice al pastore: Se ti dico esattamente quante pecore hai nel tuo gregge, me ne regali una?. Il pastore guarda luomo, poi si volta verso il gregge ed acconsente alla scommessa. A questo punto il ragazzo tira fuori il suo PC portatile, lo collega ad Internet, seleziona un sistema GPS per conoscere la sua posizione, trasferisce i dati, tramite satellite scansiona larea, e ne fa una foto ad altissima risoluzione. Con un altro software analizza limmagine, la elabora, e su un foglio EXCEL produce una relazione di 150 pagine, a colori, con la sua stampante miniaturizzata. Poi fa al pastore: Lei possiede 1.586 pecore. Ed il vecchio: Complimenti, giovanotto. Adesso immagino che vorr prendersi la sua pecora. Il giovane annuisce, prende un animale e se lo carica in auto. Il pastore quindi aggiunge: E, ragazzo Se indovino che mestiere fai, mi restituisci la pecora?. OK, perch no?. Sei un consulente, dice il pastore a bruciapelo. E vero, ma come hai fatto ad indovinare?. Ed il vecchio: Facile. Sei comparso senza che nessuno ti cercasse, vuoi essere pagato per una risposta, che tra laltro gi conosco, ad una domanda che nessuno ti ha fatto, e non capisci una virgola del mio lavoro: adesso restituiscimi il cane! Come ti dicevo prima, a questo gioco non dare consigli, ma soprattutto non accettarne. Segui solo ed esclusivamente le tue idee, ed anzi diffida da fantallenatori ipercompetenti e preparati. Un giorno un Re fece mettere unenorme pietra in mezzo ad una strada. Nascondendosi, rimase ad osservare se mai qualcuno si fosse preso la briga di spostare la grande pietra che troneggiava in mezzo alla strada, ostruendo il cammino. Alcuni mercanti si limitarono a girarle attorno; altri sudditi protestarono contro di lui, dicendo che le strade del reame erano sporche; ma nessuno di loro prov a muovere la pietra da l. Ad un certo punto, dalla strada, pass un misero contadino, con un grande carico di verdure sulle spalle. Pos il suo peso, savvicin alla roccia, e dopo un immane sforzo, la spinse fino al ciglio della strada. Torn indietro a prendere il suo carico e not che cera una piccola borsa nel luogo in cui prima stava la pietra, che conteneva molte monete doro e una lettera scritta dal re che diceva che quelloro era per la persona che avesse rimosso la pietra dalla strada Sono molteplici gli ostacoli che ti si opporranno lungo il cammino. Avversari temibili, infortuni gravissimi, infiniti 65.5, autogol e disgrazie. Ma non abbatterti: tutti gli ostacoli sono unopportunit per migliorare. Un asinello, stanco e carico di legna sulla groppa, sta salendo su per una montagna scoscesa. Allimprovviso, si imbatte in un maiale, che tutto tronfio e

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

un po sbruffone, gli fa: Ehi, asinello! Proprio non ti invidio...Io mabbuffo di cibo, dormo tutto il giorno, mi diverto un sacco a scorrazzare nel letame, vivo libero e coccolato mentre tu sgobbi dalla mattina alla sera, il padrone ti riempie di frustate se non cammini, e alla fine ti becchi pure una misera carota per cena! Che pena mi fai!. E lasino, sereno e pacifico: Ehi, maiale. Ma sbaglio o tu non sei lo stesso dellanno scorso?. Dieci gol e sette assist di vantaggio, al sabato sera, potrebbero non bastare. Due giovani monaci studiavano in seminario, ed entrambi erano incalliti fumatori. Il problema pi grosso che si ponevano, da buoni monaci, era se potessero fumare durante la preghiera. Non riuscendo a risolverlo, decisero di rivolgersi ai loro superiori. A cose fatte, uno chiese allaltro che cosa gli avesse indicato il superiore. Sono stato rimproverato aspramente solo per aver parlato del fatto ,disse il primo. Ed il tuo superiore, invece, cosa ti ha detto?. Il mio fu molto compiaciuto, fratello , disse il secondo. Mi ha detto che facevo benissimo. Ma dimmi, che domanda gli ha fatto tu?. Ed il primo, affranto: Ovvio. Gli ho chiesto se posso fumare mentre prego. Te la sei voluta tu gli risponde laltro - . Io gli ho chiesto: posso pregare mentre fumo?. Lasta solo una lotta psicologica. Quando stai per chiamare quel trequartista diciottenne sconosciuto che vuoi prendere fortemente, fingi disinteresse, distogli lattenzione, usa le migliori tecniche mentali che hai per far contenti e fessi i tuoi rivali. Thomas Edison impieg molto tempo per inventare la prima lampadina: si dice che abbia fatto pi di duemila esperimenti per perfezionarla. Alla conferenza stampa per lanciare la sua invenzione, un giornalista insistente mise il coltello nella piaga: Dica, signor Edison, come ci si sente ad aver fallito duemila volte nel tentativo di costruire una lampadina?. Giovanotto, disse Edison, io non ho fallito duemila volte nella costruzione di una lampadina. Ho scoperto millenovecentonovantanove modi per non costruirla. Segui sempre il tuo istinto durante lasta, alla caccia di nuovi talenti. Schiera sempre quel medianaccio imberbe da zero bonus, se quella domenica senti che possa fare gol. E quando sbagli, sii orgoglioso dei tuoi errori. Adesso hai capito, pap? Alla fine un sogno ad occhi aperti, ma segue le stesse, difficili, ma utili, regole della vita. Quelle che proprio tu, da bambino, mi hai insegnato. Che dici? Che mi distoglie dalle cose importanti della vita? Dal lavoro, dallo studio, dalle cose serie? Beh, ma sappi che io avr sempre e comunque bisogno di questo gioco. Di mettere la maschera e tornare bambino, per scansare lo stress e dedicarmi a loro, ai miei amici, al litigare insieme, allo stare insieme, al bere insieme mentre ne discutiamo. Come dici? Che non lo capisci? Allora ti racconto una storia Un professore di filosofia inizi la lezione inaugurale del corso accogliendo gli studenti senza dire niente. Prese un grosso barattolo di vetro e lo riemp con delle grosse pietre. Quindi chiese agli studenti se il barattolo fosse pieno. Loro risposero che lo era. Il professore, allora, prese alcuni sassolini e li vers nello stesso barattolo. Scuotendo leggermente il contenitore, questi andarono a infilarsi tra le pietre. Chiese nuovamente se il barattolo, ora, fosse pieno. Di nuovo la risposta fu affermativa. A questo punto egli prese della sabbia, e la vers nel barattolo. Naturalmente la sabbia riemp gli spazi vuoti. Chiese quindi unaltra volta se il barattolo fosse pieno. Gli studenti risposero in modo unanime di si. Il prof, a questo punto, tir fuori una bottiglia di birra dalla sua valigia, e la vers nel barattolo. Gli studenti risero, esterrefatti e divertiti. Il prof spieg: Voglio che capiate che questo barattolo rappresenta la vostra vita. Le pietre sono le cose davvero importanti: gli amici, la salute, i figli, cose che se qualsiasi altra cosa fosse perduta, continuerebbero a essere fondamentali e a riempire la nostra vita. I sassi pi piccoli sono cose importanti, ma un po meno di quelle precedenti: il lavoro, la casa, i libriLa sabbia rappresenta invece le piccole gioie quotidiane, un buon pasto, un bel libro. Ora, se nel barattolo della vostra vita mettete prima la sabbia, non rimarr pi posto per le pietre e i sassi. Se anteponete le cose meno importanti a quelle fondamentali, non avrete energia, tempo, spazio per quelle che davvero contano. E stessa cosa per i sassolini: quindi fate attenzione allordine delle cose. Decidete le vostre priorit ... il resto solo sabbia. Uno studente, a quel punto, chiese, giustamente: Prof...e le birre?. E lui, pacifico: E me lo chiedi pure? Ovvio. Non importa quanto sia piena la vostra vita: c sempre tempo per una birra con gli amici. Allora, pap, adesso hai capito cosa rappresenta questo gioco, per me?

RUBRICHE:
Leggere attentamente le avvertenze

SPAZIO SATIRA
SATIRA ! Ci avete chiesto il bis ed eccolo servito. Nomi e fatti sono effettivamente riferiti a persone esistenti ma viventi nelluniverso parallelo dellautore del brano

LASTA DI PRESIDENTI E MISTER


Edizione 2011-2012
DI ANDREA AMMANATI E LUCA MUSCIAGLIA

Il campionato partir sabato 27 agosto e il Dottor Galliani manda una mail a tutti: Ciao ragazzi, essendo questanno il Campione in carica ci vediamo da me venerd pomeriggio alle 18:00 per il nostro consueto appuntamento. Questa volta ci vediamo prima di cena perch domattina ho un appuntamento dal parrucchiere alle 07:00! Ciao a tutti dal dirigente della squadra Campione dItalia. (ps. sono Adriano).

ORE 17,56 . Citofona Aurelio De Laurentiis che dice Hamsik 100! Galliani capisce che Aurelio e lo fa entrare. Indossa una strana maschera. ORE 17,58 . Cominciano ad arrivare tutti, ma proprio tutti. C anche il gatto, il cane e lelefante, non manca pi nessuno, solo non si vede il duo
Cellino/Zamparini. Fonti attendibili rivelano che stanno licenziando i loro due allenatori perch nella partitella non esprimevano un buon calcio.

ORE 18,02 . Galliani per ingannare lattesa racconta ai presenti lintera presidenza Berlusconi, ricordando ogni trenta secondi che il Milan la squadra
pi titolata al mondo. Dormono tutti, DiBenedetto russa, Agnelli sogna e ripete la frase la Juventus intende far valere in ogni sede competente le norme internazionalmente applicabili.

ORE 18,07 . Arrivano anche Cellino e Zamparini, il quale ha gi richiamato Pioli dopo aver esonerato il suo sostituto per un errore grammaticale in
conferenza stampa.

ORE 18,09 . Galliani mette sul tavolo il dado a 25 facce con le lettere dellalfabeto, due penne ed il quaderno dove appuntare le rose degli altri. ORE 18,10 . Sempre Galliani, vincitore del torneo dello scorso anno, comincia a pavoneggiarsi esaltando il colpo che lo ha fatto vincere: Ho preso
Ibra a 24 e non lho ancora pagato.

ORE 18,33 . Si comincia, si accorgono tutti che Lotito ha le due sedie affianco vuote, pare che ipnotizzi gli avversari recitando a memoria il De rerum
natura.

ORE 18,37 . Galliani spiega le regole al presidente del Novara che non sa cosa sia il Fantacalcio. ORE 18,41 . Si accorgono che il presidente della Roma DiBenedetto non parla litaliano, ma solo l inglese. Si siede quindi vicino a Lotito che un
poliglotta.

ORE 18,51 . Questanno il tuttofare sar De Laurentiis, che tira il dado ed esce la lettera H. Arrivati ad Hamsik il presidente del Napoli spara 100!
ed ovviamente se lo prende tra lilarit generale. Galliani aveva offerto 10 fantamilioni da pagare in 16 anni pi la met di Paloschi, un quarto di Strasser e met naso di Ibrahimovic.

ORE 19,04 . Tutti i presidenti cominciano a lamentarsi di DeLaurentis perch ad ogni giocatore o numero comincia a raccontare un aneddoto con uno
strano accento svizzero. Viene nominato quindi Lotito.

ORE 19,05 . Lotito viene cambiato perch parla solo il latino. Viene scelto Moratti che ringrazia tutti definendoli Simpaticissimi.

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

ORE 19,08 . Allimprovviso sparisce il dado. Tutti si voltano verso Moratti che fa finta di parlare al telefono. ORE 19,10 . Arriva Mezzaroma, nessuno si era accorto della sua assenza. Galliani lo presenta a DiBenedetto che chiarisce: Cosa want questo, io
Rome comprata now e no voglio sell la met.

ORE 19,11 . Lichtsteiner. Lotito ricorda di non averlo pi in squadra e gli vengono gli occhi lucidi, DiBenedetto non capisce e lo acquista, Agnelli lo ha
scritto su Google per non fare gaffe.

ORE 19,24 . Arriva Garrone, tra i presidenti c imbarazzo. Galliani trova il coraggio e dice: Riccardo, hai sbagliato piano. Cairo abita al settimo. ORE 19,39 . Inler. Pozzo ricorda di non averlo pi in squadra e comincia a bestemmiare come un vecchio bisbetico, subito interviene De Laurentiis
che lo acquista con un sorrisino beffardo per poi togliersi la maschera. Era Inler.

ORE 19,41 . Lo svizzero spiega che De Laurentiis aveva un impegno. Gli ha scritto tutto in un foglietto, comprese le battute. ORE 19,54 . Il presidente del Novara ha acquistato Morimoto e scommette con DiBenedetto che far pi di 2 gol questanno, Lotito si vendica e gli fa
accettare la scommessa.

ORE 20,15 . Siamo arrivati alla lettera P e Zamparini spara 70 per Pastore!, Galliani sorride e manda un messaggio sul telefonino di Zamparini
Sappiamo entrambi che lo prender per meno della met! ;) Ciao Adriano.

ORE 20,16 . Zamparini esce un attimo a fumare perch si innervosito dopo aver letto il messaggio. ORE 20,20 . I fratelli Della Valle si sono accorti di non aver comprato nessuno e chiamano Corvino per qualche consiglio last minute. ORE 20,26 . Morandi allieta il tavolo durante la pausa con la sua canzone Uno su mille, Lotito si commuove. ORE 20,31 . Va via per pochi secondi la luce, Galliani e Preziosi sembrano visibilmente eccitati e scarruffati. Boateng ed El Shaarawy, entrambi di
Preziosi, sono finiti inspiegabilmente nella rosa di Galliani.

ORE 20,41 . Agnelli vede la penna che sta usando Moratti, proprio quella che perse allasta dellanno scorso. Tuttavia Moratti non gliela restituisce,
dice che sua per Usucapione.

ORE 20,45 . Marotta dopo aver assistito al siparietto tra Galliani e Preziosi vorrebbe fare una compropriet sottobanco anche lui e si gira verso
Pozzo ammiccando, il presidente dellUdinese non capisce cosa voglia quellindividuo da lui e comincia ad innervosirsi bestemmiando come un vecchio bisbetico.

ORE 20,46 . Breve intervallo in cui i presidenti si dilettano con il biliardo. Marotta con un occhio gioca, con laltro tiene i punti. ORE 20,48 . Si torna a giocare, lettera M. Galliani compra Mister X. A Preziosi andr il 10 % della vendita dei suoi calzini di spugna su Ebay. ORE 20,51 . Il presidente Campedelli compra Uribe, ma poi ricorda il gol mangiato contro la Juventus dello scorso anno e si morde lorecchio. ORE 20,58 . Moratti chiama Branca per sapere chi sono Alvarez e Castaignos. ORE 21,10 . E ora di cena, arrivano le pizze. Capricciosa per Zamparini, una Napoli per Inler. DiBenedetto a dieta, per lui solo Lamela. Galliani
vorrebbe la pizza di Pozzo, che gli chiede 40 Milioni di Euro, la met di Pato, lalbum Panini completo della stagione 1997/1998 e unigienista dentale di bella presenza. Laffare sfuma. Polemico Agnelli: Tranquilli, ai cartoni vuoti ci pensa Moratti. Il presidente nerazzurro abbandona lasta: Grazie, arrivederci.

ORE 21,40 . Galliani chiama Allegri e gli comunica sorridendo che non ha trovato un giocatore con gli occhi cerulei, il Mister gli comunica che c poco
da stare allegri.

10

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

ORE 21,43 . DiBenedetto vorrebbe andare in bagno, Lotito lo accompagna e gli dice che noi in Italia la facciamo nella doccia. ? ORE 21,58 . Cellino compra Suazo a 1 esultando davanti a tutti con la mano sul pacco. ORE 22,30 . Finisce lasta e tutti commentano le varie squadre mentre Galliani ricopia tutto sul suo quaderno. ORE 22,31 . Preziosi si accorge di aver comprato Pratto: Chi cazz ?. Lo chiamano il cammello, risponde un informatissimo Galliani. Perch ha
tanta resistenza alle alte temperature?. No, perch ha due gobbe, replica lAdriano nazionale.

ORE 22,53 . Vanno via tutti tranne Lotito che in cucina a sgranocchiare qualcosa dal frigo. ORE 23,10 . Galliani finalmente solo e chiama Berlusconi soddisfatto, ma dallaltra parte si sente solo musica dance a tutto volume e chiude.

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

11

RUBRICHE:
Unaccoppiata vincente per te

LA GRIGLIA DEI PORTIERI

Scegliere i portieri una di quelle operazioni che possono seriamente fare la differenza tra un campionato disastroso ed uno trionfale. Con la griglia dei portieri possibile scegliere due portieri in modo che essi non giochino mai in casa simultaneamente.

LA GRIGLIA DEI PORTIERI

un piccolo segreto a cui molti non avevano ancora pensato

12

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

LA DEA TORNA IN PARADISO

Atalanta
Dimenticare gli scandali
IL CALCIOSCOMMESSE INCALZA, MA LOBIETTIVO RESTARE IN SERIE A E PORRE

ultima stagione
1 POSTO IN SERIE B ALL.: COLANTUONO GOL FATTI: 61 GOL SUBITI: 35 VITTORIE: 22 PAREGGI: 13 SCONFITTE: 7 RIGORI A FAVORE: 9 (7) RIGORI CONTRO: 5 (5)

LE BASI PER IL FUTURO


La prima stagione dopo il ritorno di Antonio Percassi alla guida della societ ha visto gli orobici trionfare in Serie B. Conquistato il record di promozioni dalla serie cadetta, ora lobiettivo dovrebbe essere quello di rimanere, almeno per un po, nella massima serie, inchiesta sul calcio scommesse permettendo: certamente eventuali punti di penalizzazione (se non qualcosa di peggio) potrebbero rendere le cose pi difficili. In attesa di conoscere le decisioni della giustizia sportiva, il mercato dellAtalanta stato tuttaltro che spettacolare: lacquisto di Lucchini e Masiello garantir sicuramente esperienza e solidit in difesa, mentre i nuovi arrivati Schelotto e Gabbiadini si giocheranno il posto con gli altri elementi gi in rosa. La propriet ha comunque promesso investimenti cospicui per assicurarsi nuovi giocatori in ogni reparto, particolarmente in attacco ed in difesa:in questo senso risulter fondmentale lesperienza di un dirigente come Pierpaolo Marino, nuovo responsabile dellarea tecnica. Lobiettivo, per questanno, conquistare la salvezza il prima possibile, mantenendo alto lentusiasmo dei tifosi. Di certo non si pu dire che a Bergamo manchi la voglia di lottare: la stagione si aperta con la dirigenza atalantina a sfilare su un carro armato e con dichiarazioni bellicose come quelle dellallenatore Colantuono: Gi di nostro dovevamo essere arrabbiati per raggiungere il nostro obiettivo, dopo la situazione che si creata saremo ancora pi incazzati.

probabile formazione
(4-4-2) CONSIGLI; BELLINI, LUCCHINI, CAPELLI, PELUSO; SCHELOTTO, BARRETO, BONAVENTURA, PADOIN; TIRIBOCCHI, MARILUNGO.

Come gioca Colantuono


ESTERNI FONDAMENTALI IN UN 4-4-2 DA ADATTARE ALLE CIRCOSTANZE
Allenatore duttile, disponibile a cambiare modulo in relazione ai giocatori a disposizione, Colantuono, che durante la scorsa stagione ha tentato pi volte lesperimento del centrocampo a rombo, dovrebbe attenersi ad un classico 4-4-2, passando in qualche occasione al 4-4-1-1, con Doni trequartista alle spalle dellunica

i rigoristi
DONI, TIRIBOCCHI, MARILUNGO

S O N O A R R I VAT O A L L A CONCLUSIONE CHE PER M E Q U E S TA M A G L I A U N A M A G L I A D AV V E R O SPECIALE, QUASI MAGICA CRISTIANO DONI

punta Tiribocchi. Di cruciale importanza, nella tattica di Colantuono, gli esterni di centrocampo, impiegati molto larghi, quasi appiccicati alla linea laterale: nel ruolo dovrebbero alternarsi Schelotto, Padoin, il redivivo Ferreira Pinto ed un Bonaventura pronto a partire dalla sinistra per poi accentrarsi. Davanti, in assenza di Doni, due attaccanti da far giocare vicini: una prima punta come Tiribocchi o il promettente Gabbiadini, affiancata da una seconda punta come Marilungo.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

13

CURIOSIT:

LAtalanta, come il Genoa, ha vinto pe


GIACOMO BONAVENTURA: Dopo la prima stagione

La scommessa Fantagazzetta

da protagonista con la maglia nerazzurra, Jack pronto per affermarsi definitivamente in Serie A. Considerato il talento, la capacit di ricoprire pi ruoli a centrocampo ed il vizio del gol (9 le reti messe a segno lo scorso anno), puntare su di lui potrebbe rivelarsi una scelta vincente.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Esperienza in difesa, giovani interessanti in attacco
PORTIERI
CONSIGLI A.: I.A. 67 - Per il portiere classe 87 - gi 88 presenze con la casacca nerazzurra - potrebbe essere la stagione della definitiva consacrazione, sognando, chiss, la chiamata di Prandelli in Nazionale maggiore.

FREZZOLINI G.: I.A.5 - 35enne romano, ha girato 14 squadre prima di approdare la scorsa stagione a Bergamo. E il secondo ideale per Consigli.

FACHERIS R.: A.1 - Portierino classe 92. Se ne dice un gran bene...

DIFENSORI
LUCCHINI S.: I.A. 71 - Fortemente voluto da Pierpaolo Marino per sopperire agli addii di Talamonti e Troest, costituisce fino ad ora il botto di mercato per quanto riguarda il reparto difensivo. Difensore solido ed esperto, ha sfiorato di un soffio la Champions con la maglia della Samp e ora vuole rifarsi in nerazzurro.

MASIELLO A.: I.A. 70 - Uno dei pochi a salvarsi nella disastrosa stagione del Bari, il Thuram bianco un difensore eclettico che trover sicuramente spazio nella prossima stagione.

BELLINI G.: I.A. 65 - Cresciuto a pane e Atalanta, si appresta alla sua 14esima stagione in maglia neroazzurra. E un terzino atipico: destro naturale ma per anni ha preferito agire sullout sinistro. Con Peluso a sinistra potrebbe spostarsi nuovamente a destra.

PELUSO F.: I.A. 64 -La sua prima stagione in maglia nerazzurra non stata felicissima, in compenso ha disputato un campionato di altissimi livelli in cadetteria, che lo ha visto inserito nella speciale Top 11 del torneo. E un difensore multiuso: nasce come terzino sinistro, alloccorrenza sa fare anche il centrale.

CAPELLI D.: I.A. 61 - Il centrale bergamasco, in occorrenza arruolabile anche come terzino destro, ha appena compiuto 25 anni. Impiegato quasi sempre la passata stagione in B (33 gettoni in campionato), potr dare sicuramente una grossa mano anche questanno.

MANFREDINI T.: I.A. 58 - 31 anni da Ferrara, anchegli nasce come terzino sinistro, anche se gioca al centro stabilmente dal 2008, su intuizione di Del Neri. Sfortunato durante lultima stagione (causa infortuni muscolari), pronto a rientrare pienamente sui suoi ritmi.

RAIMONDI C.: I.A. 55 - Ex esterno destro di centrocampo, Gregucci a Vicenza lo reinvent terzino destro con licenza di spingere. Preziossimo durante la passata stagione, scendendo in campo per ben 25 volte.

CENTROCAMPISTI
BARRETO E.O.: I.A. 78 - Il centrocampista paraguaiano uno dei punti di forza della Dea. Blindato dalla societ nonostante le tante avances ricevute, raggiunger i compagni in ritiro solo dopo aver terminato lavventura con la selezione sudamericana impegnata in Coppa America.

14

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

er ben sei volte il campionato di Serie B: un record


BONAVENTURA G.: I.A. 77 - La sorpresa pi lieta della stagione 2010/2011: 9 reti quasi tutte pesantissime per il giovane interno, che per preferisce partire da sinistra per poi accentrarsi. Giacomo, 22 anni ancora da compiere, potrebbe esplodere definitivamente. Abilissimo negli inserimenti, con tutta probabilit partir ancora titolare.

PADOIN S.: I.A. 73 - Il centrocampista friulano a tutti gli effetti una pedina insostituibile nello scacchiere di Colantuono. Nonostante nasca come esterno di sinistra, ha pubblicamente dichiarato di gradire maggiormente limpiego come centrale di centrocampo.

CARMONA C.E.: I.A. 73 -Il giovane metronomo cileno, selezionato da Borghi per lattuale Coppa America, rimarr di certo alla corte di Colantuono per la stagione 2011/2012. Lex Reggina stato imprescindibile per il ritorno nella massima serie e vorr dire la sua anche questanno.

SCHELOTTO M.E.: I.A. 65 - In orbita Atalanta dal luglio 2009, non mai sceso in campo con la casacca nerazzurra. El Galgo, come viene soprannominato, pronto a confermarsi sullout destro dopo le esperienze (luci ed ombre) di Cesena prima e Catania poi.

FERREIRA PINTO A.: I.A. 59 - Soltanto 19 presenze la scorsa stagione dopo lintervento di pulizia al ginocchio non riusciranno a farlo dimenticare al pubblico dellAtleti Azzurri dItalia. Si prevede un testa a testa con Schelotto per ricoprire il ruolo di esterno destro. Colantuono lo conosce bene sin dai tempi di Perugia e sapr come sfruttarlo al meglio.

CASERTA F.: I.A. 48 - Di ritorno dal prestito a Cesena (25 presenze condite da un gol), per il centrocampista calabrese sar molto difficile ritagliarsi un posto da protagonista nel folto reparto orobico.

PETTINARI L.: I.A. 38 - Il 23enne toscano ex Cittadella ha contribuito alla promozione in A degli orobici, ma vista la ricca presenza di colleghi di reparto, potrebbe essere destinato ad una Big di serie B.

RADOVANOVIC I.: I.A. 35 - Il giovane serbo andato a farsi le ossa a Bologna, scendendo in campo per ben 10 volte la passata stagione. La concorrenza nel suo ruolo fortissima e dunque potrebbe fare nuovamente le valigie e cercare fortuna altrove

ATTACCANTI
DONI C.: I.A. 79 - Il legame con la maglia a strisce neroazzurre non mai stato in discussione, neanche dopo la burrascosa vicenda riguardante il calcioscommesse. Miglior marcatore della storia atalantina, a 38 anni suonati lo vedremo partire spesso dalla panchina.

TIRIBOCCHI S.: I.A. 77 - 14 reti durante lultima stagione conclusasi con la promozione in A, il Tir un bomber su cui poter fare affidamento anche nella massima serie. Pu agire sia da prima punta supportato da un trequartista o da seconda punta in coppia con un altro compagno di reparto.

MARILUNGO G.: I.A. 71 - Su di lui hanno puntato tantissimo i vertici del club bergamasco, prelevandolo a gennaio dalla Sampdoria. Troppo poche per le due marcature messe a segno la passata stagione.

GABBIADINI M.: I.A. 63 - classe 91, si tratta di uno dei giovani pi promettenti dellintero panorama nazionale. Gi sul taccuino di tante Big, si messo in luce con la Nazionale di Ferrara durante lo scorso Torneo di Tolone. Chi lo conosce bene pronto a scommettere che ne sentiremo sicuramente parlare

ARDEMAGNI M.: I.A. 55 - Ha trovato parecchie difficolt a Bergamo dopo lottima stagione di Cittadella. Ultimi sei mesi positivi con la maglia del Padova.

ALTRI GIOCATORI
FERRI M., difensore, I.A. 30 MADONNA N., centrocampista, I.A. 32 BJELANOVIC S., attaccante, I.A. 25

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

15

IL TABELLONE:
RUOLO CONSIGLI FREZZOLINI FACHERIS LUCCHINI MASIELLO BELLINI PELUSO CAPELLI MANFREDINI RAIMONDI BARRETO BONAVENTURA PADOIN CARMONA SCHELOTTO FERREIRA PINTO CASERTA PETTINARI RADOVANOVIC DONI TIRIBOCCHI GABBIADINI MARILUNGO ARDEMAGNI P P P D D D D D D D C C C C C C C C C A A A A A I.A. 67 5 1 71 70 65 64 61 58 55 78 77 73 73 65 59 48 38 35 79 77 73 71 55 P 40 2 0 25 36 33 33 31 17 25 29 31 34 32 27 19 25 17 7 34 34 27 15 35 5.9 5.3 6.0 5.9 6.1 5.8 MV

occhio allIndice di Appetibilit

FM

GOL -32 -3 0

ASS

AMM

ES

NOTE

5.9 5.8

0 0 0 1 0 1 0 2 9 2 0

0 0

6 4

1 1

ASSIST-MAN SCOMMESSA

6.0

1 2

6.0

1 2

5.1

0 12 14 5

0 RIGORISTA

5.8

0 4

16

IL BOLOGNA UNA FEDE

Bologna
Ricostruzione felsinea
MISSIONE: SOLIDIT SOCIETARIA, PIATTAFORMA STABILE PER RIERMERGERE

ultima stagione
16 POSTO SERIE A ALL.: BISOLI GOL FATTI: 35 GOL SUBITI: 52 VITTORIE: 11 PAREGGI: 12 SCONFITTE: 15 RIGORI A FAVORE: 4 (1) RIGORI CONTRO: 4 (3)

Lannata appena trascorsa potr anche essere etichettata come mezza miracolosa, ma, praticamente dal 22 Maggio, in casa Bologna, allombra delle due torri e delle altre e innumerevoli magnificenze artistiche che la citt ha da offrire, la parola diventata una sola: ricostruzione. Ricostruzione innanzitutto di una societ intesa come tale, societ che durante lultimo anno non ha conosciuto pace e vissuto numerose quanto complicate vicessitudini: la cessione dei Menarini a Porcedda, linsolvenza finanziaria di questultimo costata tre punti di penalizzazione, la gestione Zanetti con la presidenza onoraria di Morandi, la transizione rappresentata da Pavignani ed infine la nomina ad amministratore delegato di Guaraldi. In questo caos, pare quasi superfluo, ma si giocato anche un campionato, che il Bologna ha comunque condotto dignitosamente, almeno fino alla 30.esima giornata: solo due punti infatti nelle ultime otto di campionato, quando per il grosso del lavoro era gi stato svolto. Mancher lartefice del mezzo miracolo bolognese, un tecnico forse troppe volte sottovalutato in patria e che nella sua carriera ha tentato di cercar fortuna anche allestero: Malesani ha infatti abbandonato il posto a Pierpaolo Bisoli, addio annunciato gi dalla fine del campionato scorso. Buona parte della costruzione della squadra passer anche dalla cessione o meno di Gaston Ramirez, esploso durante la stagione scorsa, vero gioiello di mercato. La situazione profilatasi pare per alquanto complicata e decisamente non lapalissiana, nessuna squadra pare pronta ad offrire la cifra richiesta da Bagni e soci. La stagione per ormai alle porte, e a Bologna si preparano a vivere unintensa stagione.

probabile formazione
(4-3-1-2) GILLET; CRESPO, PORTANOVA, ANTONSSON,MORLEO; PEREZ, MUDINGAYI, DELLA ROCCA; RAMIREZ; DI VAIO, ACQUAFRESCA.

