Sei sulla pagina 1di 48

www.gazzetta.

it marted 9 agosto 2011 1,20


ITALIA

REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 026339 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB M LANO

anno n Anno 115 Numero 186

ARIA DI ROTTURA LATTACCANTE (IN RITIRO CON GLI AZZURRI) ANCORA AL CENTRO DELLE POLEMICHE

DECISIVO GIA 6 GOL E UN TROFEO

Balotelli, Mancini non ne pu pi


Mario ha deluso anche in Supercoppa, segnalandosi solo per la lite con Vidic. Il tecnico smentisce di aver detto che serve uno psicologo. Galliani alla finestra
3 Mario Balotelli, 20 anni
BIANCHI A PAGINA 31

ARIA DI SVOLTA OGGI A MILANO LEMISSARIO DELLANZHI

Offrono 60 milioni in 3 anni, il camerunese (in difficolt anche sul piano tattico) ci pensa, ma ne chiede 4. Tevez intanto, pronto a ridursi lingaggio. C anche Lavezzi e Kucka in arrivo
FROSIO, LAUDISA E TAIDELLI ALLA PAG. 2 E 3

APRE RUSSI AI RUS

ETOO
BASKET UNA PAGINA CON SFIDE E DATE INTERVISTA IN ITALIA GP SEMPRE IN CHIARO

MILAN Mai Ibra partito cos bene


PASOTTO ALLE PAGINE 67

BIANCONERI MERCATO: RISPUNTA VARGAS

Del Piero ha un piano per riprendersi la Juve


OLIVERO A PAGINA 10

NAZIONALE DOMANI CE ITALIASPAGNA

Bari aspetta Cassano e il pugliese Alcantara


ERRICO, RICCI E VERNAZZA A PAGINA 13

IL CASO LA FIORENTINA: GRAVISSIMO

Prandelli: Lincontro coi tifosi a Coverciano? Bischerata


Il sindaco Renzi: I Della Valle una risorsa per tutta Firenze
GOZZINI E GRAZIANO ALLE PAGINE 12 E 14

3 Samuel Etoo, 30 anni, allInter dal 2009 SCI LA DECISIONE DEL COMMISSARIO

3 Il c.t. Cesare Prandelli, 53

IL ROMPI PALLONE
DI GENE GNOCCHI

Carraro conferma Ravetto Ecco il calendario della A Torna il c.t. degli azzurri C subito MilanoVarese
MOLINARO A PAGINA 43 A PAGINA 39

Ecclestone: Non potr nascere unaltra F.1


CREMONESI A PAGINA 36

Pel indeciso se accettare lofferta del Santos, che gli ha proposto di tornare in campo. Prima vorrei farmi le ossa in una piccola squadra.

10 8 0 9> 9 771120 506000

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

PRIMO PIANO
CARLO LAUDISA claudisa@gazzetta.it MILANO

Il futuro di Samuel Etoo in quarantotto ore. Oggi a Milano sbarca linviato dellAnzhi per avviare in maniera formale la trattativa con lattaccante camerunese e con la societ nerazzurra. Sul tavolo ci sono tanti soldi per tutti e quella che appariva una possibilit remora solo una settimana fa, ora potrebbe avere dei riscontri addirittura clamorosi. E in tempi brevi, 48 ore appunto, S, perch la punta di diamante del club campione del mondo in carica sta vacillando. Lui vuole giocare al top e in una squadra competitiva, ma da Dublino in poi qualcosa s rotto.
Faccia a faccia Samuel Etoo do-

ETOO Dalla Russia


con i soldi
E gelo con lInter LAnzhi torna a Milano e il camerunese tratta
Moratti non apre al rinnovo. E i russi oggi fanno un nuovo blitz Offrono 60 milioni netti per 3 stagioni, lui vuole un anno in pi
Samuel Etoo, 30 anni, arrivato allInter nel 2009 proveniente dal Barcellona BOZZANI

po la sfida con il Manchester City a Dublino ha chiacchierato a lungo con il presidente Massimo Moratti, ma non ha avuto i riscontri che aspettava. Il camerunese (sotto contratto per altri due anni con i nerazzurri) avrebbe gradito un prolungamento almeno per unaltra stagione. O in alternativa nuovi incentivi per i prossimi impegni, sotto forma di bonus significativi. Ma cos non stato: il numero uno nerazzurro non se l sentita di fargli promesse preventive. Semmai gli ha chiesto di riflettere prima di fare una scelta cos importante. Etoo non lha presa benissimo e nei giorni successivi, durante la spedizione in Cina, non s sentito coccolato come avrebbe voluto dallambiente. Aggiungiamoci i nodi tattici con Gasperini, che preferirebbe utilizzarlo pi da attaccante esterno che da centrale. Qualche piccolo screzio ha cos fatto il resto. E ci spiega quellEtoo immusonito degli ultimi giorni, quasi spento nei 90 della Supercoppa italiana. Insomma, i rapporti tendono al gelido in questo momento. E ci potrebbe incidere non poco nel delicato momento delle scelte.
Il confronto Anche ieri sera lat-

LE SUE QUOTAZIONI E LE SUE VITTORIE IN NERAZZURRO

taccante camerunese ha riflettuto sul da farsi, in vista del blitz russo. In serata ne ha parlato con il suo agente, Claudio Vigorelli, soppesando i pro e i contro di una soluzione che lo arricchirebbe in maniera considerevole, ma lo obbligherebbe ad una scelta professionale coraggiosa. Per quanto il livello tecnico del campionato russo stia crescendo in modo esponenziale, dura credere che lAnzhi possa garantirgli una vetrina internazionale adeguato alla sua luminosa carriera. La trattativa E non un fatto da poco che in questi ultimi giorni Etoo abbia continuato a

dialogare con gli emissari del ricchissimo Kurimov. Tanto per dirne una i russi gli hanno proposto un allettantissimo triennale da 20 milioni netti a stagione. Vale a dire 60. Bene, lui ha rilanciato per un quadriennale da 80 milioni. Oggi se ne riparler. E non un fatto da poco.
La strategia Gli acquirenti pri-

DARCO

ma di sedersi al tavolo con lInter vogliono capire se davvero Etoo pronto al grande salto. Una cautela doverosa in una vicenda non priva di contraddizioni. E per questo vanno lette con attenzione anche le mosse del club. In vista del fair play finanziario chiaro che Massimo Moratti deve raffreddare i costi degli ingaggi. Si spiega co-

s la cautela del presidente nel recente faccia a faccia con Etoo. Ma non detto che il numero uno nerazzurro dia per scontata la sua cessione. Insomma, la partita appena cominciata. Ma gi stasera le parti in causa dovranno cominciare a scoprire le loro carte. Ad esempio lAnzhi parte da una proposta per lInter vicina ai 20 milioni, ma appare disposta a salire anche a quota 30. In tal caso la societ di Palazzo Saras potrebbe addirittura cederlo con una plusvalenza. Ma prima di lasciar andar via Etoo Moratti deve fare le sue valutazioni. E in questottica pesano anche le mosse del City per Tevez, il sostituto designato da tempo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuovi ricchi

Miniera doro sul Mar Caspio tra terroristi e gol


chkala, giovane espressione calcistica (il club nato nel 1991) della citt affacciata sul Mar Caspio in cui nato 45 anni fa, attualmente quarta nella Russian Premier League. A differenza del Berlusca, per, Kerimov ha appena cominciato a pompare soldi nel calcio: ha gi portato nel Daghestan a suon di milioni Roberto Carlos e Jucilei (dal Corinthians), Diego Tardelli (dallAtletico Mineiro), Dszudszak (dal Psv) e per ultimo Zhirkov (dal Chelsea). Ci aveva provato con Gattuso, offrendogli 10 milioni a stagione, ma anche con Raul, Zarate, Ganso. Adesso ha puntato Etoo e Arshavin. E ha milioni di motivi per convincerli.
Terrorismo Uno in pi non la

ALEX FROSIO

Nellultima classifica dei miliardari pubblicata da Forbes, Suleiman Kerimov occupa il 118o posto con un patrimonio stimato di 7,8 miliardi di dollari: al suo fianco, esattamente alla stessa quota, ci sono Silvio Berlusconi e famiglia. Ha fatto soldi con la Gazprom e la banca governativa Sberbank, vendendone le azioni e incassando milioni prima della crisi russa del 2008, e da allora ha spostato i propri interesse a livelli pi alti: banche (ha una partecipazione della Royal Bank of Scotland), petrolio e soprattutto miniere. Doro. E da gennaio, Kerimov il proprietario dellAnzhi Makha-

ridente Makhachkala, capitale del Daghestan: la vicinanza con Cecenia e Iran rendono il Paese, secondo il Cremlino, uno dei punti nevralgici del terrorismo islamico secessionista. Per motivi di sicurezza, dunque, la squadra dellAnzhi vive e si allena a Mosca, trasferendosi a Makhachkala soltanto in occasione delle partite casalinghe, nel piccolo Dinamo Stadium (16mila posti). Ma non sar sempre cos: Kerimov ha grandi progetti anche in questo senso. Makhachkala non fra le citt del Mondiale 2018, ma il presidente dellAnzhi ha affidato alla stessa societ svizzera che ha ideato gli stadi di Sudafrica 2010 e Brasile 2014 il compito di progettare un nuovo complesso sportivo con uno

stadio da 42mila posti, al costo di 450 milioni di dollari.


