Sei sulla pagina 1di 70

Chi siamo

MagNews la business unit di Diennea specializzata in email marketing. Sviluppa un software proprietario per l'invio e l'analisi delle campagne, a cui affianca un'agency di specialisti per la progettazione e realizzazione delle strategie di comunicazione diretta.

50 persone (ingegneri informatici, sviluppatori


software, specialisti di web marketing, analisti, grafici e copywriter)

+ di 10 anni di esperienza

500 clienti fidelizzati in tutti i settori


(automotive, finanza, moda, fundraising etc.)

1M di email/h

98% di Deliverability
2/70

Premessa e obiettivi

La ricerca realizzata con The Nielsen Company mira a indagare i comportamenti e le percezioni relative allutilizzo dellemail da parte degli utenti italiani. Lobiettivo sapere direttamente quali sono le loro sensazioni nei confronti della posta elettronica e quali i loro desideri in termini di contenuti, frequenza di ricezione etc.

Nello specifico, tra i temi indagati: Utilizzo della posta elettronica da parte degli utenti internet (quante caselle, quanto spesso visitate, nmedio di email ricevute al giorno, etc); Abitudini di lettura della posta elettronica (con quale frequenza, su quali supporti, etc) Percezione quotidiana del proprio rapporto con lemail (gusti e preferenze sulle comunicazioni spedite dalle aziende, su quali settori, percezione di spam) Percezione di valore (lemail vissuta come abilitante alla vita quotidiana? eventuale analisi del rapporto tra direct cartaceo e digitale) Focus sul tema della privacy Focus sul tema delle-commerce.

3/70

Sommario

Metodologia e campione Risultati della ricerca Abitudini di utilizzo di internet

6 7

Possesso e utilizzo dellemail privata


Atteggiamento verso le email Percezione delle email/newsletter inviate dalle aziende Cluster analysis Possesso ed utilizzo delle email aziendali E-commerce Privacy

12
31 37 43 48 58 61 66

Approfondimenti

Key findings

4/70

Metodologia e campione

UNIVERSO DI RIFERIMENTO CAMPIONE TECNICA DI RILEVAZIONE

Popolazione italiana internet pari a 25.871.000 utenti attivi (Dato audiweb marzo 2011) 1003 casi Interviste telefoniche con tecnica CAWI (Computer Assisted Web Interviewing) Somministrazione di un questionario di ca. 15 minuti, comprensivo di domande chiuse e semi-strutturate.

PERIODO DI FIELDWORK STRATIFICAZIONE

31 Marzo 6 Aprile 2011

Quote per sesso (51% uomini; 49% donne); et (18% 18-25 anni; 33% 26-35 anni; 36% 36- 49 anni; 13% 50 anni e oltre)

5/70

Oltre 1000 persone intervistate


Base: 100% Totale campione n. 1003 Valori % SESSO quote

Uomini Donne

51 49
STATO DI FAMIGLIA

Coppia/vive sola con figli Vive con i genitori Coppia senza figli Vive da sola Vive con la famiglia del figlio/a Vive con altre persone 9 3 3

38 28

19

18-25 anni
ET quote

18 33 36 13 Et media: 37 anni

26-35 anni 36-49 anni 50+ anni

AREA NIELSEN

Area 1
Area 2 Area 3 Area 4

28 17 20 35

ISTRUZIONE

Universit Diploma di scuola media superiore Diploma di scuola media inferiore

44 45 11

Lavoro con scrivania


NUCLEO FAMIGLIARE

62 8

una persona due persone tre persone quattro o pi persone

8 25 Numero medio componenti: 29 3,1 38


PROFESSIONE

Lavora senza scrivania Studente Disocuppato/non occupato

8
7 3 12

Altro
Inattivo

Area 1: Piemonte, Val d'Aosta, Liguria, Lombardia; Area 2: Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna; Area 3: Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna; Area 4: Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia.

6/70

ABITUDINI DI UTILIZZO DI
INTERNET

Usiamo internet tutti i giorni


Quando ha cominciato a collegarsi ad Internet con una certa regolarit? Valori % (Risposta singola)

8%

4%

3%

4%

7%

8%

15%

5%

6%

5%

7%

7%

5%

5%

4%

4%

3%

Nel 1994 o prima

1995

1996

1997 1998 1999

2000 2001

2002

2003 2004

2005 2006

2007

2008

2009 Nel 2010 o dopo

Anzianit media uso Internet: 10 Anni

Considerando tutti i luoghi da cui ci si pu collegare (lavoro, ufficio, scuola), con quale frequenza si connette abitualmente ad Internet per compiere una qualsiasi operazione (compresa la consultazione della posta elettronica)? Valori % (Risposta singola)

Tutti i giorni

4/5 volte a settimana

2/3 volte a settimana o pi raramente

93

Base: 100% Totale campione n. 1003

8/70

Ci colleghiamo in media per pi di 3 ore al giorno

Da dove si connette prevalentemente?

Pensando ad un giorno medio, nellarco dellintera giornata (e serata), quanto tempo in media rimane collegato/a ad Internet?