Come gioca Bisoli


EQUILIBRIO TRA I REPARTI, 4-3-1-2 BASATO SUL SACRIFICIO
Nuova stagione per Bisoli, ai nastri di partenza come successore di Malesani. Tra i pali solidit garantita dal veterano Gillet, difesa classica a 4 con il neo acquisto Crespo a destra, nella zona centrale Portanova affiancato dal coriaceo Antonsson ex Copenaghen, corsia sinistra presidiata da Morleo, Garics e Vitale i sostituti sulle fasce. Linea mediana a 3 di sostanza con Perez, lindistruttibile Mudingayi e Della Rocca, valida alternativa Pulzetti stimato dal tecnico per la capacit dinserimento, da non dimenticare Casarini e Krhin. Trequartista ad innescare le punte Ramirez, elemento determinante nella fase offensiva, finalizzatori capitan Di Vaio e lariete Acquafresca. Gimenez ideale tra le linee nonch ottima variante come seconda punta, Vantaggiato pronto a subentrare a gara in corso. Importante avere sempre cinque che attaccano e

i rigoristi
DI VAIO, ACQUAFRESCA, RAMIREZ

L AV O R O TA N T O S U L L A FA S E D I F E N S I VA . CREDO SIA IL PUNTO D I PA R T E N Z A P E R COSTRUIRE UNA SQUADRA. MA NON SONO U N D I F E N S I V I S TA P I E R PA O L O B I S O L I

cinque che difendono, sar un Bologna camaleontico capace di interpretare pi moduli, oltre il al 4-3-1-2
base si potrebbe vedere la difesa a 3 o il 4-3-2-1 gi provato in Sardegna.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

17

CURIOSIT:

Tra i fondatori del club figura Antonio


ROBERT ACQUAFRESCA: Emerso nel grande calcio

La scommessa Fantagazzetta

dalle giovanili nerazzurre si subito imposto in Serie A, 24 reti nelle 2 stagioni a Cagliari. Le successive esperienze, Atalanta e Genoa, hanno frenato la totale esplosione fino al ritorno in terra sarda dove ha mostrato barlumi del vecchio Acquafresh. Questanno guida lattacco bolognese con Di Vaio , partner ideale per lui. Si profila la definitiva consacrazione.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Innesti mirati, veterani confermati e attacco dalta quota
PORTIERI
GILLET J.F.: I.A. 72 - Due anni fa a Bari fu protagonista di una stagione da incorniciare, la stagione appena trascorsa ce lo ha presentato come uno dei portieri pi battuti dellintero campionato. Dove la verit? Probabilmente nel mezzo, potrebbe rivelarsi un ottimo acquisto. AGLIARDI C.: I.A. 5 - Secondo portiere, nullaltro da aggiungere. Consigliato lacquisto solo in caso di intero pacchetto bolognese. LOMBARDI F..: I.A. 1 - Copiate e incollate il discorso precedentemente fatto, il nostro I.A. di conseguenza.

DIFENSORI
PORTANOVA D.: I.A. 70 - Acquisto da intenditori, Portanova uno di quelli che difficilmente tradisce. I tre-quattro gol stagionali lo rendono sempre un palpabile acquisto, valutazione eccessiva permettendo. MORLEO A.: I.A. 68 - Grandi promesse avevano accompagnato il giocatore nella scorsa stagione, stagione poi conclusasi con sole 7 presenze e tanta delusione. Potrebbe essere lanno del riscatto. ANTONSSON M.: I.A. 65 - Volto nuovo nel nostro campionato, il Bologna stavolta andato a pescare dal Copenaghen. Le indiscrezioni lo danno come titolare, potrebbe essere una probabile sorpresa. CRESPO J.A.: I.A. 63 - Riflettori accesi sul nuovo acquisto, il Bologna ripone grande fiducia in lui, un po meno noi. Potrebbe essere un discreto quinto elemento, necessario far parlare il campo per conoscerlo appieno. GARICS G.: I.A. 55 - Onesto terzino, questanno si giocher il posto col nuovo acquisto Crespo o alloccorrenza con Morleo. Quando schierato assicura quasi sempre una sufficienza, se dovesse vedere il campo con continuit potrebbe rivelarsi una buona riserva nella vostra squadra. RICKLER C.: I.A. 40 - Talento promettente, arriva dal Piacenza, ma almeno in partenza non un acquisto da consigliare. Da tenere sottocchio. CHERUBIN N.: I.A. 37 - Lo scorso anno ha collezionato 12 presenze, gli indizi a nostra disposizione non fanno presagire n2ulla di diverso. Salvo clamorosi ribaltoni, guardare altrove.

CENTROCAMPISTI
RAMIREZ G.: I.A. 85 - Il diamante del centrocampo rossoblu, attenzionato da numerosi top club dopo lesplosione nello scorso finale di stagione. Se rimarr alla corte di Bisoli sar larma in pi dei felsinei, imprevedibile suggeritore alle spalle delle 2 punte dotato di un buon tiro, la piazza confida in lui. PEREZ D.: I.A. 67 - Il tipico mastino del centrocampo, si messo recentemente in mostra con il suo Uruguay in Coppa America, da sottolineare lespulsione ai quarti di finale contro lArgentina che evidenzia la sua tendenza al cartellino. Si colloca a destra nella mediana, da considerare se si cerca un titolare a basso prezzo. DELLA ROCCA F.: I.A. 64 - Anche lui con Malesani ha conosciuto un periodo doro, che a differenza di Casarini potrebbe conoscere continuit anche nella gestione Bisoli.

18

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

Bernabeu, fratello del celebre Santiago


MUDINGAYI G.: I.A. 60 - Nonostante la sua rocciosit e consistenza nel mezzo del campo, il facile cartellino giallo rendono il centrocampista di origini congolesi non appetibile da un punto di vista fantacalcistico. Dovrebbe partire titolare. PULZETTI N.: I.A. 56 - Centrocampista di qualit, Bisoli ne apprezza le doti e lo ha fatto presente pubblicamente, ma nonostante questo probabile che parta come riserva. KRHIN R.: I.A. 54 - Giovane sloveno classe 90 di scuola Inter, sbarcato in Emilia in compropriet durante lo scorso mercato. Esordio con poche apparizioni, questanno ha la chance di mettersi in mostra, lelevata concorrenza del reparto per un evidente ostacolo. CASARINI F.: I.A. 51 - Il giovane centrocampista cresciuto nel vivaio felsineo potrebbe non trovare lo stesso spazio della scorsa stagione, dopo larrivo di Krhin e il quasi certo approdo di Ekdal. Resta per la prima alternativa nel ruolo di mediano e la voglia messa in mostra nel precampionato lo premia. PISANU A.: I.A. 43 - Talento interessante agli esordi nella sua Cagliari, dopo la fase positiva al Parma si accasa al Bologna dove rimane ai margini durante tutto larco della passata stagione, questanno il copione dovrebbe ripetersi. VITALE L.: I.A. 39 - Solo 3 apparizioni in campionato al Napoli sovrastato da Dossena e Aronica. Trasferitosi in Emilia nelloperazione che ha determinato il passaggio di Britos in azzurro, appare poco adatto al quadro tattico che attuer il tecnico, un 4-3-1-2 che non prevede esterni, si prospetta unaltra stagione opaca.

ATTACCANTI
DI VAIO M.: I.A. 90 - Trascinatore assoluto nella passata stagione, determinante nel raggiungimento della salvezza. 18 delle 35 reti complessive portano il suo timbro, anche questanno si candida ad un ruolo di punta nello scacchiere di Bisoli, rigorista ed insidioso su punizione, le sorti del Bologna passano dalle sue giocate.

ACQUAFRESCA R.: I.A. 82 - Il Cagliari ciak / 2 non fa scattare la scintilla, sotto le aspettative la seconda esperienza in Sardegna, la terra in cui emerso nel grande calcio. Nuova opportunit adesso, titolare nel tandem dattacco con di Vaio, attesa una rinascita, ancora una volta il rossoblu nel suo destino.

GIMENEZ H.D.: I.A. 69 - Prima alternativa alle spalle del binomio titolare ed ottima variante a Ramirez come trequartista, la sua duttilit gli garantir un buon numero di presenze.

VANTAGGIATO D.: I.A. 51 - La positiva annata nel Padova lo eleva nella vetta del calcio, quarto attaccante nella gerarchie del tecnico, azzardato puntare su di lui.

GAVILAN M.: I.A. 38 - Stellina spagnola giunta in Emilia con grandi aspettative, importante il suo apporto alla Primavera nella scorsa annata, capocannoniere con 9 reti, potrebbe essere lora del debutto in A.

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

19

IL TABELLONE:
RUOLO GILLET AGLIARDI LOMBARDI PORTANOVA MORLEO ANTONSSON CRESPO GARICS RICKLER CHERUBIN RAMIREZ PEREZ DELLA ROCCA MUDINGAYI PULZETTI KRHIN CASARINI PISANU VITALE DI VAIO AQUAFRESCA GIMENEZ VANTAGGIATO GAVILAN P P P D D D D D D D C C C C C C C C C A A A A A I.A. 72 5 1 70 68 64 63 55 40 37 85 67 64 60 56 54 51 43 39 90 82 69 51 38 P 36 16 36 33 19 28 39 15 23 11 25 27 26 32 17 4 31 2 3 38 33 22 22 0 0 5.8 5.9 5.7 5.7 5.8 5.9 5.9 5.7 6.0 5.3 5.4 5.6 5.7 5.6 5.8 MV 6.2

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.0

GOL -53 -21 -26

ASS 0

AMM 1

ES 0

NOTE

5.6 5.8

1 0 0 1

0 0

5 1

0 0

5.6

0 1

5.7 6.3 5.7 5.6 6.0 5.4 5.4 5.6

0 4 0 0 1 1 0 0 0

0 1 2 1 1 0 0 1

2 5 12 5 9 3 0 2

0 1 0 1 1 0 0 0 FALLOSO TOP-PLAYER

5.5 7.2 6.3 6.1

0 18 8 3 10

0 2 0 0

2 3 1 2

0 0 0 0 RIGORISTA SCOMMESSA

LARMATA ROSSOBLU (QUASI) PRONTA

Cagliari
La stagione finir a marzo?
TANTE INCERTEZZE TRA NOVIT ASSOLUTE E RITORNI DI FIAMMA

ultima stagione
14 POSTO SERIE A ALL.: DONADONI GOL FATTI: 44 GOL SUBITI: 51 VITTORIE: 12 PAREGGI: 9 SCONFITTE: 17 RIGORI A FAVORE: 2 (1) RIGORI CONTRO: 5 (4)

Cedere Matri a gennaio fece presumere il rimpiazzo dello stesso attaccante nel successivo mercato estivo, ma ci non si concretizzato. Basteranno gli inserimenti El Kabir e Ibarbo o il rientro di un Suazo praticamente fermo da una stagione e mezzo? Baster sperare che finalmente Nen possa caricarsi sulle spalle il peso di un attacco che, a partire dalladdio del centravanti juventino, non ha pi avuto un solido punto di riferimento? E proprio considerando questi interrogativi che bisogna valutare come il Cagliari potr comportarsi nella stagione 2011/2012. Una stagione lottava consecutiva in A che potrebbe essere lultima di transizione verso una dimensione che i tifosi rossoblu si auspicano. Pi volte Cellino ha dichiarato che solo una volta costruito il nuovo stadio avrebbe potuto prendere in considerazione obiettivi ben pi gratificanti e ambiziosi delle salvezze ottenute nelle ultime stagioni. Sia con Allegri che con Donadoni le cose non sono cambiate: il Cagliari gioca bene e macina punti sino ai primi di marzo, raggiunge una quota di relativa sicurezza e toglie le marce, lasciando andare la macchina in folle sino allultima giornata. Sar cos anche nel 2012 oppure le novit in avanti sconvolgeranno la costante degli ultimi anni? Lossatura portante dei rossobl, da Agazzi a Cossu, la stessa che sino alla prima parte dello scorso girone di ritorno ha spinto a pi non posso, per poi adagiarsi quando i 40 punti si sono materializzati dietro langolo. Toccher a Conti e Cossu guidare vecchi e nuovi attraverso gli ostacoli di un torneo che potrebbe regalare grandi soddisfazioni qualora i colpi di Cellino si rivelassero, per lennesima volta, azzeccati.

probabile formazione
(4-3-1-2) AGAZZI; PISANO, ASTORI, CANINI, AGOSTINI; BIONDINI, CONTI, NAINGGOLAN; COSSU; EL KABIR, NENE

Come gioca Donadoni


DINAMISMO E BEL GIOCO, IL CREDO TATTICO DELLEX COMMISSARIO TECNICO
Arrivato a stagione in corso il tecnico bergamasco ha seguito il trend che caratterizza i rossoblu sin dal gennaio 2008: difesa a quattro, trequartista dietro le due punte, con dinamico centrocampo a tre a supporto. Nel finale della scorsa stagione - visto laddio a gennaio di Matri e la carenza di punte - lex C.T. ha optato per il doppio trequartista a sostegno dellunica punta, scelta che potrebbe essere riproposta anche questanno con Nen coadiuvato da Cossu e, perch no, Cepellini. Ma quella del doppio rifinitore pare solo una soluzione di scorta anche perch lestro di Cossu verrebbe penalizzato se collocato in una posizione pi defilata e, allo stesso tempo, linnesto in rosa di El Kabir, Ibarbo e Suazo consentiranno a Donadoni di poter avere una scelta maggiormente variegata nel reparto offensivo.

i rigoristi
NEN, COSSU, SUAZO

SE DOVESSI SCEGLIERE T R A I L PA S S A P O R T O I TA L I A N O E Q U E L L O S A R D O N O N AV R E I D U B B I . SCEGLIEREI QUELLO SARDO DANIELE CONTI

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

21

CURIOSIT:

La maglia 17 assente dalla numeraz


MOESTAFA EL KABIR: Puntare su di lui sarebbe

La scommessa Fantagazzetta

un azzardo? Forse s, ma andate a dirlo a Cellino! Lui, olandese nato in Marocco, ha gi segnato non poco - nel campionato svedese. Un bel mix. I colpi ce li ha, il carattere pure; bisogna verificare limpatto nel campionato italiano ma lappartenenza ad una squadra rodata e organizzata come il Cagliari, non potrebbe far altro che giovargli.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Centrocampo ancora incompleto con laddio di Lazzari
PORTIERI
AGAZZI M.: I.A. 72 - Promosso titolare in seguito al caso Marchetti, dopo una buona prima annata da titolare, sar a maggior ragione il numero 1 rossoblu anche nella prossima stagione, quella delle conferme. Ottimo come seconda scelta. AVRAMOV V.: I.A. 5 - Andr a ricoprire il ruolo lasciato vacante da Pelizzoli. Per lui chance da titolare praticamente nulle; da prendere solo come vice Agazzi. VIGORITO M.: I.A. 1 - Ha esordito in A due stagioni fa. Lanno scorso solo 3 presenze nella Carrarese e questanno potrebbe essere nuovamente la terza scelta rossoblu.

DIFENSORI
ASTORI D.:I.A. 77 - Cercato con insistenza dal Milan, rimarr a Cagliari per unaltra stagione. Affidabilit alta per uno dei pi promettenti difensori italiani. Potete riservargli un posto tra i vostri titolari. AGOSTINI A.: I.A. 73 - Vice-capitano, stakanovista e affidabile. Garantisce qualche assist e la sufficienza quasi costante. CANINI M.: I.A. 73 - Ha trovato in Astori il suo partner ideale e nella scorsa stagione anche riuscito a metterla dentro due volte. Da prendere in considerazione come prima riserva. PISANO F.: I.A. 68 - Il suo problema sono gli infortuni. E titolare a destra maa non aspettatevi bonus, al massimo qualche 6,5. ARIAUDO L.: I.A. 61 - Lui reclama pi spazio ma nuovamente destinato a svolgere il ruolo di tappabuchi. Centrale o esterno fa poca differenza: non lui il difensore su cui costruire il reparto arretrato della vostra squadra. PERICO G.: I.A. 55 - Ruolo da comprimario che si ripeter anche questanno come vice-Pisano. Non un titolare ma la fragilit del terzino sardo potrebbe garantirgli una ventina di presenze abbondanti. GOZZI S.: I.A. 53 - Difensore centrale che sfiora i 190 cm daltezza anche se nellultima stagione col Modena ha sempre giocato da terzino destro. Semplice riserva del muro titolare. MAGLIOCCHETTI D.: I.A. 20 - Al Cagliari da 4 stagioni condite da 4 presenze in campionato. Fate voi.

22

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

zione dei rossoblu: una delle tante scelte scaramantiche di Cellino


CENTROCAMPISTI
COSSU A.: I.A. 90 - Segna poco, si rif con gli assist e le prestazioni quasi mai al di sotto della sufficienza. Oramai uno dei top a centrocampo, acquisto sicuro sin dal gennaio 2008.

NAINGGOLAN R.: I.A. 83 - Vero e proprio crack (e non) della scorsa stagione. Questanno sar impossibile acquistarlo a prezzi bassi ma garantisce qualit e quantit.

CONTI D.: I.A. 80 - Il capitano ha il solito problemino dei gialli che condizionano la valutazione generale durante le aste. Nel 30% dei match avrete un -0,5 nel vostro totale.

BIONDINI D.: I.A. 75 - E lui il favorito per partire titolare assieme a Cossu e Nainggolan. Difficile che vada sotto la sufficienza.

CEPPELINI: I.A. 60 - Essendo un trequartista potrebbe beneficiare di un eventuale 4-3-2-1. Ha talento ma il fatto che si aggreghi al resto del gruppo solo a fine agosto non rappresenta un buon bigliettino da visita. Possibile ottava scelta, niente pi. MANCOSU M.: I.A. 50 - Ha esordito col Cagliari in Serie A gi nel 2006. Da allora qualche prestito in B (Rimini ed Empoli) e lultima stagione vera in Lega Pro, al Siracusa. E un esterno di centrocampo ma potrebbe trovare posto come mezzala o trequartista. Zero possibilit di essere titolare.

SIVAKOV M.: I.A. 40 - Il ragazzo bielorusso, che sfid la Juventus in Champions qualche stagione fa, avrebbe i numeri per ritagliarsi uno spazio importante in rossoblu. Finora per sempre stato mandato in prestito e il fatto che inizi la preparazione in ritardo per via della partecipazione al campionato europeo di categoria lo penalizza ancora di pi.

GIORICO D.: I.A. 20 - Se non dovesse andare in prestito in Lega Pro, dovrebbe ricoprire un ruolo del tutto marginale nella rosa rossoblu.

ATTACCANTI
NENE: I.A. 80 - Obiettivo doppia cifra. La concorrenza non dovrebbe essere accanita con conseguente posto da titolare assicurato.

SUAZO D.: I.A. 76 - King David is back. Alla fine lex capitano torna alla base e lo fa con tutti gli interrogativi del caso. Sar nuovamente titolare? Torner a rappresentare un punto di riferimento per i rossoblu? Una cosa certa: se la sua preparazione non sar disturbata da infortuni potr fare la fortuna di qualcuno di voi in cerca di cavalli di ritorno a basso prezzo.

EL KABIR M.: I.A. 75 - Dovrebbe essere lui la spalla di Nen. Ricoprir il posto vuoto lasciato da Jeda lanno scorso e se conferma le buone cose che si vedono su Youtube anche nel campionato italiano far strada. Certo, il campionato svedese unaltra cosa ma il suo processo di crescita nel settore giovanile olandese di squadre come Ajax e Feyenoord potrebbe tornargli utile.

LARRIVEY J.: I.A. 55 - Lassassino torna sempre sul luogo del delitto. Dopo lennesimo fiasco argentino, ecco un altro ritiro in terra sarda. Prima era una scommessa, poi una speranza. E ora? Se rimarr, svolger un ruolo da comprimario e difficilmente El Bati sar fantacalcisticamente utile.

IBARBO V.: I.A. 48 - Se El Kabir una scommessa, che dire di questo giovane colombiano? Cellino pesca lennesimo sconosciuto e spera di farne un altro Suazo.

ALTRI GIOCATORI
DAMETTO P., difensore, I.A. 20

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

23

IL TABELLONE:
RUOLO AGAZZI AVRAMOV VIGORITO ASTORI AGOSTINI CANINI PISANO ARIAUDO PERICO GOZZI MAGLIOCCHETTI COSSU NAINGGOLAN CONTI BIONDINI CEPPELINI MANCOSU SIVAKOV NENE SUAZO EL KABIR LARRIVEY IBARBO P P P D D D D D D D D C C C C C C C A A A A A I.A. 72 5 1 77 73 73 68 61 55 53 20 90 83 80 75 60 50 40 80 76 75 55 48 P 38 1 3 36 33 36 17 13 25 38 0 35 36 29 37 3 32 1 24 0 24 20 22 6 5.8 6.2 6.2 6.1 5.9 5.9 5.9 5.9 6.1 5.8 5.9 MV 6.1 5.0

occhio allIndice di Appetibilit

FM 4.9 2.0

GOL -51 -3 0

ASS 0 0

AMM 1 0

ES 0 0

NOTE

5.9 5.9 6.0 6.1 5.6 5.9

0 0 2 0 0 0 0 0

1 1 0 1 0 0

10 5 6 2 4 2

0 0 0 0 0 0

6.8 6.3 6.5 6.1

4 2 5 1 0 3

11 0 0 3

9 6 8 5

0 0 0 0

ASSIST-MAN

FALLOSO

6 6.4

0 6 0 10 4 2

0 0

0 6

0 0 RIGORISTA

SCOMMESSA

Gestisci la tua lega con il motore di Fantagazzetta. completamente gratuito e semplice...

24

http://leghe.fantagazzetta.com

AI PIEDI DELL ETNA CON VOGLIA DI SERIE A

Catania
Missione salvezza
IL MERCATO ESTIVO SAR DECISIVO PER UNA ROSA SPOLPATA

ultima stagione
13 POSTO SERIE A ALL.: SIMEONE GOL FATTI: 40 GOL SUBITI: 52 VITTORIE: 12 PAREGGI: 10 SCONFITTE: 16 RIGORI A FAVORE: 3 (3) RIGORI CONTRO: 6 (3)

L anno scorso Pablo Simeone ha compiuto il miracolo. Pi che per meriti della squadra, comunque innegabili, la salvezza stata raggiunta anche grazie alla situazione del Bari, all harakiri della Sampdoria e all inconcretezza del Brescia. Questa nuova stagione sar infatti molto pi difficile rispetto alla precedente. Perso Bergessio (5 gol nel girone di ritorno) tornato al Sant Etienne, ceduto Morimoto al Novara e con capitan Silvestre in procinto di lasciare la squadra, Montella si trover a fare i conti con un reparto arretrato sgualcito ed un attacco comprendente il solo Maxi Lopez. In questo senso saranno determinanti le scelte di investimento sul mercato. La societ etnea dovr pertanto assicurare un parco giocatori in grado di sopperire alle partenze. La nota positiva sicuramente il centrocampo. La mediana vanta infatti giocatori di buon rendimento come Biagianti, Pablo Ledesma ed il preciso Lodi, autore di prove di altissimo livello. Sempre in mezzo al campo occhio anche ai centrocampisti camuffati come Ricchiuti, Gomez e Llama, propensi da sempre al gol. Ribadendo il concetto precedente, ci sar da investire sul mercato per non finire inesorabilmente inghiottiti nel vortice della retrocessione.

probabile formazione
(4-3-3) ANDUJAR; POTENZA, SILVESTRE, SPOLLI, CAPUANO; LEDESMA, BIAGIANTI, LODI; GOMEZ, MAXI LOPEZ, LLAMA

Le pretendenti alla massima serie sono infatti agguerritissime e stanno intervenendo egregiamente sul mercato. Ce la faranno i rossazzurri a rimanere nuovamente in Serie A?

Come gioca Montella


PRIMA REGOLA: SEGNARE E DIVERTIRE. IL 4-3-3 (QUASI) D OBBLIGO
Vincenzo Montella, nuovo tecnico rossazzurro, ripartir da quel 4-3-3 che fu tanto caro a Simeone nella scorsa stagione. Diversamente dal suo predecessore per non potr contare su un giocatore come Bergessio, comodo e duttile su tutto il versante offensivo. La carenza di veri e proprio uomini-gol potrebbe cos far cambiare idea all ex Roma. Il suo 4-3-3 potrebbe dunque lasciare posto ad un 4-2-3-1 stile Spalletti che vedrebbe Maxi Lopez come terminale offensivo ma supportato da tre giocatori con Barrientos ad insidiare il ruolo di trequartista. Fiducia totale agli esterni duttili come Gomez, Ricchiuti e il rientrante Llama. Proprio per quest ultimo motivo il tecnico potrebbe anche decidere di schierare un 4-4-2. Per questo modulo per inevitabile acquistare una punta in grado di affiancare e non solo sostituire Maxi Lopez, si vedr pi avanti nella sessione estiva. La difesa potrebbe rappresentare la pecca insanabile. Se partir Silvestre si perder molto nel reparto arretrato e, il pur sempre buono Spolli, non potr fare gli straordinari. potr sbizzarrirsi con altri moduli. Il mercato sar una variabile importante per determinare il modulo.
Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

i rigoristi
M.LOPEZ, LODI, LEDESMA

I NOSTRI TIFOSI CI SEGUONO OVUNQUE: IN TRENO, IN MACCHINA, IN N AV E E P E R F I N O C O N V O L I CHARLESTON

ANGELO MASSIMINO

25

CURIOSIT:

Nella scorsa stagione il Catania vanta


CRISTIAN LLAMA. Largentino, infortunatosi a

La scommessa Fantagazzetta

marzo 2010 e out per gran parte dello scorso campionato, sar larma in pi di Montella. I fasti della prima met di stagione 2009/2010 non possono pertanto essere dimenticati. Titolarissimo sia con Atzori che con Mihajlovic, sapr certamente convincere anche Montella e chi lo schierer nella sua rosa. Si sapr riconfermare dopo il lungo stop?

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Allappello mancano ancora due attaccanti
PORTIERI
ANDUJAR M.: I.A. 64 - Largentino di Buenos Aires ha subto le conseguenze di una difesa troppo leggera che lo ha visto raccogliere per ben 49 volte la palla dal sacco. Le sue prestazioni nella scorsa stagione sono state leggermente sottotono ma il suo valore indiscutibile. Abile anche dagli 11 metri.

CAMPAGNOLO A: I.A. 5 - Secondo portiere di basso profilo, avr poche occasioni di mettersi in mostra.

KOSICKY T.: I.A. 1 - Probabilmente andr in prestito altrove; ai piedi dellEtna non c spazio per lui.

DIFENSORI

SILVESTRE M.: I.A. 84 - La scorsa stagione ha fatto gli straordinari. La salvezza dei rossazzurri infatti passata molto spesso dalle sue chiusure, dalla sua esperienza e anche dai suoi gol. Appetito da molte squadre, non rester a Catania.

SPOLLI N.: I.A. 70 - Al centro della difesa cresciuto molto negli ultimi anni. Sapr certamente dire la sua anche nella prossima stagione.

CAPUANO C.: I.A. 69 - Il ruolo di terzino sinistro sicuramente suo monopolio. Difficile che incomba in prove disastrose, sa fornire ottimi assist e regalare pure qualche gol. Ricordate il gol al Milan?

POTENZA A.: I.A. 61 - In vantaggio rispetto ad Alvarez per la corsia destra.

ALVAREZ P.: I.A. 59 - Il tatuato garantisce sempre un ottimo precampionato salvo poi smentirsi a stagione in corso. E comunque in ballottaggio con Potenza.

MARCHESE G.: I.A. 52 - Utilizzabile a sinistra, parte comunque sfavorito nella corsa all 11 iniziale.

AUGUSTYN B.: I.A. 48 - La giovane et sicuramente dalla sua parte, far meglio dellanno precedente ma non offre garanzie.

BELLUSCI G.: I.A. 43 - Dovr sgomitare per ritagliarsi i suoi spazi, difficile un suo exploit.

26

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

ava il record europeo di argentini in squadra


CENTROCAMPISTI
LODI F. I.A. 85 - Arrivato a Gennaio, ha dimostrato il suo grande valore al cospetto di Simeone. A lui sono affidate le chiavi del centrocampo e le punizioni pi pericolose. Non escluso che possa scalzare Maxi Lopez come rigorista. Piedi buoni e tanta qualit.

GOMEZ A.: I.A. 84 - Grande sorpresa dello scorso Campionato, pur avendo fatto bene, non ancora esploso. Ci si aspetta la stagione della consacrazione nel ruolo di esterno offensivo. Propenso a bonus.

LLAMA C.: I.A. 75 - Reduce da un brutto infurtunio che gli ha fatto saltare quasi interamente la scorsa stagione, si ripropone per un posto nel ruolo di esterno alto. Se ritorna ai suoi livelli sar molto utile.

RICCHIUTI A.: I.A. 73 - Verr molto spesso inserito a partita in corso poich, nonostante i 33 anni, ha i piedi buoni e la facolt di cambiare marcia allincontro.

BIAGIANTI M.: I.A. 67 - Quasi sempre sufficiente rappresenta un punto di forza della squadra. Da centrale di centrocampo difficilmente regala bonus (qualche gol sporadico) ma raramente finisce sul taccuino dei cattivi.

LEDESMA P.: I.A. 65 - Metronomo dai piedi buoni, giocher quasi tutte le partite anche nella prossima stagione. Facile che porti assist ma occhio al suo temperamento focoso.

BARRIENTOS P.: I.A. 59 - Oggetto misterioso dello scorso inizio di stagione, ha preferito migrare allEstudiantes dove ha siglato 5 gol in 7 partite. Il futuro di questo trequartista a Catania non sicuro, il potenziale c ma forse manca la capacit di inserirsi al meglio nella mentalit del Campionato italiano. Ha comunque la fiducia sia di Montella che di Lo Monaco, vedremo.

IZCO M.: I.A. 59 - Vero e proprio jolly della squadra pu ricoprire diversi ruoli tra cui quello di terzino, di centrale di centrocampo e quello di esterno. Si ritaglier i suoi spazi.

MARTINHO R. I.A. 57 - Lo scorso anno i suoi gol sono mancati e questanno dovrebbe partire dalla panchina. Le potenzialit per fare bene ci sono, giocatore da tenere docchio per un possibile acquisto futuro.

SCIACCA F..: I.A. 52 - Poche possibilit di vederlo in campo, indietro nelle gerarchie nonostante un grande potenziale.

ATTACCANTI
MAXI LOPEZ: I.A. 93 - Se rester in Sicilia far bene. La scorsa stagione stata sicuramente sottotono ma la prossima salvezza potrebbe passare soprattutto da lui. Pu garantire la fatidica doppia cifra.

CATELLANI A.: I.A. 30 - Difficile si punti su di lui, bomber ex Sassuolo, come garanzia di gol. Lintervento sul mercato della societ lo porter lontano da Catania e pi verosimilmente in qualche squadra di Serie B.