Beneficenza Il calcio non lunico interesse del tycoon russo, politicamente molto vicino a Putin. Dopo essere miracolosamente sopravvissuto a un incidente stradale nel 2006 a Nizza (si schiant con la sua Ferrari sulla Promenade des Anglais, riportando gravi ustioni), Kerimov diventato uno dei pi riconosciuti filantropi di Russia: la sua fondazione supporta unorganizzazione per i bambini ustionati ed in cantiere un progetto da 100 milioni per costruire una scuola a Mosca ovest per ragazzi disagiati. A Etoo, uno cos potrebbe anche piacere.
RIPRODUZIONE RISERVATA

IN VOLO LANZHI VIVE A MOSCA E GIOCA IN DAGHESTAN

GDS

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

identiKit & CARRIERA

il Ritorno A Manchester ma con lidea di non fermarsi


Carlos Tevez ieri tornato a Manchester dopo il supplemento di vacanze che gli aveva concesso Mancini. Sorridente, largentino ha scherzato e scambiato battute con gli altri giocatori, ma il suo procuratore ha ribadito: Carlos vuole ancora andare via da Manchester

E poi gli arrivi


Tevez, cala lingaggio Lavezzi costa meno Kucka vicinissimo
Carlitos si allena col City: Ma vado via. argentina lalternativa. Domani incontro col Genoa per lo slovacco
FILIPPO DI CHIARA LUCA TAIDELLI MILANO

i tanti compagni di nazionale in una citt che ha gi dimostrato di amare, lApache sarebbe anche disposto a ridursi in parte il sontuoso ingaggio (9 milioni netti) che lo lega al City sino al 2014. LInter in cambio propone un quadriennale che gli allungherebbe la carriera sino al 2015.
Gioco delle parti Il vero nodo per riguarda i due club. In un inevitabile gioco delle parti, il City infatti, malgrado larrivo di Aguero per 43 milioni, nega di essere costretto a cedere Tevez e comunque dai 55 milioni iniziali sceso a 40, ma non sembra voler andare oltre. Lalternativa potrebbe essere uno scambio con Etoo, ma lInter su questo non ci sente e nel caso vorrebbe un conguaglio per cedere un giocatore che avr s tre anni in pi, ma che ha anche dimostrato di essere decisivo ben pi di Tevez. Soprattutto se Etoo andr in Russia, lunica possibilit rimane legata a un prestito oneroso con diritto di riscatto nel 2012 fissato a cifre pi umane. Idea Pocho per Pandev Cifre che potrebbero abbassarsi anche per arrivare a Lavezzi. Con il Pocho un mese fa cerano stati dei contatti, ma pesava la clausola rescissoria di 31 milioni fissata dal Napoli. Al pari di Tevez, Lavezzi per sarebbe perfetto come attaccante esterno nel 4-3-3 che ha in mente Gasperini e i recenti dissidi con De Laurentiis per la bella vita in Sardegna potrebbero far scendere quella cifra a 20-25 milioni. Tanto che il produttore ha detto: Per Lavezzi sono pronto a trattare. Senza dimenticare che a Mazzarri piace molto Goran Pandev. In contemporanea, per, procede il dialogo con il Genoa per scambiare il macedone con Palacio. Una pista che lInter preferisce, visto che in contemporanea Branca in pressing per lo slovacco Kucka. Domani nuovo incontro, si pu gi fare.

53 37

i gol di Etoo con lInter: 33 in serie A, 10 in Champions, 6 in Coppa Italia, 3 in Supercoppa di Lega e 1 nella Fifa Cup.

Samuel Etoo tentato dai milioni dei russi dellAnzhi inevitabilmente riavvicina Carlos Tevez allInter. Ma apre pure una finestra con vista su Ezequiel Lavezzi, complici anche le recenti frizioni tra il Pocho e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. I due giocatori sono in alternativa, ma comunque la si rigiri, dopo larrivo di Alvarez rischia di diventare unInter sempre pi argentina. Ma andiamo per gradi.
Separato in casa Ieri Carlos Te-

le reti di Eto'o in nerazzurro nellultima stagione: record per lattaccante che nel Barcellona era arrivato a 36

vez si presentato al centro sportivo del Manchester City dopo il supplemento di vacanze (inizialmente doveva tornare gioved scorso) concessogli da Roberto Mancini in seguito alle fatiche di Coppa America. A Carrington lApache apparso sorridente, ha scherzato e scambiato battute con i pochi colleghi presenti e con il personale della sicurezza.

Atteggiamento di facciata perch il clima tra i Citizens non pu essere ottimo dopo lharakiri in Community Shield contro i cugini dello United e perch di fatto il 27enne attaccante argentino rimane un separato in casa. Chiare al proposito le parole del suo agente, Kia Joorabchian: Carlos vuole ancora andare via da Manchester, ma pur sempre un giocatore del City e noi rispettiamo questa situazione. Lagente non si detto preoccupato per il fatto che, dopo laffare sfumato col Corinthians, il suo assistito a fine agosto possa trovarsi in una situazione scomoda. Stiamo parlando di Tevez, uno dei migliori al mondo. Non siamo certo preoccupati che il trasferimento al Corinthians sia saltato.
Contatti con lInter Una tranquil-

lit figlia dei contatti avuti negli ultimi tempi con lInter. I sondaggi con il club di Corso Vittorio Emanuele infatti ci sono stati e la basi di un accordo sono state gi gettate. Il tutto agevolato dal fatto che, pur di raggiungere

Ezequiel Lavezzi: rapporti tesi col Napoli REPORPRESS

RIPRODUZIONE RISERVATA

Jeep Wrangler. Consumi: da 7,1 a 12,4 litri/100 Km (ciclo combinato). Emissioni: CO2: da 187 a 288 g/Km.

J Jeep Ch kee. Consumi: 7 9 lit i/100 K (ciclo combi nato) . E mi ssi oni : CO2: da 206 a 208 g/Km. Chero i 7,9 litri/100 Km i t 06 /K Jeep Compass Cons mi da 6 1 a 6 6 litri/100 Km (ciclo combinato) Emissioni CO2: da 161 a 172 g/km. Compass. Consumi: 6,1 6,6 (ci ). n

C UNA STORIA CHE INIZIA L D O V E F I N I V A NO LE STRADE E NON SI PI FERMATA. LA STORIA DI JEEP.

Jeep un marchio Chrysler Group LLC

Nuovo Jeep Compass Nuovo Jeep Cherokee Nuovo Jeep Wrangler

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO
ALLORIZZONTE UNA GRANDE PLUSVALENZA

I NUMERI

4
6

RIECCO I SUDAMERICANI

GDS

I tormenti di Sneijder A Manchester entro Ferragosto


Wesley ribadisce: Se arriva lofferta giusta sar ceduto. Chiss se si rivedr ancora alla Pinetina
LUCA TAIDELLI MILANO

perch funzionale al nuovo progetto di Gasperini. Anche lo United di Ferguson infatti resta pi che mai in corsa (ed favorito secondo i bookies inglesi) perch Sneijder sarebbe luomo ideale per rimpiazzare Paul Scholes. Ma Ferguson prende tempo sperando di prendere per il collo lInter, bisognosa appunto di fare una cessione eccellente per poi lavorare in entrata. Pur potendone comunque ottenere unottima plusvalenza - Sneijder fu acquistato dal Real per 15 milioni -, i nerazzurri per una cifra sotto i 30-35 neanche si siedono a trattare. Siamo alla stretta finale. Toccher a Soren Lerby, lagente di Sneijder, portare a Branca lofferta giusta.
Sotto con Mariga Il dt intanto ha in agenda per oggi, al massimo domani, un incontro con i dirigenti della Real Sociedad per definire la cessione di McDonald Mariga per 6 milioni di euro. Poi bisogner trovare una collocazione a Muntari, Rivas e Santon.
RIPRODUZIONE RISERVATA

i titoli vinti da Sneijder con la maglia nerazzurra: 1 scudetto, 2 Coppe Italia, 1 Supercoppa italiana, 1 Champions League e 1 Mondiale per club.

Cambiasso, 29, e Milito, 32 REUTERS

le partite di campionato di Sneijder con lInter nelle ultime due stagioni. Lolandese ha realizzato 8 reti, 4 per campionato.

51

Oggi tornano Cambiasso e Milito Lucio in palla


MILANO

Wesley Sneijder aspetta notizie nel ritiro dellOlanda. Oggi voler a Londra per lamichevole di lusso che domani vedr opposti i vice campioni del mondo allInghilterra di Fabio Capello. Poi staccher la spina per qualche giorno, in attesa di capire se luned dovr presentarsi alla Pinetina per riprendere gli allenamenti con lInter o iniziare a cercarsi casa a Manchester. Indicative le frasi di ieri ai media locali: LInter stata chiara: se arriva una buona offerta mi ceder. Se ho parlato ufficialmente con le squadre di Manchester? No? Se lho fatto in modo non ufficiale? Parlo con tanta gente.... E gi una bella risata.
Destino segnato Il destino del ge-

soldi per Sneijder, ma allo stesso tempo sta cercando anche Samir Nasri. Oltre ad avere caratteristiche simili, i due non possono traslocare entrambi a Manchester perch anche le casse dello sceicco Mansour hanno un limite. Il francesino dellArsenal ha il vantaggio dellet, 24 anni contro i 27 di Wes. Ma anche laffare Fabregas insegna quanto sia difficile strappare un gioiello ad Arsene Wenger.
Stretta finale Resta il fatto che lInter ha lesigenza di fare cassa e che Sneijder il giocatore della rosa nerazzurra pi ambito dai pochi club che possono permettersi unoperazione del genere. Gli altri sono Etoo, di cui leggete a parte, e Maicon, che per Moratti non vuole cedere, anche

Ultimo giorno di cancelli chiusi alla Pinetina. Accolti probabilmente da Gian Piero Gasperini, oggi infatti saliranno ad Appiano Gentile Esteban Cambiasso e Diego Milito. I due argentini torneranno dalle vacanze comunque allenati e si sottoporranno ai soliti test di inizio stagione prima di svolgere un leggero allenamento. Con loro ci saranno anche Jonathan, Rivas e il portierino Di Gennaro, che lavorano per recuperare dai rispettivi infortuni.
Anche Lucio in forma Solo gioved saranno invece al lavoro i due brasiliani Lucio e Maicon. Domani infatti saranno impegnati a Stoccarda nellamichevole contro la Germania. Tra i convocati del ct della Seleao Menezes c anche Julio Cesar, che per poi godr di qualche giorno di riposo, avendo interrotto le vacanze post Coppa America per aggregarsi ai compagni in vista della Supercoppa. Anche Maicon e Lucio comunque non si presenteranno a Gasperini con la pancetta post ferie. Mentre gi si sapeva che Maicon si stava allenando in patria, con lAtletico Mineiro dellamico Amantino Mancini, ora si scopre che anche Lucio ha sfruttato il centro di allenamento dellInternacional di Porto Alegre per rimettersi in palla prima di tornare in Europa. Amichevoli I 17 nazionali inve-

Wesley Sneijder, 27 anni


IMAGE SPORT

nietto di Utrecht appare insomma segnato, malgrado le inevitabili smentite delle squadre coinvolte nel tormentone dellestate. LInter, per bocca del direttore dellarea tecnica Marco Branca, ha negato che laffare con i Citizens sia chiuso, ma di fatto ammesso i contatti con il club allenato da Roberto Mancini, che a sua volta ha detto di non aver mai cercato lolandese. Visto che lex tecnico nerazzurro ha appena affermato di essere ben contento che Tevez rimanga a Manchester, si capisce che il mercato pu ben valere una bugia. Vero che il City ha pronti i

ce riprenderanno luned prossimo. Sabato 14 test contro la Berretti (la Primavera impegnata in Germania), mentre si lavora per organizzare unamichevole sabato 20 o domenica 21, subito dopo limpegno del 18 a Bari nel Trofeo im, contro Juve e Milan.
lu.tai.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

