Sei sulla pagina 1di 67

Raccolta ricette scaricabile

Coppette alle fragole ( di Anna del blog)


http://dolcifolliedianna.blogspot.com

Buon 1 luglio a tutti, oggi vi voglio salutare offrendovi queste golose coppette alle fragole favetta di Terracina la mia citt di adozione ,sono farcite con una semplice crema pasticcera fatta un p liquida ma non troppo , farcita di fragole a pezzetti e savoiardi bagnati con salsa di fragole e limone frullati, freschissima e golosa , con questo caldo ci vuole!!

Sono buonissime e dolci un sapore favoloso, anche senza condimento fresche e saporite ...

Questo il suo interno fresco e..goloso..

mattonelle di crema rose' e banane (di Nonna Papera del blog)


http://lacucinadinonnapapera.blogspot.com

ingredienti x la frolla: 300 gr di farina 2 uova 150 gr di burro 130 gr di zucchero ingredienti x la crema rosa: 2 rossi d'uovo 2 bicchieri di latte 2 cucchiai di farina 2 cucchiai di latte 1 fialetta di colorante alimentare rosso per decorare: 2 banane tagliate a fette succo di limone gelatina spray preparate la frolla e lasciatela riposare in frigo almeno x un oretta avvolto nella pellicola trasparente. poi stendete l'impasto in 2 piccoli stampi quadrati da crostata ben imburrati o su carta forno bucherellate la superfic ie con una forchetta ed infornate a 140 x 30' circa, togliete dal forno e lasciate raffreddare. nel frattempo preparate la crema la crema nel modo a voi consueto cercando di non formare grumi e fatela leggermente intiepidire e

poi aggiungete la fialetta di colorante rosso mescolate bene ed uniformate il colore che non sar rosso ma rosa, poi con l'aiuto di un cucchiaio stendete il composto sulle mattonelline gi tolte dallo stampo in modo che non scenda dai bordi, tagliate a fette le banane e bagnatele con il succo di limone ed iniziate a stenderle sulla crema rosa una volta finito spruzzate x bene la gelatina sulle banane uniformemente lo strato deve essere sottile sottile...la frutta dovr risultare lucida e non inzuppata.

KAPRI-COKO TORTA - za rodjendan moga zeta (di jacamaca del blog)


http://jaca57.blogspot.com

Premetto che la ricetta originale lho tradotta col traduttore online. Spero sia comprensibile,loriginale in Serbo e potrete trovarla seguendo il link sopra riportato

Ecco la ricetta promessa: Biscuit X2: 6 uova 6 cucchiai di zucchero 6 cucchiai di farina 3 cucchiai di cacao Lievito in polvere 1. Phil I: 1 l di latte 12 cucchiai densit

1 burro 300 gr. polvere di zucchero 2 zucchero vanigliato Phil II 200 gr. cioccolato 125 gr. burro Phil III: 1 kg. fragola 1 / 2 l di acqua 6 Kas. budino alla vaniglia 200 gr. zucchero 125 gr. burro

Preparazione: Mix di ingredienti di questi biscotti e infornare il tegame dal fornello, di essere il pi sottile possibile. Ripetere ancora una volta. Raffreddare i biscotti e tagliare pezzi che sar allestita bastoni - maniglia del gelato. FIL I: Per 1 litro di latte, 12 cucchiai di densit ebollizione, facendo attenzione a non fare grumi. Infine aggiungete lo zucchero vanigliato. Una volta raffreddata mescolare il burro con 1 che hanno gi umutili con zucchero a velo. Lascia un po 'per la filettatura stecca - il manico di gelato. Phil II Al cioccolato fuso e burro aggiungere, mescolando bene fino a quando tutto il composto non uniforme. FIL III: Il processore tritare le fragole pulite e lavate, aggiungere 1 / 2 l di acqua e mettere il riso. Dal momento in cui a bollore cuocere per circa 5 minuti. e aggiungere il budino mescolata con lo zucchero e cuocere fino come ogni budino. Quando l'impasto raffreddare un po 'aggiungere il burro battuto. Organizza: biscotto - quasi mi FILA - Fila II met - l'intero importo di Fila III - preotali fil II - e il resto della stecca - un biscotto. Bacchetta - manico della linea di gelati up: biscotto - fil I - Biscuit Torta caprese a forma di gelato in cima al taglio a forma di semicerchio, cos rimane un po 'di biscotto aggiunto alla superficie della torta in tre strisce che si attaccano con Phil I. Lasciare torta a raffreddare bene in frigorifero per una notte. Il giorno dopo, coprire la torta con cioccolato di ricino lo zucchero fondente con zucchero semolato e la stecca di cioccolato bianco.