ALTRI GIOCATORI
TERRACCIANO P.,portiere, I.A. 1 DELVECCHIO G., centrocampista, I.A. 45 MORETTI F., centrocampista, I.A. 30 DONNARUMMA A., attaccante, I.A. 30

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

27

IL TABELLONE:
RUOLO ANDUJAR CAMPAGNOLO KOSICKY ALVAREZ SPOLLI SILVESTRE CAPUANO POTENZA BELLUSCI MARCHESE AUGUSTYN LEDESMA P. BIAGIANTI BARRIENTOS GOMEZ IZCO RICCHIUTI LODI SCIACCA LLAMA MARTINHO MAXI LOPEZ CATELLANI P P P D D D D D D D D C C C C C C C C C C A A I.A. 64 5 1 59 70 84 69 61 43 52 48 65 67 59 84 59 73 85 52 56 51 93 30 P 37 1 0 22 24 36 22 19 8 11 5 31 15 9 36 17 30 16 4 13 11 34 33 6.1 5.9 6.1 6.3 6.0 6.0 5.8 5.9 MV 6.0 6.5 0 5.7 5.9 6.0 5.9 5.6 5.9 5.7 5.6 5.8 6.2

occhio allIndice di Appetibilit

FM 4.8 3.5 0 5.6 5.7 6.4 6.1 5.5 5.9 5.7 5.4 5.9 6.1

GOL -49 -3 0 0 0 6 1 0 0 0 0 2 0 5

ASS 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 0 0

AMM 1 0 0 4 6 6 2 4 1 2 0 4 2

ES 0 0 0 2 0 0 0 0 0 0 1 1 0

NOTE

6.4 6.0 6.3 7.0 5.9 6.4 5.6 6.5

4 0 1 3 0 1 0 7 4

4 1 3 2 0 4 0 1

3 0 0 0 1 4 1 6

0 0 0 0 0 0 1 1

ASSIST-MAN

SCOMMESSA

GOLEADOR

DEI LA PORBIA (TRAD. DARGLI LA POLVERE)

Cesena
Manuzzimania
I BIANCONERI DEL PRESIDENTE CAMPEDELLI SARANNO LA PRIMA SQUADRA

ultima stagione
15 POSTO SERIE A ALL.: GIAMPAOLO GOL FATTI: 38 GOL SUBITI: 50 VITTORIE: 11 PAREGGI: 10 SCONFITTE: 17 RIGORI A FAVORE: 5 (4) RIGORI CONTRO: 5 (4)

ITALIANA A GIOCARE SUL SINTETICO IN UNO STADIO TRA I PIU INNOVATIVI


Cesena al passo coi tempi, anzi, avanti nel tempo. La nuova struttura non prevede solo il campo sintetico ma anche altre novit interessantissime. La nuova struttura non prevede solo il campo sintetico ma anche altre novit interessantissime: vi sar una tribuna sponsor allinterno della quale verrano posizionati 500 nuovi posti a sedere con tanto di schienali pi alti e monitor a portata di mano per rivedere le immagini; questa nuova zona verr sostenuta da una struttura, posizionata dietro la tribuna, di 900 metri quadrati divisi in due piani destinati ad accogliere gli sponsor. Al centro della curva ferrovia verr posizionato il maxi schermo in modo che sia comodo da vedere per tutti indipendentemente dalla posizione allinterno dell stadio. Infine, uninnovazione totale, i real box: seguendo lorma degli stadi americani che ospitano le partite di football, anche il Dino Manuzzi avr uno sky box allinterno del campo, sul calcio dangolo, al fine di trasmettere agli spettatori le sensazioni della partita come se la stessero vivendo in prima persona. Tutto questo progetto senza ovviamente tralasciare una rosa che si sta trasformando pian piano. Confermato Batman Antonioli, difesa rivoluzionata con le new entry Comotto e Marco Rossi e le conferme di Lauro e Von Bergen; in mezzo al campo lottimo Parolo, Leonardo Colucci e Antonio Candreva arrivato a rinforzare il reparto; Adrian Mutu la stella, Eder e Giaccherini agiranno ai lati per garantire spettacolo e grandi giocate.

probabile formazione
(4-3-3) ANTONIOLI; COMOTTO, VON BERGEN, ROSSI, LAURO; CANDREVA, COLUCCI, PAROLO; GIACCHERINI, MUTU, EDER

Come gioca Giampaolo


PRIVILIGEREMO LA TECNICA PIUTTOSTO CHE LA FISICITA, DA NOI LA TECNICA DEVE ESSERE SUPERIORE ALLA FISICIT; CERCHIAMO IL GIOCO, LA QUALIT
Il 4 giugno 2011, giorno dellinsediamento di Marco Giampaolo sulla panchina cesenate, il mister ha fatto una promessa: impostare una squadra che possa creare un buon calcio attraverso un modulo che quello del 4-3-3. La difesa schierata e gli esterni difensivi non devono sganciarsi spesso anche perch non avendo centrocampisti laterali il loro compito di copertura raddoppiato. I tre centrocampisti di Giampaolo non devono essere per forza delle mezzale pure, al mister interessa che tutti sappiano correre e recuperare palla nella maniera corretta. Lattacco sar composto da due esterni alti che dovranno creare movimenti continui senza dare punti di riferimento alle difese avversarie e creare spazi per la punta centrale.

i rigoristi
MUTU, PAROLO, EDER

ARRIVO A CESENA CON UN GRANDE ENTUSIASMO, QUI HO GI VISTO UN A M B I E N T E E U N O S TA D I O ECCEZIONALI. GIANLUCA COMOTTO

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

29

CURIOSIT:

La societ romagnola ha ritirato la ma


DOMINIQUE MALONGA: E proprio il giovane

La scommessa Fantagazzetta

Mimmo, come lo chiamano i tifosi, la scommessa di questanno .Giampaolo lo vede bene sia come punta centrale che come punta esterna nel suo 4-3-3, lui ha talento da offrire e nellultima parte della scorsa stagione lo ha dimostrato con belle giocate e goal importanti. La prima alternativa al trio delle meraviglie Eder-Mutu-Giaccherini.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Difesa da migliorare, centrocampo e attacco migliorati.
PORTIERI
ANTONIOLI F.: I.A. 68 - Come media voto pura uno dei migliri portieri dello scorso campionato. Quasi sempre deciso e decisivo stato capace di compensare i goal subiti con splendide prestazione. Usato sicuro.

ROSSINI A.: I.A. 5 - Imparer molto da Batman Antonioli ma far panchina.

GRANDI M.: I.A. 1 - A Cesena un piccolo idolo ma in prima squadra far solo allenamenti e tribune.

DIFENSORI
COMOTTO G.: I.A. 68 - Unaltro uomo desperienza alla corte di Giampaolo. Se arrivato a Cesena per giocare e ad oggi in quel ruolo non ha competitors. Titolare fisso, ottimo se riuscite a strapparlo a poco prezzo.

VON BERGEN S.: I.A. 67 - Anche lui un po cattivello nella passata stagione: 2 espulsioni e 3 gialli. Giocher titolare e non dovr nemmeno sudarsi il posto come lanno scorso, buona esperienza e discreto rendimento. Falloso.

LAURO M.: I.A. 62 - Gi lanno scorso si dimostrato un buon investimento low cost per coloro che lo hanno ingaggiato, in questa stagione a maggior ragione il titolare difensivo della fascia sinistra. Se poi contiamo che pu fare anche il centrale non possiamo non suggerirvi di segnarvi il suo nome in qualche angolino della vostra tabella.

ROSSI M.: I.A. 61 - In Romagna cerca il riscatto dopo la sfortunata annata col Bari di Ventura e Mutti, buon centrale ma solo a prezzi di costo ragionevoli. Da segnalare inoltre ben 2 espulsioni lanno passato, frutto del nervosismo generale, per carit ma sempre malus pesanti da digerire. Titolare al centro del reparto.

GILNICS A: I.A. 43 - New entry classe 93 nella difesa romagnola, questo ragazzino lettone sembra avere una buona stoffa e potrebbe disputare qualche partita in campionato. Nessuna certezza, per: il rischio di cadere nel dimenticatoio alto.

CECCARELLI L.: I.A. 42 - Non ha giocato lo scorso anno e anche in questo parte come riserva, stavolta non di Schelotto ma di Gianluca Comotto. Utile solo se preso con lex viola.

VESI M.: I.A. 6 - Promessa interssante ma assolutamente acerba, da non prendere per nessun motivo a meno che non vi serva qualcuno che vada sempre in tribuna.

30

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

aglia n 12 sostenendo che fosse da dedicare unicamente ai tifosi.


CENTROCAMPISTI
GIACCHERINI E.: I.A. 83 - Questa pu essere la stagione della conferma e della consacrazione ma deve dare di pi. Le sue qualit dicono che pu andare oltre la buona fantamedia di 6,8 e soprattutto oltre i 7 goal e 2 assist in 35 partite. Se volete un nome appena sotto i top-player prendetelo.

PAROLO M.: I.A. 80 - Cinque goal e un assist nella scorsa stagione, 37 presenze su 38 partite e fantamedia 6,5. Numeri che parlano da soli per il talento cesenate che vuole riconfermarsi questanno per fare il salto di qualit nella prossima stagione: da comprare a quasi tutti i costi.

CANDREVA A.: I.A. 76 - A Parma ha fatto vedere solo a sprazzi i colpi che ha nelle corde e in Romagna si aspettano tanto da lui; dopo 3 goal e un assist con i giallobl, punta a rispolverare la verve delle stagioni livornesi. Siamo convinti che possa davvero incidere in termini di bonus.

COLUCCI G.: I.A. 71 - Grande esperienza, grande carisma, anzi a volte troppo carisma. Lo testimoniano una media penalizzata da troppe ammonizioni anche se 32 presenze su 38 partite tanta roba.

CASERTA F.: I.A. 66 - Non parte tra i favoriti nel centrocampo a tre di Marco Giampaolo ma era cos anche lanno scorso con Ficcadenti, fatto sta che alla fine dellanno conta 25 presenze e una media del 6; si pu rivelare una buona settima/ottava scelta nelle leghe pi numerose.

GUANA M.: I.A. 64 - Arrivato per imbottire la mediana bianconera di muscoli e praticit. Non un titolare e difficilmente lo diventer ma potrebbe giocare una discreta quantit di partite. Occhio alle ammonizioni.

DE FEUDIS G.: I.A. 60 - Con gli arrivi di Guana e Candreva lunico contributo che potr dare quello carismatico. Anche se dovesse partire titolare non consigliamo di puntare su di lui, in mezzo al campo con un attacco cos sbilanciato gli sar lasciato il compito di fare tanta legna e la legna spesso e volentieri si traduce in -0,5.

MEZA COLLI D.: I.A. 49 - Il talento non manca al giovane paraguaiano ma tutto da sgrezzare. Si messo in bella mostra nelllamichevole contro lAcquapartita di pre-campionato confermando la crescita rispetto lanno passato segnando una tripletta ma vi consigliamo di non puntarci troppo.

GOROBSOV N.: I.A. 47 - Lanno scorso ha portato a casa una presenza e una sufficienza, questanno non far meglio, ammesso che resti a Cesena.

ATTACCANTI

MUTU A.: I.A. 89 - La classe non acqua: e Adrian ne ha da vendere. Se la testa lo accompagna pu essere il colpo del mercato per il Cesena e del vostro mercato e se mettiamo in conto che sar lui a battere rigori e punizioni possiamo affermare che il gioco vale la candela.

EDER C.M.: I.A. 77 - Lanno scorso a Brescia ci si attendeva tanto da lui ma in realt non ha mi brillato. 6 goal e 1 assist sono il suo biglietto da visita ma la qualit per far meglio non manca. Investimento.

MALONGA D.: I.A. 69 - Il ragazzo ha talento e anche se messo da parte per molto tempo ha saputo farsi trovar pronto nellultima parte di stagione con 2 goal e 2 assist. Questanno potrebbe essere il suo nel modulo di Giampaolo. Scommessa.

BOGDANI E.: I.A. 68 - Dopo una prima parte di stagione molto bella si un po sgonfiato ma comunque 7 goal e 2 assist sono meglio di niente. Dovrebbe partire dalla panchina, non esagerate con i crediti per lui.

RENNELLA V.: I.A. 62 - Tra i nuovi mi ha impressionato Rennella, un ragazzo che conoscevo pochissimo ma che ha buonissime qualit, parola di Giuseppe Colucci, vi fidate? In tutti i casi lasciatelo perdere, non giocher molto.

ALTRI GIOCATORI
KARVONEN J. centrocampista, I.A. 8 FERRI D., attaccante, I.A. 5
La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

31

IL TABELLONE:
RUOLO ANTONIOLI ROSSINI GRANDI COMOTTO VON BERGEN LAURO ROSSI GILNICS CECCARELLI VESI GIACCHERINI PAROLO CANDREVA COLUCCI CASERTA GUANA DE FEUDIS MEZA COLLI GOROBSOV MUTU EDER MALONGA BOGDANI RENNELLA P P P D D D D D D D C C C C C C C C C A A A A A I.A. 68 5 1 68 67 62 61 43 42 6 83 80 76 71 66 64 60 49 47 89 77 69 68 62 P 37 0 0 18 34 27 29 0 31 0 35 37 31 32 25 18 31 0 1 19 34 16 33 0 6.0 5.9 5.8 6.1 5.7 6.3 6.2 5.8 6.1 6.0 5.8 5.9 5.7 5.8 5.9 5.6 MV 6.2

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.0

GOL -47 0 0

ASS

AMM

ES

NOTE SARACINESCA

5.5 5.7 5.7 5.4

0 0 0 0 0

0 0 0 0

7 3 4 7

0 2 1 2

6.0

1 0

6.8 6.5 6.1 6.0 6.1 5.6

7 5 3 1 1 0 1 0

2 1 1 0 1 0

5 4 4 11 6 3

1 0 0 1 0 0

ASSIST-MAN

6.0 6.4 6.3 6.6 6.4

0 4 6 2 8 0

0 0 1 2 2

0 4 3 1 4

0 0 1 0 0 RIGORISTA

32

I MUSSI VOLANO ANCORA IN SERIE A

Chievo
Il sogno ricorrente: la salvezza
ultima stagione
11 POSTO SERIE A ALL.: PIOLI GOL FATTI: 38 GOL SUBITI: 40 VITTORIE: 11 PAREGGI: 13 SCONFITTE: 14 RIGORI A FAVORE: 2 (1) RIGORI CONTRO: 5 (4) CERAVAMO TANTO AMATI
Campedelli ormai si sar abituato: ogni anno vince la scommessa sullallenatore e cos, a fine stagione, costretto a cambiare tecnico. Stavolta torna al passato: sulla panchina del Chievo sieder di nuovo Mimmo Di Carlo che due anni fa fu il principale artefice di una vera e propria impresa salvando la squadra veneta da una retrocessione praticamente scontata. Nuova stagione, vecchio obiettivo: anche per la prossima stagione i veneti si prefiggono la permanenza nella massima divisione; ma va detto che la squadra scaligera ha ormai abituato alle sorprese e, confidando sullimpegno di tutta la rosa e su un ambiente che lascia lontano le pressioni, sognare qualcosa in pi certamente lecito. Cos si spiega lundicesimo posto maturato nella passata stagione che ha portato i gialloblu a trionfare in trasferta su campi di grande prestigio come il San Paolo di Napoli e la Favorita di Palermo e che ha visto ancora una volta protagonista il capitano Pellissier. Certamente anche questanno la buona riuscita della stagione degli asini volanti dipender dalla vena prolifica del suo bomber, anche perch il mercato del d.s. Sartori non ha regalato (almeno per il momento) delle primizie. Partiti due pezzi pregiati, Constant e Mantovani, sono stati ben rimpiazzati da Acerbi e Hetemaj, due operazioni davvero eccellenti, in perfetto stile Chievo. Ma Sartori non ha certamente terminato qui il suo lavoro: noto linteresse per lattaccante doriano Pozzi (sponsorizzato dallo stesso Di Carlo), pare probabile un innesto anche a centrocampo, solo dopo, per, che sar stata sfoltita una rosa che conta al momento circa 30 elementi, decisamente troppi.

probabile formazione
(3-5-2) SORRENTINO; ANDREOLLI, CESAR, ACERBI; FREY, LUCIANO, RIGONI, HETEMAJ, JOKIC; PELLISSIER, MOSCARDELLI

i rigoristi
PELLISSIER, MOSCARDELLI, RIGONI

Come gioca Di Carlo


ORDINE E DISCIPLINA
Le squadre di Mimmo Di Carlo non hanno mai tradito per motivazione e passione, ma senza sminuire limportanza della tattica. Proprio da questo punto di vista, anzi, lex allenatore doriano ha mutato pelle negli anni e, ricercando maggiore solidit difensiva, ha sperimentato talvolta una difesa a tre. E il Chievo questanno pare destinato a partire proprio con il 3-5-2 (gi utilizzato sporadicamente da Pioli e dallo stesso

LA SALVEZZA E LO SCUDETTO DEL CHIEVO. S E M P R E S TAT O C O S E SAR LA STESSA COSA A N C H E P E R L A S TA G I O N E C H E S TA P E R I N I Z I A R E . STEFANO PIOLI

Di Carlo nelle ultime stagioni), ma non affatto da escludere il ricorso al tradizionale 4-4-2 come lutilizzo di un mediano davanti alla difesa per un 3-1-4-2 che lasci ampio margine di manovra offensiva agli esterni. In ogni caso e nel rispetto di una tradizione oramai affermata, proprio su questi ultimi graver il compito tatticamente pi importante.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

33

CURIOSIT:

LOpera Nazionale Dopolavoro nasce


FRANCESCO ACERBI: Dopo leccellente stagione

La scommessa Fantagazzetta

in serie cadetta, questo giovane difensore centrale si affaccia alla ribalta della massima serie dopo aver collezionato paragoni pesanti, come quello con Alessandro Nesta. Noi di Fantagazetta puntiamo su di lui anche per la buona propensione al gol ed il suo gioco pulito che lo tiene lontano dal taccuino arbitrale.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
PORTIERI

Sorrentino pararigori, Bentivoglio la speranza, Pellissier la stella


SORRENTINO S.: I.A. 76 - Confermato anche questanno, questo egregio portiere chiamato a confermarsi tra i migliori nel suo ruolo. I gialloblu sono certamente destinati a raccogliere molti palloni dal sacco, ma Sorrentino un ottimo pararigori e dunque il suo acquisto va attentamente considerato. SQUIZZI L.: I.A. 5 - Vice-Sorrentino, discreta riserva, ma nulla di pi. COLETTA J.: I.A. 1 - 19 anni e tanta gavetta da fare in tribuna.

DIFENSORI
CESAR B.: I.A. 73 - Il nazionale sloveno senzaltro un nome da valutare per i fantallenatori. Nella scorsa stagione ha regalato ben tre reti, ma anche troppo cartellini. Eccellenti qualit aeree per questo classe 82 destinato a piazzarsi al centro della difesa di Di Carlo. ACERBI F.: I.A. 72 - Prende il posto di Mantovani nello scacchiere gialloblu. Un eredit pesante per questo giovane difensore reduce da una ottima annata - e ben 40 presenze - con la Reggina. Si pu puntare su di lui. FREY N.: I.A. 65 - Il fratello minore del portiere viola in predicato di essere una piacevole sorpresa per chi punter su di lui. Il francese ha un cross preciso ed destinato a regalare assist, se come pare, sar svincolato dai compiti difensivi. Si gioca il posto con Sardo. ANDREOLLI M.: I.A. 63 - Il difensore centrale 25enne deve confermare la buona passata stagione, nella quale ha collezionato 28 presenze. E cercato da diverse squadre, ma se restasse parte favorito su Morero per il posto da titolare da centrale destro. SARDO G.: I.A. 63 - Si candida con Frey per ricoprire la fascia destra. Voti discreti e buoni doti balistiche, un acquisto che pu riservare soddisfazioni. JOKIC B.: I.A. 62 - Esterno sinistro contende il ruolo di titolare a Fatic. Nella passata stagione, pur chiuso da Mantovani, ha totalizzato 15 presenze e qualche buon voto. Ha buona tecnica, ma il suo acquisto va valutato con attenzione in funzione della concorrenza di Fatic. MORERO S.: I.A. 60 - Largentino alla quinta stagione in veneto. Potrebbe contendere il posto di titolare ad Andreolli. Di Carlo ha fiducia in questo discreto difensore che per finisce spesso nel taccuino dei cattivi. FATIC I.: I.A. 60 - Contende a Jokic il ruolo di titolare della fascia sinistra. Classe 88, non ha trovato molto spazio nella passata stagione al Cesena. Puntare su di lui una scommessa che non faremmo MANDELLI D.: I.A. 55 - Lesperienza non manca di certo a questo difensore centrale che ormai alla ottava stagione al Chievo; regala un golletto a stagione, ma per lui sono prevedibili solo spezzoni di gara e voti non allettanti. MALAGO M.: I.A. 35 - Difensore ormai desperienza che per non pare entusiasmare la piazza. Non una carta su cui puntare, ovviamente

34

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

e nel 1929 su iniziativa di appassionati di calcio del quartiere di Chievo


CENTROCAMPISTI
HETEMAJ P.: I.A. 73 - Classe 86, centrocampista dai buoni piedi e dal temperamento grintoso, regaler certamente buoni voti e qualche bonus. Attenzione per ai cartellini: 12 i gialli per lui nella passata stagione.

LUCIANO S.: I.A. 66 - E con Pellissier lunico reduce della prima esaltante era Del Neri. Frey e Sardo sulla carta potrebbero togliergli spazio, ma le sue buone qualit, unite allesperienza, potrebbero comunque garantirgli il posto da titolare, oltre a buoni voti e qualche assist. Il suo acquisto un opzione da valutare con attenzione.

RIGONI L.: I.A. 65 - Utilizzato anche come mediano tra difesa e centrocampo, il vicentino destinato ad essere tra i pi presenti. Il suo ruolo lo penalizza nel nostro gioco: lanno scorso per lui ben 11 gialli e 1 rosso, ma se ve lo aggiudicate per poco, pu risultare una riserva preziosa.

BENTIVOGLIO S.: I.A. 52 - Non dovrebbe trovare molto spazio avendo Di Carlo scelto uno schema senza trequartista, ed infatti sulla lista dei partenti di Sartori. Se restasse in rosa non da escludere per lui qualche presenza e qualche bonus.

DE FALCO A.: I.A. 30 - Centrocampista in cerca di spazio, potrebbe anche partire, difficilmente torner utile nelle vostre aste.

ATTACCANTI
PELLISSIER S.: I.A. 78 - Capitano, rigorista e sempre pi simbolo della squadra gialloblu. La salvezza del club veneto infatti passer dai suoi gol. Sono stati 11 nelle due passate stagioni, questanno potrebbe migliorarsi. Certamente un buon acquisto.

MOSCARDELLI D.: I.A. 72 - E chiamato a confermare la buona stagione passata, conclusa con 6 reti. Regaler ancora qualche prodezza e dei bonus, ma il suo ruolo in una fantasquadra competitiva non pu essere che quello di quinto o sesto attaccante.

URIBE F.: I.A. 63 - Il giovane colombiano contende a Thereau il ruolo di prima alternativa alla coppia gol. Protagonista di un clamoroso errore sottoporta contro la Juventus nella passata stagione, il peggio dovrebbe essere passato...

THEREAU C.: I.A. 62 - Il francese viene da una stagione complicata, dove ha comunque realizzato due reti in 23 presenze. Buona sesta scelta se acquistato assieme ad uno dei titolari. DE PAULA M.: I.A. 54 - Deludenti le sue ultime stagioni, il suo acquisto non certamente auspicabile per il nostro gioco preferito.

IUNCO A.: I.A. 25 - Attaccante di scorta dotato di buoni numeri, ma sembra pi una promessa non mantenuta che altro. Cercate altre alternative.

ALTRI GIOCATORI
DJENGOUE N.H., difensore, I.A. 25 DETTORI F., centrocampista, I.A. 30 GRIPPO S., centrocampista, I.A. 10 MEMUSHAJ L., centrocampista, I.A. 15 FARIAS D., attaccante, I.A. 20 GASPARETTO M., attaccante, I.A. 15 SAMB M., attaccante, I.A. 25

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

35

IL TABELLONE:
RUOLO SORRENTINO SQUIZZI COLETTA CESAR ACERBI FREY ANDREOLLI SARDO JOKIC MORERO FATIC MANDELLI MALAGO HETEMAJ LUCIANO RIGONI BENTIVOGLIO DE FALCO PELLISSIER MOSCARDELLI URIBE THERAU DE PAULA IUNCO P P P D D D D D D D D D D C C C C C A A A A A A I.A. 76 5 1 73 72 65 63 63 62 60 60 55 35 73 66 65 52 30 78 72 63 62 54 25 31 40 21 28 24 15 5 2 19 37 30 2 29 27 35 35 31 5 21 3 17 6.1 5.8 5.2 5.8 5.2 5.9 6.5 5.8 5.8 5.9 6.0 5.9 5.8 5.9 5.7 5.9 5.9 P 37 2 MV 6.2 5.7

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.1 5.2

GOL -39 -1

ASS 0 0

AMM 2 0

ES 0 0

NOTE PARARIGORI

6.0

3 2

2 SCOMMESSA

5.8 5.8 6.0 5.7 5.8 5.7 6.0

0 0 2 0 0 0 2 0

2 0 0 0 0 0 0

2 6 5 1 1 0 6

0 0 0 0 0 0 0

5.9 7.0 5.7 5.9

2 0 1 1 5

2 1 1 2

12 0 11 6

0 0 1 0 FALLOSO

7.0 6.3 5.7 6.1 5.2

11 6 1 2 0 6

3 1 0 0 0

1 3 1 1 0

0 0 0 0 0

RIGORISTA

Gestisci la tua lega con il motore di Fantagazzetta. completamente gratuito e semplice...


ae nuov rafica G oni funzi i tante ra cu ibili t ispon d a ed di leg chat xcel rt in e expo

36

http://leghe.fantagazzetta.com

GARRISCA AL VENTO IL LABARO VIOLA

Fiorentina
Obiettivo Europa, ma...
QUALCHE MALUMORE DI TROPPO ED IL MERCATO STENTA ANCORA A DECOLLARE
Una stagione opaca, molto deludente, che ha estromesso i viola dallEuropa per il secondo anno

ultima stagione
9 POSTO SERIE A ALL.: MIHAJLOVIC GOL FATTI: 49 GOL SUBITI: 44 VITTORIE: 12 PAREGGI: 15 SCONFITTE: 11 RIGORI A FAVORE: 4 (3) RIGORI CONTRO: 4 (2)

consecutivo. I tanti infortuni, specialmente dei giocatori chiave, possono essere usati solo parzialmente come alibi. Ma stata la mancanza di gioco, di cattiveria agonistica, di concentrazione in alcune occasioni a determinare una stagione da met classifica. Questanno si punta a tornare in Europa League, ma sar unimpresa difficile visto che da questanno le italiane hanno a disposizione un posto in meno in Europa. E se poi anche il mercato stenta a decollare, registrando soprattutto partenze (e che partenze!) senza adeguati sostituti, allora la situazione diventa quantomeno problematica. Oltre a Mutu, Comotto, Donadel, DAgostino, Frey e Santana ci sono da registrare i possibili addii di Vargas, Gilardino, Montolivo e Cerci. Le uniche novit al momento sono larrivo di un terzino brasiliano poco conosciuto, Romulo, e dei centrocampisti Munari e Lazzari, che per (specialmente il primo) non sembrano destinati ad un posto da titolare; manca ancora un mediano di centrocampo ed altri piccoli accorgimenti per poter competere con squadre che partono in vantaggio per la lotta allEuropa: almeno un altro terzino, un centrocampista di qualit ed un attaccante. Il miglior acquisto per, potrebbe essere Stevan Jovetic, che dopo un intero anno ai box per infortunio pronto a riscattarsi. Ma torner lo Jo-Jo che ha fatto innamorare

probabile formazione
(4-3-3) BORUC; DE SILVESTRI, GAMBERINI, NASTASIC,PASQUAL; BEHRAMI MONTOLIVO, VARGAS; CERCI, GILARDINO, JOVETIC

la Fiesole e non solo? Lo sperano in molti, perch da lui dipende buona parte della stagione dei viola. Inoltre, il rapporto societ-tifosi non sembra pi cos solido come una volta ed anche alcuni giocatori cominciano a storcere il naso. Il rischio che il giocattolo possa esplodere presto se non verranno prese adeguate iniziative, rischiando di finire nella met di destra della classifica.

Come gioca Mihajlovic


SI PUNTA SUL TRIDENTE DATTACCO
Il tecnico insister sul 4-3-3 adottato in parecchie circostanze la scorsa stagione. In porta, come detto da Mihajlovic stesso, ci sar uno tra Boruc e Neto, mentre Frey non trover spazio; i terzini saranno De Silvestri e Pasqual, con Romulo pronto ad insidiare entrambi. Al centro capitan Gamberini lunico certo del posto, mentre laltro se lo contenderanno Camporese, Natali e Kroldrup con Nastasic pronto a sorprendere. Vargas, Behrami a centrocampo saranno coadiuvati dal nuovo arrivo, visto che Montolivo rischia di stare fuori o di essere ceduto, mentre in avanti si punta sul tridente Cerci-Gilardino-Jovetic, anche se lex

i rigoristi
JOVETIC, VARGAS, GILARDINO

DOBBIAMO CERCARE L A Q U A L I TA , C H E P U T R O VA R S I O V U N Q U E , A N C H E I N PATA G O N I A PA N TA L E O C O R V I N O

romanista potrebbe partire. Attenzione allinserimento di Lazzari nei titolari, magari con Vargas spostato in avanti. Mihajlovic ha affermato che potrebbe puntare anche sul 4-3-1-2, ma in quel caso servirebbe un trequartista (Aquilani magari?) o un attaccante da affiancare al Gila, con JoJo che sarebbe pi arretrato.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

37

CURIOSIT:

La Fiorentina stata la squadra che h


STEVAN JOVETIC: Scommessa fino ad un certo

La scommessa Fantagazzetta

punto, visto che le prestazioni di due stagioni fa lo avevano messo nella lista dei desideri di molti top club europei. Dopo un bruttissimo infortunio che lo ha tenuto fuori tutto lanno, pronto a rimettersi in gioco. Si riprender del tutto o sar un po frenato? Beh, noi scommettiamo ad occhi chiusi su di lui.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Jovetic, Vargas e Gilardino rappresentano delle sicurezze
PORTIERI
BORUC A.: I.A. 85 - Il polacco, lanno scorso, dopo alcuni svarioni iniziali, ha fatto vedere di che pasta fatto e dovrebbe essere lui il numero uno. Visti anche i pochi gol subiti, potrebbe essere un buon acquisto.

NETO: I.A. 15 - Mihajlovic e Corvino puntano molto su di lui e parte, almeno in linea teorica, alla pari con Boruc. Ma in attesa di ulteriori indicazioni, crediamo che far il secondo.

DIFENSORI
GAMBERINI A.: I.A. 76 - Promosso capitano, sar lunico sicuro al centro della retroguardia viola. Ogni tanto si rende pericoloso con i suoi stacchi sui calci da fermo, ma non uno che porta in dote spesso dei bonus. Sicuramente il pi affidabile del reparto arretrato e potrebbe essere un buon acquisto per le vostre squadre.

DE SILVESTRI L.: I.A. 69 - Atteso al rilancio, dopo una stagione in cui ci si aspettavano ben altre cose. Corsa e proposizione in fase offensiva sono le sue qualit migliori e potrebbe regalare qualche assist. Se ritrova fiducia in s stesso unottima seconda scelta a buon prezzo. Pensateci.

PASQUAL M.: I.A. 66 - Ci si aspettano da lui sempre assist, vista la qualit del suo sinistro e la facilit di arrivare al cross. Ma nel corso degli anni sono diventati sempre pi rari i bonus portati dallex giocatore dellArezzo. Se puntato va in difficolt e i suoi voti ne risentono, ma titolare per cui se non spendete un patrimonio prendetelo.

NASTASIC M.. I.A. 64 - Corvino lo ha voluto fortemente e Mihajlovic lo svezzer a dovere. Diciotto anni, una giovane promessa per il futuro. Al momento nelle gerarchie dovrebbe essere il centrale che affiancher Gamberini, ma la concorrenza non manca. Gli mancher magari un po desperienza, ma le qualit ci sono eccome.

KROLDRUP P.: I.A. 62 - Anche per lui lanno scorso non andata bene. Troppe disattenzioni in difesa lo hanno anche portato a sedersi pi volte in panchina. Solitamente uno che la sufficienza la porta a casa e sui calci piazzati si fa rispettare.

ROMULO: I.A. 58 - Appena arrivato in Italia, pronto ad insidiare De Silvestri con la possibilit di giocare anche a sinistra. Discreta tecnica e buone capacit difensive, ha siglato anche una rete lanno scorso. Difensore tutto da testare, ma destinato alla panchina.

CAMPORESE M.: I.A. 58 - Sorpresa della scorsa annata, dove ha fatto alcune comparizioni davvero di spessore. Ora sembra partire dietro a Nastasic e forse a Kroldrup, ma avr le sue opportunit di mettersi in mostra.

NATALI C.: I.A. 52 - Sempre capace di farsi trovare pronto, ma destinato alla panchina. A volte lirruenza lo fa comparire sul taccuino dei cattivi, per cui se avete bisogno di un titolare affidabile rivolgetevi altrove.

38

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

ha raccolto pi pareggi lanno scorso: ben 14 in totale.


PICCINI C.: I.A. 23 - Si messo in mostra con la Primavera nella passata stagione ed ha anche gi esordito in A. Terzino destro, giovane promessa, ma ancora presto per far parte delle vostre rose.

CENTROCAMPISTI
JOVETIC S.: I.A. 94 - Una stagione persa per infortunio ed ora la grande voglia di far vedere tutte le sue qualit, che aveva gi dimostrato di avere 2 anni fa. Trequartista o attaccante, JoJo in grado di andare a segno e fare assist con facilit, per cui sicuramente uno dei pi appetibili.

VARGAS M.: I.A. 93 - Anche lui ha saltato qualche partita di troppo lanno scorso per via di infortuni, ma poi si ripreso alla grande regalando come al solito importanti bonus. Ottimo tiro dalla distanza, quando parte sulla fascia spesso incontenibile: anche lui una prima scelta.

BEHRAMI V.: I.A. 75 - Arrivato a gennaio, ha subito conquistato il cuore dei tifosi per la sua capacit di lottare su ogni pallone. Magari non comparir spesso nel tabellino dei marcatori, ma se volete uno che porta a casa voti sopra la sufficienza ed titolare, non fatevelo scappare.

CERCI A.: I.A. 73 - Rapporto difficile con la tifoseria, potrebbe partire in direzione Manchester. Se resta, ha ottime possibilit di partire come esterno di destra nel 4-3-3. Lanno scorso ha fatto faville nel finale, chiss che questanno non si ripeta gi dallinizio.

MONTOLIVO R.: I.A. 72 - Parte o non parte, giocher o no? Poca chiarezza ancora, al momento lui il centrale di centrocampo ma siamo sicuri che la situazione contrattuale non lo influenzi? Rischia anche di non vivere una stagione tranquilla dal punto di vista ambientale, il che potrebbe condizionare le sue prestazioni.

