Sei sulla pagina 1di 15

A Assioma Veritevidentepersestessaequindinonhabisognodiesseredimostrata Analisirazionale (TOPDOWN) Scomposizionediunproblemainsottoproblemisecondoilcriteriodellagerarchiaperrisolvereilproblemarisolvendo isottoproblemi nel modomiglioreallalucedelleconoscenzedisponibili Attualizzazione >Co=Cn/(1+i)^n EquivalenzaadoggidiuncapitaleCndisponibiletrananni Annualit Unaseriedipagamentiugualifattiatempiuguali(pagamentirateali,assicurazioni) Ordinaria >pagamentiavvengonoallafinedegliintervalli

Anticipata >pagamentiavvengonoalliniziodegliintervalli Ammortamentodiundebito Metododirimborsodiunprestitoadinteresse Debitoresiduoperlaquotacapitale >valoreattualedituttiipagamentinonancoraeffettuati Ilpagamentodiogniratapagalinteresseerimborsaunapartedeldebitoresiduo.Selequotesonouniformi, inizialmentesipagaunaquotadiinteressemaggiore,mentreneipagamentifinaliprevaleilrimborsodel debito Autocontrollo(Controllointerno) Lastrutturadicontrolloutilizzaelementidellastrutturaoperativa Quandoilcontrollodelegatoacolorochesvolgonoiprocessioperativi Azienda SistemaDinamicoComplessoApertoeSocio/TecnicoArtificiale creatodagliuominiperqueibisognichelanaturanon ingradodisoddisfare RetediProcessidiBusinessconilcompitodicreareValorepergliAzionistimassimizzandoilCashFlow Nettoe diminuendoirischi AmbienteOperativo(Settore) Sovrasistemacompostodaelementicollegatidirettamenteconglielementidellazienda AmbienteSociale Sovrasistemadelsettore(ambienteoperativo)collegatoallaziendaperviaindiretta ArchitetturaOperativa(StrutturaOperativa) Configurazionefisicasceltadalprogettistapersvolgereiprocessiprimariesecondari AshbyLegge Ilcontrolloesternocentralizzatodisistemicomplessicompletamenteinefficaceedinefficienteproprioperlasua complessit Attivit Microprocessoelementare(task) oltreilqualenonconvienedividereancoraiprocessi Motoriperaccrescere,inotticadeiClienti/Stakeholders,ilValoredeiflussi(materie,energie, informazioni)che attraversanoiProcessi/Sottoprocessi APCQ >AmericanProductivity&Quality Center Entecheproponeframeworkstandarddeiprocessiinternicheleaziendepossonoutilizzare

ARIS (tedesco) SWcommercialeutilizzabilepermappare/cartografareiprocessiediflussiinformativiinmododacostruireil RepositorydeiProcessi. PossopassareautomaticamentedaunfileARISaunfileSAPeviceversa.

AIVE Gruppocostituitodasocietsituateinpaesidiversi

B BusinessIntegration(Reengineering) Ristrutturazioneinternadelleaziende basandosisuprocessi,procedureed architetture (2cambiamentostrutturale) BPR >BusinessProcessReengineering ProcedimentodiinnovazioneorganizzativacentratosuiBusinessProcess, modificailcomeunaaziendaopera , incentrandosisuiflussidiattivit (Hammer,Davenport,BenchmarkingeWorkflow,DBR) Configurazionegestionaleditipoprocessivo,ovverocentratasuiprocessi,cioimpostalassettoorganizzativo mediantelevestrategichequaliflussodiattivit,divisionedellavoro,competenzeprofessionali,etc,privilegiando i clientiecercandodismembrareilmenopossibileleattivit LeICT TI(tecnologieInformatiche)hannoilruolodifattoriabilitanti(enablers) BusinessIntelligence Tecnicheinformaticheatteallacostruzionedimodellidescrittivi/predittivi BusinessPlan Strumentogestionalefondamentalenelqualesonoindicatelelineedicomportamentodellaziendaeleprevisionidi bilancio,imponendodiaverchiaramentedefinitolesceltestrategichecheintalmodopossonoesserevalutatein terminidivaloreeconomico BrainStorming(TempestadiCervelli) Metodologiadilavoroingruppochehacomescopoquellodistimolarelacreativitperottenereinpocotempoun grandenumerodiideerelativamenteadunproblemaoadunqualsiasitema BPM >BusinessProcessManagement(Gestioneperprocessi) BW >BusinessWarehouse BSC >BalancedScoreCard Metodologiainnovativapervalutareinmodointegratogliindicatoridiperformancecollegatiallestrategie dellazienda BAM >BusinessActivitiesMap (DBR) Mappecherappresentanolastrutturadelleattivitdellazienda Benchmarking Quantificaleperformanceoperativediimpresesimiliestabiliscetargetinternibasatisuirisultatibestinclass Metodologiasistematicaperlanalisideiprocessi diquelleaziendechesonoriconosciuteaverelemiglioriprestazioni (BestinClass) Vadoavedere,aprenderespunti,dalmigliore(sianelmiocheinaltrisettori)pergestireunprocessosimilare

