Sei sulla pagina 1di 3

Loveless, Final Fantasy VII

LOVELESS
Prologue When the war of the beasts brings about the worlds end The goddess descends from the sky Wings of light and dark spread afar She guides us to bliss, her gift everlasting Act I Infinite in mystery is the gift of the goddess We seek it thus, and take it to the sky Ripples form on the waters surface The wandering soul knows no rest.

My friend, your desire Is the bringer of life, the gift of the goddess

Even if the morrow is barren of promises Nothing shall forestall my return

Act IV My friend, the fates are cruel There are no dreams, no honor remains The arrow has left the bow of the goddess

Act II There is no hate, only joy For you are beloved by the goddess Hero of the dawn, Healer of worlds

My soul, corrupted by vengeance Hath endured torment, to find the end of the journey In my own salvation And your eternal slumber

Dreams of the morrow hath the shattered soul Pride is lost Wings stripped away, the end is nigh

Legend shall speak Of sacrifice at worlds end The wind sails over the waters surface Quietly, but surely

Act III My friend, do you fly away now? To a world that abhors you and I? All that awaits you is a somber morrow No matter where the winds may blow

Act V Even if the morrow is barren of promises Nothing shall forestall my return To become the dew that quenches the land To spare the sands, the seas, the skies I offer thee this silent sacrifice.

LOVELESS
PROLOGO Quando la guerra delle bestie porter la fine del mondo, la dea scender dal cielo. Ali di luce e oscurit si dispiegheranno. Ella ci guider verso la felicit, il suo dono eterno. La leggenda racconter di sacrificio alla fine del mondo. ATTO I Linfinito mistero il dono della dea. Perci lo cerchiamo e andiamo verso il cielo. La superficie dellacqua si increspa. Lanima vagante non conosce requie ATTO II Non c odio, solo gioia. Perch la dea ti ama. Eroe dellalba, guaritore di mondi. Lanima spezzata aveva sogni del domani. Lorgoglio perduto. Le ali strappate, la fine vicina. ATTO III Amico mio, voli via adesso? Verso un mondo che ci disprezza entrambi? Ti attende soltanto un triste domani non importa da dove soffi il vento.

Amico mio, il tuo desiderio il portatore della vita, il dono della dea. Anche se il domani arido di promesse, nulla impedir il mio ritorno.

ATTO IV Amico mio, le parche sono crudeli. Non ci sono sogni, non c pi onore. La freccia ha lasciato larco della dea. La mia anima corrotta dalla vendetta. Ho sopportato il tormento per trovare la fine del viaggio nella mia salvezza e nel tuo sonno eterno. La leggenda racconter di sacrificio alla fine del mondo. Il vento viaggia sulla superficie dellacqua. Lento, ma inarrestabile. ATTO V Anche se il domani arido di promesse, nulla impedir il mio ritorno. Per diventare la rugiada che disseta la terra, per salvare le sabbie, i mari, i cieli, ti offro questo sacrificio muto.