1% 19%

Circa 2 ore; 16%

Circa 1,5 ore; 8%

Circa 1 ora; 11%

Meno di 1 ora 3% Circa 2,5 ore; 8% 80% Circa 3 ore; 10% Pi di 3 ore; 44%

Casa

Lavoro

Altri luoghi

3 ore o pi: 54% Media giornaliera: circa 3 ore


Base: 100% Totale campione n. 1003

9/70

Il 100% degli utenti su internet invia e legge email


Come suddivide il tempo che trascorre connesso/a ad Internet tra giorni lavorativi e giorni festivi?
Si naviga su internet maggiormente nei giorni feriali

Quale tra le seguenti attivit svolge abitualmente, quando si collega ad Internet? Valori % (Possibili pi risposte)
Controllo e invio e-mail Cerco info su prodotti/servizi Consulto siti di informazione Navigo su social network (es. Facebook)

100 74 72 65 58 53 37 37 35 33 33 30 24
N medio di applicazioni/servizi utilizzati su internet: 6

33%

Acquisto prodotti/servizi on-line Svolgo operazioni bancarie/finanziarie

67%

Converso tramite servizi di Instant messaging Scarico musica/film/video Ascolto radio e musica in streaming

Nei giorni lavorativi/feriali Nei giorni festivi Partecipo a newsgroup/forum Converso/faccio telefonate via VOIP Partecipo chat/blog Gioco on-line
Base: 100% Totale campione n. 1003

10/70

Ricapitolando:

Anzianit media di utilizzo di Internet: 10 anni Frequenza di utilizzo quotidiana (93% tutti i giorni) Tempo medio giornaliero trascorso su Internet: ca. 3 ore Soprattutto nei giorni lavorativi/feriali

Collegamento prevalente da casa (80%)

Principali attivit svolte:


controllo/invio email (criterio di screening) raccolta di informazioni su prodotti/servizi news social Network acquisto di prodotti/servizi Internet banking
11/70

POSSESSO E UTILIZZO DELLEMAIL PRIVATA

Quadro di sintesi Utilizzo dellemail privata

In riferimento allemail privata il campione intervistato evidenzia un profilo heavy user: in media possiede 2,6 caselle di posta elettronica e ne utilizza attivamente 2, con una frequenza di controllo quotidiana (65% la controlla pi volte al giorno). L email privata non viene controllata in momenti specifici della giornata e, nella gran parte dei casi (67%), viene consultata anche in orario di lavoro.

Tendenzialmente non si differenziano gli indirizzi email in rapporto agli argomenti ricevuti: 63% del campione intervistato utilizza uno stesso indirizzo per ricevere tutti i tipi di comunicazioni.

APPROCCIO INDIFFERENZIATO AL CONTROLLO DELLEMAIL ATTIVITA CHE FA PARTE DELLA VITA QUOTIDIANA

13/70

Quadro di sintesi Processo di lettura

il 61% dichiara di cancellare le email che sono percepite come indesiderate senza nemmeno leggerle, atteggiamento legato in particolare alla frequenza di controllo e alla percezione della quantit di email/newsletter ricevute 1) profilo esperto; 2) saturazione (65% considera aumentata la quantit di spam/posta indesiderata ricevuta);

il mittente riveste un ruolo centrale nella scelta di lettura e risulta pi importante del
solo titolo/oggetto; nella lettura di privilegiano sempre le email personali (principale tipologia ricevuta, insieme alle email di aziende che promuovono offerte/sconti/messaggi pubblicitari).

IL MITTENTE RIVESTE UN RUOLO CENTRALE

14/70

Quadro di sintesi Le newsletter ricevute ogni giorno

In relazione alle newsletter, il target intervistato dichiara di ricevere in media 5 argomenti (e-commerce, viaggi e news) anche se il tasso di gradimento (ovvero il rapporto tra gli argomenti ricevuti e quelli giudicati pi interessanti) abbastanza limitato: solo la met degli argomenti ricevuti (51%) viene giudicata interessante. argomenti di lavoro (tasso di gradimento: 65%); viaggi (tasso di gradimento: 63%);

arte e cultura (tasso di gradimento: 59%);


news (tasso di gradimento: 58%).

NECESSIT DI PERSONALIZZARE/CUSTOMIZZARE LE NEWSLETTER PER INTERCETTARE I REALI INTERESSI DELLUTENTE

15/70

Quadro di sintesi I dispositivi di lettura

In termini di device, il computer (sia fisso che portatile) rappresenta il mezzo universale per controllare lemail privata (strumento di controllo dellemail per il 97% del campione intervistato), mentre gli apparecchi mobili sono utilizzati ancora da una parte limitata di utenti (ca. il 30%). Questi ultimi, nella maggioranza dei casi (82%), scaricano le immagini quando controllano la posta dal cellulare.

Gli apparecchi mobili sono usati da circa il 30% degli utenti

16/70

Il 74% degli utenti possiede almeno 2 caselle email

Quante caselle di posta elettronica private (non aziendali) possiede in totale? Nel rispondere pensi sia a quelle che utilizza che a quelle che non utilizza.

5 7 Caselle email possedute 21

7 26 N. medio caselle possedute 2,6 34

6o+

E quante ne utilizza, anche occasionalmente, per inviare/ricevere email?

44 16 Caselle email utilizzate 36


1 2 3 4 5 o pi

40 N. medio caselle utilizzate 2,0

Base: 100% Totale campione n. 1003

17/70

Libero il dominio pi usato per la posta

A quali domini appartengono le caselle di posta elettronica personale che utilizza almeno occasionalmente?
(Possibili risposte multiple)

E qual quello che utilizza pi spesso?


Media domini utilizzati 1,8

36

34 28 23 19 17 15 11 28 20 12 6 6 3

Libero/Inwind/ Iol

Hotmail/Msn/ Live

Alice/Virgilio/ Tin.it Utilizzati

Gmail

Yahoo Utilizzato pi spesso

Tiscali

Email.it

Base: 100% Totale campione n. 1003

18/70

Si controlla la posta molte volte al giorno


Con che frequenza controlla la casella di posta elettronica...? Valori % (Una risposta per ogni casella di posta)
Frequenza media settimanale

Pi volte al giorno

Una volta al giorno

2-3 volte a settimana

1 volta a settimana

2-3 volte al mese o meno spesso

TOTALE (N=1003)

65

20

4 3

15

Tiscali (N=116)

71

17

5 2 5

16

Email.it (N=59)*

71

19

16 16

Libero/Inwind/IoI (N=365)

69

16

4 2

Gmail (N=280)

68

14

16

Alice/Virgilio/Tin.it (N=282)

64

25

22

15

Yahoo (N=199)

