Sei sulla pagina 1di 13

puntata 3

videoscrittura: primi passi

---------------------------------------------
modulo 1 - primi passi con la videoscrittura
---------------------------------------------

spot motivazionale - vanilla deve preparare un curriculum vitae per un


colloquio di lavoro.

in questo modulo imparerete a:


1. aprire e chiudere un file di word
2. creare un nuovo documento word e salvarlo in vari formati
3. conoscere e modificare le barre degli strumenti

istruttore: per non restare interdetti come vanilla alla richiesta di un cv,
dobbiamo prima di tutto familiarizzare con la videoscrittura, che � sicuramente
tra i programmi pi� comuni e e pi� semplici da imparare.
prima di entrare nel vivo del programma e delle sue procedure facciamoci
aiutare dalla scheda per avere un identikit della videoscrittura.

scheda: la videoscrittura
un programma di videoscrittura � uno strumento immancabile in un pacchetto
di programmi applicativi. serve a scrivere documenti, memorandum, lettere,
tesine, racconti e romanzi, e altri testi. si pu� usare per trasformare il
computer in una macchina da scrivere pi� potente, ma offre molto pi� di questo.
per esempio permette di:
- stampare il testo creato e visualizzare l'anteprima della stampa di un
testo.
- strutturare il documento in titoli e corpo del testo
- creare indici e tabelle
- inserire immagini
- dare una veste grafica professionale ai documenti
- controllare gli errori attraverso strumenti per la revisione ortografica e
grammaticale.
- coadiuvare la composizione e la traduzione con dizionari elettronici dei
sinonimi e bilingue.

1. aprire e chiudere un file di word


------------------------------------

operatore: accedere a word � facilissimo, dopo aver cliccato sul men� Avvio
che si trova in basso a sinistra dello schermo sulla barra delle applicazioni,
scegliete l'icona con la w.

istruttore: questo se usate windows xp, altrimenti per tutti le altre


versioni di windows baster� cliccare sul men� avvio , (in alcuni casi start) e
poi cliccare su programmi nella lista di opzioni e l� scegliere word.

operatore: a questo punto sullo schermo si apre il programma con un


documento vuoto.

istruttore: supponiamo di voler aprire un documento gi� scritto, per poterlo


leggere.

operatore: in questo caso scegliamo l'icona apri sulla barra standard.

istruttore: vedremo pi� avanti nel modulo alcuni dettagli relativi alle
barre degli strumenti, per adesso andiamo avanti.

operatore: a questo punto quindi comparir� una finestra di dialogo per


scegliere il file che vogliamo aprire.

istruttore: e' possibile anche scegliere e modificare la cartella che si


apre in questa finestra di dialogo. ma normalmente compare una cartella chiamata
documenti che contiene tutte le sottocartella con i file scritti dall'utente. e'
buona norma organizzare correttamente questa cartella per facilitare il
ritrovamento dei documenti che stiamo cercando .

operatore: io intanto continuo la procedura e dentro la cartella documenti


scelgo la sottocartella curriculum e faccio doppio clic sul file cv_mio.doc.

istruttore: a questo punto vediamo come ci si muove all'interno del file.

operatore: ci sono vari modi per "muoversi" dentro il file aperto:

- usare la rotella del mouse, (per chi ha il mouse con la rotella) e


scorrere il documento sopra e sotto o posizionarsi con il mouse in un punto
dello schermo.
- oppure � possibile usare i tasti pag su e pag gi� o i tasti di posizione.
- o ancora si possono usare le frecce in su e in gi� che si trovano al
margine destro dello schermo, sulla barra di scorrimento
- e' possibile anche agire sul quadratino tra le frecce sulla barra di
scorrimento.

istruttore: va bene pu� bastare. ora bisogna chiudere i file e il programma.

operatore: scelgo l'opzione chiudi dal men� file per chiudere un documento,
ma posso anche scegliere il quadratino con la x in alto a destra dello schermo,
subito sotto la barra del titolo.
per chiudere il programma scelgo l'opzione esci in fondo al men� file o
meglio il quadratino con la x che si trova sulla barra del titolo all'estrema
destra.