Semifreddo all'Ananas

INGREDIENTI per Pan di spagna di cm.18: 3 uova gr.125 di farina gr.125 di zucchero 1/2 bustina di lievito per dolci 1 bustina vanillina un pizzico di sale per la crema: gr.400 di ananas sciroppata ml.200 di panna 2 fogli di gelatina gr.80 di zucchero per la bagna: 1/2 bicchiere di limoncello per la gelatina di fragole: gr.100 di fragole gr.200 di zucchero 2 cucchiai di succo di limone gr.15 di gelatina Preparare il pan di spagna come al solito e quando e' ben freddo tagliarlo in tre strati, nel

frattempo preparare la crema dividendo l'ananas in due parti una met verr frullata con il mixer, mentre l'altra verr tagliata a dadini. Mettere la gelatina in acqua fredda e dopo dieci minuti scioglierla in un goccio di succo dell'ananas riscaldato, aggiungerla poi all'ananas frullato, aggiungere anche il resto dell'ananas a pezzetti, poi lo zucchero ed infine la panna montata amalgamando tutto senza far smontare la panna. Bagnare ora il primo strato di pan di spagna con il limoncello e poi versarci meta' della crema ottenuta, un altro strato di pan di spagna e la rimanente crema, ricoprire con l'ultimo strato di pan di spagna e mettere in frigo. Nel frattempo preparare la gelatina di fragole per la decorazione, lavare le fragole e frullarle dividere il composto in due parti, in una mettere lo zucchero e scaldarla, aggiungendo la gelatina ammollata in acqua fredda e ben strizzata, quando la gelatina e' ben sciolta incorporare anche l'altra met di fragole frullate e i due cucchiai di succo di limone. mettere una parte di questa gelatina sulla torta per coprire l'ultimo strato di pan di spagna e la rimanente io l'ho messa in stampini di silicone a forma di cuoricini, ho poi messo tutto nel frigo per almeno tre ore. Passate le tre ore levare con delicatezza i cuoricini dagli stampi e metterli sulla torta aggiungendo ciuffetti di panna!!! Al centro aiutata da uno stampino ho fatto un cuore pi grande di panna e con il gel a penna ho scritto gli anni da festeggiare!!! Dimenticavo tutto intorno al dolce ho messo dei savoiardi tagliati a met e poi con la carta velina ho ricavato una coccarda per tenere il tutto!!! E questa e' la fetta!!! Provatelo e' davvero un ottimo dolce fresco e adatto in estate, magari se avete qualche cosa di importante da festeggiare!!!!

Torta Estiva allo Yogurt (Serena del blog)


http://pasticciareinallegria.blogspot.com

...certo...i gusti dello Yogurt non coincidevano con le albicocche perch l'ho usato alle fragole,ma il risultato finale stato ECCEZIONALE lo stesso...

Vi riporto qui le dosi che ho usato,non vi spaventate del Liquore...io non sono amante dei dolci alcolici,ma vi assicuro che nel finale il tutto rimane delicatissimo,non ce se ne accorge nemmeno... Ovviamente potete modificare a gusto vostro i sapori di questo dolce,magari usando la frutta che pi preferite...ma arriviamo alla preparazione... INGREDIENTI:

Base: . 250 gr di biscotti secchi . 100 gr burro fuso e freddo . 1 bicchierino di rum Mousse allo Yogurt: . 250 gr di Yogurt alla frutta..io ho usato quello cremoso della Muller alla panna e fragole .10 gr di colla di pesce . 300 gr di panna .100 gr di zucchero a velo .2 Bicchierini di Rum Gelatina di Albicocche: .150 gr di Frutta gi pulita .150 gr di Zucchero .Succo di Limone .8 gr di fogli di Colla di Pesce . Liquore PROCEDIMENTO: Tritare finemente i biscotti secchi e aggiungere il burro fuso freddo e il rum,mescolare bene ..in uno stampo a cerniera di 20 cm,o usando un anello,rivestire la base con carta da forno e versare i biscotti premendo con un cucchiaio e facendolo diventare ben compatto...mettere in frigorifero.. Nel frattempo ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti,strizzarli e farli sciogliere a fuoco basso insieme al Rum,versare poi la colla di pesce sciolta nello Yogurt e mescolare...a parte montare la panna con lo zucchero a velo e aggiungere lo Yogurt delicatamente mescolando dall'alto verso il basso...versare il composto sopra la base di biscotti,livellare con un cucchiaio e

mettere in frigorifero.. Frullare la frutta con il succo del Limone e mettere in pentolino insieme allo Zucchero e far cuocere 15 minuti schiumando di tanto in tanto...mettere in ammollo i fogli di gelatina,a fine cottura aggiungerli alla purea calda e mescolare...far intiepire il tutto...quando sar quasi freddo versarlo sopra la farcia di panna e yogurt e rimettere il tutto in frigo per almeno 3 ore..si pu guarnire con frutta o lasciarlo anche solo con lo strato di gelatina...a vostro gusto... Il risultato garantito!!!!!!! :)

TORTA al COCCO e ANANAS (Speedy70 del blog)


http://atuttacucina.blogspot.com
Ingredienti: 250g ananas a dadini, 4 uova, 250g zucchero, 200ml olio di semi, 300g farina OO, 1 bustina di lievito in polvere, 130g farina di cocco, 40g cacao in polvere, 200ml succo d'ananas, 2 cucchiai miele d'acacia

Sbattere le uova con lo zucchero finch saranno cremose e dense; incorporarvi l'olio, il succo, e aggiungere la farina con il lievito setacciato, amalgamando bene il tutto. Dividere l'impasto a met, incorporare a una parte 100g di farina di cocco, e versare l'impasto in una tortiera foderata di cartaforno. Far cuocere in forno gi caldo a 200 per 15 minuti. Incorporare alla pasta rimasta il cacao e l'ananas e stenderla sopra la torta; rimettere in forno e proseguire la cottura per 25 minuti (fare la prova stecchino). Spennellare sulla torta il miele, e distribuirvi la farina di cocco rimasta. Lasciare completamente raffreddare, prima di portare la torta in tavola.

