Sei sulla pagina 1di 4

ricerca&investimenti

Cinque cose che dovete sapere sull'economia di David Galland, The Casey Report | 2 agosto 2011

www.ricercaeinvestimenti.it

In qualsiasi momento durante i recenti negoziati a Washington sul debito, avete mai pensato seriamente almeno per un secondo che gli Stati Uniti stavano per fare default? Naturalmente, nel tempo il governo degli Stati Uniti (insieme a molti altri) far default. Tuttavia, altamente improbabile che essi lo facciano per decreto o anche attraverso una sorta di spinta legislativa come hanno recentemente mostrato. Piuttosto, avverr attraverso l'antica tradizionale forma di avvitamento dei debitori ossia attraverso la lenta tostatura con il metodo dell'inflazione monetaria. Eppure la maggior parte persone ancora credono all'ultima farsa messa in atto da coloro che fanno parte del Congresso - una troupe di attori le cui abilit di finzione e di artifizio potrebbero benissimo qualificarli per i trofei d'oro tra il banchetto dei premiati. Al contrario, delle statuette luccicanti, questi maestri attori d'arte si accontentano di onorificenze immeritate e di una pole position con un minimo di pubblico. Seguite da permanenti pensioni. Ma per tornare al cuore della attuale questione, penso che le ultime buffonate di Washington non avranno alcun effetto duraturo sulla direzione dell'economia rispetto a quello che ho mangiato a colazione questa mattina (avena cruda con una goccia di sciroppo d'acero, latte, una spolverata di fragole, la met di una banana e delle fette di pane)? Assolutamente no. Spiace dirlo, ma la traiettoria dell'economia, a questo punto ben definita, e ricorda da vicino quella di una meteora nel cielo notturno. Ci che rimane della materia solida della nazione che ha accumulato ricchezza privata che facilmente sar bruciata da un inferno inarrestabile di spesa pubblica, portando inevitabilmente la terra a tremare e fare crash. Faccio questa fosca previsione non per una psicologia aberrante (spero), o per uno slancio di auto-promozione per Casey Research ma perch il macro scenario per il quale per cos lungo tempo abbiamo lanciato dei warning si sta muovendo secondo copione, in particolare a causa di alcune fondamentali verit della nostra attuale situazione. E questo mi porta a dirvi cinque cose che dovete sapere sull'economia americana (e questo, in gran parte vale anche per le altre grandi nazioni sviluppate) ... 1. Gli Stati Uniti restano nella morsa del debito che spinge verso la depressione. Mentre i livelli personali di debito sono diventati meno pressanti dopo il crash, la maggior parte dei miglioramenti sono solo venuti a spese del rifiuto del debito, e sono compensati dal declino dei prezzi delle abitazioni che hanno fatto affondare un qualcosa pari al 50% del valore dei mutui. Nel frattempo il peso del debito, sui bilanci del governo degli Stati Uniti e delle maggiori istituzioni finanziarie del paese, rimane a livelli record - e gran parte di quel debito tossico. Quindi, qual l'unica cosa della quale hanno paura coloro che sono fortemente indebitati siano essi individui o istituzioni? Risposta: L'aumento dei tassi di interesse. 2. I tassi di interesse non possono rimanere bassi. Nonostante il debito, i tassi di interesse rimangono vicini a minimi storici - il che equivale a dire ben al di sotto della norma. Ad un certo punto devono tornare almeno nella media, che significherebbe spingere i tassi dei tresaury a 10 anni verso l'alto ad un valore del 5% rispetto ai tassi attuali che sono al di sotto del 3%. Ma in realt, i livelli di inflazione monetaria, la natura del debito, e l'insieme di altri obblighi finanziari del governo per un totale di oltre $70 miliardi tutto questo garantisce che i tassi di interesse drovranno andare ad un livello molto superiore al 5%. Che a sua volta, silurer il gi mezzo affondato mercato immobiliare dando il via a dei rischi che genereranno una spirale di morte del debito, in quanto i pagamenti di elevati interessi toglieranno risorse finanziarie all'economia e questo spinger i debitori a chiedere tassi ancora pi elevati. Con questo saluteremo la Grande Depressione di Doug Casey. L'ultima volta che l'economia americana si trovata in cattive acque stato nel 1970, quando il feroce problema era l'inflazione sui prezzi. Allora, per, i livelli del debito erano notevolmente pi bassi di quanto lo siano ora. In quel caso, il presidente della Fed Paul Volcker ha avuto la facolt di aumentare i tassi e cos facendo ha contribuito a soffocare l'inflazione. Al contrario, oggi la Fed praticamente impotente. I prezzi non possono certo essere spinti pi in basso