IL PERSONAGGIO

story
Quelladdio allInter nel ritiro statunitense e la fuga da Barcellona: le estati bollenti di Zlatan

I NUMERI

i gol gi realizzati in questo precampionato da Ibrahimovic: 3 nella prima uscita contro la Solbiatese, uno al Bayern e uno AllInternacional nellAudi Cup, e uno allInter nella Supercoppa di Lega

Estate Ibra 6
A luglio del 2009 lasci lInter, dodici mesi fa il Bara: questanno iniziato da vero leader
MARCO PASOTTO MILANO

Partenza sprint e serenit danimo Il Milan casa sua


Che gamba Zlatan un ragazzo

Luglio 2009

DallInter al Bara
Il 23 luglio di due anni fa Zlatan lasci il ritiro dellInter negli Usa per accasarsi a Barcellona. Con lambiente nerazzurro era ormai un separato in casa IMAGE SPORT

i gol messi a segno dallo svedese la scorsa stagione: 14 in campionato, 4 in Champions e 3 in Coppa Italia

21

Iniziative Gazzetta
In edicola da venerd col quotidiano

6,36
la sua media voto in campionato: stato il migliore della rosa rossonera per rendimento

Agosto 2010

Dal Bara al Milan


In primo piano, il tecnico del Bara, Guardiola. Il pessimo rapporto di Ibra con Pep stata la causa scatenante del suo trasferimento al Milan IMAGE SPORT

Finalmente un anno tranquillo, star pensando in queste settimane. Non che lui ami particolarmente la stanzialit, ma dopo due estati iniziate a sudare con una maglia, e concluse con unaltra fra mal di pancia e polemiche, a Zlatan Ibrahimovic non deve dispiacere un po di quiete. Il Milan sar la sua squadra anche la prossima stagione: lo vuole il club e lo desidera lui, perch con questi colori ci sono ancora titoli da vincere ed etichette scomode da scucirsi di dosso. Come quella dellIbra buono per il campionato e irrilevante in Champions. Zlatan dopodomani si ripresenter a Milanello e lo far da leader. Senza disturbi allo stomaco. Come non gli capitava da anni.

Il calcio di Ibrahimovic passato ai raggi X


Da venerd in edicola, a 2,99 euro (pi il quotidiano) Il calcio di Ibrahimovic ai raggi X, curato da Alessandra Bocci

sereno. Si vede da come gioca. Il campo di calcio spesso lo specchio dellanima. Difficile fare ci che si sa fare quando non si tranquilli nelle pieghe dellumore. E gli ultimi mesi dello scorso campionato Ibra non era tranquillo perch lottava contro la stanchezza, nemico naturale e subdolo: la testa comanda, il corpo non esegue e la ricaduta di responsabilit sempre pi difficile da reggere. Soprattutto per chi si sente un numero uno, e lo va a raccontare al mondo. Un gioco pericoloso, perch ai proclami devono seguire i fatti. Zlatan si rendeva conto di non rendere pi come in autunno e per un attaccante passare da uomo delle stelle al quasi anonimato qualcosa di molto pesante. Con questo avvio di stagione Ibra ha fatto la stessa cosa dei suoi primi sei mesi milanisti: ha dimostrato che quan-

do la gamba gira, la squadra dipende in gran parte da lui.


Separato in casa Per il momento non ha mancato nemmeno un appuntamento col gol: 3 nel debutto con la Solbiatese, uno al Bayern, uno allInternacional, un altro allInter in Supercoppa. E poi pali, assist e rim-

zie pi calde dellestate.

fino al 31 agosto puoi avere fino a 500 di extrabonus sulla gamma fiat in pronta consegna + una delle 3 offerte di fiat summer tris: m

Finanziamento. ina
AD ESEMPIO, su fiat 500 anticipo zero e in ressi zero (TAEG 4,49%), 12 mesi di inte assi urazione RC in omaggio E PAGHI DAL 2012. assic as

SuperValutazione.
Su tutta la Gamma in pronta consegna Fiat supervaluta il tuo usato rispetto alla quotazione Quattroruote, ad esempio su Punto ti offre fino a 1.000 di supervalutazione.

WWW.FIAT.IT

and Panda Panda MyLife 1.2 bz. prezzo promo 8.800 (IPT esclusa). Punto 150 1.2 bz. 3p. prezzo promo 9.900 (IPT esclusa) e per la versione 5p.+ 800. Offerta valida no al 31.08.2011 con il contributo dei Concessionari Fiat. Fiat 500 1.2 Lounge prezzo promo con nanziamento 13.550 (IPT esclusa). Es. Finanz. 12 fe prezzo mes ag me i di polizza RC omaggio: Ant. 0, 60 mesi, 1 rata a gennaio 2012, rate 56 mensili di 271,88, imp. tot. del Credito 15.026,64 (inclusi SavaDna e Prest to Protetto per 1.162,02, spese pratica 300, bo li 14,62), imp. tot. dovuto 15.238,39, spese incasso Rid pari a 3,5/rata, spese invio e/c 2,81 lizza aggio: n , ss 0% anno, TAN ss 0 , TAEG 4,49%. Salvo approvazione sso . Fino al 31/08/11, messaggio a scopo promozionale, fogli Inf. su sava.it, Doc. Precontrattuale in Concessionaria. Punto MyLife 1.2 bz. 3p. prezzo promo con supervalutazione dellusato 12.350 ( PT esclusa). Offerta valida con il contributo dei Concessionari Fiat no al 31.08.2011 riferi a alle quotazioni dellusato Quattroruote per vetture cedute ai Concessionari. Punto MyLife e Punto 150: consumi ciclo combinato 5,2 (l/100km). Emissioni CO2 123 (g/km). 500: consumi ciclo combinato max 5,8 (l/100km). Emissioni CO2 max 135 (g/km). Panda MyLife: no 31.0 2011 riferi consumi ciclo combinato 4 (l/100km). Emissioni CO2 113 (g/km). Fino a 500 di extra bonus: valido sulle vetture della Gamma Fiat in pronta consegna con il contributo dei Concessionari no al 31.08.2011. Gamma Fiat: consumi ciclo combinato da 3,9 a 8,3 (l/100km). Emissioni CO2 da 92 a 173 (g/km). nsumi ciclo mbinato 4,9 consumi cic com

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

Zlatan Ibrahimovic, 29 anni, sta iniziando la seconda stagione con la maglia del Milan. In Italia ha giocato anche con Juve e Inter LIVERANI

club. Un ciclo che si era esaurito anche coi tifosi (con tanto di gestaccio verso la curva Nord in occasione di un Inter-Lazio).
Il blitz Dunque, nel pieno dellestate, lo svedese era emigrato in Catalogna. Sembrava il matrimonio del decennio. Una star nella squadra delle star. Ma ci che sembrava facile e scontato, non lo era diventato per nulla. Ibra uno abituato a essere al centro dellattenzione, a catalizzare su di s riflettori e palloni, mentre a Barcellona la platea va equamente divisa coi compagni. Anche in campo: Guardiola vuole giocate veloci, due tocchi al massimo, giocatori nelle proprie posizioni, mentre Zlatan abitua-

IMPEGNI ROSSONERI

RITORNO ALLE ORIGINI

Dopo lamichevole con la Solbiatese, lAudi Cup a Monaco di Baviera e la Supercoppa, lestate del Milan sempre pi calda. Prima del debutto in campionato a Cagliari di sabato 27, i rossoneri hanno ancora tre impegni

Sfida di emozioni nella sua Malmoe


Domenica test del Milan nella citt dove nato Zlatan e contro il club in cui cresciuto
MILANO

Dopo due estati travagliate, per lo svedese un po di tranquillit. E in campo si vede


to a una sorta di anarchica autogestione. Gli piace portar palla, svariare da una parte allaltra del campo. E il matrimonio lungo i mesi si incrina. Lui non sembra pi cos indispensabile per il Bara, e viceversa. Con Guardiola i rapporti si raffreddano, fino a diventare inesistenti. E agosto, e Galliani osserva tutto con attenzione. Fino al blitz in terra catalana del 25 agosto. Quattro giorni dopo, la.d. torna a Milano con Zlatan. Fortunatamente, quella 2011 tutta unaltra estate.
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
DOMENICA 14 The Champions Game (a Malmoe) Malmoe-Milan (ore 18.30)

S
GIOVED 18 Trofeo Tim (a Bari) Milan-Inter-Juve (dalle 20.45)

S
DOMENICA 21 Trofeo Berlusconi (a Milano) Milan-Juve (ore 20.45)

Lo abbiamo visto segnare gi diverse volte contro una sua ex squadra. La reazione di Ibrahimovic grossomodo sempre la stessa: impassibilit. Quando Zlatan chiude una pagina, solitamente perch si stufato di un posto. E automaticamente quel posto diventa parte del passato. Non suscita pi particolari emozioni. Domenica prossima, per, Ibra vivr una partita molto, molto speciale. Il Milan infatti atteso in Svezia a Malmoe. Nella sua Malmoe. La citt in cui nato, ha trascorso linfanzia e ladolescenza, e anche dove ha fatto la prima esperienza in un club professionistico.
Come reagir? Nel suo Paese Ibra unicona nazionale, portabandiera di unintera nazione. Figuriamoci nella sua citt. Per Zlatan prevista unaccoglienza speciale, e pazienza se il Milan far una toccata e fuga (arrivo in tarda mattinata, partenza subito dopo la partita, che in programma alle 18.30). Ci che conta averlo per un giorno allo Swedbank Stadion (24 mila spettatori, ci

sar il tutto esaurito), che nel 2009 ha sostituito il Malmoe Stadion, quello in cui giocava Ibra. E allora sar curioso vedere come reagir Zlatan nel caso di un gol. Qui si tratta di far male alle proprie origini, anche se si tratta di unamichevole. O meglio, una sorta di festa ad personam, che tra laltro sar collegata ad accordi commerciali relativi ai Milan Junior Camp in Svezia.
Trampolino Ibra a Malmoe co-

proveri ai compagni. Repertorio completo. Ottimo: significa che Zlatan molto motivato, nonostante sia passato solo un mese dalla ripresa dei lavori. E qui torna in ballo il discorso su unestate finalmente tranquilla. Vogliamo ripercorrere le ultime due? Nel 2009 arriva il divorzio dallInter. Sofferto, co-

me la fine di tutti i grandi amori. Il 23 luglio Zlatan saluta tutti e lascia il ritiro nerazzurro di Boston, con destinazione Barcellona. Ultimo atto di una rappresentazione che ormai non avrebbe pi potuto prevedere un altro finale. Ibra viveva da separato in casa. Coi compagni, con Mourinho, con il

munque ancora di casa. Nel senso che la sua villa sempre l, campo base pieno di ricordi dove lui a volte si rintana quando ha qualche giorno libero. Come fece due anni fa, ad esempio, subito dopo il divorzio dallInter, prima di ripartire per Barcellona. Fra giovanili e prima squadra Zlatan ha giocato nel Malmoe per sei anni, esordendo nella massima serie svedese nel settembre del 99, a 17 anni. Con il Malmoe non ha conquistato titoli, anzi rimasto invischiato pure in una retrocessione, ma il club biancoazzurro stato il suo trampolino di lancio. Gli sono bastate un paio di stagioni ben fatte per accendere linteresse di diverse big europee. A spuntarla poi stato lAjax, che nel 2001 lo port in Olanda versando al Malmoe quasi 9 milioni di euro. Domenica si torna al punto di partenza: sar difficile vederlo impassibile.
m.pas.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