Tagliatelle con biete e funghi porcini ...e si scappa al mercato!!! ( Mirtilla del blog)
http://angolocottura.blogspot.com
Tagliate lle con biete e funghi porc ini

Le tagliatelle le ho preparate con la fidatissima macchina della Marcato,siamo cosi in confidenza adesso che ci parlo anche durante l'utilizzo...

Ecco la ricetta pe r 500 g di tagliate lle: 400 g farina di grano tenero tipo"0" della Pivetti 4 uova un pizzico di sale

-Mettiamo la farina a fontana sul tavolo da lavoro,al centro rompiamo le uova,ed aggiungiamo un pizzico di sale. -Impastiamo piano dal centro,cercando di"tirare"all'interno tutta la farina. -Se le uova non bastano ad amalgamare bene la farina possiamo aggiungere uno o pi cucchiai di acqua,ma facciamo attenzione a non esagerare altrimenti otteniamo una pasta difficile da stendere. -Facciamo una palla con l'impasto e lasciamolo riposare una decina di minuti, tagliamolo a panetti e cominciamolo a passare nella macchinetta fino ad ottenere una sfoglia sottile. Ovviamente questo passaggio va ripetuto pi volte. -Appena le sfoglie sono ben tirate e sottili lasciamole asciugare ancora una decina di minuti sul tavolo,quindi passiamole nell'apposita bocca per tagliatelle. Ho scelto questo formato perch trattiene bene il condimento . -Allarghiamo le tagliatelle,io le ho sistemate in vassoi e preparate due orette prima di cucinarle.

Per il condimento ho optato per qualcosa di veloce ,in linea con le tagliatelle. 300 g biete 1 vasetto di funghi ,possiamo scegliere quelli che pi preferiamo,io ho utilizzato un cocktail di funghi della Inaudi olio evo aglio sale e pepe q.b

-Puliamo le biete e faccia mole appassire ,a crudo,in un'ampia casseruola con un filo d'olio e l'aglio. -Regoliamo di sale e pepe,uniamo quindi i funghi ben colati dalla loro acqua/olio di conservazione. -Lessiamo le tagliatelle e condiamole con il veloce sugo preparato. Possiamo arricchire con una bella spolverata di ricotta salata.

Ciambellone con gelato (Sonia del blog)


http://lacassataceliaca.blogspot.com

Ingredienti: 4 uova 200 gr. zucchero 350 gr. farina 150 ml olio di semi lievito per dolci

50 gr. cacao amaro senza glutine Graziano gelato a scelta sciroppo Fabbri alla nocciola senza glutine Top

Tempo di preparazione: 30 min. Preparazione:

Questo ciambellone farcito con gelato stato preso dal sito "Il ricettario di Anna". L'avevo gi preparato una volta qualche tempo fa, ma non l'ho mai inserito nel blog. Ieri l'ho preparato di nuovo e il risultato sempre squisito! Montare bene con le fruste le uova e lo zucchero e poi incorporare a filo l'olio. Setacciare farina (per me met fecola e met maizena), il cacao (per me senza glutine della Graziano) e una bustina di lievito per dolci (per me Easyglut senza glutine). Incorporare le polveri con cura e versare il composto in uno stampo da ciambellone imburrato e infarinato e cuocere a 180 per 40 min. (nel mio forno 35 min.). Lasciare

totalmente raffreddare e tagliare la calotta superiore. Svuotare delicatamente l'interno, scavando con un cucchiaio (io avrei dovuto scavare di pi ma temevo di romperlo) e riempire lo spazio con gelato a scelta lasciato ammorbidire. Io ho usato un gelato bigusto panna e caff della Bosco che senza glutine, ma essendo un prodotto locale non credo che si trovi facilmente fuori dalla Sicilia. Ricoprire con la calotta asportata e conservare in freezer un paio d'ore. Io ho decorato la superficie con sciroppo alla nocciola senza glutine Top Fabbri che una vera delizia. In alternativa potete decorare con cioccolato fuso o Nutella. Grazie Anna

Insalata di riso rustica. (Fabiola del blog)


http://olioeaceto.blogspot.com
Buon pomeriggio lettori!!!!!!!!!! Che fate di bello, come state trascorrendo questa domenica di luglio???? Io bene, sono quasi pronta per andare al mare, ma prima vi volevo lasciare una ricetta veloce e molto adatta a queste temperature, visto che si consuma fredda....vi saluto a domani, Fabiola.

Posata Villa d'este Ingredienti: 300 Gr riso vialone nano integrale La pila 1 confezione condiriso rustico Sacl 1 confezione di tonno Sale Maionese Portate a bollore l'acqua salata per cuocere il riso, cuocetelo e scolatelo al dente, lasciarlo a raffreddare. In una capiente insalatiera unire il riso, il tonno, la confezione di condiriso, precedentemente scolata, ed la maionese, io di solito la condisco non pi di un'ora prima di servirla, amalgamare per bene, l'ho servita nelle cocotte Le Creuset.