LAZZARI A.: I.A. 69 - Ultimo acquisto di Corvino, ha scelto Firenze nonostante ci fosse anche lUdinese interessata. Potrebbe essere la riserva di Vargas, oppure titolare se il peruviano venisse ceduto o spostato pi avanti. Come alternativa ai vostri titolari, un pensierino lo si potrebbe fare, vista la capacit di portare bonus.

LJAJIC A.: I.A. 62 - Era una possibile scommessa della scorsa stagione e ha alternato prestazioni buone ad altre negative. Questanno probabilmente rischia di avere meno spazio, ma la prima alternativa a Jovetic. Non spendete un patrimonio per lui.

MUNARI G.: I.A. 54 - Buona annata lanno scorso a Lecce, capace anche di rendersi pericoloso in zona gol. Ma destinato a fare la riserva di Behrami, per cui avr limitate possibilit di scendere in campo.

MARCHIONNI M.: I.A. 48 - Ha iniziato da titolare lanno scorso, ma a causa delle sue cattive prestazioni stato relegato in panchina e messo in disparte. Non pi lesterno destro dei tempi di Parma e difficilmente questanno avr grandi possibilit di mettersi in mostra.

ATTACCANTI
GILARDINO A.: I.A. 94 - Dovrebbe restare a Firenze, anche se lentusiasmo pare essere in calo. Con Jovetic forma una coppia ben assortita e con Vargas gi pronto dallinizio ricever pi palloni rispetto allanno scorso. E arriver presto in doppia cifra, garantito.

BABACAR K.: I.A. 53 - Richiesto da varie squadre, se rimane far come al solito il vice-Gila. La stagione passata non ha giocato molto e anche questanno la situazione non pare essere destinata a cambiare.

SEFEROVIC H.: I.A. 20 - Giovane arruolato in prima squadra. Buone doti da attaccante, ma ancora presto per affidarsi a lui.

ALTRI GIOCATORI
FELIPE, difensore, I.A. 18 SALIFU, centrocampista, I.A. 23 MATOS, attaccante, I.A. 18

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

39

IL TABELLONE:
RUOLO BORUC NETO GAMBERINI DE SILVESTRI PASQUAL NASTASIC KROLDRUP ROMULO CAMPORESE NATALI PICCINI JOVETIC VARGAS BEHRAMI CERCI MONTOLIVO LAZZARI LJAJIC MUNARI MARCHIONNI GILARDINO BABACAR SEFEROVIC P P D D D D D D D D D C C C C C C C C C A A A I.A. 85 15 76 69 66 64 62 58 58 52 23 94 93 75 73 72 69 62 54 48 94 53 20 P 26 0 35 24 34 10 19 24 8 17 1 0 24 17 24 29 29 25 34 22 35 8 0 6.1 6.2 5.8 6.0 5.8 5.8 5.9 5.6 5.8 5.8 6.4 5.8 5.7 5.8 5.6 5.8 MV 6.2

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5

GOL -29 0

ASS 0

AMM 3

ES 0

NOTE

5.9 5.7 5.8

1 1 1 0

1 0 1

2 3 7

0 0 0

5.5

0 1

FALLOSO

6.6 5.6

1 0 0 0

0 0

0 6

0 0

RIGORISTA 3 2 2 3 5 2 5 1 3 0 1 0 1 3 2 3 1 3 3 0 1 0 0 1 0 2 0 0 0 0 GOLEADOR ASSIST-MAN TOP-PLAYER

6.6 6.3 6.8 6.2 6.0 6.1 6.2 5.7 6.8 5.8

4 0 7 2 1 1 6 1 12 0 0

40

SEMPRE PRONTI A LOTTARE, FINO ALLA FINE

Genoa
Nuova stagione, solita rivoluzione
ultima stagione
IL CONDOTTIERO MALESANI SULLE ALI DEL GRIFONE: GARANTISCE PREZIOSI 10 POSTO SERIE A ALL.: MALESANI GOL FATTI: 45 GOL SUBITI: 47 VITTORIE: 14 PAREGGI: 9 SCONFITTE: 15 RIGORI A FAVORE: 3 (2) RIGORI CONTRO: 2 (2)
Il Grifone si appresta a disputare una stagione intrisa di incertezza ma anche di speranza per qualcosa in pi di un qualunque decimo posto. Tanti volti nuovi l a Pegli, tanti i saluti, tanti gli armadietti disfatti. Preziosi attua lennesima rivoluzione, via Eduardo, Criscito, Konko, Rafinha, Milanetto (in rotta con parte della tifoseria), Boselli, Paloschi e Floro Flores, dentro Frey, Granqvist, Constant, Birsa, Ze Eduardo, Pratto ed altri ancora... Spera il Prez, spera di aver azzeccato le scelte e di poter rivedere il Genoa di qualche anno fa, che guidato da Diego Milito lottava per le Coppe Europee. Un anno strano, senza lattesissimo derby della Lanterna, per via della retrocessione della tanto odiata Doria. Gi, se la parte blucerchiata di Genova vive uno dei momenti pi bui della sua storia, sulla sponda rossoblu si punta ad un piazzamento in Europa League, sperando che le tanto discusse scelte di mercato possano rivelarsi ottimi investimenti. Il Grifone si affida a Malesani per tirar fuori quella grinta che a volte mancata nella scorsa stagione e che ha portato

probabile formazione
(4-3-1-2) FREY; MESTO, GRANQVIST, KALADZE, ANTONELLI; KUCKA, VELOSO, CONSTANT; BIRSA; PALACIO, ZE EDUARDO.

il Genoa a vivere un Campionato ben al di sotto delle aspettative. Malesani, dal canto suo, dovr essere bravo a forgiare un gruppo solido mescolando lesperienza garantita dallo zoccolo duro al brio ed alla voglia di mettersi in mostra dei tanti giovani (Birsa, Pratto e Jorquera su tutti) giunti in Liguria. Cosa che potr venir naturale, ma anche no. In questo caso, ai rossoblu servir un miracolo ad hoc: probabile come cosa, visto che, come insegna Franco Scoglio, il Genoa una cosa particolare, ha un Dio tutto suo

Come gioca Malesani


CALCIO CHAMPAGNE COL MIO GENOA DATTACCO
Malesani far leva principalmente su due moduli: il 4-3-3 ed il 4-3-1-2. Il modulo di partenza potrebbe essere questultimo, con Birsa in veste di trequartista a supporto di Palacio e Ze Eduardo. La variante il 4-3-3, nel quale potremo vedere allopera Pratto nel ruolo di punta centrale, con Palacio e Ze Eduardo sugli esterni. Tanti giocatori duttili dunque a disposizione del Genoa ed imbarazzo della scelta per il mister veronese. A centrocampo, se Kucka e Constant sono certi della maglia da titolare, qualche perplessit riguarda colui che andr a piazzarsi davanti alla difesa. Si prover a recuperare Veloso, deludente nella passata stagione:

i rigoristi
PALACIO, VELOSO, ZE EDUARDO

FARO DIVERTIRE IL POPOLO GENOANO

il portoghese sta lavorando alacremente per guadagnarsi la fiducia dellambiente, Malesani potrebbe premiarlo; lalternativa costituita da Seymour, capace abbinare interdizione ed impostazione. La linea arretrata far affidamento su due centrali ben dotati fisicamente e 2 terzini di spinta (Mesto ed Antonelli). Al centro troveremo sicuramente Kaladze, mentre Dainelli dovr guardarsi le spalle dalla concorrenza di Granqvist.
Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

ALBERTO MALESANI

41

CURIOSIT:

Il Genoa la prima societ italiana ad ave


VALTER BIRSA: Il talentuoso sloveno si fa

La scommessa Fantagazzetta

apprezzare per qualit tecniche e per la bont del suo piede mancino, pericoloso da calcio piazzato. Tutto ci, unito alla sua grande duttilit tattica che potr garantirgli una buona percentuale di presenze, rende Birsa particolarmente appetibile per scommetterci su, magari come sesto/settimo centrocampista.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
PORTIERI
sempre unottima scelta. LUPATELLI C.: I.A. 20 - Acquistato per fare il dodicesimo. A Pegli, comunque, si far notare senzaltro per le sue basette. SCARPI A.: I.A. 5 - Sar terzo portiere: spazio nullo per lui.

Il mancino di Birsa, le geometrie di Veloso e la tenacia di Rossi


FREY S.: I.A. 88 - E arrivato il momento del rilancio per lestremo difensore francese. Il Genoa certo non garanzia di solidit difensiva, ma Frey rimane

DIFENSORI

GRANQVIST A.: I.A. 77 - Il gigante svedese, 11 reti in 32 partite in Eredivisie, possiede un discreto bagaglio tecnico e risulta temibile da calcio piazzato. Specialit della casa? Partire dalle retrovie e puntare la porta avversaria, proprio per questa sua predilezione stato definito il Lucio svedese. Dopo un primo periodo di ambientamento, Granqvist potr dimostrare di avere le carte in regola per dare uno scossone alle gerarchie e scalzare Dainelli.

KALADZE K.: I.A. 76 - Ottima media voto lo scorso anno, il georgiano ha dato compattezza alla difesa rossoblu. Utile in caso di modificatore, vi assicurer anche un paio di gol.

ANTONELLI L.: I.A. 73 - Il beneficiario della cessione di Criscito proprio lex parmense: ora ha finalmente loccasione di giocare con una certa continuit. Alla ricerca di conferme dopo le buone premesse della stagione 2009/10.

MESTO G.: I.A. 72 - Riportato da Ballardini in difesa, anche in questa stagione Mesto sar utilizzato come laterale destro con licenza di attaccare gli spazi. Certo che partendo da una posizione pi arretrata rispetto allera Gasperini viene penalizzato in termini di bonus.

DAINELLI D.: I.A. 68 - Nella scorsa stagione ha composto la coppia centrale insieme a Kaladze, senza offrire per alcunch in termini di bonus. Questanno potrebbe soffrire la concorrenza di Granqvist.

MORETTI E.: I.A. 54 - Semplice alternativa per i ruoli di difensore centrale e terzino sinistro, di certo evitabile in sede di asta.

KRAJNC L.: I.A. 30 Giovane stopper, maturer dietro Dainelli e Kaladze. CHICO J.: I.A. 27 - Ultima carta da giocarsi solo in caso di estrema ergenza.

42

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

er istituito il settore giovanile, nel 1902


CENTROCAMPISTI
PALACIO R.: I.A. 94 - Altalenante lo scorso campionato di Rodrigo: colpito da vari acciacchi muscolari, micidiale nellultimo periodo. La Joya questanno vuole mettere da parte la sfortuna che lo ha accompagnato per qualche mese, per giocare con continuit e segnare pi di 10 gol. Il suo codino non pu mancare nelle nostre squadre, soprattutto se quotato come centrocampista. BIRSA V.: I.A. 88 - Che impressione mi ha fatto Birsa? E bellissimo, simpaticissimo e soprattutto fortissimo. Il trequartista mancino 24enne, punto fermo della Nazionale slovena, ha gi fatto innamorare il presidente Preziosi. Tecnico ed esperto, col suo tiro potente e preciso potr portare diversi bonus. Trequartista nel 4-3-1-2, mezzala mancina nel centrocampo a 3, o anche esterno offensivo nel 4-3-3. Un giocatore versatile dunque, che trover sicuramente spazio. CONSTANT K.: I.A. 83 - Scommettiamo sulla sua conferma dopo la buona stagione col Chievo? Si, soprattutto in considerazione delle idee di Malesani. Lallenatore impiegher Constant inizialmente come mezzala mancina, ma lo vedremo anche come trequartista, rendendolo particolarmente appetibile. VELOSO M.: I.A. 78 - Strana la situazione del regista portoghese. Ingaggiato lanno scorso come vero e proprio colpo del mercato genoano, Veloso ha inesorabilmente deluso. Mancino fenomenale, pu portare bonus da calcio piazzato. Questa la sua ultima occasione: far di tutto per conquistare il posto da titolare nel ruolo di play-maker basso. Riproviamoci, Miguel... KUCKA J.: I.A. 77 - Juraj stata la sorpresa del Genoa targato 2010/11. Un vero e proprio recupera-palloni, instancabile: ora chiamato a confermarsi ad alti livelli. Inamovibile dalla linea mediana, assicura una buona media voto condita per da qualche ammonizione. ROSSI M.: I.A. 74 - Il capitano del Grifone questa volta dovrebbe partire leggermente indietro nelle gerarchie di centrocampo, ma la sua grande esperienza, unita a notevole tenacia, fa pensare che anche in questo Campionato trover spazio, in mediana o come terzino di riserva. SEYMOUR F.: I.A. 69 - Il motorino cileno. Perch? Seymour un irrefrenabile recupera-palloni, la sua caratteristica principale la dinamicit. Non lo si pu considerare un regista, quanto piuttosto un cursore con i piedi buoni. Non aspettatevi niente di che, per, in termini di bonus. JORQUERA C.: I.A. 63 - Centrocampista proveniente dal Colo-Colo, classe 1988. Jorquera un trequartista classico dotato di un tiro potente e preciso. Sotto lala protettiva di mister Malesani potr crescere molto tatticamente, da tenere docchio. MERKEL A.: I.A. 60 - Il cancelliere tedesco giunge a Genova per acquisire lesperienza giusta per poter poi tornare nella Milano rossonera; la concorrenza per folta.

ATTACCANTI
ZE EDUARDO J.: I.A. 85 - Ze Love gi diventato lidolo della tifoseria per i suoi stravaganti modi di fare. Predilige il ruolo di seconda punta ed insieme a Palacio far parte dellattacco titolare. Non un vero goleador, ma dispone di una buona tecnica e potr dispensare qualche assist. PRATTO L.: I.A. 80 - El cammello, per la sua corsa ingobbita, una prima punta caratterizzata da un fisico robusto abbinato daltra parte ad una grande velocit, specie negli allunghi. Abile nel gioco aereo, Malesani lo apprezza e potrebbe dargli qualche chances utilizzandolo come centravanti di riferimento nel 4-3-3. RIBAS S.: I.A. 69 - Il 23enne attaccante uruguaiano, capocannoniere della scorsa Ligue 2 col Digione (23 le reti in 38 presenze), un centravanti darea di rigore dotato di buona tecnica e forza fisica. RUDOLF G.: I.A. 60 - Di rientro dallesperienza a Bari, lesterno ungherese potrebbe essere girato nuovamente in prestito. HALLENIUS L.: I.A. 45 - Lattaccante svedese, dopo il prestito al Lugano della scorsa stagione, vorrebbe giocare con una certa continuit, ma non rientra tra le prime scelte di Malesani. Probabile pertanto un altro trasferimento in prestito.

ALTRI GIOCATORI
TROEST M., difensore, I.A. 25 CHERA J. C., centrocampista, I.A. 40 KHARJA H., centrocampista, I.A. 45 JANKOVIC B., centrocampista, I.A. 45

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

43

IL TABELLONE:
RUOLO FREY LUPATELLI SCARPI GRANQVIST KALADZE ANTONELLI MESTO DAINELLI MORETTI KRAJNC CHICO PALACIO BIRSA CONSTANT VELOSO KUCKA ROSSI SEYMOUR JORQUERA MERKEL ZE EDUARDO PRATTO RIBAS RUDOLF P P P D D D D D D D D C C C C C C C C C A A A A I.A. 88 20 5 77 76 73 72 68 54 30 27 94 88 83 78 77 74 69 63 60 85 80 69 60 P 11 1 0 32 24 23 35 34 13 0 11 27 33 32 18 17 32 27 35 6 28 17 38 22 5.8 5.7 6.0 5.9 6.2 6.1 5.5 6.3 6.2 6.0 5.8 6.0 5.7 MV 6.2

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.0

GOL -13 0 0 11

ASS 0 0 0

AMM 1 0 0

ES 0 0 0

NOTE

6.3 6.1 6.0 6.0 5.5

1 1 2 1 0 0

0 1 1 1 0

2 1 1 8 2

0 0 1 0 1 FALLOSO

5.4 7.5

0 9 5

0 7

2 4

0 0 TOP-PLAYER SCOMMESSA

6.2 5.9 6.2 6.2

2 0 0 2 1 10

3 4 0 0

7 4 1 3

0 0 0 0

5.6

0 10 4 23

6.1

44

TORNARE SUBITO IN VETTA

Inter
Un nuovo inizio...
LINTER RIPARTE DA GASPERINI, IL QUARTO ALLENATORE IN TRE ANNI
E stato il tormentone dellestate 2011: chi sar il prossimo allenatore dellInter? Dopo labbandono del

ultima stagione
2 POSTO SERIE A ALL.: LEONARDO GOL FATTI: 69 GOL SUBITI: 42 VITTORIE: 23 PAREGGI: 7 SCONFITTE: 8 RIGORI A FAVORE: 6 (5) RIGORI CONTRO: 5 (3)

tecnico Leonardo, infatti, e dopo una stagione chiusa dalla squadra nerazzurra con un buon secondo posto in campionato e con la conquista del cosiddetto Tripletino (Supercoppa Italiana, Mondiale per Club e Coppa Italia), la sesta consecutiva in cui lInter porta a casa almeno un trofeo, sembrava che nessuno volesse sedersi su quella panchina. Alla fine per arrivato Gian Piero Gasperini che si detto pronto a riportare lInter alla vittoria del campionato. La squadra che il tecnico si trover ad allenare praticamente la stessa dello scorso anno, il mercato in uscita infatti stenta a decollare, fino ad ora le uniche due partenze sono state quelle di Kharja (tornato al Genoa) e Materazzi (uomo spogliatoio che, svincolato, ha deciso di farsi da parte), mentre sono arrivati tanti giovani di talento come Alvarez, Castaignos, Jonathan e Viviano; per questultimo per la stagione gi terminata: il portiere italiano si lesionato il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e star fuori almeno sei mesi. C comunque ancora tempo per nuove operazioni di mercato. In ogni caso la squadra nerazzurra parte nuovamente come sicura protagonista non solo in Italia ma anche in Europa, ancora una volta troverete nelle vostre aste pezzi pregiati come Lucio, Sneijder ed ovviamente

probabile formazione
(4-3-3) JULIO CESAR; MAICON, LUCIO, SAMUEL, NAGATOMO; ZANETTI, SNEIJDER, CAMBIASSO; ALVAREZ, PAZZINI, ETOO

Etoo; oltre ai big torner finalmente a disposizione Walter Samuel che ha sempre dato soddisfazioni a chi lha scelto nella propria squadra. Milito vorr sicuramente riscattare una stagione decisamente sotto tono, inoltre nella rosa interista troviamo valide pedine come Pazzini e Nagatomo, arrivati a Milano lo scorso inverno e che sicuramente sapranno rendere felici chi decider di puntare su di loro.

Come gioca Gasperini


IL 3-4-3 SOLO UN LUOGO COMUNE
Come tutti sanno Gasperini predilige il modulo 3-4-3, ma molto probabile che alla fine utilizzer il 4-3-3. La linea difensiva dovrebbe essere composta da Maicon, Lucio, Samuel e Nagatomo con Ranocchia pronto a sostituire il centrale brasiliano. A centrocampo Zanetti e Cambiasso saranno gli esterni con Sneijder centrale, mentre lattacco a tre sar formato da Pazzini centrale, Alvarez sulla destra ed Etoo sulla sinistra,

i rigoristi
ETOO, MILITO, PAZZINI

NEL NOSTRO DNA C UNA PICCOLA DOSE, O FORSE QUALCOSA DI PI, DI SANA E LUCIDA FOLLIA!

possibile lutilizzo di Milito centrale al posto del Pazzo. Qualora Maicon partisse, il tecnico passerebbe al suo 3-4-3 con il centrocampo formato da Nagatomo a sinistra e Cambiasso centrale insieme allolandese volante.

J AV I E R Z A N E T T I
Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

47

CURIOSIT:

LInter nel 60 stata la prima squadr


RICKY ALVAREZ. Il giovane argentino classe 88

La scommessa Fantagazzetta

arrivato a Milano con le migliore aspettative. Con il Vlez Srsfield ha totalizzato 50 presenze e 6 gol tra campionato e coppe vincendo due campionati nazionali (Clausura 2009 e Apertura 2011). Le possibilit di spiccare in nerazzurro ci sono tutte e noi vogliamo puntare proprio su di lui.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Poche sorprese e tante certezze
PORTIERI
JULIO CESAR: I.A. 93 La stagione appena trascorsa non stata di certo una delle sue migliori, ma il portiere brasiliano vorr riscattarsi nel nuovo campionato e resta una garanzia per chi decider di puntare su di lui.

CASTELLAZZI L.: I.A. 20 Ottimo secondo portiere, sempre pronto quando viene chiamato in causa.

ORLADONI P.: I.A. 10 Difficilmente vedr il campo se non in casi eccezionali.

DIFENSORI
MAICON D.: I.A. 98 Non ancora certa la sua permanenza allInter, ma se resta il Colosso pu essere uno dei titolari della vostra difesa. Gol e bonus non mancheranno.

LUCIO: I.A. 90 Come sempre un giocatore su cui contare. Sufficienza garantita, abile nei colpi di testa ma occhio ai cartellini.

SAMUEL W.: I.A. 85 Viene da una gravissimo infortunio che lo ha tenuto fermo per buona parte della stagione, ma tutti conoscono il valore del muro argentino: con lui i bonus di certo non mancano.

RANOCCHIA A.: I.A. 80 Il giovane difensore italiano ha regalato solo prestazioni positive a chi ha deciso di puntare su di lui, di sicuro un uomo su cui puntare anche perch pu regalare qualche punto di bonus.

NAGATOMO Y.: I.A. 77 Il giapponese stata una delle tante scommesse vinte la scorsa stagione: velocit e tecnica non mancano, sempre sopra la sufficienza e capace di regalare bonus ai propri fantallenatori. Da non lasciare scappare facilmente allasta.

CHIVU C.: I.A. 75 Con la difesa a tre dovrebbe essere una delle prime scelte di Gasperini. Lo scorso anno ha faticato ma nelle amichevoli estive ha sempre fatto bene, da tenere in considerazione.

CORDOBA I.R.: I.A. 60 Anche questanno dovrebbe partire dalla panchina, ma potrebbe rivelarsi una buona seconda scelta, occhio per perch il giocatore sempre molto falloso.

JONATHAN C.M.: I.A. 45 Il brasiliano deve ancora farsi conoscere ma la qualit non manca, da tenere in considerazione come seconda scelta.

48

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

ra ad introdurre labbonamento allo stadio valido per lintera stagione


CENTROCAMPISTI
SNEIJDER W.: I.A. 96 Giocatore dalle mille risorse, uno dei pochi a calciare con entrambi i piedi e regalare voti alti, gol e assist, sicuramente una delle prime scelte di tutti voi allenatori. Resta da vedere solo la posizione in campo che sceglier per lui Gasperini. CAMBIASSO E.: I.A. 87 Uno dei pochi giocatori a non aver mai preso un cartellino nella scorsa stagione, la media voto sempre alta ed i bonus con lui non mancano. Anche Gasperini punter molto su di lui nella fase offensiva, giocatore da non lasciarsi scappare facilmente. STANKOVIC D.: I.A. 87 Qualora il tecnico schieri il centrocampo a 4 sarebbe in ballottaggio con Cambiasso per il posto da titolare. Anche la sua media sopra la sufficienza ed oltre ai gol regala spesso qualche assist. ALVAREZ R.: I.A. 79 - Lo abbiamo detto, la nostra scommessa. Centrocampista offensivo che pu giocare sia sulle fasce che come trequartista. Possiede un sinistro potente e preciso ed abile nel dribbling, inoltre ha uno scatto davvero fulmine. Da tenere in considerazione. ZANETTI J.: I.A. 76 Uno dei pochi giocatori duttili del campionato. Il capitano nerazzurro non pi giovanissimo ma ancora capace di correre tanto e regalare buonissime prestazioni. Un jolly da utilizzare nel momento opprtuno. THIAGO MOTTA: I.A. 68 Lo scorso anno ha giocato poco e si gioca il posto con Stankovic. Quando ha giocato ha sempre fatto bene, con gol ed assist regalati in qualche occasione, per il giocatore non uno di quelli su cui puntare. Da tenere in considerazione come terza scelta. OBI J.: I.A. 55 Il nigeriano ha ben impressionato nelle poche occasioni in cui sceso in campo nella scorsa stagione, da non sottovalutare nel caso serva un giocatore che costi poco per completare il reparto di centrocampo. COUTINHO P.: I.A. 40 Il giovane brasiliano la scorsa stagione ha deluso molto, le aspettative su di lui erano altre, ma ricordiamoci che ha ancora 19 anni e tutta una carriera davanti. In ogni caso resta un giocatore su cui noi non punteremmo.

ATTACCANTI
ETOO S.: I.A. 99 Media gol semplicemente mostruosa quella di Etoo nella scorsa stagione. Anche questanno lattacco nerazzurro sar guidato dal camerunense che sicuramente far felice molti fantallenatori.

PAZZINI G. I.A. 95 Se non parte titolare entra sicuramente nella ripresa, alla Samp segnava molto in coppia con Cassano, ma allInter non stato da meno e siamo certi che anche questanno regaler molti gol e buone prestazioni.

MILITO D.: I.A. 85 Questa la stagione del riscatto per il Principe dopo una stagione passata decisamente sottotono. Si gioca il posto da titolare con Pazzini, ma Gasperini punta molto su di lui e noi non siamo da meno: se potete prendetelo senza esitare.

PANDEV G.: I.A. 68 Unaltra delle tante delusioni della scorsa stagione. E vero, ha regalato alcune buone prestazioni condite con qualche gol o assist, ma sono poche se comparate alle tante partite in cui andato sotto la sufficienza. Forse partir ma non un giocatore su cui puntare se non per completare un reparto gi formato.

CASTAIGNOS L.: I.A. 55 Il ragazzo di Shiedam approda in nerazzurro dopo aver segnato 15 reti nellultimo campionato olandese. E unattaccante rapido e con una buonissima tecnica, capace di calciare con entrambi i piedi. Non partir titolare ma potrebbe ritagliarsi qualche spazio durante il campionato.

ALTRI GIOCATORI
SANTON D., difensore, I.A. 40 RIVAS N., difensore I.A. 25 MARIGA M., centrocampista, I.A. 35 MUNTARI S., Centrocampista, I.A. 25 ALIBEC D., attaccante, I.A. 15

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

49

IL TABELLONE:
RUOLO JULIO CESAR CASTELLAZZI ORLANDONI MAICON LUCIO SAMUEL RANOCCHIA NAGATOMO CHIVU CORDOBA JONATHAN SNEIJDER CAMBIASSO STANKOVIC ALVAREZ ZANETTI J. THIAGO MOTTA OBI COUTINHO ETOO PAZZINI MILITO PANDEV CASTAIGNOS P P P D D D D D D D D C C C C C C C C A A A A A I.A. 93 20 10 98 90 85 80 77 75 60 45 96 87 87 79 76 68 55 40 99 95 85 68 55 28 31 9 33 29 24 20 13 25 29 25 29 35 19 15 13 35 36 23 26 34 6 6 6 5.5 6.5 6 5.5 5.4 5.8 6.2 6.3 6 6 6.2 6.2 6.1 5.7 5.9 P 25 15 MV 6.5 6.1

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.8 4.7

GOL -21 -21

ASS 0 0

AMM 0 0

ES 1 0

NOTE PARARIGORI

6.2 6 6.2 6.4 6.3 5.6 5.7

1 1 0 3 2 1 0 1

6 1 0 1 1 0 0

5 5 0 3 2 6 4

0 0 0 0 0 1 1

ASSIST-MAN FALLOSO

6.3 7 6.8

4 7 5 4

1 0 4

1 0 6

0 0 0

TOP-PLAYER

SCOMMESSA 2 1 0 1 7 0 2 2 3 5 0 1 3 3 1 2 0 0 0 0 0 0 0 0 GOLEADOR

6 6.5 6 5.7 8.2 7.4 6.2 5.6

0 4 0 1 21 17 5 2 15

Gestisci la tua lega con il motore di Fantagazzetta. completamente gratuito e semplice...

50

ALLA RICERCA DELLA RIVINCITA

Juventus
Lalba di un nuovo giorno
ANNO ZERO, BIS. SI RIPARTE DALLA JUVENTINIT

ultima stagione
7 POSTO SERIE A ALL.: CONTE GOL FATTI: 57 GOL SUBITI: 47 VITTORIE: 15 PAREGGI: 13 SCONFITTE: 10 RIGORI A FAVORE: 5 (4) RIGORI CONTRO: 4 (3)

La Vecchia Signora non vive il suo periodo storico migliore, societ, allenatore e giocatori non possono pi permettersi passaggi a vuoto come quelli degli ultimi anni: la non partcipazione alle coppe europee sicuramente qualcosa di difficile da digerire, ma rappresenta un fattore che potrebbe ritornare per assurdo utile al gruppo comandato da questanno da Antonio Conte. Pensare di poter andare a competere per lo scudetto ancora unutopia difficile da trasformare in realt a breve, ma la Juve ha lobbligo di cercare di cambiare rotta per poter ritornare presto nelle posizioni di classifica che pi le competono storicamente. Gli uomini di mercato bianconeri stanno cercando di riparare agli errori del passato, per quanto sia difficile convincere giocatori di prima fascia ad approdare a Torino considerando il momento, cos com difficile liberarsi di alcuni giocatori prigionieri di contratti faraonici che scoraggiano eventuali interessi di altre squadre. A settembre, comunque, Del Piero e compagni si presenteranno al proprio pubblico nel nuovo stadio, e siamo certi che faranno di tutto per non ripetere lo stesso cammino che ha regalato solo lacrime ai tifosi gobbi. Ad oggi i nuovi acquisti sono i terzini svizzeri Ziegler e Lichtsteiner e i centrocampisti Pirlo, Pazienza e Vidal, ma sono attesi almeno altri tre acquisti di livello (un difensore centrale, un esterno sinistro e un attaccante) . Rispetto allanno scorso, invece, non indosser la casacca juventina un ex titolare come Aquilani, cos come sono andati via Felipe Melo e Sissoko . Fari puntati, infine, sullattacco tutto azzurro: Del Piero, Matri, Quagliarella e Toni (Iaquinta e Amauri?) sono pronti alla sfida, da loro dipenderanno principalmente le sorti della Contes band.

probabile formazione
(4-2-4) BUFFON; LICHTSTEINER, BONUCCI, CHIELLINI, ZIEGLER; KRASIC, PIRLO, VIDAL, MARCHISIO; MATRI, QUAGLIARELLA.

Come gioca Conte


CANONICO 4-4-2, O VEDREMO ANCHE IL 4-3-3?
Prima esperienza importante per Antonio Conte dopo una buona esperienza maturata in B con le promozioni ottenute con Siena e Bari (salvezza raggiunta con lArezzo qualche anno prima, ma anche un esonero con lAtalanta in A), ma la Juve altra cosa e lui stesso sa qual la difficolt della sua missione. Rivoluzione sugli esterni soprattutto in difesa, un Pirlo in pi nel motore e Matri da inizio stagione: questo il punto di partenza, ma per capire meglio che forma avr la creatura dellex capitano bianconero bisogna attendere qualche altro acquisto: Vidal arrivato, si seguono, fra gli altri, Bastos e Rossi, nulla per da escludere in questo momento. Attendere, prego, work in progress.

i rigoristi
DEL PIERO, MATRI, PIRLO

ALLA JUVENTUS VINCERE N O N E I M P O R TA N T E , E L U N I C A C O S A C H E C O N TA GIANNI AGNELLI

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

53

CURIOSIT:

Questanno la Juve non giocher le c


FABIO QUAGLIARELLA: Lanno scorso un brutto

La scommessa Fantagazzetta

infortunio lha bloccato nel momento migliore: 9 gol in 18 partite, poi il crack col Parma ha rotto i sogni di gloria. Oggi si ripresenta con pi concorrenza ma con immutato entusiasmo e tanta voglia di riprendere il discorso l dove laveva lasciato. Adattabile ad ogni altro compagno di reparto, ma con Matri che trover il maggior feeling.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
PORTIERI
BUFFON G.: I.A. 90 - La Juve riparte dal suo portierone, voglioso questi di dimostrare a tutti di essere ancora un top-player.

Spiccano i soliti nomi, ma non mancano le potenziali sorprese

STORARI M.: I.A. 20 - Ha dimostrato di essere meritevole di grandi palcoscenici, ma potrebbe anche decidere di restare a fare il secondo al portiere della Nazionale.

MANNINGER A.: I.A. 10 - In cerca di sistemazione in altra squadra, ha voglia di giocare, difficile che resti a scaldare la tribuna.