C CIM >ComputerIntegratedManufacturing (FabbricheAutomatiche) CRM >CustomerRelationshipManagement CAM >ComputerAidedManufacturing Sistemainformatizzatopergestireiprogrammidellemacchineacontrollonumericoapartiredalprogettodiunpezzo CAD >Computer AidedDesign

CASE >ComputerAidedSoftwareEngineering Concurrent(Simultaneous)Engineering Approcciosistematicoallosviluppocongiuntodelprodotto,delprocessoproduttivoedelleattivitoccorrentiper mantenerlooperativoconlobiettivodifarconsiderare,fin dalleprimefasidellosviluppo,tuttiglielementidelciclodi vita,dallaconcezionefinoallalienazione CALS >ContinousAcquisitionandLifecycleSupport Approcciosistematicoperlacondivisionedelleinformazionitecnicheegestionalideisistemi attraversolo sfruttamentostandardizzatodellatecnologiainformatica Orientatoagliaspettiesterni(progettista/realizzatorevsutente) Carry over Progettazionenella qualesiutilizzainmisurapercentualmenterilevantemodulipredefinitieprovati

CSF >CriticalSuccessFactors Principalifattorisucuipuagirelaziendaperrenderemaggiorelastakeholderssatisfactionepereccellerenellesue diversearee CashFlow >FlussoFinanziario CAPM >CapitalAssetPrincingModel Formuleche permettonodicalcolareiltassodiattualizzazionecomecostoopportunitrispettoadaltriinvestimenti, prendendoinconsiderazioneilrendimentodiattivitfinanziariesenzarischio(rf),lospreadinpicheuncapitale investitoinBorsadevericevere(rmrf,rendimentomediodelmercatodeicapitaliBorsa rendimentodiattivit finanziariesenzarischio)eunindicedirischiodellospecificoinvestimento(beta)sceltoasecondadirischio prevedibileoimprevedibile. CCNO >CapitaleCircolanteNettoOperativo Cambiale Promessascrittadeldebitore(emittenteotrattario)dipagarealcreditore(beneficiariootraente)unadeterminata sommaadunadeterminatascadenza. Egravatadiunatassadel1,2%sulvalorenominaleepuesserevenduta con scontoprimadellasuascadenza Capitalizzazionecomposta >Cn=Co*(1+i)^n Valorediuncapitaledioggitrananni. Selacapitalizzazione(pagamentodellinteresse)avvienekvoltelanno > Cn= Co*(1+i/k)^kn Controllodibrevetermine Nonsiammettonomodificheallastrutturafisicadelsistemaoperativo,sipusolointerveniresullevaribili manipolabilidiingressoesullafunzioneditransizionedistato.Tremodidiversiperrealizzareilprocessodi regolazione:adeliminazione,a compensazione(openloopcontrol)edaretroazioneofeedback(closedloopcontrol). Controllodimedio/lungotermine Siammettonomodifichedellastrutturafisicadelsistemaoperativo,sipuinterveniresullinsiemedellefunzioni ammissibiliditransizionedistato. Controlloesterno Ilprocessooperativoequellodicontrollosonoattutatidastrutturefisichediverse Controllointerno(Autocontrollo) Lastrutturadicontrolloutilizzaelementidellastrutturaoperativa CatenadelvalorediPorter (estesa) Prendeinesamesoloiprocessiinternialleaziende (ancheprocessiesterni)

D Determinanti Causefisichedellastakeholderssatisfaction,identificabilitramitemetodoTOPDOWN Dbfn >DebitiFinanziariNetti Debitifinanziarimeno liquiditnonoperativa DiagrammadiIshikawa/Diagrammacausaeffetto/Diagrammaaliscadipesce Metodologiapercapireilegamitracauseedeffetti,basandosisullalogicaTOPDOWN:inrelazionealleffettochesi vuolanalizzaresidefinisconolepossibilicauseprincipali Disturbi Levariabilidicausa(X)nonmanipolabilie/ononidentificatechecondizionanoilcomportamentodelsistema DFD >DataFlowDiagram Metodologiaperlamappaturadeiprocessi Descrive iflussiinformativi, evidenziandoiflussideidati Davenport (teoriagradualista, BusinessProcessImprovement) Ilreengineeringdeveesserefattomigliorandogradualmenteiprocessiesistenti (KAIZEN) anche secondoleISO9000 Vision2000.Lelineeguida:identificazione deiprocessi,identificazionedei drivers del cambiamento,definizionedelle strategiediprocesso(processvision), comprensione e miglioramentodeiprocessiesistenti,progettazionee realizzazioneprogettipilotadeinuoviprocessi DBR >DynamicBusinessReengineering(MorriseBrandon) SoluzionediprogettoamettrailBPR,chesibasasullariorganizzazionedeiprocessi,elemetodologiebasatesui sistemiinformaticichesiconcentranosuiflussiinformativi. Combinaletecnichedi positioning (pervedereil posizionamentoglobaledellazienda)e engineering (chedefinisceleattivitoperative) BAM > BusinessActivitiesMap, mappecherappresentanolastrutturadelleattivitdellazienda RD >RelationalDiagrams , definiscono,perogniattivit,icompitidipersoneecomputer.Talidiagrammisonoil puntodipartenzadellapplicazioniinformatiche Delega Iltitolaredellautorittrasmettevolontariamenteunapartedel propriopotereedelleproprieresponsabilitadun altrodefinendoneicompitielemansionidasvolgere ECommerce Acquistaredainternet,cambiatalinterazionetraimpresaecliente(3cambiamentostrutturale) EBusiness Collegamentoinretetrafornitoriedipendenti(4cambiamentostrutturale) EAS >EnterpriseApplicationSolutions(SoluzioniInformatiche) ERP >EnterpriseResourcePlanning Efficacia (Qualitesterna) Misuralacapacitdiraggiungereloscopo Efficienza (Qualitinterna) Misuralacapacitdiessere efficaciconilminimosprecodirisorse EDI >ElectronicDataInterchange