Sorbetto al sambuco ( Stefania del blog)

http://nuvoledifarina.blogspot.com

Anche oggi un altro dolcetto...stavolta un sorbetto rinfrescante; questo sorbetto l'avevo assaggiato qualche mese fa a Cormons (GO) e mi era subito piaciuto per il suo sapore cos, dato che non avevo a disposizione dei fiori di sambuco ho cercato direttamente lo sciroppo. L'ho trovato qualche km pi in l, a Villesse (GO) e pi precisamente all'Ikea dove ho preso anche una buonissima marmellata di arance e sambuco. Avendo il mio sciroppo mi sono lanciata nella preparazione del sorbetto, l'ho fatto senza la gelatiera ma usando una vaschetta di alluminio di quelle usa e getta e ho impiegato veramente pochissimo tempo, cos mentalmente mi sono catalogata questo sorbetto tra i dolci da fare quando si ha fretta o ospiti inattesi.Con queste dosi io ho preparato due belle coppe Martini che ho decorato con marmellata di arance e sambuco: 100 ml di sciroppo di sambuco 250 ml di acqua la buccia e il succo di 1/2 limone una vaschetta di alluminio usa e getta di 10x15 cm Ho grattugiato e spremuto il 1/2 limone direttamente nella vaschetta, ho aggiunto l'acqua e lo sciroppo di sambuco e ho mescolato bene; non ho aggiunto zucchero perch mi sembrava buono cos, chi volesse pu aggiungere uno o due cucchiai di zucchero. Ho messo la vaschetta per 30 minuti in congelatore, trascorso questo tempo ho dato una bella rimescolata cercando di sollevare la parte ghiacciato che si comincia a formare sul fondo. Ho lasciato quindi congelare completamente. Poco prima di servire ho tirato fuori la mattonella di ghiaccio che si formata, l'ho spaccata con l'aiuto di un cucchiaio e ho messo tutto in frullatore, l'ho azionato finch il ghiaccio non diventato cremoso e poi h o rimesso tutto nella vaschetta e di nuovo in congelatore per 10 minuti. Nel frattempo ho preso 2 coppe Martini e ho messo sul fondo un cucchiaino di marmellata di arance e sambuco, con un cucchiaio ho poi trasferito il sorbetto oramai pronto nelle due coppe, e ho decorato la superficie con altri ciuffetti di marmellata. In casa piaciuto a tutti.

Strudel carote, zucchine e ricotta (Samaf del blog )


http://dolcizie.blogspot.com
Ingredienti: * 2 carote * 2 zucchine * 200 gr di ricotta * 70/75 gr di prosciutto cotto * Fontina (un paio di fettine, ad occhio penso circa 20/25 gr) * 1 confezione di pasta sfoglia Procedimento 1 Tagliate a julienne le carote e le zucchine e stufatele in un pentolino antiaderente con 1/3 di bicchiere di acqua. Dopo circa 10 minuti (quando sono cotte) scolatele in modo da eliminare lacqua che hanno prodotto in cottura. Salate e pepate. 2 Prendete la sfoglia e stendetela sopra un foglio di carta forno, adagiatevi sopra il prosciutto cotto (tenetevi ad un margine di circa 2 cm dal bordo), le carote e le zucchine, la ricotta sbriciolata e la fontina a cubetti piccoli. Spruzzate un pochino di olio sopra a tutto. (se non avete uno spruzzino calcolate un cucchiaio di olio) 3 Bagnate con lacqua un pochino il bordo in modo da sigillare meglio la sfoglia che andrete a chiudere come fosse uno strudel. 4 Cucinate a 200 per circa 15 minuti.

lasagne estive ( Marty 90) del blog


http://cucinadicottoespazzolato.blogspot.com

INGREDIENTI PER 6-8 PERSONE: pasta fresca per lasagne 10 zucchine 300g di gamberetti 400g mozzarella di inalpi 200g pesto 1 confezione di panna di codap 50g grana di inalpi tagliamo le zucchine fine fine...mettiamole in padella con un p d'olio e lasciamole cuocere..mescoliamo il pesto con la panna...ora iniziamo a fare i nostri strati...prendiamo una teglia e mettiamo un p di pesto..facciamo uno strato di pasta...poi pesto,zucchine,gamberetti e mozzarella...ancora pasta,pesto,zucchine,gamberetti e mozzarella...poi finiamo con la pasta,pesto e grana!!!facciamo cuocere per 200 per 25 minuti...io l'ho fatta riposare 10 minuti prima di servirla!

MILLEFOGLIE DI ZUCCHINE (Fragolina) del blog

http://fragolinaincucina.blogspot.com
INGREDIENTI: 3 belle zucchine 2 quadretti di robiola 1 etto di prosciutto crudo olio sale

Per prima cosa bisogna tagliare a fettine le zucchine e grigliarle, lasciarle raffreddare. Prendere una teglia e fare un primo strato di zucchine, poi m ettere il prosciutto e poi la robiola, ripetete l'operazione x un altro strato e prima di servire tenete un paio d'ore in frigorifero in modo che sia ben freddo.

CESTINI DI POMODORI CON PASTA ALLA BRESAOLA ( Laura )del blog

http://zampetteinpasta.blogspot.com

INGREDIENTI:

- 4 grossi pom odori maturi m a sodi; - 250 g penne rigate COLAVITA; - 1 mazzetto di rucola; - 100 g parmigiano a scaglie sottili; - 100 g bresaola; - olio evo; - 1 limone; - 2 cucchiai di prezzemolo tritato; - sale alle erbe.