MERCATO

Un nuovo Borriello per la Roma di Luis


Da centravanti a esterno, come vuole lo spagnolo Lui si applica, ma aspetta il Psg. Bojan e Greco k.o.
ALESSANDRO CATAPANO ROMA

Euroliste
LAZIO

I NUMERI

4
17

RADIAZIONE IL RICORSO

Assente Floccari Ma Kozak c


PORTIERI Bizzarri, Berardi, Marchetti. DIFENSORI Dias, Scaloni, Lulic, Biava, Diakite, Radu, Crescenzi, Zauri. CENTROCAMPISTI Mauri, Hernanes, Matuzalem, Ledesma, Cana, Brocchi, Zampa. ATTACCANTI Sculli, Rocchi, Zarate, Kozak, Klose, Ceccarelli, Ciss.

le reti realizzate da Borriello nella scorsa stagione: 11 in campionato, 4 in Champions League, 2 in Coppa Italia

Moggi riceve gli atti su Preziosi e Sabatini


Le difese di Luciano Moggi e di Innocenzo Mazzini, lex d.g. juventino e lex vicepresidente federale radiati (con Giraudo) dalla Disciplinare con sentenza confermata dalla Corte di Giustizia Federale, hanno una carta in pi per giocarsi la partita allAlta Corte di Giustizia del Coni nella seconda met di settembre. Il Tnas (Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport) presso il Coni ha infatti trasmesso agli avvocati le carte del lodo Preziosi-Federcalcio e della conciliazione sempre della Figc con Walter Sabatini, che annull la radiazione del presidente del Genoa e dellattuale direttore sportivo della Roma. I documenti restano secretati, ma integreranno il ricorso allAlta Corte Coni con unistanza di censura per evidente disparit di trattamento. Per lavvocato Flavia Tortorella, che fa parte del collegio difensivo di Moggi e difende Mazzini, il Coni ha dimostrato grande trasparenza. La legale precisa che le difese non possono violare il segreto, ma precisa che non vero, come ha detto il presidente Abete, che la documentazione riguarda gli ultimi periodi della squalifica di Preziosi. Quanto a Sabatini, come pu - si chiede lavvocato Tortorella - un soggetto che non ha chiesto la grazia vedere cancellata la preclusione? La difesa di Sabatini si bas sul tempo troppo grande fra squalifica e radiazione: e la Camera di Conciliazione e Arbitrato del Coni fece suo il rilievo fino a suggerire la conciliazione privata Sabatini-Figc. Allora i mesi fra proposta e preclusione furono 38, con i tre di calciopoli siamo a cinque anni. Sar il punto forte delle difese a settembre.
v.p.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Pigro a chi? A Totti? Claudio Ranieri tira il sasso e nasconde la mano. Prima dice a La Gazzetta del Sud: Gli attuali dirigenti lo hanno definito pigro, un giudizio che condivido. A volte non si allenava con i dovuti ritmi da luned a sabato, per questo lo mandavo in panchina. Poi si rimangia tutto: Risposta riportata in modo errato, volevo dire esattamente il contrario. Il classico misunderstanding del giornalista o un improvviso cuore di pezza? Chi tocca Totti muore, Ranieri dovrebbe saperlo.
I primi caduti Detto questo, se

ROMA

Mancano solo Lamela e Nego


PORTIERI Stekelenburg, Lobont, Curci, Pigliacelli. DIFENSORI Antei, Burdisso, Cassetti, Cicinho, Heinze, Jose Angel, Juan, Rosi. CENTROCAMPISTI Brighi, De Rossi, Greco, Perrotta, Pizarro, Simplicio, Taddei, Verre, Viviani. ATTACCANTI Bertolacci, Bojan, Borriello, Caprari, Okaka, Totti.

i milioni di euro pagati dalla Roma per riscattarlo dal Milan dopo una stagione in prestito

10

Totti mai visto cos tonico come da un anno a questa parte pigro, come vanno considerati molti dei suoi compagni? Scansafatiche? Piuttosto, bisognerebbe indagare sullintensit degli allenamenti romanisti nelle gestioni Ranieri e Montella: non doveva essere particolarmente alta se oggi, dopo un mesetto di cura Luis Enrique, i giocatori hanno la lingua di fuori. Non sono pigri, che stanno facendo una fatica del diavolo. Ci sono gi i primi caduti: Juan non ha ancora fatto un allenamento completo, Greco si stirato e star fuori due-tre settimane, Bojan ha rimediato una piccola distorsione alla caviglia destra. Primi segnali di cedimento che hanno suggerito a Luis Enrique di annullare un paio di sedute pomeridiane.
Superman Borriello no, lui non cede di un millimetro, un car-

i milioni lordi dingaggio che percepir nella stagione 2011-12. Ha un contratto con la Roma fino al 2015

5,4

UDINESE
Marco Borriello, 29 anni, lanno scorso alla Roma 11 gol in campionato
FOTOPRESS

rarmato. Un anno fa, preso per i capelli lultimo giorno di mercato, si present con la preparazione del Milan nelle gambe e ci camp di rendita sei mesi, segnando a ripetizione. Poi, leffetto svan, complice lavvicendamento tra Ranieri e Montella, con cui Borriello praticamente smise di giocare, perdendo pure il posto in Nazionale. Oggi, ha ritrovato pane per i suoi denti: con il trabajo y sudor del sergente Enrique Borriello si sposa bene. Gli sta largo labito, per: troppo esterno nel boz-

zolo di 4-3-3 visto fin qui. Si applica, ma fa una fatica. E, si sussurra a Trigoria, comincia a mugugnare. Anche se lui giura il contrario: di essere entusiasta del nuovo allenatore, di stimarlo anche umanamente. E di essere disposto pure a snaturarsi un po pur di far parte del progetto. Almeno fino alla prossima telefonata di Leonardo da Parigi, sempre che arrivi. O allacquisto di Nilmar o Hernandez, sempre che la Roma trovi i soldi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

In attacco c Floro Flores


PORTIERI Belardi, Handanovic, Romo. DIFENSORI Armero, Basta, Bello, Benatia, Domizzi, Ekstrand, Danilo, Pasquale, Neuton, Sbardella. CENTROCAMPISTI Abdi, Asamoah, Badu, Bedin, Doubai, Isla, Pinzi. ATTACCANTI Denis, Di Natale, Fabbrini, Floro Flores, Marsura

IL BOMBER LA CONCORRENZA? NON PRETENDO PRIVILEGI, MA VOGLIO ESSERE ANCORA PROTAGONISTA

IL PUNTO

Taccuino
ATALANTA

Di Vaio chiama Ramirez: Restare gli farebbe bene


Ha ancora tempo per confrontarsi con livelli pi alti Il Bologna? Ora lo vedo pi stabile
DAL NOSTRO INVIATO

Allude alle possibili cessioni di Mudingayi e Ramirez?

Due giocatori importanti. Se Gabi e Gaston venissero trasferiti i valori della squadra cambierebbero sensibilmente.
Ramirez vuole andare via. Come giudica il suo caso?

Per Gaston si aspettano compratori


SESTOLA Il presidente Guaraldi e il vice Setti si rilassano in barca al largo della Sardegna godendosi le vacanze mentre Ramirez suda nel ritiro di Sestola con aria pensierosa. Lattaccante molto risentito per il richiamo di Setti sui giornali che lo minaccia di panchina o tribuna, e adesso pi deciso di prima a lasciare il Bologna di cui ormai si sente prigioniero. Il confronto telefonico tra Ramirez e Setti di domenica pomeriggio non ha rasserenato lanimo del giocatore anche se il dirigente afferma che il tono del colloquio non stato affatto pesante. La posizione del Bologna non cambia: il club vuole trattenere Gaston ma pronto a cederlo a un compratore che si presenti con una bella offerta. Per Guaraldi possono bastare 10 milioni, Setti invece alza il tiro chiamandone almeno 15. Intanto Guaraldi, che pare non abbia avvallato luscita mediatica del suo vice, prover ad addolcire luruguagio proponendogli un adeguamento contrattuale.
a.to

Berretti: primo giorno di lavoro per Bergomi


tornato su un campo di gio co, ma stavolta per dirigere il suo primo allenamento da nuovo allena tore della Berretti dellAtalanta. Ieri stato il primo giorno di lavoro per Beppe Bergomi, che ha ammesso lemozione e la felicit per questa nuova avventura bergamasca. Il primo giorno sempre emozionan te ha dichiarato Bergomi sul sito ufficiale dellAtalanta . stata unemozione forte entrare negli spogliatoi del settore giovanile e vedere appese le fotografie delle squadre del vivaio atalantino, che hanno scritto pagine importanti del la storia del calcio giovanile italia no, oltre che naturalmente della So ciet. Non nego che la responsabili t tanta. Dalle giovanili dellAta lanta partito anche Prandelli: il precedente far certamente sorri dere Bergomi.

ANDREA TOSI SESTOLA (Mo)

Allalba della quarta stagione al Bologna, diciottesima da professionista, Di Vaio scruta lorizzonte, anche da sindacalista, del nuovo campionato che potrebbe non iniziare nei tempi previsti causa sciopero dei calciatori: Non siamo noi a volerlo dice - ma i presidenti che hanno rimandato la firma di un accordo su cui cera il nostro consenso. Su un punto non vogliamo e possiamo mollare, quello dei fuori rosa costretti ad allenarsi in orari e luoghi diversi dalla prima squadra.
Parlando di campo, invece, come vede il Bologna di Bisoli?