Sistemainformatizzatoditipounificatoperlagestioneesternadeirapportitraimprese EBIT >EarningsBeforeInterestandTaxes Ladifferenzatraricaviecostioperativicheprendeancheilnomediutile oredditooperativo ERP > EnterpriseResourcePlanning Sistemainformativointergratoperiprocessidigestionedellerelazioni Empowerment(Empower >Autorizzare)

FG FAST >FunctionAnalysisandSystemTechnique Specificatecnicaperlaconcretaapplicazionedeiprincipiassiomaticinellaprogettazioneclassica Framework >LineeGuida FlowChart Tecnicadirappresentazioneutilizzataperdescrivereindettagliole procedureelaborative PuessereusataavallesiadellaHIPOchedelDFD Forwardengineering >generazionedelcodiceapartiredaimodelli(RTE) Groupware Sistemainformaticochesupportalattivitdipersonechelavoranoadunobiettivocomune, fornendoloromodalit differenziatedicomunicazioneecondivisionedelcontestooperativo Rivoltoagliaspettiinterni(fasidisviluppoe realizzazione)

H I Hipo >HierarchicalInputProcessingOutput Metodologiaperlamappaturadeiprocessichesibasasostanzialmentesuduetecniche specifiche: VTOC e Diagrammi IPO. Descriveiflussiinformativi,evidenziandoiprocessielaborativi Hammer(teoriaradicale)ReengineeringWork:DonttAutomate,Obliterate Ripensamento difondoe ridisegno radicale dei processiaziendali finalizzatoarealizzare straordinarimiglioramenti nei parametricriticidelleprestazioniqualicosti,qualit,servizio,tempestivit. Lelineeguida:laselezionedeiprocessi(Cattivofunzionamento,Importanza,Fattibilit), Lacomprensionedel processo(Focalizzarsisuinput/outpute sulpuntodivistadelcliente), Lariprogettazionedelprocesso. ICT >Information&CommunicationTechnology IT >InformationTechnology Investitoreistituzionale Entealquale inprivatirisparmiatoriaffidanoilororisparmiaffinchsianoinvestitialmeglio,ovveroabbianoil maggiorrendimentoecorranoiminoririschipossibili Investimentofinanziario Linsiemedelleuscite(cashoutflow)edelleentrate(cashinflow)di cassa. Ilrisultatodellinvestimento datodalla sommaalgebricaodallintegraledeicashflowattualizzatiinquantosideveteneredicontoche possonoavere una distribuzionetemporalemoltolunga Inflazione Variazionedellacapacitdiacquistodellamonetaequindidellunitdimisura

Interesse(I) Prezzoalqualeirisparmiatori sonodispostiaprestareilpropriodenaro;simisurainunitmonetarie(1 ) Interessesemplice (ordinario > calcolatoutilizzandolannocommercialedi360giorni) Interessematuratosuuncapitaleunitario (C1) prestatopernunintditempoaduntassot I=n*t* C1 =g*i/360* C1 Interessecomposto(atassocostante) Siverificaquandogliinteressi prodottidauncapitalesonoaggiuntialcapitalestessoefruttanoperi periodi successivi,ciogliinteressidelperiodosuccessivosicalcolanosul montantedelperiodoprecedente (interessedegli interessi) Incertezza Esterna >ilsottoinsiemedellepossibilisituazioniincuisipossonotrovarelevariabilidicausa(X),calcoltaquindi comeproduttoriadellemolteplicit dellevariabilidicausa Interna > ilsottoinsiemedellepossibilisituazioniincuisipossonotrovarelevariabilidistato(Y),calcolataquindi comeproduttoriadellemolteplicitdellevariabilidistato Totale >setuttelevariabilidistatopossonoessereinfluenzatedirettamente datuttelevariabilidicausa,sicalcola comelamolteplicazionetralaproduttoriadellincertezzaesternaelaproduttoriadellincertezzainterna IDEFGrammatica Rappresentazioneicastica,sintatticaesemanticaconvenzionale,supportataperviainformaticaper disegnareun nuovoprocesso opermapparneunogiesistente.Descriveiflussidimateria/energia IPODiagrammi > Input,Process,Output