rispetto ad un minimo apprezzabile importo, e sicuro come il diavolo che la Fed non vuole solo che salgano. Mentre la Fed stata un attore primario, fino a questo momento, nel controllo dei tassi di interesse durante la crisi, in un prossimo futuro la direzione dei tassi di interesse - in particolare tassi a lungo termine - sar sempre pi determinata dai partecipanti al mercato. In particolare, gli acquirenti sovrani e istituzionali di cui il Tesoro degli Stati Uniti ha disperatamente bisogno perch siano presenti alle loro aste. Per usare una metafora, la situazione oggi simile a un gruppo di pistoleri di fronte ad un ampia strada polverosa, le mani in bilico sopra le loro sei pistole, gli occhi nervosamente si spostano qua e l - per la zona euro, verso il mercato immobiliare, la situazione in Giappone, la spesa pubblica degli Stati Uniti, verso il crollo dei bilanci delle banche e verso la Fed. Tutti stanno a guardare con ansia, in attesa che qualcun altro incominci nel fare la prima mossa. Il braccio di ferro non pu durare - e quando il piombo incomincer a volare, ci saranno pochi posti in cui nascondersi. 3. Non esiste alcun modo non-distruttivo per risolvere il debito. Non posso non sottolineare abbastanza questo punto. Semplicemente, non esiste una bacchetta magica che si possa muovere affinch il debito possa scomparire. In modo tale che questa crisi arrivi alla fine, putroppo il bue di qualcuno deve essere incornato e duramente incornato. Eppure, per il fatto che viviamo in una democrazia, nella quale qualsiasi politico che desidera essere rieletto deve provvedere alla propria circoscrizione - e politici percorrono le loro carriere al fine di essere rieletti - considerato come al solito un business per gli abitanti di Washington. Infatti questa situazione che ci ha portati, in primo luogo, dove siamo adesso. Ma il rovescio della medaglia di questa equazione, fornisce un chiaro segnale di dove le cose sono dirette. Vale a dire che i politici salteranno attraverso ogni possibile cerchio pur di evitare di prendere delle decisioni politicamente impopolari - anche se sanno che il non agire avr delle conseguenze profondamente negative e durevoli per la nazione. Il trucco quello di assicurarsi che quelle conseguenze siano in forma acuta mentre si guarda al successore. Il punto chiave che non esiste una soluzione semplice, e non c' un tempo politicamente conveniente per prendere le misure drastiche necessarie a riequilibrare il bilancio e a mettere in ordine le finanze della nazione. In realt il prendere le misure necessarie per contenere i deficit, per non parlare poi della riduzione del debito, sarebbe un suicidio politico. Cos, nonostante il gran parlare che si sente fare a Washington, se si deve fare una scommessa, bisogna scommettere che la crisi continuer e che sar sempre peggio. La Grecia offre un ragionevole sguardo di come le cose potranno andare. E i problemi in Grecia - problemi che sempre di pi includono disordini sociali - sono ben lungi dall'essere risolti. Mentre scrivo, gli istituti di credito stanno iniziando a fare pressione sui rendimenti dei titoli di stato italiani, evidenziando chiaramente che i problemi della zona euro stanno solo peggiorando, cos come quelli degli Stati Uniti mentre ci stiamo continuamente muovendo verso una rottura sistemica. 4. Il sistema monetario irrimediabilmente rotto e dovr essere sostituito. In una recente edizione di The Casey Report ho intervistato lo studioso monetario Edwin Vieira, il quale ha sottolineato che ogni 30 o 40 anni un sistema monetario in carica fallisce e deve essere modificato. L'ultima volta negli Stati Uniti successo nel 1971, quando Nixon ha annullato la convertibilit dei dollari in oro. In modo sorprendente, il mondo ha acquistato i dollari non garantiti come moneta di riserva, ma solo perch quello era il percorso con minor fatica. Ma ora siamo qui, 40 anni dopo, ed chiaro a chiunque che presti un po' di attenzione che l'attuale sistema monetario si irrimediabilmente rotto e che fallir. Con che cos sar sostituito questo non ancora chiaro, ma ho il sospetto che quando le cose realmente colpiranno la situazione e l'inflazione infurier, il governo cercher l'approccio adottato dai tedeschi per porre fine alla loro iperinflazione indietro nel 1920, arrivando all'equivalente del Rentenmark con un dollaro che sar vagamente collegato a qualche paniere di commodities e di strumenti finanziari. Non sar convertibile, perch sarebbe impossibile per il cassiere di una banca scambiare il vostro dollaro con una tazza di petrolio e un coupon di sconto su del legame, o un piccolo chip di oro, o qualsiasi altra cosa che potr costituire il basket - ma questo potrebbe ripristinare una specie di parvenza di fiducia nella moneta. Questa una opzione. Un altra che qualche governo decida di rendere convertibile la propria moneta con i metalli preziosi, ma questo potr accadere soltanto quando tutti gli altri sistemi di contenimento fiscale saranno falliti o rimasti a galla. Semplicemente, a questo punto non possiamo sapere che cosa sar fatto per andare a sostituire l'attuale sistema monetario, e quando. Tutto ci che possiamo sapere che lo status quo non pu funzionare e quindi non sopravviver a questa crisi.