Lavate e asciugate i pomodori, togliete la calotta superiore, eliminate i semi e scolateli capovolto su una gratella. Pulite e lavate la rucola, tagliatela a striscioline; tagliate nello stesso modo la bresaola. In una ciotola sbattete 4 cucchiai di olio con il succo di limone e sale alle erbe e condite separatamente la rucola e la bresaola. Lessate la pasta, scolatela al dente, conditela con un filo di olio; distribuitela nei pomodori con la rucola, la bresaola e il parmigiano.

Torta estate (Deborah) del blog


http://creareconlozucchero.blogspot.com
La base della torta una torta al cioccolato , quella preparata anche dalla mia piccola pasticceraia , farcita con uno strato di mousse al cappuccino e amaretti sbriciolati ed uno strato di mousse al cioccolato e meringhe sbriciolate, bagnata con latte e rhum, ricoperta di panna montata Hulal e decorata con pasta di zucchero. MOUSSE AL CAPPUCCINO 500 ml panna Hulal gi zuccherata 2 tazzine di caff ristretto zucchero q.b per trasformare il caff in crema ;-) Prima di tutto, preparare il caff, aggiungere tanto zucchero quanto serve per formare una cremina densa di caff sbattendo con una frusta ( in alternativa potete usare 2 bustine di preparato per cappuccino oppure sciogliere in poco latte delle caramelle al caff ...ho provato tutte le alternative e sono tutte e 3 ottime!!! ) Montare la panna e aggiungere la crema di caff mescolando senza smontare il composto. Sbriciolare degli amaretti e amalgamarli al composto.

MOUSSE AL CIOCCOLATO 500 ml panna Hulal gi zuccherata 1 vasetto di crema bicolore Mirco della Vecchia ( D I V I N A!!! ) Montare la panna ed aggiungere la crema al cioccolato senza smontare il composto . Sbriciolare delle meringhe senza smontare il composto.

Bene, adesso posso passare al servizio fotografico :-D

Involtini di melanzane (2souls del blog)


http://cucina-light.blogspot.com

Ricettina fresca e velocissima buona come antipasto o anche da portare al mare..

ingredienti: 1 melanzana 1 certosa light da 250g 100 g di speck

preparazione: tagliare per lungo la melanzana a fettine non troppo sottili. scaldare la piastra mettere il sal e e grigliare le melanzane. quando le melanzane sono ancora tiepide spalmare la certosa e mettere un quarto di fettina di speck.. arrotolate e lasciare freddare in frigo..

CHEESECAKE al CIOCCOLAT O BIANCO e COCCO

(jeggy del blog)

http://jeggycorner.blogspot.com

Ingredienti: 200 g pandistelle 4 cucchiai cornflakes 125 g burro 3 cucchiai zucchero semolato 250 ml panna fresca 500 g ricotta 200 g cioccolato bianco 5 cucchiai zucchero a velo

100 g farina di cocco disidratato 25 g colla di pesce 2 cucchiai rum 1 bustina vanillina 1 fetta cocco fresco 50 g cioccolato fondente

In un mixer tritare i biscotti fino a ridurli quasi in polvere. Metterli in una ciotola e aggiungere i cornflake sbriciolati grossolanamente a mano e lo zucchero semolato. Fare sciogliere il burro a fuoco dolcissimo e aggiungerlo ai biscotti. Amalgamare bene e stendere il composto sul fondo di uno stampo a cerniera livellandolo e compattandolo bene. Porre in frigo lo stampo per almeno un'ora. Nel frattempo preparare la crema. Mettere in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce. Fare sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco. In una ciotola mescolare la ricotta, la farina di cocco, la vanillina e lo zucchero a velo, poi aggiungere il cioccolato fuso e amalgamare. A parte montare parzialmente la panna e aggiungerla molto delicatamente all'impasto di ricotta con movimenti dal basso verso l'alto. In un pentolino sciogliere a fuoco molto basso la colla di pesce strizzata con il rum, poi aggiungerla alla crema di ricotta. Mescolare velocemente e versare la crema ottenuta nello stampo a cerniera, sopra la base di biscotti. Lasciare solidificare in frigo 3 ore. Prima di servire mi sono lanciata anche in una sorta di decorazione, ma niente di elaborato! Ho sciolto del cioccolato fondente a bagnomaria con 2 cucchiai di latte e 2 di rum. Una volto sciolto l'ho lasciato intiepidire, poi ho usato la sac-a-poche con beccuccio a foro piccolo per creare dei disegni. Ho terminato con lamelle di cocco ottenute da una fetta con il pelapatate!

TORTA FREDDA ALLO YOGURT (Barbara del blog)


http://barbara-mezzogiornodicuoco.blogspot.com

Per prapararlo occorrono: 1) PER LA BASE DI BISCOTTO: - 250 G di biscotti tipo Digestive; - 1 cucchiaino di cannella in polvere; - 125 g di burro fuso; 2) PER IL RIPIENO: - 1 Kg di yogurt alle fragole; - 4 cucchiai di zucchero; - 6 fogli di gelatina; 3) PER LA COPERTURA: - fragole; -topping alla fragola; Prepariamo innanzitutto la base di biscotto, dopo aver foderato la base e i lati di uno stampo a cerniera con della carta forno;

Tritiamo a polvere nel mixer i biscotti con la cannella e una volta ridotti a polvere, uniamo il burro fuso fatto raffreddare leggermente; mescolare per amalgamare bene la base e versarla quindi sulla base dello stampo, compattandola bene con le mani. Mettere in frigo a solidificare.