2. creare un nuovo documento word e salvarlo in vari formati


------------------------------------------------------------

istruttore: apri intanto il programma, ma prima di cominciare questa nuova


fondamentale operazione diamo una prima rapida occhiata a come si presenta lo
schermo.

operatore: in particolare notiamo che sotto la barra del titolo c'� la barra
dei men�.

istruttore: ma cosa c'� esattamente nei men� di word, come sono fatti e a
cosa servono esattamente?
per capirlo facciamoci aiutare dalla grafica.

scheda: i men� di word


si tratta dei men� a tendina ormai familiari, che si trovano in tutti i
programmi applicativi. i men� di word sono:
file, modifica, visualizza, inserisci, formato, strumenti, tabella, finestra
e "?"
contengono tutte le opzioni che possono essere utilizzate nel programma.
cliccando la prima volta non compare l'intera rosa delle possibilit�, ma
solo una parte. solo cliccando sulle doppie frecce in fondo alla tendina abbiamo
tutte le funzioni disponibili per quel men�. La versione ridotta delle opzioni,
per�, � sensibile alle nostre scelte. per esempio se abbiamo scelto "disponi
tutto" dal men� Finestra, questa scelta comparir� nel men� ristretto la volta
successiva.

istruttore: abbiamo visto che il programma � "intelligente" nel senso che si


adatta all'uso che noi facciamo delle funzioni. ora supponiamo di voler creare
un nuovo file di testo e di volerlo salvare, cosa dobbiamo fare?

operatore: scegliamo dal men� File l'opzione nuovo. abbiamo un nuovo


documento, e cominciamo a scrivere.

istruttore: e' importante che un file sia salvato al pi� presto per evitare
spiacevoli inconvenienti, tipo la perdita di informazioni gi� inserite.

operatore: in effetti una volta mi � capitato che mentre stavo scrivendo una
lettera � andata via la corrente e ho dovuto ricominciare da capo!

istruttore: salvare spesso un file � una buona norma di "ecologia del


computer". pi� spesso si salva, meno si rischia. e' importante anche fare delle
copie di riserva, magari su dischetti o cd se c'� la possibilit�.

operatore: dunque per salvare ci sono varie possibilit�, la pi� rapida �


l'icona del dischetto sulla barra standard.
la prima volta che vogliamo salvare il file, dobbiamo scegliere il nome e il
percorso, cio� in quale cartella lo vogliamo salvare. � molto importante dare al
file un nome che sia significativo e metterlo nella sottocartella prescelta. ci
sar� di aiuto quando dovremo cercare di nuovo il file.

istruttore: oltre al nome e al percorso dobbiamo anche scegliere il "tipo di


file" tra quelli disponibili.
facciamoci ora aiutare dalla scheda grafica per capire quali sono i formati
dei file di testo e le loro principali caratteristiche.

scheda: i formati dei file di testo


ogni file � dotato di un'estensione dalla quale � possibile capire la natura
del file stesso.
le estensioni principali dei file di testo sono 3:
- doc
- rtf
- txt
doc � il formato standard dei file di testo. se scelgo questo formato non �
detto che chiunque sia in grado di leggere il file. il file sar� leggibile solo
da computer che hanno una versione di word compatibile con quella di chi ha
scritto il documento.
rtf: rich text format � un formato universale, che pi� o meno tutti i
programmi di videoscrittura dovrebbero essere in grado di leggere.
txt: � il formato pi� universale di tutti perch� conserva solo le propriet�
minime del documento. scegliere questo formato � consigliabile solo in alcuni
casi, perch� elimina gran parte delle caratteristiche grafiche del documento,
come corsivi, neretti ecc.

operatore: allora torniamo alla finestra di salvataggio.


scrivo il nome cv_mio_prova_1 lo inserisco nella sottocartella curriculum
che si trova nella cartella documenti che a sua volta si trova nel disco c
quindi il file sar� salvato in c:\documenti\curriculum
il formato in cui scelgo di salvare il file � .rtf invece del formato .doc
che � quello standard.
istruttore: dopo aver sentito la descrizione dei formati, � chiaro che un
curriculum dovr� essere salvato in rtf. cos� chiunque lo ricever� potr� leggerlo
facilmente nella forma grafica scelta da noi.

