Sei sulla pagina 1di 100

USO E MANUTENZIONE

XT600E
4PT-28199-H7

HAU03338

INTRODUZIONE

Benvenuti nel mondo delle moto Yamaha! Quale proprietario di una XT600E, state approfittando della vasta esperienza e modernissima tecnologia Yamaha per quanto concerne la progettazione e la fabbricazione di prodotti di alta qualit, che hanno conferito alla Yamaha una reputazione di affidabilit. Leggete questo manuale senza fretta e da cima a fondo. Potrete godervi tutti i vantaggi che la vostra XT600E offre. Il libretto di uso e manutenzione non fornisce solo istruzioni sul funzionamento, la verifica e la manutenzione del motociclo, ma indica anche come salvaguardare se stesso e gli altri evitando problemi e rischio di lesioni. Inoltre i numerosi consigli contenuti in questo libretto aiutano a mantenere il motociclo nelle migliori condizioni possibili. Ove, una volta letto il manuale, aveste ulteriori quesiti da porre, rivolgetevi liberamente al concessionario Yamaha di fiducia. Il team della Yamaha vi augura una lunga guida sicura e piacevole. Ricordatevi sempre di anteporre la sicurezza ad ogni altra cosa!

HAU00005

INFORMAZIONI IMPORTANTI NEL LIBRETTO


Le informazioni particolarmente importanti sono evidenziate dai seguenti richiami:

Q
g

Il simbolo di pericolo significa ATTENZIONE! STARE ATTENTI! LA VOSTRA SICUREZZA DIPENDE DA QUESTO! Linosservanza delle istruzioni contenute nelle AVVERTENZA potrebbe essere causa di lesioni gravi o di decesso per il conducente del motociclo, per le persone circostanti o per la persona che verifica o ripara il motociclo. Un richiamo di ATTENZIONE indica la necessit di speciali precauzioni da prendersi per evitare danni materiali al motociclo.

aA

NOTA:

Una NOTA contiene informazioni importanti che facilitano o che rendono pi chiare le procedure.

NOTA:
8 Il libretto deve considerarsi parte integrante del motociclo e deve sempre accompagnarlo, anche in caso di rivendita. 8 La Yamaha alla continua ricerca di soluzioni avanzate da utilizzare nella progettazione e nel costante miglioramento della qualit del prodotto. In conseguenza di ci, sebbene questo libretto contenga le informazioni pi aggiornate sul mezzo, disponibili alla data della sua pubblicazione, sono possibili lievi discrepanze tra il motociclo ed il libretto.In caso di necessit di ulteriori chiarimenti sul contenuto del libretto, consultare il concessionario Yamaha di fiducia.

INFORMAZIONI IMPORTANTI NEL LIBRETTO


HW000002

g
SI PREGA LEGGERE QUESTO LIBRETTO PER INTERO E MOLTO ATTENTAMENTE PRIMA DI UTILIZZARE QUESTO MOTOCICLO.

HAU04229

XT600E USO E MANUTENZIONE 2001 della Yamaha Motor Co., Ltd. 1 edizione, Giugno 2001 Tutti i diritti sono riservati. E vietata espressamente la ristampa o luso non autorizzato senza il permesso scritto della Yamaha Motor Co., Ltd. Stampato in Giappone.

HAU00009

INDICE

1 DARE LA PRECEDENZA ALLA SICUREZZA 2 DESCRIZIONE 3 FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI 4 CONTROLLI PRIMA DELLUTILIZZO 5 UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA 6 MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI 7 PULIZIA E RIMESSAGGIO DEL MOTOCICLO 8 CARATTERISTICHE TECNICHE 9 INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI INDEX

1 2 3 4 5 6 7 8 9

Q DARE LA PRECEDENZA ALLA SICUREZZA


DARE LA PRECEDENZA ALLA SICUREZZA ................................................1-1

Q DARE LA PRECEDENZA ALLA SICUREZZA


Informazioni sulla sicurezza

HAU00021

Le moto sono veicoli affascinanti, che possono dare una incomparabile sensazione di potenza e libert. Tuttavia, essi pongono anche talune limitazioni che occorre accettare; anche la migliore fra le moto non pu sfuggire alle leggi della fisica. Cura e manutenzione periodiche sono essenziali al fine di preservare il valore del motociclo e mantenerlo in perfette condizioni di funzionamento. Inoltre, ci che vale per il mezzo conta anche per il pilota: buone prestazioni dipendono dallessere in ottima forma. Guidare sotto linflusso di medicinali, droghe e alcool ovviamente fuori questione. I motociclistimolto pi che i conducenti di autodevono essere sempre al meglio delle loro condizioni, fisiche e mentali. Sotto linflusso di quantit anche minime di alcolici, si ha la tendenza ad esporsi a maggiori rischi. Un abbigliamento protettivo indispensabile per il motociclista, come lo sono le cinture di sicurezza per conducenti e passeggeri di unautomobile. Indossare sempre una tuta integrale da motociclista (di pelle o di materiali sintetici resistenti agli strappi, con protettori), stivali robusti, guanti da moto ed un casco che calzi bene. In ogni caso, anche lequipaggiamento protettivo migliore non vuole per dire che si pu trascurare la sicurezza. Anche se caschi e tute integrali possono creare unillusione di totale sicurezza e protezione, i motociclisti sono sempre vulnerabili. I piloti privi del necessario autocontrollo rischiano di correre troppo veloci, sfidando cos la sorte. Questo ancora pi pericoloso in presenza di condizioni atmosferiche cattive. Il buon motociclista guida in modo sicuro, prevedibile ed sempre allertaevitando tutti i pericoli, inclusi quelli causati da terzi. Buon viaggio!

1-1

DESCRIZIONE

Vista da sinistra...............................................................................................2-1 Vista da destra ................................................................................................2-2 Comandi e strumentazione .............................................................................2-3

HAU00026

DESCRIZIONE
Vista da sinistra 1 2 3 4 5

9 8
1. 2. 3. 4. 5. Faro Rubinetto del carburante Batteria Kit di attrezzi in dotazione Portacasco (page 6-33) (page 3-8) (page 6-31) (page 6-1) (page 3-10)

7 6
6. Anello di regolazione precarica molla dellammortizzatore posteriore 7. Fusibile 8. Pomello dello starter (arricchitore) 9. Pedale del cambio (page 3-10) (page 6-32) (page 3-9) (page 3-5)

2-1

DESCRIZIONE
Vista da destra 10 11 12

13
10. 11. 12. 13. Filtro dellaria Filtro dellolio Serbatoio del olio Pedale del freno (page 6-13) (page 6-11) (page 6-10) (page 3-5, 6-21)

2-2

DESCRIZIONE
Comandi e strumentazione 1 2 3 4 5 6 7

9
1. 2. 3. 4. 5. Leva della frizione Interruttori sul manubrio sinistro Gruppo del tachimetro Blocchetto di accensione/bloccasterzo Contagiri (page 3-4, 6-20) (page 3-3) (page 3-2) (page 3-1) (page 3-3) 6. 7. 8. 9.

8
Interruttori sul manubrio destro Leva del freno Manopola dellacceleratore Tappo del serbatoio del carburante (page 3-4) (page 3-5, 6-21) (page 6-16, 6-27) (page 3-6)

2-3

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI

Blocchetto di accensione/bloccasterzo ...........................................................3-1 Spie .................................................................................................................3-2 Gruppo del tachimetro.....................................................................................3-2 Contagiri..........................................................................................................3-3 Interruttori sul manubrio ..................................................................................3-3 Leva della frizione ...........................................................................................3-4 Pedale del cambio...........................................................................................3-5 Leva del freno .................................................................................................3-5 Pedale del freno ..............................................................................................3-5 Tappo del serbatoio del carburante ................................................................3-6 Carburante ......................................................................................................3-6 Rubinetto del carburante.................................................................................3-8 Pomello dello starter (arricchitore) .................................................................3-9 Sella ................................................................................................................3-9 Portacasco ....................................................................................................3-10 Regolazione del gruppo dellammortizzatore ................................................3-10 Cavalletto laterale .........................................................................................3-11 Impianto di interruzione del circuito di accensione........................................3-12

HAU00027

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HW000016

ON OFF

g
Non girare mai la chiave in posizione di OFF o LOCK mentre il motociclo in movimento, altrimenti i circuiti elettrici verranno disattivati, con il rischio di perdere il controllo del veicolo o di incidenti. Assicurarsi che il motociclo sia ben fermo prima di girare la chiave in posizione di OFF o LOCK.
HAU00040 HAU01590

LOCK

HAU00029

1. Premere. 2. Girare.

Blocchetto di accensione/ bloccasterzo


Blocchetto di accensione/bloccasterzo

Il blocchetto di accensione/bloccasterzo comanda limpianto di accensione e limpianto di illuminazione e viene inoltre utilizzato per il bloccaggio dello sterzo. Di seguito sono descritte le varie posizioni del blocchetto.
HAU00036

ON Tutti gli impianti elettrici sono operativi e si pu avviare il motore. In questa posizione non si pu togliere la chiave di accensione.
HAU00038

LOCK (bloccasterzo) Lo sterzo bloccato e tutti gli impianti elettrici sono inattivi. In questa posizione si pu togliere la chiave di accensione. Per bloccare lo sterzo 1. Girare il manubrio completamente a sinistra. 2. In posizione di OFF, premere la chiave e, tenendola premuta, girarla su LOCK. 3. Sfilare la chiave. Per sbloccare lo sterzo Inserire la chiave e, tenendola premuta, girarla su OFF.

(parcheggio) Lo sterzo bloccato e le luci di posizione anteriore e posteriore sono accese, mentre tutti gli altri impianti elettrici sono inattivi. In questa posizione si pu togliere la chiave di accensione. Lo sterzo deve essere bloccato prima di poter girare la chiave su ..
.
HCA00043

aA
Non utilizzare a lungo la posizione di parcheggio, per evitare di scaricare la batteria.

OFF Tutti gli impianti elettrici sono inattivi. In questa posizione si pu togliere la chiave di accensione.

3-1

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU00057

1 2
& N

Spia degli 5
Spia degli indicatori di direzione

indicatori

di

direzione

1 4 3

Questa spia lampeggia ogni qualvolta linterruttore degli indicatori di direzione viene spostato a sinistra o destra.

3
1. Spia abbagliante & 2. Spia dell folle N 3. Spia degli indicatori di direzione 5
HAU00056

3
1. 2. 3. 4. Tachimetro Contachilometri totalizzatore Contachilometri parziale Manopola di reset
HAU00095

Spie
Spie

Gruppo del tachimetro


HAU00063
Gruppo del tachimetro

Spia abbagliante &


Spia abbagliante

Questa spia si accende quando il faro sulla posizione abbagliante.


HAU00061

Spia del folle N


Spia del folle

Questa spia si accende quando il cambio in folle.

Il gruppo del tachimetro comprende un tachimetro, un contachilometri totalizzatore ed un contachilometri parziale. Il tachimetro indica la velocit di marcia. Il contachilometri totalizzatore indica la distanza totale percorsa. Il contachilometri parziale indica la distanza percorsa dopo lultimo azzeramento con la manopola di reset. Si pu usare il contachilometri parziale per stimare la distanza percorribile con un pieno di carburante. Questa informazione consentir di pianificare i futuri rifornimenti.
3-2

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


1
& N

1 2

HAU03888

Commutatore luce anabbagliante %/&


Commutatore luce abbagliante/anabbagliante

abbagliante/

Posizionare questo interruttore su & per la luce abbagliante e su % per la luce anabbagliante.
HAU03889
*

3
1. Contagiri a. Zona rossa
HAU00102

Interruttore degli direzione 4/6


Interruttore degli indicatori di direzione

indicatori

di

Contagiri
Contagiri

Il contagiri consente al pilota di controllare il regime di rotazione del motore e di mantenerlo entro la gamma di potenza ideale.
HC000003

1. Interruttore delle luci 9/'/: 2. IInterruttore lampeggio faro & 3. Commutatore luce abbagliante/ anabbagliante %/& 4. Interruttore degli indicatori di direzione 4/6 5. Interruttore dellavvisatore acustico *
HAU00118

Interruttori sul manubrio


Interruttori sul manubrio

HAU03898

Spostare questo interruttore verso 6 per segnalare una curva a destra. Spostare questo interruttore verso 4 per segnalare una curva a sinistra. Una volta rilasciato, linterruttore ritorna in posizione centrale. Per spegnere le luci degli indicatori di direzione, premere linterruttore dopo che ritornato in posizione centrale.
HAU00129

aA
Non far funzionare il motore quando il contagiri nella zona rossa. Zona rossa: 7.000 giri/min. ed oltre

Interruttore delle luci 9/'/:


Interruttore delle luci

Porre questo interruttore su ' per accendere la luce di posizione anteriore, quella posteriore e le luci del cruscotto. Porre linterruttore su : per accendere anche il faro. Porre linterruttore su 9 per spegnere tutte le luci.
HAU00119

Interruttore *
Interruttore dellavvisatore acustico

dellavvisatore

acustico

Premere questo interruttore per azionare lavvisatore acustico.

Interruttore lampeggio faro &


Interruttore lampeggio faro

Premere questo interruttore per far lampeggiare il faro.


3-3

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU00143

Interruttore di avviamento ,
Interruttore di avviamento

Premere questo interruttore per accendere il motore con il motorino di avviamento.


HC000005

aA
,

1 2

Consultare le istruzioni di avviamento a pagina 5-1 prima di accendere il motore.


1. Leva della frizione
HAU00152

1. Interruttore di spegnimento motore $/# 2. Interruttore di avviamento ,


HAU03890

Interruttore di spegnimento motore $/#


Interruttore di spegnimento motore

Leva della frizione


Leva della frizione

Porre questo interruttore su # prima di accendere il motore. Mettere questo interruttore su $ per spegnere il motore in caso di emergenza, come per esempio quando il motociclo si ribalta o il cavo dellacceleratore bloccato.

La leva della frizione si trova sulla manopola a sinistra del manubrio. Per staccare la frizione, tirare la leva verso la manopola. Per innestare la frizione, rilasciare la leva. Per garantire il funzionamento agevole della frizione, tirare la leva rapidamente e rilasciarla lentamente. La leva della frizione munita di un interruttore della frizione che fa parte dellimpianto di interruzione del circuito di accensione (vedere pagina 3-12 per spiegazioni sullimpianto di interruzione del circuito di accensione).

