Sei sulla pagina 1di 6

Difendete i vostri cari in Ospedale NON FIRMATE !

MAI, MAI MAI Come essere preparati a rispondere NO agli ospedali che vi chiedono gli organi dei vostri cari Ecco cosa puo accadere se un vostro caro poniamo vostro figlio - dovesse subire un trauma cranico grave e venisse ricoverato in Ospedale : 1. Allarme espianto Senza avvertirvi e senza il vostro consenso segnalano segretamente anche se legalmente al Centro Trapianti che e giunto in ospedale un paziente candidato all espianto degli organi. 1. Chiamata Vi chiamano al telefono dicendo che vostro figlio e in condizioni gravissime e accorrete in Ospedale con il cuore in gola. 2. Accoglienza riservata Vi informano sulle condizioni ormai disperate di vostro figlio. Vi fanno sedere in una stanzetta riservata e vi offrono del caffe ( che gentili ! e che trattamento umano e riservato solo a voi ! ). Hanno l obbligo in questa fase di non parlare di donazione ( espianto ). Devono prima prepararvi per bene alla richiesta. 3. Annuncio della cosiddetta morte cerebrale Un medico - anestesista o neurochirurgo - vi chiama e vi comunica che purtroppo non c e piu niente da fare e che vostro figlio e in morte cerebrale ( significa che e morente, in coma profondo ma che il cuore batte e il sangue circola ). 4. Disaccoppiamento psicologico Vi riaccompagnano nella stanzetta a piangere sconvolti. Questa e la tecnica del disaccoppiamento psicologico, un collaudato sistema di condizionamento mentale per farvi accettare qualsiasi loro richiesta .... in particolare quella di accettare donare. Donare cosa ? Organi di vostro figlio ! Donare significa autorizzare ad espiantare organi , in pratica autorizzare a fare a pezzi vostro figlio morente. La vostra autorizzazione libera l ospedale con tutto il personale sanitario, amministrativo o comunque coinvolto da ogni responsabilita civile, penale e morale : in pratica li autorizzate a fare di vostro figlio quello che ritengono loro giusto come aprirlo in due col bisturi, fermare il cuore che batte o toglierli qualsivoglia organo e fare qualsiasi indagine come previsto dai loro protocolli . Voi li avete autorizzati ! Giuda Iscariota tradi Gesu Cristo per trenta denari, voi tradite il vostro bambino gratis. Alcuni studiosi hanno fatto osservare che nei gulag e nei lager non si arrivo mai a chiedere ai condannati a morte o ai loro parenti di essere altruisti e di autorizzare la loro esecuzione per il bene della razza o della societa onde dimostrare che i persecutori erano innocenti . 4. Richiesta fatale Il coordinatore dei trapianti ( la spia dell organizzazione espiantisticatrapiantistica o se volete il commissario politico dellorganizzazione ) si presentera con le seguenti affermazioni preparate da psicologi e insegnate nei corsi per procacciatori di organi : - Rispondero a qualsiasi domanda o richiesta da parte vostra ! - Sono qui per fornirvi la grande occasione che avete di donare gli organi di vostro figlio ! - Lei e suo marito avete la grande opportunitadi far diventare vostro figlio un eroe attraverso il regalo della donazione degli organi ! - La maggior parte delle persone se gli si da la possibilita di salvare una vita lo fa ! - Quando voi decidete di donare ..! - Se non avete altre domande vi guidero attraverso il processo della donazione...! In pratica la loro pressante richiesta viene ribaltata come vostra offerta !!! 5. Controllo Donor Card Vi chiede se avete la donor card : il biglietto della lotteria della morte. Se vostro figlio l aveva sottoscritta ha vinto la grande occasione ! Il chirurgo espiantologo gli fara una bella incisione dal collo lungo lo sterno e l addome fino all inguine, per estrarre cuore, polmoni, fegato, intestino, reni, cornee, ovviamente mentre il cuore batte e senza anestesia ! 6. Esercito dell espianto Una moltitudine di circa cento persone tra medici, chirurghi espiantatori e trapiantatori, infermieri, anestesisti, medici legali, magistrati della procura della repubblica, direzioni sanitarie, medici di laboratorio, radiologi, ambulanze, piloti si preparano in attesa della vostra firma che li autorizza a entrare in azione attendono che vada a buon fine l'eliminazione di vostro figlio: loro la chiamano donazione ! 7. Autorizzazione fatale Obnubilati dal dolore, incapaci di intendere e di volere perche siete nel momento piu tragico, massacrati da una enorme pressione psicologica, torturati da un'ansia incontenibile e lacerati dai sensi di colpa finite per arrendervi, acconsentire e firmare la cosiddetta donazione che autorizza l espianto ! La vostra firma vi fara chiudere tutte le porte in faccia. Avete regalato, donato vostro figlio morente ! Non vi appartiene piu ! Avete abbandonato vostro figlio a chi lo definisce e lo tratta come un