K J Kaizen >MiglioramentoContinuo Regoladiaffrontareiproblemiapiccolipassi Kairyo Regoladiaffrontareiproblemiconinterventigrandiedimportanti KPI >KeyPerformanceIndicators (IndicatoriChiavediPerformance) Indicatoridifunzionamentodeiprocessioperativicritici (strategici) cheinfluisconodirettamente suiCSF KnowledgeSpecialization Conoscenzespecifichenecessarieperrealizzarelediverseattivit JiT >JustinTime(FlussoTeso Flussobilanciatoelivellatosulmix) Lasuaapplicazionecoinvolgefornitori/produzione/clienti,mirandoarealizzareunaproduzionea flussocontinuo secondoilmixrichiestodaiclientifinali,inmododaprodurresolocicheeffettivamenterichiestoenelmomentoin cuieffettivamentenecessario,eliminandocosqualsiasitipodiscorta Larealizzazionediquestotipodiproduzionepossibilesoloinsistemiproduttivialtamenteflessibili,neiqualiitempi disetup(cambioproduzione)edileadtime(tempidiprocesso)sianomoltopiccoli,tendentiazero. Sipuoperare JiTrealizzandounsistemaoperativo incuisetup=0(flessibilitavolumeinfinita)eunsistemadicontrolloa compensazione,perraggiungereilpuntodieccellenza(massimovantaggio competitivo)S=0(scorte)eLs=1(livellodi servizio)

L LeanProduction >ProduzioneSnella Modelloorganizzativodiproduzionegiapponeseconmenoautomazione Legge(Regime)diCapitalizzazione

Regolaconvenzionalepercalcolaregliinteressi Livellodiservizio(Ls) Rapportotralaquantitdiprodottifornitidaunaziendaelaquantitdomandata daiclientiadungenericoistantet: Ls(t)=Qf(t)/Qd(t) Labor(Resource)Specialization Attribuzionealpersonalediunaopiattivitdasvolgere LRC >LineResponsibilityChart(GrigliadelleResponsabilit) Metodologiadanalisitipicadellestrutturefunzionali,attaadincrociareiprocessiconlefunzioni(colonne >funzioni, righe >processi attivitdasvolgere) Logistica Hacomecompitoquellodigarantireefficaciaedefficienzaaiflussideimaterialiedelleinformazionidaifornitoriai clientifinali LeanOrganization Lestrutturesiappiattisconoinquantodiminuisconoilivelligerarchici,ciolaziendavieneorganizzataperprocessi specificiindipendentipersingoliprodotti/servizi,eliminandoirepartie/ogliufficidovevengonorealizzateattivit comuni. Ilproblemadelcontrollodeiteamcomplessivienerisoltodelegandoai componentidelteamancheil controllodelprocesso;ilmeccanismochegarantisceilcoordinamentofralepersonee,quindi,lefficacia dellautocontrolloilrapportoclientefornitoreinternoalteam. Processisupportati,nondiretti,localmentedateam leaderecoordinatiglobalmentedafirmleader(capocostante)

M MBusinnes Collegamentomobiletra aziendeefornitori(5cambiamentostrutturale) Muda >SprecoRisorse Metaparadigma Schema(strutturadellamatriceprofessionale)dicaratterepigenerale Multifocalitaziendale Quandounaziendaperseguevolontariamenteunastrategiadieccellenza focalizzatasuunamolteplicit contemporaneadiprestazioni Mix Insiemedelleesigenzedeiclientiedeirequisitidelprodottoedelprocesso Montante(S) >S=Co+I Sommadelcapitaleprestatoinizialmente (Co) edellinteressematurato (I) Missione Specifichegenerali(chiechecosa) Mappatura Rappresentazionegraficadiunprocesso(dibusinesse/odicontrollo) MEGA(francese) SWcommercialeutilizzabile permappare/cartografareiprocessiediflussiinformativiinmododacostruireil RepositorydeiProcessi. Aiutaleimpreseadaumentareillivellodelvalorecheeroganosulmercato organizzandole intornoaiprocessi erealizzandolallineamentostrategicodeiSI,cio,nellambitodellaprocedura, rileva ilrequisito funzionale e poidetermina seiSI copronoilrequisito(seesisteunaapplicazionecheoffreunserviziochesoddisfail requisito). Descrivesottoformadimodelli,dimappeilfunzionamentodiunazienda(ProcessidiBusiness),lerisorse

informaticheutilizzate(ArchitetturadelSI)ei collegamentitraquestidueaspetti inununicoambientedilavoro,un basedaticoerente. MDA >ModelDrivenArchitecture NasceconlobiettivodisepararelespecificheoperativediunArchitetturaInformaticadal modo incuisono implementatesuunadeterminatapiattaforma(modelli PIMePSM) Designonce,builditonanyplatform Mansionario Raccoltadellemansioni

N NewoppureNetEconomy(eEconomy) >TerzaRivoluzioneIndustriale(1996) NetWeaver Piattaformadi integrazionedellaSAP Normalizzazioneaziendale Definizionedistandardinterni,conformiaglistandarddeglientidiunificazioneoppureautonomamentesceltiquando nonesistanostandardunificati(leaziendesidannonormepirigide) NCF >NetCashFlow (FlussoMonetariodiRitorno) IlCashFlowoperativoalnettodeiflussideinuoviinvestimentiinimmobilizzazioniedincircolante NPV >NetPresentValue(VAN >ValoreAttualeNetto) Sommatoriadiunauscitaattualepiiflussidicassache siipotizzatorneranno