3-4

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


1 1 1

3
1. Pedale del cambio
HAU00157

1. Leva del freno


HAU00158

1. Pedale del freno


HAU00162

Pedale del cambio


Pedale del cambio

Leva del freno


Leva del freno

Pedale del freno


Pedale del freno

Il pedale del cambio si trova sul lato sinistro del motore e viene usato in combinazione con la leva della frizione quando si cambiano le marce della trasmissione sempre in presa a 5 marce installata su questo motociclo.

La leva del freno si trova sulla manopola a destra del manubrio. Per azionare il freno anteriore, tirare la leva verso la manopola.

Il pedale del freno si trova sul lato destro del motociclo. Per azionare il freno anteriore premere il pedale del freno.

3-5

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


NOTA:
Non si pu installare il tappo del serbatoio del carburante senza la chiave nella serratura. Inoltre impossibile estrarre la chiave se il tappo non serrato e chiuso a chiave correttamente.
HW000023

1 2

g
a. Sbloccare. b. Aprire.
HAU00177

3
1. Tubicino di rifornimento 2. Livello del carburante
HAU03753

Tappo del serbatoio del carburante


Tappo del serbatoio del carburante

Verificare che il tappo del serbatoio del carburante sia stretto e chiuso a chiave correttamente prima di utilizzare il motociclo.

Carburante
Carburante

Per togliere il tappo del serbatoio del carburante 1. Inserire la chiave nella serratura e farle fare un quarto di giro in senso antiorario. 2. Svitare il tappo di un terzo di giro in senso antiorario e estrarlo. Per installare il tappo del serbatoio del carburante 1. Inserire il tappo nellapertura del serbatoio con la chiave nella serratura e poi avvitarlo di un terzo di giro in senso orario. 2. Far fare alla chiave un quarto di giro in senso orario e poi sfilarla.
3-6

Accertarsi che il serbatoio contenga una quantit sufficiente di carburante. Riempire il serbatoio del carburante fino al fondo del bocchettone, come illustrato nella figura.
HW000130

g
8 Non riempire eccessivamente il serbatoio, altrimenti il carburante potrebbe traboccare quando si riscalda e si espande. 8 Evitare di versare carburante sul motore caldo.

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU00185 HAU04284

aA
Pulire subito con uno straccio pulito, asciutto e soffice leventuale carburante versato, in quanto pu deteriorare le superfici verniciate o di plastica.

Carburante consigliato: SOLTANTO BENZINA NORMALE SENZA PIOMBO Capacit del serbatoio carburante: Quantit totale: 15,0 L Quantit riserva: 2,0 L
HCA00104

Il vostro motore Yamaha stato progettato per lutilizzo di benzina normale senza piombo con un numero di ottano controllato di 91 o pi. Se il motore batte in testa, usare benzina di una marca diversa oppure benzina super senza piombo. Lutilizzo di benzina senza piombo allunga la durata delle candele e riduce i costi di manutenzione.

aA
Usare soltanto benzina senza piombo. Lutilizzo di benzina con piombo provocherebbe danneggiamenti gravi alle parti interne del motore, come le valvole, i segmenti, limpianto di scarico ecc.

3-7

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


OFF:posizione di chiusura
RES OFF ON FUEL OFF ON FUEL OFF ON FUEL

ON:posizione di apertura
RES

RES:posizione di riserva
RES
RES

1
3

1
1. Segno della freccia posizionato su OFF
HAU03050

ON

1. Segno della freccia posizionato su ON

1. Segno della freccia posizionato su RES

Rubinetto del carburante


Rubinetto del carburante

Il rubinetto del carburante fornisce il carburante dal serbatoio al carburatore, filtrandolo nel contempo. Il rubinetto del carburante ha tre posizioni: OFF (chiuso) Con il rubinetto del carburante in questa posizione, il carburante non viene alimentato. Girare sempre il rubinetto del carburante in questa posizione quando il motore spento.

ON (aperto) Con il rubinetto del carburante in questa posizione, il carburante viene alimentato al carburatore. Con il rubinetto del carburante in questa posizione, il mezzo funziona normalmente.

RES (riserva) Questo indica riserva. Mettere il rubinetto in questa posizione se il carburante finisce durante la guida. Effettuare il rifornimento alla prossima occasione. Ricordarsi di riportare il rubinetto su ON dopo il rifornimento!

3-8

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


1 b a 2 1
3
1. Pomello dello starter (arricchitore)
HAU04038

1
1. Bulloni (2)
HAU00240

1. Sporgenza (2) 2. Supporti della sella (2)

Pomello dello starter (arricchitore) 1


Pomello dello starter (arricchitore)

Sella
Sella

Per lavviamento a freddo, il motore richiede una miscela di aria e carburante pi ricca che viene fornita dallo starter (arricchitore). Spostare il pomello in direzione a per attivare lo starter (arricchitore). Spostare il pomello in direzione b per disattivare lo starter (arricchitore).

Per togliere la sella Togliere i bulloni e poi estrarre la sella.

Per installare la sella 1. Inserire le sporgenze sul lato anteriore della sella nei supporti della sella come illustrato in figura. 2. Mettere la sella nella sua posizione originaria e poi stringere i bulloni.

NOTA:
Verificare che la sella sia fissata correttamente prima di utilizzare il mezzo.

3-9

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI

a a 1
1. Portacasco 2. Aprire
HAU00260

2 1 A
3

1. Controdado 2. Dado di regolazione


HAU03591

Portacasco
Portacasco

Per aprire il portacasco, inserire la chiave nella serratura e poi girarla come illustrato nella figura. Per chiudere il portacasco, metterlo nella sua posizione originaria e poi togliere la chiave.
HW000030

Regolazione del gruppo dellammortizzatore

Gruppo

dellammortizzatore,

regolazione

Questo gruppo dellammortizzatore equipaggiato con un dado di regolazione della precarica della molla.
HC000015

2. Per aumentare la precarica della molla e rendere la sospensione pi rigida, girare il dado di registro in direzione a. Per ridurre la precarica della molla e rendere la sospensione pi morbida, girare il dado di registro in direzione b.

aA
Non tentare mai di girare un registro oltre i valori massimi o minimi. Eseguire la regolazione della precarica della molla come segue: 1. Allentare il controdado.

NOTA:
La regolazione della precarica della molla determinata dalla misurazione della distanza A, come illustrato nella figura. Quanto minore la distanza A, tanto maggiore la precarica della molla; quanto maggiore la distanza A, tanto minore la precarica della molla.

g
Non guidare mai con un casco agganciato al portacasco, in quanto il casco potrebbe urtare oggetti facendo perdere il controllo del mezzo e con il rischio di incidenti.

3-10

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HAU00315 HAU00330

Precarica della molla: Minimo (morbida): Distanza A = 1 mm Standard: Distanza A = 5,5 mm Massimo (rigida): Distanza A = 12 mm

g
Questo ammortizzatore contiene azoto gassoso fortemente compresso. Per maneggiare correttamente lammortizzatore, si devono leggere e comprendere le seguenti informazioni prima di intervenire su di esso. Il produttore non pu essere ritenuto responsabile di danni materiali o infortuni provocati da un maneggio scorretto. 8 Non manomettere o tentare di aprire il cilindro del gas. 8 Non esporre lammortizzatore a fiamme libere o altre fonti di calore, potrebbe esplodere a causa delleccessiva pressione del gas. 8 Non deformare o danneggiare in nessun modo il cilindro del gas, si provocherebbe un calo delle prestazioni di smorzamento. 8 Affidare sempre lassistenza dellammortizzatore ad un concessionario Yamaha.

Cavalletto laterale
Cavalletto laterale

Il cavalletto laterale si trova sul lato sinistro del telaio. Alzare o abbassare il cavalletto laterale con il piede mentre si tiene il motociclo diritto.

NOTA:
Linterruttore incorporato nel cavalletto laterale fa parte dellimpianto di interruzione del circuito di accensione, che interrompe laccensione in determinate situazioni (vedere pi avanti per spiegazioni sullimpianto di interruzione del circuito di accensione).

3. Stringere il controdado alla coppia di serraggio prescritta. Coppia di serraggio: Controdado: 42 Nm (4,2 mkgf)
HC000018

aA
Stringere sempre il controdado contro il dado di registro e poi stringere il controdado alla coppia di serraggio prescritta.

3-11

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


HW000044 HAU03720 HW000045

g
Non si deve utilizzare il motociclo con il cavalletto laterale abbassato, o se risulta impossibile alzarlo correttamente (oppure se non resta alzato), altrimenti il cavalletto laterale potrebbe toccare il terreno e distrarre il pilota, con conseguente possibilit di perdere il controllo del mezzo. Limpianto dinterruzione del circuito di accensione della Yamaha stato progettato a supporto della responsabilit del pilota di alzare il cavalletto laterale prima di mettere in movimento il mezzo. Pertanto si prega di controllare questo impianto regolarmente come descritto di seguito e di farlo riparare da un concessionario Yamaha se non funziona correttamente.

Impianto di interruzione del circuito di accensione


Impianto di interruzione del circuito di accensione

g
Se si nota una disfunzione, fare controllare limpianto da un concessionario Yamaha prima di utilizzare il mezzo.

Limpianto di interruzione del circuito di accensione (comprendente linterruttore del cavalletto laterale, linterruttore della frizione e linterruttore del folle) ha le seguenti funzioni. 8 Impedisce lavviamento con una marcia innestata ed il cavalletto laterale alzato, ma la leva della frizione non tirata. 8 Impedisce lavviamento con una marcia innestata e la leva della frizione tirata, ma il cavalletto laterale ancora abbassato. 8 Impedisce lavviamento con una marcia innestata e si abbassa il cavalletto laterale. Controllare periodicamente il funzionamento dellimpianto di interruzione del circuito di accensione in conformit alla seguente procedura.

3-12

FUNZIONI DEGLI STRUMENTI E DEI COMANDI


A motore spento: 1. Abbassare il cavalletto laterale. 2. Assicurarsi che linterruttore di arresto motore sia regolato su #. 3. Girare la chiavetta su ON. 4. Mettere il cambio in folle. 5. Premere linterruttore di avviamento. Il motore parte?

NOTA:
Questo controllo fornisce risultati pi affidabili se viene eseguito a motore caldo.

S
A motore ancora acceso: 6. Alzare il cavalletto laterale. 7. Tenere tirata la leva della frizione. 8. Inserire la marcia. 9. Abbassare il cavalletto laterale. Il motore si ferma?

NO

Linterruttore di folle pu essere difettoso. Non guidare la motocicletta finch non stata controllata da un concessionario Yamaha.

S
Dopo che il motore si fermato: 10. Alzare il cavalletto laterale. 11. Tenere tirata la leva della frizione. 12. Premere linterruttore di avviamento. Il motore parte?

NO

Linterruttore del cavalletto laterale pu essere difettoso. Non guidare la motocicletta finch non stata controllata da un concessionario Yamaha.

NO

Linterruttore della frizione pu essere difettoso. Non guidare la motocicletta finch non stata controllata da un concessionario Yamaha.

Il sistema funziona bene. Si pu guidare la motocicletta.

3-13

CONTROLLI PRIMA DELLUTILIZZO

Elenco dei controlli prima dellutilizzo..............................................................4-1

HAU01114

CONTROLLI PRIMA DELLUTILIZZO


Il proprietario responsabile delle condizioni del veicolo. Componenti vitali possono iniziare a deteriorarsi rapidamente ed in modo imprevisto, anche se il veicolo resta inutilizzato (per esempio, a seguito della esposizione agli elementi). Qualsiasi danneggiamento, perdita di liquidi o di pressione dei pneumatici pu avere serie conseguenze. Pertanto molto importante, oltre ad un controllo visivo, controllare i seguenti punti prima di ogni utilizzo.
HAU03439

Elenco dei controlli prima dellutilizzo


POSIZIONE Carburante CONTROLLI

Elenco

dei

controlli

prima

dellutilizzo

PAGINA 3-63-7

Controllare il livello del carburante nel serbatoio del carburante. Effettuare il rifornimento, se necessario. Verificare lassenza di perdite nei condotti del carburante. Controllare il livello dellolio nel motore. Se necessario, rabboccare con lolio consigliato fino al livello specificato. Verificare che il veicolo non presenti perdite di olio. Controllare il funzionamento. Se si ha una sensazione di cedevolezza, fare eseguire lo spurgo del circuito idraulico da un concessionario Yamaha. Controllare il gioco della leva. Regolare, se necessario. Controllare il livello del liquido nel serbatoio. Se necessario, rabboccare con il liquido freni consigliato fino al livello specificato. Verificare che non ci siano perdite nellimpianto idraulico. Controllare il funzionamento. Se si ha una sensazione di cedevolezza, fare eseguire lo spurgo del circuito idraulico da un concessionario Yamaha. Controllare il livello del liquido nel serbatoio. Se necessario, rabboccare con il liquido freni consigliato fino al livello specificato. Verificare che non ci siano perdite nellimpianto idraulico.

4
Olio motore

6-106-13

Freno anteriore

3-5, 6-216-24

Freno posteriore

3-5, 6-216-24

4-1

CONTROLLI PRIMA DELLUTILIZZO


POSIZIONE Frizione CONTROLLI Controllare il funzionamento. Lubrificare il cavo, se necessario. Controllare il gioco della leva. Regolare, se necessario. PAGINA 3-4, 6-20

Manopola dellacceleratore

Accertarsi che il movimento sia agevole. Controllare il gioco. Se necessario, incaricare un concessionario Yamaha della regolazione o della lubrificazione. Accertarsi che il movimento sia agevole. Lubrificare, se necessario. Controllare la tensione della catena. Regolare, se necessario. Controllare le condizioni della catena. Lubrificare, se necessario. Verificare che non siano danneggiati. Controllare le condizioni e la profondit del battistrada. Controllare la pressione di gonfiaggio. Correggere, se necessario.

6-16, 6-27

Cavi di comando

6-27

4
6-256-26

Catena di trasmissione

Ruote e pneumatici

6-166-19

Pedali del freno e del cambio Leve del freno e della frizione Cavalletto laterale

Accertarsi che il movimento sia agevole. Lubrificare i punti di rotazione dei pedali, se necessario. Accertarsi che il movimento sia agevole. Lubrificare i punti di rotazione delle leve, se necessario. Accertarsi che il movimento sia agevole. Lubrificare il punto di rotazione, se necessario.