DIFENSORI
CHIELLINI G.: I.A. 97 - Non stata una grande stagione quella dellanno scorso, ma un lottatore come lui sempre fra i primi della classe. Con un po di tranquillit potrebbe essere una pedina fondamentale LICHTSTEINER S.: I.A. 80 - Ordinato in fase difensiva, gli piace offendere. Elemento sicuramente utile in una rosa che punta in alto, soprattutto se si mira al bonus difensivo. ZIEGLER R.: I.A. 79 - Attenzione al suo mancino: conclusioni e cross sono sempre allordine del giorno, ma potrebbe pagare qualcosina in fase difensiva. E comunque un buon nome su cui puntare. BONUCCI L.: I.A. 77 - Delusione della passata stagione, mira al riscatto, anche se non ha il posto da titolare assicurato. Si pu puntare sulla sua voglia di rivincita. BARZAGLI A.: I.A. 76 - Ottima alternativa ai titolari, non neanche detto che non parta come prima scelta, dipende anche dal mercato. DE CEGLIE P.: I.A. 75 - Prima alternativa a Ziegler, in alcune circostanze pu risultare anche pi adatto dello svizzero. Impiegabile anche a centrocampo, jolly da non sottovalutare se si riprende dagli infortuni. SORENSEN F.: I.A. 68 - Giovane rivelazione della scorsa stagione, dovrebbe partire, ma se restasse sarebbe ottimo per completare il reparto nel caso in cui si avesse gi in squadra qualcuno dei centrali bianconeri. GRYGERA Z.: I.A. 65 - Allo stato attuale il vice-Licthsteiner, ma radio-mercato non assicura la sua permanenza a Torino. Da monitorare, non detto che sia spazzatura. MOTTA M.: I.A. 60 - Indice relativamente alto per lex terzino di Udinese e Roma perch non ci sono particolari voci nei suoi confronti. In ogni caso difficilissimo che riesca a ritagliarsi spazi importanti in bianconero

54

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

oppe europee: successo solo cinque volte negli ultimi cinquanta anni
CENTROCAMPISTI
KRASIC M.: I.A. 92 - Dopo due anni senza un attimo di respiro, sta preparando la stagione che si appresta a cominciare come si deve. Se conferma quanto di buono fatto vedere soprattutto allinizio della sua avventura italiana, diventerebbe uno dei pezzi pregiati del fantamercato. PIRLO A.: I.A. 87 - Non ha bisogno di presentazioni, se il fisico lo sorregge fra i migliori centrocampisti di tutto il campionato. Assist e calci da fermo le sue note specialit, e occhio ad uninsolita grinta notata nelle prime sgambate bianconere. MARCHISIO C.: I.A. 85 - Potenzialmente potrebbe valere anche di pi, ma non ha il posto da titolare assicurato e dunque va comunque fatto un bel ragionamento sul suo eventuale acquisto. E senza dubbio un jolly prezioso, alla fine trover sempre uno spazio abbastanza importante. VIDAL A.: I.A. 81 - Nuovo arrivo alla corte della Vecchia Signora, duttile, dovrebbe essere lui la spalla di Pirlo. In Germania aveva il vizietto del gol, vediamo se lo manterr anche dalle nostre parti. PEPE S.: I.A. 73 - Prima alternativa sugli esterni se non addirittura prima scelta, alloccorrenza utile anche in posizione di terzino destro. Pu essere un azzardo puntarci su, ma non unopzione da escludere a priori, a maggior ragione se lo si riesce ad abbinare ad un altro degli esterni juventini. PAZIENZA M.: I.A. 68 - Sicuramente riserva, neanche primissima scelta in questo senso, ma abituato a situazioni del genere per poi ritrovarsi a giocare comunque un buon numero di partite. Come settimo o ottavo centrocampista potrebbe andare bene. PASQUATO C.: I.A. 55 - Improbabile la sua permanenza in bianconero, anche se in questo precampionato Conte lo sta tenendo parecchio in considerazione come seria alternativa sullout di sinistra.

ATTACCANTI
MATRI A.: I.A. 97 - Venti gol nella passata stagione sono un ottimo biglietto da visita, e non ha neanche patito il salto dal Cagliari alla Juve: stato fra i pochi a salvarsi nella seconda met di campionato risultando spesso decisivo con i suoi gol. QUAGLIARELLA F.: I.A. 94 - Parte con lhandicap di una condizione fisica non proprio entusiasmante, ma gode della fiducia dellambiente e con il ricordo di unottima partenza sino a prima dellinfortunio. Ritornasse quello di fine 2010 sarebbero gioie per lui, per la sua squadra e per i fantallenatori che gli concederanno fiducia. DEL PIERO A.: I.A. 85 - Un evergreen, si sa. Anche in questa stagione non parte in pole-position, ma le sue doti e il suo curriculum sono unassicurazione: avere un bomber di scorta come lui non pu che far piacere a chiunque. TONI L.: I.A. 75 - Sa ancora come fare a mostrare il suo orecchio, ma avr molte meno possibilit rispetto alle altre stagioni, per lo meno in partenza. E deciso a giocare le sue carte, le sue caratteristiche dariete potrebbero ritornare utili in questo senso. Come vice-Matri ha un suo perch in rosa. IAQUINTA V.: I.A. 58 - Tartassato dagli infortuni, messo sul mercato, non esattamente nelle condizioni ideali per rendere al meglio. Difficile consigliare il suo acquisto, a meno che non cambi squadra restando comunque in Italia. Difficile.

ALTRI GIOCATORI
ALMIRON S., centrocampista, I.A. 20 AMAURI C., attaccante, I.A. 50 EKDAL A., centrocampista, I.A. 20 GROSSO F., difensore, I.A. 40 MARTINEZ J., centrocampista, I.A. 50

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

55

IL TABELLONE:
RUOLO BUFFON STORARI MANNINGER CHIELLINI LICHTSTEINER ZIEGLER BONUCCI BARZAGLI DE CEGLIE SORENSEN GRYGERA MOTTA KRASIC PIRLO MARCHISIO VIDAL PEPE PAZIENZA PASQUATO MATRI QUAGLIARELLA DEL PIERO TONI IAQUINTA P P P D D D D D D D D D C C C C C C C A A A A A I.A. 90 20 10 97 80 79 77 76 75 68 65 60 92 87 85 81 73 68 55 97 94 85 75 58 P 16 23 0 32 33 34 32 15 7 16 13 22 32 15 32 33 30 30 40 38 16 31 30 19 5.9 6.2 6.2 5.7 5.9 5.9 5.9 5.9 6.1 6.0 5.7 6.1 5.9 5.6 5.7 5.4 5.7 6.2 6.2 MV 6.1 6.4

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5 5.2

GOL -17 -30 0

ASS 0 0

AMM 1 2

ES 1 0

NOTE SARACINESCA

6.1 6.1 6.0 5.5 6.2 6.1 5.6 5.7 5.1 6.4 6.4 6.5

2 0 1 1 0 0 0 0 0 7 1 4 10

1 2 1 0 1 1 1 0 1 4 2 2

3 7 4 7 1 0 2 1 8 4 3 9

0 0 0 1 0 0 0 0 1 0 0 0 FALLOSO ASSIST-MAN TOP-PLAYER

6.3 5.9

5 1 9

1 1

9 6

0 2

7.5 7.9 7.0 6.2 6.4

20 9 8 5 4

1 0 0 1 1

3 0 2 2 1

0 0 0 0 0

GOLEADOR SCOMMESSA RIGORISTA

Gestisci la tua lega con il motore di Fantagazzetta. completamente gratuito e semplice...

VOLA UNAQUILA NEL CIELO

Lazio
Limbarazzo della scelta
UN ATTACCO TUTTO NUOVO

ultima stagione
5 POSTO SERIE A ALL.: REJA GOL FATTI: 55 GOL SUBITI: 39 VITTORIE: 20 PAREGGI: 6 SCONFITTE: 12 RIGORI A FAVORE: 5 (4) RIGORI CONTRO: 6 (6)

E tra le squadre ad aver cambiato di pi, e in ogni zona del campo, portiere compreso. Lotito sembra aver reagito rabbiosamente sul mercato alla beffa Champions, e il risultato una rosa ricca di nuovi innesti, di partenze eccellenti, e di una serie di rebus stimolanti, che tentiamo di risolvere. Appare particolarmente oscuro il verdetto relativo al quarto di centrocampo, dove Reja sar chiamato a scegliere tra lusato garantito e il nuovo che, comunque, in termini di fantapunti non entusiasma, e soprattutto in attacco, dove le gerarchie sembrano sovvertite, e gli intoccabili rischiano di trovarsi panchinari. Tra tanti botti, tra leuro-Klose, il pur nobile Ciss, e il bello e maledetto Zarate, alla fine potrebbe scapparci la sorpresina a fari spenti. Per intenderci, nella fase-saldo dellasta, uno come Kozak anche per quel che di buono ha fatto vedere lo scorso anno, da prendere ad occhi chiusi. Per il resto, non proprio lanno in cui la Lazio possa essere definita la squadra delle certezze: la sensazione quella di un cantiere che sar ancora aperto fino ad autunno inoltrato, con possibili sorprese, e certamente qualche malumore in spogliatoio: linnalzamento generale del tasso tecnico della squadra ha causato, inevitabilmente, una grossa concorrenza, specie in alcune zone del campo. Tra i 4 e i 5 giocatori nella nuova formazione titolare sono dei nuovi acquisti: chiaro che, nei primi tempi, qualche scossone di assestamento ci sar: ma una squadra che, in termini di vivacit e alternative, promette davvero bene. Non altrettanto, per quel che riguarda investimenti certi per la propria fantasquadra: tanti nomi i ballo, e i giocatori a rischio sembrano essere non pochi.

probabile formazione
(4-3-1-2) MARCHETTI; KONKO, BIAVA, DIAS; RADU BROCCHI, LEDESMA C., MAURI; HERNANES; KLOSE, CISSE

Come gioca Reja


TANTI NOMI, TANTI DUBBI
Due possibili sistemi di gioco: o 4-3-1-2, con Hernanes dietro due punte (dipender dalla partita la scelta di Reja di affiancare una punta di movimento o un altro ariete a Klose), o 4-2-3-1, con due ali affiancate al Profeta, e il solo Klose (o Ciss) in avanti. In ogni caso, due costanti: la certezza del quartetto difensivo, con il solo ballottaggio Konko-Stankevicius, e lassoluto rebus di almeno due dei protagonisti a centrocampo. In entrambi i moduli, difficile rinunciare a Ledesma e Brocchi (vita dura per il neoarrivo Cana). Nella prima ipotesi, appunto Brocchi (o lalbanese), Ledesma, e gli inamovibili Hernanes e Mauri. Nella seconda ipotesi, i due davanti alla difesa andrebbero assolutamente cercati tra Ledesma, Brocchi e Matuzalem, e via con i dubbi nella linea dei tre sulla trequarti: Hernanes certo, a sinistra Cana dovrebbe giocarsela con Sculli, e a destra Mauri verr soltanto fatto rifiatare da Bresciano (o Zarate). E attenzione a dare le cose per scontate in attacco: Klose dovrebbe giocare comunque, ma Ciss tuttaltro che una scommessa certa, la Lazio potrebbe giocare con una sola punta di ruolo e si d il caso che a Reja Kozak piaccia, e molto.
Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

i rigoristi
HERNANES, MAURI, ROCCHI

ESSERE LAZIALE QUALCOSA DI SPECIALE, D I V E R S O . S TAT O L I S T I N T O A SPINGERMI VERSO I COLORI BIANCOCELESTI E L A PA S S I O N E P E R L A Q U I L A , UN ANIMALE AFFASCINANTE, REGALE, FIERO. PA O L O D I C A N I O

57

CURIOSIT:

La Societ Sportiva Lazio, con le sue


SENAD LULIC: In una situazione tattica ancora

La scommessa Fantagazzetta

in divenire, pu essere uno come lui la sorpresa, almeno in termini di presenza in campo. In una rosa cos affollata, giusto parlare di scommessona, perch in tanti gli partono davanti. Ma il dinamismo e la vivacit del nuovo acquisto potrebbero far innamorare Reja. I tre milioni spesi per lui da uno come Lotito, forse devono far drizzare le antenne.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Hernanes la stella, ma intorno c tanto talento
PORTIERI
MARCHETTI F.: I.A. 82 - Reduce dal pit stop forzato al Cagliari, ha loccasione per far ripartire, e alla grande, la sua carriera. Difficile che non la sfrutti.

BIZZARRI A.: I.A. 15 - Al Catania si ritagli uno spazio importante, ma da allora largentino un desaparecido. La partenza di Muslera non cambia molto per lui.

CARRIZO J.P.: I.A. 1 - Restituito allItalia dopo la retrocessione-schock del River, di cui stato tra i maggiori artefici.

DIFENSORI
KONKO A.: I.A. 83 - Arriva dopo una interessante esperienza al Genoa, arriva soprattutto con il dubbio di ruolo: potrebbe insomma rappresentare un ghiotto affare, questo centrocampista preso in difesa dal fantallenatore attento. La presenza di Stankevicius in alternativa pu un attimo frenare lentusiasmo del suo acquisto.

DIAS A.: I.A. 81 - Rappresenta una delle pi belle novit della passata stagione nel ruolo, media che sfiora la sufficienza, ma una garanzia dal punto di vista delle presenze. Il mattoncino ad una buona fantasquadra lo apporta ogni settimana.

BIAVA G.: I.A. 79 - Scelta affidabile quella del centrale ex Palermo e Genoa. Presenza importante anche sotto porta avversaria: contando al termine della stagione, la soddisfazione del gol se la toglie sempre: tre solo lo scorso anno. Anche la media dellultimo campionato, un sei tondo tondo, di quelle importanti.

RADU S.: I.A. 71 - Laffidabilit fornita gi da qualche stagione di buon livello alle spalle, e da un posto da titolare che non sembra essere in discussione, nonostante i nuovi arrivi. Onesto laterale di una squadra medio-alta, punti bonus davvero pochini.

LULIC S.: I.A. 68 - Occhio alla versatilit di Speedy, come chiamano lecclettico difensore bosniaco. Alloccorrenza, pu essere schierato a centrocampo, o addirittura come trequartista. Non parte titolare, ma pu valer la pena tenerlo docchio, se non altro per i 6 gol nella stagione scorsa.

STANKEVICIUS M.: I.A. 57 - Arrivato dalla Samp, ha tutte le carte in regola per giocarsi il posto con laltro nuovo arrivato, Konko. Parte leggermente dietro, ma dir la sua, rappresentando lunico dubbio del reparto.

DIAKIT M.: I.A. 45 - Non la prima scelta di Reja, e linamovibilit dei due centrali abbastanza chiara: tradotto, giocatore niente male, ma per dimostrarlo deve, come minimo, vedere il campo. Cosa che difficile prevedere.

GARRIDO J.: I.A. 32 - Poco spazio per lui finora in biancoceleste. Non vediamo motivi per cui la situazione debba cambiare.

58

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

41 discipline, la polisportiva pi numerosa del mondo.


CENTROCAMPISTI
HERNANES: I.A. 99 - La vera star della squadra. Regia, carisma, gioco, e ancora gol, assist, punizioni. In qualsiasi cosa che dia punti nella Lazio, c sempre lui. Come gli Zidane e i Kak che furono, uno cos a centrocampo non ha prezzo. Al suo nome, durante lasta, scatenate linferno. MAURI S.: I.A. 84 - Segna, e tanto. Potrebbe essere schierato addirittura come attaccante esterno, in una ipotesi con attacco a tre terminali. Ma anche cos com, fa certo il suo effettone in un centrocampo da tanti punti a partita. Sembra tornato, nella scorsa stagione, quello in odore di Nazionale. Indubbiamente, uno dei centrocampisti pi importanti del torneo. SCULLI G.: I.A. 78 - Per chi ha il debole dei centrocampisti-attaccanti, il nome giusto. La concorrenza tanta, la situazione dei biancocelesti, specie dalla cintola in su, ancora caotica, ma a prezzo conveniente giusto crederci. Chiaro che, se dovesse essere valutato attaccante, lappetito destinato a crollare. LEDESMA C.: I.A. 69 - La storia turbolenta con Lotito non autorizza ad investirci al 100%. E anche la posizione in campo, specie dopo linizio dellera del Profeta, lontano dalla porta, non consente una appetibilit pi alta. Certo, con Mauri, uno dei pi indiziati a giocare con regolarit. BROCCHI C.: I.A. 62 - Fa legna, che vuol dire poco apporto in termini di fantapunti. La notizia che potrebbe vedere pi campo di quanto, ad una superficiale analisi, potrebbe sembrare, visti i tanti arrivi. CANA L.: I.A. 60 - Lalbanese, fino alla prova del campo, e pur in odore di essere titolare (se la giocher proprio con Brocchi) somiglia molto a un carneade. Un po in giro per lEuropa, il comune denominatore : mai molti gol, anzi. Vede la porta pochino, non sembra un titolare inamovibile. Il centrocampo dei biancocelesti offre decisamente di meglio. BRESCIANO M.: I.A. 59 - Era il sogno di ogni fantallenatore. Era appunto: perch le primavere passano, il posto tuttaltro che assicurato, Mauri appare uno dei meno sostituibili nellimpianto di gioco di Reja, e anche la media realizzativa non pare pi la stessa. MATUZALEM F.: I.A. 55 - Il brasiliano se la giocher con Ledesma, lesito ci sembra meno scontato di quanto la stampa passi, ma garantisce meno copertura dellargentino, e questo per Reja alla fine peser. parte comunque dietro.

ATTACCANTI
KLOSE M.: I.A. 90 - Lui lui. Un uomo chiamato gol, 177 in carriera, Nazionale esclusa. Le 34 primavere potrebbero condizionarlo, ma indubbiamente il centravanti cardine della nuova Lazio. Attenzione per ai facili entusiasmi: 4 reti negli ultimi due campionati fanno un po riflettere.

CISSE D.: I.A. 87 - Non un crack, ma certamente, se le indicazioni del precampionato sono sincere, un uomo su cui Reja punta. Ha sempre segnato, ovunque abbia giocato. Vero che reduce dal Panatinaikos, non esattamente dal Camp Nou.

ZARATE M.: I.A. 68 - Discorso molto particolare. I talento c, ma anche la discontinuit, a Roma sono un po stanchi di Godot che non si consacra mai, e Reja ha ampiamente dimostrato di poter fare a meno di lui, anche come sistema di gioco. E il mercato di Lotito ha parlato molto chiaro. Chiaro che con in 4-2-3-1 le sue chance aumentano eccome. Ma sicuri di voler prendere unala?

KOZAK L.: I.A. 67 - Occhio a dare per morto, dopo un mercato tra i botti, il ceco che possiede una ottima media realizzativa, ed la prima alternativa nellattacco dei biancocelesti. Sicuri che a dicembre sentiremo ancora parlare del tandem Ciss-Klose? ROCCHI T.: I.A. 48 - Ritagli di partite per lui, gi lo scorso anno. Ora, un anno e due attaccanti nuovi in pi. Simbolo, e probabilmente solo quello, dei biancocelesti.

ALTRI GIOCATORI
FLOCCARI S., attaccante, I.A. 35 SCALONI L., difensore, I.A. 30 STENDARDO G., difensore, I.A. 21 GONZALES A., centrocampista, I.A. 32; ZAURI L., difensore, I.A. 19; MAKINWA S., attaccante, I.A. 15; FOGGIA P., centrocampista, I.A. 40;

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

59

IL TABELLONE:
RUOLO MARCHETTI BIZZARRI CARRIZO KONKO DIAS BIAVA RADU LULIC STANKEVICIUS DIAKITE GARRIDO HERNANES MAURI SCULLI LEDESMA BROCCHI CANA BRESCIANO MATUZALEM KLOSE CISSE ZARATE KOZAK ROCCHI P P P D D D D D D D D C C C C C C C C A A A A A I.A. 82 15 1 83 81 79 71 68 57 45 32 99 84 78 69 62 60 59 55 90 87 68 67 48 P 0 0 34 11 33 35 25 31 21 5 8 35 26 20 31 31 30 12 21 20 34 33 14 11 6.1 6.2 6.2 5.9 5.5 6.0 6.2 5.8 6.2 6.1 6.1 5.7 5.9 5.8 5.9 6.0 5.7 MV 0 0

occhio allIndice di Appetibilit

FM 0 0

GOL 0 0 -31

ASS 0 0

AMM 0 0

ES 0 0

NOTE

5.8 5.9 6.1 5.6

0 2 3 0 6 2

1 0 0 0

1 7 6 5

0 1 2 1 SCOMMESSA

5.8 5.5 7.1 7.0 6.2 6.5 5.9 5.9 5.5 5.8

0 0 10 6 2 1 0 0 0 0 1 24

0 1 4 6 3 8 0 0 0 0

1 1 1 4 5 3 8 8 3 4

0 0 0 1 0 2 0 0 0 0 GOLEADOR FALLOSO ASSIST-MAN RIGORISTA

7.0 7.3 7.2

7 5 3

6 0 2

2 4 0

0 0 0

60

SALENTU... LU SULE, LU MARE, LU IENTU

Lecce
Nuovo Lecce, vecchio obiettivo
ultima stagione
17 POSTO SERIE A ALL.: DI FRANCESCO GOL FATTI: 44 GOL SUBITI: 66 VITTORIE: 11 PAREGGI: 8 SCONFITTE: 19 RIGORI A FAVORE: 5 (2) RIGORI CONTRO: 5 (4) RIVOLUZIONE IN SALENTO, MA CON LEREDE DI ZEMAN I TIFOSI SOGNANO
A Lecce iniziato ufficialmente lanno zero. Via la famiglia Semeraro, dopo 17 anni di gestione. Via De Canio, autore di un autentico capolavoro sportivo in soli due anni: promozione nella massima serie e salvezza, tanto sofferta quanto insperata. Il nuovo ciclo parte dal tecnico emergente della serie cadetta, Eusebio Di Francesco. Lobiettivo la salvezza, ma la lotta sar serrata, con molte rivali che si sono rinforzate notevolmente, mentre il nuovo d.s. Carlo Osti pi impegnato a fare cassa, che a rinforzare una squadra bisognosa di acquisti. Tra i big via il portiere Rosati, acquistato dallambizioso Napoli (al suo posto Julio Sergio) e il centrocampista, Munari, sbarcato a Firenze. Un altro giocatore messosi in luce nellultimo torneo Oliveira, vicinissimo al Parma, ma il brutto infortunio patito nel finale di stagione ha bloccato tutte le trattative e, alla fine, luruguagio far parte della rosa salentina. Scontata la conferma di Di Michele, valore aggiunto lo scorso anno e pronto a caricarsi nuovamente la squadra sulle spalle. Importanti gli innesti in difesa, reparto che lo scorso anno ha subito ben 66 reti. Ritorna dopo due anni deludenti Andrea Esposito, voglioso di ritornare ai suoi livelli, proprio nello stadio che lha lanciato nel calcio che conta. Al suo fianco unaltra scommessa: Moris Carrozzieri, fermo da quasi un anno per la brutta vicenda cocaina che ha bloccato una carriera in ascesa. Se il reparto difensivo stato notevolmente rafforzato in zona gol i giocatori attualmente in rosa poco si adattano al gioco del nuovo tecnico. Ecco perch il d.s. Osti lavora sotto traccia per portare in Salento giovani promesse in grado di sacrificarsi per la causa salentina.

probabile formazione
(4-3-1-2) BENASSI; CUADRADO, CARROZZIERI, ESPOSITO, MESBAH; STRASSER, GIACOMAZZI, PIATTI; JEDA, DI MICHELE; CORVIA.

Come gioca Di Francesco


LALLIEVO VUOLE SUPERARE IL MAESTRO
Prima esperienza in Serie A per Di Francesco, ma il suo curriculum parla di una promozione dalla Lega Pro alla Serie B ed una stagione, lultima, ai margini della zona play-off. Lo schema di partenza il 4-3-3, ma con il Pescara il tecnico abruzzese ha dimostrato grande flessibilit, schierando spesso i suoi uomini con il 4-3-2-1 o 4-3-1-2. Punto fermo, la difesa a 4, con al centro due uomini di esperienza come Carrozzieri ed Esposito. Sugli esterni difensivi, giocatori di spinta che dovranno garantire una costante spinta offensiva . Il centrocampo affidato allesperienza di Giacomazzi,che sar coadiuvato da giocatori dotati di dinamismo. In avanti, punta centrale atipica:niente ariete darea, ma un giocatore tecnico in grado di non dare punti di riferimento agli avversari. Sugli esterni giocatori rapidi in grado di saltare luomo con facilit e creare superiorit numerica. La rosa attuale poco congeniale allidea tattica del tecnico, ecco perch ci si attende molto dal mercato.
Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

i rigoristi
DI MICHELE, CORVIA, PIATTI

SONO UN ALLIEVO DI ZEMAN, SPOSO LA SUA C U LT U R A S P O R T I VA E L E SUE IDEE DI GIOCO; MA, HO UN MIO MODO DI FARE E VE NE ACCORGERETE EUSEBIO DI FRANCESCO

61

CURIOSIT:

Ha per la prima volta nella sua storia


MORIS CARROZZIERI: non una giovane

La scommessa Fantagazzetta

promessa, ma le qualit del giocatore e la voglia di rinascere sono un mix perfetto per aspettarsi unannata da protagonista. Difensore roccioso, si era guadagnato le attenzioni di Milan e Roma prima del black-out. Il peggio passato e da Carrozzieri potrebbero arrivare voti buoni e bonus insperati che tanto fanno felici i fantallenatori.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Mix di esperienza e di giovani speranze
PORTIERI
JULIO SERGIO B.: I.A. 65 - Lo scorso anno la difesa leccese stata la pi battuta, ma il nuovo tecnico Di Francesco si messo in luce per la brillante fase difensiva, a differenza del suo Maestro. Per questo scegliere lex romanista come seconda scelta potrebbe non rivelarsi una pessima idea.

BENASSI M.: I.A. 20 - Lesperto estremo difensore far da secondo al brasiliano.

PETRACHI D.: I.A. 1 - in lotta con Gabrielli per il ruolo di terzo portiere.

DIFENSORI

CARROZZIERI M.: I.A. 72 - puntate ad occhi chiusi sullex difensore del Palermo. La brutta vicenda cocaina che lo ha coinvolto ha fatto aumentare la sua rabbia agonistica. Sar il punto fermo della retroguardia salentina e, come molti fantallenatori sanno, non disegna sortite offensive vincenti. Acquistatelo!

ESPOSITO A.: I.A. 68 - partito da Lecce con una valigia piena di speranze e buone premesse, torna nel Salento dopo 2 anni di delusioni. La voglia di riscatto potrebbe renderlo protagonista e farlo tornare sui livelli del 2008.

CUADRADO: I.A. 64 - sar con ogni probabilit il padrone della fascia destra. Il Lecce ha puntato molto sul giocatore, acquistato dallUdinese. Spetter a Di Francesco larduo compito di disciplinarlo tatticamente.

TOMOVIC N.: I.A. 62 - si giocher il posto con il nuovo arrivato Cuadrado. Nelle amichevoli estive stato schierato con regolarit dal nuovo tecnico.

FERRARIO S.: I.A. 60 - ultimo campionato condizionato dai numerosi infortuni che lo hanno colpito. Inizia il ritiro con il ruolo di prima riserva, alle spalle di Carrozzieri e Esposito.

BRIVIO D.: I.A. 56 - il nuovo modulo del Lecce prevede un esterno sinistro difensivo in grado di difendere e offendere. Con la probabile partenza di Mesbah potrebbe essere promosso titolare, ma la societ interverr in questo ruolo.

DIAMOUTENE S.: I.A. 50 - dopo lesperienza al Bari, le porte di Lecce si sono chiuse per lui. Potrebbe essere piazzato nel finale di calciomercato nella serie cadetta. Destinato comunque a vivere unannata da comprimario.

62

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

un presidente donna: Isabella Liguori


CENTROCAMPISTI
PIATTI I.: I.A. 76 - ci si aspettava di pi dallacquisto pi oneroso della gestione Semeraro, ma con De Canio non ha trovato lo spazio sperato. Di Francesco, invece, nella preparazione estiva ha puntato molto su di lui, schierandolo sia in mediana sia a supporto delle punte. Potrebbe essere fonte di assist e gol.

OLIVERA R.: I.A. 75 - meriterebbe un indice di appetibilit pi alto dopo la grande stagione dello scorso anno, dove si contraddistinto come uno degli assist-man migliori del campionato. Il brutto infortunio patito lo terr lontano dai campi fino ad ottobre (almeno), motivo per cui luruguayano potrebbe affrontare delle difficolt ad inizio campionato.

GIACOMAZZI G.: I.A. 72 - bandiera giallorossa, si appresta ad affrontare lennesima stagione a Via del Mare. Sar la diga davanti alla difesa, garantir un buon numero di presenze. Se avete bisogno di un titolare affidabile, Giacomazzi fa al caso vostro. Occhio per ai troppi gialli!

MESBAH D.: I.A. 71 - stato la sorpresa dello scorso campionato nel Lecce di De Canio, a tal punto da attirare le attenzioni di Parma e Fiorentina. Improbabile la sua permanenza a Lecce, dove arretrebbe il suo gioco, spostandosi sulla linea difensiva a 4 impostata da Di Francesco e per questo il suo indice si abbassa.

OBODO C.: I.A. 70 - torner il giocatore ammirato nei primi anni ad Udine? Al campo lardua risposta. Mille infortuni hanno bloccato una carriera in ascesa, ma nel centrocampo a 3 disegnato da Di Francesco potrebbe tornare a brillare.

STRASSER R.: I.A. 67 - rubapalloni di centrocampo, dinamico, ma con i piedi poco delicati. Sar pi fonte di cartellini gialli che di assist, ma a Lecce potrebbe trovare continuit di rendimento e farsi le ossa. Speriamo che per non le rompa lui agli altri..

GROSSMULLER C.: I.A. 65 - si giocher il posto da titolare con i nuovi arrivati, ma lo scorso anno ha convinto poco. Difficilmente render felici coloro che punteranno su di lui!

ATTACCANTI
DI MICHELE D.: I.A. 80 - dopo anni in chiaro-scuro, lattaccante romano lo scorso anno ha dimostrato di valere la serie A. Nonostante qualche rigore di troppo sbagliato, re David ha realizzato 8 reti in 23 presenze, incidendo positivamente sulla salvezza della sua squadra. Di Francesco ha deciso di affidargli le chiavi dellattacco e potrebbe confermarsi sui livelli dello scorso anno.

CORVIA D.: I.A. 74 - balzato agli oneri della cronaca pi per vicende extra-calcistiche che per le sue prestazioni in campo. Il difficile rapporto con De Canio ha condizionato lo scorso campionato, ma la punta, scuola Roma, ha dato comunque il suo contribuito, soprattutto nel finale di stagione. Senza nessun acquisto, dovrebbe essere il titolare.

JEDA C.: I.A. 71 - ci aspettava molto di pi dallex giocatore del Cagliari, autore di unannata sottotono, da ricordare solo per la doppietta contro il Bari. Di Francesco lo ha schierato nelle amichevoli estive come esterno dattacco, ma negli ultimi giorni di mercato potrebbe essere sacrificato.

CACIA D.: I.A. 65 - ottima la sua stagione in serie cadetta, dove per ha dovuto subire la deludente retrocessione con il Piacenza. Il nuovo tecnico lo vorrebbe nella rosa, ma il mancato adattamento a Lecce lo spinger, con ogni probabilit, altrove.

OFERE: I.A. 55 - prima dellinfortunio stavo trovando il suo spazio. Non escluso un suo impiego.

FALCONE L.: I.A. 35 - sorpresa del ritiro, si messo in luce in zona gol.