O OverallTask >CompitoGlobale delsistema (subtask >compitospecifico delsottosistema) OverallFunction >FunzioneGlobale delsistema (subfuntion >funzionespecifica delsottosistema) OEM >OriginalEquipmentManufacture Mododiprogettareerealizzareoggetticomplessidaterzi Oneroso Lindebitamento(prestito)soggettoatassi(interessi)passivi OMG >ObjectManagementGroup EntesenzascopodilucroincuipartecipanoleprincipaliaziendeSWmondiali Organigramma Modelloicasticodescrittivodellastrutturaorganizzativa Formacheassumeilsistemacostituitodallepersone,in particolarequellechesioccupanodelcontrollo,dellagestione Oloni Nodidellaretecondiversespecializzazioni Olonico VirtualeReti Reticostituitedapiccolimoduli(oloni),fortementedecentratisulterritorio,collegatitraloroattraverso sistemi telematici

PIL >ProdottoInternoLordo Ricchezzagenerica prodottainunannodaunpaese (duemodidicalcolarlo) Valoremonetariodellinsiemedeibenieserviziprodottiinunannonelterritorionazionaleallordodegli ammortamentideibenidurevoliealnettodeibeniintermediconsumatinellostessoperiodo Produttivit Quantitdibeni(materiali)prodottiperoralavorata Paradigma Sottoschemi(sottomatricidinamiche)adattiperaffrontarespecificiproblemi ProblemSetting >Formulazionedelproblema ProblemSolving >Formulazionedellasoluzione Metodologiaingegneristicaperlarisoluzionedi problemi PDCA >PlanDoCheckAction (aspettidiunoschematemporale) PLM >ProductLifecycleManagement Tempointercorrentetraconcepimentodiunprodottoemessafuoriservizio Procedure Modalitdisvolgimentodeiprocessiperottenerei risultatiprevisti Modalitconlequalisonorealizzatiiprocessi(peresempioiciclidilavoro) Processi Attivitdasvolgereinrelazioneairisultatida ottenere Insiemediattivitperraggiungereunoscopo Processo primarioo operativo Insieme delleattivitperinterveniresullevariabilisceltedalprogettistacomecaratterizzantiilcompitodellazienda. Insiemediattivitsvolteperottenerelastakeholderssatisfaction (unpossibilecompito) InsiemediattivitperraggiungereunodegliscopidellaziendainrelazioneallaStrategia. Esterni > quandocreanoValoreper iClientiesterni(quelliveri) Interni(disupporto) > quandocreanoValorepericlientiinterni(ovveroperglialtriprocessi) ProcessodiBusiness Insiemediattivit svolteinaziendaatteadunrisultatomisurabileche contribuiscealraggiungimento dellobiettivo aziendaleesplicito(STAKEHOLDERSSATISFACTION ingenerale)utilizzandolerisorse disponibili. Svoltipersoddisfarei clientieperrapportarsicon glistakeholders(efficacia)consumandopocherisorse(efficienza)ecreandovaloreper lazienda SistemadiAttivitconilcompitodiProgettareeGestirelerelazioniconiClienti/Stakeholdersproducendo deirisultati(outcome)chemassimizziilValorepergliazionistieperglistakeholders Processosecondarioodicontrollo Insiemediattivitsceltedalprogettistapercontrollareilprocessoprimario SistemadiAttivitconilcompitodicontrollareiprocessidibusiness Direzionali(strategicie tattici) > percontrollarelaziendanelsuocomplesso Operativi > quandocontrollanoisottoprocessioperativi Processodiscambio Riguardailcomelaziendasiponee/osivuoleporreneipropriorapporticonlambienteesterno Processodisviluppo Riguardaitraguardiedimeccanismiattraversoiqualilorganizzazionedevemodificareilpropriostatoperessere coerenteconitraguardieconilprocessodiscambio Processicriticiostrategici

Iprocessipiimportantiperperseguireconsuccesso lamissionedellaziendastabilitadallimprenditore PAYBACKTIME Criteriopervalutaregliinvestimentipresocomeiltemponecessarioarecuperaresenzainteresssilinvestimentofatto Perpetuit Annualitcheiniziaadunadataecontinuapersempre (renditaperpetua) PLM > ProductLifecicleManagement Sistemainformativointegratoperprocessidiprogettazionedellerelazioni Principioassiomaticodiprogettazione (Paradigma) Possibilmenteisottoprocessi operativi devonoessereindipendentigliunidaglialtri PIM > PlatformIndependentModel (ModelloMDA) IProcessivengonomodellaticatturandolesoleinformazionidibusinesssenzaconsiderarelimplementazione tecnologica PSM > PlatformSpecificModel (ModelloMDA) SitrasformanoiPIM,maquestavoltaimodellisonovalidisoloperunadeterminatapiattaforma(possono essercipi PSM) Promozionedelpensierosnello Funzionedovesonoposizionatelemiglioricompetenzeaziendalisulpensierosnelloedilpersonale,chele successive ristrutturazionisecondoprocessisnelliaflussitesi,piefficientideiprecedenti,renderebberoinsoprannumero,in mododanonlicenziarlo,madametterloinattesaedaddestrarlonellambitodella funzioneperessere successivamenteinpiegatoneinuoviprocessichelaumentodelgirodiaffari,legato allariduzionedeicosti, permetterebbe ProattivaAzienda Protagonistadelcambiamento,inquantoparteattivanelfaraccadereglieventi