6-28 6-28 6-28

4-2

CONTROLLI PRIMA DELLUTILIZZO


POSIZIONE Fissaggi della parte ciclistica Strumenti, luci, segnali ed interruttori Interruttore del cavalletto laterale CONTROLLI Verificare che tutti i dadi, i bulloni e le viti siano serrati correttamente. Serrare, se necessario. Controllare il funzionamento. Riparare, se necessario. Controllare il funzionamento del sistema dinterruzione del circuito di accensione. Se il sistema guasto, fare controllare il veicolo da un concessionario Yamaha. PAGINA 3-13-4, 6-336-36 3-113-13

NOTA: 4
Eseguire sempre i controlli citati ogni volta che si utilizza il motociclo. Questi controlli possono venire eseguiti in pochissimo tempo, e la sicurezza che assicurano al pilota compensa questa perdita di tempo.
HWA00033

g
Se una qualsiasi delle parti citate nei controlli prima dellutilizzo del mezzo non funziona correttamente, farla controllare e riparare prima di utilizzare il motociclo.

4-3

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA

Avviamento del motore ...................................................................................5-1 Avviamento del motore a caldo.......................................................................5-2 Cambi di marcia ..............................................................................................5-3 Punti di cambio marce consigliati (solo per la Svizzera) .................................5-3 Consigli per ridurre il consumo del carburante................................................5-4 Rodaggio.........................................................................................................5-4 Parcheggio ......................................................................................................5-5

HAU00372

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HAU00373 HAU03515

g
8 Familiarizzare completamente con tutti i comandi e le loro funzioni prima di utilizzare il mezzo. Consultare il concessionario Yamaha di fiducia per tutti i comandi o le funzioni eventualmente non compresi a fondo. 8 Non avviare o far funzionare mai il motore in ambienti chiusi per qualsiasi durata di tempo. I gas di scarico sono tossici e la loro inalazione pu provocare la perdita di conoscenza ed il decesso in tempi brevi. Accertarsi di garantire sempre una ventilazione adeguata. 8 Accertarsi di avere alzato il cavalletto laterale prima di avviare il mezzo. Se il cavalletto laterale non completamente alzato, potrebbe toccare il terreno e distrarre il pilota, con conseguente possibilit di perdere il controllo del mezzo.

Avviamento del motore


Avviamento del motore

Affinch il sistema di interruzione del circuito di accensione dia il consenso allavviamento, deve essere stata soddisfatta una delle seguenti condizioni: 8 Il cambio in folle. 8 Il cambio innestato su una marcia con la leva della frizione tirata ed il cavalletto laterale alzato.
HW000054

1. Girare il rubinetto del carburante su ON (aperto). 2. Girare la chiave su ON e verificare che linterruttore di spegnimento motore sia su #. 3. Mettere il cambio in folle.

NOTA:
Quando il cambio in folle, la spia del folle dovrebbe essere accesa, altrimenti fare controllare il circuito elettrico da un concessionario Yamaha. 4. Attivare lo starter (arricchitore) e chiudere completamente lacceleratore (vedere pagina 3-9 per il funzionamento dello starter (arricchitore)). 5. Accendere il motore premendo linterruttore di avviamento.

g
8 Prima di accendere il motore, controllare il funzionamento dellimpianto di interruzione del circuito di accensione in conformit alla procedura descritta a pagina 3-13. 8 Non marciare mai con il cavalletto laterale abbassato.

5-1

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


NOTA:
Se il motore non si avvia, rilasciare linterruttore di avviamento, attendere alcuni secondi e poi riprovare. Ogni tentativo di accensione deve essere il pi breve possibile per preservare la batteria. Non tentare di far girare il motore per pi di 10 secondi per ogni tentativo. 6. Dopo lavviamento del motore, riportare indietro della met il pomello/la levetta dello starter (arricchitore).
HCA00055

7. Disattivare lo starter (arricchitore) quando il motore caldo.

HAU01258

Avviamento del motore a caldo


Avviamento del motore a caldo

NOTA:
Il motore caldo quando risponde normalmente allacceleratore con lo starter (arricchitore) disattivato.

Seguire la stessa procedura dellavviamento del motore a freddo, ma con leccezione che lo starter (arricchitore) non serve quando il motore caldo.

aA
Per una lunga durata del motore, scaldare sempre il motore prima di mettere in moto il mezzo. Non accelerare mai a fondo quando il motore freddo!

5-2

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HC000048 HAU02941

5 4 3 2 N 1

aA
1
8 Anche con la trasmissione in folle, non proseguire la marcia per inerzia a motore spento per lunghi periodi di tempo, e non trainare il motociclo su distanze lunghe. La trasmissione viene lubrificata correttamente solo quando il motore in funzione. Una lubrificazione insufficiente pu danneggiare la trasmissione. 8 Usare sempre la frizione per cambiare le marce, per evitare di danneggiare il motore, la trasmissione ed il gruppo trasmissione, che non sono progettati per resistere allo shock provocato dallinnesto forzato di una marcia.

Punti di cambio marce consigliati (solo per la Svizzera)


Punti di cambio marce consigliati (solo per la Svizzera)

La tabella che segue illustra i punti di cambio marce consigliati durante laccelerazione.
Punto cambio marcia (km/h) 1 2 3 4

1. Pedale del cambio N. Folle


HAU00423

2 3 4 5

23 36 50 60

Cambi di marcia
Marcia, cambi

Cambiando, il pilota determina la potenza del motore disponibile nelle diverse condizioni di marcia: avviamento, accelerazione, salite ecc. Le posizioni del selettore cambio sono indicate nellillustrazione.

NOTA:
Per scalare due marce in una volta, ridurre in conformit la velocit (per es., scendere a 35 km/h per passare dalla quarta alla seconda).

NOTA:
Per mettere il cambio in folle, premere diverse volte il pedale del cambio fino alla fine della sua corsa, e poi alzarlo leggermente.

5-3

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HAU00424 HAU01128 HAU04315

Consigli per ridurre il consumo del carburante


Carburante, consigli per ridurne il consumo

Rodaggio
Rodaggio

Il consumo di carburante dipende in gran parte dallo stile di guida. I seguenti consigli possono aiutare a ridurre il consumo di carburante: 8 Riscaldare bene il motore. 8 Chiudere lo starter (arricchitore) al pi presto possibile. 8 Salire di marcia in progressione rapida ed evitare regimi di rotazione elevati del motore durante laccelerazione. 8 Non accelerare il motore mentre si scalano le marce ed evitare regimi di rotazione elevati quando non c carico sul motore. 8 Spegnere il motore invece di lasciarlo al minimo per lunghi periodi di tempo (per es. negli ingorghi di traffico, ai semafori o ai passaggi a livello).

Non c un periodo pi importante nella vita del motore, di quello tra 0 e 1.600 km. Per questo motivo, leggere attentamente quanto segue. Dato che il motore nuovo, non sottoporlo a sforzi eccessivi per i primi 1.600 km. Le varie parti del motore si usurano e si adattano reciprocamente, creando i giochi di funzionamento corretti. Durante questo periodo, si deve evitare di marciare a lungo a tutto gas o qualsiasi altra condizione che possa provocare il surriscaldamento del motore.

01.000 km Evitare di fare funzionare a lungo il motore oltre 4,000 giri/min. 1.0001.600 km Evitare di fare funzionare a lungo il motore oltre 5,000 giri/min.
HCA00058

aA
Dopo 1.000 km di funzionamento, si deve cambiare lolio motore e sostituire lelemento del filtro dellolio.

5
1.600 km e pi Ora si pu utilizzare normalmente il mezzo.

5-4

UTILIZZO E PUNTI IMPORTANTI RELATIVI ALLA GUIDA


HC000053 HAU00457

aA
8 Mantenere il regime di rotazione del motore al di fuori della zona rossa del contagiri. 8 In caso di disfunzioni del motore durante il periodo di rodaggio, fare controllare immediatamente il mezzo da un concessionario Yamaha.

Parcheggio
Parcheggio

Quando si parcheggia, spegnere il motore, togliere la chiave dal blocchetto di accensione e girare la leva del rubinetto benzina in posizione di OFF (chiuso).
HW000058

g
8 Dato che il motore e limpianto di scarico possono divenire molto caldi, parcheggiare in luoghi dove i pedoni o i bambini non possano facilmente toccarli. 8 Non parcheggiare su un pendio o su terreno soffice, altrimenti il motociclo potrebbe ribaltarsi.

5-5

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI

Kit di attrezzi in dotazione...........................................6-1 Manutenzione periodica e lubrificazione.....................6-3 Rimozione e installazione della carenatura e dei pannelli ....................................................................6-6 Controllo della candela ...............................................6-8 Olio motore e elemento filtrante................................6-10 Pulizia dellelemento del filtro dellaria ......................6-13 Messa a punto del carburatore .................................6-14 Regolazione del regime del minimo..........................6-15 Regolazione del gioco del cavo dellacceleratore.....6-16 Regolazione del gioco delle valvole..........................6-16 Pneumatici ................................................................6-16 Ruote a raggi ............................................................6-19 Regolazione del gioco della leva della frizione .........6-20 Regolazione del gioco della leva del freno ...............6-21 Regolazione della posizione del pedale del freno ....6-21 Regolazione dellinterruttore della luce stop .............6-22 Controllo delle pastiglie del freno anteriore e del freno posteriore ...............................................6-22 Controllo del livello del liquido freni ..........................6-23 Sostituzione del liquido freni .....................................6-24 Tensione della catena di trasmissione......................6-25 Lubrificazione della catena di trasmissione ..............6-26 Controllo e lubrificazione dei cavi .............................6-27 Controllo e lubrificazione della manopola e del cavo dellacceleratore......................................6-27

Controllo e lubrificazione dei pedali del freno e del cambio .............................................................6-28 Controllo e lubrificazione delle leve del freno e della frizione ..........................................................6-28 Controllo e lubrificazione del cavalletto laterale........6-28 Lubrificazione della sospensione posteriore.............6-29 Controllo della forcella ..............................................6-29 Controllo dello sterzo ................................................6-30 Controllo dei cuscinetti delle ruote............................6-30 Batteria .....................................................................6-31 Sostituzione del fusibile ............................................6-32 Sostituzione della lampadina del faro .......................6-33 Sostituzione di una lampadina degli indicatori di direzione................................................................6-35 Sostituzione della lampadina del fanalino posteriore/dello stop ..............................................6-35 Come supportare il motociclo ...................................6-36 Ruota anteriore .........................................................6-37 Ruota posteriore .......................................................6-39 Ricerca ed eliminazione guasti .................................6-41 Tabella di ricerca ed eliminazione guasti..................6-42

HAU00462

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00464 HW000060

La sicurezza un obbligo del buon motociclista. Le ispezioni, le regolazioni e le lubrificazioni periodiche conserveranno il mezzo nelle migliori condizioni possibili di sicurezza e di efficienza. I punti pi importanti relativi ai controlli, alle regolazioni ed alla lubrificazione sono illustrati nelle pagine seguenti. Gli intervalli indicati nella tabella della manutenzione periodica e di lubrificazione devono venire considerati solo come una guida generale in condizioni di marcia normali. POTREBBE ESSERE NECESSARIO RIDURRE TALE INTERVALLI IN FUNZIONE DELLE CONDIZIONI CLIMATICHE, DEL TERRENO, DELLA SITUAZIONE GEOGRAFICA E DELLIMPIEGO INDIVIDUALE.

g
Se non si ha confidenza con i lavori di manutenzione del motociclo, farli eseguire da un concessionario Yamaha.

1. Kit di attrezzi in dotazione


HAU01175

Kit di attrezzi in dotazione


Kit di attrezzi

Il kit di attrezzi in dotazione si trova dietro al pannello A (vedere pagina 6-7 per le procedure di rimozione e di installazione dei pannelli). Le informazioni per lassistenza contenute in questo libretto e gli attrezzi del kit in dotazione hanno lo scopo di aiutarvi nellesecuzione della manutenzione preventiva e di piccole riparazioni. tuttavia possibile che, per eseguire correttamente determinati lavori di manutenzione, siano necessari degli attrezzi supplementari, come una chiave dinamometrica.

6-1

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


NOTA:
Se non si in possesso gli attrezzi o lesperienza necessari per un determinato lavoro, farlo eseguire dal concessionario Yamaha di fiducia.
HW000063

g
Le modifiche non approvate dalla Yamaha possono provocare cali delle prestazioni e rendere il mezzo non sicuro per luso. Consultare un concessionario Yamaha prima di tentare di eseguire modifiche di qualsiasi genere.

6-2

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU03685
Manutenzione periodica e lubrificazione

Manutenzione periodica e lubrificazione

NOTA:
8 I controlli annuali vanno eseguiti una volta allanno, a meno che in loro vece non si esegua una manutenzione in base ad un determinato numero di chilometri. 8 A partire da 50.000 km, ripetere gli intervalli di manutenzione iniziando da 10.000 km. 8 Affidare ad un concessionario Yamaha lassistenza delle posizioni evidenziate da un asterisco, in quanto richiede attrezzi, dati e capacit tecniche particolari.