cadaver,e utile per qualcuno che ha atteso la sua morte, che vi e assolutamente vietato conoscere, che non potra mai ringraziarvi anche volendolo ! Non vostro figlio morente in effetti per il massacro di vostro figlio al fine di regalare la parte piu preziosa della vostra vita solo ed esclusivamente a coloro che ha fatto appelli e sperato per la morte di vostro figlio. Quando leggete sui giornali : Facciamo appello per un cuore o un fegato nuovo per Natale, sarebbe meglio leggere : Speriamo che vostro figlio abbia un incidente per Natale e ci regali con la vostra firma di consenso e responsabilita i suoi organi. Chiedono per Natale o per Pasqua un rene ? ma perche di grazia non lo donano loro ai loro figli ? Tenete allora sempre in casa questo foglio e distribuitelo a tutti i vostri conoscenti. Ricordate che - L organizzazione espianti-trapianti e piu forte dell industria della droga e delle armi, anche perch legalizzata e rivestita di un'immagine di altruismo e di collaborazione sociale - Tutto il personale ospedaliero, i media, i politici, i riceventi organi, l industria dei trapianti sono contro vostro figlio e di voi. Devono manipolarvi nel momemnto piu trista della vostra vita per ottenere organi - Sarete degli eroi se rimanete accanto a vostro figlio morente pur avendo tutti contro, senza abbandonarlo come vi propone chi per scelta deve procurare organi - Con poche mosse potete evitare che il vostro bambino sia trattato peggio di un animale da macello - La unica regola per stare acconto a vostro figlio nel momento supremo e : non firmate ! mai, mai, mai !!!!!!!! Se il medico che lo ha in cura vi dice che non c e piu niente da fare, ponetegli queste domande Il cuore batte o non batte ? Se batte per noi e vivo e non lo toccate. Se non batte significa che e morto e lo portiamo a casa. Staremo accanto a lui per l ultimo giorno fino all ultimo respiro e vogliamo vegliarlo e accarezzarlo nel momento supremo della sua morte. Respira o non respira ? Se respira per noi e vivo e non lo toccate. Staremo accanto a lui per l ultimo giorno fino all ultimo respiro e vogliamo vegliarlo per l ultima notte. Il sangue circola o non circola ? Se circola per noi e vivo e non lo toccate. Staremo accanto a lui per l ultimo giorno e vogliamo vegliarlo per l ultima notte. e vivo ( non fatelo toccare e curatelo ) e morente ( lo vogliamo da questo momento in poi nelle nostre braccia ) e morto ( non fatelo toccare perche lo portiamo a casa )

SIATE FERMI NEL DIRE CHE VOLETE PARLARE SOLO COL MEDICO CURANTE Ripetete queste parole Medico ( non altro ) Curante ( non altro ) Rifiutatevi di parlare con COORDINATORI TRAPIANTI : NON SONO CURANTI !!!!!! Non intavolate MAI discussioni o colloqui col personale ospedaliero sugli espianti : siate fermi e decisi. No e basta : perche sanno di cogliervi in un momento di debolezza