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

63

IL TABELLONE:
RUOLO JULIO SERGIO BENASSI PETRACHI CARROZZIERI ESPOSITO CUADRADO TOMOVIC FERRARIO BRIVIO DIAMOUTENE PIATTI OLIVEIRA GIACOMAZZI MESBAH OBODO STRASSER GROSSMULLER DI MICHELE CORVIA JEDA CACIA OFERE FALCONE P P P D D D D D D C C C C C C C C A A A A A A I.A. 65 20 1 72 68 64 62 60 56 50 76 75 72 71 70 67 65 80 74 71 65 55 45 P 18 1 0 1 11 7 16 18 21 15 21 31 31 33 16 3 20 23 25 23 34 11 22 5.8 6.3 5.7 6.3 5.8 5.8 6.0 6.1 6.0 5.9 6.0 5.6 5.7 5.8 5.7 5.6 MV 6.1 5.5

occhio allIndice di Appetibilit

FM 4.2 2.5

GOL -31 -2 0

ASS 0 0

AMM 2 0

ES 1 1

NOTE

6.0 5.5 5.6 5.7 5.6 5.6

0 0 0 0 0 0 2

0 0 0 0 0 0

0 1 2 4 3 3

0 0 0 0 0 0

SCOMMESSA

6.5 6.5 6.2 6.0

3 4 3 2 1

2 7 3 3

1 10 5 7

0 1 3 ASSIST-MAN FALLOSO

7.3 5.8 7.0 6.4 6.4

1 1 8 5 4 17

0 0 5 0 1

0 3 3 5 4

0 0 0 1 0 RIGORISTA

6.6

3 10

64

IL DIAVOLO VUOLE TORNARE A COLPIRE

Milan
Obiettivo: ripetersi!
ASPETTANDO MISTER X...

ultima stagione
1 POSTO SERIE A ALL. ALLEGRI GOL FATTI: 65 GOL SUBITI: 24 VITTORIE: 24 SCONFITTE: 4 PAREGGI: 10 RIGORI A FAVORE: 6 (5) RIGORI CONTRO: 2 (0)

Massimiliano Allegri riuscito a conquistare, al primo tentativo, uno Scudetto che iniziava a mancare da troppi anni in casa rossonera, grazie anche ai colpi Ibrahimovic e Robinho messi a segno negli ultimi giorni dello scorso mercato estivo. La nuova stagione riparte senza un icona del centrocampo come Andrea Pirlo, che a differenza dei colleghi Seedorf, Gattuso, Ambrosini e Van Bommel non ha accettato il contratto annuale offertogli dalla societ. Con il metronomo bresciano alla Juventus, Allegri ha chiesto un giocatore dello stesso spessore tecnico ma lormai celeberrimo Mister X arriver con ogni probabilit solo alla fine di agosto. Nel frattempo la dirigenza ha regalato al mister due difensori di primo livello, che vanno a puntellare un reparto di primissimo livello. Stiamo parlando di Philippe Mexes e Taye Taiwo, entrambi ingaggiati a parametro zero e dotati della giusta esperienza internazionale. In attacco da registrare il ritorno alla base di Alberto Paloschi e larrivo del talentuoso Stephan El Shaarawy, italoegiziano classe 1992 che ha incantato nellultimo anno al Padova, in serie B. Aspettando dunque Mister X, il Milan riparte senza dubbio come favorita per la conquista dello Scudetto con lobiettivo parallelo di migliorare il percorso in Champions League, che nella passata stagione ha visto i rossoneri uscire agli ottavi di finale per mano del Tottenham, squadra inglese non proprio irresistibile. Gli ingredienti per assistere ad unottima stagione ci sono tutti, tocca ad Allegri azzeccare la ricetta.

probabile formazione
(4-3-1-2) ABBIATI; ABATE, NESTA, THIAGO SILVA, TAIWO; GATTUSO, VAN BOMMEL, SEEDORF; BOATENG; PATO, IBRAHIMOVIC.

Come gioca Allegri


SENZA QUALITA NON SI VA DA NESSUNA PARTE
Era il suo credo gi ai tempi del Cagliari, applicarlo al Milan stato pi facile che mai per il tecnico livornese. Al primo anno in rossonero Allegri riuscito a conquistare uno Scudetto che mancava da alcuni anni grazie al suo fedele 4-3-1-2, rivelatosi azzeccatissimo grazie alle caratteristiche di Boateng, vero e proprio ago della bilancia rossonera con i suoi precisi inserimenti. La difesa stata la migliore del campionato con soli 24 gol al passivo, merito della forza dei singoli ma anche di un centrocampo assai poco permeabile. Il reparto mediano quello che Allegri ha curato con maggiore dedizione: i centrocampisti devono essere molto dinamici aggredendo in maniera spasmodica i passaggi orizzontali, costringendo in questo modo gli avversari al lancio lungo. Vista la mancanza di fantasia di un centrocampo assai muscolare, linventiva tutta sulle spalle dei due attaccanti, chiamati a svariare su tutto il fronte offensivo.
Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

i rigoristi
IBRAHIMOVIC, SEEDORF, PATO

SAREMO UNA SQUADRA D I D I AV O L I . I N O S T R I COLORI SARANNO IL ROSSO COME IL FUOCO E I L N E R O C O M E L A PA U R A CHE INCUTEREMO! HERBERT KILPIN

65

CURIOSIT:

Unica squadra della passata stagione


URBY EMANUELSON: Mancino, dotato di buona

La scommessa Fantagazzetta

tecnica e di grande velocit, nella sua carriera ha sempre giocato come esterno di sinistra nel ruolo di terzino oppure di ala. Ecco perch ha fallito nei primi mesi rossoneri; tuttavia ha avuto lintera estate per metabolizzare gli schemi e nelle amichevoli pare in grande spolvero nel ruolo di mezzala sinistra.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
A centrocampo manca almeno un elemento di spessore
PORTIERI
ABBIATI C.: I.A. 96 - Ormai non pi un ragazzino ma i dati della scorsa stagione parlano per lui. Ha sempre offerto ottime prestazioni risultando il portiere titolare meno battuto dellintera serie A. E anche per lestrema solidit difensiva del Milan che vi consigliamo di puntare forte su di lui. AMELIA M.: I.A. 20 - Quando stato chiamato in causa il Milan ha quasi sempre subito gol pur non commettendo particolari errori. Rimane tuttavia un secondo portiere di buon livello. ROMA F.: I.A. 10 - Sar difficile vederlo in campo.

DIFENSORI
THIAGO SILVA: I.A. 99 - Il difensore centrale pi forte dellintero campionato, una pedina essenziale se giocate col modificatore della difesa. Grande senso della posizione, ottimo nellanticipo e sempre preciso. Una sicurezza. NESTA A.: I.A. 94 - Quando sta bene il titolare indiscusso della retroguardia rossonera, la sua grande esperienza ha fatto sbocciare il talento di Thiago Silva. Lunico problema, come sempre, lestrema fragilit fisica. ABATE I.: I.A. 87 - Il terzino destro dalla bionda chioma cresciuto moltissimo nellultima stagione ed il Milan ha deciso di puntare forte su di lui. Ottimo in fase difensiva, gran velocit, pecca ancora nei cross e in fase realizzativa. TAIWO T.: I.A. 83 - Il nigeriano arriva dal Marsiglia e sar il titolare sulla corsia sinistra di difesa. La sua caratteristica principale la forza fisica, che esprime sia in fase difensiva che in quella offensiva. Attenzione ai calci piazzati dalla distanza, sono tutti suoi. MEXES P.: I.A. 75 - Arriva dalla Roma la prima alternativa a Nesta e Thiago Silva. Il centrale francese assicura un buon rendimento e potrebbe trovare parecchio spazio vista la fragilit di Nesta. Rientra a settembre da un lungo infortunio, tenete docchio le sue condizioni. YEPES M.: I.A. 73 - Al suo primo anno in rossonero ha dimostrato la sua grande professionalit, facendosi trovare sempre pronto. E un beniamino dei tifosi ed unottima riserva per Allegri. Ha grandi doti aeree. ZAMBROTTA G.: I.A. 70 - Parte dalla panchina ma potendo giocare sia a destra che a sinistra si ritaglier il suo spazio. Tuttavia non pi un ragazzino ed Allegri potrebbe sfruttare la sua esperienza in Champions piuttosto che in campionato. ANTONINI L.: I.A. 65 - Lacquisto di Taiwo sulla sua corsia fa capire che Allegri non ha intenzione di puntare su di lui. Lotter col nigeriano per il posto da titolare, ma occhio anche a Zambrotta.

66

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

e a non aver subito gol su calcio di rigore.


CENTROCAMPISTI
BOATENG K.: I.A. 92 - Senza dubbio la pi grande sorpresa del centrocampo rossonero. La potenza fisica e gli inserimenti velenosi del ghanese lo hanno reso un giocatore imprescindibile nello scacchiere di Allegri. Pu agire come mezzala o come trequartista ed assicura gol e assist. Riuscir a ripetersi? SEEDORF C.: I.A. 84 - Potrebbe essere lultimo anno in rossonero per lui, quello giusto per tentare lultimo assalto alla Champions. Larrivo di Mister X toglierebbe spazio proprio allolandese che tuttavia negli ultimi anni ha sempre collezionato un buon numero di presenze a dispetto dellet e delle gerarchie. AMBROSINI M.: I.A. 77 - Se la salute lo assiste riuscir a ritagliarsi almeno una ventina di presenze in campionato; il punto forte di Ambrosini sono gli inserimenti ma soprattutto i colpi di testa in stile terzo tempo. Buon affare se acquistato a pochi spiccioli. VAN BOMMEL M.: I.A. 76 - Per lolandese vale lo stesso discorso fatto per Gattuso: un giocatore prezioso per il modulo di Allegri ma non aspettatevi dei bonus da lui! Nei primi mesi in rossonero ha collezionato 5 ammonizioni ed unespulsione. GATTUSO G.: I.A. 75 - La testa diceva Daghestan, il cuore gli ha detto di restare. Assicurer come sempre tanta grinta e palloni recuperati, ma anche tanti cartellini gialli. Per il fantacalcio servono altri tipi di giocatori. EMANUELSON U.: I.A. 73 - Lolandese ex Ajax arrivato nello scorso gennaio stata la vera incognita del mercato rossonero. Grandi dote offensive ma la scarsa propensione a difendere lo ha reso inadatto al ruolo di mezzala. Se ha imparato la lezione (e il ruolo) potrebbe essere la sorpresa stagionale! FLAMINI M.: I.A. 65 - Venti presenze ed un gol importantissimo per lo Scudetto nonostante un feeling mai nato con Allegri. Il francese assicura pi quantit che qualit, meglio puntare su altri elementi.

ATTACCANTI
IBRAHIMOVIC Z.: I.A. 99 - Il suo arrivo ha senza dubbio trasmesso una mentalit vincente ai propri compagni. Dopo un prima parte di stagione strepitosa, Zlatan calato alla distanza anche a causa della doppia espulsione nel momento clou. E rimasto per continuare a vincere, potrebbe arrivare a quota 20 gol dopo i 14 della scorsa stagione, in cui ha sfornato anche 11 assist. PATO A.: I.A. 97 - Continua a ritmi altissimi la media gol italiana del talento brasiliano, che nonostante gli infortuni riuscito a mettere a segno 14 reti in 24 partite. Se riuscisse a giocare una stagione senza accusare particolari problemi fisici potremmo assistere alla consacrazione del papero rossonero. ROBINHO: I.A. 90 - Il brasiliano ha aiutato spesso e volentieri il centrocampo nella fase di pressing, correndo quasi il doppio dei compagni di reparto. Nonostante questo ha messo a segno 14 reti risultando il capocannoniere rossonero insieme a Pato e a Ibrahimovic. Con una mira migliore potevano essere almeno 20. CASSANO A.: I.A. 79 - Nessuno ha il posto assicurato nel Milan, parola di Allegri. Soprattutto se hai davanti Ibrahimovic, Pato e Robinho, aggiungiamo noi. Nellanno degli Europei ha bisogno di giocare e di mettersi in mostra, ma non sar facile. Con una buona preparazione potrebbe disputare unannata interessante, sempre che non voglia essere ceduto. INZAGHI F.: I.A. 70 - Rientra dopo il gravissimo infortunio che lo ha tenuto ai margini della squadra per una grande parte della passata stagione. Verr utilizzato soprattutto in Champions, virate altrove. EL SHAARAWY S.: I.A. 60 - E forse il classe 92 italiano pi talentuoso in circolazione, star ad Allegri farlo maturare. Pu giocare anche da trequartista e ricorda il primo Kak per accellerazione e finalizzazione; non escluso tuttavia che possa essere ceduto in prestito se negli allenamenti non dovesse convincere del tutto.

ALTRI GIOCATORI
ODDO M., difensore, I.A. 45 BONERA D., difensore, I.A. 40 PALOSCHI A., attaccante, I.A. 55

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

67

IL TABELLONE:
RUOLO ABBIATI AMELIA ROMA THIAGO SILVA NESTA ABATE TAIWO MEXES YEPES ZAMBROTTA ANTONINI BOATENG SEEDORF AMBROSINI VAN BOMMEL GATTUSO EMANUELSON FLAMINI IBRAHIMOVIC PATO ROBINHO CASSANO INZAGHI F. EL SHAARAWY P P P D D D D D D D D C C C C C C C A A A A A A I.A. 84 20 10 99 94 87 83 75 73 70 65 92 84 77 76 75 73 65 99 97 90 79 70 60 P 34 4 0 33 25 29 30 21 12 15 20 23 29 17 14 30 8 20 29 24 32 24 4 29 6.0 6.2 6.2 5.9 6.1 6.2 6.2 6.1 6.3 6.0 6.0 6.4 5.9 6.1 6.0 6.3 6.0 6.1 6.2 5.9 6.4 6.7 6.3 5.9 6.4 6.0 6.2 7.8 7.8 7.5 7.2 7.8 6.3 6.2 6.1 6.4 6.1 6.1 MV 6.3 6.3 5.8 5.8

occhio allIndice di Appetibilit


FM GOL -19 -5 0 1 0 0 4 1 0 0 0 3 4 1 0 2 0 2 14 14 14 8 2 9 1 0 0 2 2 3 1 0 1 0 0 11 3 2 6 0 4 1 1 2 8 1 5 5 7 0 3 6 3 2 1 0 1 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0 2 0 0 1 0 ASSIST-MAN TOP-PLAYER GOLEADOR FALLOSO SCOMMESSA 1 0 1 1 2 1 0 0 1 ASS 0 0 AMM 2 0 ES 0 0 NOTE SARACINESCA

IL CIUCCIO VOLA SEMPRE PI SU

Napoli
Dopo la Champions...Il tricolore?
ultima stagione
3 POSTO SERIE A ALL.: MAZZARRI GOL FATTI: 59 GOL SUBITI: 39 VITTORIE: 21 PAREGGI: 7 SCONFITTE: 10 RIGORI A FAVORE: 10 (7) RIGORI CONTRO: 5 (5) TRA VECCHI E NUOVI SOGNI...GLI UOMINI DI MAZZARRI SONO PRONTI PER UNA NUOVA IMPRESA
Il Napoli si tuffa in questa nuova stagione confermando il timoniere del miracolo Champions: Walter Mazzari. Il mister livornese avr larduo compito di riconfermare o addirittura migliorare i risultati ottenuti nella scorsa stagione, e fare bella figura in Champions League, dopo ventunanni di assenza da questa splendida competizione. La squadra cambiata sostanzialmente nei due centrali di centrocampo con gli acquisti di Inler, Dzemaili e Donadel e le cessioni di Pazienza, Blasi e Yebda. Reparto nevralgico che quindi ha acquisito pi spessore tecnico e soprattutto pi qualit. Bigon ha cercato di migliorare le alternative ai titolari, la famosa panchina, con gli ingressi di Fernandez e Britos in difesa, Santana in attacco, Rosati e Colombo come riserve di De Sanctis. Il presidente De Laurentiis ha creato una squadra completa in ogni reparto ed i tifosi sognano in grande. Sar per tutti lanno della consacrazione dove lincognita resta labitudine di certi elementi nel dover sopportare tutte queste pressioni. Per quanto riguarda laspetto fantacalcistico il giocatore pi appetibile della rosa Edinson Cavani, autore lo scorso anno di un magnifico campionato, condito da ben 26 reti. Hamsik sempre uno dei centrocampisti pi acquistati per la sua facilit di arrivare sempre alla doppia cifra. Da valutare comunque il doppio impegno degli azzurri che potrebbe togliere energie importanti ai titolarissimi e far uscire piacevoli sorprese tra le riserve.

probabile formazione
(3-4-2-1) DE SANCTIS; CAMPAGNARO, CANNAVARO, BRITOS; MAGGIO, INLER, DZEMAILI, DOSSENA; HAMSIK, LAVEZZI; CAVANI.

Come gioca Mazzarri


IL MODULO PREFERITO RESTA IL 3-4-2-1, QUESTANNO PERO IL TECNICO LIVORNESE PU CONTARE SU UN CENTROCAMPO PI TECNICO
Mazzarri ha fatto le sue fortune e quelle del Napoli grazie al 3-4-2-1. La difesa a tre ha in Cannavaro il suo perno centrale, col centro-destra ed il centro-sinistra che devono essere bravi, oltre che a difendere, anche nellimpostare il gioco e nel dare una mano agli esterni. Esterni che svolgono un ruolo fondamentale nel gioco del mister di San Vincenzo. Tocca a loro, infatti, coprire tutta la fascia, chiudere lazione offensiva

i rigoristi
CAVANI, HAMSIK, LAVEZZI

VOGLIO CHE IL NAPOLI T O R N I A S TA R E T R A LE GRANDI SQUADRE, N O N I TA L I A N E M A INTERNAZIONI AURELIO DE LAURENTIIS

( Maggio sempre pronto in zona gol ) e formare, a turno, una difesa a quattro in fase passiva, compito questo che spetta pi a Dossena. Dai due centrali di centrocampo Mazzarri pretende tanta quantit e la qualit necessaria per fare partire nel modo pi veloce possibile lazione dattacco. Dei tre davanti, Hamsik ha il compito di raccordare centrocampo ed attacco, pressando quando c bisogno la fonte di gioco avversaria. Cavani e Lavezzi a turno danno una mano in fase difensiva, in fase offensiva non devono dare punti di riferimento. Il segreto di Mazzarri questo: attaccare e difendere con quanti pi uomini possibili.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

70

CURIOSIT:
BLERIM DZEMAILI. Tutti aspettano Gokhan Inler ma

La scommessa Fantagazzetta

la vera sorpresa del centrocampo azzurro potrebbe essere proprio lui. Forte in interdizione, lo svizzero anche bravo negli inserimenti, fattore questultimo che pu portare bonus importanti alle vostre squadre.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Puntare sui top player ma occhio alle riserve
PORTIERI
DE SANCTIS M.: I.A. 92 - Il portiere azzurro resta uno dei pi affidabili del campionato. Subisce pochissimi gol al San Paolo dove lanno scorso ha stabilito il nuovo record di imbattibilit casalinga. Unica pecca dello scorso anno quella di non aver confermato la fama di pararigori di due anni fa.

ROSATI A.: I.A. 20 - Il nuovo secondo portiere dovr farsi trovare pronto quando ce ne sar bisogno e crescere per un eventuale futuro da titolare.

COLOMBO R.: I.A. 10 - Esperto, sar un miracolo se vedr la panchina. Da prendere comunque se si vuole puntare sul pacchetto completo.

DIFENSORI
CANNAVARO P.: I.A. 83 - Il capitano azzurro il perno centrale della difesa di Mazzarri. La media sulla sufficienza, ed uno dei principali saltatori della squadra. Sono stati 2 lo scorso campionato i gol realizzati. Occhio ai cartellini, ben 9 gialli lo scorso anno con un espulsione.

BRITOS M.: I.A. 79 - Parte favorito per il posto da titolare rispetto allo spagnolo Ruiz. Difensore solido e roccioso, a Napoli pu fare il salto di qualit. Anche lui come Cannavaro sar molto presente nelle aree avversarie in cerca di gol. Falloso come il capitano, lanno scorso ben 8 gialli sventolati sotto il naso delluruguagio.

CAMPAGNARO H.: I.A. 75 - Pesa sul difensore argentino lincidente nel quale stato coinvolto il mese scorso, dove sono morte tre persone. Riuscir il toro a superare questo trauma? Se si resta uno dei difensori pi affidabili del nostro campionato.

RUIZ V.: I.A. 69 - Difensore dai piedi sopraffini e dalla tecnica straordinaria dovr sgomitare con Britos per assicurarsi pi presenze possibili. Nelle poche apparizioni dello scorso campionato ha fatto vedere cose egregie. Qualche milioncino su di lui lo spenderei.

FERNANDEZ F.: I.A. 63 - Acquistato questanno, il giovane difensore argentino sar lalternativa di Cannavaro e Campagnaro. Abilissimo nel gioco aereo, ha segnato un gol anche nel suo esordio con la Nazionale Argentina.

GRAVA G.: I.A. 60 - Il difensore, simbolo della rinascita del Napoli, sar unottima alternativa e si far trovare pronto come sempre con ottimi voti. Lunica questione da valutare il recupero dal grave infortunio patito lo scorso campionato. Da comprare come settimo-ottavo difensore.

ARONICA S.: I.A. 40 - Il giovane laterale napoletano vuole dimostrare di poter esser utile alla squadra ma difficilmente lo vedremo in campo vista la concorrenza di Dossena ed Aronica.

71

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

a Champions League. Non succedeva da ben 21 anni...


CENTROCAMPISTI
HAMSIK M.: I.A. 98 - Il gioiello azzurro sempre uno dei centrocampisti pi appetiti del fantacalcio. Ogni stagione riesce ad andare in doppia cifra, nonostante lo scorso campionato abbia perso il ruolo di rigorista. Lanno scorso sembra aver limitato anche qualche insufficienza di troppo. Per un forte centrocampo da comprare assolutamente. MAGGIO C.: I.A. 88 - Uno dei centrocampisti pi bravi del campionato negli inserimenti offensivi. Lanno scorso stato un po frenato in fase realizzativa contribuendo per con un buon numero di assist. Dopo Hamsik sicuramente il centrocampista azzurro a portare pi bonus.

INLER G.: I.A. 85 - Lacquisto pi imponente del mercato azzurro, Mazzarri gli dar in mano le chiavi del centrocampo. Sicuramente garantir molte presenze e unottima media, pochi invece saranno i bonus che porter alla vostra squadra.

DZEMAILI B.: I.A. 80 - Former una coppia di centrocampo tutta svizzera con Inler. Le sue caratteristiche si sposano a meraviglia col gioco di Mazzarri, e per questo potrebbe essere la vera sorpresa del mercato azzurro.

SANTANA M.: I.A. 78 - Sar lalternativa offensiva di Lavezzi e con la Champions da giocare potrebbe ritagliarsi un buon spazio in campionato. Gol e assist sono comunque caratteristiche che non mancano allesterno argentino.

DOSSENA A.: I.A. 75 - Al momento non ha sostituti nel suo ruolo, quindi molto probabile che sia uno dei giocatori con pi presenze a fine campionato. Porta un buon contributo di assist.

GARGANO W.: I.A. 66 - Molto deludente nello scorso campionato, luruguaiano uno dei giocatori sul mercato e che potrebbe partire. Sconsigliato perch oltre a non contribuire coi bonus, supera poche volte la sufficienza ed dal cartellino facile.

DONADEL M.: I.A. 64 - Centrocampista che abbina qualit e quantit, sar una valida alternativa sia di Inler che di Dzemaili. Anche lui come Santana trover abbastanza spazio in campionato.

ZUNIGA C.: I.A. 63 - Alternativa di Maggio sulla destra, a volte potr far rifiatare anche Dossena. Con lacquisto di Santana e la conferma di Mascara non gli toccher pi giochera sulla trequarti.

MANNINI D.: I.A. 30 - Ha una flebile speranza di restare in rosa come vice-Dossena. Mazzarri lo valuter in ritiro ma molto probabile una sua partenza.

ATTACCANTI
CAVANI E.: I.A. 99 - Vice capocannoniere dello scorso campionato con 26 gol, il Matador vuole assolutamente riconfermarsi il prossimo campionato che pu essere quello della definitiva conferma. Fattore da non trascurare per i fantallenatori il fatto che luruguaiano anche il rigorista della squadra, ed il Napoli una delle squadre che guadagna pi rigori.

LAVEZZI E.: I.A. 85 - Il pocho pecca come sempre in fase realizzativa ma luomo che spezza in due le difese avversarie con la sua velocit e lestrosit. Inoltre largentino resta uno dei migliori assist-man del campionato. Migliorando sotto porta diventa uno dei top player a livello fantacalcistico. Che sia lanno buono?

MASCARA G.: I.A. 76 - Lattaccante siciliano un utilissimo jolly offensivo. Pu giocare in tutti i ruoli dattacco portando un buon contributo in fase realizzativa. LUCARELLI C.: I.A. 25 - Al momento il vice-Cavani, in attesa di un nuovo acquisto in quel ruolo della societ. Potr rivelarsi molto utile nei finali di partita con la sua massa fisica.

ALTRI GIOCATORI
RINAUDO L., difensore, I.A. 20 CIGARINI L., centrocampista, I.A. 25

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

72

IL TABELLONE:
RUOLO DE SANCTIS ROSATI COLOMBO CANNAVARO BRITOS CAMPAGNARO RUIZ FERNANDEZ GRAVA ARONICA HAMSIK MAGGIO INLER DZEMAILI SANTANA DOSSENA GARGANO DONADEL ZUNIGA MANNINI CAVANI LAVEZZI MASCARA LUCARELLI P P P D D D D D D D C C C C C C C C C C A A A A I.A. 92 20 10 83 79 75 69 63 60 40 98 88 85 80 78 75 66 64 63 30 99 85 76 25 P 38 38 0 32 33 31 6 0 12 24 37 32 35 29 27 31 35 28 25 27 35 31 28 7 6.0 5.8 6.0 5.9 6.3 6.0 6.1 5.8 6.0 5.9 5.9 5.7 6.4 6.4 6.0 5.7 6.0 5.7 5.9 5.7 MV 6.2 6.2

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.2 4.5

GOL -39 -64

ASS 0 0

AMM 1 3

ES 0 0

NOTE

6.0 5.9 5.7 5.5

2 3 0 0

1 1 0 0

9 8 10 2

1 0 0 0

FALLOSO

5.8 5.6 6.9 6.3 6.5 5.9 6.6 6.0 5.9 5.9 6.2 5.8 8.5 7.2 6.4 6.1

0 0 11 4 3 1 4 1 0 1 2 2 26 6 4 1

0 0 6 3 1 0 3 4 2 0 2 1 3 10 4 0

4 8 4 6 4 8 3 5 8 10 2 4 4 8 8 0

0 0 0 0 1 2 0 0 0 0 0 1 1 0 0 0 TOP-PLAYER ASSIST-MAN TOP-PLAYER

Gestisci la tua lega con il motore di Fantagazzetta. completamente gratuito e semplice...

LA PIEMONTESE CHE NON TASPETTAVI

Novara
Obbiettivo salvezza
55 ANNI DOPO, NEL MITO DI PIOLA

ultima stagione
3 POSTO SERIE B ALL.: TESSER GOL FATTI: 63 GOL SUBITI: 38 VITTORIE: 18 PAREGGI: 16 SCONFITTE: 8 RIGORI A FAVORE: 6 (5) RIGORI CONTRO: 4 (3)

Il Novara torna in Serie A dopo ben 55 anni di assenza, lultima presenza degli azzurri nella massima divisione fu nel segno dellimmenso Silvio Piola, a cui dedicato oggi lo stadio: chiss se i moderni azzurri riusciranno a rinverdire i fasti del lontano passato. Il Novara passato nel giro di 2 stagioni dalla Lega Pro prima divisione alla Serie A grazie ad una splendida calvacata. Dopo lapprodo nel calcio che conta, per, c stata una sorta di rivoluzione nellorganico sia societario che tra i giocatori, tra i dirigenti se n andato il DS Sensibile che aveva portato a Novara giocatori del calibro di Morganella e Gonzalez dal Palermo, ed stato sostituito da Mauro Pederzoli, ex responsabile del settore giovanile del Milan. Tra i giocatori pi importanti hanno lasciato il Piemonte i bomber Gonzalez e Bertani, il primo, finito il prestito, tornato a Palermo, mentre il secondo ha preferito seguire lex DS Sensibile alla Sampdoria per provare a far tornare subito i blucerchiati in Serie A. I due bomber sono stati rimpiazzati da Meggiorini e Morimoto che, per, dovranno stare attenti a non farsi soffiare il posto da una riserva di lusso come El Diablo Granoche; nel ruolo di trequartista si potranno alternare Motta ed il giovane Mazzarani; la linea mediana stata confermata in blocco e rimpolpata grazie agli arrivi di Pesce e Giorgi. Per quanto riguarda la difesa Tesser ha voluto fortemente un centrale di esperienza da inserire nel telaio gi collaudato della precedente stagione, ed arrivato dunque dal Parma Massimo Paci. Basteranno tutti questi innesti al maestro Tesser per raggiungere una salvezza tranquilla? Basteranno per far passare in secondo piano il mitico Piola? Al campo (in sintetico) lardua sentenza.

probabile formazione
(4-3-1-2) UJKANI; MORGANELLA, PACI, LISUZZO, GEMITI; MARIANINI, PORCARI, RIGONI; MAZZARANI; MEGGIORINI, MORIMOTO.

Come gioca Attilio Tesser


POCHE CERTEZZE, MA IL MISTER NON PERDE LE SUE CONVINZIONI
Il Novara sembra un cantiere a cielo aperto, pochissime le sicurezze. Una di queste il modulo: Tesser non si discoster troppo dal 4-3-1-2 che ha permesso agli azzurri di tornare in Serie A. Sul rettangolo verde invece le certezze saranno Ujkani, promettente portiere albanese, Morganella, esterno destro tutta spinta e qualit, lex primavera juventina Rigoni e Pippo Porcari sulla linea mediana. Il reparto avanzato stato

i rigoristi
MOTTA, RIGONI, MAZZARANI

ARRIVO IN UN GRUPPO C H E , O LT R E A L L A S T O R I A D I N O VA R A , H A S C R I T T O LA STORIA DEL CALCIO I TA L I A N O M A S S I M O PA C I

completamente rivoluzionato. Gonzalez, terminato il prestito, tornato a Palermo, il bomber Bertani stato ceduto alla Sampdoria, per Motta si prospetta il ruolo di riserva di lusso; per rinverdire il tridente sono arrivati il promettente Mazzarani dal Modena nel ruolo di trequartista, mentre le due punte saranno i giovani, ma gi esperti, Meggiorini e Morimoto.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

74

CURIOSIT:
MICHEL MORGANELLA: Sarebbe stato troppo facile

La scommessa Fantagazzetta

puntare su Morimoto o Meggiorini, il nome su cui vi diciamo di scommettere quello del giovane terzino svizzero, dotato di grande corsa ed ottima qualit in fase offensiva, potr finalmente far vedere le sue qualit sul grande palcoscenico della serie maggiore, con ottime possibilit di regalarvi bonus dovuti agli assist.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Un mix di giovent ed esperienza
PORTIERI
UJKANI S.: I.A. 60 - Dopo aver rinnovato la compropriet con il Palermo il giovane portiere albanese sar il titolare indiscusso, a meno di una clamorosa cessione.

FONTANA A. M.: I.A.5 - Da non confondere con il suo omonimo ex palermitano, dopo un lungo peregrinare nelle categorie inferiori Fontana arrivato a Novara per fare da chioccia al giovane Ujkani.

COSER A.: I.A.1 - Arriva dallAscoli, terzo portiere dietro a Ujkani e Jimmy Fontana, nessuna possibilit di giocare.

DIFENSORI
MORGANELLA M.: I.A. 72 - Il treno degli azzurri ritorna in serie A, dopo le 2 presenze ottenute con la maglia del Palermo. Questo giovane terzino destro molto dotato in fase di spinta e pu fornire degli ottimi cross per le punte, se usate le regola degli assist potrebbe regalarvi qualche bonus inaspettato.

PACI M.: I.A. 65 - Il difensore centrale desperienza richiesto a gran voce dallallenatore, Paci dallalto dei suoi 33 anni sar chiamato a guidare il reparto arretrato della neopromossa, potr portare qualche bonus grazie alle sue doti aeree.

LISUZZO A.: I.A. 61 - Lanno scorso titolare inamovibile, questanno invece saranno in 3 per i 2 posti da titolare al centro della difesa.

GEMITI G.: I.A. 60 - Larrivo di Garcia non lo impesierisce pi di tanto, sar ancora lui il titolare sullesterno sinistro della difesa.

LUDI C.: I.A. 50 - Il vicecapitano dello scorso campionato si giocher il posto da titolare con Lisuzzo e il neoacquisto Paci.

GARCIA S.: I.A. 45 - Arrivato a Novara grazie alla nuova santa alleanza con il Palermo questo giovane argentino difficilmente partir titolare ma potr mettersi in mostra sia da difensore centrale sia da terzino.

CENTURIONI M.: I.A. 25 - Partir come riserva, difficilmente collezioner molte presenze.

75

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

dei lavori allo stadio Silvio Piola, si giocheranno a Palermo


CENTROCAMPISTI
MAZZARANI A.: I.A. 72 - Saltato laffare Kasami si giocher il posto da trequartista titolare con Simone Motta, ottimo il suo esordio nella prima amichevole.

RIGONI M.: I.A. 68 - Se Simone Motta verr dirottato in panchina per far spazio a Mazzarani, lo scettro di primo rigorista dovrebbe passare a lui.