Q QFD >QualityFunctionDeployment Tecnicaper svolgereconmetodostrutturatounprocessoattoatrasformarelerichiesteeleesigenzedel cliente/utilizzatoreincaratteristichecherappresentinolaqualitedil valoredelprodottoacquistato.

R RON >RedditoOperativoNetto Redditooperativo(EBIT)depuratodalletassedicompetenza Regime(Legge)diCapitalizzazione Regolaconvenzionalepercalcolaregliinteressi RTE >RoundTripEngineering Forwardengineering > generazionedelcodiceapartiredaimodelli Reverseengineering > identificazionedeimodelli apartiredauncodiceesistente (RTE) RD >RelationalDiagrams(DBR) Definiscono,perogniattivit,icompitidipersoneecomputer.Talidiagrammisonoilpuntodipartenzadelle applicazioniinformatiche Resource (Labor)Specialization Attribuzionealpersonalediunaopiattivitdasvolgere

S SystemIntegration(Automation) Automatizzazioneinternadelleaziende(1cambiamentostrutturale) SCM >SupplyChainManagement SEM >StrategicalEnterprise Management Reperimento,memorizzazioneedelaborazionedidatistrategici Stakeholders Portatoridiinteresse,tuttelepersoneinteressatealfunzionamentodellazienda chesitrovanonelsettore(ambiente operativo) Shareholders Proprietariazienda Standardizzazione Creazionediunmodellodiunoggettocuifarriferimentosiaperquantoriguardalasuautilizzazionecheperlasua riproducibilit Sintesiarazionalitlimitata(BOTTOMUP) Risolvereunproblemacomplessoquandononsihauna conoscenzacompletadialcunielementichecaratterizzanoil problema Simultaneous(Concurrent)Engineering Approcciosistematicoallosviluppocongiuntodelprodotto,delprocessoproduttivoedelleattivitoccorrentiper mantenerlooperativoconlobiettivodifarconsiderare,findalleprimefasidellosviluppo,tuttiglielementidelciclodi vita,dallaconcezionefinoallalienazione Saggio(Tasso)diInteresse(t) >t=i/360 Interessesuunaunitdicapitaleprestataperunaunitditempo; simisurain%/unitditempo ScontoSemplice(D) >D=Sommadaavere(Cg) Sommaanticipata(Co) Riduzionecheunfinanziatore(banca)applica,dietropresentazionediuntitolo(autocertificazionedicredito,ricevuta, cambiale),peranticipare unasommadidenarocheuncreditoredeveavere Sicalcolacomelinteressesemplice utilizzandoiltassodiscontogiornaliero(dg) ScontoComposto Scontosempliceinpresenzadicapitalizzazionecomposta > Co=Cn*(1 dg/k)^kn SI >Sistema Informativo Processocherileva,elabora,memorizzaetrasmetteleinformazioniaziendali,ovverooperasulsisetmadelle informazioni SistemaInformativoOperativo Svolgeree/omemorizzareleattivitdeimoltepliciprocessioperatividellazienda Produzione,scambioememorizzazionediinformazioniintraprocesso(nellambitodiunprocessointerno), interprocesso(fradueopiprocessiinterni)oppurepergestirelerelazioniconsoggettiesterniallazienda SistemaInformativodiControllooDecisionale Prenderedecisioninecessarieperfarfunzionarelazienda Insiemediinformazioninecessarieperguidareiprocessioperativinellorodivenire,organizzatoinfasicomeilPDCA Settore(AmbienteOperativo) Sovrasistemacompostodaelementicollegati direttamenteconglielementidellazienda