59

23

10

14 14

Hotmail/Msn/Live (N=337)
* Lettura qualitativa del dato causa base esigua

59

22

Base: 100% Totale campione n. 1003

19/70

Controllo la posta ad ogni ora del giorno e della notte

Pensando a un giorno medio, nellarco dellintera giornata (e serata), quanto tempo in media trascorre a controllare lemail?
fino a 15 minuti circa 30 minuti circa 1 ora circa 1,5 ore circa 2 ore circa 2,5 ore o pi

21

36

23

Tempo medio giornaliero trascorso a controllare le email: 1 ora In quale delle seguenti fasce orarie le capita pi frequentemente di controllare lemail?
7 - 9 am 9 - 12 am 12 - 15 pm 15 - 18 pm 18 - 19.30 pm 19.30 - 20.30 pm 20.30 - 22.30 pm dopo le 22.30

21

11

18

13

17

Mattino: 27%

Pomeriggio: 29%

Sera: 22%

Notte: 22%

Base: 100% Totale campione n. 1003

20/70

Email personali ancora le comunicazioni pi ricevute


In media che tipo di email riceve ogni giorno?
Fatto 100 le email che riceve quotidianamente, in che percentuale direbbe che si tratta di.... Valori %

E-mail personali

26

E-mail di aziende che promuovono offerte/sconti/messaggi pubblicitari

24

Newsletter

20

E-mail di siti che promuovono acquisti online

19

Altro

11

N. medio email ricevute quotidianamente: 31

Base: 100% Totale campione n. 1003

21/70

Il 67% degli utenti controlla la posta privata in ufficio


Le capita di controllare la posta elettronica personale anche durante lorario di lavoro?

No, non la controllo mai 33%

Utilizzo indirizzi diversi a seconda delle tipologie di e-mail 37%

Si, ma la controllo di tanto in tanto 36%

S, la tengo sempre aperta 31%

Utilizzo lo stesso indirizzo per ricevere tutte le e-mail 63%

67% del campione intervistato controlla la posta privata in orario di lavoro

Base: 100% Totale campione n. 1003

22/70

Cancelliamo subito le email che sembrano indesiderate

Qual la prima azione che compie, quando apre la casella di posta elettronica?

Cancello subito le email che mi sembrano spam/posta indesiderata; 61%

Ritiene bassa la quantit di email/newsletter di aziende (48%)

Inizio a leggere le email, poi decido quali cancellare; 39%

Controlla lemail quotidianamente (66%) Ritiene eccessive la quantit di email/newsletter di aziende (67%)

Base: 100% Totale campione n. 1003

23/70

Il mittente decisivo per lapertura dellemail

Quali tra i seguenti lelemento pi importante nella scelta di aprire o meno unemail?

Con che ordine di solito apre le email?

ELEMENTO PI IMPORTANTE

ORDINE DI APERTURA EMAIL

Entrambi

50

Apro prima le email personali, poi tutte le altre

51

Mittente

42

Valuto quali email aprire sulla base del mittente o dell'oggetto

37

Oggetto/il titolo

Apro prima le email (non personali) e poi tutte le altre

12

Base: 100% Totale campione n. 1003

24/70

La mancanza di Relevance viene percepita come SPAM

Secondo lei negli ultimi anni la quantit di messaggi indesiderati/spam che riceve sulla sua posta da parte delle aziende .....?

Rimasta stabile 28%

Diminuita 7%

Aumentata/ rimasta stabile: 93%

Aumentata 65%

Base: 100% Totale campione n. 1003

25/70

Viaggi e Lavoro hanno il miglior rapporto tra ricezione e gradimento


Escludendo quelli personali, di quali argomenti trattano le email/newsletter che riceve di solito sulla sua posta? E quali argomenti risultano essere per lei pi interessanti/quali legge pi volentieri? Valori % (Possibili risposte multiple)
Tasso di Gradimento: rapporto tra % argomento pi interessante e argomento ricevuto

48

63

58

40

65

53

59

57

37

40

59

25

21

55

35

62

59

57

N. medio argomenti ricevuti: 5,1

47
37 30 33 19 35 23 34
N. medio argomenti interessanti: 2,6

51%
32 30 19 17 10 11 13 5 4

27

27 22 20 19

18

18
14 10 5 2

Argomenti ricevuti

Argomenti pi interessanti
Base: 100% Totale campione n. 1003

26/70

Viaggi, News e Cucina gli argomenti pi desiderati


Escludendo quelli personali, di quali argomenti trattano le email/newsletter che riceve di solito sulla sua posta? E di quali argomenti le piacerebbe ricevere email/newsletter? 59 62 57 47 38

35 31 30

34

32

35 24 24 24 19 27 22 18 18 15 14 8 7 27 19 14 6 2 20

28

28

Argomenti desiderati

Argomenti ricevuti

Base: 100% Totale campione n. 1003

27/70

Il 29% degli utenti legge le email su Mobile


Quali dispositivi utilizza per consultare la posta elettronica privata?

Computer portatile

66

NET Computer: 97%


Computer fisso

64

Smartphone

15

Quando controlla la posta tramite cellulare/smartphone/Blackberry/iPod/ iPhone scarica anche la grafica/immagini delle email? Valori % (Risposta singola)

Cellulare

11

18

NET Mobile: 29%

34

Apple iPhone/iPad/iPod

7 Numero medio dispositivi utilizzati: 2


Si, sempre

48

Blackberry

Si ma dipende dal tipo di messaggi

No, mai

Base: 100% Totale campione n. 1003 Base: Controlla lemail via mobile n. 292

28/70

Chi guarda le email dal cellulare?