PORCARI F.: I.A. 66 - Sar il metronomo della squadra di Tesser, non un ottimo feeling con il gol, ha un p la tendenza a farsi ammonire troppo.

MARIANINI F.: I.A. 60 - Uomo di fatica del centrocampo azzurro, se si cercano dei punti bonus meglio guardare altrove.

GIORGI L.: I.A. 59 - Centrocampista dalle doti molto aggressive, lex ascolano si messo subito in mostra nei test atletici e nella prima amichevole stagionale, partendo tra i titolari al posto di Marianini.

PINARDI A.: I.A. 55 - Dopo aver disputato la prima met della stagione a Cagliari,lex stellina della primavera dellAtalanta ha vissuto un periodo veramente difficile a causa dei molti infortuni, per lanno prossimo pare essere la terza scelta nel ruolo di trequartista.

PESCE S.: I.A. 50 - Per lui solo 8 presenze la scorsa stagione con la maglia del Catania, questanno avr il compito di far rifiatare un p i titolari, in caso di necessit potr agire anche come terzino.

GALASSI L.: I.A. 40 - Giovane (classe 91) arrivato dalla primavera del Parma probabilmente sar girato in prestito a qualche societ della serie cadetta.

SHALA R.: I.A. 40 - Nella passata stagione dopo un buon avvio si un p perso, anche questanno partir come riserva del pacchetto titolare.

ATTACCANTI
MORIMOTO T.: I.A. 73 - Le sue stagioni risultano spesso altalenanti nonostante riesca sempre a riempire la casella del gol fatti. A Novara trover continuit di gioco chiss che non trovi anche quella di realizzazioni.

MEGGIORINI R.: I.A. 68 - Reduce da una stagione non proprio esaltante con la maglia del Bologna Meggiorini vorr dimostrare di essere uno da Serie A con la maglia del Novara, ma dovr stare attento alla concorrenza di Granoche.

GRANOCHE P.: I.A. 62 - El diablo arriva dal Chievo dopo una stagione non facile, nei primi allenamenti viene spesso provato in tamdem con Morimoto, chiss se riuscir rubare il posto da titolare a Meggiorini.

MOTTA S.: I.A. 55 - Lanno scorso fu rigorista, trequartista e riferimento offensivo, questanno complici gli arrivi di Mazzarani e Meggiorini potrebbe accomodarsi in panchina.

RUBINO R.: I.A. 45 - Con tutti gli arrivi offensivi Rubino pi che il ruolo di capitano, la prossima stagione, avr il ruolo di uomo-spogliatoio.

ALTRI GIOCATORI
STENI E., portiere, I.A. 1 COSSENTINO A., difensore, I.A. 10 COUBRONNE J. C., difensore, I.A. 10 VICENTINI J. E., centrocampista, I.A. 10 SCAVONE M., centrocampista, I.A. 10 LANTERI L., attaccante, I.A. 10

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

76

IL TABELLONE:
RUOLO UJKANI FONTANA COSER MORGANELLA PACI LISUZZO GEMITI LUDI GARCIA CENTURIONI MAZZARANI RIGONI PORCARI MARIANINI GIORGI PINARDI PESCE SHALA GALASSI MORIMOTO MEGGIORINI GRANOCHE MOTTA RUBINO P P P D D D D D D D C C C C C C C C C A A A A A I.A. 60 10 1 72 65 61 60 50 45 25 72 68 66 60 59 55 50 40 40 73 68 62 55 45 P 36 5 1 31 18 29 36 36 3 27 37 37 36 37 35 7 7 18 0 7 26 14 37 25 5.8 5.6 5.6 5.6 5.6 5.3 5.6 MV

occhio allIndice di Appetibilit

FM

GOL -30 -8 -3 0

ASS

AMM

ES

NOTE

0 SCOMMESSA

5.3

0 1 0 1

5.0

0 1 9 4 3 1 4

ASSIST-MAN

FALLOSO 0 0 2 1 0 0

5.5 5.9

0 1 0 0

5.9 5.6 5.9

1 1 1 8 6

0 0 1

2 4 2

1 0 0

77

LOBBLIGO DI PROVARCI

Palermo
Toda joia Zamparini
DOPO LA SCORPACCIATA DI GOL FATTI (E SUBITI) DELLA SCORSA STAGIONE, SI

ultima stagione
8 POSTO SERIE A ALL.: PIOLI GOL FATTI: 58 GOL SUBITI: 63 VITTORIE: 17 PAREGGI: 5 SCONFITTE: 16 RIGORI A FAVORE: 4 (2) RIGORI CONTRO: 9 (8)

CERCA UN EQUILIBRIO OLTRE CHE IL CALCIO SPETTACOLO


Si preannuncia una stagione enigmatica quella che vivranno i tifosi rosanero, frutto di vari cambiamenti e tante certezze. Con Pioli si cambia impostazione tattica sperando che la difesa a 3 faccia meglio del colabrodo visto la scorsa stagione. Sar proprio il reparto arretrato quello che determiner gioie e dolori per i rosanero, se trover un equilibrio allora il Palermo potr competere per un piazzamento dalta classifica altrimenti i tifosi dovranno attendersi unaltra stagione altalenante. Le basi su cui partire sono in ogni caso ottime, nonostante i cambiamenti tattici la squadra pu contare infatti su molte certezze tra cui il gruppo rimasto pressoch intatto e in pi le esperienze accumulate la scorsa stagione aiuteranno i tanti giovani presenti in squadra. Punto di forza sar il centrocampo, con ben tre giocatori che si giocano la chiamata a Euro 2012 in Nazionale, mentre lattacco chiamato a dare risposte positive, sperando che Hernanez ritrovi lo smalto perduto e che Pinilla non soffra dei soliti problemi fisici. La partenza di Pastore verr allietata dalle presenze di Ilicic e Zahavi: buone alternative per non far rimpiangere El Flaco, mentre rispetto la scorsa stagione si potr avere un nuovo acquisto inaspettato: Fabrizio Miccoli. Sembrava sul punto di partenza, ma stato confermato da spogliatoio e societ e sua sar la fascia da capitano. Il talento dellattaccante non si discute e Pioli durante il raduno estivo lo ha provato sia come seconda punta che come attaccante di riferimento. Le basi per fare bene ci sono e alla squadra si chieder solo un p di pazienza, quella che purtroppo per Zamparini non ha.

probabile formazione
(3-4-2-1) SIRIGU; MUNOZ, BOVO, MANTOVANI; CASSANI, MIGLIACCIO, NOCERINO, BALZARETTI; ILICIC, ZAHAVI; PINILLA.

Come gioca Pioli


DIFESA A TRE, CENTROCAMPO DA NAZIONALE E ATTACCO FANTASIA
Lex tecnico del Chievo sin dalle prime uscite ha provato la squadra con un 3-4-2-1 che possa garantire al tempo stesso il potenziale offensivo visto la scorsa stagione e curare maggiormente la fase difensiva. Importante sar la spinta sulle fasce di Cassani e Balzaretti e dei due trequartisti che verranno a loro volta protetti dalla diga composta dai mediani Migliaccio e Nocerino con Bacinovic prima alternativa. Grandi dubbi sulla difesa a tre che vedr Bovo e Mantovani al centro e a sinistra mentre il ruolo di centro-destro se lo giocheranno Munoz e Cetto. In attacco due le soluzioni tattiche: o due trequartisti e una punta o viceversa. Ilicic, Zahavi e Miccoli si giocano due dei tre posti disponibili mentre il terminale offensivo vedr un duello Pinilla-Hernandez con Gonzalez possibile outsider.

i rigoristi
MICCOLI, PINILLA, BOVO

E CERTO CHE LA CHAMPIONS QUESTANNO SIA PI DIFFICILE PERCH CI SONO SOLO TRE POSTI, NOI PER PUNTIAMO SOLO A QUELLO M A U R I Z I O Z A M PA R I N I

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

79

CURIOSIT:

La mascotte della squadra - laquilott


ERAN ZAHAVI: Il giocatore israeliano ha fatto

La scommessa Fantagazzetta

vedere ottime cose sia in patria che in Champions League ed chiamato ora a confermarsi in un campionato difficile come quello italiano. Pu giocare sia come trequartista che come seconda punta, ha spiccate proiezioni offensive che fanno di lui uno dei centrocampisti col vizio del gol. Potrebbe essere una delle rivelazioni pi belle dellintero campionato.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Tanti giovani chiamati al salto di qualit
PORTIERI
BENUSSI F.: I.A 60 - Lex Livorno e Lecce attualmente il titolare dei rosanero dopo la cessione di Sirigu, ma difficilmente lo sar anche ad inizio campionato.

BRICHETTO G.: I.A. 1 - Classico terzo portiere da comprare solo in caso di acquisto dei due compagni di reparto.

DIFENSORI
BALZARETTI F.: I.A. 92 - Garantisce tanta spinta e unottima media voto, in pi si gioca la convocazione a Euro 2012. Da prendere.

CASSANI M.: I.A. 83 - Altro ottimo terzino, valgono per lui i discorsi fatti per Balzaretti. Qualche punto in meno causa peggiore media voto.

BOVO C.: I.A. 80 - Difensore col vizio del gol e tiratore di diversi calci piazzati. A questi bonus fanno da contraltare i tanti cartellini ricevuti e qualche prestazione al di sotto della sufficienza. Richiede una gestione attenta.

MANTOVANI A.: I.A. 74 - Voluto fortemente da Pioli, occuper il centrosinistra della difesa a 3. Giocatore regolare, potrebbe essere una discreta riserva per la vostra fantasquadra.

MUNOZ E.: I.A. 68 - Dopo laltalenante scorsa stagione, il giovane argentino chiamato a fare il salto di qualit. Parte come titolare ma le sue prime apparizioni stagionali saranno decisive per il suo posto in squadra.

CETTO M.: I.A. 66 - Lex capitano del Tolosa si gioca il posto da titolare con Munoz ma potrebbe ritagliarsi uno spazio importante con landare della stagione, pericoloso sulle palle inattive.

PISANO E.: I.A. 59 - Terzino di spinta, stato una delle rivelazioni della scorsa Serie B con il Varese ma far da alternativa a Cassani. Consigliato se gi si sar acquistato proprio questultimo.

MILANOVIC M.: I.A. 53 - Giovane di grandissime speranze, il Palermo lha acquistato bruciando la concorrenza di molti top club europei. Far da riserva a Mantovani non disdegnando di trovare col tempo sempre pi spazio in proiezione futura.

LABRIN C.: I.A. 42 - Giovanissimo difensore cileno, ha gi esordito in nazionale maggiore e ha buone potenzialit. Nonostante ci, questa stagione gli servir da apprendistato, evitatelo per questanno.

ANDELKOVIC S.: I.A. 40 - Gi impiegato in qualche occasione nella scorsa stagione, non ha mai lasciato unottima impressione. Cercate altrove altre alternative, poco utile anche come semplice rimpiazzo.

80

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

o Kur - indossa la maglia numero 04, lanno del ritorno in Serie A


CENTROCAMPISTI
ILICIC J.: I.A. 90 - Una delle rivelazioni dello scorso campionato, chiamato alla conferma. Garantisce gol e tanto movimento, sar una pedina fondamentale nello scacchiere di Pioli.

ZAHAVI E.: I.A. 80 - Dopo aver fatto vedere ottime cose in Champions League la scorsa stagione, la stellina israelina lacquisto pi importante del mercato rosanero. Sar lui a ereditare il vuoto lasciato da Pastore ma restano le incognite dellesordio, scommessa intrigante.

NOCERINO A.: I.A. 75 - La sua crescita nelle ultime stagioni gli ha fatto valere la maglia azzurra, pochi bonus ma rendimento costante, utile rincalzo per ogni fantasquadra.

MIGLIACCIO G.: I.A. 72 - Giocatore di sostanza ed equilibrio, pericoloso su palla inattiva che alloccorrenza pu essere arretrato sulla linea dei difensori. Giocatore utile in quanto titolare, da schierare in caso di necessit.

BACINOVIC A.: I.A. 68 - E stata una delle rivelazioni rosanero della scorsa stagione ma almeno inizialmente non sembra partire nellundici titolare sebbene con ogni probabilit si ritaglier importanti spazi in campo.

ACQUAH A.: I.A. 56 - Centrocampista di grande fisicit ma giovane e irruento, oltre a essere un rincalzo rischia con i suoi cartellini di portare molti malus. Sconsigliato. VARELA I.: I.A. 48 - Giovane mediano uruguaiano, promette bene ma ancora presto per affidare a lui le chiavi del centrocampo sia di Pioli che vostro. BERTOLO N.: I.A. 42 - Centrocampista offensivo; pu giocare anche da regista, ama inserirsi in fase offensiva, ma comunque non rappresenta una delle priorit del mister.

ATTACCANTI
PINILLA M.: I.A. 85 - Lattaccante stata una piacevole sorpresa la scorsa stagione e si candida come prima punta titolare. Acquisto consigliabile ma la sua fragilit fisica rappresenta un importante handicap.

MICCOLI F.: I.A. 81 - Dopo una stagione fatta di pi ombre che luci, Pioli lha provato come terminale di riferimento in avanti, ruolo non suo ma che potrebbe garantirgli molti gol se la condizione fisica torner quella di due stagioni fa. Difficile interpretare quale sar la sua stagione ma uno come lui merita sicuramente grande considerazione.

HERNANDEZ A.: I.A. 76 - E stata la grande delusione del Palermo e di tutti coloro che avevano puntato su di lui ed atteso al riscatto. Causa Coppa America Pioli non lha potuto provare e parte svantaggiato rispetto i compagni di reparto, se ritrover per la vena realizzativa perduta il posto in campo sar suo.

GONZALEZ P.: I.A. 70 - Lex attaccante del Novara parte come quarta scelta e non sembra poter ripetere quanto fatto da Pinilla la scorsa stagione. Mina vagante del reparto offensivo rosanero, potrebbe essere la sesta scelta della vostra squadra.

ALTRI GIOCATORI
SIMON A., centrocampista, I.A. 40 KURTIC J., centrocampista, I.A. 37 JOAO PEDRO, centrocampista, I.A. 33

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

81

IL TABELLONE:
RUOLO BENUSSI BRICHETTO BALZARETTI CASSANI BOVO MANTOVANI MUNOZ CETTO PISANO MILANOVIC LABRIN ANDELKOVIC ILICIC ZAHAVI NOCERINO MIGLIACCIO BACINOVIC ACQUAH VARELA BERTOLO PINILLA MICCOLI HERNANDEZ GONZALEZ P P D D D D D D D D D D C C C C C C C C A A A A I.A. 60 1 92 83 80 74 68 66 59 53 42 40 90 80 75 72 68 56 48 42 85 81 76 70 P 1 0 32 31 31 31 33 25 40 0 25 7 34 28 38 35 33 9 10 36 19 19 19 38 6.3 6.2 5.7 6.0 6.1 5.9 5.9 5.1 6.0 6.2 5.9 6.1 5.8 5.7 MV 6.5

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.5

GOL -1 0

ASS 0 0 6 4 1 0 0

AMM 0 0 3 7 14 8 9

ES 0 0 0 0 0 0 0

NOTE

6.4 5.9 6.2 5.7 5.6

2 0 3 0 0 4 5 0 0

FALLOSO

5.1 6.7

0 8 8

0 7

0 2

0 0 SCOMMESSA

6.3 6.3 5.8 5.9

4 2 2 0 0 5

3 2 0 0

1 4 12 1

0 0 1 0

7.7 7.5 6.1

7 9 3 14

3 2 1

2 0 4

0 0 0

INFORTUNI RIGORISTA

82

PICCOLI DUCALI CRESCONO

Parma
Salvezza & plusvalenze
NUOVI SOCI PER TORNARE AI FASTI PASSATI

Ultima stagione
12 POSTO SERIE A ALL.: COLOMBA GOL FATTI: 39 GOL SUBITI: 47 VITTORIE: 11 PAREGGI: 13 SCONFITTE: 14 RIGORI A FAVORE: 3 (3) RIGORI CONTRO: 10 (8)

Scongiurato lo spauracchio della retrocessione col primaverile arrivo di Franco Colomba, il Parma riparte senza troppi sogni di gloria e con un unico ma importantissimo obiettivo: la salvezza. Il tecnico calabrese di Grosseto ha impostato una preparazione estiva pi dura dello scorso anno e sottolinea quanto peser sui futuri risultati lo spirito di squadra, indicandolo come autentico marchio di fabbrica della sua gestione ancor prima delle prestazioni individuali. La partenza di Dzemaili promuove Galloppa regista titolare con qualche perplessit, mentre il ritorno di Biabiany e larrivo di Valdes dallo Sporting Lisbona danno nuova linfa e qualit alle fasce nonostante Marques abbia gi la valigia pronta per lo United Kingdom; il numero 11 sulle spalle dellesubero Coppola rappresenta pi di un indizio al gradito ritorno di Amauri in gialloblu, litalobrasiliano contenderebbe una maglia alleterno Crespo ed al volto nuovo Pell. Oltre allariete, Colomba confida nellarrivo di un terzino sinistro (anche se il baby Feltscher ha dimostrato di poter ricoprire quel ruolo in luogo di Gobbi) e di un vice-Galloppa di qualit in mediana; in attesa del miglior Palladino, lex Chelsea e Swansea Fabio Borini pronto a stupire tutti partendo dalla panchina. Il team di Tommaso Ghirardi ha ampliato il Cda con i nuovi soci Alberto Rossi ed Alberto Volpi (che si assicurano una quota del 5%), sembra

Probabile formazione
(4-4-1-1) MIRANTE; GOBBI, LUCARELLI, PALETTA, ZACCARDO; VALDES, GALLOPPA, MORRONE, VALIANI; GIOVINCO; CRESPO

complessivamente migliorato (con gli innesti quasi a parametro zero di molti elementi) ed orientato verso un tranquillo campionato di met classifica: lumilt prima di tutto, ma sognare concesso.

Come gioca Colomba


4-4-1-1 SFRUTTANDO LA VELOCIT DEGLI ESTERNI
Il 4-4-2 ci ha dato delle garanzie di solidit. Credo non valga la pena cambiare qualcosa che funziona, in ogni caso si possono fare delle modifiche nel corso della partita. Queste le parole di Franco Colomba nella conferenza di presentazione, confermate dallo schieramento provato nelle prime uscite pre-campionato; Mirante tra i pali, Zaccardo stantuffo di destra col vizietto del gol su corner, Paletta ed il vice capitano

I rigoristi
GALLOPPA, CRESPO, GIOVINCO

O LT R E A L L A M A G L I A DELLA MIA NAZIONALE, H O B A C I AT O S O L O Q U E L L A D E L PA R M A D O P O U N G O L CONTRO LA JUVE IN UNA PA R T I TA I N C U I E R AVA M O IN NOVE HERNAN CRESPO

Lucarelli centrali di difesa, Gobbi a sinistra; Galloppa (rinato dopo il brutto infortunio nella scorsa stagione) a distribuir palloni e Morrone per interdire nel cuore di centrocampo, esterni Biabiany e Modesto (aspettando la guarigione di Valdes), Giovinco rifinitore alle spalle della punta di peso (Crespo, Pell o qualche regalo di agosto). Palladino, Borini e Valdes pronti ad inserirsi da esterni o da seconde punte in caso di svantaggio nellarrembante 4-3-3.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

83

CURIOSIT:

Jonathan Biabiany con i suoi 30 km/h


FABIO BORINI. ef - ei - bi - ai - ou.. weve got Fabio!

La scommessa Fantagazzetta

cantavano pochi mesi fa i tifosi dello Swansea al Liberty Stadium. Il ragazzo from Bentivoglio (Bo), destro naturale, nasce seconda punta, sa come segnare e calcia le punizioni secondo i dogmi di Didier Drogba, amazing. Carlo Ancelotti, celebre per la diffidenza mostrata ai giovani, ha creduto in lui: qualcosa vorr pur dire. We all believe in Fabio.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
Per lattacco tante alternative
PORTIERI
MIRANTE A.: I.A. 68 - Portiere tutto sommato affidabile, destinato a subire parecchi gol (45 la scorsa stagione); non aspettatevi rigori neutralizzati dal ragazzo di Castellamare di Stabia, non la sua specialit. Da acquistare in tandem con un altro portiere di medio livello.

PAVARINI N.: I.A. 5 - Nembo Kid un sempreverde numero dodici.

GALLINETTA A.: I.A. 1 - Ex portiere della primavera dellInter, sispira a Buffon e.. sogna di parare un rigore a Samuel Etoo.

DIFENSORI

ZACCARDO C.: I.A. 80 - 3 gol e 2 assist la scorsa stagione per il centro-mediano-metodista campione del mondo, sempre tra i migliori in campo: parte terzino destro ma non raro vederlo nellarea avversaria in caso di svantaggio, minaccia aerea.

LUCARELLI A.: I.A. 67 - Vice capitano desperienza e mestiere; un paio di gol allanno garantiti insieme a qualche spiacevole malus, stesso sangue del fratello.

PALETTA G.: I.A. 65 - La versione large di Roberto Ayala, senza infamia e senza lode, sar titolare con Lucarelli al centro della difesa; irruento quanto basta, poco presente in zona gol, idolo del Tardini.

GOBBI M.: I.A. 63 - Fantacalcisticamente in bilico tra i centrocampisti e difensori, giocher terzino, non proprio il massimo per i fantallenatori.

SANTACROCE F.: I.A. 62 - Consigliato ai (pochi) nostalgici partenopei, pi duna alternativa a Paletta e Lucarelli; Colomba lha provato anche terzino, se mette la testa a posto pu far bene. Occhio ai cartellini rossi.

FELTSCHER R.: I.A. 51 - Colomba vede lelvetico-venezuelano pi centrale che fluidificante, ma se il mercato non portasse altri doni si guadagnerebbe il posto di vice-Gobbi nelle gerarchie parmigiane; fisico da modello, potrebbe anche andare in prestito per giocare con continuit.

BRANDAO G.: I.A. 48 - Il portoghese arriva in prestito da Siena; reduce da un brutto infortunio (frattura di tibia e perone) e parte come quarta scelta tra i centrali difensivi, pu anche essere impiegato da terzino sinistro. Pi goffo che roccioso, non vede mai la porta.

CENTROCAMPISTI

GIOVINCO S.: I.A. 91 - La Formica Atomica pare aver trovato a Parma la sua dimensione, record di gol personale la scorsa stagione, questanno i suoi 59 kg saranno stabili dietro al puntero di turno: gol su punizione ed assist per tutti i gusti, difficile rinunciarvi; unica nota stonata: il pericolo infortuni dietro langolo.

84

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

h il giocatore pi veloce della Serie A.


GALLOPPA D.: I.A. 75 - Passati i guai fisici, sar proprio il romano luomo destinato a sostituire Dzemaili: fulcro della manovra parmense e probabile addetto ai penalties, Colomba (ed i suoi acquirenti) si aspettano grandi cose.

MORRONE S.: I.A. 70 - Nato senza i piedi buoni e via discorrendo, il capitano dei crociati: garantisce un rendimento costante ma bonus quasi nulli.

VALDES J.: I.A. 69 - Sulla scia dei connazionali Cordova e Jimenez, el Pajarito tanto voluto da Pietro Leonardi occuper la corsia sinistra del rettangolo verde; non pi giovanissimo, soffre spesso di problemi fisici ma quand in forma garantisce assist e gol di pregevole fattura. Attualmente ai box per un guaio al collaterale del ginocchio.

PALLADINO R.: I.A. 67 - Appena ripresosi dallinfortunio, dimenticati i drink del Papete Beach di Milano Marittima, pu essere lalternativa a Giovinco o lesterno dattacco a partita in corso nello spregiudicato 4-3-3; un po discontinuo, alterna magie balistiche a prestazioni da dimenticare.

VALIANI F.: I.A. 63 - Colomba punta molto sul rasatissimo ex felsineo e ne parla un gran bene: centrocampista duttile per rimpolpare gli ultimi tasselli del vostro reparto: tante presenze, qualche assist e troppe ammonizioni.

MODESTO F.: I.A. 61 - Lesterno sinistro titolare della scacchiera di Colomba (aspettando Valdes), adattabile anche a terzino; il cognome del sosia fisiognomico di Iaquinta e Carrozzieri rispecchia il valore fantacalcistico.

BLASI M.: I.A. 53- riportato in Emilia dopo 7 anni, non sar facile per lex juventino ritagliarsi un posto da titolare; aggravante: un suo gol in campionato ha quote pi alte di Lady Gaga presidente degli Stati Uniti dopo Obama.

DANILO PEREIRA.: I.A. 42 Stellina portoghese seguita da mezza Europa attualmente impegnata con la sua nazionale nel Mondiale U-20 in Colombia; mediano difensivo col vizio del gol, soprannominato O novo Vieira per la somiglianza non solo fisica con lex calciatore francese; se resta pu stupire.

ATTACCANTI
BIABIANY J.: I.A. 74 - Retrocesso in B con la Sampdoria ma anche autore di un gol nella finale del Mondiale per club con lInter, Beep-beep tornato a casa; agir da esterno destro nel 4-4-2, micidiale in contropiede.

CRESPO H.: I.A. 71 - Passano gli anni, eppure il Valdanito sempre presente nelle probabili formazioni. Futuro dirigente con lo spirito di un ragazzino, uno dei 125 migliori calciatori viventi; gli mancano 8 gol per tagliare il traguardo dei 100 col Parma.. scommettiamo?

BORINI F.: I.A. 65 - ottenuta la promozione in Premier League coi cigni gallesi dello Swansea, la sorpresona del ritiro di Levico: indicato dai tifosi come bomber su cui puntare, si sente un po Pippo Inzaghi e un po Enrico Chiesa, avr pi di una chance per mettersi in mostra, anche da esterno di centrocampo.

PELLE G.: I.A. 61 - scaricato dallAz Alkmaar dopo 16 gol in 4 stagioni e un virus intestinale, sedotto e abbandonato da Van Gaal, ORey Pell torna in patria da outsider; allHumphrey Bogart di San Cesario di Lecce non manca la personalit, non ha tuttavia la stoffa del goleador e si concede qualche nervosismo di troppo.

SANSONE N.: I.A. 50 - Incredibile ma vero, Sansone rasato! In un mix didioma foggiano-tedesco si dipinge quasi ai livelli di Messi, attaccante 91 duttile (predilige la zona sinistra del terreno di gioco) e inesperto, dovr fare grandi cose per convincere Colomba.

ALTRI GIOCATORI
DARSIE M., portiere, I.A. 1 SCHIAVI R., difensore I.A. 38 JADID A., centrocampista, I.A. 32 NWANKWO O., centrocampista, I.A. 25
La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

85

IL TABELLONE:
RUOLO MIRANTE PAVARINI GALLINETTA ZACCARDO LUCARELLI A. PALETTA GOBBI SANTACROCE FELTSCHER BRANDAO GIOVINCO GALLOPPA MORRONE VALDES PALLADINO VALIANI MODESTO BLASI DANILO PEREIRA BIABIANY CRESPO BORINI PELLE SANSONE P P P D D D D D D D C C C C C C C C C A A A A A I.A. 68 5 1 80 67 65 63 62 51 48 91 75 70 69 67 63 61 53 42 74 71 65 61 50 P 36 3 0 34 32 27 33 10 2 2 29 6 32 24 16 35 14 1 0 27 28 12 18 32 5.5 5.8 5.7 5.9 5.9 5.5 6.4 5.4 6.0 MV 6.0 6.2 0 6.0 5.7 5.8 5.8 6.0 5.2

occhio allIndice di Appetibilit

FM 4.7 5.5 0 6.1 5.7 5.6 5.8 5.9 4.2

GOL -45 -2 0 3 1 0 0 0 0 0

ASS 0 0 0 2 1 0 3 0 0

AMM 2 0 0 9 9 7 3 3 0

ES 0 0 0 0 1 1 0 0 0

NOTE

FALLOSO

7.2 5.2 6.0

7 0 0 5

3 0 1

5 1 5

0 1 0

TOP-PLAYER RIGORISTA

INFORTUNATO 0 3 1 0 0 10 1 0 0 0 0 1

6.3 5.9 6.1 4.5

3 0 1 0 0

5.7 6.7

1 9 6 6 2

3 0

2 1

0 0

ASSIST-MAN

SCOMMESSA

86

LE FURIE GIALLO-ROSSE

Roma
Rivoluzione made in U.S.A.
TECNICO SPAGNOLO, REGGENZA ITALO-STATUNITENSE, CUORE ROMANO

ultima stagione
6 POSTO SERIE A ALL.: LUIS ENRIQUE GOL FATTI: 59 GOL SUBITI: 52 VITTORIE: 18 PAREGGI: 9 SCONFITTE: 11 RIGORI A FAVORE: 13 (11) RIGORI CONTRO: 7 (7)

Un 2010-2011 triste ed ambiguo, una primavera di cambiamento, un futuro a tinte multicromate. Una rivoluzione culturale: addirittura cos lhanno definita alcuni. Unimpronta innovazionale e multiculturale, quella che ha recentemente investito la Magica. E come dar torto a tali impressioni? Un Presidente italo-americano, dallo stile riformista ed open-minded, un allenatore giovane ed ambizioso, voglioso di esportare in Italia un modello (quello blaugrana) che sinora ha riscosso solo plausi di giubilo in giro per il Mondo; una campagna acquisti rivoluzionaria, e soprattutto tanto rinnovato furore agonistico. In questo crogiuolo di novit si innesca la Roma 2011-2012 di Luis Enrique e Tom Di Benedetto. Che si dice pronta a sfidare fin da subito le strisciate per i vertici della A, e soprattutto pronta a riprendersi - obiettivo minimo - la Champions come competizione Europea in cui far brillare le proprie stelle. LEuropa League verr, almeno inizialmente, messa in secondo piano per lasciar spazio ad una pi intensa partecipazione al Campionato, alla ricerca, dieci anni dopo, dun nuovo sogno chiamato Scudetto. Utopia? Forse. Ma molto, o forse tutto, innegabilmente, dipender da come le idee tattiche dello spagnolo ed il credo societario dellamericano si adatteranno al calcio italiano. Ed oltre a loro, molte sono le incognite che il mercato ha regalato ai

probabile formazione
(4-3-3) STEKELENBURG; CASSETTI, BURDISSO, JUAN, J.ANGEL; PERROTTA, DE ROSSI, PIZARRO; BORRIELLO, TOTTI, BOJAN.

tifosi capitolini. E stanno nei vari Jos Angel (giovane e inesperto), Lamela (ce la far a regger lurto dun campionato europeo?) e soprattutto Bojan, luomo nuovo voluto da Luis Enrique per dare nuova linfa allattacco. Attacco, peraltro, con notevoli problemi dabbondanza: da qui in avanti Enrique probabilmente lascer in panchina, volta dopo volta, almeno un paio tra Vucinic, Borriello e Lamela. Ed occhio anche alla difesa: con un Mexes in meno, ed un Heinze in pi, le cose non paiono esser migliorate.

Come gioca Luis Enrique


LA RIVOLUZIONE DEL CALCIO ASSOCIATIVO
Luomo scelto per rilanciare la Roma coetaneo di Guardiola, ed anche suo grande estimatore: il modello del suo credo tattico moderno, duttile e, proprio come Pep, votato a unidea di calcio bella e offensiva. Fin troppo, forse: lo scorso anno il suo Bara B ha segnato la bellezza di 85 gol, subendone per ben 62. Lo spagnolo lo chiama calcio associativo: ovvero condivisione di ogni attivit e fase di gioco, pressing, possesso palla, passaggi, controllo della gara, ricerca del gol e del divertimento. Il modulo di riferimento sar quindi un 4-3-3 con terzini liberi (almeno uno dei quali maggiormente predisposto ad offendere), esterni offensivi rapidi ed abili ad accentrarsi (vedi Vucinic), ed una prima punta Totti capace anche di tornare indietro a prender palla ed impostare la manovra offensiva. Con delle varianti, per: la prima delle quali il celebre albero di Natale di Ancelottiana memoria, in cui Lamela sarebbe il primo a godere duna libert dazione maggiore. Da non tralasciare la possibilit 3-5-2: la tesi dellesame da allenatore di Enrique verteva appunto su questo modulo, che per verr tenuta come ultimissima possibilit.

i rigoristi
TOTTI, PIZARRO, DE ROSSI

IO DICO CHE QUESTO MODELLO SI PU E S P O R TA R E , C H E N O N UNA QUESTIONE DI DNA D E L B A R A . A I G I O C AT O R I PIACE GIOCAR BENE A CALCIO LUIS ENRIQUE

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

87

CURIOSIT:

La Maggica stata sempre presente


JOSE ANGEL VALDES: Si giocher il ruolo di

La scommessa Fantagazzetta

terzino sinistro con Heinze, ma pare essere il prototipo del fluidificante offensivo adorato da Luis Enrique. Giovane, volitivo, dotato dun gran tiro: se le cose vanno per il verso giusto, pu essere il clone del Riise dei tempi che furono. Ovvero il classico difensore dal prezzo basso e dai bonus alti.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
PORTIERI
offensiva della squadra, cosa che potrebbe fargli portare a casa un po troppi malus. LOBONT B.: I.A. 21 - Secondo di assoluta affidabilit. Da prendere assolutamente, se vi siete garantiti il titolare.