3. conoscere e modificare le barre degli strumenti


--------------------------------------------------

istruttore: torniamo alla schermata della videoscrittura e occupiamoci


ancora dell'aspetto dello schermo. passiamo alle barre degli strumenti sotto i
men�. Le barre degli strumenti che di solito si trovano nella finestra del
programma sono due:
1. la barra della formattazione e
2. quella standard.
le barre degli strumenti contengono tutte le icone che possono servire per
velocizzare l'applicazione delle funzioni pi� comuni al testo.

operatore: prendiamo la barra standard come esempio. e'sempre possibile


personalizzarla aggiungendo o eliminando icone. per farlo basta cliccare col
tasto sinistro sul triangolo verso il basso che si trova a destra della barra.
comparir� un piccolo men� a tendina: scegliendo aggiungi o rimuovi pulsanti e
poi standard comparir� una lista di icone.

istruttore: quelle che sono gi� presenti sulla barra avranno un segno alla
loro sinistra, le altre no.

operatore: per eliminare icone che non si usano ma che sono presenti sulla
barra, basta cliccarci sopra. per inserire quelle che non ci sono, � sufficiente
cliccarci sopra. semplice.

istruttore: un'area molto interessante presente in word 2002 � il riquadro


delle attivit�.

operatore: e' possibile attivarlo scegliendo visualizza riquadro delle


attivit�. compare un box a destra dello schermo

istruttore: in questo riquadro � possibile eseguire velocemente una serie


di operazioni e attivare funzioni utili come la traduzione di un testo o
l'apertura di un file. e' facile modificare la visualizzazione del contenuto del
riquadro.

operatore: basta cliccare sul triangolo subito alla sinistra della x, e


scegliere una fra le opzioni non selezionate. per chiuderlo cliccate sulla
casella con la x in alto a destra del riquadro.

istruttore: in questo modulo vi abbiamo mostrato la versione di word 2002.

operatore: ovviamente con un altro programma di videscrittura si possono


svolgere le stesse operazioni attraverso procedure identiche o molto simili.

istruttore: per esercitarvi potete:


- aprire un nuovo file di testo e salvarlo con nome in una cartella adeguata
- analizzare le barre degli strumenti e inserire e eliminare icone
- visualizzare altre barre degli strumenti oltre alle due presenti sulla
schermata iniziale.
- aprire il riquadro delle attivit� e provate a esplorare le diverse
funzioni che svolge, se avete word 2002.
operatore: per altri esercizi e approfondimenti andate al sito
www.educational.rai.it/emilio.

istruttore: con l'aiuto della grafica riepiloghiamo quello che abbiamo


imparato in questo modulo.

in questo modulo avete imparato a:


1. aprire e chiudere un file di word
2. creare un nuovo documento word e salvarlo in vari formati
3. conoscere e modificare le barre degli strumenti

--------------------------------------------------
modulo 2 - elaborazione testi: operazioni di base
--------------------------------------------------

spot motivazionale - vanilla chiede all'amico di insegnarle come compilare


un curriculum vitae con il computer.

in questo modulo imparerete a:


� inserire caratteri in un file di testo
� annullare un'azione compiuta e ripristinare un'azione annullata
� inserire caratteri speciali nella digitazione
� tagliare, copiare e incollare un testo
� trovare e sostituire elementi di testo

istruttore: per non fare la fine di vanilla e chiedere disperatamente aiuto


a un amico perso di vista, � importante imparare a usare il computer e in
particolare a familiarizzare con la videoscrittura. cos� potrete scrivere il
vostro curriculum vitae facilmente e da soli.

operatore: in questo modulo vi mostreremo le propriet� di base della


videoscrittura utili per scrivere il documento desiderato.

istruttore: gli esempi che useremo sono solo una traccia. vi consigliamo di
realizzare vostri documenti per esercitarvi sulla base delle nostre lezioni.

operatore: ora noi scriveremo un curriculum vitae che potr� servire a


vanilla e a tutti voi come traccia.

istruttore: l'ingrediente pi� prezioso rimangono comunque le vostre attivit�


e le vostre capacit� che verranno descritte nel testo.