N. 1 2 3 4 5

POSIZIONE

INTERVENTO DI CONTROLLO O MANUTENZIONE Verificare che i tubi flessibili del carburante non siano fessurati o danneggiati. Controllare lo stato. Pulire e ripristinare la distanza elettrodi. Sostituire. Controlla il gioco valvole. Regolare. Pulire. Sostituire. Controllare il funzionamento. Regolare. Controllare il funzionamento, il livello del liquido e verificare che il veicolo non presenti perdite di liquido. (Vedere NOTA a pagina 6-5.) Sostituire le pastiglie freno. Controllare il funzionamento, il livello del liquido e verificare che il veicolo non presenti perdite di liquido. (Vedere NOTA a pagina 6-5.) Sostituire le pastiglie freno. 6-3

STATO CONTACHILOMETRI ( 1.000 km) CONTROLLO ANNUALE 1 10 20 30 40

Circuito del carburante Candela Valvole Elemento filtro aria Frizione

Freno anteriore

se usurate fino al limite

Freno posteriore

se usurate fino al limite

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


N. 8 9 POSIZIONE INTERVENTO DI CONTROLLO O MANUTENZIONE Verificare lassenza di fessurazioni o danneggiamenti. Sostituire. (Vedere NOTA a pagina 6-5.) Verificare che non siano disassate o danneggiate e controllare il serraggio dei raggi. Stringere i raggi, se necessario. Controllare la profondit del battistrada e che non siano danneggiati. Sostituire, se necessario. Controllare la pressione dellaria. Correggerla, se necessario. Controllare che i cuscinetti non siano allentati o danneggiati. Controllare il funzionamento e lassenza di gioco eccessivo. Controllare la tensione della catena. Accertarsi che la ruota posteriore sia allineata correttamente. Pulire e lubrificare. Controllare il gioco dei cuscinetti e se lo sterzo duro. Lubrificare con grasso a base di sapone di litio. Verificare che tutti i dadi, i bulloni e le viti siano serrati correttamente. Controllare il funzionamento. Lubrificare. Controllare il funzionamento. Controllare il funzionamento e lassenza di perdite dolio. Controllare il funzionamento e lassenza di perdite dolio sullammortizzatore. STATO CONTACHILOMETRI ( 1.000 km) CONTROLLO ANNUALE 1 10 20 30 40 Ogni 4 anni

* *

Tubi freno Ruote

10

Pneumatici

11 12 13

* *

Cuscinetti ruote Forcellone Catena di trasmissione

Ogni 500 km e dopo il lavaggio del motociclo o il suo utilizzo nella pioggia Ogni 20.000 km

14 15 16 17 18 19

* *

Cuscinetti sterzo Elementi di fissaggio della parte ciclistica Cavalletto laterale

* * *

Interruttore del cavalletto laterale Forcella Gruppo dellammortizzatore

6-4

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


N. POSIZIONE INTERVENTO DI CONTROLLO O MANUTENZIONE STATO CONTACHILOMETRI ( 1.000 km) CONTROLLO ANNUALE 1 10 20 30 40
HAU03884

20

21 22 23 24

25 26

Fulcri di rotazione del Controllare il funzionamento. braccio di rinvio e del braccio di collegamento Lubrificare con grasso al bisolfuro di molibdeno. della sospensione posteriore Controllare il funzionamento dello starter (arricchitore). Carburatore Regolare il regime del minimo del motore. Cambiare. Olio motore Controllare il livello dellolio e lassenza di perdite dolio sul veicolo. Elemento del filtro Sostituire. dellolio motore Interruttori del freno Controllare il funzionamento. anteriore e posteriore Parti in movimento e Lubrificare. cavi Luci, segnali ed Controllare il funzionamento. interruttori Regolare il faro.

NOTA:
8 Il filtro dellaria richiede una manutenzione pi frequente se si utilizza il mezzo su percorsi molto bagnati o polverosi. 8 Manutenzione del freno idraulico 9 Controllare regolarmente e, se necessario, rabboccare il liquido dei freni per portarlo al livello corretto. 9 Ogni due anni sostituire i componenti interni della pompa freno e della pinza, e cambiare il liquido dei freni. 9 Sostituire i tubi flessibili dei freni ogni quattro anni, e se sono fessurati o danneggiati.

6-5

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1 1 1

1. Carenatura A
HAU03516

1. Pannello A

1. Pannello B

Rimozione e installazione della carenatura e dei pannelli


Carenatura e pannelli, rimozione e installazione

Fare riferimento the questa sezione tutte le volte che si deve togliere ed installare la carenatura o un pannello.

La carenatura ed i pannelli illustrati sopra vanno smontati per eseguire alcuni dei lavori di manutenzione descritti in questo capitolo.

6-6

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1

2 1
1. Vite
HAU01145

1. Panello A 2. Vite

Carenatura A Per togliere la carenatura Togliere la vite e poi asportare la carenatura come illustrato nella figura.

Per installare la carenatura Posizionare la carenatura nella sua posizione originaria e poi installare la vite.

HAU04003

Pannelli A e B Per togliere uno dei pannelli Togliere la vite e poi asportare il pannello come illustrato nella figura. Per installare il pannello Posizionare il pannello nella sua posizione originaria e poi installare la vite.

6-7

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1

1 1 2
1. Pannello B 2. Vite 1. Cappuccio della candela
HAU01833

1. Chiave per candela

Controllo della candela


Candele, controllo

La candela un componente importante del motore ed facile da controllare. Dato che il calore ed i depositi provocano una lenta erosione della candela, bisogna smontarla e controllarla in conformit alla tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. Inoltre, lo stato della candela pu rivelare le condizioni del motore. Per togliere la candela 1. Togliere il cappuccio della candela.

2. Togliere la candela come illustrato nella figura, utilizzando la chiave per candele contenuta nel kit di attrezzi in dotazione.

6-8

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


Per controllare la candela 1. Controllare che lisolatore di porcellana intorno allelettrodo centrale della candela sia di colore marroncino chiaro (il colore ideale se il motociclo viene usato normalmente). 3. Installare la candela con lapposita chiave e poi stringerla con la coppia di serraggio secondo specifica. Coppia di serraggio: Candela: 17,5 Nm (1,75 mkgf)

NOTA:
Se il colore della candela nettamente diverso, il motore potrebbe presentare unanomalia. Non tentare di diagnosticare problemi di questo genere. Chiedere invece ad un concessionario Yamaha di controllare il motociclo.

NOTA:
a. Distanza tra gli elettrodi

Per installare la candela 1. Misurare la distanza tra gli elettrodi con uno spessimetro e, se necessario, regolarla secondo la specifica. Distanza tra gli elettrodi: 0,80,9 mm 2. Pulire la superficie della guarnizione della candela e la sua superficie di accoppiamento ed eliminare ogni traccia di sporco dalla filettatura della candela.

2. Verificare che la candela non presenti usura degli elettrodi e eccessivi depositi di carbonio o di altro genere, e sostituirla se necessario. Candela secondo specifica: DPR8EA-9 o DPR9EA-9 (NGK)

In mancanza di una chiave dinamometrica per installare la candela, per ottenere una coppia di serraggio approssimativamente corretta, dopo il primo serraggio a mano aggiungere un ulteriore quartomezzo giro. Tuttavia provvedere al pi presto possibile al serraggio della candela secondo specifica. 4. Installare il cappuccio della candela.

6-9

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU04354

Olio motore e elemento filtrante


Olio motore e elemento

filtrante

Controllare sempre il livello dellolio motore prima di utilizzare il mezzo. Oltre a questo, lolio e lelemento filtrante vanno cambiati agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. Per controllare il livello dellolio motore: 1. Posizionare il motociclo su una superficie piana e mantenerlo diritto.

1 2
1. Vite 2. Coperchio del tappo del bocchettone 1. Tappo/astina del serbatoio 2. Simbolo livello massimo 3. Simbolo livello minimo

1 2 3

NOTA:
Accertarsi che il motociclo sia diritto durante il controllo del livello dellolio. Basta una lieve inclinazione laterale per provocare errori nel controllo.

2. Togliere il coperchio del tappo del bocchettone togliendo la vite. 3. Accendere il motore, lasciarlo scaldare almeno per 10 secondi e poi spegnerlo.

4. Attendere alcuni minuti per dare tempo allolio di depositarsi, togliere il tappo del bocchettone, pulire lastina di livello con un panno, inserirla nel foro di riempimento (senza avvitarla) e poi estrarla per controllare il livello dellolio.

NOTA:
Il livello dellolio motore deve trovarsi tra i riferimenti del minimo e del massimo.

6-10

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HC000000

aA
Non utilizzare il motociclo fino a quando non si certi che il livello dellolio motore sufficiente.
HW000065

1 1 2 3
1. Bullone del coperchio dellelemento filtrante (2) 2. Bullone scarico filtro olio 3. Coperchio dellelemento filtrante

g
Non togliere mai il tappo del serbatoio dellolio motore dopo aver utilizzato il mezzo ad alta velocit, in quanto altrimenti lolio caldo potrebbe sprizzare fuori e provocare danneggiamenti o infortuni. Prima di togliere il tappo del serbatoio dellolio motore, lasciare raffreddare a sufficienza lolio motore. 5. Se il livello dellolio motore inferiore al minimo, rabboccare con il tipo di olio consigliato per raggiungere il livello appropriato. 6. Togliere il tappo del bocchettone ed il coperchio del tappo del bocchettone.

2
1. Bulloni di scolo (serbatoio olio) 2. Bulloni di scolo (carter)

Per cambiare lolio motore (con o senza sostituzione dellelemento filtrante): 1. Accendere il motore, lasciarlo scaldare per diversi minuti e poi spegnerlo. 2. Posizionare un contenitore sotto il motore per raccogliere lolio esausto. 3. Togliere il coperchio del tappo del bocchettone, il tappo del bocchettone ed i tappi filettati di scarico per scaricare lolio dal carter e dal serbatoio dellolio.

4. Verificare che le rondelle siano danneggiate e sostituirle, se necessario.

NOTA:
Saltare le fasi 5-8 se non si sostituisce la cartuccia del filtro dellolio. 5. Togliere il coperchio dellelemento filtrante togliendo i bulloni.

NOTA:
Il coperchio dellelemento filtrante fissato da due bulloni e da un bullone di scarico. Prima togliere il bullone di scarico per scaricare lolio dalla cavit dellelemento filtrante.

6-11

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1
NOTA:
Accertarsi che lO-ring sia alloggiato correttamente nella sua sede. 9. Installare i tappi di scarico dellolio motore e poi serrarli alla coppie di serraggio secondo specifica.
HCA00105

aA
8 Per prevenire slittamenti della frizione (dato che lolio motore lubrifica anche la frizione), non miscelare additivi chimici allolio n usare oli di gradazione superiore a CD. Inoltre non usare oli con etichetta ENERGY CONSERVING II (CONSERVANTE ENERGIA II) o superiore. 8 Accertarsi che non penetrino corpi estranei nel carter.

2
1. Elemento filtrante dellolio 2. O-ring (2)

6. Togliere e sostituire lelemento filtrante dellolio. 7. Verificare che gli O-ring non siano danneggiati e sostituirli se necessario. 8. Installare il coperchio dellelemento filtrante installando i bulloni e poi stringendoli con la coppia di serraggio secondo specifica. Coppia di serraggio: Bullone del coperchio dellelemento filtrante: 10 Nm (1,0 mkgf)

Coppie di serraggio: Bullone filettato di scarico olio motore (carter): 30 Nm (3,0 mkgf) Bullone filettato di scarico olio motore (serbatoio olio): 18 Nm (1,8 mkgf) 10. Aggiungere la quantit secondo specifica dellolio motore consigliato, installare e serrare il tappo del bocchettone, e poi installare il coperchio del tappo del bocchettone.

Olio motore consigliato: Vedere pagina 8-1. Quantit di olio: Senza sostituzione dellelemento filtrante: 2,7 L Con sostituzione dellelemento filtrante: 2,8 L Quantit totale (motore a secco): 3,3 L

6-12

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1
12. Accendere il motore e lasciarlo girare al minimo per diversi minuti mentre si verifica che non presenti perdite di olio. In caso di perdite di olio, spegnere immediatamente il motore e cercarne le cause. 13. Spegnere il motore, controllare il livello dellolio e correggerlo, se necessario.

1. Vite di spurgo
HC000076

1. Vite (7)
HAU03514

aA
Dopo il cambio dellolio motore, ricordarsi di controllare la pressione dellolio come descritto qui di seguito. 11. Togliere la vite di spurgo, e poi avviare il motore e mantenerlo al minimo per controllare se lolio fuoriesce dal foro di spurgo. Se esce olio dal foro, spegnere il motore e poi installare la vite di spurgo. Se lolio non fuoriesce dal foro dopo pochi minuti, spegnere immediatamente il motore e fare cercare la causa da un concessionario Yamaha.
6-13

Pulizia dellelemento del filtro dellaria


Elemento del filtro dellaria, pulizia

Eseguire la pulizia dellelemento del filtro dellaria agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. Pulire pi spesso lelemento del filtro dellaria, se si utilizza il mezzo su percorsi molto bagnati o polverosi. 1. Togliere il pannello B (vedere pagina 6-8 per le procedure di rimozione e di installazione dei pannelli). 2. Togliere il coperchio della scatola del filtro dellaria togliendo le viti e poi estrarre lelemento del filtro dellaria.

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00629

Messa a punto del carburatore


Carburatore, messa a punto

1. Lato letina

1. Freccia
HC000082

3. Picchiettare leggermente lelemento del filtro dellaria per togliere la maggior parte della polvere e dello sporco, e poi eliminare lo sporco residuo con aria compressa, come illustrato nella figura. Se lelemento del filtro dellaria danneggiato, sostituirlo. 4. Inserire lelemento nella scatola del filtro dellaria con la freccia di riferimento sulla sua sommit rivolta allinterno.

aA
8 Verificare che lelemento del filtro dellaria sia alloggiato correttamente nella scatola del filtro dellaria. 8 Non si deve mai far funzionare il motore senza lelemento del filtro dellaria installato, altrimenti il pistone e/o il cilindro potrebbero usurarsi eccessivamente. 5. Installare il coperchio della scatola del filtro dellaria installando le viti. 6. Installare il pannello.

Il carburatore una parte importante del motore e necessita di una messa a punto molto precisa. Pertanto consigliamo di affidare la maggior parte delle regolazioni del carburatore ad un concessionario Yamaha in possesso delle nozioni e delle esperienze professionali necessarie. Tuttavia, la messa a punto descritta nella prossima sezione pu venire eseguita dal proprietario nellambito della manutenzione periodica.
HC000094

aA
Il carburatore viene messo a punto e testato a fondo nello stabilimento di produzione Yamaha. Eventuali tentativi di modificare queste regolazioni senza sufficienti nozioni tecniche potrebbero provocare un calo delle prestazioni o danneggiamenti del motore.

6-14

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00632

Regolazione del regime del minimo


Regime del minimo

NOTA:
Se non si riesce a regolare il regime del minimo secondo specifica come descritto sopra, affidare questa regolazione ad un concessionario Yamaha.

Eseguire il controllo e, se necessario, la regolazione del regime del minimo del motore come segue agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. 1. Accendere il motore e lasciarlo scaldare per diversi minuti a 1.0002.000 giri/min, accelerandolo ogni tanto a 4.0005.000 giri/min.

a 1

1. Vite fermo acceleratore

NOTA: 6
Il motore caldo quando risponde rapidamente allacceleratore.

2. Controllare il regime del minimo del motore e, se necessario, regolarlo al valore secondo specifica agendo sulla vite di fermo dellacceleratore. Per aumentare il regime del minimo, girare la vite in direzione a. Per ridurre il regime del minimo, girare la vite in direzione b. Regime del minimo: 1.2001.400 giri/min (Eccetto che per CH) 1.3001.400 giri/min (Per CH)

6-15

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00637 HAU04259

Regolazione del gioco delle valvole


Gioco della valvole, regolazione

Pneumatici

Pneumatici

a. Gioco del cavo dellaceleratore


HAU00635

Regolazione del gioco del cavo dellacceleratore


Gioco del cavo dellacceleratore, regolazione

Il gioco delle valvole cambia con lutilizzo del mezzo, provocando un rapporto scorretto di miscelazione di aria/carburante e/o rumorosit del motore. Per impedire che ci accada, fare regolare il gioco delle valvole da un concessionario Yamaha agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione.