Profilo socio-demo
Uomini (60%) Possiede 3 o + caselle email (51%) 18 35 anni (63%)

Attivit svolte* su internet Accede ai social network (70%) Internet banking (63%) Scarica musica, video, film (51%) Conversa tramite VOIP (47%) Ascolta radio e musica in streaming (46%) Conversa attraverso Instant Messaging (51%)

Partecipa a chat/blog (45%)

*Segnalate attivit svolte in misura significativamente superiore alla media campionaria

29/70

Quadro di sintesi: utilizzo email privata


Frequenza di controllo email: giornaliero Tempo medio giornaliero trascorso a controllare lemail: 1 h Assenza di specifiche fasce orarie Utilizzo di un stesso indirizzo per tutti i tipi di email 61% cancella subito le email ritenute indesiderate

Controllo email personale anche in orario di lavoro (67%)

Elemento pi importante per la lettura di unemail: Mittente

Percezione quantit spam/posta indesiderata: aumentata (65%)

Collegamento principale: computer/pc

30/70

ATTEGGIAMENTO VERSO LE EMAIL

Email: pratica, semplice, indispensabile

Lemail viene oggi percepita come uno strumento


1. 2. 3. 4. comodo, pratico ed efficace semplice e sicuro (non pone rischi per la privacy) abilitante alla vita quotidiana indispensabile per lavoro

MA eccessiva quantit di posta indesiderata/spam

32/70

Lemail un canale di comunicazione sempre aperto


Quanto personalmente daccordo con ciascuna affermazione?
Per nulla d'accordo Poco d'accordo Cos cos Abbastanza d'accordo Completamente d'accordo

Top 2 Media boxes (scala (Molto+ 1-5) Abb) 47 76 4,2

L'e-mail uno strumento di comunicazione comodo e pratico

23

19

29

Oggigiorno l'e-mail fa parte della nostra vita quotidiana 2 4

20

29

45

74

4,1

L'e-mail un modo rapido ed efficace per comunicare 2 4

21

27

46

73

4,1

L'e-mail uno strumento di lavoro indispensabile

3 5

26

27

39

67

4,0

L'e-mail ha migliorato il modo di lavorare

3 5

24

31

37

67

3,9

Base: 100% Totale campione n. 1003

33/70

Lemail un canale sicuro, non ci sono rischi per la privacy


Quanto personalmente daccordo con ciascuna affermazione?
Per nulla d'accordo Poco d'accordo Cos cos Abbastanza d'accordo Completamente d'accordo

Top 2 boxes Media (Molto+ (scala 1-5) Abb)

Utilizzando l'e-mail ci sono troppi rischi per la propria privacy

14

24

38

16

23

2,8

Credo che l'e-mail sia ancora un mezzo di comunicazione poco sicuro

21

24

33

14

22

2,6

Utilizzo le e-mail esclusivamente per lavoro

46

16

22

10

16

2,1

Trovo complicato utilizzare l'e-mail

63

16

14

1,9

Controllare le e-mail rappresenta solo un fastidio, una perdita di tempo

47

19

22

13

2,0

Base: 100% Totale campione n. 1003

34/70

Gli utenti vogliono pi Relevance


Quanto personalmente daccordo con ciascuna affermazione?
Per nulla d'accordo Poco d'accordo Cos cos Abbastanza d'accordo Completamente d'accordo

Top 2 boxes (Molto+ Abb)

Media (scala 1-5)

L'e-mail rappresenta un'importante fonte d'informazione

3 6

30

34

27

62

3,8

Non posso fare a meno di controllare l'e-mail pi volte al giorno

27

25

33

58

3,7

!
Le caselle e-mail sono sempre pi piene di messaggi inutili/indesiderati

4 10

33

29

24

53

3,6

L'e-mail uno strumento di comunicazione sicuro ed affidabile

3 10

36

33

18

51

3,5

Non riuscirei ad immaginare un mondo senza e-mail

12

31

27

22

49

3,4

Base: 100% Totale campione n. 1003

35/70

La percezione su grafica e impaginazione


Quanto personalmente daccordo con ciascuna affermazione?
Per nulla d'accordo Poco d'accordo Cos cos Abbastanza d'accordo Completamente d'accordo Top 2 boxes (Molto+ Abb) Media (scala 1-5)

Trovo che l'e-mail sia un mezzo di comunicazione prettamente personale

15

37

23

17

40

3,3

!
E' importante che le e-mail abbiano una bella grafica/impaginazione
38 3,2

15

39

25

13

Le e-mail con un aspetto grafico/con un'impaginazione poco curata non suscitano il mio interesse alla lettura

15

17

38

20

10

30

2,9

Per comunicare con le persone via internet preferisco utilizzare altri strumenti informatici

16

17

37

18

12

30

2,9

Per comunicare preferisco utilizzare mezzi pi tradizionali (telefono, posta tradizionale ecc.) invece dell'e-mail

14

19

41

16

10

26

2,9

Base: 100% Totale campione n. 1003

36/70

PERCEZIONE DELLE EMAIL/NEWSLETTER INVIATE


DALLE AZIENDE

La newsletter che vorrei

Come sono le newsletter oggi

Cosa vorrei migliorasse

Titoli corti Messaggi brevi, chiari e comprensibili Grafica/impaginazione curata

Maggiore attinenza agli argomenti di effettivo interesse

Maggiori garanzia per la privacy Oggetti/titoli chiari e comprensibili Gradimento grafica Velocit di apertura Contenuti pi brevi Meno numerose Pi leggere quindi pi veloci da aprire

Quantit eccessiva Rischio per privacy Difficili da consultare con cellulare

Titoli e contenuti pi chiari e comprensibili

38/70

nel dettaglio
Come concluderebbe la frase: le email/newsletter che ricevo sulla mia posta elettronica....