Prepariamo il ripieno: -mescoliamo lo yogurt con lo zucchero;

-mettiamo a mollo in acqua fredda i fogli di gelatina per 10 minuti; strizzarli e metterli in un pentolino assieme ad un cucchiaio di acqua; mettere su fiamma, far scaldare e sciogliere bene la gelatina, mescolando con un cucchiaio di legno per bene. -non appena la gelatina sar sciolta, aggiungerla allo yogurt mescolando bene; versare lo yogurt nella tortiera, livellare bene e mettere in frigo per almeno 4 ore a solidificare.

Tirare fuori dal frigo e guarniere con le fragole e il topping alla fragola. Ed ecco per voi una piccola carrellata di foto....

la copertura di fragole e di topping alla fragola...

Gli strati della torta...

ed ecco un'ultima foto!

In fondo al mar..... (Francesca del blog)


http://tortedecorazioni.blogspot.com

Sognando l'estate che quest'anno non vuole proprio arrivare,dopo una primavera mite il caldo vero non arrivato,qualche bella giornata con il maglioncino sempre dietro si passa dai 29 a 14 in meno di 24 ore...

Per 12 cupcakes 80gr di farina 80gr di fecola 150 gr di zucchero a velo 150 gr di burro 4 uova 1 cucchiaino di lievito per dolci la buccia di un limone

lavorare il burro con lo zucchero aggiungendo un tuorlo alla volta devono essere ben montati

aggiungere la farina setacciata con il lievito e la fecola,buccia del limone a ultimo le chiare montate a neve..rie mpire pirottini 3/4 della loro capienza..

cuocere a 170 per 15/20 min ..

una volta freddi li ho ricoperti con della ganache al cioccolato bianco fatta con 100 di cioccolato e 50 gr di panna (scaldato la panna e fatto sciogliere il cioccolato tagliato a pezzetti e fatto raffreddare)

ricoperto con la pasta di zucchero prima bianca e poi blu

L'interno

mini passo a passo del polpetto e granchietto ,hanno tutti e due un'aria disperata sanno gi che fine faranno!!

Pasta Fredda con Pomodoro e Mozzarella..una caprese in pasta! (Milena del blog )

http://www.lascimmiacruda.info
ingredienti x 2:
150 g di pasta nel formato che si preferisce (nel mio caso penne rigate) 2 pomodori belli ma turi ma sodi, non troppo grandi 1 mozzarella da 125 g uno spicchio daglio olio extravergine di oliva qb sale qb peperoncino in polvere (per me Tec.Al.) qb origano qb Lessare la pasta in acqua salata bollente.

Tritare uno spicchio daglio e metterlo in una ciotola. Aggiungere i pomodori ben lavati e tagliati a dadini piccoli piccoli. Condire con olio evo, sale, pepe, peperoncino in polvere e origano. Tagliare la mozzarella a dadini piccoli piccoli. Quando la pasta sar cotta al dente, scolarla e passarla sotto lacqua fredda. Metterla nella ciotola con il pomodoro. Quando sar ben fredda, aggiungere la mozzarella e mescolare. E ottima anche divisa in contenitori individuali per un bel pranzo in spiaggia o un picnic al parco!

Bon appetit!

Polpette di Melanzane (Laura del blog)


http://matematicaecucina.blogspot.com

Le polpette di melanzane sono un contorno che in estate a casa mia si m angia molto volentieri. Sono semplici da preparare, in effetti come delle normali polpette solo che alla carne si sostituisce la melanzana. Ve ne propongo due versioni. Nella foto in alto, prima della frittura, le polpette sono state passate nel pangrattat o, nella foto in basso sono state passate nella farina. Scegliete voi quale preferite di pi.

Ingredienti per 6 persone: 4 melanzane medie, 40 g di olive nere (facoltativo), 2 cucchiai di pecorino o parmigiano grattugiato, 1 uovo, mollica di pane secco (vengono pi buone!) o pancarr o pangrattato, una manciata di foglie di menta (facoltativo), 1 limone, farina o pangrattato per la frittura, aglio (se vi piace), olio di arachide per friggere. Sbucciate le melanzane, io lascio qualche pezzetto di buccia, tagliatele a grossi cubi

e scottatele in acqua salata. Quando inizieranno a diventare trasparenti, scolatele e setacciatele, io le ho tritate finemente.

Raccogliete la purea in una terrina e amalgamatevi l'uovo sbattuto, il formaggio grattugiato, le olive, la menta e l'aglio tritati e quanto pane secco, ammollato e strizzato, occorre per dare al composto una certa consistenza. Ricavate dal composto tante polpette delle dimensioni di susine, infarinatele o passatele nel pangrattato e friggetele in abbondante olio di semi. Servitele calde guarnendo il piatto con spicchi di limone. Facoltativamente potete servirle con salsa di pomodoro.