La storia dimostra che non sempre adeguarsi alle leggi, ai regolamenti e ai protocolli e moralmente corretto come dimostra quel che accadde durante l olocausto o il regime sovietico La storia dimostra che si puo obbedire a leggi che furono poi dimostrate sbagliate Voi avete l obbligo morale di informare prima noi e poi organizzazioni anche se dello Stato ma estranei alle cure Vogliamo sapere a che ora e perche avete avvisato il Centro Trapianti come certamente risulta dalla cartella clinica . Se SI vuol dire che avete considerato nostro figlio morto quando per noi e per tutto il mondo civile era ancora vivo, allora lo portiamo a casa perche non ci fidiamo piu di voi. In ogni caso lo avete fatto senza avvertici e senza preoccuparvi del nostro consenso. In questo caso a nostro parere avete violato il rapporto di fiducia medico-paziente !!! Non ci fidiamo di voi , se fate parte dell industria dei trapianti.

La nostra famiglia ha una serie di ferme convinzioni :

Se deve accadere desideriamo morire tra le braccia di familiari e circondati dall amore e rifiutiamo di essere abbandonati e macellati senza anestesia da operatori sanitari a noi sconosciuti e di cui non ci fidiamo La cosiddetta donazione a cuore battente e propaganda di Stato sull espianto-macellazione senza anestesia spacciato come L espianto di organi e una azione compiuta in associazione, crudele, sadica, e a nostro parere peggiore della pedofilia in cui almeno il bambino per solito sopravvive Siamo contro l espianto di organi e NON desideriamo parlare con coordinatori di espianto trapianto Abbiamo una pessima opinione delle organizzazioni che sono a caccia di organi ed in particolare dei professionisti degli espianti : a - bioeticisti : chiamati a giustificare l ingiustificabile b - coordinatori dei trapianti : interessati ad ottenere firme e organi c - chirurghi e infermiere espiantisti-trapiantisti : interessati al bene di altri e non al nostro d - anestesisti-rianimatori : interessati a collaborare con gli espiantisti

Ricordate che i coordinatori di trapianto e tutto il personale ospedaliero connesso (medici, anestesisti, chirurghi, infermieri etc) sono stati accuratamente preparati con appositi corsi ad esercitare pressioni psicologiche al fine di ottenere organi da trapiantare. Essi sono istruiti ad intervenire nel momento pi terribile della vostra vita ed a spingervi a cedere alle loro insistenze. Il loro impiego e il loro salario dipende dalla morte di vostro figlio e dalla percentuale di espianti che riescono ad ottenere. Ricordate che essi non sono interessati alla vita e alla salute di vostro figlio che considerano morto e sepolto prima del tempo. Ricordate che il loro unico interesse per vostro figlio quello di poterlo utilizzare per prelievo dei suoi organi, che questo fa parte integrante del loro lavoro e che il sistema sanitario nazionale riconosce consistenti rimborsi per ogni prelievo di organi. Ricordate che tutto il rimamente personale ospedaliero non puo opporsi agli espianti, non puo parlare liberamente, non puo venirvi a dire cosa e lo strazio di un espianto.

Il vostro NO all espianto e per loro un ostacolo insormontabile. Il vostro NO all espianto deve essere perentorio e non deve essere giustificato. Il vostro NO non necessita di ulteriori spiegazioni Il diritto naturale dalla vostra parte e la legge vi tutela , ma tutto il personale ospedaliero, i media, i politici, i riceventi organi, lindustria dei trapianti sono contro di voi.. Il vostro SI vi fara chiudere per sempre la porta in faccia perche non possono permettere che vediate lo scempio e lo strazio che faranno di vostro figlio morente con la vostra autorizzazione.