Lavora bene, mi sembra sereno ma lo sar di pi a mercato finito. C stato un balletto mediatico tra il suo procuratore, il giocatore e la societ che non ha giovato a nessuno generando tensioni inutili. Auspico che Gaston abbia un confronto col vicepresidente Setti per chiarirsi (c gi stato senza risultati apprezzabili, ndr). Capisco che ambisca a giocare a pi alti livelli, ma ha tanto tempo davanti per confrontarsi coi migliori, un altro anno a Bologna gli farebbe bene.
Le prime impressioni su Diamanti e Acquafresca?

milando il suo sistema, molto intenso e basato su ritmi alti.


Questo Bologna pi forte di quello del 2010?

difficile fare paragoni per le troppe variabili che hanno caratterizzato lanno passato. Ora club e squadra sembrano pi stabili. Abbiamo un mese di lavoro di vantaggio rispetto a un anno fa.
Nel suo triennio bolognese cosa cambiato e cosa rimasto uguale?

Il Bologna tornato in A ha cambiato tanto per non cambiare nulla, dopo avere ruotato sei presidenti e sei allenatori, rimasto al punto di partenza di un progetto mirato a costruire un futuro pi solido. Il club ha bisogno di continuit, mi auguro che propriet e guida tecnica rimangano al loro posto il pi a lungo possibile.
Qual il vostro obiettivo?

Diamanti il trequartista che gode a mettere le punte in porta, pochi in A hanno le sue qualit. Acquafresca una sorpresa per umilt e fame di gol. In area davvero forte.
Infine, come vede Di Vaio in mezzo a tanti attaccanti?

IL LUTTO

Addio a Masci In A con il Palermo


E morto ieri lex portiere Vit torio Masci, aveva 86 anni. Nel 1947 il suo esordio in A con la Saler nitana, poi era passato per diversi anni al Palermo (dal 1948 al 51). Mo dena e Catanzaro le altre sue squa dre e anche una presenza con la Nazionale Olimpica. Oggi a Sovera to i funerali.

Cresce bene. Il nuovo allenatore ha portato entusiasmo e una buona cultura di lavoro. Stiamo assi-

Abbiamo tutto per fare un buon torneo da met classifica. Se restiamo quelli di oggi.

La concorrenza mette tutti in discussione. Un concetto che vale anche per me: niente mi dovuto n pretendo privilegi. A 34 anni conto di essere ancora protagonista, ovvero di segnare i miei gol.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

10

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

MERCATO
STRATEGIE BIANCONERE PRIMA DI ULTERIORI INVESTIMENTI E NECESSARIO SFOLTIRE LA ROSA
a calciomercatoweb.it che il giocatore del Porto potrebbe trasferirsi in Italia: Confermo linteresse di Roma e Juventus per il giocatore, speriamo di riuscire a portarlo in Italia entro la fine del mercato. Ma il Chelsea di Villas Boas sta cercando di acquistarlo. Il prezzo fissato dal Porto (15 milioni) taglia fuori la Juve da una possibile trattativa, almeno in questo momento. E la societ portoghese non solita concedere degli sconti. Restano quindi in piedi le candidature di Lugano (se la Calciopoli turca mandasse in serie B il Fenerbahe, lacquisto a costo zero sarebbe probabile), Coates, Bruno Alves e Alex.
gb.o.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Elia troppo caro e allora si torna su Vargas


La Fiorentina lo valuta 15 milioni, con possibili contropartite tecniche
DAL NOSTRO INVIATO TORINO

Gli servono almeno due giocatori per alzare il tasso di competitivit della squadra, ma i tempi per arrivare al difensore centrale e allesterno sinistro offensivo sembrano lunghi.
Occhio a Vargas La missione

Qualche ora al sole della Liguria per tirare il fiato prima di riprendere oggi gli allenamenti a Vinovo: Antonio Conte continua la sua estate didattica e aspetta buone notizie dal mercato.

esplorativa in Germania per lolandese Eljero Elia non ha cambiato lo scenario: lAmburgo vuole il doppio dei 7 milioni offerti. La realt che in questo momento il portafoglio di Beppe Marotta quasi vuoto. Prima bisogna riempirlo attraverso qualche cessione e poi si potr pensare alle due operazioni in entrata. Ecco perch

resta molto calda la pista che porta a Manuel Vargas: la Fiorentina lo valuta 15 milioni, ma potrebbe essere inserita una contropartita tecnica. I viola vorrebbero Quagliarella, i bianconeri propongono Amauri o Martinez. E a proposito di Amauri, lui il giocatore della rosa della Juve pi vicino alla cessione: il Palermo sta cercando di vincere la concorrenza di Marsiglia, Parma e Genoa. Per Manninger, invece, c lipotesi Atalanta.
Rolando caro Per quanto riguar-

Juan Manuel Vargas, 27 anni, alla Fiorentina dal 2008-09 IPP

da la difesa, ieri Peppino Tirri, agente di Rolando, ha ribadito

Rimonta Ale
Anche un software per riprendersi la Juve
Del Piero ora il 4 attaccante, ma sta riguadagnando posizioni grazie a un programma studiato apposta per lui
DAL NOSTRO INVIATO

sistema biomeccanico per esprimere la massima energia possibile. Come si pu intuire, dietro a tutto questo ci sono studi approfonditi ed esaltati perfino dalla Espn americana che sottoline pochi mesi fa come Del Piero sia lunico giocatore al mondo con uno staff personale di alta qualificazione scientifica e tecnologica, col duplice scopo di migliorare performance e prevenzione.
Dialettica Nulla lasciato al caso e intanto Del Piero sfrutta le lezioni tattiche di Conte per aumentare il proprio bagaglio e trovare soluzioni nuove. Durante lamichevole contro il Cuneo il capitano e lallenatore hanno discusso a proposito di un movimento non fatto da Ale: il tecnico ha ascoltato Del Piero, ma poi gli ha ribadito che si fa come dice lui. Una dinamica dialettica corretta perch lallenatore a comandare, ma normale che un giocatore come Del Piero cerchi il confronto quando non capisce o non condivide qualcosa. Limportante che poi tutto vada nella direzione giusta e sotto questo punto di vista non ci sono problemi. Perch Conte e Del Piero vogliono la stessa cosa: vincere. Panchina Resta il fatto che nel-

I NUMERI

4
19

DALLA NAZIONALE

le stagioni di Alessandro Del Piero nella Juventus, dal debutto in prima squadra il 12 settembre 1993 (1-1 a Foggia) a quella che va a cominciare

Bonucci: Allestero mi cercano Resto qui


Ha chiuso in calo lo scorso torneo La fiducia dovr riguadagnarmela
DAL NOSTRO INVIATO

G.B. OLIVERO TORINO

Il bello che si arrabbia ancora. Alessandro Del Piero vive lultimo campionato nella Juve con lo stesso spirito con cui ha vissuto gli altri diciotto. E quindi si arrabbia: se non gioca, se non condivide certe direttive dellallenatore, se non gli riesce un numero. E si diverte: quando segna, quando corre, quando vince la partitella. E si allena: come gli altri, pi degli altri perch a quasi 37 anni deve essere cos.
Tecnologia Lector Del Piero la

gli scudetti vinti (1994-95, 1996-97, 1997-98, 2001-2002, 2002-2003).

MIRKO GRAZIANO FIRENZE

quarta punta della Juve, alle spalle di Vucinic, Matri e Quagliarella e davanti a Toni. Sic-

le amichevoli il minutaggio del capitano pi o meno simile a quello delle altre punte, ma quando inizieranno le gare ufficiali Conte far le sue scelte e con un solo impegno a set-

Lo staff bianconero lavora in sintonia con quello del capitano

Con Conte discute in allenamento, ma poi rispetta il suo ruolo di allenatore

gli anni di Del Piero quando decise la sfida col River Plate per lInterconintale 1996 con un suo gol. Aveva gi vinto Champions League, tre mesi dopo avrebbe colto anche la Supercoppa Europea

22

Leonardo Bonucci riparte dallazzurro e fa tesoro di unultima stagione vissuta a due velocit: senza freni allinizio, dal Bari alla Juve e subito titolare inamovibile in Nazionale; sulle ginocchia nei mesi finali, con Delneri che gli preferisce Barzagli e la conseguente bocciatura anche in azzurro. Colpa mia - dice il ventiquattrenne difensore di Viterbo -. Ho pagato un calo netto. Sono arrivato con le pile scariche e sia la Juve sia il c.t. Prandelli hanno giustamente fatto le loro scelte.
S alla concorrenza Mesi diffici-

lanno in cui Del Piero ha conquistato anche il Mondiale per nazioni, con lItalia

06

li che hanno creato qualche dubbio anche tra i vertici bianconeri. So che sono arrivate offerte dallestero - continua Bonucci -. E se da una parte fa piacere essere al centro di voci di mercato, dallaltra fa scattare qualche campanello dallarme. Io, per, dalla Juve non me ne vado. So benissimo di dover migliorare molto, ma sono pronto ad accettare la concorrenza.
Nuova sfida Insomma, Bonucci non scappa, anche se il direttore generale bianconero Giuseppe Marotta non nasconde di essere alla ricerca di un forte difensore centrale. In questa stagione ho imparato molto - dice lazzurro -, ho capito che serve umilt, e la concorrenza sar solo uno stimolo per crescere ulteriormente. E giusto che la Juventus punti al meglio per migliorare, un anno important per tutti a Torino e io mi metto a completa disposizione. Sento la fiducia dellallenatore Conte e dellambiente.... Intanto si gode Italia-Spagna nella sua Bari: Sar una festa, quello stadio e quella gente non tradiscono mai.
RIPRODUZIONE RISERVATA

PAOLO BERTELLI preparatore atletico

ANTONIO CONTE allenatore Juventus

come intelligente, la gerarchia di partenza gli chiara. Siccome un campione, prover a sovvertirla. Siccome furbo, sa che a volte trenta minuti sono meglio di novanta. Siccome il capitano, vorrebbe mettere la fascia al braccio pi spesso possibile. Un bel rebus che Ale prover a risolvere a modo suo e che Conte vivr con la serenit di chi decide autonomamente e in base al merito. Intanto Del Piero lavora

Alessandro Del Piero, 36 anni, in carriera ha vinto tutto, sia con il club, sia con la nazionale
INSIDE

duramente per mettere la prima solida base ai suoi sogni di gloria: la salute. Lanno scorso stato il bianconero con la pi alta percentuale di disponibilit: era pronto per giocare 47 volte su 50 (94%). Nessuno come lui. La preparazione maniacale: questanno c grande sintonia tra lo staff bianconero guidato da Paolo Bertelli e quello personale del giocatore (con Giovanni Bonocore che collabora quotidianamente

con Ale) che ha sviluppato nel tempo una filosofia avveniristica di lavoro arricchita questanno dalla nuova tecnologia Lector. Cosa significa? In pratica, stato creato un software dedicato che trasforma lanalisi a video della prestazione in dati per limmediata programmazione dellallenamento. Paragonando latleta a una macchina, sarebbe come analizzare i gas di scarico e risalire a una messa a punto del

timana non servir nemmeno il turnover. La panchina, per, ad Ale non piace proprio e far di tutto per starci il meno possibile. Daltronde la sua filosofia racchiusa in una frase di Eleanor Roosevelt pubblicata nella home page del sito di Del Piero: Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni. Il futuro, i sogni: quello interessa ad Ale. Non il passato.
RIPRODUZIONE RISERVATA

le partite giocate nello scorso campionato. Solo Bonucci (34) fece meglio

33

le reti con la Juve, di cui 20 in B

205

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

11

SICURA DEL SUO APPEAL.