StrutturaOperativa(ArchitetturaOperativa) Configurazionefisicasceltadalprogettistapersvolgereiprocessiprimariesecondari SETUPoperativo Iltemponecessarioalcontrollodibrevetermineper intervenire SETUPstrutturale Iltemponecessarioalcontrollodimedio/lungotermineperintervenire Sistema Dinamico >Cambiaconfigurazioneneltempo Complesso >Costituitodamoltielementiinteragentichepossonoassumereunamolteplicitdi configurazioni,in particolarelepersone. Complessitinrelazionealnumerodivariabilidistatoedicausa checaratterizzanoilsistema, allamolteplicitdellesituazioniquali/quantitativediverseincuitalivariabili possonotrovarsiedalnumerodi legami (funzionali)tralevariabili Aperto >Quandononsonotrascurabiliisuoilegamiconilsovrasistemaesternooambiente Socio/TecnicoArtificiale >Assumonopariimportanzalepersone,lemacchineeilegami(organizzazione) frapersone e tecnologie(triangolo) Robusto >Progettatoinmododaesserescarsamentesensibileaidisturbi Sottosistemi Indipendenti >quandononhannocauseoinformazioniincomune InParallelo >quandohannoalmenounavariabilecausaincomune InSerie >quandoalmenounavariabileeffettodelprimovariabilecausadelsecondo InRetroazione >quandounavariabileeffettodellunovariabilecausadellaltroeviceversa Strategia ProgettoComplessivodellazienda(come,attraversoqualimacroprocessidiscambioedisviluppo, perseguirela missione) (Extended)SupplyChain >CatenaLogistica(Integrata) SCOR > SupplyChainOperationsReference (lasoluzionediSAP >MySAPSCM) ModellodiriferimentoperottimizzarelaSupplyChain,descrivendola comecomposizionediblocchi standard permettedidescriverequalsiasirealt Ilivello Processi (macroprocessi) Plan >unapianificazionechecoinvolgetuttalacatena,permettedibilanciarelerisorseconlenecessit,pianificai processidisource,makeedeliver. Source >processocheprocuraibeniediservizi;sioccupadiricevere,controllareedimmagazzinareilmaterialee gestirelerelazioniconifornitori. Make > processochetrasformalematerieprimeinprodottifiniti,schedulalaproduzione,produce,verifica. Deliver > Fornisceiprodottifinitiediservizialcliente,includelagestionedegliordini,deltrasportoedella distribuzione. Return > Gestisceiresi,siadalclienteversolaziendasiadallaziendaversoifornitori. IIlivello Categorie(macroprocessi >sottoprocessi) Categoriechesonodefinitedallascomposizionedeicinquemacroprocessidel livellounosecondoiltipodi sottoprocessicomponenti. IIIlivello Elementi(sottoprocessi >elementi) Descriveindettaglioognicategoriadiprocessodellivellodue,indicando,perciascuno,gli elementi dicuicomposto, gliinput,glioutputelerelazionitraglielementi. IV livello Implementazione(elementi >tasks >attivit) Viene effettuataunadecomposizionedeglielementidiprocessoindividuatinellivellotre. Senecessariopossibile definireulteriorilivellididettaglio. StrutturaOrganizzativa Strutturadelsistemadicontrollo Linsiemedellepersonechesvolgonoleattivitprimarieesecondarieedeilorolegamiformali. Strutturadelsistemaattoasvolgereiprocessi

Sferadicontrollo Ilnumerodellepersone cheuncaporiesceacontrollare(56dimedia) Struttureesternedicontrollo Gerarchica Esistenzadiununicocapoincuirisiedetuttalautorit,ciolapossibilitdelcontrollo,che,nonpotendofisicamente svolgeretutteleattivitpercontrollareunsitemacomplesso,devedelegareunapartedelpropriopotere Vantaggi Univocitdelcomando Svantaggi Burocrazia(funzionamentoconlunghileadtimeeconproblemidiefficacia/efficienza) Necessitdicompetenze/conoscenzealargospettrodeicapi Ritardiconiqualileinformazionivengonoportateaconoscenzadituttalastruttura Aumentoesponenzialedeicosticonledimensionidelsistema Funzionalepura Lautorit delegatainrelazionealleconoscenzaspecifichedeidiversiresponsabilie noninbaseallagerarchia Vantaggi Sistemadicontrollobasatosullacompetenza Svantaggi Complessit Mancanzadicoordinamentoediunitdicomando GerachicaFunzionale Funzionaleclassica Leattivitdasvolgeresonoraggruppateperfunzioni specializzate,inmodoche,mentreilcontrolloavviene pervia gerarchica(line),esistonoorganidistaffchesvolgono attivitdiconsulenzaallalinecomeesperti funzionali. Lazienda vienesuddivisainfunzioni,controllateperviagerarchico/funzionale,incuisidistingue unaLineaintermediaper trasmettereilcomandoperviagerarchicaedunaTecnostrutturaperrisolvereiproblemispecialistici Vantaggi Risoltoilproblemadellunitdicomandoedelleconoscenze Svantaggi Aggravatoilproblema delcosto(costodellacomplessit) Ognunocercherdiottimizzareirisultatinellambitodelproprioterritorio,ancheaspesealtrui Barrierefunzionalichelimitanoiflussidiprodotti/servizi Matriciale Inlineaverticalevilagerarchia funzionaleconirelativiresponsabilifunzionali,inlineaorizzontalevisono i responsabilidelprocesso(ProjectManager TeamLeader)checoordinanoiteamperraggiungere lobiettivo. ProcessodiProgettazione TeamLeaderdibassopeso gerarchico rispettoairesponsabilidellefunzioni DebolezzanelfattocheilTeamLeadernonunverocapoinquantononhaautoritehasolamentela possibilitdi sollecitareedisupportarelecomunicazionitrasversali,vistocheipartecipantialprogetto rispondonoairesponsabili difunzione checoordinanoedassegnanolerisorseinrelazioneallenecessit TeamLeaderdipesogerarchicougualeosuperiorerispettoairesponsabilidellefunzioni AlTeamLeadervienedelegatoilcontrollodelleattivitedeitempieairesponsabilidellefunzioni responsabilitdi sceltetecniche,mainquestomodo,nonessendobenstabilitiiconfinidelleresponsabilit, puvenireamancare chiarezzanelcomandoesipuavereconfusionedeiruoli(InGiapponeilTeam Leader haautoritsuperioreaquella delresponsabiledifunzione) Team Leaderautonomidallefunzioni Tuttelerisorse sonotemporaneamenteassegnatealresponsabilediprogetto,cheviene adesserelunico responsabile,econclusoilprogettolerisorsetornanoallefunzionicheneriassumonolaresponsabilit, ancheseci sonoinconvenientiriguardoilreinserimentonellefunzionideipartecipantialteam TeamLeader completamente autonomidallastrutturaorganizzativa(TeamTigre) Hailvantaggiodipoter cooptarespecialistianchediprovenienzaesternaallazienda,masihainquesto modoun difficilereinserimento,allafinedelprogetto,deipartecipantinellestruttureaziendaliesideve garantirequindiuna continuitdellavoro

