Sei sulla pagina 1di 14

1) Individua quale disegno rappresenta una trasformazione chimica e quale una trasformazione fisica.

a) b)
a)
b)
1) Individua quale disegno rappresenta una trasformazione chimica e quale una trasformazione fisica. a) b) 2)

2) Associa le parole di destra con quelle di sinistra solido --> liquido

fusione

aeriforme --> solido

evaporazione/ebollizione

liquido --> aeriforme

condensazione

solido --> aeriforme

brinamento

aeriforme --> liquido

sublimazione

3) Miscugli etrerogenei, miscugli omogenei, sostanze pure: indica per ciascun materiale di cosa si tratta

1) Individua quale disegno rappresenta una trasformazione chimica e quale una trasformazione fisica. a) b) 2)
  • 1. Mercurio (metallo liquido)

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

 
  • 2. Acqua distillata

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

  • 3. Granito (pietra ornamentale)

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

 
  • 4. Acqua minerale

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

  • 5. Acciaio (lega ferro-carbonio)

 
  • A. Miscuglio omogeneo

?

  • B. Miscuglio eterogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

  • 6. Acqua di pozzanghera

 
  • A. Miscuglio etrogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

  • 7. Latte

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

  • 8. Diamante (pietra preziosa)

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

 
  • 9. Spremuta di arancia

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

  • 10. Trielina (smacchiatore)

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

  • C. Sostanza pura

?

 
  • 11. Alcol denaturato

 
  • A. Miscuglio eterogeneo

?

  • B. Miscuglio omogeneo

?

 

C.

?

Sostanza pura

 

12. Cocacola

 
 

A.

?

Miscuglio eterogeneo

B.

?

Miscuglio omogeneo

C.

?

Sostanza pura

4) Riempi gli spazi vuoti con la parola giusta

5) Miscuglio eterogenei e miscugli omogenei: indica per ciascuna caratteristica se si riferisce ad un miscuglio eterogeneo oppure omogeneo

 

1.

I componenti possono essere separati se si cambia lo stato di aggregazione o si sfrutta la loro diversa solubilità

 

A.

?

eterogenei

B.

?

omogenei

 

2.

Le proprietà possono risultare diverse nelle diverse parti del miscuglio

 

A.

?

eterogenei

B.

?

omogenei

1) I corpi

che hanno un volume proprio ma non forma prorpia sono

   

2) I corpi

hanno forma e volume proprio

             

3) Tutto ciò che ha una massa ed occupa un certo volume si definisce

4) Quando un corpo passa dallo stato solido a quello aeriforme (come ad esempio la naftalina) si ha

un passaggio di stato detto

               

5) La

è il passaggio dallo stato aeriforme a quello liquido

       

6) In una soluzione il componente più abbondante è detto

, mentre l'altro si chiama

                     

7) La

di una soluzione è il rapporto tra la quantità

di soluto e la quanttà di soluzione

     

8) I materieli puri vengono chiamati dai chimici con il nome di 9) La limatura di ferro e lo zolfo in polvere costituiscono un miscuglio

 
  • 3. I componenti mantengono le proprie caratteristiche e si possono individuare

 
  • A. eterogenei

?

  • B. omogenei

?

  • 4. Hanno le stesse proprietà in qualsiasi punto

 
  • A. eterogenei

?

  • B. omogenei

?

  • 5. I componenti possono essere separati mantenedo immutate le loro proprietà

 
  • A. eterogenei

?

  • B. omogenei

?

  • 6. I componenti si mescolano così bene che non si distinguono più

 
  • A. eterogenei

?

  • B. omogenei

?

6) Indica trai i sottostanti fenomeni quali sono reazioni chimiche e quali non lo sono

  • 1. l'arcobaleno dopo la pioggia

 
  • A. reazione chimica

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 2. la digestione di un panino

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 3. la trasformazione del vino in aceto

 
  • A. ?

fenomeno chimico

 
  • B. ?

fenomeno fisico

  • 4. la formazione dei cristalli di sale quando evapora l'acqua di mare

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 5. lo sgretolamento di un sasso

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 6. la sublimazione della naftalina

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 7. la sigaretta accesa

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 8. l'arrugginimento di un bullone

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 9. l'ammuffimento di un limone

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

10.

le batterie del walkman che si consumano

 
  • A. reazione chimica

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 11. le nubi che si trasformano in pioggia

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

  • 12. la fermentazione del mosto nella fabbricazione del vino

 
  • A. fenomeno chimico

?