Pi accattivante nel design, pi grintosa nel carattere, pi ricca di dotazioni: climatizzatore, radio CD, ESP, cerchi in lega, fendinebbia, volante in pelle e 7 anni di garanzia. La nuova ceed Platinum oggi ancora pi sicura di s. Tua con motori benzina e turbo diesel common rail.

www.kia.it

Garanzia: 7 anni/150.000 km. Dettagli e condizioni sul sito www.kia.it e nei concessionari. *Con incentivo Kia di 3.000 . I.P.T. esclusa. Versione 1.4 CVVT Platinum benzina 5 porte. Consumo combinato (l x 100 km) da 4,2 a 6,6. Emissioni CO2 (g/km) da 110 a 158. Le foto sono inserite a titolo di riferimento. Messaggio pubblicitario con nalit promozionale. unoerta dei concessionari che aderiscono alliniziativa, valida per le auto disponibili in rete no al 31/08/2011. Non cumulabile con altre iniziative in corso.

12

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

NAZIONALE DOMANI ITALIA-SPAGNA

Prandelli
Fiorentina eccessiva: Coi tifosi una bischerata
Il c.t. azzurro: Mi hanno consegnato un "tapiro", ho risposto per cortesia. Della Valle ha ragione sugli ultr e su Calciopoli
DAL NOSTRO INVIATO

LE TAPPE DEL CASO


Domenica 7

y
S

CHIAMATA COGNIGNI-ABETE

Lincontro Intorno alle 22, una mini delegazione del 7bello, gruppo della curva Fiesole, incontra il c.t. Cesare Prandelli nel centro federale di Coverciano

Il presidente viola Mario Cognigni, 53 anni PAOLUCCI

S
La reazione La Fiorentina si dice indignata nei confronti della Federcalcio, che ha aperto i cancelli di Coverciano agli ultr Ieri

MIRKO GRAZIANO FIRENZE

Cesare Prandelli ha una buona occasione per verificare direttamente quanta distanza ci sia ancora fra la sua Italia e gli spagnoli campioni di tutto. Prima, per, ci tiene a chiudere la polemica con la Fiorentina, cercando di chiarire i contorni dellincontro di domenica sera (a Coverciano) con una delegazione della parte calda del tifo viola, quella non proprio in sintonia con i Della Valle, che non hanno appunto nascosto una certa irritazione di fronte allimprudenza del c.t. azzurro.
La difesa Non stato un incon-

Ma i viola insistono: Gravissimo


Coverciano aperta ai gruppi provocatori, la Figc spieghi
ALESSANDRA GOZZINI SAN PIERO A SIEVE (Firenze)

S
Spiegazioni Prandelli in conferenza stampa spiega che rifarebbe tutto, visto che si trattato di una goliardata di alcuni tifosi

tro ufficiale n istituzionale spiega . Ero in camera, mi hanno chiamato dalla portineria per dirmi che cerano dei ragazzi desiderosi di incontrarmi. Avevano una specie di tapiro viola da consegnare, perch tre mesi fa ho perso una gara a golf con Antognoni. Ho accettato di vederli, mi sembra un modo educato di confrontarmi con la gente. Cose simili sono successe anche a Genova e a Modena. Rifarei tutto, la reazione della Fiorentina stata eccessiva, era solo una goliardata, una bischerata. Ho risposto per cortesia, come faccio con tanti tifosi in giro per lItalia che mi vogliono consegnare un oggetto, un ricordo. In generale, sono assolutamente daccordo con Diego Della Valle quando dice no al tifo che sfocia in violenza fisica o verbale. Sia chiaro, fra me e i proprietari della Fiorentina non c contrapposizione. Mano tesa agli amici di un tempo, la penso come loro anche riguardo a Calciopoli. Mi piace lidea di Diego Della Valle di sedersi attorno a un tavolo per chiudere la stagione di Calciopoli. Serve buonsenso, ma soprattutto serve la volon-

S
Polemica aperta La societ viola ribadisce che lapertura della casa della Nazionale agli ultr un fatto gravissimo

La linea del club punta a un obiettivo: Avere risposte convincenti da tutte le parti interessate. La storia quella dellincontro tra Cesare Prandelli, c.t. azzurro, e i tifosi viola, avvenuto tra le pareti di Coverciano, centro tecnico federale: episodio considerato dalla Fiorentina di una tale gravit da non credere ancora possibile che sia realmente accaduto, come spiega la societ in una nota.
Casa della Nazionale Non tutto, perch ieri, fan-

Il c.t. azzurro Cesare Prandelli, 53 anni, mostra la statuetta tapiro ricevuta da alcuni tifosi viola ATP

Giuseppe Rossi ha continuit e consapevolezza: per lattacco in vantaggio su tutti Mihajlovic dice che Gilardino meritava la chiamata? Ora ho bisogno di altro

t. Avverto un clima pericoloso, di violenza psicologica....


Rossi pi di Cassano Intanto, domani si gioca. Amichevole s, ma dal grande fascino, e io sono curioso di vedere quanto cammino abbiamo fatto per colmare la distanza che ci divide dai campioni del mondo, dice Prandelli. Gli esperimenti continuano, ma qualche certezza c gi. Una su tutte, l davanti, in quel reparto che non pi il regno di Cassano: In questo momento Giuseppe Rossi in vantaggio su tutti, ha acquisito continuit e consapevolezza da titolare. In Spagna ha fatto cose decisamente importanti. Cassano? Ha lavorato molto bene col Milan, dimagrito di tre chili e mezzo dallinizio del ritiro (pare fossero 5 i chili da smaltire,

ndr). Lui sa che deve perdere peso. Assolto Balotelli per il tacco irriverente in unamichevole del City (non mi sembra roba da codice etico, stato un gesto istintivo, Mario pensava che il gioco fosse fermo e non voleva mancare di rispetto a nessuno). Dribblato infine Mihajlovic, che aveva criticato la mancata convocazione di Gilardino e la chiamata di due giocatori di B: Alberto tra i migliori al mondo per un gioco in profondit e con molti palloni in mezzo allarea. Ma contro la Spagna ho bisogno di altre caratteristiche. Ogbonna e Palombo? Il primo ci ha fatto unottima impressione, ha mezzi straordinari. Palombo non lho considero affatto un giocatore di serie B.
RIPRODUZIONE RISERVATA

no ancora sapere dal club, lad Sandro Mencucci ha provato pi volte e inutilmente a mettersi in contatto con il direttore generale della Federcalcio Valentini per avere una spiegazione, aggiungendo in serata: Quei gruppi che noi vogliamo lasciar fuori dallo stadio e che sono gli stessi che fischiano la Nazionale vengono fatti entrare a Coverciano. Non stato lunico vertice telefonico: sempre ieri Cognigni, presidente esecutivo viola, ha parlato con Giancarlo Abete, chiacchierata nella quale il presidente federale si limitato a confermare la versione gi fornita in mattinata da Prandelli sia allo stesso Cognigni (dopo non aver trovato Andrea Della Valle) che in conferenza. Mentre il direttore sportivo Pantaleo Corvino si definisce allibito, la Fiorentina ritiene inconcepibile che i cancelli della casa della Nazionale siano aperti a iniziative chiaramente provocatorie di gruppetti ben conosciuti che in questi giorni stanno avvelenando il clima a Firenze. Particolare da non sottovalutare: a salutare il c.t. cera un mini-gruppo di tifosi in questi giorni piuttosto critico con la societ viola, fattore considerato dal club unaggravante. Se si fosse trattato della consegna di un normale riconoscimento, quei "tifosi" avrebbero potuto portarglielo a casa visto che Prandelli vive a Firenze, e non, strumentalmente, nel centro tecnico di Coverciano che appunto la casa della Nazionale, la casa di tutti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LE SCELTE IN MEDIANA DE ROSSI, PIRLO, MONTOLIVO E AQUILANI PI AVANZATO

la guida la 29a volta contro la Spagna Gli azzurri guidano 9-8 Domani su Rai 1 alle 20.30
Domani lItalia affronter la Spagna nellamichevole di Bari. La Nazionale torna al San Nicola dopo 2 anni e 3 mesi: lultima volta risale infatti all1-1 con lIrlanda nelle qualificazioni al Mondiale 2010, il 1 aprile 2009. Sar la nona partita che gli azzurri giocano a Bari: il bilancio di 7 vittorie e un pareggio. Precedenti Lamichevole di domani sar il 29 confronto con la Spagna. Il bilancio quasi in parit: 9 vittorie azzurre e 8 degli iberici. Lultima sfida risale ai quarti di finale degli Europei 2008: il 22 giugno a Vienna fin 4-2 per i futuri campioni della Spagna ai calci di rigore (0-0 dopo i supplementari). In totale, i confronti giocati in Italia sono 12: per gli azzurri 4 vittorie, 2 sconfitte e 6 pareggi. Lultima partita giocata in Italia lamichevole del 28 aprile 2004 a Genova (gara delladdio di Roberto Baggio alla Nazionale): 1-1 il risultato, con reti nella ripresa di Fernando Torres all8 e Vieri all11. Tv Diretta su Rai 1 alle 20.30. Internet www.gazzetta.it Biglietti Questi i prezzi dei biglietti: Tribuna Ovest 50 euro (ridotto 25); Tribuna Est 25 euro (ridotto 12): Curve 10 euro.

A centrocampo una sfida di qualit


Il c.t. vuole affrontare la Spagna sul suo terreno preferito: Attacchiamoli e giochiamo il pallone come fanno loro
DAL NOSTRO INVIATO

Trequartista? No, grazie UnIta-

SEBASTIANO VERNAZZA FIRENZE

Sfida alla Spagna sul suo terreno, lalta qualit del gioco. Cesare Prandelli lo dice chiaro: Sono curioso di vedere se abbiamo la personalit di aggredirli a centrocampo. Non davanti alla nostra area, perch a 70-80 metri dalla porta di Casillas ci aspetterebbe un viaggio. Chieder di recuperare palla nella loro met. Attaccarli e giocare il pallone come fanno loro.