1. inserire caratteri in un file di testo


-----------------------------------------

operatore: per costruire un documento dobbiamo digitare del testo in un file


di videoscrittura

istruttore: per esempio prendiamo un nuovo documento e chiamiamolo


curriculum_vitae.doc e cominciamo a inserire tutte le informazioni che ci
sembrano informazioni rilevanti per il nostro potenziale datore di lavoro.

operatore: ecco allora io apro un nuovo file e lo chiamo


curriculum_vitae.doc.

istruttore: adesso bisogna cominciare a inserire le informazioni di base:


il nome i dati personali ecc.
operatore: per scrivere la maiuscola basta premere uno dei due tasti shift
della tastiera, quelli che normalmente hanno una freccia rivolta verso l'alto la
tastiera del computer in fondo funziona proprio come una macchina da scrivere,
ma ha delle possibilit� in pi�.

istruttore: la scelta dei paragrafi � molto importante bisogna andare a capo


ogni volta che � necessario. nel caso del curriculum, ad ogni nuova attivit� di
lavoro o di formazione corrisponde un nuovo paragrafo.

operatore: per andare a capo basta premere il tasto invio posizionando il


mouse nel punto in cui si vuole cambiare la riga.

2. annullare un'azione compiuta e ripristinare un'azione annullata


------------------------------------------------------------------

istruttore: guarda per�, hai fatto un errore di battitura. bisogna stare


molto attenti quando si scrive al computer, perch� uno � concentrato sulla
tastiera e non si cura di quello che appare sullo schermo.

operatore: e' vero, ma posso cancellare.

istruttore: s� certo puoi cancellare, ma puoi anche utilizzare l'opzione


"annulla" l'ultima azione. magari se uno fa un semplice errore di battitura pu�
cancellare e basta, ma a volte pu� essere utile ripristinare la situazione di
prima dell'errore, per esempio se si elimina inavvertitamente del testo che
invece si voleva tenere.

operatore: per cancellare l'ultima azione premo questa freccia a sinstra che
si trova sulla barra standard degli strumenti.

istruttore: oppure si pu� anche usare la voce annulla del men� modifica.

operatore: se proprio sono uno che cambia spesso idea, word mi permette di
tornare anche mille volte sui miei passi: per ripristinare un'azione gi�
compiuta e annullata, posso usare la freccia rivolta a destra sulla barra
standard o scegliere ripristina tra le opzioni del men� modifica.

istruttore: e' evidente, per�, che per poter ripristinare un'azione questa
deve essere stata precedentemente annullata.
sono funzioni importanti da tenere a mente, perch� permettono grande
elasticit�. in fondo la scrittura � un'impresa da artigiano. e' sempre possibile
piallare o riverniciare ancora, cio� ripensare e riscrivere una frase gi�
scritta.

3. inserire caratteri speciali nella digitazione


------------------------------------------------

operatore: va bene ma torniamo al mio cv. come vedi ho scritto il mio nome,
corretto, i dati anagrafici, l'indirizzo e le mie scarse esperienze
professionali. ora sono arrivato al punto in cui devo scrivere della mia
formazione, ma per scrivere il nome della mia scuola devo inserire un carattere
speciale!

operatore: la mia scuola si chiamava "liceo scientifico kurt g�del", doveva


essere una specie di matematico, cio� un logico cecho e dal momento che la "o"
con la dieresi non c'� sulla tastiera devo inserire il carattere come un
simbolo: vado al men� inserisci scelgo simbolo e nella maschera dei simboli che
mi ritrovo davanti scelgo la o con la dieresi e clicco su inserisci oppure
clicco due volte sul simbolo da inserire. in questo modo il carattere verr�
inserito nel punto in cui era fermo il cursore prima di entrare nella maschera
dei simboli.

istruttore: i simboli non sono l'unica cosa che si pu� inserire nel testo.

operatore: in effetti � possibile inserire un'interruzione di pagina, un


commento, una nota a pie' di pagina, o altro ancora.

istruttore: ma ora non entreremo in ulteriori dettagli su questo punto,


lasciando alle vostre esercitazioni il compito di imparare ad inserire nel testo
interruzioni e annotazioni varie.