Hanno oggetti/titoli corti

37 37 29 38 49

50 25

13

Hanno oggetti/titoli lunghi

Contengono messaggi chiari e comprensibili Contengono messaggi brevi

Contengono messaggi difficili da capire Contengono messaggi lunghi

22

Hanno una grafica/impaginazione molto curata Hanno oggetti/titoli chiari e comprensibilii Hanno una grafica che mi piace Sono leggere e quindi veloci ad aprirsi

33
32 27

44
40 45

23
28 28

Hanno una grafica/impaginazione poco curata Hanno oggetti/titoli poco chiari e difficilmente compresnibili Hanno una grafica che non mi piace Sono pesanti e quindi lente ad aprirsi Sono troppe mi riempiono/rallentano la posta Mettono in pericolo la mia privacy

33
27 26 21 41 37 42

40

27
36 32 38

Non sono troppe

Non pongono rischi per la mia privacy

Sono facili da consultare tramite cellulare

Sono difficili da consultare tramite cellulare


Valori percentuali

Base: 100% Totale campione n. 1003

39/70

Presto attenzione solo ai miei interessi


E direbbe che la frequenza con cui riceve questo genere di email sia...? Con quale delle seguenti affermazioni si sente maggiormente daccordo?

!
3
Mi piacciono solo quelle che mi propongono offerte commerciali interessanti/vicine alle mie esigenze

73

45 52
Le trovo tutte interessanti indipendentemente dal contenuto

18

Eccessiva, ricevo troppe e-mail/newsletter da parte delle aziende

Adeguata, ne ricevo un numero allineato alle mie aspettative


Bassa, ricevo poche e-mail/newsletter da parte delle aziende

Non le trovo per nulla interessanti, a prescindere dal contenuto

Base: 100% Totale campione n. 1003

40/70

Gli utenti chiedono contenuti pi pertinenti


Vorrei che le email/newsletter che ricevo...
Per nulla d'accordo Poco d'accordo Cos cos Abbastanza d'accordo Completamente d'accordo Top 2 boxes Media (Molto+ (scala 1-5) Abb)

...fossero pi vicine agli argomenti di mio interesse ...offrissero maggiori garanzie di tutela della privacy ...avessero dei contenuti pi brevi ...fossero meno numerose ...fossero pi leggere e quindi pi veloci da aprire ...avessero oggetti/titoli pi chiari e comprensibili ...fossero scritte in maniera pi chiara e comprensibile ...avessoro oggetti/titoli pi brevi ...avessero una grafica pi curata/accattivante ...fossero pi facili da consultare con il cellulare

2 5 2 2 4 3 3 5 4 9 9 9 8 11 10 11

30 36 37 36 38 41 43 47

30 25 31 26 28 27 26 23

33 28 21 25 23 18 16 15

63 53 52 51 50 45 42 38 33 31

3,9 3,7 3,5 3,6 3,5 3,5 3,3 3,3 3,2 3,0

6
13

16
14

45
42

22
18

11
13

Base: 100% Totale campione n. 1003

41/70

Preferisco lemail!
Dove/come preferirebbe ricevere le seguenti comunicazioni/informazioni?
Valori % (max 3 risposte per ogni tipo di comunicazione)

Tramite email privata

Tramite email aziendale

Tramite sms sul cellulare

Tramite Tramite volantino/ Tramite telefonate messaggi sui materiale cartaceo, sul cellulare/su social network a via posta telefono fisso cui sono iscritto tradizionale % % %

Altro

N. MEDIO CITAZIONI

Pubblicit di prodotti/servizi Aggiornamenti su sconti/offerte dei siti di e-commerce cui sono iscritto Conferma degli ordini per gli acquisti online Inviti ad iscriversi a newsletter Inviti ad iscriversi a siti di e-commerce (acquisti online) Comunicazioni inviate dalla propria banca Conferma operazioni bancarie effettuate online Notizie Informazioni e aggiornamenti su temi di interesse (es. cinema, sport, viaggi)

64 74 75 70 68 68 67 70 73

8 5 7 7 6 6 6 7 5

8 12 18 7 8 18 24 12 10

5 6 8 6 5 10 11 5 6

7 9 5 8 8 5 3 11 9

21 11 6 7 10 14 8 9 10

7 5 4 8 9 7 8 7 6

1,2 1,2 1,2 1,1 1,1 1,3 1,3 1,2 1,1

Base: 100% Totale campione n. 1003

42/70

CLUSTER ANALYSIS

Variabili utilizzate per identificare i cluster

I cluster sono stati identificati a partire dalle seguenti variabili allo studio:
Atteggiamento verso le email Caselle di posta elettronica utilizzate Frequenza di controllo dellemail privata Tempo medio trascorso quotidianamente a controllare lemail Email ricevute quotidianamente

Nelle slide seguenti ciascun cluster stato descritto evidenziando gli aspetti/le caratteristiche che maggiormente lo distinguono dagli altri cluster.

Glossario Aree Nielsen Area 1: Piemonte, Val d'Aosta, Liguria, Lombardia Area 2: Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna Area 3: Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna Area 4: Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia

44/70

Profilazione dei cluster Profilo socio-demo e utilizzo internet


Cluster 1: Evoluti (6% totale intervistati)
Et media: 37 anni Area 4 Tempo medio quotidiano trascorso su Internet: oltre 5 ore Utilizzano Internet da 12 anni Istruzione universitaria Uomini

Cluster 2: Follower (26% totale intervistati)


Et media: 34 anni Area 4 Tempo medio quotidiano trascorso su Internet: 3 ore Utilizzano Internet da 10 anni Diploma superiore Uomini

ATTIVITA SVOLTE SU INTERNET Social network, Instant messaging, Download musica/film/video, Ascolto radio e musica, Newsgroup, Forum, Voice Over IP, Chat/blog, Giochi on-line (es. Poker) MA ANCHE Acquisti on-line, Internet banking

ATTIVITA SVOLTE SU INTERNET Acquisti on-line, Instant messaging, Download musica/film/video, Ascolto radio e musica, Newsgroup/forum, Voice Over IP, Chat/blog

Cluster 3: Indifferenti (20% totale intervistati)


Et media: 37 anni Area 1+2 Tempo medio quotidiano trascorso su Internet: 2 ore Utilizzano Internet da 8 anni Diploma (superiore/inferiore) Uomini e donne

Cluster 4: Pragmatici (48% totale intervistati)