  • B. fenomeno fisico

?

7) Associa

propano + ossigeno --> anidride carbonica + acqua + calore

ossido di mercurio + calore --> mercurio + ossigeno

piombo + diossido di piombo + acido solforico --> solfato di piombo + acqua + energia elettrica (reazione delle batterie per automobili)

anidride carbonica + acqua + luce solare --> glucosio + ossigeno

ammoniaca + acido cloridrico D cloruro di ammonio

11. le nubi che si trasformano in pioggia A. fenomeno chimico ? B. fenomeno fisico ?

8)

reazione reversibile

reazione esoenergetica

reazione esotermica

reazione endoenergetica

reazione endotermica

Legge della conservazione della massa o di Lavoisier

Facendo reagire 80 g di idrossido di sodio con 98 acido solforico ottengo 142 g di solfato di sodio e

g di acqua.

40 g di ferro reagiscono

con l'ossigeno per dare 49 g di ossido di ferro. I grammi di ossigeno che ha

reagito sono

 

9)

Legge della conservazione della massa o di Lavoisier

1.

La legge di Lavoisier dice che

 
  • A. i regenti e i prodotti possono avere massa e volume diversi

?

  • B. l numero deii reagenti è sempre uguale al numero dei prodotti

?

  • C. la massa dei reagenti è sempre uguale alla massa dei dei prodotti

?

  • D. il volume dei reagenti è sempre uguale al volume dei prodotti

?

  • E. la massa dei prodotti è talvolta minore di quella dei prodotti

?

 
  • 2. Riscaldando 7,24 g di ossido di mercurio (una polvere rossa) in una provetta di pirex, questo si decompone in mercurio metallico liquido (in goccioline che appaiono sulla provetta) e ossigeno gassoso che vola via. Se dalla reazione si ottengono 6,66 g di mercurio liquido, quanti g di ossigeno saranno volati via?

 
  • A. 0,58

?

?

  • B. 1

  • C. 0,30

?

?

  • D. 1,02

 
  • 3. Bruciando all'aria 3,04 g di magnesio si ottengono 5,04 g di ossido di magnesio. Quanto ossigeno ha reagito?

 
  • A. 1,04 g

?

?

  • B. 2 g

  • C. 0,04 g

?

?

  • D. 1 g

 
  • 4. Mediante un processo di elettrolisi (separazione per mezzo di corrente elettrica) 54 g di acqua vengono scomposti in idrogeno e ossigeno. Se l'ossigeno ottenuto è 48 g, quanti g sarà l'idrogeno?

 
  • A. ?

8

  • B. ?

18

  • C. ?

46

  • D. ?

6

 
  • 5. Uno studente trasformò 250 g di solfuro di mercurio in 215 g di mercurio e una quantità di diossido di zolfo (un gas) pari a

 
  • A. ?

esattamente 35 g

  • B. ?

meno di 35 g

  • C. una quantità uguale alla massa dell'ossigeno consumato

?

  • D. più di 35 g

?

  • E. una quantità trascurabile essendo il gas volato via

?

10) Completa il bilanciamento delle seguenti EQUAZIONI CHIMICHE

2Cu + O 2 -->

CuO

                   
                         
   

HgO --> 2Hg + O 2

               
                     
   

NaOH + H 2 SO 4 --> Na 2 SO 4 +

H 2 O

       

11) Bilancia le seguenti EQUAZIONI CHIMICHE

       

HCl + MnO 2 --> MnCl 2 +

H 2 O + Cl 2

         
                 

KClO 3 --> 2KCl +

O 2

               
                     

Cl 2 +

KBr -->

KCl + Br 2

             

12) Scrivi accanto alla sostanza elemento o composto

       

LiH =

           

Cu =

   
                             

Cl 2 =

             

NaBr =

 
                           

CO 2 =

           

Fe =

   
                             

O 2 =

             

N 2 =

   
                               

HCl =

           

NaOH =

 
                           

Ar =

             

S 8 =

   

13) Il linguaggio della chimica: elementi e composti

Inserisci negli spazi vuoti i seguenti termini:

alfabeto

atomo

combinazione

composizione

composti

elementi

formula

nucleari

simbolo

Le sostanze che sono scomponibili in altre sostanze si chiamano

, quelle che non sono

scomponibili in altre sostanze sono chiamate

               

Gli

. sono poco più di un centinaio; tra questi solo 89 sono presenti

in natura, gli altri sono

prodotti artificialmente attraverso particolari trasformazioni dette reazioni

Gli elementi costituiscono una specie di

della materia, dalla loro

. si sono

formati tutti i milioni di composti presenti in natura o fabbricati dall'uomo.

