Sei sulla pagina 1di 10

speciale eventier wslett ne

AUGUST 2011

Anno XXII n 3 - 2011

Successi e prospettive della Associazione

Gala assodel 2011


Milano, 17 Giugno

WIreless ForTronIc UK
Oxford, 28 Giugno

ForTronIc TUnIsIa
Tunisi, 15 Giugno

Il primo Fortronic in UK 100 partecipanti selezionati 20 top international brand

Il secondo evento in Tunisia Il riconoscimento ufficiale alle imprese italiane

450 partecipanti Premiati i migliori manufacturer

SPECIALE EVENTI

Gala Assodel 2011

Per la nona edizione stato organizzato il primo Assodel Trophy

ltre 450 ospiti, 10 vincitori, 6 cavalli, 2 associazioni benefiche, 1 premio in palio: questi i numeri che hanno caratterizzato il Gala Assodel 2011, organizzato dallAssociazione Nazionale Fornitori Elettronica lo scorso 17 giugno presso il Galoppatoio dellIppodromo di San Siro di Milano.

Come ogni anno, Assodel (Associazione Nazionale Fornitori Elettronica) ha dato vita a una serata di Gala per offrire un momento di incontro a tutta la filiera elettronica e dare modo agli operatori dello stesso settore di scambiarsi opinioni e prospettive di business. Da nove anni levento rappresenta il momento associativo per eccellenza in quanto durante la serata vengono assegnati gli Award Assodel, i premi ai manufacturer che si sono distinti per la qualit dei prodotti e del servizio e per il supporto fornito ai partner della distribuzione.

Alcuni momenti del Gala Assodel 2011

Un AppUntAmento Unico nel settore

oltre 450
Gli ospiti presenti al Gala 2011

Ogni anno, Assodel cerca di portare una ventata di novit introducendo intrattenimento e musica e scegliendo le location pi suggestive dove organizzare la propria serata di Gala. Anche questanno, a fare da cornice alla serata stato un contesto molto particolare, quello dellIppodromo di San Siro. Per la nona edizione dellevento, stato infatti organizzato il primo Assodel trophy, una corsa di cavalli sponsorizzata dagli stessi associati con tanto di scommesse e di premio in palio per il vincitore.

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 22

SPECIALE EVENTI

I vincitori del premio

STORIA DI UN PREMIO
Introdotto in Italia nel 2003 da Assodel, in linea con quanto attuato negli USA e in altri Paesi occidentali, il Distribution (Assodel) Award per tradizione il massimo evento che la distribuzione propone al mercato. Le categorie contemplano merceologicamente i componenti attivi, passivi, connettori, e-mech, LED, display, il wireless, il power e la strumentazione, oltre a un riconoscimento alla carriera. Le valutazioni tengono conto di: 1. Supporto Commerciale: politica prezzi, flessibilit sulle forme di pagamento, tempistiche dellaggiornamento dei listini, validit delle quotazioni, articolazioni delle politiche di vendita. 2. Supporto Logistico: consegne e relativi tempi, informazione sulle disponibilit, flessibilit sul frazionamento, disponibilit a variazioni, stock clienti. 3. Supporto Tecnico: assistenza progettuale, assistenza su custom, interventi in fabbrica, intervento presso i clienti, indicazioni su nuove applicazioni, promozione nuovi prodotti sul field. 4. Supporto Comunicazione: co-advertising, interventi dimmagine sul mercato, numero dei mezzi informativi (giornali, internet, fiere ecc.); frequenza ed entit dellinformazione, livello qualitativo della informazione. 5. Qualit relazionali: facilit e frequenza di colloquio, rapidit e flessibilit dei contatti, disponibilit alle soluzioni; livelli aziendali raggiungibili. 6. Qualit di prodotti: livello dei controlli applicati, rapidit negli interventi correttivi, procedure di controllo in partnership, interventi innovativi. 7. Politiche distributive: corretta assegnazione quantitativa di contratti in ambiente multidistributivo, contrattualistica di distribuzione, ragionevole condivisione tra clienti direzionali e distributivi.

nche questanno, lAward Assodel ha riconosciuto i manufacturer del settore elettronico che si sono distinti per qualit di collaborazione verso la distribuzione. I vincitori delle nove categorie in palio sono stati nominati in base alle segnalazioni dei partecipanti allelectronic community e alle votazione di una Giuria qualificata composta da:

Domenico Caserta (Presidente Assodel) Fiorenzo Foschi (Presidente GISI) Marco Vecchio (Segretario ANIE Ass. Italiana Componenti Elettronici) Silvio Baronchelli (Presidente IDEA) Marco Ponti (Presidente Assiconn) Gianni Damian (Presidente Gruppo E&IC-Assodel) Gabriella Meroni (Presidente Gruppo PCB-Assodel) Luca Ceppi (Presidente Gruppo EMS-Assodel) Giuseppe Salafia (Presidente Ventech) Gilberto Belli (Presidente Latium IES) Franco Musiari (Direttore tecnico Assodel)

supporto commerciale, logistico, tecnico e di comunicazione sono stati conferiti a: Categoria Attivi: infineon technologies Categoria Passivi: murata Categoria Connessione: Fci Divisione elettronica Categoria Elettromeccanici: panasonic electric Works Categoria LED: seoul semiconductor Categoria Display: Hitachi Displays Categoria Power: power-one Categoria RF&Wireless: nXp semiconductors Categoria Strumentazione: Yokogawa In aggiunta a questi nove riconocimenti, il premio alla carriera stato assegnato ad Angelo di Benedetto su decisione del Consiglio Direttivo dellassociazione.

I premi, assegnati sulla base di criteri quali il Domenico Caserta, Presidente Assodel,
e Silvio Baronchelli, Presidente Tecnoimprese

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 23

SPECIALE EVENTI

I BEST MANUfAcTURER DEl GAlA ASSODEl 2011


MOTIVAZIONE

ATTIVI

Energy Efficiency, Mobility e Security sono le parole chiave delle politiche di marketing di Infineon Technologies. Un impegno che si concretizza nelle sue posizioni di leadership: N1 nel Power (per IMS Research nel 2009); N1 nelle Chip Card (per Frost & il Sullivan nel 2009); N2 nellAutomotive (per Strategy Analitics nel 2010). Il riconoscimento ancora pi significativo in occasione del decennale del Design Center che Infineon mantiene a Padova dove impiega pi di 90 addetti.

INfINEON TEchNOlOGIES

Laura DAmbrosio, Sales Specialist Italia e Iberia, e Roberto Legnani, Senior Director Sales Sud Europa di Infineon

l premio sicuramente un gratificante riconoscimento per gli sforzi fatti dal team Infineon nellultimo anno, soprattutto considerando che questo stato caratterizzato da una generale situazione di mercato ancora molto tesa sul fronte della disponibilit di componenti. Ci piace quindi pensare allAward come a un concreto riconoscimento del successo registrato da Infineon nel valorizzare il canale distributivo, e quindi di riflesso i suoi clienti finali, in un periodo di mercato in cui invece storicamente il canale indiretto appariva penalizzato.

MURATA

PASSIVI

MOTIVAZIONE

ingrazio Assodel per lorganizzazione di questo evento, che ormai diventata una tradizione sempre molto apprezzata. Ringrazio i distributori e i clienti che hanno ritenuto di dare la preferenza a Murata. Questo riconoscimento ancora pi apprezzato perch il terremoto in Giappone aveva coinvolto pesantemente un paio di fabbriche e avremmo potuto causare dei grossi problemi ai clienti. Abbiamo cercato di gestire al meglio la situazione e questo Award il riconoscimento che quanto abbiamo fatto stato soddisfacente. Questo Award ha un doppio significato positivo: uno relativo alla tecnologia, qualit,innovazione ecc. relativamente ai prodotti; laltro relativo a una situazione straordinaria che abbiamo cercato di gestire al meglio per evitare ripercussioni negative sul mercato.

Murata da anni si presenta con lo slogan Innovator in Electronics. Oltre ai condensatori ceramici, per i quali riconosciuta leader mondiale, sta ampliando il portafoglio prodotti e i mercati a cui si rivolge dallindustriale al power. LAward Assodel vuole anche essere un riconoscimento alla societ che nonostante in alcune delle sue fabbriche abbia subito il terribile terremoto di Tohoku dell11 marzo - riuscita a mantenere invariato il supporto ai clienti e alla distribuzione.

Gianpaolo Bertelli, Managing Director, e Mauro Passoni, Distribution Manager di Murata

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011

24

SPECIALE EVENTI

MOTIVAZIONE

CONNESSIONE

Quello dei connettori un mercato altamente competitivo con pi di 1200 competitor; FCI il primo e lunico produttore europeo tra i primi 10 fornitori mondiali. La scelta di porre linnovazione e la ricerca al primo posto ha consentito a FCI di competere in tutti i segmenti di mercato. Inoltre, una chiara politica nei confronti della distribuzione ha permesso alla divisione elettronica di FCI di raggiungere una solida fidelizzazione con il network.

fcI DIVISIONE ELETTRONICA

i tratta del quarto Award Assodel per FCI, un riconoscimento importante che leggiamo come una conferma della nostra strategia di vendita. Dal 2001 FCI pesantemente legata al network distributivo, ma di contro sempre presente in prima persona nel territorio per un lavoro di squadra il cui obiettivo primario la soddisfazione del cliente finale. Un riconoscimento che premia a tutti i livelli le persone coinvolte e ancora una volta fa eccellere lItalia allinterno del mondo FCI.