FIRMARE SIGNIFICA AUTORIZZARE A DARE IL COLPO DI GRAZIA A VOSTRO FIGLIO MORENTE PER DI PIU NEL MODO PIU CRUDELE Chiedete al medico che cura vostro figlio in gravissima soffrenza di far immediatamente verbalizzare in cartella clinica il vostro diniego assoluto :

Vogliamo parlare solo ed esclusivamente con un medico di nostra fiducia che abbia come unico interesse il bene di nostro figlio , che si occupa solo ed esclusivamente della salute di nostro figlio . Non vogliamo parlare con chi si occupa di procurare organi. Sappiamo infatti che il coordinatore trapianti e estraneo alle cure ed e addetto per professione ad incrementare gli espianti . Non vogliamo parlare con coordinatori, medici, infermieri, o altre persone che in modo diretto o indiretto possano essere - anche solo sospettati - di avere un conflitto di interessi per procurare organi.

NO ! NON FIRMEREMO MAI per prolungare l agonia di nostro figlio, per rendere un calvario i suoi ultimi momenti , perche sia la mano armata di bisturi di un gruppo di chirurghi sconosciuti a espiantarlo ( = squartarlo e macellarlo senza anestesia ) mentre noi saremo tenuti lontani da lui nel momento supremo ed ultimo della sua vita. Deleghiamo a rappresentarci il nostro parente XY e/o il nostro avvocato che vi metteranno in guardia dal proporci quella che voi chiamate donazione e noi chiamiamo squartamento e macellazione di un povero bambino morente Vogliamo parlare solo ed esclusivamente in presenza del nostro avvocato perche ci aiuti a difenderci da persone con evidente conflitto di interesse, che ci faranno oggetto di richieste e di pressioni psicologiche in questo terribile momento e vi avvertiamo che sar qui non prima di 24 ore perche dobbiamo prima consultarci Abbiamo il diritto di considerare tutte le invasive procedure di espianto come una inutile feroce tortura praticata dai chirurghi, medici e infermiere su di un povero bambino morente Non siamo pienamente capaci di intendere e di volere in questo momento per il grandissimo dolore che proviamo, pertanto non firmiamo ne firmeremo MAI alcuna autorizzazione. La nostra famiglia compatta su questo punto. Consideriamo una violenza qualsiasi tentativo di approccio o richiesta da parte di chiunque per motivi che non siano legati esclusivamente alle cure per nostro figlio Siamo contrari per le nostre personali convinzioni religiose agli espianti e al cannibalismo in ogni forma e non vi dobbiamo dare altre spiegazioni perche violereste la nostra privacy

Rifiutate di parlare con i coordinatori dei trapianti ! Chiedete sempre a che titolo vi vengono a parlare. Rifiutate di parlare con i coordinatori dei trapianti professionisti dell atroce pratica degli espianti e della morte cerebrale. Eviterete con un chiaro e semplice NO lo strazio a cui vogliono sottoporre vostro figlio morente. Bastera affermare anche una delle seguenti frasi con ferma ma gelida cortesia :

Neghiamo l autorizzazione a interessarsi di nostro figlio a chiunque non faccia parte dell equipe che deve curarlo Neghiamo lautorizzazione a qualsiasi esame o intervento che non sia diretto esclusivamente alla salute e al benessere di nostro figlio e comunque a ridurne le sofferenze Neghiamo l autorizzazione all angiografia cerebrale, alla scintigrafia cerebrale, alla cannulazione di vene o arterie o di qualsiasi indagine che non sia diretta esclusivamente alla salute o al benessere di nostro figlio e comunque a ridurne le sofferenze. Sappiamo benissimo che l iniezione di mezzo di contrasto ad alta pressione aumenta l emorragia cerebrale e aggrava le condizioni di nostro figlio. Neghiamo l autorizzazione all utilizzo di farmaci o soluzioni che non siano dirette solo ed esclusivamente alla salute e al benessere di nostro figlio e comunque a ridurne le sofferenze Non vogliamo che nostro figlio debba morire sequestrato in sala operatoria, abbandonato da noi, squartato da chirurghi che non conosce e non conosciamo, solo come un cane, trattato peggio di un animale o di un criminale condannato a morte Non vogliamo che nostro figlio sia macellato peggio di un animale per la gloria dei chirurghi e per le statistiche di espianto dell ospedale Non vogliamo che nostro figlio sia macellato per coloro che hanno rifiutato la donazione di un loro organo ad un loro familiare ma che hanno desiderato e atteso l agonia di nostro figlio e che in questo momento fremono per l espianto degli organi di nostro figlio tramite l organizzazione degli espianti Non vogliamo che nostro figlio oltre al trauma che ne ha spezzato la vita abbia anche l insulto della squartamento dal collo all inguine e della macellazione con lo sbudellamento e l estrazione di tutti i suoi organi mentre il suo cuore ancora batte