4. tagliare, copiare e incollare un testo


-----------------------------------------

istruttore: una delle funzioni pi� rivoluzionarie della videoscrittura �


quella di tagliare una frase, una parola, un'intera pagina e incollarla in un
altro punto del documento o di altri documenti.

operatore: per poter tagliare e incollare un testo � necessario


selezionarlo.

istruttore: la selezione � una attivit� fondamentale. solo selezionando un


testo � possibile lavorarci, cio� spostarlo, copiarlo, incollarlo, senza doverlo
riscrivere.

operatore: per esempio potrei spostare l'attivit� di "bagnino allo


stabilimento la casina di cattolica", dalla formazione alle esperienze
professionali. allora seleziono la frase facendo doppio clic sul margine
sinistro del paragrafo, o triplo clic in un punto qualsiasi del paragrafo.
per deselezionare il paragrafo poi basta posizionare il mouse da qualunque
altra parte della pagina e cliccare.

istruttore: bene ora che abbiamo imparato a selezionare un testo, possiamo


tagliarlo e spostarlo da un'altra parte.

operatore: per tagliarlo scelgo l'icona taglia, quella con le forbici sulla
barra standard degli strumenti.
poi mi posiziono con il mouse nel punto in cui voglio incollare il
paragrafo, nel nostro caso la sezione delle esperienze professionali, e clicco
sull'icona incolla sempre sulla barra standard.
posso anche selezionare e trascinare direttamente il testo tenendo premuto
il tasto sinistro del mouse e lasciandolo solo quando ho raggiunto il punto in
cui lo voglio incollare.

istruttore: con lo stesso procedimento ma scegliendo un'altra icona, posso


copiare un testo senza tagliarlo da dove si trova e incollarlo da un'altra
parte.

operatore: per esempio se volessi lasciare la mia attivit� di bagnino anche


come un'attivit� di formazione oltre che come un'esperienza professionale,
potrei selezionarla e cliccare sul tasto copia nella barra standard. poi al
solito mettermi con il mouse nel punto in cui voglio incollare la frase e
incollarla anche da un'altra parte, sempre con lo stesso tasto "incolla", senza
averla cancellata da dove l'ho copiata. anche se in questo caso annullo
l'operazione perch� non ha molto senso.
istruttore: le stesse funzioni possono essere svolte in molti altri modi,
per esempio scegliendo le voci, taglia, copia, incolla del men� modifica.
e' anche possibile incollare un testo anche in un documento diverso dal
primo.
questo permette di scrivere, producendo documenti in modo assolutamente
versatile usando parti provenienti da altri file, senza doverle ogni volta
riscrivere.

5. trovare e sostituire elementi di testo


-----------------------------------------

operatore: mi pare che abbiamo quasi finito no?

istruttore: hai scritto l'autorizzazione al trattamento dei dati secondo la


legge sulla privacy?

operatore: non mi ricordo, ma posso usare la funzione trova e cercare se


c'�.

istruttore: in effetti la funzione trova pu� servire in un documento.


usandola si pu� cercare una parola o una frase in tutto il testo.
e se il documento � molto lungo � utile per ritrovare un punto preciso o
tutti i punti in cui � stato usato uno stesso termine.

operatore: per usarla devo scegliere dal men� Modifica la voce trova e nella
finestra di dialogo che si apre scrivere il termine che sto cercando. per
esempio in questo caso "autorizzo".

istruttore: ma si pu� fare di pi�. E' possibile anche sfruttare la funzione


sostituisci, basata su trova, che ci permette di sostituire una parola con
un'altra in tutti i casi o solo in alcuni. vediamo come.

operatore: e' semplice, basta scegliere nel men� modifica la voce


sostituisci . a questo punto compare una finestra con due spazi da riempire.
quello della parola che vorrei cambiare, supponiamo tel. e quello della parola
che vorrei sostituire alla prima. qui inserisco diciamo "telefono". la ricerca
viene effettuata e posso scegliere se fare automaticamente le sostituzioni o
farne una per volta.

istruttore: noi vi abbiamo fatto vedere come svolgere questi compiti usando
l'ultima versione disponibile di microsoft word 2002. ma � possibile svolgere
gli stessi compiti con altri programmi di wordprocessing, alcuni anche freeware,
cio� disponibili gratuitamente sulla rete.

operatore: per aquisire maggiore dimestichezza con le procedure che vi


abbiamo mostrato potreste esercitarvi a buttare gi� delle idee per scrivere il
vostro cv e nel farlo provare a:
� cancellare una frase, o tagliarla e annullare l'azione poi ripristinarla.
� tagliare e incollare una frase da un parte all'altra di un documento.
� cercare tutte gli esempi di una parola di un file di testo con la funzione
trova.
� sostituire una parola con un'altra in un punto del testo.

istruttore: sul sito www.educational.rai.it/emilio troverete tutte le


indicazioni per approfondimenti ed esercizi.

