Sei sulla pagina 1di 3

12/01/23, 11:59 NON SATIRA: le tendenze del "grande ripristino" dopo che Trudeau ha approvato il futuro distopico delle

co delle mega-corporazioni - …

NON SATIRA: le tendenze del "grande


ripristino" dopo che Trudeau ha approvato
il futuro distopico delle mega-corporazioni
Il presidente canadese ha scioccato Internet sembrando approvare il controverso piano
per "resettare il capitalismo"

di A.J. COOKE   16 novembre 2020  


in Big Tech , Isteria climatica , Cultura , Guerra economica , Notizie internazionali , Nazionalismo contro
globalismo , Notizie , Politica

Tweet del WEF del 22/11/20

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Ultimo aggiornamento il 16 novembre 2020

A partire da lunedì mattina, "The Great Reset" era di tendenza su Twitter dopo che il primo
ministro canadese Justin Trudeau ha suggerito che il virus COVID-19 ha fornito
"un'opportunità per un ripristino... per reimmaginare i sistemi economici". Questo è stato
preso come un'approvazione di un piano del World Economic Forum per concentrare la
maggior parte della proprietà privata nelle mani delle mega-corporazioni Big Tech.
Il piano “Great Reset” prevede una collaborazione tra i governi nazionali e gli organismi internazionali per
“resettare il capitalismo” con uno stato assistenziale/sorveglianza tecnocratico transnazionale integrato entro il
2030.

Post correlati
Matt Gaetz vuole telecamere C-SPAN sul pavimento della casa per porre fine alla mancanza di
trasparenza "Boomer"

Vescovo: 'Il Deep State è all'erta; Stiamo venendo per te'

https://nationalfile.com/not-satire-great-reset-trends-after-trudeau-endorses-dystopian-mega-corporate-future/ 1/3
12/01/23, 11:59 NON SATIRA: le tendenze del "grande ripristino" dopo che Trudeau ha approvato il futuro distopico delle mega-corporazioni - …

Il Senato dell'Arkansas presenta un disegno di legge che cerca di definire i drag show come "affar

 
Il World Economic Forum è meglio conosciuto per il suo vertice annuale di Davos, in cui migliaia di membri
dell'élite aziendale e politica mondiale si incontrano sotto estrema sicurezza hi-tech per discutere di
collaborazione globale.

Citazione completa:

Dobbiamo lavorare insieme, e non solo sui vaccini. Il Canada ritiene essenziale una risposta forte
e coordinata in tutto il mondo e in tutti i settori.

Questa pandemia ha fornito l'opportunità per un reset. Questa è la nostra occasione per


accelerare i nostri sforzi pre-pandemia per reinventare i sistemi economici che affrontano
effettivamente sfide globali come la povertà estrema, la disuguaglianza e il cambiamento
climatico.

"The Great Reset" è diventato un meme di Internet dopo che i leader del World Economic Forum si sono
incontrati a giugno e hanno proposto di utilizzare la pandemia di COVID-19 come giustificazione per attuare il
loro piano di lunga data "Great Reset".

Le celebrità di Internet hanno aggiunto benzina sul fuoco quando il talk show e conduttore radiofonico Alex Jones
ha discusso l'argomento con podcaster come Joe Rogan e Tim Pool .

https://nationalfile.com/not-satire-great-reset-trends-after-trudeau-endorses-dystopian-mega-corporate-future/ 2/3
12/01/23, 11:59 NON SATIRA: le tendenze del "grande ripristino" dopo che Trudeau ha approvato il futuro distopico delle mega-corporazioni - …

I media mainstream come Vice, The Guardian e TechCrunch hanno deriso le affermazioni di Jones definendole
"teoria del complotto" ma, per quanto inverosimili possano sembrare, il World Economic Forum è in realtà
piuttosto schietto al riguardo.

Benvenuto nel 2030. Non possiedo nulla, non ho privacy e la vita non è mai stata
migliore @IdaAuken https://t.co/eAA2ZUCUnq pic.twitter.com/B0xpf5BEuM

— Forum economico mondiale (@wef) 22 novembre 2016

Le corporazioni membri del WEF e i partner governativi realizzerebbero il "ripristino" utilizzando la politica
economica per abolire virtualmente la proprietà individuale e concentrare quasi tutta la ricchezza nelle mani di
mega-corporazioni internazionali.

L'idea sarebbe quella di sfruttare lo stato sociale e la gig economy per sostituire lo status quo economico della
proprietà individuale con uno in cui la maggior parte dei bisogni individuali viene invece affittata.

Il piano ricorda superficialmente le visioni distopiche del genere fantascientifico cyberpunk reso popolare da
romanzi come Neuromante , Snow Crash e Do Androids Dream of Electric Sheep (alias Blade Runner ).

Fino al 2020, la giustificazione trainante di questo piano era evitare il "cambiamento climatico". Il WEF afferma di
avere migliaia di giovani membri della loro Global Shapers Community che si agitano per la loro agenda sul
cambiamento climatico in tutto il mondo. I Global Shapers sono stati attivi negli scioperi climatici globali del 2019.

"Ogni paese, dagli Stati Uniti alla Cina, deve partecipare e ogni industria, dal petrolio e dal gas alla tecnologia,
deve essere trasformata", ha scritto Klaus Schwab , fondatore e presidente esecutivo del WEF.

https://twitter.com/wef/status/1328373841228419073

Il WEF non usa la parola "socialismo" per descrivere le sue politiche raccomandate, ma usa invece termini come
"capitalismo degli stakeholder" per descrivere idee tradizionalmente di sinistra come tasse sul patrimonio,
regolamenti aggiuntivi e massicci programmi economici del governo.

Il prossimo vertice di Davos del WEF si svolgerà nel gennaio 2021.

National File ha contattato questa mattina l'ufficio del Primo Ministro per chiedere se sostiene il piano "Great
Reset" del WEF, ma non ha ricevuto risposta al momento della pubblicazione.

Tag:   Canada Coronavirus COVID-19 Justin Trudeau Non satira Il Grande Ripristino Forum economico mondiale

https://nationalfile.com/not-satire-great-reset-trends-after-trudeau-endorses-dystopian-mega-corporate-future/ 3/3

Potrebbero piacerti anche