Tra adesso e il momento in cui la Fed getter la spugna sui moderni sistemi monetari di oggi, e quindi si dovrebbe essere degli ingenui per non aspettarsi un estrema volatilit, incertezza e dei grossi contracolpi finanziari. 5. Il governo non un amico. Un'altra semplice verit che i politici, essendo degli esseri umani appena nella media, baderanno prima sempre a se stessi. Essi sono ben consapevoli di quanto sia difficile continuare a procrastinare in l e sono sempre pi disperati. E come l'economia peggiora e le grida dalle masse crescono chiedendo al governo di fare "qualcosa", i politici saranno sempre pi disperati. Come dovrebbe ormai essere chiaro a tutti, gli apparati politici di oggi operano basandosi su nessun principio di tipo fondamentale al di l di quello di essere rieletti come membri del governo. Cos il governo degli Stati Uniti e di tutte le nazioni occidentali altamente indebitate sono liberi di fare quasi tutto in nome del "bene pubblico". Controllo dei cambi? Tasse pi elevate sulle realt produttive della societ? Effettuare una svalutazione della moneta? Confische definitive per infrazioni regolari? Tutto questo - e letteralmente qualsiasi altra cosa che aiuti a placare le masse e a continuare la farsa che a loro piace. In modo ironico, il peggio della situazione sta arrivando - e dati sul PIL di oggi ancora una volta confermano la debolezza dell'economia - maggiore sar la domanda da parte del pubblico verso il governo per fare di pi, anche se il governo per lo pi responsabile del fatto che ci troviamo in questa situazione. E cos l'intrusione del governo nei vostri affari privati, e soprattutto nelle vostre finanze, non potr fare altro che crescere. Dato che questo coincide con la rapida implementazione di nuove tecnologie di monitoraggio e di procedure che consentono in particolare al governo degli Stati Uniti, di proiettare il occhio di Sauron in ogni angolo del globo, i liberi flussi di capitale e una legale evasione di qualunque nuovo sistema di tassazione che passer, diventer sempre pi difficile. Riassumendo ... A meno che e fino a quando il deficit e il debito sono tangibilmente elevati, aspettatevi solo che le cose peggiorino e preparatevi di conseguenza. Siccome non ci sar mai un buon momento per affrontare il debito, la situazione continuer a peggiorare fino a quando non vi sar una rottura sistemica. L'inflazione rester la via politicamente praticabile per continuare la farsa. Qualsiasi bene tangibile aiuter a fare da sponda all'inflazione che sta arrivando, anche se i metalli preziosi come oro e argento probabilmente faranno molto meglio. Ci sono un sacco di soldi in giro. Come titoli azionari che rappresentano dei beni tangibili (cio, una quota in una societ operativa), azioni selezionate - in particolare quelle che forniscono servizi essenziali - probabilmente andranno bene, anche se solo manteranno il passo con l'inflazione. Le aziende sui metalli preziosi dovrebbero fare molto di meglio rispetto alle altre, ma ancora una volta, devono essere selezionate perch molte di queste aziende non perseguano attivamente politiche vantaggiose per gli azionisti, soprattutto nel costante diluire gli attuali azionisti con ampie emissioni di nuove azioni. Anche se ci aspettiamo che la volatilit aumenti, e probabilmente anche dei taglienti sell-off, questi devono essere considerati come delle potenziali opportunit per inserire nel vostro portafoglio le societ con un elevata qualit di risorse. La diversificazione tra due o pi aree politiche dal mio punto di vista molto positivo. Non ci sono posti dove si possa investire che non comportano un certo livello di rischio a questo punto, ma questo aspetto non fa altro che aumentare il peso per favorire la diversificazione dei propri asset. Infine, importante ricordare che, per quanto ne sappiamo, si vive una volta sola. In qualche modo il passaggio che stiamo per vivere sar piuttosto eccitante. Pericoloso, certo, ma eccitante. Se si prenderanno le giuste misure, potreste uscirne molto meglio rispetto alla maggior parte. Ma se vi fate ossessionare troppo da queste cose - o dall'ultima mossa falsa da parte dei politici rischierete di impazzire. Quindi, meglio adottare le misure necessarie per entrare in sintonia con i fattori fondamentali che guidano oggi questa travagliata economia e poi continuare con la vostra vita. [Le recenti mosse dei politici DC e degli esperti della Fed sono solo le ultime tappe di una lunga tradizione di governo: il continuare a far sanguinare la vostra ricchezza. Leggi questo report per saperne di pi, e su come