Per garantire il massimo delle prestazioni, una lunga durata e lutilizzo in sicurezza del vostro mezzo, fare attenzione ai seguenti punti che riguardano i pneumatici prescritti secondo specifica. Pressione dei pneumatici Controllare sempre e, se necessario, regolare la pressione dei pneumatici prima di utilizzare il mezzo.
HW000082

g
8 Controllare e regolare la pressione dei pneumatici a freddo (ossia quando la temperatura dei pneumatici uguale alla temperatura ambiente). 8 Si deve regolare la pressione dei pneumatici in funzione della velocit di marcia e del peso totale del pilota, del carico e degli accessori approvati per questo modello.

Il gioco del cavo dellacceleratore deve essere di 35 mm alla manopola dellacceleratore. Controllare periodicamente il gioco del cavo dellacceleratore e, se necessario, farlo regolare da un concessionario Yamaha.

6-16

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


Pressione di gonfiaggio dei pneumatici (misurata sui pneumatici freddi) Carico* Fino a 90 kg Anteriore Posteriore
HWA00012

g
Dato che il carico ha un impatto enorme sulla manovrabilit, la frenata, le prestazioni e le caratteristiche di sicurezza del vostro mezzo, tenere sempre presenti le seguenti precauzioni. 8 NON SOVRACCARICARE MAI IL MOTOCICLO! Luso di un motociclo sovraccarico pu provocare danneggiamenti dei pneumatici, perdite del controllo o infortuni gravi. Verificare che il peso totale del pilota, del passeggero, del carico e degli accessori non superi il carico massimo specificato per il motociclo. 8 Non trasportare oggetti fissati male che possono spostarsi durante la marcia. 8 Fissare saldamente gli oggetti pi pesanti vicino al centro del motociclo e distribuire uniformemente il peso sui due lati del mezzo.

150 kPa (1,50 kgf/cm2, 1,50 bar) 150 kPa (1,50 kgf/cm2, 1,50 bar) 125 kPa (1,25 kgf/cm2, 1,25 bar) 150 kPa (1,50 kgf/cm2, 1,50 bar)

150 kPa (1,50 kgf/cm2, 1,50 bar) 225 kPa (2,25 kgf/cm2, 2,25 bar) 125 kPa (1,25 kgf/cm2, 1,25 bar) 225 kPa (2,25 kgf/cm2, 2,25 bar)

8 Regolare la sospensione e la pressione dei pneumatici in funzione del carico. 8 Prima di utilizzare il mezzo, controllare sempre la condizione e la pressione dei pneumatici.

90 kgmassimo

Guida fuoristrada

Marcia ad alta velocit

Carico massimo*

180 kg

* Peso totale del pilota, del passeggero, del carico e degli accessori

6-17

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


a
NOTA:
I limiti di profondit del battistrada possono differire da nazione a nazione. Rispettare sempre le disposizioni di legge della nazione dimpiego. Informazioni sui pneumatici Questo motociclo equipaggiato con pneumatici con camera daria.
1. Flanco a. Plofondit battistrada
HW000078

g
8 Il pneumatico anteriore e quello posteriore devono essere della stessa marca e disegno, altrimenti non si possono garantire le caratteristiche di manovrabilit del mezzo. 8 Dopo prove approfondite, la Yamaha Motor Co., Ltd. ha approvato per questo modello soltanto i pneumatici elencati di seguito.

Controllo pneumatici Controllare sempre i pneumatici prima di utilizzare il mezzo. Se la profondit al centro del battistrada scesa al limite secondo specifica, se ci sono chiodi o frammenti di vetro nel pneumatico o se il fianco fessurato, fare sostituire immediatamente il pneumatico da un concessionario Yamaha.
Profondit minima del battistrada (anteriore e posteriore) 1,6 mm

ANTERIORE Fabbricante Misura 90/90-21 54S 90/90-21 M/C 54S 90/90-21 54S 90/90-21 M/C 54S Modello TW47

BRIDGESTONE

DUNLOP POSTERIORE Fabbricante

TRAIL MAX L

Misura 120/90-17 64S 120/90-17 M/C 64S 120/90-17 64S 120/90-17 M/C 64S

Modello TW48

BRIDGESTONE

DUNLOP

TRAIL MAX

6-18

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00681 HAU00685

g
8 Fare sostituire i pneumatici eccessivamente consumati da un concessionario Yamaha. Oltre ad essere illegale, lutilizzo del motociclo con pneumatici eccessivamente usurati riduce la stabilit di marcia e pu provocare la perdita del controllo del mezzo. 8 Consigliamo di affidare la sostituzione di tutte le parti in relazione alle ruote ed ai freni, compresi i pneumatici, ad un concessionario Yamaha, che possiede le conoscenze tecniche e lesperienza necessarie. 8 Sconsigliamo di applicare toppe alle camere daria bucate. Tuttavia, se inevitabile, applicare la toppa sulla camera daria con molta cura e sostituire la camera daria al pi presto con un prodotto di alta qualit.

Ruote a raggi
Ruote

Per garantire il massimo delle prestazioni, una lunga durata e lutilizzo in sicurezza del vostro mezzo, fare attenzione ai seguenti punti che riguardano le ruote prescritte secondo specifica. 8 Prima di utilizzare il mezzo, controllare sempre che i cerchi delle ruote non presentino cricche, piegature o deformazioni e che i raggi non siano allentati o danneggiati. Se si riscontrano danneggiamenti, fare sostituire la ruota da un concessionario Yamaha. Non tentare di eseguire riparazioni delle ruote, neppure di lieve entit. In caso di deformazioni o di cricche, la ruota deve venire sostituita. 8 In caso di sostituzione del pneumatico o della ruota, occorre eseguire lequilibratura della ruota. Lo sbilanciamento della ruota pu compromettere le prestazioni e la manovrabilit del mezzo e abbreviare la durata dei pneumatici.

8 Marciare a velocit moderate dopo il cambio di un pneumatico, per permettere alla superficie del pneumatico di rodarsi, in modo da poter sviluppare al meglio le proprie caratteristiche.

6-19

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1 2 a b a 1 2
7. Stringere il controdado sulla leva della frizione e sul carter.

1. Controdado (leva della frizione) 2. Bullone di registro c. Gioco


HAU00694

1. Controdado (carter) 2. Bullone di registro

Regolazione del gioco della leva della frizione


Gioco della leva della frizione, regolazione

Il gioco della leva della frizione deve essere di 1015 mm come illustrato nella figura. Controllare periodicamente il gioco della leva della frizione e regolarlo come segue, se necessario. 1. Allentare il controdado sulla leva della frizione. 2. Per aumentare il gioco della leva della frizione, girare il bullone di registro in direzione a. Per ridurre il gioco della leva della frizione, girare il bullone di registro in direzione b.

3. Se si riesce ad ottenere il gioco secondo specifica della leva della frizione con il metodo sopra descritto, stringere il controdado e saltare il resto della procedura, altrimenti procedere come segue 4. Girare completamente il bullone di registro sulla leva della frizione in direzione a per allentare il cavo della frizione. 5. Allentare il controdado sul carter. 6. Per aumentare il gioco della leva della frizione, girare il dado di registro in direzione a. Per ridurre il gioco della leva della frizione, girare il dado di registro in direzione b.

6-20

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


3. Stringere il controdado.
HW000099

g
8 Dopo la regolazione del gioco della leva del freno, controllare il gioco ed accertarsi che il freno funzioni correttamente. 8 Se, premendo la leva del freno, si ha una sensazione di morbidezza e cedevolezza, questo pu indicare la presenza di aria nellimpianto idraulico. In caso di presenza di aria nellimpianto idraulico, farlo spurgare da un concessionario Yamaha prima di utilizzare il mezzo. Laria nellimpianto idraulico riduce la potenza della frenata, con possibile perdita del controllo del mezzo e di incidenti.

1. Controdado 2. Bullone di registro c. Gioco


HAU00696

a. Posizione del pedale del freno


HAU00712

Regolazione del gioco della leva del freno


6
Gioco della leva del freno, regolazione

Regolazione della posizione del pedale del freno


Posizione del pedale del freno, regolazione

Il gioco della leva del freno deve essere di 25 mm come illustrato nella figura. Controllare periodicamente il gioco della leva del freno e regolarlo come segue, se necessario. 1. Allentare il controdado sulla leva del freno. 2. Per aumentare il gioco della leva del freno, girare il bullone di registro in direzione a. Per ridurre il gioco della leva del freno, girare il bullone di registro in direzione b.

Il filo superiore del pedale del freno deve trovarsi approssimativamente 12 mm al di sotto del filo superiore del poggiapiedi, come illustrato nella figura. Controllare periodicamente la posizione del pedale del freno e, se necessario, farla regolare da un concessionario Yamaha.

6-21

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HW000109 HAU00721

g
Se, premendo la leva del freno, si ha una sensazione di morbidezza e cedevolezza, questo potrebbe indicare la presenza di aria nellimpianto idraulico. In caso di presenza di aria nellimpianto idraulico, farlo spurgare da un concessionario Yamaha prima di utilizzare il mezzo. Laria nellimpianto idraulico riduce la potenza della frenata, con possibile perdita del controllo del mezzo e di incidenti.

1 a 2 b

Controllo delle pastiglie del freno anteriore e del freno posteriore


Pastiglie del freno anteriore e posteriore, controllo

Si deve verificare il consumo delle pastiglie del freno anteriore e del freno posteriore agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione.

1. Interruttore della luce stop 2. Dado di registro


HAU00713

Regolazione dellinterruttore della luce stop


Interruttore della luce dello stop, regolazione

Linterruttore dello luce dello stop, attivato dal pedale del freno, si regola correttamente quando la luce dello stop si accende, nellattimo prima delleffettuazione della frenata. Se necessario, effettuare la regolazione dellinterruttore dello luce dello stop come segue. Girare il dado di registro tenendo bloccato in posizione linterruttore della luce stop. Per anticipare laccensione dello stop, girare il dado di registro in direzione a. Per ritardare laccensione dello stop, girare il dado di registro in direzione b.
6-22

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1 1 1 2
ANTERIORE

1. Scanalatura di indicazione usura (3)


HAU03938

1. Tappo di ispezione 2. Indicatore dusura pastiglia freno


HAU04288

1. Simbolo livello minimo


HAU03774

Pastiglie del freno anteriore Ciascuna pastiglia del freno anteriore provvista di scanalature che consentono di verificare il consumo della stessa senza dover disassemblare il freno. Per controllare il consumo delle pastiglie, controllare le scanalature di indicazione usura. Se una pastiglia si consumata al punto che le scanalature sono quasi scomparse, fare sostituire in gruppo le pastiglie dei freni da un concessionario Yamaha.

Pastiglie del freno posteriore Il freno posteriore munito di un tappo di ispezione che, se tolto, consente di controllare il consumo delle pastiglie senza dover disassemblare il freno. Per controllare lusura della pastiglia, controllare la posizione dellindicatore di usura mentre si aziona il freno. Se una pastiglia si consumata al punto che lindicatore quasi tocca il disco del freno, fare sostituire in gruppo le pastiglie dei freni da un concessionario Yamaha.

Controllo del livello del liquido freni


Livello del liquido dei freni,

controllo

Una quantit insufficiente di liquido freni pu permettere la penetrazione di aria nellimpianto dei freni, compromettendo lefficienza della frenata. Prima di utilizzare il mezzo, controllare che il livello del liquido freni sia superiore al riferimento del minimo e rabboccare, se necessario. Un livello basso del liquido freni pu indicare che le pastiglie freni sono consumate e/o la presenza di perdite nellimpianto dei freni. Se il livello del liquido dei freni basso, controllare lusura delle pastiglie e verificare che non ci siano perdite nellimpianto dei freni.

6-23

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


POSTERIORE 8 Rabboccare con lo stesso tipo di liquido freni. Eventuali miscelazioni possono causare una reazione chimica pericolosa e la diminuzione dellefficienza della frenata. 8 Porre attenzione affinch non entri dellacqua nel serbatoio del liquido freni durante il rabbocco. Lacqua causa una notevole riduzione del punto di ebollizione del liquido e pu provocare leffetto vapor lock (tampone di vapore). 8 Il liquido dei freni pu corrodere le parti verniciate o di plastica. Pulire sempre immediatamente leventuale liquido versato. 8 Dato che le pastiglie dei freni si consumano, normale che il livello del liquido freni diminuisca gradualmente. Tuttavia, se il livello cala improvvisamente, fare accertare la causa da un concessionario Yamaha.
HAU03976

Sostituzione del liquido freni


Liquido freni, sostituzione

1. Simbolo livello minimo

Rispettare le seguenti precauzioni: 8 Quando si controlla il livello del liquido freni, accertarsi che la parte superiore del serbatoio del liquido freni sia in piano. 8 Usare soltanto il liquido freni della qualit consigliata, altrimenti le guarnizioni di gomma possono deteriorarsi, causando delle perdite e la diminuzione dellefficienza della frenata. Liquido freni consigliato: DOT 4

Fare cambiare il liquido freni da un concessionario Yamaha agli intervalli specificati nella NOTA che segue la tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. Inoltre fare sostituire i paraolio delle pompe freno e delle pinze, come pure i tubi dellimpianto freni agli intervalli elencati qui di seguito, oppure se presentano danneggiamenti o perdite. 8 Paraolio: Sostituire ogni due anni. 8 Tubi freni: Sostituire ogni quattro anni.

6-24

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00744

Tensione della catena di trasmissione


Tensione della catena di trasmissione

1 a 2 b a
a. Tensione della catena di trasmissione 1. Piastra tendicatena 2. Dado del perno ruota 3. Bullone del supporto della pinza freno
HAU01134

Controllare e regolare sempre, se occorre, la tensione della catena di trasmissione prima di utilizzare il mezzo. Per controllare la tensione della catena di trasmissione
Controllo

1. Posizionare il motociclo su una superficie piana e mantenerlo diritto.

NOTA: 6
Quando si effettua il controllo e la regolazione della tensione della catena di trasmissione, il motociclo deve essere posizionato diritto e non deve esserci nessun peso su di esso. 2. Mettere il cambio in folle.