Occhio agli outsider: Cicinho, Taddei, Crescenzi e Bertolacci


STEKELENBURG M.: I.A. 86 - Erede designato di Doni e J. Sergio, il navigato titolare della porta olandese sar il nuovo numero uno della Magica. Un portiere tecnicamente completo e desperienza internazionale. Gli unici dubbi che ne calano lI.A., per noi, stanno nellinevitabile predisposizione

CURCI G.: I.A. 11 - Disastrosa la sua annata in quel di Genova. Ma lo stata anche per i suoi compagni. Si lotter il posto di secondo con Lobont.

DIFENSORI
JUAN S.D.S.: I.A. 89: Quello scorso stato il suo annus horribilis : 2 gol tarpati per dai tanti svarioni. Questanno, il suo quinto alla Roma, potrebbe essere quello che lo ricandida come tra i migliori del campionato, ripresosi dai molteplici infortuni. Titolare, a meno di questi ultimi e delle ultime novit di mercato. BURDISSO N.: I.A. 88: Lesperienza dellargentino al servizio della retroguardia giallorossa. Sar lui, probabilmente, a guidare la difesa. Bonus presenze e qualche stacco di testa da +3 garantiti. Buona scelta, peccato solo per qualche cartellino di troppo. JOSE ANGEL V.: I.A. 81: Giovanissimo, spagnolo, bravo con la palla, con spiccate attitudini offensive: eccolo il prototipo del terzino voluto da Luis Enrique. Da lui aspettatevi qualche assist e qualche gol, se dovesse giocare con continuit. CASSETTI M.: I.A. 76: 34 primavere e non sentirle. Si ritrova da anni a svolgere con mestiere il ruolo di esterno destro. Avr pur perso confidenza in zona gol, ma rimane una certezza, almeno finch non si trova unalternativa. HEINZE G.: I.A., I.A. 72: Sar la prima riserva dei due centrali, e considerati i frequenti infortuni di Juan e la tendenza al giallo di Burdisso potrebbe giocare molto. Bravo anche negli inserimenti, potrebbe anche sostituire Angel nel ruolo di terzino sinistro. Da prendere soprattutto in coabitazione con uno qualsiasi di questultimi. CICINHO : I.A., I.A. 62: Incredibile, ma vero. Dopo praticamente due anni passati a far panchina in giro per il mondo, potrebbe esser questa, a 31 anni suonati, lannata buona per il fluidificante brasiliano. Che apprezzatissimo da Enrique per le sue spiccate doti offensive. Un suo recupero sarebbe miracoloso, ma, preso a poco in sede dasta, perch non crederci? ROSI A.: I.A. 58: Riserva di Cassetti, in lotta con Crescenzi. In difesa rimane un fuori ruolo, peraltro soggetto a troppe ammonizioni. Viste le tante alternative, potrebbe essere scalato a centrocampo. CRESCENZI A.: I.A. 53: Ottima lannata trascorsa a Crotone, e riscatto immediato. A Roma in molti vedono nel giovanissimo e biondo terzino destro lerede di Cafu. Potrebbe ritagliarsi i suoi spazi. NEGO L.: I.A. 30: Dovesse rimanere a Roma, ed al contempo la fiducia di Luis Enrique, il giovanissimo francese potrebbe dimostrare le sue qualit. Particolarmente predisposto alla fase offensiva.

88

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

e nel massimo campionato italiano, tranne nella stagione 1951/1952


CENTROCAMPISTI
DE ROSSI D.: I.A. 88: Il 4-3-3 di Luis Enrique, in cui i centrocampisti si inseriscono di continuo, ne fa potenzialmente lIniesta della serie A. Con tutti i bonus che ne conseguono. Gol assicurati, come anche qualche cartellino di troppo. Occhio: potrebbe giocare parecchie partite da centrale, pi che da interno, come ci si aspetta. PIZARRO D.M.: I.A. 84: Un p come fece Allegri lo scorso anno con Pirlo, Enrique potrebbe smistarlo sul centro sinistra a fare il regista. Da l, sfruttando lo schema cross dalla sinistra / inserimento dellattaccante destro potrebbero arrivare tanti preziosi +1 dovuti agli assist che il suo piede brillante sa regalare. Continuo. PERROTTA S.: I.A. 83: Lui, comunque vada, c sempre. A fare il cursore, a spingersi in area di frequente, ed a prestarsi, in questo caso, alla rivoluzione tattica. Dovrebbe partire come interno destro di ruolo. Si potrebbe contendere la maglia con Brighi, ma rimane pur sempre un puntello certo non primario per la vostra asta, ma sempre e comunque prezioso. LAMELA E.: I.A. 80: In Argentina ha dato il meglio di s: dribbling, rapidit e visione di gioco, tutto in un trequartista capace di giocare anche esterno dattacco. Il gol non certo la sua professione, questo che lo rende una mezza incognita, insieme al fatto che si lotter il ruolo di ala sinistra con Vucinic. Se rimane il montenegrino, da prendere entrambi. Altrimenti il solo argentino resta un rischio, ottimo come quinta-sesta scelta del vostro centrocampo. TADDEI R.F.: I.A. 66: Parte dietro a (quasi) tutti, ma il suo essere duttile e fisicamente integro potrebbero offrirgli chances importanti. In alcune partite potrebbe anche esser utilizzato da terzino sinistro. Secondario. SIMPLICIO F.H.: I.A. 65: Di difficile collocazione tattica, nonostante sia stato tra i migliori centrocampisti giallorossi lo scorso anno. Il fiuto per il gol, infatti, non lo ha perso per nulla. Rischia, per, di giocare poco. BRIGHI M.: I.A. 59: E la prima alternativa a Perrotta, ma vuole andar via. Bisogner attendere sviluppi per un centrocampista comunque sempre affidabile come lui, che peraltro ha nellassidua ricerca del gol anche una caratteristica innata. BERTOLACCI A.: I.A. 48: Quella passata, in quel di Lecce, stata lannata dellesplosione. La Roma lo ha fortemente rivoluto a casa. Interno, trequartista, o mediano, cambia poco. Col pressing e gli inserimenti offensivi ci sa fare. Scommessona da mille e una notte.

ATTACCANTI
TOTTI F.: I.A. 96: Continua a cullarsi sulle sue oramai 35 primavere, vive lunghi periodi di discontinuo buio, adesso ha anche cominciato a sbagliare i rigori. Ma rimane uno che la doppia cifra non la perde mai. Da centrale, nei tre dattacco, potrebbe ritrovare anche la collocazione tattica dei tempi di Spalletti. Torner anche spesso indietro a prendere palla, per favorire gli inserimenti di interni ed ali: da cui, anche alcuni assist. Sicurezza. BOJAN K.: I.A. 90: Ambidestro, rapido, rapace sotto porta, giovane, duttile. Ovvero, il prototipo dellattaccante per Luis Enrique. Il vice-Messi cerca la svolta della sua carriera in quel di Roma, e noi gli diamo fiducia. Partir titolare sullout sinistro, potrebbe vedersi sorpassato a volte da Borriello. Primissima fascia no, ma seconda s. BORRIELLO M.: I.A. 86: Molto pi facile, per lui, trovare posto sugli esterni (ruolo che ha sporadicamente anche ricoperto in passato) che contendere il posto a Totti, nonostante rimanga uno nato per fare la punta centrale. Con il capitano, infatti, si scambier spesso e volentieri la posizione. Potrebbe partire titolare, o entrare a partita in corso, alla ricerca del gol su calcio piazzato o in fase di sfondamento. VUCINIC M.: I.A. 85: Rimane o no? Dovesse rimanere, da prendere assolutamente in coppia insieme ad uno tra Bojan e Lamela. S, perch il modulo di Enrique lo privilegia, e lui rimane uno che lo scorso anno, a scanso di equivoci, in doppia cifra comunque c andato. CAPRARI G.: I.A. 35: Ad oggi, in attesa di sviluppi, la sesta punta della Roma. Tanto spazio per lui, giovane diciottenne di belle speranze, nelle amichevoli estive. Ma potrebbe rimanergli solo quello.

ALTRI GIOCATORI
GRECO L., centrocampista, I.A. 28 ANTEI L., difensore, I.A. 26 VIVIANI F., centrocampista, I.A. 17

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

89

IL TABELLONE:
RUOLO STEKELENBURG LOBONT CURCI JUAN BURDISSO JOSE ANGEL CASSETTI HEINZE CICINHO ROSI CRESCENZI DE ROSSI PIZARRO PERROTTA LAMELA TADDEI SIMPLICIO BRIGHI BERTOLACCI TOTTI BOJAN BORRIELLO VUCINIC CAPRARI P P P D D D D D D D D C C C C C C C C A A A A A I.A. 86 21 11 89 88 81 76 72 62 58 53 88 84 83 80 66 65 59 48 96 90 86 85 35 P 33 6 35 29 28 26 32 31 12 14 33 28 22 24 34 20 22 20 9 30 27 34 28 2 6.1 5.9 5.9 5.7 5.8 6.1 6.3 5.8 6.0 5.9 5.6 5.9 6.2 6.1 5.8 5.8 MV

occhio allIndice di Appetibilit

FM

GOL -20

ASS

AMM

ES

NOTE

5.5 4.9 5.9 5.8

-4 -41 2 2 0

0 0 0 0

0 2 4 7

0 0 0 3 FALLOSO SCOMMESSA

5.8

0 3 0

10

5.6

1 0

FALLOSO

5.9 6.1 6.1

2 1 3 4

2 0 0

7 3 5

2 0 1

TOP-PLAYER ASSIST-MAN

5.8 6.2 5.9 7.1 7.7

0 4 1 3 15 6

0 0 0 0 7

3 2 4 0 6

0 0 0 0 1 RIGORISTA

7.1 6.9

11 10 0

2 1

2 4

0 0

Gestisci la tua lega con il motore di Fantagazzetta. completamente gratuito e semplice...

ALLA RICERCA DELLA NUOVA ROTTA

Siena
Dopo il purgatorio, il ritorno
CAMBIO RADICALE PER DIMENTICARE CONTE: SI RIPARTE DA SANNINO
Il Siena torna in A dopo una sola stagione nel campionato cadetto in cui ha condotto un testa a testa con

ultima stagione
2 POSTO SERIE B ALL.: CONTE A. GOL FATTI: 67 GOL SUBITI: 35 VITTORIE: 21 PAREGGI: 14 SCONFITTE: 7 RIGORI A FAVORE: 8 (7) RIGORI CONTRO: 7 (5)

lAtalanta per il primato della classifica, conclusasi con i bergamaschi in vantaggio di due lunghezze, ma che ha permesso comunque ai toscani di centrare lobiettivo stagionale della promozione. Il condottiero della cavalcata Antonio Conte stato lasciato libero dal Presidente Mezzaroma affinch potesse realizzare il suo sogno e tornare al bianconero torinese; per raggiungere la salvezza cos i toscani si affidano ad un tecnico che ha ben figurato in serie B con il Varese, ma che a 54 anni si presenta da esordiente nel massimo campionato italiano. Il gruppo rester per gran parte quello dello scorso anno con Capitan Vergassola che sar coadiuvato dal colpaccio di quella vecchia volpe di Perinetti: Gaetano DAgostino. Lex viola chiamato a riscattarsi e a fornire le frecce all arciere Calai che la scorsa stagione ha colpito il centro per ben 18 volte. Il vero quesito capire se il cambio di allenatore verr digerito dalla squadra che dovr passare dal 4-2-4 iperoffensivo di Conte al 4-4-2 dei tocchi corti e veloci di Sannino, vero maniaco della fase divensiva, tanto da aver chiuso la passata stagione con la miglior difesa del campionato cadetto e senza sconfitte interne. La rosa composta da molti elementi giovani e promettenti: in particolare tra i volti nuovi c il portiere Zeljko Brkic, arrivato dallUdinese, di cui si dice un gran bene ma che alla prima esperienza che

probabile formazione
(4-4-2) BRKIC; ANGELO, BELMONTE, ROSSETTINI, DEL GROSSO; BRIENZA, DAGOSTINO, VERGASSOLA, GROSSI; CALAIO, DESTRO.

conta. Oltre al serbo c curiosit per il centrocampista Paolo Grossi, voluto fortemente da Sannino che lo aveva allenato nel Varese e per la promettente punta Mattia Destro, deciso a conquistarsi un posto al fianco di Calai. Da notare infine che sulla testa del club toscano pende ancora la spada di Damocle relativa al caso del calcio scommesse, in cui per il Siena compare solo marginalmente ma che potrebbe, in teoria, vanificare quanto di buono fatto la scorsa stagione.

Come gioca Sannino


ORDINE, VELOCITA E COPERTURA: 4-4-2
Nel 4-4-2 di Varese Sannino aveva una squadra quadrata e mobile, in cui passaggi corti e rapidi erano dettati dai continui movimenti degli esterni e delle punte. Per il ruolo di ali Grossi e Troianello sembrano avere le caratteristiche che piacciono allallenatore, mentre i vari Brienza, Sestu e Reginaldo, nonostante un tasso tecnico superiore, prediligono un po troppo la fase offensiva. In mezzo al campo DAgostino, che ha

i rigoristi
DAGOSTINO, CALAIO, BRIENZA

SONO ORGOGLIOSO DI ESSERE IL NUOVO A L L E N AT O R E , D I GUIDARE UNA SQUADRA C O S I M P O R TA N T E N E L L A SERIE IN CUI HO SEMPRE D E S I D E R AT O A L L E N A R E
GIUSEPPE SANNINO

mostrato un buon feeling con Calai, e capitan Vergassola dovrebbero essere praticamente certi del posto. Il reparto offensivo probabilmente verter sullarciere, con Destro favorito sui compagni di reparto per il ruolo di spalla; possibile anche limpiego di Brienza o Reginaldo, con questordine di preferenza, nel ruolo di seconda punta. In difesa a protezione del nuovo acquisto Brkic agir sicuramente Rossettini, affiancato da Terzi o Belmonte, che si alterner con Angelo in fascia, con Del Grosso dallaltra parte.

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

91

CURIOSIT:

Il Varese di Sannino la scorsa stagion


PAOLO GROSSI: Acquisto passato in sordina,

La scommessa Fantagazzetta

fortemente voluto da Sannino che lo aveva allenato al Varese. Lultima stagione ha ben figurato nellAlbinoleffe, segnando anche 8 reti in campionato e attirando le attenzioni di diversi club. Essendo un esterno puro verr sicuramente utilizzato dallallenatore pi dei colleghi di reparto adattati.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
PORTIERI
titolare.

Tanti giovani in rampa di lancio pronti a lottare per un posto


BRKIC Z.: I.A. 50 - Scommessa del club toscano, arriva in prestito dallUdinese. Di certo non ha una difesa granitica davanti, ma dovrebbe essere lui il

PEGOLO G.: I.A. 15 - Secondo nelle gerarchie, potrebbe subentrare se Brkic non si rivelasse affidabile.

FARELLI S.: I.A. 1 - Terzo portiere.

DIFENSORI
ROSSETTINI L.: I.A. 70 - Punto fermo della difesa Senese, non un grande realizzatore ma dovrebbe garantire un buon numero di presenze.

DEL GROSSO C.: I.A. 68 - Titolare sulla fascia mancina, pochi dubbi, sia per la tanta esperienza, sia per i tanti anni a Siena, che per la mancanza di alternative.

BELMONTE N.: I.A. 67 - La sua duttilit lo porter sicuramente a giocare diverse partite, inizialmente come centrale difensivo, alloccasione anche come terzino destro. Perinetti ha dichiarato di credere molto in lui.

ANGELO: I.A. 65 - Dovrebbe partire come esterno basso, ma le sue doti di copertura non sono certo eccelse. Potrebbe essere impiegato anche a centrocampo, e diventare cos unottima scommessa.

TERZI C.: I.A. 64 - Complici le indisponibilit di Belmonte e Angella ha giocato il precampionato da titolare, senza per impressionare. La sua affidibabilit nella massima serie tutta da verificare.

PESOLI E.: I.A. 63 - Il difensore ex Varese arriva sulla carta per giocarsela con Terzi: aspettiamo qualche allenamento per giudicarlo meglio.

ANGELLA G.: I.A. 62 - Per il giovane difensore era loccasione doro in Serie A, ma un brutto infortunio al piede lo terr fuori fino a ottobre. Occhio per al momento del rientro.

ROSSI A.: I.A. 58 - Parte come riserva di Del Grosso, non da escludere qualche presenza anche dal primo minuto.

92

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

ne non ha mai perso in casa ed ha avuto la miglior difesa della Serie B


CENTROCAMPISTI
DAGOSTINO G.: I.A. 82 - Grande colpo di Perinetti, arriva dalla Fiorentina con tanta voglia di riscatto. Dal suo sinistro dovrebbero partire gran parte dei calci da fermo bianconeri, rigori compresi.

BRIENZA F.: I.A. 82 - Centrocampista molto offensivo, pu essere impiegato come esterno di centrocampo oppure da seconda punta: nel secondo caso potrebbe garantire un buon rendimento e qualche gol. Come esterno da testare.

GROSSI P.: I.A. 77 - Esterno di centrocampo puro, mancino, e voluto fortemente da Sannino che lo aveva allenato qualche anno prima a Varese: per la fascia sinistra c da scommettere su di lui.

VERGASSOLA S.: I.A. 74- Capitano di lungo corso, titolare a fianco di DAgostino, non dovrebbe garantire grandi gol, ma un rendimento costante ed affidabile.

REGINALDO F.: I.A. 72 - Sannino lo giudica un po troppo offensivo, per questo il posto da titolare per lui non garantito. Nelle amichevoli estive tuttavia ha ben figurato, e se sapr adattarsi al ruolo che gli chiede lallenatore potrebbe trovare spazio e garantire bonus preziosi.

BOLZONI F.: I.A. 68 - Giovane di belle speranze, scuola Inter, la prima alternativa ai centrocampisti titolari. Ha tutto per sfondare, se sapr farsi trovare pronto potrebbe alternarsi con Vergassola, che non pi un giovanotto.

TROIANIELLO G.: I.A. 67 - Per caratteristiche da esterno si conf alle aspettative dellallenatore, potrebbe quindi trovare spazio su una delle due fasce in pi occasioni.

SESTU A.: I.A. 64 - Di difficile collocazione tattica nel 4-4-2, potrebbe ricavarsi qualche spazio sulla fascia mancina.

CODREA P.: I.A. 50 - Decisanente indietro nelle gerarchie.

ATTACCANTI
CALAIO E.: I.A. 80 - Le 18 reti dello scorso campionato cadetto sono un bel biglietto da visita, ma in Serie A larciere ha sempre avuto poche frecce a disposizione. Con DAgostino la cosa potrebbe cambiare.

DESTRO M.: I.A. 75 - Si giocher le sue carte alternandosi con Brienza a fianco di Calai. Dopo una stagione con alti e bassi a Genova il momento di far vedere tutto il suo potenziale.

LARRONDO M.: I.A. 60 - Nonostante lottimo campionato della scorsa stagione parte dietro nelle gerarchie e faticher a trovare spazio, complice anche un infortunio che gli sta facendo saltare il precampionato.

PAOLUCCI M.: I.A. 50 - Arrivato quasi per caso alle buste, per lattaccante ex Juve sembra non ci sia molto spazio.

ATTACCANTI
DEL PRETE L., difensore, I.A. 55 VITIELLO R., difensore, I.A. 50 KAMATA P., centrocampista, I.A. 40

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

93

IL TABELLONE:
RUOLO BRKIC PEGOLO FARELLI ROSSETTINI DEL GROSSO BELMONTE ANGELO TERZI PESOLI ANGELLA ROSSI A. DAGOSTINO BRIENZA GROSSI VERGASSOLA REGINALDO BOLZONI TROIANIELLO SESTU CODREA CALAIO DESTRO LARRONDO PAOLUCCI P P P D D D D D D D D C C C C C C C C C A A A A I.A. 50 15 1 70 68 67 65 64 63 62 58 82 82 77 74 72 68 67 64 50 80 75 60 50 P 28 0 2 33 35 26 17 37 34 5 12 18 27 24 29 30 26 25 36 6 39 14 27 1 5 5.9 5.9 5.4 5.7 5.8 MV

occhio allIndice di Appetibilit

FM

GOL -30 0 0 0 1

ASS

AMM

ES

NOTE

5.6 5.9

0 0 2 2

0 4

4 5

0 0

5.2

0 0

6.7

4 7 8 2 7 3 2 4 0 18

RIGORISTA ASSIST-MAN SCOMMESSA

GOLEADOR 1 4 0

6.2

2 6

94

DAL 1896 PER SORPRENDERVI

Udinese
Per vivere un sogno
LUNIONE E LAFFIATAMENTO FANNO LA FORZA

ultima stagione
4 POSTO SERIE A ALL.: GUIDOLIN GOL FATTI: 65 GOL SUBITI: 43 VITTORIE: 20 PAREGGI: 6 SCONFITTE: 12 RIGORI A FAVORE: 7 (5) RIGORI CONTRO: 8 (2)

Dopo il gradito ritorno della scorsa stagione, condito dalla qualificazione alla Champions League, Guidolin, sempre pi acclamato dai tifosi, non vuole fermarsi e ha voglia di ripetere una stagione entusiasmante come quella passata. Pozzo, da parte sua, nonostante stia lavorando sul mercato in entrata sembra principalmente intenzionato ad incassare dopo che la scorsa stagione i suoi pupilli si son fatti unottima pubblicit. Con le prestazioni in campo, difatti, Sanchez, Inler e compagni han portato le zebrette a scavalcare in classifica squadre di rango ben pi alto (Juventus e Roma in primis), quindi normale che siano pezzi pregiati, sui quali il presidente vorr massimizzare il ricavo. Detto-fatto, dato che sono gi andati via Inler, Zapata e soprattutto Sanchez. Le cessioni portano il tecnico ad iniziare il lavoro senza le certezze della scorsa stagione, ma la presenza (ormai fissa e sicura fino a fine carriera) di un bomber come Di Natale (non citato in precedenza proprio perch autoesclusosi dal mercato gi nella stagione scorsa, quando rifiut la Juventus) pu far dormire sonni tranquilli a mister Guidolin, che potr contare anche su alcuni giovani arrivati allUdinese per esplodere - vedi Fabbrini - o su altri giocatori che cercano il riscatto dopo una stagione deludente (Barreto). Obiettivo della squadra deve essere perlomeno un piazzamento in Europa, anche per non scontentare i tifosi che credono fortemente nella squadra, avendo anche rinnovato di gi buona parte degli abbonamenti, ma questanno la Champions League potrebbe disturbare le zebrette dal campionato. Nonostante tutto, anche un buon piazzamento nella Coppa dalle grandi orecchie non dovrebbe guastare ai sostenitori friulani.

probabile formazione
(3-5-2) HANDANOVIC; BENATIA, DANILO, DOMIZZI; ISLA, PINIZI, DOUBAI, ASAMOAH, ARMERO; BARRETO, DI NATALE

Come gioca Guidolin


IL 3-5-2 E LA NORMA, MA ATTENTI ALLE INVENZIONI DEL TECNICO
Dopo la scorsa stagione il modulo base sul quale la squadra si adeguer sar un 3-5-2 con un centrocampo corposo a dar manforte a Di Natale ed al suo compagno di attacco (realisticamente il posto dovrebbe toccare a Fabbrini, prelevato dallEmpoli gi nella scorsa stagione ma giunto solo ora in Friuli). Da notare che con il cileno in campo pi che un 3-5-2 Guidolin lo scorso anno ha adoperato in realt un 3-5-1-1, con Sanchez che svariava su tutto il fronte offensivo (difficilmente applicabile senza il fantasista in rosa). Il calciatore toscano potrebbe per adattarsi anche al ruolo di esterno, sia con il collaudato 3-5-2, sia con il pi spregiudicato 3-4-3 di inizio scorsa stagione, sul quale il tecnico potrebbe fare affidamento a partita in corso a seconda delle esigenze. Il reparto arretrato friulano potrebbe risentire la partenza del leader Zapata, il compito di rimpiazzarlo sar affidato a Danilo, che ha gi fatto una buona impressione a Pinzi e Di Natale.

i rigoristi
DI NATALE, DOMIZZI, DENIS

JUVE? NO, GRAZIE. Q U A N D O U N A PA R O L A D ATA , Q U E L L A . M I P I A C E D I R E C H E H O FAT T O COME TOTTI E DEL PIERO, S O N O D I V E N TAT O U N A BANDIERA A N T O N I O D I N ATA L E

Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

95

CURIOSIT:

LUdinese ha vinto il primo campionato


PAULO VITOR BARRETO.
E vero, esistono

La scommessa Fantagazzetta

scommesse da 1 , altre da 1000. Sicuramente non ci avviciniamo a questultima cifra, ma la scommessa ci pare abbastanza azzardata, soprattutto dopo la scorsa stagione del brasiliano. Rimaniamo comunque dellidea (o della speranza) che il giocatore possa tornare ad alti livelli sotto la guida di Guidolin e con alle spalle una societ come lUdinese, bravissima a valorizzare talenti.

LA ROSA A DISPOSIZIONE:
PORTIERI
tranquillamente ovviare a qualche gol subito in pi.

Occhio ai giovani: lUdinese esperta nella loro valorizzazione


HANDANOVIC S.: I.A. 91 Portiere para-rigori per eccellenza, nonostante la difesa friulana non sia un muro impenetrabile con i suoi bonus pu

BELARDI E.: I.A. 10 Naturalmente da prendere solo assieme al compagno di reparto, nonostante la Champions League, difficilmente far pi di 4/5 match, a meno di eventi imprevisti.

KOPRIVEC I.A. 1 Terzo portiere. Difficilmente vedr lerba dei campi di gioco italiani (perlomeno nei novanta regolamentari).

DIFENSORI
ARMERO P.: I.A. 87 Pi ala che terzino, viste le sue doti offensive. Sforna assist e anche qualche gol; il tipico difensore da non farsi scappare allasta. Puntate forte su di lui. BENATIA M.:I.A. 85 Gradita sorpresa della scorsa stagione, questanno vorra confermarsi, media voto buona per un difensore che, qualche volta, la mette anche dentro. DOMIZZI M.: I.A. 74 Difensore duttile, pu coprire sia i ruoli di centrale che di terzino, anche lui con il vizio del gol. Inoltre parte titolare, caratteristica da non farsi sfuggire. DANILO L.: I.A. 69 Centrale prelevato dal Palmeiras, abile nel gioco aereo dovrebbe essere il sostituto naturale di Zapata. Vedremo cosa far alla prima stagione in Italia. CODA A.: I.A. 60 Non fa parte dell11 titolare, ma dovrebbe essere la prima alternativa. Avaro di bonus ma utile come tappa-buchi. Tenetelo presente quando siete alla ricerca dei primi rimpiazzi. PASQUALE G.: I.A. 52 Ha perso il posto da titolare, ma potrebbe essere utile a partita in corso. Le sue doti da terzino offensivo lo posso portare a spingersi pi avanti per offrire qualche assist ai compagni. FERRONETTI D.: I.A. 37 Mai impiegato lo scorso anno, sembra essere tra i partenti. Forse far la fortuna di qualche neopromossa, non certo dellUdinese.

96

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

di calcio organizzato in Italia (1896), ma non riconosciuto da Federcalcio


CENTROCAMPISTI
ASAMOAH K.: I.A. 80 - Giocatore resistente, veloce, tecnico e calmo. Buona fantamedia condita da qualche realizzazione. Non ha mancato una partita la scorsa stagione; infaticabile.

ISLA M.: I.A. 79 Assist-man per eccellenza, titolare indiscusso e alta media voti. Perch lasciarlo agli avversari?

PINZI G.: I.A. 63 Titolare senza infamia n lode, da prendere se cercate un giocatore dalle elevate presenze, ma non aspettatevi molti bonus, anzi, attenti ai cartellini.

ADBI A.: I.A. 59 - Svizzero classe 86, 12 presenze la scorsa stagione senza pungere particolarmente; per ora parte come alternativa ai titolari, ma chiss che non scardini le gerarchie?

DOUBAI I.A. 58 Livoriano ex Young Boys, stato acquistato come vice-Inler. Ceduto questultimo bisogner capire se prender da subito il posto di titolare.

SISSOKO M.: I.A. 52 Il fratellino del pi famoso Momo dice di ispirarsi al ghanese Essien; in attesa di arrivare ai livelli di uno dei due spera di poter essere la sorpresa di stagione, cosi come fu il suo amico Benatia lo scorso anno.

BADU E.. I.A. 40 - Ghanese oro ai Mondiali Under 20 del 2009, poche presenze la scorsa stagione. Allasta, da lasciare agli avversari senza rimpianti.

SURRACO J.: IA. 36 AllUdinese dal 2006, ha girato mezza Italia in prestito. Non si sa se rester o se, anche questanno, andr a farsi le ossa in B.

ATTACCANTI
DI NATALE A.: I.A. 98 Inutile sprecare parole per un giocatore come Tot. Capitano e leader dei friulani, ha dimostrato di saper vincere la classifica cannonieri sia in stagioni fortunate (la scorsa) che in quelle nefaste (2009/2010). Da non farselo scappare.

BARRETO P.: I.A. 79 Sar quello della stagione 09/10, o il giocatore della scorsa stagione retrocesso con tutto il suo Bari? La piazza gli si addice e potrebbe valorizzarlo; via Sanchez lui il candidato titolare. Se gli infortuni non lo tormenteranno potrebbe tornare utile alla causa bianconera.

FLORO FLORES A.: I.A. 73 Dato per partente, ancora non si hanno notizie sulla sua prossima destinazione; non dovrebbe, salvo imprevisti, essere un giocatore friulano la prossima stagione, ma intanto si allena con il gruppo.

DENIS G.: I.A. 72 Arrivato la scorsa stagione dopo un lungo tira e molla, entrando dalla panchina ha contribuito alla causa friulana. Anche senza Sanchez non dovrebbe partire titolare. Utile come prima riserva nelle vostre formazioni.

FABBRINI D.: I.A. 68 Esterno offensivo, trequartista o seconda punta. Giocatore giovane estremamente versatile. E candidato al ruolo di vice Sanchez, e con il suo addio potrebbe guadagnarsi da subito un posto da titolare.

VYDRA M.: I.A. 40 Per il ceco classe 92 non si prospettano match da protagonista; potrebbe essere una buona sorpresa per il futuro, nulla pi.

ALTRI GIOCATORI
BASTA D., difensore, I.A. 30

La guida per lasta perfetta - Fantagazzetta.com - riproduzione riservata

97

IL TABELLONE:
RUOLO HANDANOVIC BELARDI KOPRIVEC ARMERO BENATIA DOMIZZI DANILO CODA PASQUALE FERRONETTI ASAMOAH ISLA PINZI ABDI DOUBAI SISSOKO BADU SURRACO DI NATALE BARRETO FLORO FLORES DENIS FABBRINI VYDRA P P P D D D D D D D C C C C C C C C A A A A A A I.A. 91 10 1 87 85 74 69 60 52 37 80 79 63 59 58 52 40 30 98 79 73 72 68 40 P 35 3 0 31 34 28 28 19 12 0 38 34 33 12 34 26 5 25 36 13 30 22 26 1 6.4 6.0 6.0 5.7 5.4 6.2 6.2 6.1 6.0 5.8 5.6 6.1 6.1 6.0 MV 6.2 5.5

occhio allIndice di Appetibilit

FM 5.5 4.5

GOL -40 -3 0

ASS 0 0

AMM 4 0

ES 0 0

NOTE PARA-RIGORI

6.4 6.2 6.0

2 3 2 0

4 0 0

4 4 7

0 0 1

5.6 5.6

0 0 0

0 1

1 2

1 0

6.3 6.6 6.1 5.8

2 2 1 0 1 0

1 6 3 0

3 1 9 4

0 0 1 0 ASSIST-MAN FALLOSO

5.2

0 5

8.7 6.7 7.4 6.3

28 4 13 4 2 0

6 0 4 2

6 0 2 1

0 0 1 0

TOP-PLAYER SCOMMESSA

98