Fiori di zucca ripieni di bont ( la Pasticciona del blog )


http://unapasticcionaincucina.blogspot.com

Ingredienti : 15 fiori di zucca Per il ripieno : 200 g di caciocavallo tagliat o a cubetti filetti di alici in salsa piccante

RIZZOLI EMANUELLI
per friggere

olio di semi di arachide Per la pastella : 2 uova 60 g di farina

DANTE

q.b. di sale alle erbe di provenza 4 cucchiai d'acqua fredda frizzante q.b. di pepe cubebe

I GUSTI VEGETALI

I GUSTI VEGETALI

Preparazione : Pulite i fiori di zucca , farciteli con il caciocavallo a cubetti e le alici in salsa piccante , adagiateli su di un piatto e nel frattempo preparate la pastella : in una ciotola versate la farina , aggiungete le uova , il sale , il pepe e l'ac qua , quindi , impastate bene , finch non otterrete una pastella dalla consistenza densa . Passate i fiori gi farciti nella pastella e friggeteli in una pentola con abbondant e olio caldo . Girate di tanto in tanto i fiori , quindi , scolateli ( io ho usato la pinza su di un piatto rivestito con carta assorbente , dopodich servite .

HAPPYFLEX ) ed adagiateli

Per servire questo piatto ho utilizzato copricielo , sottobicchiere e tovagliolo realizzati

CREATIVITAVOLA e piatto quadrato in foglia di palma e legno ECOBIOSHOPPING .


da

posate in

La torta con la granita dentro (MariaBianca del blog)

http://panzaepresenza.blogspot.com

Dopo aver fatto la granita al limone con il trucco mi sono ricordata,allimprovviso, di una buonissima torta mangiata tanti anni fa a casa mia e portata da Alcamo (il paese di mio padre,in provincia di Trapani). Ebbene,nel giro di una manciata di minuti la torta era pronta da infilare nel congelatore!!!!! Ingredienti: un piccolo pandispagna in un minuto (congelato o appena fatto) granita al limone con il trucco un limone zucchero ed acqua per spennellare il pandispagna gelsi neri per decorare Inoltre:

un anello da pasticceria

Ho iniziato con lo scongelare ,a temperatura ambiente,il pandispagna. Prima che si ammorbidisse del tutto,con un coltello lungo e seghettato,lho tagliato in tre parti eliminando la parte superiore.(fare questa operazione mentre ancora semi congelato permette di tagliare le fette con gran facilit,senza che si rompano). Ho preso un piatto e vi ho poggiato un anello da pasticceria. Ho messo dentro lanello una prima fetta di pandispagna ed ho chiuso lanello per quanto il diametro della fetta di pandispagna. In una tazza mettere un po di acqua con zucchero e mescolare (so che avrei dovuto fare lo sciroppo da riscaldare sul gas ma volevo sbrigarmi ed i risultati non sono cambiati) Ho spennellato generosamente la prima fetta di pandispagna.(deve essere ben bagnata) Ho coperto la prima fetta di pandispagna con la granita. Ho aggiunto unaltra fetta di pandispagna (sempre spennellata generosamente di acqua e zucchero) Ho coperto la seconda fetta di pandispagna con altra granita. Ho aggiunto la terza fetta di pandispagna (anchessa imbevuta) ed ho concluso con altra granita. Ho messo nel congelatore e,dopo un po,ho tolto lanello e decorato con quello che avevo in casa: dei bei gelsi neri. (in mancanza di questi si possono mettere delle sottilissime fette di limone).

SCARPACCIA SALATA SENZA ZUCCHINE ( Paola del blog)


http://paoladany.blogspot.com

INGRE DIENTI: CIP OLLA POMODORI PATA TE FIORI DI ZUCCA ALCUNE FOGLIE BORRAGGINE FARINA Q.B. SALE PEPE Tagliare tutti gli ingredienti a piccoli pezzi ( la quantit dipende da quante ne vogliamo fare) e mettere in una ciotola. Aggiungere un p di acqua e farina quanto basta per amalgamare bene il tutto, sale e pepe. Mescolare bene. Foderare una teglia da forno con carta da forno bagnata e strizzata, mettere il composto preparato e livellarlo. Cuocere in forno a 210 C. fino a che le verdure sopra sono dorat e Fare raffreddare e

tagliare a losanghe

Fa caldo!...E allora Semifreddo alla vaniglia e frutti di bosco (Isabeau del blog) http://ilfornodellestreghe.blogspot.com
Da Isabeau: Troppo caldo per accendere il forno. Troppo da fare in casa che stiamo rimettendo a posto, mentre Laura presa dal lavoro, e questo un appello a tutti i vacanzieri: mentre voi vi divertite, ricordatevi di coloro che continuano a lavorare!!! Che so con una preghiera, un pensiero alla sera. E cos questa settimana ci siamo tuffate nella sperimentazione ed ecco il primo semifreddo del Forno, spento, delle Streghe. Ho preparato qualche tempo fa dello zucchero vanigliato, di cui ovviamente vi lascer la semplicissima e velocissima ricetta e ho pensato di usare quello, con la Panna che stava pericolosamente avvicinandosi alla data di scadenza e quel pover uovo rimasto solo e abbandonato. E visto che era giornata di: "Svuotiamo il Frigo"! Ho aperto il surgelatore trovando una busta di Frutti di Bosco.