T TQM >TotalQualityManagement(QualitTotale) Modelloorganizzativodiproduzionegiapponeseconmenoautomazione Modelloconilqualesiindentificauninsiemediregole,dicompetenzeedicomportamentibasatosulla qualit Timetomarket Tempochepassatrala progettazioneelimmisionedelbenesulmercato Trade off Compromessitradueopivariabiliprogettuali Tassodiattualizzazione(r) Definitocomeuncostooppurtunitchesipucalcolarerispettoadaltriinvestimenticonformule CAPM Incasodi dinamichedicrescitasiusailtassodiattualizzazionecorrettoaltassodicrescita(r) TIR >TassoInternodiRendimento Criteriopervalutaregliinvestimenticalcolatocomequelvaloredir(tassodiattualizzazione)cherendenulloilVAN Tasso(Saggio)diInteresse(t) >t=i/360 Interessesuunaunitdicapitaleprestataperunaunitditempo;simisurain%/unitditempo TassoNominalediInteresseannuo(i) >i=t*360 TaskSpecialization Maggioreominoresuddivisione delprocessoinattivitelementari

U UNI >corrispettivoitalianoallaISO Unificazione Creazionedistandarddiriferimentovalidialivellonazionalee/ointernazionale UML Linguaggioenotazionestandardattoarappresentarequalunquetipodi sistema(software,hardware, organizzativo, ..) ChiintendeutilizzareUMLpuavvalersidiunostrumentodi visualmodeling

V W VRP >Variety ReductionProgram Tecnica perlariduzionedella variat edellacomplessit disistemi permezzodella comunanzadeimodulidei prodottiedeiprocessi(utilizzodeisoliticomponentiperilmaggiornumerodiprodotti/processidiversi) VAN >ValoreAttualeNetto(NPV >NetPresentValue) Criteriopervalutaregliinvestimentichesicalcolacomesommatoriadiunauscitaattuale(cashoutflow)piiflussidi cassachesiipotizzatorneranno(cashinflow)attualizzati Valoredimercato Prezzochelaziendapurealizzaresulliberomercato,prezzodapagareperpoterlarilevare ValoreEconomico StimadelvaloredimercatodiunaziendanonquotatainBorsa,calcolabilecondiversicriteri(2dasapere)

ValoreEconomico=Vo+VEP Dbfn Vo Attualevaloredimercatodegliinvestimentinonoperativi(investimentifinanziari,immobiliariespeculativinon attinentiallattivitoperativa) VEP >ValoreEconomicoProspettico(Avviamento) StimadiquellapartedelValoreEconomicolegatoalloperativitdellazienda, cio alfattochelaziendafunzionaed ingradodiprodurrenelfuturoricchezzapergli azionisti Lacapacitdellaziendadigenerareliquiditpergliinvestitoritramiteleattivitoperative,valutatainbaseal Business Plan Calcolato inbaseallasommadei NCF attualizzatichelaziendapurestituire agliinvestitori VEP=ValoreEsplicito+ValoreResiduo ValoreEsplicito(aprevisioneesplicita) CalcolatosuiNCFesplicitatinelBusinessPlan ValoreResiduo CalcolatosuiNCFinbaseallipotesidiuntrenddifunzionamentocostantedopoglianniaprevisioneesplicita Variabili Manipolabili Lavariabilidicausa(X)sucuisipuagirepermezzodiuneffettore VTOC > VisualTableofContents VisualModeling SoftwarecommercialeperlaproduzionedeimodellicheconsentonoilRoundTripEngineering Warehouse >Magazzino WorkFlow Tecnicheinformatichedifunzionamentoperdefinireinmodoformaleunaprocedura Tecnichedianalisideiprocessichesiconcentranosuiflussidilavoro,permettendoanchediautomatizzarlimediante strumentisoftware Womack Struttura Azienda leanmista,incuisiutilizzanolefunzioniconilcompitodilearning,teachingestandardizingorganizationei processiperrealizzareidiversitipidiprodottoinotticadeiclienti