         

Ad ogni sostanza (elemento o composto) è stata assegnata una

chimica che ne rappresenta

la

chimica a livello elementare (indica cioè da quali elementi chimici è composta).

 

Quando la più

piccola particella che identifica un elemento è l'

, la formula chimica coincide

con il

stesso dell'elemento.

               

14) Il linguaggio della chimica: elementi e composti Inserisci negli spazi vuoti i seguenti termini:

                   

binari cambiare coefficienti diverse identità legati pentaenari quaternari ternari

 

Le molecole sono particelle costituite da due o più atomi

tra loro; esse sono caratteristiche e

per ogni sostanza, elemento o composto, e ne rappresentano l'

chimica.

 

I composti sono formati da due o più elementi, sulla base del numero di elementi che li

 

(quelli

costituiti da due elementi), composti

costituiscono si può parlare di composti (quelli costituiti da tre elementi), composti

(quelli costituiti da quattro elementi),

 

composti

(quelli costituiti da cinque elementi).

                 

La formula chimica indica la composizione della sostanza e pertanto non si può assolutamente

 
                                   

. Nelle equazioni chimiche i numeri interi che appaiono davanti alle formule rappresentano il

 

rapporto minimo tra il numero di particelle dei reagenti e dei prodotti e sono detti

 

stechiometrici.

     

15) Pesi atomici (masse atomiche) e pesi molecolari (masse molecolari) Inserisci negli spazi vuoti i seguenti termini:

misura

sommare

peso molecolare

carbonio 12

peso atomico

Nel linguaggio comune la massa relativa degli atomi viene chimata

(PA) e la massa

relativa delle molecole

(PM). Come campione di riferimento per il peso degli atomi si

è scelto un particolare atomo molto diffuso, il cosiddetto

. La dodicesima parte della

massa di questo atomo è stata presa come unità di

delle masse degli atomi e chimata "u".

Conoscendo i pesi atomici degli elementi è facile conoscere i pesi delle molecole. Si tratta

semplicemente di

i pesi di tutti gli atomi presenti nella formula.

     

16) Per il seguente elemento: 11 5 B

     

inserisci i dati

                       

nome dell'elemento

                 
                       

numero di protoni:

numero di elettroni:

numero di neutroni:

   

17) Cruciverba con aiutino:

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 S T E C 11 H
1
2
3
4
5
6
7 8
9
10 S
T
E C 11 H
I O
M
E T R I
C
I
12 M
O L
E
13
14
  • 3. K lo è del potassio

  • 4. sono composti con 4 tipi diversi di atomi

  • 5. sostanze costituite da due o più elementi

  • 6. formula del cloruro di sodio

  • 7. numero degli atomi di idrogeno nell'ammoniaca

  • 10. coefficienti che si mettono davanti alle formule per bilanciare una reazione

  • 12. quantità di sostanza in grammi pari al peso atomico o molecolare

  • 13. piccolo numero che indica quanti atomi di quel tipo sono presenti in una molecola

  • 14. è immutabile ed indica la composizione chimica di una sostanza

    • 1. attraverso questa operazione il numero di atomi di ciascun elemento è uguale nei reagenti e nei prodotti della reazione chimica

    • 2. monossido di carbonio

    • 8. sostanza composta da atomi tutti uguali

    • 9. simbolo dell'arsenico

  • 11. simbolo del mercurio

  • 12. simbolo del manganese

18) Elementi e composti Inserisci negli spazi vuoti i seguenti termini:

composti decomposte elementi formula indici simbolo tavola periodica uguali

Gli elementi sono sostanze semplici che non possono essere

in altre sostanze. Sono

sostanze costituite da atomi tutti

. Gli elementi presenti in natura sono meno di 100. E'

difficile trovare gli elementi liberi in natura, difatti essi si trovano combinati con altri elementi per

formare i

, che hanno aspetto e proprietà del tutto diverse dagli elementi che le

 

costituiscono. Gli elementi sono ordinati secondo il numero atomico (numero di protoni/elettroni)

nella

. Gli elementi si riconoscono grazie ad un

, che generalmente

 

corrisponde all'iniziale del nome latino. Un composto è costituito da almeno due

diversi. I

composti in natura sono tantissimi. Gli

stanno ai

come le lettere dell'alfabeto

stanno ad un intero dizionario. Tutte le sostanze, elementi o composti, sono caratterizzate da una

dagli

. Le formule sono caratterizzate dai simboli degli elementi che costituiscono la sostanza e : piccoli numeri alla base dei simboli che rappresentano la quantità di atomi di

quell'elemento presenti nella molecola.