Ingredienti per 5 semifreddini: 250 ml di Panna Fresca 1 Uovo 1 Stecca di Vaniglia 1 Cucchiaio di Zucchero Vanigliato 50 g di Zucchero Semolato Per la Copertura: 200 g di Frutti di Bosco (questi erano Congelati) 1 Noce di Burro 2 cucchiai di Zucchero a Velo 1 cucchiaio di Prosecco Zucchero Vanigliato: Barattolo di Zucchero Stecca di Vaniglia (Anche senza Semini) Ricetta dello Zucchero Vanigliato:

Prendete un bel barattolo di zucchero semolato e poi prendete una stecca di valiglia, anche una di quelle che avete usato per togliere i semi per un'altra preparazione, e lasciatela nello zucchero. L'aroma si diffonder vanigliando lo zucchero. Ottimo non solo per preparare i dolci, ma anche per zuccherare il vostro caff, la panna che vi ponete dentro, e in inverno render la cioccolata buonissima. Ricetta Semifreddo: Prendete la stecca di Vaniglia e apritela nel senso verticale, lungo tutta la sua lunghezza e prelevate grattando con la lama liscia del coltello i semini, che porrete nella panna, lasciandola in infusione mentre in un'altra ciotola battete l'uovo con lo zucchero vanigliato, lo zucchero semolato fino a creare una bella spuma chiara, in cui porrete la panna montata leggera, non deve essere dura. Mescolate con cura con un un lecca pentola, dal basso verso l'alto. Prendete i vostri stampini, io ho usato quelli in silicone per i Muffin. Poneteli poi nel surgelatore, dopo 4 ore sono pronti, ma io ho preferito lasciarli tutta la notte. Per accompagnarli ho preparato i Frutti di bosco in questo modo: Scaldate una padella a fuoco moderato. Aggiungere la noce di burro, lasciandola sciogliere e porre cos i Frutti di Bosco, mescolando con cura. Amalgamando bene aggiungere prima lo zucchero a velo e poi il Prosecco, lasciandolo sfumare. Sformate i piccoli Semifreddi ponendoli in un piattino da dolce e poi lasciate cadere sopra il composto di frutti di bosco. Suggerimento: Al posto dei Frutti di Bosco potete usare anche le Pesche Bianche che si prestano tantissimo a questo tipo di preparazione, il sapore splendido.

Estate ...la pesca nel vino! (Loredana del blog)


http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com
Un ricordo legato all'estate della mia infanzia e ai bei pranzi che vedevano radunata tutta la famiglia per il ferragosto, sicuramente il vino con i pezzi di pesche, anzi di percoche , che vi galleggi avano. Queste caraffe piene di vino rosso o bianco, per le donne, con quelle belle pesche che si tingevano di viola, rilasciando il loro aroma, mi hanno sempre attirato, e il premio per noi bambini era proprio un pezzetto di quelle pesche che dava un p alla testa!! E allora una versione "moderna" di un ricordo del passato! La mia figliola ha guardato i bicchierini e mi ha chiesto "Mi potrebbe piacere 'sta roba??" - Sa di vino e di pesche! - Vabb, l'assaggio....mmmhh, buona!! La ragazza del monte ha detto SI. BUON FERRAGOSTO A TUTTI!!

Aspic di percoche e moscato vino moscato 200 gr percoche 250 gr zucchero 50 gr gelatina in fogli 12 gr

Ammollare la gelatina in acqua tiepida. Preparare uno sciroppo con lo zucchero e 50 gr di acqua. Far bollire il vino per 2', unire lo sciroppo e la gelatina strizzata, mescolando fino a quando non sar sciolta. Tagliare la pesca a pezzetti, con tutta la buccia. Versare i pezzettini di pesca nei bicchierini e versarvi la gelatina. Far raffreddare in frigo per 2 or e.

Spaghetti ai frutti di mare (Giulia del blog)


http://loveatfirstbite-giulia.blogspot.com

Essendo su unisola (per chi non avesse letto date un occhio sotto)- per oggi vi propongo questa ricetta- un classico che non delude mai soprattutto se i pomodorini provengono dal Sud Italia!!!
Ingredienti: 1kg di frutti di mare misti (io ho usato cozze, vongole e), pomodorini datterini freschi, spaghetti, aglio, olio, sale, vino bianco, prezzemolo Procedimento: Pulire e spurgare i frutti di mare. La prima cosa da fare quella di eliminare le conchiglie rotte o aperte. Poi lasciarle a bagno in dellacqua con abbondante sale per circa un oretta. Staccate i filamenti che escono dai bivalvi, e lavateli sotto dellacqua corrente di solito io lascio andare lacqua del rubinetto e letteralmente tiro ogni frutto contro il lavandino (trucco imparato da un cuoco de La Cucina Italiana)- poi sfregatele luna con laltra in modo tale da eliminare filamenti o altre sporcizie sul guscio esterno. Scottate i bivalvi in una padella senza condimenti per farli aprire. Formeranno un sughetto che dovrete tenere ma cercando di eliminare il fondo (tutta sabbia sar) Mettete in un'altra padella dellolio con laglio tritato, fate scaldare e unite i frutti di mare mescolando sempre. Aggiungete un bel mezzo bicchiere di vino bianco da cucina, lasciate evaporare e aggiungete anche il sughetto tenuto dalla scottata di prima (facendo attenzione a scartare la sabbia sul fondo!!!). Aggiungete anche i pomodori. Continuate la cottura per circa 20 minuti e nel frattempo cuocete gli spaghetti. Quando gli spaghetti saranno

cotti- scolateli, aggiungeteli alla padella e mescolate. Aggiustate di sale. Servire con una bella spolverata di prezzemolo.