Et media: 38 anni Assenza di specificit per Area geografica Tempo medio quotidiano trascorso su Internet: 3,5 ore Utilizzano Internet da 10 anni Assenza di specificit per livello di istruzione Donne

ATTIVITA SVOLTE SU INTERNET Sotto media vs. gli altri cluster su tutte le attivit svolte su Internet

ATTIVITA SVOLTE SU INTERNET Info e acquisto di prodotti e servizi online, news, Internet banking

45/70

Profilazione dei cluster Approccio verso le Email


Cluster 1: Evoluti (6% totale intervistati)
Indirizzi email utilizzati: 2,6 Tempo medio quotidiano trascorso a controllare le email: 4 ore N.medio email ricevute quotidianamente: 130

Cluster 2: Follower (26% totale intervistati)


Indirizzi email utilizzati: 2,4 Tempo medio quotidiano trascorso a controllare le email: 1 ora N.medio email ricevute quotidianamente: 30

Device: Cellulare

Device: Cellulare

Tengono SEMPRE aperta lemail privata anche in orario di lavoro N.medio argomenti delle newsletter: 7 N.medio email e-commerce ricevute quotidianamente: 30

Tengono SEMPRE aperta lemail privata anche in orario di lavoro N.medio argomenti delle newsletter: 5 N.medio email e-commerce ricevute quotidianamente: 13

Cluster 3: Indifferenti (20% totale intervistati)


Indirizzi email utilizzati: 1,7 Tempo medio quotidiano trascorso a controllare le email: 1 ora N.medio email ricevute quotidianamente: 19 Device: Computer

Cluster 4: Pragmatici (48% totale intervistati)


Indirizzi email utilizzati: 1,9 Tempo medio quotidiano trascorso a controllare le email: 1 ora N.medio email ricevute quotidianamente: 23

Device: Computer

NON controllano mai lemail privata in orario di lavoro

Controllano lemail privata in orario di lavoro DI TANTO IN TANTO N.medio argomenti delle newsletter: 5 N.medio email e-commerce ricevute quotidianamente: 10

N.medio argomenti delle newsletter: 4

N.medio email e-commerce ricevute quotidianamente: 12

46/70

Profilazione dei cluster Atteggiamento verso le Email


Cluster 1: Evoluti (6% totale intervistati)
L email uno strumento di comunicazione sicuro e affidabile

Cluster 2: Follower (26% totale intervistati)


Per comunicare con le persone preferisco utilizzare mezzi pi tradizionali invece delle email Per comunicare con le persone via Internet preferisco utilizzare altri strumenti informatici Credo che lemail sia ancora un mezzo di comunicazione poco sicuro Utilizzando lemail ci sono troppi rischi per la propria privacy Le email con un aspetto grafico/con unimpaginazione poco curata non suscitano il mio interesse alla lettura

E importante che le email abbiano una bella grafica e impaginazione Controllare le email rappresenta solo un fastidio, una perdita di tempo Le email con un aspetto grafico/con unimpaginazione poco curata non suscitano il mio interesse alla lettura

Cluster 3: Indifferenti (20% totale intervistati)

Cluster 4: Pragmatici (48% totale intervistati)


Lemail un modo rapido ed efficace di comunicare

Grado di accordo su tutte le issue riguardanti le email


(sia in positivo che in negativo) sotto la media degli altri cluster

Lemail uno strumento di comunicazione comodo e pratico il tema/argomento email viene vissuto con distacco, senza coinvolgimento Lemail ha migliorato il modo di lavorare Oggi giorno lemail fa parte della nostra vita quotidiana

47/70

POSSESSO E UTILIZZO DELLE EMAIL AZIENDALI

Possesso e utilizzo delle email aziendali

Circa la met (45%) del campione intervistato ha dichiarato di possedere un indirizzo di posta elettronica aziendale: di questi, solo una ristretta parte (26%) lo utilizza anche per finalit personali. A prescindere dalla modalit di utilizzo dellemail aziendale, circa il 50% dei possessori ricevono newsletter a cui, nella maggior parte dei casi (71%), si sono iscritti autonomamente. 83% degli utilizzatori di email aziendale esclusivamente per finalit lavorative legge le newsletter immediatamente o comunque non appena pu. La quota di intervistati che utilizza lemail aziendale anche per finalit personali evidenzia un processo di selezione e lettura speculare allemail privata: cancella prima le email indesiderate senza nemmeno leggerle (59%): nella scelta di lettura, il mittente risulta sempre pi importante delloggetto (anche se, trattandosi di email aziendale, limportanza del titolo/oggetto cresce nettamente rispetto allemail privata); nella lettura continuano a privilegiare le email personali, anche se in misura meno marcata, e cresce nettamente la quota di chi apre prima le email non personali (sempre legato al contesto lavorativo). Il computer rappresenta sempre il principale device per consultare lemail aziendale (in particolare pc fisso). Limitata la quota del mobile (21%).

49/70

Il 26% deli utenti utilizza la casella aziendale anche per questioni private
Lei possiede un indirizzo di posta elettronica aziendale?

No 55%

Si 45% E utilizza questo indirizzo...?


Base: 100% Totale campione n. 1003

...esculsivamente per questioni lavorative

25

74

...anche per questioni non lavorative, in affiancamento agli indirizzi di posta privata ...anche per questioni non lavorative, in solstituzione degli indirizzi di posta privata

26% utilizza la posta aziendale anche per questioni non lavorative (in affiancamento/sostituzione di quella privata)

Base: possiede un indirizzo email aziendale n. 451

50/70

Le newsletter arrivano anche sugli indirizzi aziendali


1 25

74

Quali sono le email non lavorative che riceve sul suo indirizzo aziendale
(possibili risposte multiple)

Riceve Newsletter sul suo indirizzo aziendale?