Andrea Pirlo, 32 anni INFOPHOTO

lia alla spagnola, senza quei mostri di Xavi e Iniesta, ma con gente che maneggia lattrezzo col dovuto rispetto. Ieri pomeriggio, nellallenamento a porte chiuse, il c.t. ha provato una mediana con De Rossi, Pirlo e Montolivo pi Aquilani dietro le punte. A proposito, trequartista non si pu pi dire. Prandelli: La parola non mi piace. In quel ruolo chiedo qualit e dinamismo. La materia prima non manca. Oltre ai quattro presunti titolari di domani sera, nel gruppo per Bari ci sono Thiago Motta uscito ammaccato dal derby di Pechino e Marchisio, due che trattano bene la palla. Anche Palombo (Per me non un giocatore di Serie B, dice Prandelli) sa

impostare lazione. Nocerino, sia detto senza offesa, lunico programmato interamente per distruggere.
Pi Criscito che Balza In dife-

sa, davanti a Buffon, il c.t. ha piazzato Maggio, Ranocchia, Chiellini e Criscito (non Balzaretti, gi di tono). In attacco la stessa coppia di Italia-Estonia a Modena, Cassano e Giuseppe Rossi. La Spagna forte ha detto Pepito , ma possiamo batterla. Abbiamo gi dimostrato cose importanti. Ha parlato anche Ogbonna, difensore del Torino: Non ho idea di quante possibilit io abbia di restare granata. Traduzione dal calcese: come sarei felice se Cairo mi vendesse a una squadra di A.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

13

NAZIONALE DOMANI ITALIA-SPAGNA

Tutti a casa Cassano


Il milanista per la prima volta in azzurro al San Nicola. Rana, lo scopritore: Non ci sentiamo pi, ho uno striscione per lui

identiKit & CARRIERA


LIVERANI

v Bari aspetta Antonio Il suo maestro: Chiama!


Story
Dalle impennate in bicicletta allo slalom contro lInter
DAL NOSTRO INVIATO

DEBUTTO NELLA SPAGNA

Thiago Alcantara, 20 anni, centrocampista del Bara AFP


SEBASTIANO VERNAZZA FIRENZE

Lo scopritore Con lui provini in mezza Italia Tonino Rana, presidente della Pro Inter di Bari, dove cresciuto Cassano RDB

Antonio Cassano nella natia Bari, per la prima volta con la maglia della Nazionale maggiore. Un evento. I baresi lo accoglieranno con entusiasmo. A casa sua, tra la gente comune, Antonio resta amato, quasi idolatrato. Chiama Cassano, gridavano a Marcello Lippi i tifosi lultima volta che la Nazionale gioc al San Nicola, contro lIrlanda a Bari nel 2009, ma il c.t. campione del mondo di Cassano non ne voleva sapere. Con Cesare Prandelli altra storia. Il nuovo timoniere ha trovato FantAntonio dimagrito di tre chili e mezzo, e anche se Rossi oggi lattaccante numero uno, cos ha detto Cesare, probabile che domani il milanista faccia coppia con Pepito.
Notabili Qualche problema Antonio ce lha con due notabili del posto, Vincenzo Matarrese, proprietario del Bari, e il sindaco Michele Emiliano. Incomprensioni deflagrate nel marzo 2010, quando Cassano e Riccardo Garrone, in occasione di Bari-Samp, presentarono uniniziativa benefica per bambini, il Mus-e Italia, a Villa Romanazzi. Non lo voglio, qui non facciamo politica, si lament Cassano appena saccorse della presenza del sindaco. Poi non salut Vincenzo Matarrese. la vita comment lallora presidente del Bari . Antonio dovrebbe essere contento di rincontrarmi. Il vecchio maestro A Bari c

Alcantara, un altro figlio della Puglia


MARCO ERRICO LECCE

Se il destino una ruota che gira, il cerchio di Thiago Alcantara non pu che chiudersi al San Nicola. Il gioiellino del Barcellona, figlio di Mazinho, torna in Puglia, la terra che gli ha dato i natali. E proprio nello stadio di Bari, a un centinaio di chilometri da San Pietro Vernotico (dove nato), Thiago Alcantara potrebbe emettere il suo primo vagito con le furie rosse.
Legame stretto La mamma Valeria (pallavolista di buon livello) era alle prime settimane di gravidanza quando Mazinho si trasferito nel Salento, nellestate del 1990. E il medico sociale del club giallorosso, Giuseppe Palaia, ha accolto lintera famiglia sotto la sua ala protettiva. Affidai la signora Valeria alle cure del ginecologo Franco Andriani, mio collega e amico racconta il dottor Palaia . Ricordo ancora i momenti di tenerezza provati dalla coppia quando per la prima volta ascoltarono il battito cardiaco del piccolo Thiago. Poi il lieto evento, l11 aprile 1991, nellospedale Melli di San Pietro Vernotico. Un giorno che non dimenticher mai racconta Palaia . Mazinho volle riprendere la nascita con la telecamera, ma a un certo punto stava per svenire. Si riprese, cercai di tirarlo su con qualche battuta: gli dissi che per la prima volta vedevo Mazinho bianco... Grande professionista: brasiliano, ma con la voglia di lavorare di un tedesco. Con un pap cos, non mi sorprende che Thiago sia diventato un predestinato del pallone. Un giorno mi piacerebbe rivederli, tutti insieme. Il distacco Lesperienza salentina di Thiago Al-

Antonio Cassano, 29 anni, attaccante del Milan e della Nazionale FOTOPRESS

Mazinho, ex Lecce e Fiorentina, il padre di Thiago

Piccolo spericolato In bici per le strade di Bari Un piccolo Cassano impenna con la bicicletta: ribelle anche sui pedali RDB

pe firmate e Rana, al primo autogrill, ne compr un paio anonime e ci scrisse sopra Timberland con la biro. Oggi alla Carbonara, il quartiere di Bari dove si trovano i campi della Pro Inter, c uno striscione dedicato a Cassano. appeso al muro dei palleggi di Antonio. Quanti pomeriggi ci ha passato. Veniva buio e lui imperterrito, destro-sinistro-testa.
Chiamami, Antonio Domani allo

Prodezza da vetrina Il gol allInter lo lanci La rete del 2-1 allInter, il 18 dicembre 1999: cos Cassano si rivel in A RDB

unaltra persona che ha qualcosa da (ri)dire ad Antonio. Si chiama Tonino Rana ed il proprietario della Pro Inter, il club in cui Cassano cresciuto. Presi Antonio a 7 anni, nel 1989, e lo "consegnai" al Bari sette stagioni pi tardi. Tonino Rana stato testimone delle prime cassanatine. Memorabile quella volta che Antonio piant un capriccio per avere un paio di scar-

stadio, Tonino Rana esporr un altro striscione. Sar una scritta in napoletano, ispirata alla sceneggiata "O Zappatore" di Mario Merola. I figli possono dimenticarsi delle madri, ma le madri mai si scordano dei figli. Io di Antonio sono la mamma calcistica. Lo portai a Firenze, a Milano, a Cesenatico, a fare pro-

vini in mezza Italia. Insieme abbiamo vissuto tante avventure, eppure lui mi ha dimenticato, non mi chiama pi. Non ci sentiamo da anni e neppure so bene il motivo. Siamo alle soglie della commozione: Se mi telefonasse, scoppierei a piangere dalla gioia. Sfiorate le lacrime, si guarda al futuro. Nella Pro Inter ha giocato Francesco Grandolfo, 19enne attaccante del Bari autore di una tripletta al debutto in Serie A, a maggio contro il Bologna. E segnatevi questi nomi, Antonio Vispo, classe 98, e Saverio Dellino, del 99. Sono i nuovi gioielli della Pro Inter. Li ho portati a Roma, da Bruno Conti. Vispo mi ricorda Cassano da bambino: biondino come lui, stesso nome di battesimo e stessa fame.
RIPRODUZIONE RISERVATA

cantara durata pochi mesi. A fine stagione, con il Lecce retrocesso in B, Mazinho si trasfer a Firenze, portando con s la famiglia. Venti anni dopo, Thiago torna nella terra delle sue origini da promessa del calcio mondiale. Il posto ideale per fissare unaltra pietra miliare di una carriera che si preannuncia luminosa.
RIPRODUZIONE RISERVATA

GLI AVVERSARI I CAMPIONI DEL MONDO OGGI ARRIVANO A BARI. INIESTA: ITALIA FRA LE MIGLIORI AL MONDO

Si ferma Xavi, la Spagna perde il regista


Il centrocampista k.o. lascia il ritiro Assenze sospette: domenica si gioca Real-Barcellona
FILIPPO MARIA RICCI LAS ROZAS (Madrid)

grandi come querce, abbattuti in un colpo solo. Seguiranno trionfi allEuropeo e al Mondiale e unimpronta indelebile sul calcio di questi tempi.
La motivazione Siamo ad inizio stagione, vero, per giocare contro lItalia d sempre una motivazione extra dice Iniesta . una delle migliori nazionali del mondo, e questa una di quelle partite che vuoi sempre giocare. Mi aspetto una partita intensa, come sempre contro lItalia. E ancora di pi perch giochiamo a casa loro. Ieri la Spagna si trovata a Las Rozas, paesotto alla periferia di Madrid dove ha sede la Ciudad

La Spagna torna dove tutto, o quasi, cominciato. Il 22 giugno 2008 a Vienna la Roja di Aragones batte ai rigori lItalia di Donadoni nei quarti di finale dellEuropeo. I quarti, i rigori, lItalia: tre tab o timori

del Futbol, mattinata con premi elargiti da Marca, pomeriggio di riposo, allenamento alle 8 della sera davanti a 2.500 persone. A quel punto Xavi era gi arrivato a Barcellona, fermato da un problema al soleo della gamba destra. Se Sergio Ramos stato sostituito da Nacho Monreal, nessuno stato chiamato al posto del centrocampista del Bara. Si pensa al Clasico di domenica, quando al Bernabeu Madrid e Bara giocheranno landata della Supercoppa di Spagna.
Sospetti e ruggini Qualche so-

spetto sulle assenze, e quelle voci di relazioni tra i giocatori del

Bara e del Madrid deteriorate dai 4 Clasicos di aprile che non se ne vanno: Certo che se ne parlato tanto ha detto ieri Del Bosque e quando si parla tanto vuol dire che c un motivo. Detto questo, aggiungo che mi sembra impossibile pensare che Iniesta e Xabi Alonso, Xavi e Casillas, Albiol e Piqu non vadano daccordo. Poi il monito: Senza unit non si ottiene nulla. Non dico che lunit tutto, ma la base sulla quale costruire i successi. Successi che la Spagna non vuole mollare: S, siamo i favoriti per il prossimo Europeo ha detto ieri Casillas e dopo aver vinto Europei e Mondiale voglio fare il bis. Il tutto per con umilt e piedi per terra. Questa mattina il viaggio da Madrid, in serata lallenamento al San Nicola.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Xavi Hernandez, 30 anni, nellultimo Spagna-Italia, a Euro 2008 AFP

