Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.it http://twitter.

com/fiscoediritto

CORTE DI CASSAZIONE SENTENZA DEL 6 SETTEMBRE 2011, N. 18270 Svolgimento del processo Con atto di citazione notificato il 3.6.1996 (..), nella sua qualit di socio e legale rappresentante della (X) s.n. c., proponeva opposizione avverso il decreto ingiuntivo 26.3.1996, emesso dal Pretore di ....... a carico dei soci illimitatamente responsabili, (..) e (..), per l'importo di L. 9.444.550 oltre accessori, a titolo di corrispettivo per prestazioni professionali, svolte da (..) quale dottore commercialista, come indicate nella parcella liquidata dal Consiglio dell'Ordine dei Dottori Commercialisti di ........ In via riconvenzionale il (..) chiedeva la condanna del professionista al risarcimento dei danni per omessi adempimenti fiscali. Il (..) si costituiva in giudizio chiedendo la conferma del decreto ingiuntivo opposto. Con sentenza 11.7.2002 il GOA del Tribunale di ......., ritenuta priva di riscontri probatori sia la pretesa del professionista che la domanda riconvenzionale dell'opponente, rigettava tali domande e revocava il decreto ingiuntivo, compensando integralmente tra le parti le spese di lite. Avverso tale decisione proponeva appello il L. e, con sentenza 4.5.2005, la Corte d'Appello di ......., contumace il (..), in riforma della sentenza impugnata ed in accoglimento dell'appello, confermava il decreto ingiuntivo opposto, condannando la parte opponente - appellata al pagamento delle spese di entrambi i gradi di giudizio. Rilevava la Corte di merito che, a fronte delle generiche contestazioni sulla mancanza del mandato professionale, sulla genericit e ripetitivit delle voci esposte in parcella, sin dal giudizio di primo grado, il (..) aveva fornito adeguata prova del conferimento del mandato, della esecuzione delle prestazioni elencate nella parcella e dello loro congruit, attraverso le produzioni documentali e la deposizione testimoniale resa da (..). Tale decisione era impugnata da (..), con ricorso per cassazione basato su due motivi di ricorso, illustrati da memoria ex art. 378 c.p.c.. Resisteva con controricorso il (..). ..

LA VERSIONE INTEGRALE E DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK: http://www.fiscoediritto.it/?page_id=5916


Tutto il materiale contenuto nel presente documento reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso. FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, cos come gratuito tutto il materiale presente. FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo sito contattaci a info@fiscoediritto.it