(possibili risposte multiple)

E-mail personali

79 No 50% 49 46 Si 50% 24 3 Totale possessori email aziendale che ricevono newsletter: 49%

E-mail di aziende che promuovono offerte/ pubblicit di aziende

Newsletter

E-mail di siti che promuovono acquisti online

Altro

Base: utilizza la posta aziendale anche per questioni non lavorative n. 119

Base: utilizza la posta aziendale esclusivamente per questioni lavorative n. 332

51/70

e non vengono ignorate!


50
Riceve newsletter sulla posta aziendale esclusivamente per questioni lavorative

Le newsletter sulla casella di posta aziendale.


Valori % (Possibili risposte multiple)

In genere come si comporta con le newsletter che riceve sulla sua posta elettronica aziendale?
Raramente mi capita di leggerle 17% Le leggo immediatamente 31%

Mi sono iscritto autonomamente 71%

Leggono le newsletter immediatamente/non appena possono: 83%


Sono stato iscritto dall'azienda 29% Le leggo non appena posso 52%

Base: Ricevono newsletter sullindirizzo di posta aziendale n. 222

Base: ricevono newsletter anche sullindirizzo di posta aziendale utilizzato esclusivamente per questioni lavorative n. 167

52/70

Anche al lavoro cancelliamo subito, la posta che sembra indesiderata


50
Riceve newsletter sulla posta aziendale esclusivamente per questioni lavorative

Qual la prima azione che compie, quando apre la casella di posta aziendale?

Cancello subito le e-mail che mi sembrano spam/posta indesiderata, poi leggo le altre 59%

Inizio a leggere le e-mail, poi decido quali cancellare 41%

Base: Utilizza la posta aziendale anche per questioni non lavorative n. 119

53/71

Il mittente prima di tutto


50
Riceve newsletter sulla posta aziendale esclusivamente per questioni lavorative

Quali tra i seguenti lelemento pi importante nella scelta di aprire o meno unemail?

Con che ordine di solito apre le email?

Posta privata ELEMENTO PI IMPORTANTE ORDINE DI APERTURA EMAIL


Entrambi

Posta privata
Apro prima le email personali poi tutte le altre

40

50

39

51

Il mittente

37

42

Valuto quali email aprire sulla base del mittente o delloggetto/titolo

31

37

l'oggetto/i l titolo

23

Apro prima le email(non personali) che hanno un oggetto/titolo di mio interesse e poi tutte le altre

30

12

Base: Utilizza la posta aziendale anche per questioni non lavorative n. 119

54/70

Sulla posta aziendale, anche email che non parlano di lavoro


Di quali argomenti trattano le email/newsletter che riceve di solito sulla sua posta aziendale?
Valori % (Possibili risposte multiple) Argomenti relativi alla mia professione/al mio lavoro

57 34 28 25 20 18

News e informazione
E-commerce/acquisti online Finanza Viaggi Arte e Cultura (es. Cinema/Teatro/Musica ecc.) Salute Auto Abbigliamento Sport

17
15 14 13 13 12 9 9 9 55/70

Ricette/Cucina
Beneficenza Meteo Giochi e suonerie Oroscopi

Base: ricevono newsletter o altri generi di email sullindirizzo di posta aziendale n. 246

Nella posta aziendale anche ecommerce, viaggi, etc.


Di quali argomenti trattano le email/newsletter che riceve di solito sulla sua posta aziendale?
Valori % (Possibili risposte multiple)

Argomenti relativi al mio lavoro News e informazione E-commerce/acquisti online Finanza Viaggi Arte e Cultura Salute Auto Abbigliamento Sport

56

61

32 21
25 25 15 14 14 15 16 11 13 15 10 10 8 19 25 22 29

38 43

Esclusivamente per fini lavorativi (n=167)

Media argomenti 2.6

Ricette/Cucina
Beneficenza Meteo Giochi e suonerie Oroscopi

19

Anche per fini non lavorativi (n=79)

Media argomenti 3.6

16

13

8 9 8 10

Base: ricevono newsletter o altri generi di email sullindirizzo di posta aziendale n. 246

56/70

Il 21% delle email aziendali viene letta su Mobile


Quali dispositivi utilizza per consultare la posta elettronica aziendale?
(Possibili risposte multiple)

Computer fisso

81

NET Computer: 95%

Computer portatile

38

Smartphone

10

NET Mobile: 21%

Cellulare

Blackberry

Apple iPhone/iPad/iPod

Base: possessori di posta aziendale, n.451

57/70

E-COMMERCE

Riceviamo in media 13 messaggi al giorno da portali di ecommerce


Frequenza di ricezione attuale e quella desiderata.

7
18
Una volta a settimana o meno frequentemente

44 23
Ogni 2-3 giorni

58% 14

pi spesso/pi frequentemente

Meno spesso/meno frequentemente

Una volta al giorno

42

52

Va bene la frequenza con cui le ricevo attualmente

Pi volte al giorno

Frequenza media: 2 volte al giorno N.medio: 13 messaggi

Base: Ricevono email/newsletter da siti di e-commerce n. 640

59/70

La Relevance conta pi della Privacy


Quanto personalmente daccordo con ciascuna affermazione?
Top 2 boxes Media (Molto+ (scala 1-5) Abb)

Per nulla d'accordo

Poco d'accordo

Cos cos

Abbastanza d'accordo

Completamente d'accordo

Vorrei ricevere offerte sempre pi personalizzate/adatte alle mie esigenze/preferenze

25

27

27

39

66

4,0

Quando mi iscrivo ai siti/newsletter di e-commerce, mi piacerebbe poter scegliere la frequenza con cui ricever le email di aggiornamento

3 5

30

19

43

62

3,9

Sarei disposto a lasciare i miei dati personali alle aziende solo se queste mi inviassero esclusivamente le offerte commerciali di mio gradimento/di mio interesse