               

19) Simboli degli elementi

                 

Na =

         

H =

       

Pb =

                       
           

S =

         

P =

                 

Fe =

         

Sn =

       
           

Au =

         

F =

                 

He =

         

Mn =

     

Mg =

 

N =

   

20) Legami chimici

 
  • 1. Gli ioni positivi

 
  • A. hanno acquisito protoni

?

  • B. hanno perduto uno o più elettroni

?

  • C. hanno acquisito neutroni

?

  • D. hanno acquisito uno o più elettroni

?

 
  • 2. Gli ioni sono

 
  • A. molecole polari

?

  • B. atomi con diverso numero di massa

?

  • C. atomi che hanno perduto o acquistato uno o più elettroni

?

  • 3. Gli atomi sono particolarmente stabili quando hanno

 
  • A. L'ultimo livello energetico con 8 elettroni con una sola eccezione

?

  • B. l'ultimo livello energetico con 8 elettroni

?

  • C. il primo livello energetico completo

?

  • D. l'ultimo livello energetico con 2 elettroni

?

 
  • 4. Gli ioni

 
  • A. hanno sempre carica positiva

?

  • B. hanno una doppia carica

?

  • C. possono avere sia carica negativa che positiva

?

  • D. hanno sempre carica negativa

?

  • 5. Le interazioni idrofobiche si hanno

 
  • A. tra molecole apolari che rifuggono l'acqua

?

  • B. tra atomi a diversa elettronegatività

?

  • C. tra molecole apolari amanti dell'acqua

?

  • D. tra molecole polari amanti dell'acqua

?

  • 6. Due atomi formano un legame covalente

 
  • A. cedendo e acquistando elettroni

?

  • B. strappandosi l'un l'altro uno o più elettroni

?

  • C. mettendo in comune uno o più elettroni

?

  • 7. Quando uno dei due atomi che formano un legame covalente è più elettronegativo

dell'altro si ha

 
 
  • A. una molecola apolare

?

  • B. una molecola polare

?

  • C. ?

un isotopo

  • D. ?

uno ione

  • 8. Quando uno dei due atomi impegnati in un legame è molto più elettronegtativo

dell'altro ed attrae del tutto gli elettroni di legame dalla sua parte si ottiene

 
  • A. un legame ionico

?

  • B. un legame polare

?

  • C. un legame a idrogeno

?

  • 9. Le molecole

 
 
  • A. si legano sempre e comunque tra loro

?

  • B. non si legano mai tra loro

?

  • C. si possono legare tra loro con legami deboli

?

  • D. si legano sempre con legami forti

?

  • 10. Gli elementi che non danno legami chimici perchè stabili sono

 

?

  • A. i semimetalli

  • B. gli alogeni (VII gruppo)

?

  • C. i metalli alcalini (I gruppo)

?

  • D. i gas nobili (VIII gruppo)

?

  • 11. Il legame a idrogeno è

 
 
  • A. un legame tra molecole polari

?

  • B. il legame tra idrogeno e ossigeno nell'acqua

?

  • C. un tipo di legame covalente

?

  • D. un legame tra atomi di idrogeno

?

12.

Il tipo di legame che troviamo nelle molecole è detto

 
  • A. legame ionico

?

  • B. legame a idrogeno

?

  • C. legame metallico

?

  • D. legame covalente

?

21) Inserisci negli spazi vuoti i seguenti termini:

idrofile

a idrogeno

polare

idrofobe

L'acqua ha proprietà molto particolari dovute al fatto che è ha una molecola

. Le molecole di

acqua si attraggono fra loro come tante picccole calamite e formano legami

 

In acqua si sciolgono bene le molecole polari o

. : i sali, gli zuccheri, alcuni amminoacidi;

non si sciolgono in acqua le molecole apolari o

: i grassi e gli oli.