Ronald Velda, Responsabile Distribuzione Europa, e Dario Crivello, Responsabile Vendita Italia e Iberia di FCI

PANASONIc ELECTRIC wORkS

ELETTROMECCANICI

MOTIVAZIONE

Prima SDS Relais, poi Matsushita e oggi Panasonic Electric Works Italia: da oltre 30 anni una crescita tecnologica e una copertura di tutte le sfaccettature del mercato: rel di potenza e di segnale; rel per lauto, per RF e di sicurezza. Da segnalare limpegno nella Green Automation, che ha visto lo sviluppo di una gamma di rel per il mercato della produzione di energia dal solare, e nellAutomotive, con lacquisizione di Taiko Devices. Panasonic ha avviato un processo di rinnovamento che prevede una maggiore integrazione con la distribuzione, cosa che evidentemente le viene riconosciuta.

i tratta di un riconoscimento che, al di l dei numeri estremamente positivi per il mercato, viene assegnato in unannata per molti versi difficile. Le aziende del settore, inclusa Panasonic, hanno dovuto fare i conti con laumento delle materie prime e con la scarsa disponibilit di molti componenti. Panasonic ha cercato di minimizzare limpatto di questi fattori sulla propria clientela, giocando sempre la carta della trasparenza. Il premio ci conferma la validit di questa scelta e ci sprona a perseverare sulla strada della qualit e del servizio.

Lorenzo Carraro, Resp. Divisione Componenti, e Andrea Tomasella, Managing Director di Panasonic Electric Works

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 25

SPECIALE EVENTI

I BEST MANUfAcTURER DEl GAlA ASSODEl 2011

MOTIVAZIONE

LED

Seoul Semiconductor tra i leader nella produzione di LED dedicati al General Lighting e allAutomotive. Nel 2010 lazienda ha raddoppiato il proprio fatturato portandosi al terzo posto a livello mondiale. In particolar modo, nellultimo anno si affermata nellilluminazione con innovative soluzioni con LED di media potenza. Il mercato ha fortemente premiato la decisione di Seoul di concentrarsi unicamente nello sviluppo e produzione di LED.

SEOUl SEMIcONDUcTOR

Nella foto (al centro): Manuel Zarauza, Vicepresident e Managing Director Europe di Seoul Semiconductor, e Renzo Leva, AD di Acsel Electronics insieme ai team delle due aziende

iamo orgogliosi di aver ricevuto questo riconoscimento dai nostri partner italiani. Questa unulteriore conferma che la strategia di focalizzarsi sui clienti e sulla loro soddisfazione corretta. Una collaborazione trasparente e leale tra produttori, distributori e partner resta la base del nostro lavoro quotidiano. Ecco perch abbiamo deciso di dedicarci sul nostro core business, in particolare sullo sviluppo e la produzione di LED performanti.

hITAchI DISPlAyS

DISPLAY

MOTIVAZIONE

itachi Displays fiera di ricevere questo riconoscimento che condivide con i propri partner/distributori con cui opera quotidianamente sul mercato italiano. LAward Assodel una conferma che la strategia che stiamo portando avanti nel mercato industriale quella corretta, performance, qualit e long term stability sono alcuni dei fattori per i quali siamo certi che il mercato ci riconosce e ci riconoscer come leader tra i produttori di LCD.

Hitachi Displays nasce nel 2003 come spin off della divisione semiconduttori di Hitachi. Il riconoscimento della community va soprattutto allattenzione che da sempre lazienda ha posto nella realizzazione di display TFT-LCD dedicati al mercato industriale. Hitachi fortemente orientata allo sviluppo di nuove tecnologie in ambito visualizzazione, investendo circa il 5% del proprio turn-over in R&D.

Stefano Borlini, Distribution Manager Italy, e Fabio Munero, South Europe Sales Manager di Hitachi Displays

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 26

SPECIALE EVENTI

MOTIVAZIONE

POwER

Negli ultimi due anni ha riconvertito completamente la propria struttura produttiva e commerciale dagli alimentatori per applicazioni Telecom, IT, Industriale e Medicale a inverter per le energie rinnovabili. Questo ha permesso una crescita del fatturato e delloccupazione nello stabilimento italiano che diventato centro di eccellenza Power-One a livello mondiale, per la progettazione, produzione e commercializzazione di inverter. La crescita avuta nel corso degli ultimi 2 anni le ha consentito di passare dal numero 11 al numero 2 nel mondo nella classifica dei costruttori di inverter per il fotovoltaico.