32

24

28

52

3,6

Base: 100% Totale campione n. 640

60/70

PRIVACY

Quadro di sintesi sulla Privacy


Buona parte del campione intervistato dichiara di leggere linformativa sulla privacy prima di iscriversi ad un sito internet (61%). La tendenza a non leggerla maggiormente diffusa tra: giovani 18-25 anni (45%); studenti (46%). Nella quasi totalit dei casi (98%) si utilizza il proprio indirizzo email personale per iscriversi ai siti internet, soprattutto perch: si tratta di siti di interesse personale (75%); (in parte) quella controllata pi di frequente (25%). Una larga parte del campione intervistato (77%) dichiara di essersi cancellato almeno una volta da un sito internet cui si era precedentemente iscritto. Le motivazioni alla base di questa scelta sono: (innanzitutto) disinteresse verso il sito/contenuti erogati (89%); (in parte) frequenza eccessiva di ricezione delle email (42%); limitatamente, anche le caratteristiche dei contenuti (troppo lunghi/difficilmente comprensibili: 21%)

62/70

Linformativa sulla privacy viene letta, ma meno dai giovani


Quando si iscrive ad un sito Internet (forum/newsletter/social network/sito di e-commerce per acquisti online) legge linformativa sulla privacy?

Si 61%

Non mi iscrivo mai ai siti internet 2%

No 37%

Base: 100% Totale campione n. 1003

63/70

Mi iscrivo sui siti internet con lindirizzo privato


75

Quale indirizzo di posta elettronica utilizza pi spesso per liscrizione ai siti Internet?

Indirizzo Privato
98
Indirizzo privato

25 16 2
Perch sono siti Perch quello Perch credo sia Perch l'unico d'interesse che controllo pi pi sicuro per la che possiedo personale spesso mia privacy

2
Perch non ho un indirizzo aziendale

Base: utilizzano un indirizzo privato per iscriversi a siti internet n. 956

2
61
Indirizzo aziendale

Indirizzo Aziendale

30

26

Perch sono siti d'interesse professionale

Perch quello che controllo pi spesso

Perch credo sia pi sicuro per la mia privacy

Base: si sono iscritti almeno una volta ad un sito internet n. 979

Base: utilizzano un indirizzo aziendale per iscriversi a siti internet n. 23

64/70

Ci cancelliamo perch sfuma linteresse


Le mai capitato di cancellarsi da un sito internet a cui era precedentemente iscritto?
Si

2 77 21
No

Perch?
NET disinteresse 89%

(Possibili risposte multiple)

Non ero pi interessato I contenuti non corrispondevano alle mie aspettative

83 31 33 26 16 9 12 7 2 4

Non mi sono mai iscritto a siti internet

Base: 100% Totale campione n. 1003

Mi mandavano troppe offerte commerciali NET frequenza eccessiva 42% Erano troppo numerose/frequenti NET contenuto email 21% Le e-mail erano troppo lunghe Le e-mail erano poco chiare e comprensibili Le e-mail mi arrivavano anche se non ricordavo di essermi iscritto

Disinteresse
Studenti (95%)

Frequenza eccessiva
18 25 anni (49%) Controlla lemail quotidianamente (49%) NET accessibilit 8%

Perch erano troppo pesanti Perch non riuscivo a consultarle dal cellulare Avevano una grafica poco curata Avevo paura che violassero la mia privacy

Contenuto email
Utilizza il mobile per leggere le email (27%) Ritiene eccessiva la quantit di email che riceve (26%)

4
1 65/70

Altro

Base: si cancellato da un sito internet n. 775

KEY FINDINGS

Key Findings
La sempre maggiore competenza e dimestichezza con Internet ha fatto s che lemail oggigiorno sia diventato un elemento caratterizzante la quotidianit degli individui, riuscendo

ad abbattere tutte le barriere legate alla percezione di scarsa sicurezza ai rischi per la privacy
delle persone. Lunica resistenza ancora in atto riguarda la quantit di posta indesiderata/spam ricevuta sulla propria casella di posta elettronica, percepita come elevata e in aumento rispetto al recente

passato.
In questo contesto le email/newsletter inviate dalle aziende sembrano collocarsi ad un livello di accettazione/de-problematizzazione inferiore. Risultano infatti ancora diffuse delle resistenze, legate innanzitutto:

ai rischi per la privacy;


alla quantit eccessiva (aspetto in comune con le email tradizionali); nonch se ne constata ancora una certa difficolt nel consultarle via cellulare. Oltretutto gradimento positivo viene espresso solo nei confronti di quelle email/newsletter che

propongono contenuti in linea con gli interessi dei destinatari.

67/70

Key Findings
Date queste premesse, la personalizzazione/targettizzazione delle email/newsletter inviate

dalle aziende rappresenta:


non solo il bisogno primario espresso dagli intervistati; MA ANCHE un asset strategico della comunicazione e del marketing digitale di oggi

Potenzialmente anche driver di abbattimento delle attuali barriere grazie ad attivit pi mirate e percepite come realmente consumer oriented.

68/70

Licenza Creative Commons


Questa licenza ti permette

Alle seguenti condizioni

Ulteriori indicazioni:
Per riprodurre in tutto o in parte i dati presentati in questa ricerca necessario indicare la fonte dellopera con la seguente dicitura: Fonte: www.magnews.it Email Marketing Trends 2011 The User Experience. Se la tipologia di supporto permette un collegamento ipertestuale, inserire un link alla pagina: http://www.magnews.it/it/risorse/ricerche-email-marketing Per ulteriori informazioni contattare MagNews allindirizzo: marketing@diennea.com

69/70

GRAZIE PER LATTENZIONE! Continua a seguirci sul nostro blog www.magnews.it/blog

Diennea S.r.l. Viale G. Marconi 30/14 48018 Faenza (RA) ITALY Via Conservatorio 22 20122 Milano (MI) ITALY Via G. Savonarola 21 00195 Roma (RM) ITALY

Tel. (+39) 0546 697007 Fax (+39) 0546 399913 www.magnews.it info@magnews.it

/DienneaMagNews

/MagNews

/Diennea - MagNews

/DienneaMagnews

/Diennea