3. Fare girare la ruota posteriore spingendo il mezzo per identificare la parte pi tesa della catena di trasmissione, e poi misurare la tensione della stessa come illustrato nella figura. Tensione della catena di trasmissione: 3040 mm 4. Se la tensione della catena di trasmissione non corretta, regolarla come segue.

Per regolare la tensione della catena di trasmissione


Regolazione

1. Allentare il dado del perno ruota ed il bullone del supporto della pinza freno. 2. Per tendere la catena di trasmissione, girare la piastra tendicatena su entrambi i lati del forcellone in direzione a. Per allentare la catena di trasmissione, girare la piastra tendicatena su entrambe le estremit del forcellone in direzione b, e poi spingere la ruota posteriore in avanti.

6-25

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


NOTA:
Accertarsi che entrambe le piastre tendicatena siano nella stessa posizione per un allineamento corretto delle ruote.
HC000096 HAU03006

Lubrificazione della catena di trasmissione


Catena di trasmissione, lubrificazione

aA
Una tensione errata della catena di trasmissione sovraccarica il motore e pu provocare lo slittamento o la rottura della catena. Per impedire che questo avvenga, mantenere la tensione della catena di trasmissione entro i limiti secondo specifica. 3. Stringere il dado del perno ruota ed il bullone del supporto della pinza alle coppie di serraggio secondo specifica. Coppie di serraggio: Dado del perno ruota: 105 Nm (10,5 m0kgf) Bullone del supporto della pinza freno: 45 Nm (4,8 m0kgf)

Si deve pulire e lubrificare la catena di trasmissione agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione, altrimenti si usura rapidamente, specialmente se si utilizza il mezzo su percorsi molto bagnati o polverosi. Eseguire la manutenzione della catena di trasmissione come segue.
HC000097

2. Asciugare la catena di trasmissione con un panno. 3. Lubrificare a fondo la catena di trasmissione con un lubrificante specifico per catene a O-ring.
HCA00052

aA
Non usare olio motore o qualsiasi altro lubrificante per la catena di trasmissione, in quanto potrebbero contenere sostanze che danneggiano gli O-ring.

aA
Si deve lubrificare la catena di trasmissione dopo il lavaggio del motociclo o lutilizzo dello stesso nella pioggia. 1. Pulire la catena di trasmissione con cherosene ed una spazzolina soffice.
HCA00053

aA
Per prevenire il danneggiamento degli O-ring, non pulire la catena di trasmissione con macchine di lavaggio a getti di vapore o di acqua ad alta pressione, o con solventi non appropriati.

6-26

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HW000112 HAU04034

g
I danneggiamenti della guaina esterna possono influire negativamente sul funzionamento del cavo e farebbero arrugginire il cavo interno. Se il cavo danneggiato, sostituirlo al pi presto possibile per prevenire condizioni di mancata sicurezza.

Controllo e lubrificazione della manopola e del cavo dellacceleratore


Manopola e cavo dellacceleratore, controllo e lubrificazione

Prima di utilizzare il mezzo, controllare sempre il funzionamento della manopola dellacceleratore.Inoltre si deve lubrificare o sostituire il cavo agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione.

HAU02962

Controllo e lubrificazione dei cavi


Cavi, controllo e lubrificazione

Prima di utilizzare il mezzo, controllare sempre il funzionamento di tutti i cavi di comando e le condizioni dei cavi, e lubrificare le estremit dei cavi, se necessario. Se un cavo danneggiato o non si muove agevolmente, farlo controllare o sostituire da un concessionario Yamaha. Lubrificante consigliato: Olio motore

6-27

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI

HAU03370

HAU03164

HAU03165

Controllo e lubrificazione dei pedali del freno e del cambio


Pedali del freno e del cambio, controllo e lubrificazione

Controllo e lubrificazione delle leve del freno e della frizione


Leve del freno e della frizione, controllo e lubrificazione

Controllo e lubrificazione del cavalletto laterale


Cavalletto laterale, controllo e lubrificazione

Prima di utilizzare il mezzo, controllare sempre il funzionamento dei pedali del freno e del cambio e lubrificare, se necessario, i punti di rotazione dei pedali. Lubrificante consigliato: Grasso a base di sapone di litio (grasso universale)

Prima di utilizzare il mezzo, controllare sempre il funzionamento delle leve del freno e della frizione e lubrificare, se necessario, i punti di rotazione dei leve. Lubrificante consigliato: Grasso a base di sapone di litio (grasso universale)

Prima di utilizzare il mezzo, controllare sempre il funzionamento del cavalletto laterale, e lubrificare, se necessario, il punto di rotazione del cavalletto laterale e le superfici di contatto metallo/metallo.
HW000113

g
Se il cavalletto laterale non si alza e non si abbassa agevolmente, farlo controllare o riparare da un concessionario Yamaha.

Lubrificante consigliato: Grasso a base di sapone di litio (grasso universale)


6-28

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU02939

Controllo della forcella


Forcella, controllo

1 1
1. Lubrificare la sporgenza (2)
HAU00790

Si devono controllare le condizioni ed il funzionamento della forcella come segue agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. Per controllare le condizioni
HW000115

g
Supportare fermamente il motociclo in modo che non ci sia pericolo che si ribalti. Controllare che le gambe della forcella non presentino graffi, danneggiamenti o eccessive perdite di olio. Per controllare il funzionamento 1. Posizionare il motociclo su una superficie piana e mantenerlo diritto. 2. Azionando il freno anteriore, premere con forza il manubrio diverse volte verso il basso per verificare se la forcella si comprime e si estende regolarmente.
HC000098

Lubrificazione della sospensione posteriore


Sospensione posteriore, lubrificazione

I punti di rotazione della sospensione posteriore vanno lubrificati agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. Lubrificante consigliato: Olio al bisolfuro di molibdeno

aA
Se la forcella danneggiata o non funziona agevolmente, farla controllare o riparare da un concessionario Yamaha.

6-29

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00794 HAU01144

Controllo dello sterzo


Sterzo, controllo

Se usurati o allentati, i cuscinetti dello sterzo possono essere fonte di pericoli. Pertanto si deve controllare il funzionamento dello sterzo come segue agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. 1. Posizionare un supporto sotto al motore per alzare da terra la ruota anteriore.
HW000115

Controllo dei cuscinetti delle ruote


Cuscinetti delle ruote, controllo

Si devono controllare i cuscinetti delle ruote anteriore e posteriore agli intervalli specificati nella tabella della manutenzione periodica e lubrificazione. Se c del gioco nel mozzo della ruota, o se la ruota non gira agevolmente, fare controllare i cuscinetti delle ruote da un concessionario Yamaha. 2. Tenere le estremit inferiori delle gambe delle forcella e cercare di muoverle in avanti e allindietro. Se si sente del gioco, fare controllare o riparare lo sterzo da un concessionario Yamaha.

g
Supportare fermamente il motociclo in modo che non ci sia pericolo che si ribalti.

6-30

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU00800 HW000116

Batteria
Batteria

g
8 Il liquido della batteria velenoso e pericoloso, in quanto contiene acido solforico che provoca ustioni gravi. Evitare qualsiasi contatto con la pelle, gli occhi o gli abiti e proteggere sempre gli occhi quando si lavora vicino alle batterie. In caso di contatto, prestare i PRIMI SOCCORSI come segue. 9 CONTATTO ESTERNO: Sciacquare con molta acqua. 9 CONTATTO INTERNO: Bere grandi quantit di acqua o latte e chiamare immediatamente un medico. 9 OCCHI: Sciacquare con acqua per 15 minuti e ricorrere immediatamente ad un medico. 8 Le batterie producono gas idrogeno esplosivo. Pertanto tenere le scintille, le fiamme, le sigarette ecc. lontane dalla batteria e provvedere ad una ventilazione adeguata quando si carica la batteria in ambienti chiusi.

Questo motociclo equipaggiato con una batteria sigillata (MF), esente da manutenzione. Non occorre controllare il liquido o aggiungere acqua distillata.
HC000101

8 TENERE QUESTA E TUTTE LE BATTERIE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI.

aA
Non tentare mai di togliere i sigilli delle celle della batteria, in quanto ci danneggerebbe la batteria in modo permanente.

6-31

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


Carica della batteria Se la batteria sembra scarica, farla caricare al pi presto possibile da un concessionario Yamaha. Tenere presente che la batteria tende a scaricarsi pi rapidamente se il motociclo equipaggiato con accessori elettrici optional. Rimessaggio della batteria 1. Se non si intende utilizzare il motociclo per oltre un mese, togliere la batteria dal mezzo, caricarla completamente e poi riporla in un ambiente fresco e asciutto. 2. Se la batteria resta inutilizzata per pi di due mesi, controllarla almeno una volta al mese e caricarla completamente se necessario. 3. Caricare completamente la batteria prima dellinstallazione. 4. Dopo linstallazione, verificare che i cavi della batteria siano collegati correttamente ai morsetti della batteria.
HC000102

aA
8 Tenere la batteria sempre carica. Se si ripone una batteria scarica, si possono provocare danni permanenti alla stessa. 8 Per caricare una batteria sigillata (MF), occorre un caricabatteria speciale (a tensione costante). Lutilizzo di un caricabatteria convenzionale danneggerebbe la batteria. Se non si la ha possibilit di utilizzare un caricabatteria per batterie sigillate (MF), fare caricare la batteria da un concessionario Yamaha.

1 2

1. Fusibile 2. Fusibile di riserva


HAU01307

Sostituzione del fusibile


Fusibili, sostituzione

Il portafusibile si trova dietro al pannello A(vedere pagina 6-7 per le procedure di rimozione e di installazione dei pannelli). Se il fusibile bruciato, sostituirlo come segue. 1. Girare la chiave su OFF e spegnere tutti i circuiti elettrici. 2. Togliere il fusibile bruciato ed installarne uno nuovo dellamperaggio secondo specifica. Fusibile secondo specifica: 20 A

6-32

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HC000103

aA
Non utilizzare un fusibile di amperaggio superiore a quello consigliato per evitare di provocare danni estesi allimpianto elettrico ed eventualmente un incendio. 3. Girare la chiave su ON ed accendere i circuiti elettrici per controllare se le apparecchiature elettriche funzionano. 4. Se il fusibile brucia subito nuovamente, fare controllare limpianto elettrico da un concessionario Yamaha.

3 1

1. Bullone (3)
HAU01146

Sostituzione della lampadina del faro


Lampadina del faro, sostituzione

1. Connettore del faro 2. Cavi della luce di posizione anteriore (2) 3. Coprilampada del faro

Questo motociclo equipaggiato con una lampadina del faro al quarzo. Se la lampadina del faro bruciata, sostituirla come segue. 1. Togliere la carenatura A (vedere pagina 6-7 per le procedure di rimozione e di installazione delle carenature). 2. Togliere il gruppo del faro togliendo i bulloni.

3. Scollegare il connettore del faro ed i cavi della luce di posizione anteriore, e poi togliere il coprilampada del faro.

6-33

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1
6. Installare il coprilampada e poi collegare il connettore e i cavi. 7. Installare il gruppo del faro installando i bulloni. 8. Installare la carenatura. 9. Se necessario, fare regolare il faro da un concessionario Yamaha.

1. Portalampada del faro

a. Non toccare.

4. Togliere il portalampada del faro girandolo in senso antiorario e poi togliere la lampadina guasta.
HW000119

5. Posizionare una lampadina nuova e poi fissarla con il portalampada.


HC000105

g
Le lampadine del faro si scaldano molto. Pertanto tenere i prodotti infiammabili lontani dalla lampadina del faro accesa e non toccarla fino a quando non si raffreddata.

aA
Non toccare la parte di vetro della lampadina del faro, per non sporcarla di olio, altrimenti si influirebbe negativamente sulla trasparenza del vetro, sulla luminosit e sulla durata della lampadina. Eliminare completamente ogni traccia di sporco e le impronte delle dita dalla lampadina utilizzando un panno bagnato di alcool o diluente.

6-34

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1 1

1 2

1. Vite 2. Lente
HAU03497

1. Lampada

1. Vite (2) 2. Lente


HAU01623

Sostituzione di una lampadina degli indicatori di direzione


Lampadina dellindicatore di direzione, sostituzione

1. Togliere il coprilampada della lampadina dellindicatore di direzione togliendo la vite.

2. Togliere la lampadina guasta premendola e girandola in senso antiorario. 3. Inserire una lampadina nuova nel portalampada, premerla e poi girarla in senso orario fino a quando si blocca. 4. Installare il coprilampada installando la vite.
HCA00065

Sostituzione della lampadina del fanalino posteriore/dello stop


Lampadina del fanalino posteriore/dello stop, sostituzione

1. Togliere il coprilampada del fanalino posteriore/dello stop togliendo le viti.

aA
Non stringere eccessivamente la vite, altrimenti il coprilampada potrebbe rompersi.

6-35

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU01579

Come supportare il motociclo


Come supportare il motociclo

1. Lampada

2. Togliere la lampadina guasta premendola e girandola in senso antiorario. 3. Inserire una lampadina nuova nel portalampada, premerla e poi girarla in senso orario fino a quando si blocca. 4. Installare il coprilampada installando le viti.
HC000108

Dato che questo modello non equipaggiato con un cavalletto centrale, rispettare le seguenti precauzioni quando si toglie la ruota anteriore e posteriore o si eseguono altri lavori di manutenzione che richiedono che il motociclo stia diritto. Prima di iniziare qualsiasi lavoro di manutenzione, controllare che il motociclo sia in una posizione stabile ed in piano. Per una maggiore stabilit, si pu mettere una cassa di legno robusta sotto al motore. Per la manutenzione della ruota anteriore 1. Stabilizzare la parte posteriore del motociclo con un cavalletto per motocicli o, se non disponibile un cavalletto supplementare, mettendo un cric sotto il telaio di fronte alla ruota posteriore. 2. Sollevare la ruota anteriore da terra utilizzando un cavalletto per motocicli.

Per la manutenzione della ruota posteriore Sollevare la ruota posteriore da terra con un cavalletto per motocicli o, se non disponibile un cavalletto supplementare, mettendo un cric sotto ciascun lato del telaio di fronte alla ruota posteriore, oppure sotto ciascun lato del forcellone.

aA
Non stringere eccessivamente le viti, altrimenti il coprilampada potrebbe rompersi.