potersi proteggere. Oppure abbonati immediatamente a The Casey Report, sempre con l'opzione riskfree per 3 mesi] 2011 Casey Research All Rights Reserved 2011 Horo Capital (Traduzione Italiana) Tutti i Diritti Riservati Per iscriversi alla newsletter GRATUITA settimanale ricerca&investimenti cliccare qui:

http://www.ricercaeinvestimenti.it/Registrazione.aspx
DISCLAIMER: La presente pubblicazione distribuita da Horo Capital srl. I contenuti pubblicati sono di propriet di Casey Research, LLC - la quale non pu assicurare i lettori che la traduzione sia perfettamente aderente al contenuto originale. Horo Capital srl responsabile per quanto riguarda la correttezza della sola traduzione dei contenuti. Horo Capital srl pur ponendo la massima cura nella traduzione della presente pubblicazione e considerando affidabili i suoi contenuti, Horo Capital srl non si assume tuttavia alcuna responsabilit in merito allesattezza, completezza e attualit dei dati e delle informazioni nella stessa contenuti ovvero presenti sulle pubblicazioni utilizzate ai fini della sua predisposizione. Di conseguenza Horo Capital srl declina ogni responsabilit per errori od omissioni. Horo Capital srl si riserva il diritto, senza assumersene l'obbligo, di migliorare, modificare o correggere eventuali errori ed omissioni in qualsiasi momento e senza obbligo di avviso. La presente pubblicazione viene fornita per meri fini di informazione ed illustrazione, non costituendo in nessun caso offerta al pubblico di prodotti finanziari ovvero promozione di servizi e/o attivit di investimento n nei confronti di persone residenti in Italia n di persone residenti in altre giurisdizioni, a maggior ragione quando tale offerta e/o promozione non sia autorizzata in tali giurisdizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un'offerta o una raccomandazione per effettuare o liquidare un investimento o porre in essere qualsiasi altra transazione. Esse non possono essere considerate come fondamento di una decisione d'investimento o di altro tipo. Qualsiasi decisione d'investimento deve essere basata su una consulenza pertinente, specifica e professionale. Tutte le informazioni pubblicate non devono essere considerate una sollecitazione al pubblico risparmio o la promozione di alcuna forma d'investimento n raccomandazioni personalizzate ai sensi del Testo Unico della Finanza trattandosi unicamente di informazione standardizzata rivolta al pubblico indistinto. N Horo Capital srl n Casey Research, LLC potranno essere ritenuti responsabili, in tutto o in parte, per i danni (inclusi, a titolo meramente esemplificativo, il danno per perdita o mancato guadagno, interruzione dellattivit, perdita di informazioni o altre perdite economiche di qualunque natura) derivanti dalluso, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalit, dei dati e delle informazioni presenti nella presente pubblicazione. Ogni decisione di investimento e disinvestimento pertanto di esclusiva competenza del Cliente che pu decidere di darvi o meno esecuzione con qualsivoglia intermediario autorizzato; qualsiasi eventuale decisione operativa presa dal Cliente in base alle informazioni pubblicate , infatti, da considerarsi assunta in piena autonomia decisionale e a proprio esclusivo rischio. Il Contenuto presente nella pubblicazione pu essere riprodotto unicamente nella sua interezza ed esclusivamente citando il nome di Horo Capital srl e di Casey Research, LLC restandone in ogni caso vietato ogni utilizzo commerciale. Si intende per Contenuto tutte le analisi, grafici, immagini, articoli i quali sono tutti protetti da copyright. Horo Capital srl ha la facolt di agire in base a/ovvero di servirsi di qualsiasi elemento sopra esposto e/o di qualsiasi informazione a cui tale materiale si ispira ovvero tratto anche prima che lo stesso venga pubblicato e messo a disposizione della sua clientela. Horo Capital srl pu occasionalmente, a proprio insindacabile giudizio, assumere posizioni lunghe o corte con riferimento ai prodotti finanziari eventualmente menzionati nella presente pubblicazione. In nessun caso e per nessuna ragione Horo Capital srl, sar tenuta, ad agire conformemente, in tutto o in parte, alle opinioni riportate nella presente pubblicazione. Ogni violazione del copyright in qualsiasi modo si esprima ai danni di Horo Capital srl e Casey Research, LLC sar perseguita legalmente.