POwER-ONE

iamo molto onorati di aver ricevuto questo premio. Fa sempre piacere avere conferma della stima dei nostri collaboratori. La nostra azienda sta vivendo un momento di particolare successo e speriamo che questo possa essere condiviso ancora a lungo con i nostri fornitori che consideriamo un patrimonio importante per il raggiungimento dei nostri obiettivi di innovazione e affermazione sul mercato.

Paola Terreni, HR Manager, e Paolo Nofri, Global Sourcing Manager di Power-One

NXP SEMIcONDUcTORS

RF&wIRELESS

MOTIVAZIONE

NXP Semiconductors leader in diversi settori della tecnologia a semiconduttori ma in questa tornata il riconoscimento legato alla sua presenza nel mondo RF & Wireless dove da sempre ha giocato un ruolo predominante sia come driver del settore che come capacit di definire standard di mercato. Lacquisizione di Jennic (a met 2010) ha ulteriormente consolidato la sua capacit di offrire un vasto spettro di prodotti e soluzioni in questo mondo.

uesto prestigioso Award non solo conferma la nostra forza e il successo del nostro modello HPMS ma, cosa altrettanto importante, anche la qualit delle nostre persone e del lavoro dei team Marketing e Vendite a livello regionale. un onore essere riconosciuti da una giuria qualificata che include clienti e distributori, che sono i nostri critici pi esigenti. Essere riconosciuti come miglior fornitore significa aver fatto bene il nostro lavoro.

Enrico De Salve, Sales Area South EMEA di NXP

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 27

SPECIALE EVENTI

I BEST MANUfAcTURER DEl GAlA ASSODEl 2011

MOTIVAZIONE

STRUMENTAZIONE
yOkOGAwA

Dal 1982, Yokogawa Italia, che oggi conta su 65 dipendenti, attiva con due divisioni distinte nellautomazione di processo e nel Test & Measurement. Il premio riconosce a Yokogawa lampio spettro di prodotti che, oltre a coprire tutte le soluzioni tipiche del mondo dellelettronica oscilloscopi, generatori di segnali, multimetri, power meter ecc. abbina il supporto di diverse altre tecnologie: dal networking allottica, ai sistemi di acquisizione dati, ai sensori di pressione.

Massimo Guidi, Responsabilie Vendite Italia per la Strumentazione di Yokogawa

ANGElO DI BENEDETTO

CARRIERA

MOTIVAZIONE Dopo una esperienza decennale terminata alla fine degli anni settanta in Elcoma (Reparto Componenti di Philips), dal 1978 entrato nel mondo della distribuzione direttamente dalla porta principale: insieme ad altri amici di Assodel (citiamo Marcello Agostino Navarra e Gennaro DAlessandro) era infatti stato incaricato da Jacopo Castelfranchi in persona (primo Vincitore in assoluto dellAssodel Award alla Carriera) di creare la divisione Redist di GBC. Dal 1981 una nuova start up: il lancio della Kontron con linee di distribuzione made in USA. Sono gli anni storici della distribuzione elettronica, dove la concorrenza si chiama De Mico, Silverstar e Moxel. Unesperienza ricca di successi professionali e personali terminata nel 1992. Infatti, con le persone pi affiatate, inizia lavventura RS Components: chiamato direttamente da Tom Andersonn (Vice Presidente e incaricato di dar vita alla divisione internazionale della societ britannica) insieme ad altre 13 persone crea le basi che in pochi anni hanno permesso a RS di diventare leader nella vendita di componenti elettronici ed elettromeccanici a catalogo.

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 28

SPECIALE EVENTI

Una serata allinsegna della solidariet


P
er questa edizione del Gala, Assodel ha deciso di dare un segno di solidariet, raccogliendo dei fondi da devolvere in beneficenza attraverso una corsa simulata di cavalli, lAssodel trophy, e una serie di scommesse.

Assodel Trophy

Il ricavato delle scommesse stato interamente devoluto a due associazioni benefiche: congregacin Hnas de santa Dorotea (Bolivia) e the Butterfly tree (Zambia). Il cavallo vincente della corsa (Avnet Abacus) ha fatto salire sul podio la propria squadra. Tra tutti i partecipanti alle scommesse stato poi estratto un premio, una FiAt panda mylife 2011.

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 29

SpECIALE EVENTI

Maurizio Candura, Country Manager RS Components Italia, Main Partner dellevento

Associazione Nazionale Fornitori Elettronica

an esprinet company

ROSSO = Pantone 1788 cvc BLU = Pantone 2748 cvc

Marco Don, Country Manager di Avnet Abacus Italia, vincitore dellAssodel Trophy

TIME SOFTWARE SOLUTIONS

A&V ELETTRONICA Anno XXIII - 06/2011 31