6-36

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


1 2

1
1. Cavo del contachilometri
HAU00897

1. Dado del supporto del perno ruota (4) 2. Perno ruota

1. Rinvio del contachilometri


HAU03555

Ruota anteriore
Ruota anteriore

Per togliere la ruota anteriore


Rimozione

HW000122

g
8 Si consiglia di affidare la manutenzione della ruota ad un concessionario Yamaha. 8 Supportare fermamente il motociclo in modo che non ci sia pericolo che si ribalti. 1. Scollegare il cavo del contachilometri dalla ruota anteriore.

2. Allentare i dadi del supporto del perno della ruota e poi il perno della ruota. 3. Alzare la ruota anteriore da terra seguendo la procedura a pagina 6-36. 4. Estrarre il perno della ruota e poi togliere la ruota.
HCA00048

Per installare la ruota anteriore: 1. Installare il rinvio del contachilometri nel mozzo della ruota in modo che le sporgenze combacino con le scanalature. 2. Alzare la ruota tra le gambe della forcella.
Installazione

aA
Non frenare dopo aver aver tolto la ruota insieme al disco freno, altrimenti le pastiglie si chiuderebbero completamente.

6-37

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


7. Dopo avere serrato i dadi, azionare il freno anteriore e premere il manubrio diverse volte verso il basso, per verificare se la forcella si comprime e si estende regolarmente. 8. Collegare il cavo del contachilometri.

1 2 a 1
1. Gamba 1. Dado superiore (2) 2. Dado inferiore (2) 3. Gioco

NOTA:
Verificare che ci sia spazio sufficiente tra le pastiglie del freno prima di inserire il disco freno e che la scanalatura nel rinvio del contachilometri combaci con il fermo sulla gamba della forcella. 3. Inserire il perno della ruota. 4. Abbassare la ruota anteriore in modo che tocchi il terreno. 5. Serrare il perno ruota alla coppia prescritta. Coppia di serraggio: Perno ruota: 59 Nm (5,9 m0kgf)

6. Serrare i dadi del supporto perno alla coppia specificata. Prima stringere i dadi superiori, poi quelli inferiori. Se si stringono i dadi in questa sequenza, dovrebbe esserci una fessura sul fondo del supporto del perno ruota. Coppia di serraggio: Dado del supporto del perno ruota: 9 Nm (0,9 m0kgf)

6-38

PERIODIC MAINTENANCE AND MINOR REPAIR


1 1 1 a

1. Dado del perno ruota 2. Bullone del supporto della pinza freno
HAU04314

1. Bullone estremit forcellone (2)

1. Piastra tendicatena

Ruota posteriore
Per togliere la ruota posteriore:

Ruota

posteriore

Rimozione

HW000122

g
8 Si consiglia di affidare la manutenzione della ruota ad un concessionario Yamaha. 8 Supportare fermamente il motociclo in modo che non ci sia pericolo che si ribalti. 1. Togliere il dado del perno ruota. 2. Allentare il bullone del supporto della pinza.

3. Alzare la ruota posteriore da terra seguendo la procedura a pagina 6-36. 4. Smontare i bulloni dellestremit forcellone.

5. Per tendere la catena di trasmissione, girare la piastra tendicatena su entrambi i lati del forcellone in direzione a.

6-39

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HCA00048 HAU01136

aA
Non frenare dopo aver aver tolto la ruota insieme al disco freno, altrimenti le pastiglie si chiuderebbero completamente.

Per installare la ruota posteriore


Installazione

1. Installare la catena di trasmissione sulla corona e poi inserire il perno ruota dal lato sinistro.

NOTA:
8 Verificare che ci sia spazio sufficiente tra le pastiglie prima di inserire il disco del freno tra le pastiglie. 8 Verificare che le piastre tendicatena di trasmissione siano installate con i lati punzonati rivolti allesterno. 2. Installare i bulloni alle estremit del forcellone. 3. Regolare la tensione della catena di trasmissione (vedere pagina 6-25 per le procedure di regolazione della tensione della catena di trasmissione). 4. Stringere il dado del perno ruota, il bullone del supporto della pinza ed i bulloni alle estremit del forcellone alle coppie di serraggio secondo specifica.

6. Spingere la ruota in avanti e poi togliere la catena di trasmissione dalla corona.

NOTA:
Per togliere ed installare la ruota, non occorre disassemblare la catena di trasmissione. 7. Estrarre il perno della ruota e poi togliere la ruota.

6-40

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU01008

Coppie di serraggio: Dado del perno ruota: 105 Nm (10,5 m0kgf) Bullone del supporto della pinza freno: 48 Nm (4,8 m0kgf) Bullone estremit forcellone: 2.5 Nm (0,25 m0kgf)

Ricerca ed eliminazione guasti


Ricerca ed eliminazione guasti

Sebbene i motocicli Yamaha subiscano un rigoroso controllo prima della spedizione dalla fabbrica, si possono verificare dei guasti durante il funzionamento. Eventuali problemi nellimpianto di alimentazione del carburante, di compressione o di accensione, per esempio, possono provocare difficolt allavviamento o perdite di potenza. La tabella di ricerca ed eliminazione guasti che segue rappresenta una guida rapida e facile per controllare questi impianti vitali. Tuttavia, se il mezzo dovesse richiedere riparazioni, consigliamo di portarlo da un concessionario Yamaha, i cui tecnici esperti sono in possesso degli attrezzi, dellesperienza e delle nozioni necessari per lesecuzione di una corretta manutenzione del mezzo. Usare soltanto ricambi originali Yamaha. Le imitazioni possono essere simili ai ricambi originali Yamaha, ma spesso sono di qualit inferiore, hanno durata minore e possono provocare riparazioni costose.

6-41

MANUTENZIONE PERIODICA E PICCOLE RIPARAZIONI


HAU01397

Tabella di ricerca ed eliminazione guasti


Tabella di ricerca ed eliminazione guasti

HW000125

g
Tenere lontane le fiamme libere e non fumare mentre si controlla o si lavora sullimpianto del carburante.

1. Caburanti
Controllare se c benzina nel nelserbatoio.

Sufficiente benzina.

Passare al controllo della compressione.

Un p di benzina.

Mettere benzina.

Il motore non parte, passare al controllo della compressione.

2. Compressione
Usare lavviamento elettrico.

C compressione.

Passare al controllo dellaccensione.

Non ce compressione.

Chiedere ad un Conc. Yamaha di ispezionare.

3. Accensione
Togliere la candela e controllare gli elettrodi.

Umidi.

Pulire con un panno asciutto e regolare il varco candela o sostituire la candela.

Aprire a met lacceleratore e avviare il motore.

Asciutti.

Chiedere ad un Conc. Yamaha di ispezionare.

Il motore non parte. Passare al controllo della batteria.

4. Batteria
Usare lavviamento elettrico.

Il motore gira rapidamente.

Batteria buona. Il motore non parte, far ispezionare la moto da un concessionario Yamaha.

Il motore gira lentamente.

Controllare i collegamenti o ricaricare.

6-42

PULIZIA E RIMESSAGGIO DEL MOTOCICLO

Pulizia..............................................................................................................7-1 Rimessaggio ...................................................................................................7-4

HAU03521

PULIZIA E RIMESSAGGIO DEL MOTOCICLO


Pulizia
Pulizia

Pur servendo a rivelare gli aspetti attrattivi della tecnologia, la struttura aperta rende il motociclo pi vulnerabile. La ruggine e la corrosione possono svilupparsi malgrado limpiego di componenti di alta qualit. Un tubo dello scarico arrugginito potrebbe non dare nellocchio su unauto, ma comprometterebbe irrimediabilmente lestetica di una moto. Una pulizia frequente e appropriata, non soltanto soddisfa le condizioni di garanzia, bens mantiene lestetica del motociclo, ne allunga la durata e ne ottimizza le prestazioni.

Prima di pulire il motociclo 1. Coprire lapertura della marmitta con un sacchetto di plastica dopo che il motore si raffreddato. 2. Accertarsi che tutti i tappi ed i coperchi, tutti gli accoppiatori ed i connettori elettrici, compreso il cappuccio della candela, siano ben serrati. 3. Eliminare i depositi ostinati di sporco, come lolio bruciato sul carter, con uno sgrassante ed una spazzola, ma non applicare mai prodotti del genere sui paraolio, sulle guarnizioni, sulle corone, sulla catena di trasmissione e sui perni delle ruote. Sciacquare sempre con acqua lo sporco ed il prodotto sgrassante.

Pulizia
HCA00010

aA
8 Evitare di usare detergenti per ruote molto acidi, specialmente sulle ruote a raggi. Se si utilizzano prodotti del genere sullo sporco particolarmente ostinato, non lasciare il detergente sulla superficie interessata pi a lungo di quanto indicato sulle istruzioni per luso. Inoltre sciacquare a fondo la superficie con acqua, asciugarla immediatamente e poi applicare uno spray protettivo anticorrosione. 8 Metodi di lavaggio errati possono danneggiare i parabrezza, le carenature, i pannelli e altre parti in plastica. Per pulire la plastica, usare soltanto un panno o una spugna soffici, puliti, con detergente neutro ed acqua.

7-1

PULIZIA E RIMESSAGGIO DEL MOTOCICLO


8 Non utilizzare prodotti chimici forti sulle parti in plastica. Accertarsi di non utilizzare panni o spugne che siano stati a contatto di prodotti di pulizia forti o abrasivi, solvente o diluente, carburante (benzina), prodotti per eliminare o inibire la ruggine, liquido freni, antigelo o liquido della batteria. 8 Non utilizzare macchine di lavaggio con getti di acqua ad alta pressione o di vapore, in quanto possono provocare infiltrazioni di acqua e deterioramenti nelle seguenti zone: tenute (di cuscinetti delle ruote e del forcellone, forcella e freni), componenti elettrici (accoppiatori, connettori, strumenti, interruttori e luci), tubi di sfiato e sfiati. 8 Per i motocicli muniti di parabrezza: Non usare detergenti forti o spugne dure che provocherebbero opacit o graffi. Alcuni prodotti detergenti per la plastica possono lasciare graffi sul parabrezza. Provare il prodotto su una piccola parte nascosta del parabrezza per accertarsi che non lasci segni. Se il parabrezza graffiato, usare un preparato lucidante di qualit per plastica dopo il lavaggio. Dopo lutilizzo normale Togliere lo sporco con acqua calda, un detergente neutro ed una spugna soffice e pulita, e poi sciacquare a fondo con acqua pulita. Utilizzare uno spazzolino da denti o uno scovolino per bottiglie per le zone di difficile accesso. Lo sporco ostinato e gli insetti si eliminano pi facilmente coprendo la superficie interessata con un panno bagnato per qualche minuto prima della pulizia. Dopo la guida nella pioggia, vicino al mare e su strade su cui stato sparso del sale Dato che il sale marino o quello sparso sulle strade in inverno estremamente corrosivo in combinazione con lacqua, ogni volta che si utilizzato il mezzo nella pioggia, vicino al mare e su strade su cui stato sparso del sale procedere come segue.

NOTA:
Il sale sparso sulle strade in inverno pu restare fino alla primavera. 1. Lavare il motociclo con acqua fredda e con un detergente neutro, dopo che il motore si raffreddato.
HCA00012

aA
Non usare acqua calda, in quanto aumenta lazione corrosiva del sale. 2. Applicare uno spray anticorrosione su tutte le superfici di metallo, comprese quelle cromate e nichelate, per prevenire la corrosione.

7-2

PULIZIA E RIMESSAGGIO DEL MOTOCICLO


Dopo la pulizia 1. Asciugare il motociclo con una pelle di camoscio o un panno di tessuto assorbente. 2. Asciugare e lubrificare immediatamente la catena di trasmissione per impedire che arrugginisca. 3. Lucidare con un prodotto specifico le superfici cromate, di alluminio o di acciaio inox, compreso limpianto di scarico (con la lucidatura si possono eliminare persino gli scolorimenti provocati dal calore sugli impianti di scarico di acciaio inox). 4. Per prevenire la corrosione, consigliamo di applicare uno spray protettivo su tutte le superfici metalliche, comprese quelle cromate e nichelate. 5. Utilizzare olio spray come detergente universale per eliminare qualsiasi traccia di sporco residuo. 6. Ritoccare i danneggiamenti di lieve entit della vernice provocati dai sassi, ecc. 7. Applicare della cera su tutte le superfici verniciate. 8. Lasciare asciugare completamente il motociclo prima di rimessarlo o di coprirlo.
HWA00001 HCA00013

aA
8 Applicare con parsimonia olio e cera e accertarsi di togliere con un panno il prodotto in eccesso. 8 Non applicare mai olio o cera sulle parti di gomma e di plastica, bens trattarle con prodotti specifici. 8 Evitare di usare prodotti lucidanti abrasivi, in quanto asportano la vernice.

g
8 Accertarsi che non ci sia olio o cera sui freni o sui pneumatici. Se necessario, pulire i dischi e le guarnizioni dei freni con un detergente per dischi freno o con acetone e lavare i pneumatici con acqua calda ed un detergente neutro. 8 Prima di utilizzare il motociclo, provare la sua capacit di frenata ed il comportamento in curva.

NOTA:
Rivolgersi ad un concessionario Yamaha per consigli sui prodotti da usare.

7-3

PULIZIA E RIMESSAGGIO DEL MOTOCICLO


Rimessaggio
Rimessaggio

A breve termine Per il rimessaggio, usare sempre un locale fresco e asciutto e, se necessario, proteggere il motociclo dalla polvere con una copertura che lasci traspirare laria.
HCA00014

aA
8 Se si rimessa il motociclo in un ambiente scarsamente ventilato, o lo si copre con una tela cerata quando ancora bagnato, si permette allacqua ed allumidit di penetrare e di provocare la formazione di ruggine. 8 Per prevenire la corrosione, evitare scantinati umidi, ricoveri di animali (in considerazione della presenza di ammoniaca) e gli ambienti in cui sono immagazzinati prodotti chimici forti.