operatore: la grafica vi aiuter� a ricapitolare quali sono gli argomenti che


abbiamo trattato in questo modulo.

in questo modulo avete imparato a:


� inserire caratteri in un file di testo
� annullare un'azione compiuta e ripristinare un'azione annullata
� inserire caratteri speciali nella digitazione
� tagliare, copiare e incollare un testo
� trovare e sostituire elementi di testo

--------------------------------------------
modulo 3 - un testo � la sua formattazione?
--------------------------------------------

spot motivazionale - vanilla � alla prese con la formattazione del proprio


curriculum vitae.

in questo modulo imparerete a:


1. cambiare font, dimensioni e colori dei caratteri
2. usare il corsivo, il grassetto e il sottolineato
3. allineare un testo e scegliere l'interlinea

istruttore: per non confondere, come fa vanilla, il format televisivo con la


formattazione di un testo meglio fare attenzione a questo modulo.

operatore: in effetti, perch� un testo sia facilmente leggibile e le


informazioni principali abbiano la massima evidenza, � importante usare bene le
funzioni della formattazione.

1. cambiare font, dimensioni e colori dei caratteri


---------------------------------------------------

istruttore: prendiamo il file con un cv e vediamo cosa possiamo fare per


migliorare l'accesso alle informazioni veramente rilevanti.

operatore: per esempio potremmo ingrandire il carattere in cui � scritto il


nome e magari cambiare anche il font

istruttore: certo, ma prima di procedere alle operazioni vediamo con la


grafica che cosa sono i font

scheda: i font
i caratteri di un testo possono essere costruiti tipograficamente in molti
modi.
i font sono le diverse tipologie dei caratteri.
la grande distinzione � tra font "con le grazie" e font "bastoni".
i font "con le grazie" come il famoso times new roman o garamond sono adatti
soprattutto al corpo del testo e a testi lunghi, come libri o articoli di
giornali. i font "bastoni" come arial o tahoma, sono pi� adatti ai titoli, alle
grandi insegne e alle indicazioni stradali. sono perfetti per scritte di grandi
dimensioni, ma non si adattano a larghe porzioni di testo. tra l'altro proprio
per questo motivo i caratteri "bastoni" sono pi� leggibili a video e vengono
spesso usati nei siti internet.
nella scelta del font da adottare � utile tener conto di semplici regole
grafiche, oltre che delle preferenze personali.

istruttore: abbiamo visto che ci sono due grandi famiglie di font, ma al di


l� di queste informazioni generali � bene evitare font troppo vistosi o molto
complicati, a meno di avere un motivo particolare per adottarli. e' importante
anche mantenere una certa coerenza. in generale � buona regola adottare un unico
font in tutto il documento per il corpo del testo e un altro diverso per i
titoli del documento. in questo modo si aumenta l'efficienza nella lettura e la
comprensibilit� del contenuto.

operatore: un aspetto importante quando si scrive � la dimensione grafica


dei documenti. un testo in fondo � la sua formattazione. una pagina scritta �
anche un oggetto fisico.

istruttore: prendiamo il curriculum vitae. il nome all'inizio �


un'informazione importante e soprattutto � il titolo. quindi io userei il font
arial per il nome e lascerei times new roman come font del resto del documento.
poi aumenterei la dimensione o pi� precisamente il "corpo" del carattere del
nome da 12 a 14.

operatore: va bene allora dopo aver selezionato il nome vado nel men�
Formato e scelgo l'opzione carattere.
nella finestra di dialogo che si apre scelgo come tipo di carattere arial e
14 per la dimensione e poi clicco sul ok. fatto.

istruttore: le stesse operazioni si possono fare anche usando le icone della


barra di formattazione. se si usa la barra di formattazione la procedura � pi�
rapida.

operatore: s�, in effetti dopo aver selezionato la parte di testo da


modificare, cliccando sulla tendina del tipo di carattere scelgo il font, e
subito a destra del tipo di carattere modifico la sua dimensione.
e poi posso anche cambiare il colore del testo, usando l'icona con la "a"
all'estrema destra della barra della formattazione. se clicco sul triangolo
subito a destra dell'icona compare la tavola con tutti i colori in cui scrivere
i caratteri. che ne dici di scegliere azzurro intenso per il nome?

istruttore: personalmente penso che sia meglio essere pi� sobri possibile.
l'eleganza dell'essenzialit� insomma. ci deve essere davvero un buon motivo per
cambiare colore al nome e, in questo caso io non lo vedo, ma sei libero se vuoi.

operatore: va bene lasciamo stare il colore.