Non vogliamo che nostro figlio subisca l atroce supplizio dell espianto senza anestesia e trattato con iniezioni di curaro perche non si muova durante la macelleria ad opera di chirurghi-espiantisti a lui e a noi sconosciuti Non vogliamo che nostro figlio oltre al trauma che ne ha spezzato la vita abbia anche l insulto del sadico prolungamento della sua agonia solo ed esclusivamente per soddisfare l organizzazione degli espianti-trapianti e di chi ha pregato e prega in questo momento per la sua morte Non vogliamo che gli organi di nostro figlio vadano a coloro che hanno fatto appello sui giornali per ottenere organi tramite la macellazione di un bimbo morente, a chi si e iscritto ad associazioni per la o per la donazione e quindi si e direttamente schierato per l esecuzione capitale detta espianto di bambini morenti . Se nostro figlio deve morire accettiamo con dignita la tremenda, tragica, devastante notizia ma chiediamo che egli muoia tra le nostre braccia, nell amore e nella dignita e al tempo stesso non vogliamo che se ne prolunghi l agonia artificialmente al solo scopo di macellarlo per estrarne gli organi Sappiamo che non vengono fatti e mostrati video di interventi di espianto per procurarsi organi perche se la gente o i familiari vedessero le scene strazianti degli espianti ben pochi darebbero autorizzazioni o firmerebbero donor card. Gli espianti e i trapianti scenderebbero a zero per non dire di peggio. Sappiamo che se dovessimo firmare oltre al dolore per la perdita di un figlio, allo strazio di saperlo macellato da vivo e senza anestesia, resteremmo con un rimorso senza fine Invitiamo caldamente ciascun richiedente organi a mettere immediatamente in pratica i propri sentimenti altruistici donando o facendo donare ai suoi figli qualsivoglia organo trapiantabile . In caso negativo si taccia perche e facile ma immorale consigliare agli altri quanto non si vuole fare personalmente. Qualsiasi deroga da parte di ciascun componente dell Ospedale dal corretto comportamento di rispetto per la persona di nostro figlio e per le sue e le nostre convinzioni contrarie a trattamenti che consideriamo inumani su persona che non puo difendersi potra essere oggetto di appello all autorita giudiziaria. Faremo ricorso tramite il nostro avvocato immediatamente anche in via preventiva perche la nostra volonta e quella di nostro figlio vengano rispettate.

Quindi in modo per ora educato ma oltremodo fermo vi diciamo - NO a qualsiasi donazione o espianto che tradotto in lingua italiana significa : squartamento - sbudellamento - eviscerazione con conseguente morte - NO a qualsiasi colloquio con personale che e addetto per professione alla richiesta di organi, e che pertanto non puo godere ne della nostra fiducia ne della nostra stima - NO a qualsiasi richiesta che non sia diretta esclusivamente alle cure di nostro figlio, al suo benessere o ad alleviarne le sofferenze qualunque sia la diagnosi e la prognosi

Donazione = Squartamento-sbudellamento che faranno a vostro figlio. Con anestesia o senza anestesia ?

Per informazioni su internet : Google : predazione di organi organ procurement organ trafficking transplant tourism organ procurement organizations