A lungo termine Prima di rimessare il motociclo per diversi mesi: 1. Seguire tutte le istruzioni nella sezione Pulizia del presente capitolo. 2. Per i motocicli equipaggiati con un rubinetto del carburante con la posizione di OFF (chiuso): girare la leva del rubinetto su OFF. 3. Scaricare la vaschetta del carburatore allentando il tappo filettato di scarico; in questo modo si previene la formazione di depositi di carburante. Versare il carburante scaricato nel serbatoio del carburante. 4. Riempire il serbatoio del carburante ed aggiungere uno stabilizzatore del carburante (se disponibile) per prevenire larrugginimento del serbatoio ed il deterioramento del carburante. 5. Eseguire le fasi riportate di seguito per proteggere il cilindro, i segmenti, ecc. dalla corrosione. a. Togliere il cappuccio della candela e la candela. b. Versare un cucchiaino da t di olio motore nel foro della candela.

c. Installare il cappuccio sulla candela e poi mettere la candela sulla testa del cilindro in modo che gli elettrodi siano a massa (questo limiter la formazione di scintille durante la prossima fase). d. Mettere in funzione diverse volte il motore con lo starter (in questo modo le pareti del cilindro si ricopriranno di olio). e. Togliere il cappuccio dalla candela e poi installare la candela ed il cappuccio della candela.
HWA00003

g
Per prevenire danneggiamenti o infortuni provocati dalle scintille, accertarsi di aver messo a massa gli elettrodi della candela mentre si fa girare il motore.

7-4

PULIZIA E RIMESSAGGIO DEL MOTOCICLO


6. Lubrificare tutti i cavi di comando ed i punti di rotazione di tutte le leve e dei pedali, come pure il cavalletto laterale / il cavalletto centrale. 7. Controllare e, se necessario, ripristinare la pressione dei pneumatici e poi sollevare il motociclo in modo che entrambe le ruote non tocchino terra. In alternativa, far girare di poco le ruote tutti i mesi in modo da prevenire il danneggiamento locale dei pneumatici. 8. Coprire lapertura della marmitta con un sacchetto di plastica per prevenire la penetrazione dellumidit. 9. Togliere la batteria e caricarla completamente. Riporla in un locale fresco ed asciutto e caricarla una volta al mese. Non riporre la batteria in un locale eccessivamente freddo o caldo (meno di 0 C o pi di 30 C ). Per ulteriori informazioni sul rimessaggio della batteria, vedere pagina 6-32.

NOTA:
Eseguire tutte le riparazioni eventualmente necessarie prima di rimessare il motociclo.

7-5

CARATTERISTICHE TECNICHE

Caratteristiche tecniche...................................................................................8-1

HAU01038

CARATTERISTICHE TECNICHE
Caratteristiche tecniche
Caratteristiche tecniche

Modello Dimensioni Lunghezza totale

XT600E

Olio motore Tipo 20 10 0 10 20 30 40 50C

2.200 mm 2,295 mm (Solo per N, S, CH)

SAE 10W/30 SAE 10W/40 SAE 15W/40 SAE 20W/40 SAE 20W/50 Classificazione olio motore consigliata

Larghezza totale Altezza totale Altezza alla sella Interasse Altezza dal suolo Raggio minimo di sterzata Peso netto (Con olio e serbatoio carburante pieno) Motore

865 mm 825 mm (Solo per CH) 1.205 mm 855 mm 1.440 mm 230 mm 2.300 mm 176 kg 172 kg (Solo per CH)

Tipo API Service SE, SG o superiore

aA
Assicurarsi di usare olio motore che non contiene modificatori antifrizione. Gli oli motore per automobili (spesso definiti ENERGY CONSERVING II) contengono additivi antifrizione che causano scivolamenti della frizione e/o frizione dello starter, risultando in una minore durata dei componenti e prestazioni motore inferiori.
Capacit Senza sostituzione dellelemento filtrante Con sostituzione dellelemento filtrante Quantit totale (motore a secco) 8-1 2,7 L 2,8 L 3,3 L

Tipo di motore Disposizione dei cilindri Cilindrata Alesaggio corsa Rapporto di compressione Sistema di avviamento Sistema di lubrificazione

4T benzina raffreddato ad aria, SOHC Monocilindrico, inclinato in avanti 595 cm3 95,0 84,0 mm 8,5:1 Starter elettrico Carter secco

CARATTERISTICHE TECNICHE

Filtro dellaria Carburante Tipo Capacit del serbatoio Quantit di riserva Carburatore TipoQuantit Fabbricante Candela Tipo/Fabbricante Distanza Tipo di frizione Trasmissione Sistema di riduzione primaria Rapporto di riduzione primaria Sistema di riduzione secondaria Rapporto di riduzione secondaria Numero di dinti per la catena di trasmissione (posteriore/anteriore) Tipo di trasmissione Selettore cambio

Elemento tipo seco

Rapporti di riduzione

1a 2
a

2,583 1,588 1,200 0,955 0,792

Benzina normale senza piombo 15 L 2L Parte ciclistica Y26PV1 TEIKE Tipo di telaio Angolo di incidenza Avancorsa DPR8EA-9 o DPR9EA-9 / NGK 0,80,9 mm Umida, a pi dischi Pneumatici Tipo Anteriore Dimensioni

3a 4
a

5a

Losanga 2745 120 mm

Tubo

90/90-21 54S o 90/90-21 M/C 54S BRIDGESTONE/TW47 DUNLOP/TRAIL MAX L

Ingranaggio cilindrico 71/34 (2,088) A catena 3,000 Posteriore

Fabbricante/ modello

Dimensioni Fabbricante/ modello Carico massimo*

120/90-17 64S o 120/90-17 M/C 64S BRIDGESTONE/TW48 DUNLOP/TRAIL MAX 180 kg

45/15 A5 rapporti, sempre in presa Azionamento con il piede sinistro 8-2

CARATTERISTICHE TECNICHE

Pressione dellaria (pneumatico freddo) Fino a 90 kg* Anteriore Posteriore 90 kgmassimo* Anteriore Posteriore Guida fuoristrada Anteriore Posteriore Marcia ad alta velocit Anteriore Posteriore 150 kPa (1,50 kgf/cm , 1,50 bar)
2

Freni Anteriore

150 kPa (1,50 kgf/cm2, 1,50 bar) 150 kPa (1,50 kgf/cm , 1,50 bar)
2

Tipo Funzionamento Fluido

Mono, freno a disco Azionamento con la mano destra DOT 4

150 kPa (1,50 kgf/cm2, 1,50 bar) 225 kPa (2,25 kgf/cm2, 2,25 bar)

Posteriore Tipo Funzionamento Mono, freno a disco Azionamento con la mano sinistra DOT4

125 kPa (1,25 kgf/cm2, 1,25 bar) 125 kPa (1,25 kgf/cm2, 1,25 bar)

Fluido Sospensione Anteriore Tipo Posteriore Tipo Ammortizzatori Anteriore

Forcella telescopica

225 kPa (2,25 kgf/cm2, 2,25 bar)

*Peso totale del pilota, del passeggero, del carico e degli accessori.

Forcellone (Sospensione Monocross)

Route Anteriore Tipo Misura Posteriore Tipo Misura Raggio 17MT2,50 o 17 M/C MT2,50 8-3 Raggio 211,85

Molla elicoidale/Ammortizzatore a bagno dolio Molla elicoidale/Ammortizzatore a gas-olio 225 mm 200 mm

Posteriore Corsa della ruota Anteriore Posteriore

CARATTERISTICHE TECNICHE

Parte elettrica Sistema di accensione Sistema di generatore Tipo Uscita standard Batteria Tipo Potenza, capacit Tipo di faro YTX9-BS 12V 8 Ah Lampadina al quarzo (alogena) 12V 60/55W 1 12V 5/21W 1 12V 4W 1 12V, 3,4W 1 (Solo per GB) Freccia anteriore Freccia posteriore Segnalatore Spia dell folle Spia abbagliante Spia degli indicatori di direzione Fusibile 12V 21W 2 12V 21W 2 12V 3,4W 1 12V 3,4W 1 12V 3,4W 1 12V 3,4W 1 20A A.C. magneta 14V 13,5A @ 5.000 rpm T.C.I. (digital)

Potenza della lampadina quantit Faro Luce di posizione/stop Luce ausiliaria

8-4

INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI

Numeri di identificazione .................................................................................9-1 Numero di identificazione della chiave............................................................9-1 Numero di identificazione del veicolo..............................................................9-1 Etichetta del modello.......................................................................................9-2

HAU01039

INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI


HAU02944

Numeri di identificazione
Numeri di identificazione

Riportare il numero di identificazione della chiave, il numero di identificazione del veicolo e le informazioni delletichetta del modello qui sotto negli appositi spazi per assistenza nellordinazione di ricambi dai concessionari Yamaha, o come riferimento in caso di furto del veicolo. 1. NUMERO DI IDENTIFICAZIONE DELLA CHIAVE:

1 1

1. Numero di identificazione della chiave


HAU01041

1. Numero di identificazione del veicolo


HAU01043

Numero di identificazione della chiave


Numero di identificazione della chiave

Numero di identificazione del veicolo


Numero di identificazione del veicolo

2. NUMERO DI IDENTIFICAZIONE DEL VEICOLO:

Il numero di identificazione della chiave impresso sulla targhetta della chiave. Riportare questo numero nellapposito spazio ed usarlo come riferimento per ordinare una chiave nuova.

Il numero di identificazione del veicolo impresso sul cannotto dello sterzo. Riportare questo numero nellapposito spazio.

NOTA:
Il numero di identificazione del veicolo serve ad identificare il motociclo e pu venire utilizzato per immatricolarlo presso le autorit competenti.

3. INFORMAZIONI DELLETICHETTA DEL MODELLO:

1 6
9-1

INFORMAZIONI PER I CONSUMATORI


1

1. Etichetta del modello


HAU01050

Etichetta del modello


Etichetta del modello

Letichetta del modello applicata al telaio sotto alla sella (vedere pagina 3-9 per le procedure di rimozione e di installazione della sella). Riportare le informazioni di questa etichetta nellapposito spazio. Queste informazioni sono necessarie per ordinare i ricambi presso i concessionari Yamaha.

9-2

INDEX
A Avviamento del motore .......................... 5-1 Avviamento del motore a caldo ............. 5-2 B Batteria ................................................ 6-31 Blocchetto di accensione/ bloccasterzo ........................................ 3-1 C Candele, controllo ................................. 6-8 Caratteristiche tecniche ......................... 8-1 Carburante ............................................ 3-6 Carburante, consigli per ridurne il consumo ............................................. 5-4 Carburatore, messa a punto ................ 6-14 Carenatura e pannelli, rimozione e installazione ........................................ 6-6 Catena di trasmissione, lubrificazione . 6-26 Cavalletto laterale ................................ 3-11 Cavalletto laterale, controllo e lubrificazione ..................................... 6-28 Cavi, controllo e lubrificazione ............. 6-27 Come supportare il motociclo .............. 6-36 Contagiri ................................................ 3-3 Cuscinetti delle ruote, controllo ........... 6-30 E Elemento del filtro dellaria, pulizia ...... 6-13 Elenco dei controlli prima dellutilizzo .... 4-1 Etichetta del modello ............................. 9-2 F Forcella, controllo ................................ 6-29 Fusibili, sostituzione ............................ 6-32 G Gioco del cavo dellacceleratore, regolazione ....................................... 6-16 Gioco della leva del freno, regolazione ....................................... 6-21 Gioco della leva della frizione, regolazione ....................................... 6-20 Gioco della valvole, regolazione .......... 6-16 Gruppo del tachimetro ........................... 3-2 Gruppo dellammortizzatore, regolazione ....................................... 3-10 I Impianto di interruzione del circuito di accensione ........................................ 3-12 Informazioni sulla sicurezza .................. 1-1 Interruttore della luce dello stop, regolazione ....................................... 6-22 Interruttori sul manubrio ........................ 3-3 Commutatore luce abbagliante/ anabbagliante .................................... 3-3 Interruttore degli indicatori di direzione ............................................ 3-3 Interruttore delle luci ........................... 3-3 Interruttore dellavvisatore acustico .... 3-3 Interruttore lampeggio faro ................. 3-3 Interruttore di avviamento ................... 3-4 Interruttore di spegnimento motore ..... 3-4 K Kit di attrezzi .......................................... 6-1 L Lampadina del fanalino posteriore/dello stop, sostituzione .............................. 6-35 Lampadina del faro, sostituzione ......... 6-33 Lampadina dellindicatore di direzione, sostituzione ....................................... 6-35 Leva del freno ........................................ 3-5 Leva della frizione ................................. 3-4 Leve del freno e della frizione, controllo e lubrificazione .................................. 6-28 Liquido freni, sostituzione .................... 6-24 Livello del liquido dei freni, controllo .... 6-23 M Manopola e cavo dellacceleratore, controllo e lubrificazione ................... 6-27 Manutenzione periodica e lubrificazione ....................................... 6-3 Marcia, cambi ........................................ 5-3 N Numeri di identificazione ....................... 9-1 Numero di identificazione del veicolo .... 9-1 Numero di identificazione della chiave .. 9-1 O Olio motore e elemento filtrante .......... 6-10 P Parcheggio ............................................ 5-5

INDEX
Pastiglie del freno anteriore e posteriore, controllo .......................... 6-22 Pedale del cambio ................................. 3-5 Pedale del freno .................................... 3-5 Pedali del freno e del cambio, controllo e lubrificazione ................... 6-28 Pneumatici ........................................... 6-16 Pomello dello starter (arricchitore) ........ 3-9 Portacasco .......................................... 3-10 Posizione del pedale del freno, regolazione ....................................... 6-21 Pulizia .................................................... 7-1 Punti di cambio marce consigliati (solo per la Svizzera) .......................... 5-3 R Regime del minimo .............................. 6-15 Ricerca ed eliminazione guasti ............ 6-41 Rimessaggio .......................................... 7-4 Rodaggio ............................................... 5-4 Rubinetto del carburante ....................... 3-8 Ruota anteriore .................................... 6-37 Rimozione ...........................................6-37 Installazione ........................................6-37 Ruota posteriore .................................. 6-39 Rimozione ...........................................6-39 Installazione ........................................6-40 Ruote ................................................... 6-19 S Sella ...................................................... 3-9 Sospensione posteriore, lubrificazione ..................................... 6-29 Spie ....................................................... 3-2 Spia abbagliante ................................. 3-2 Spia degli indicatori di direzione ......... 3-2 Spia del folle ....................................... 3-2 Sterzo, controllo .................................. 6-30 T Tabella di ricerca ed eliminazione guasti ................................................ 6-42 Tappo del serbatoio del carburante ....... 3-6 Tensione della catena di trasmissione 6-25 Controllo ........................................... 6-25 Regolazione ...................................... 6-25

YAMAHA MOTOR CO., LTD.

STAMPATO SU CARTA RICICLATA

PRINTED IN JAPAN 200170.21(H) !