2. usare il corsivo, il grassetto e il sottolineato


---------------------------------------------------

istruttore: ora vediamo le altre possibilit� per dare enfasi al nome nel
curriculum. oltre alla scelta del font, infatti, � possibile intervenire sul
carattere scegliendo uno stile particolare per il carattere, come il grassetto o
il corsivo o una sottolineatura. come vogliamo scrivere il nome?

operatore: direi che si potrebbe scegliere il grassetto, da' importanza


senza essere troppo vistoso.

istruttore: va bene allora esegui la procedura.

operatore: dopo aver selezionato il testo, clicco sull'icona con la g sulla


barra della formattazione e il nome viene scritto in grassetto, come volevamo.

istruttore: vorrei anche sottolineare che in word 2002 � possibile svolgere


le operazioni di formattazione anche utilizzando il riquadro delle attivit� e
scegliendo la modalit� Informazioni sul formato.
operatore: si' infatti una volta aperto il riquadro cliccando su visualizza
e poi riquadro delle attivit�, scelgo tipo di carattere e entro nella finestra
di dialogo del carattere. qui posso intervenire su tutte le variabili del
carattere, dal font, allo stile, alla dimensione, come abbiamo gi� visto.

istruttore: passiamo al resto del documento. i titoli delle sezioni, tipo


"esperienze professionali" o "educazione" potrebbero essere in grassetto e
sottolineati.

operatore: per farlo comincio a selezionare "esperienze professionali" e


scelgo le icone g e s sulla barra della formattazione.

istruttore: bene, ma invece di ripetere la stessa operazione per tutti i


titoli del testo, possiamo usare una nuova funzione adatta ai casi come questo:
l'opzione "copia formato". cos� come si copia un testo, si pu� copiare anche
una formattazione.

operatore: per utilizzarla seleziono per prima cosa il testo di cui voglio
copiare il formato, poi clicco sull'icona copia formato sulla barra della
formattazione e successivamente seleziono il testo a cui voglio applicare lo
stesso formato. per esempio, applico a "educazione" la stessa formattazione di
"esperienze di lavoro".

istruttore: bene. al di l� delle procedure pratiche, c'� una cosa molto


importante da sottolineare. la formattazione di un testo deve essere coerente
con la logica del suo contenuto. e' giusto applicare la stessa formattazione
solo a parti di testo che abbiano la stessa funzione nel testo. per esempio in
questo caso l'operazione � avvenuta correttamente perch� esperienze di lavoro e
educazione, svolgono nel testo il ruolo di titoli delle sezioni del curriculum
quindi devono essere formattati allo stesso modo.
e dopo questa precisazione passiamo al prossimo argomento.

3. allineare un testo e scegliere l'interlinea


----------------------------------------------

istruttore: finora abbiamo visto le pi� comuni opzioni di formattazione dei


caratteri, ora vediamo quelle relative ai paragrafi.
ma che cos'� veramente un paragrafo? vediamolo con l'aiuto della grafica.

scheda: paragrafo
e' la porzione di testo compresa fra due a capo.
per andare a capo nella videoscrittura si usa il tasto "invio" della
tastiera.
normalmente racchiude una unit� di testo dotata di senso
sullo schermo il segno ""indica la fine di un paragrafo.
e' interessante notare che questo segno proviene dai testi manoscritti,
almeno di origine greco-romana. serviva ad indicare un distacco, una separazione
di argomenti.

istruttore: un paragrafo, in quanto testo tra due a capo ha delle sue


propriet� che possono ovviamente variare.
per esempio il tipo di allineamento. un paragrafo pu� essere allineato a
sinistra, o a destra, o da tutte e due le parti (e in questo caso si dice
giustificato) o al centro.

operatore: normalmente i titoli dei documenti sono centrati. potremmo quindi


allineare al centro il paragrafo del nome nel nostro curriculum
istruttore: certo mi sembra un'ottima idea. vediamo come si fa.

operatore: per prima cosa seleziono il paragrafo a cui voglio applicare


l'allineamento, cliccando a sinistra del testo due volte o dentro il testo tre
volte. poi scelgo l'icona allinea al centro sulla barra della formattazione.

