Sei sulla pagina 1di 24

Mobile Image Forensics: Metodologie di Recupero ed Analisi

Sebastiano Battiato
Dipartimento di Matematica e Informatica, Universit di Catania Image Processing LAB http://iplab.dmi.unict.it battiato@dmi.unict.it

IISFA Forum Maggio 2009

Sommario
Introduzione Video Digitali Parametri di codifica Casi di studio Approcci alternativi (avanzati) Conclusioni

Imaging Devices

Immagini Digitali

Video Digitali: fondamenti


Un video digitale costituito da una sequenza di immagini statiche che vengono visualizzate in sequenza con una certa frequenza temporale. Video come segnale discreto
Campionamento temporale della scena Ad ogni istante la scena fotografata

Sequenza video
Successione di istantanee Fotogrammi (frame)

Video Digitali: fondamenti


Per poter tramettere o memorizzare dei file video necessario definire degli standard riguardanti sia gli algoritmi di codifica/decodifica dei flussi multimediali, sia i protocolli necessari al loro trasferimento e al loro controllo sulla rete.

Video Digitali
Risoluzione spaziale Risoluzione temporale (frame-rate) Formati di codifica Encoder/Decoder (Codec) Motion Estimation

Risoluzione Spaziale
La risoluzione spaziale si riferisce al numero specifico di punti di informazione (pixel Picture Element) di un immagine.

Risoluzione Spaziale

Risoluzione dei formati

Mobile Imaging

Risoluzione temporale
La frequenza delle immagini, anche chiamata frame rate, il numero di immagini per unit di tempo che vengono visualizzate. Gli standard PAL (Europa, Asia, Australia, etc.) e SECAM (Francia, Russia, parti dell'Africa etc.) hanno 25 fps, mentre l'NTSC (USA, Canada, Giappone, etc.) ha 29.97 fps. La pellicola ha una registrazione ad un frame rate minore, 24fps. Per raggiungere l'illusione di un' immagine in movimento il frame rate minimo di circa 10 fotogrammi al secondo.

Interlacing
Immagine divisa in field pari o dispari Si alternano i field per met tempo rispetto ai fps del filmato Su monitor si notano artefatti, sul televisore non accade

Interlacing e deinterlacing

Formati di Codifica
Il "formato" una sorta di scatola che contiene il codec e lo integra con il sistema. Il codec (COmpressore-DECompressore) un software che dice al computer con quali operazioni matematiche deve manipolare le immagini per comprimerle e quali eseguire per visualizzare quelle compresse. I codec esistenti sono tantissimi al contrario dei formati.

Formati di Codifica
Elenco dei principali formati:(.avi - .mpeg e mpeg2 - .hdv - .mpeg4 o .divx - .wmv .mov - .flv - .3gp - .asf - .flm - .real media audio/video - .dv)

Video Standard

Altri CodecVideo
Sorenson video - Quicktime Real Video Indeo video - Cinepack - Mpeg1 -Mpeg2 Mpeg4 - H264 - DIVX e XVID

Motion Estimation (ME)


L'encoder individua tra i fotogrammi adiacenti (nel solo fotogramma precedente, o nel precedente e nel successivo a secondadei casi) il blocco pi simile (se non uguale). Dopodich viene associato al blocco su cui stata effettuata l'analisi, un vettore di moto, cio una coppia di numeri tipo (x,y) = (-1,4) che individuano sul piano ipotetico rappresentato dal fotogramma, il vettore di spostamento, che indica verso e entit dello spostamento del blocco passando dal fotogramma 1 al fotogramma 2.

10

Esempio
Vettori di moto

Esempio
Compensazione del moto (per blocchi)

11

Esempio
Differenza tra previsione e frame reale

Esempio
Errore di compensazione

12

Mobile Imaging

Power

Quality vs Bandwidth

Light Conditions

Major technical trade-offs and image quality consequences


1. High compression rate Visible JPEG artifacts Rough demosaicing Ringing 2. Low embedded processing capabilities image Aliasing Low quality exposure control Low color quality control 3. Small size sensor & optics High sensitivity to noise

Blur 4. Wide angle lens & few lens Vignetting (& color vignetting) elements Distortion 5. Lack of flashgun exposure time & long Blur (moving blur) Interferences lighting due to fluorescent

13

Image enhancement/restoration

Recuperare un maggior numero di informazioni dall'analisi di un'immagine

Image Enhancement/Restoration
I problemi presentati possono essere in parte risolti con tecniche di image processing. Vari tipi di elaborazioni: nel dominio dello spazio nel dominio della frequenza nel dominio del tempo (es. informazioni provenienti da pi fotogrammi) Per ogni tipo di problema possono essere applicate diverse tecniche con differenti prestazioni, complessit e costo computazionale.

14

Fotogrammetria e Ricostruzione 3D
Valutazione di dimensioni in una scena tramite proporzioni con grandezze note.