istruttore: molto bene e ora passiamo ad analizzare un'altra caratteristica


dei paragrafi, l'interlinea. vediamo brevemente con l'aiuto della grafica di
cosa si tratta.

scheda: interlinea
l'interlinea � il termine che definisce la spaziatura compresa tra due righe
di testo.
l'interlinea pu� essere singola, doppia, di una riga e mezzo o avere altri
valori da definire.
e' possibile anche inserire degli spazi extra prima o dopo un paragrafo. in
questo modo si aumenta l'interlinea della prima o dell'ultima riga del paragrafo
rispetto alle altre.

istruttore: bene ora che abbiamo visto cos'� l'interlinea vediamo coem si
modifica l'interlinea dei paragrafi del documento.
e' bene che un curriculum sia tutto in un'unica pagina. forse diminuendo un
po' l'interlinea del documento ce la possiamo fare.

operatore: d'accordo, allora posso selezionare l'intero documento scegliendo


dal men� modifica l'opzione seleziona tutto. adesso scelgo nel men� formato
l'opzione paragrafo e invece di interlinea doppia scelgo interlinea singola.

istruttore: per� per evitare che il testo sia troppo attaccato potresti
aumentare la spaziatura prima del paragrafo.

operatore: ok, allora sempre nella stessa finestra formato paragrafo scelgo
spaziatura prima 6 punti.

istruttore: ora mi sembra molto meglio. certo si potrebbero ancora fare


altre modifiche, ma ci fermiamo qui, il meglio � nemico del bene. in questo
modulo vi abbiamo mostrato alcune delle pi� comuni funzioni di formattazione.

operatore: abbiamo mostrato le procedure di word 2002, ma ricordate che le


stesse operazioni si possono svolgere con qualsiasi programma di videoscrittura.

istruttore: per esercitarvi potete:


- esplorare nella finestra di dialogo formato carattere tutti gli effetti
che si possono dare al testo.
- copiare la formattazione di un testo su altre parti del documento, stando
attenti a rispettare la struttura logica del contenuto.
- cambiare l'allineamento e l'interlinea dei paragrafi di un documento.

operatore:per altri esercizi e approfondimenti sul tema della formattazione


di un testo collegatevi al sito www.....rai.it

istruttore: e con l'aiuto della grafica riassumiamo i temi di questo modulo.

in questo modulo avete imparato a:


1. cambiare font, dimensioni e colori dei caratteri
2. usare il corsivo, il grassetto e il sottolineato
3. allineare un testo e scegliere l'interlinea
----------------------

istruttore: finora abbiamo visto le pi� comuni opzioni di formattazione dei


caratteri, ora vediamo quelle relative ai paragrafi.
ma che cos'� veramente un paragrafo? vediamolo con l'aiuto della grafica.

scheda: paragrafo
e' la porzione di testo compresa fra due a capo.
per andare a capo nella videoscrittura si usa il tasto "invio" della
tastiera.
normalmente racchiude una unit� di testo dotata di senso
sullo schermo il segno ""indica la fine di un paragrafo.
e' interessante notare che questo segno proviene dai testi manoscritti,
almeno di origine greco-romana. serviva ad indicare un distacco, una separazione
di argomenti.

istruttore: un paragrafo, in quanto testo tra due a capo ha delle sue


propriet� che possono ovviamente variare.
per esempio il tipo di allineamento. un paragrafo pu� essere allineato a
sinistra, o a destra, o da tutte e due le parti (e in questo caso si dice
giustificato) o al centro.

operatore: normalmente i titoli dei documenti sono centrati. potremmo quindi


allineare al centro il paragrafo del nome nel nostro curriculum

istruttore: certo mi sembra un'ottima idea. vediamo come si fa.

operatore: per prima cosa seleziono il paragrafo a cui voglio applicare


l'allineamento, cliccando a sinistra del testo due volte o dentro il testo tre
volte. poi scelgo l'icona allinea al centro sulla barra della formattazione.

istruttore: molto bene e ora passiamo ad analizzare un'altra caratteristica


dei paragrafi, l'interlinea. vediamo brevemente con l'aiuto della grafica di
cosa si tratta.

scheda: interlinea
l'interlinea � il termine che