Analisi della dinamica di un evento Analisi di oggetti, luoghi, volti ...

Miglioramento di Qualit

15

Alcuni casi concreti


Caso 1: Video

Parametri di codifica
Risoluzione 704*576 (interlacciato) Frame rate di codifica 25 frame/sec. Essendo la sequenza interlacciata cio ogni frame della sequenza video contiene due tiles della sequenza reale, ovvero due immagini visibili nelle righe pari e nelle righe dispari, leffettivo frame rate interlacciato di 25 tile per secondo, ovvero 12,5 frame per secondo. Bit/Rate (Livello di compressione):medio/basso Camera: Sony CCD 1/3 digitale () Note: La qualit del filmato influenzata dal rumore ambientale dalla luminosit della scena (per certi versi appena sufficiente); inoltre il contrasto globale rende la scena abbastanza piatta.

16

Informazioni aggiuntive
File autocad della pista con posizione fisica della telecamera

17

Se ne deduce che:
Il motociclo subisce una chiara decelerazione principalmente dovuta allattrito con il terreno. Inoltre come evidenziato dalle informazioni del modello 3D larea di fuga presenta una lieve pendenza contraria alla direzione del moto. La velocit di impatto del motociclo di circa 68 Km/h. Dopo lo sbalzo dalla moto la massa del pilota procede sostanzialmente ad una velocit pressoch uniforme di circa 80 Km/h. Allatto della caduta della moto sul terreno si nota unapparente aumento della velocit istantanea dovuto probabilmente al moto rototraslazionale di entrambi i corpi in movimento.

Casi (simulati)
Bullismo
Video 1

Scippo:
Video1 Video2

18

Parametri di codifica
Risoluzione 352*288 (progressivo) Frame rate di codifica 15 frame/sec. Bit/Rate (Livello di compressione):medio/basso Camera: Nokia E65 Note: La qualit del filmato in generale di buona qualit ma la risoluzione notevolmente ridotta. La quantit di informazione per pixel elevata. Risulta particolarmente difficile estrarre informazioni dettagliate.

Applicazione della Super-Risoluzione

Super-Risoluzione

Super-Risoluzione + Sharpen

Zoom

19

Parametri di codifica
Risoluzione 640*480 (progressivo) Frame rate di codifica 6 frame/sec. Bit/Rate (Livello di compressione):medio/alto Camera: Nokia N95 Note: La qualit del filmato in generale di buona qualit la risoluzione buona. La quantit di informazione per pixel ridotta. Risulta agevole estrarre informazioni dettagliate. Non necessit di Super-Risoluzione.

Applicazione della Super-Risoluzione

Super-Risoluzione

Super-Risoluzione + Sharpen

Zoom

20

Parametri di codifica
Risoluzione 320*240 (progressivo) Frame rate di codifica 15 frame/sec. Bit/Rate (Livello di compressione): basso Camera: HTC_P3600 Note: La qualit del filmato in generale di scarsa qualit la risoluzione bassa. La quantit di informazione per pixel elevata. Risulta estremamente difficile reperire qualsiasi informazione utile. Il contributo delle SuperRisoluzione ridotto.

Applicazione della Super-Risoluzione

Super-Risoluzione

Zoom

21

Ricerca delle Immagini via web

Ricerca delle Immagini via web


Utilizzo di tecniche avanzate per la ricerca automatica di immagini via TAG (o metadata). Siti come Flickr permettono di effettuare ricerca di immagini utilizzando dettagli riguardanti particolari delle fotografie E possibile interrogare automaticamente database online attraverso script.

22

Altri approcci/possibilit
Deblurring (PSF e Motion) Frame Integration Correzione Prospettica Stabilizzazione

Software
AMPED Five dTective e ClearID di Ocean Systems Color Deconvolution LucisPro Ikena Reveal di MotionDSP Video Focus di Salient Stills Impress di Imix Video Investigator di Cognitech StarWitness di SignalScape VideoAnalyst di Intergraph CrimeVision di Imagine Products

23

Conclusioni
Le tecniche di Image (video) Forensic costituiscono sicuramente un ulteriore strumento di indagine a disposizione degli investigatori per poter estrarre ed inferire, utili informazioni dalle immagini (e dai video) digitali anche nel caso di dispositivi mobili. Per essere in grado di recuperare o di inferire delle evidenze di prova comunque necessaria una adeguata competenza specifica che richiede uno studio sistematico dei fondamenti della teoria dell'elaborazione delle immagini e dei video digitali. I software esistenti agevolano il lavoro degli investigatori ma non riescono per forza di cose ad automatizzare in maniera sistematica ed efficiente tali operazioni e richiedono l'ausilio di professionisti esperti.

Contatti
Per ulteriori dettagli o info si visiti il sito Image Processing Lab Universit di Catania www.dmi.unict.it/~iplab Oppure email battiato@dmi.unict.it

24