14

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

CALCIO DESTATE

Della Valle una risorsa per Firenze e il club


Il sindaco Renzi sulla propriet viola: Siamo al sicuro: il progetto solido

aperta di ADV si faceva poi riferimento alla necessit di un dibattito serio e civile tra tutti i tifosi veri, la Citt, le istituzioni e il Sindaco, perch siano resi chiari il loro pensiero e i loro desideri, in modo che anche noi possiamo prendere con seriet e civilt le nostre decisioni.
Soddisfazione Della Valle Prima

della replica di Renzi, si possono aggiungere altri dettagli sulla reazione del tifo. Il dibattito a cui fa riferimento Della Valle anche quello che si alimenta su radio, tv e siti internet, e ieri attraverso tutti questi canali diversi viola club (Qui fa buca, Guelfi Bianchi, Magico 10, fino al gruppo Scandinavia) hanno mandato il loro messaggio di affetto alla propriet, cos come i sondaggi promossi in rete vedono la grande maggioranza schierata con i Della Valle. Per questo va sottolineata la soddisfazione di Andrea, e di tutta la famiglia: lincoraggiamento dei tifosi, e le risposte istituzionali sono state positive, e hanno avuto leffetto di isolare il mini gruppo di contestatori.
Renzi tifa Della Valle Queste in-

Il Napoli cerca gol Lidea Derdiyok


Pesa in questo inizio lassenza di Cavani: torna dattualit il bomber del Bayer Leverkusen

gli impegni di questanno saranno pi gravosi rispetto alla passata stagione. C una Champions League che chieder un dispendio di energie, fisiche e nervose, che potrebbero compromettere lequilibrio del collettivo.
Idea Derdiyok E ipotizzabile

che Riccardo Bigon, a questo punto, ritorni nuovamente sul mercato per trovare unalternativa valida a Cavani. Lui, avrebbe voluto Davide Trezeguet: ci ha provato per alcune settimane a convincere Mazzarri, ma lallenatore stato inflessibile: ha chiesto ed ottenuto la conferma di Cristiano Lucarelli. Ed allora, pare che si ritornato dattualit Eren Derdiyok, 23 anni, attaccante della Nazionale svizzera, attualmente al Bayer Leverkusen. Anche lo scorso anno il suo nome fu spesso accostato al Napoli.
Brivido Lavezzi Il suo caso tende a rendere pi complicato il momento del Napoli. La diatriba aperta con De Laurentiis, volutamente, ha generato soltanto tanta rabbia nel presidente che s opposto alla decisione di Mazzarri di concedere unaltra settimana di vacanza al giocatore. Che, ignorandone la contrariet, partito regolarmente per la Sardegna, dove le sue bravate notturne non sono passate inos-

vece le parole del sindaco: Firenze crede ancora nella scommessa Fiorentina, lo dimostra la scelta di accettare linvito a entrare nel cda della societ. Ripeto, da parte delle istituzio-

Vorremmo sapere il pensiero di tutti cos possiamo prendere le nostre decisioni

Se Lavezzi dovesse andare via prender un sostituto di pari valore o pi forte

ANDREA DELLA VALLE Presidente della Fiorentina

DE LAURENTIIS Presidente del Napoli

Matteo Renzi, sindaco di Firenze, con Diego Della Valle LAPRESSE


ALESSANDRA GOZZINI SAN PIERO A SIEVE (Fi)

Eren Derdiyok, 23 anni, attaccante svizzero del Leverkusen SPORTMEDIA

TIFOSI IN VISIBILIO

Boruc para tutto: standing ovation allallenamento


(a.g.) Applausi alla squadra, ma standing ovation riservata solo ad Artur Boruc: il polacco stato autore di alcune super parate (una strepitosa su Gilardino) oltre al rigore stoppato a Pasqual. E stato lui il protagonista dellallenamento di ieri, anche se dai portieri arrivano altre (belle) notizie. In gruppo cera infatti anche Edoardo Pazzagli, figlio di Andrea, promosso a terzo portiere viola. Domani a Borgo San Lorenzo amichevole contro la Fortis Juventus.

Per capire leffetto delle parole di Della Valle (Ho bisogno di sapere dalla Citt, sindaco in testa, e dai tifosi veri, se ci sono i presupposti per continuare un percorso comune, altrimenti siamo pronti a farci da parte) si pu anche salire in Mugello, sede del ritiro viola. Allultimo allenamento della squadra erano presenti in centocinquanta: non la massa del tifo, ma gli applausi arrivati dalla tribuna possono essere interpretati come un primo segnale, in attesa di risposte pi forti (magari gi dalle prossime amichevoli pre-campionato. Per la verit anche ieri uno striscione polemico non mancato: contestava, in ritardo, la cessione di Frey). Nella lettera

ni c la massima amicizia e vicinanza: con i Della Valle la Fiorentina in ottime mani, anche se la loro presenza una ricchezza per tutta la citt, non solo per il club. Ancora Renzi: Diego Della Valle interviene sul Colosseo e non a Firenze? Polemiche assurde, quella stata unoperazione geniale di marketing, da numero uno. In ogni caso preferisco molto di pi averli impegnati nella Fiorentina e nel Colosseo che viceversa avere i Della Valle che si occupino del ponte di Santa Trinit a Firenze e avere poi stravaganti propriet per la squadra. Cittadella? La parola fine gi stata messa e non da noi, non riapriamo vecchie polemiche. La loro domanda unaltra: credete in noi? La nostra risposta si.
RIPRODUZIONE RISERVATA

VERGOGNA!
CADUTA DI STILE (MA SANNO COS?)

DAL NOSTRO INVIATO

MIMMO MALFITANO CASTELVOLTURNO (Caserta)

Pi forti di tutti (anche della camorra)


Il vergognoso titolo su Napoli-Siviglia di Estadio Deportivo: Pi forti di tutti (anche della camorra).

Prendiamo in considerazione le indicazioni tratte dalle ultime due amichevoli che il Napoli ha giocato contro il Penarol ed il Siviglia. La prima riflessione riguarda lattacco: senza Cavani e Lavezzi non c peso offensivo. E per Mazzarri potrebbe farsi dura. I due test giocati al San Paolo, hanno evidenziato quanto sia complicato arrivare alla conclusione senza i due talenti sudamericani. Un problema che lallenatore avr valutato seriamente, anche se continua a dichiarare che lorganico va bene cos e che ha piena fiducia in Lucarelli e Mascara. Una certezza opinabile, in ogni modo, perch

servate. Lo strappo, al momento, pare difficile da ricucirsi. Il Pocho potrebbe essere messo sul mercato e De Laurentiis potrebbe anche rinunciare ai 30 milioni della clausola rescissoria dinanzi ad unofferta di poco inferiore, per. Ed allora, si riapre la pista Tottenham. Il club londinese, dopo aver abbandonato la trattativa per Giuseppe Rossi, per il quale sarebbe stato disposto ad investire 25 milioni di euro, potrebbe aprirne unaltra col Napoli proprio per ingaggiare Lavezzi. Sulla questione, il presidente ha ben chiare le idee: Se dovesse andare via prender un sostituto di pari valore o addirittura pi forte. La questione resta aperta, dunque, e lo sar fino al rientro a Napoli del giocatore.
RIPRODUZIONE RISERVATA

IL TEST /1

IL TEST / 2

Il Genoa a fatica contro la Primavera Risolve la sfida solo un guizzo di Pratto


ACQUI TERME (a.d.r.) Il gol per il Genoa continua ad essere un problema. La stanchezza per la durezza della preparazione, evidentemente, toglie lucidit alla squadra di Malesani che, anche contro la formazione Primavera rossobl, ha vinto, andando a segno per una sola volta, con Pratto, abile nel colpo di testa su cross di Constant. Bene la difesa, in particolare con Mesto, autoritario a centrocampo Veloso, insidioso in avanti Palacio. Decisivo Pratto, bravo nel procurarsi numerose occasioni da rete, meno nel trasformarle in gol. Largentino ha fallito almeno 5 facili opportunit. GENOA-PRIMAVERA 1-0 MARCATORE Pratto al 36 p.t. GENOA (4-3-3) Lupatelli; Mesto, Dainelli, Krajnc (dal 16 s.t. Bertoncini), Antonelli; Merkel (dal 13 s.t. Molinelli), Veloso, Constant; Maisto, Pratto, Palacio. All. Malesani.

Il Novara ne fa cinque sotto la grandine Rubino doppietta, bene anche Gigliotti


(g.m) Nonostante il maltempo (grandine e pioggia) il Novara rifila cinque gol al Borgomanero (Eccellenza). La squadra di Tesser sblocca dopo 7' con Gigliotti, raddoppio di Centurioni al 15'. Due minuti pi tardi Rubino ha portato a tre le marcature prima di firmare anche la quarta rete del match al 23'. Nella ripresa, iniziata in ritardo a causa del maltempo, da segnalare il palo di Meggiorini, la traversa di Rigoni e il 5 0 di Giorgi al 31'. BORGOMANERO-NOVARA 0-5 MARCATORI Gigliotti al 7', Centurioni al 15', Rubino al 17' e 23' p.t.; Giorgi al 31' s.t. NOVARA (4-3-1-2) Fontana (dal 35' s.t. Brambilla); Dellafiore (dal 17' s.t. Coubronne), Centurioni (dal 40' s.t. Jidayi), Gigliotti (dal 1' s.t. Cossentino), Garcia; Shala (dal 14' s.t. Giorgi), Radovanovic (dal 9' s.t. Porcari), Pesce (dal 24' s.t. Rigoni); Pinardi (dal 1' s.t. Mazzarani); Rubino (dal 33' s.t. Granoche), Meggiorini (dal 35' s.t. Gemiti). All. Tesser

la guida Oggi scende in campo soltanto il Cagliari Domani tocca a 6 squadre: Lecce, Siena, Fiorentina, Atalanta, Bologna e Catania
OGGI CAGLIARI-A. Salonicco (a Olbia, ore 20.30) DOMANI ATALANTA-Cremonese (a Zingonia, 16.30) FIORENTINA-F. Juventus (a Borgo San Lorenzo, 18) BOLOGNA-B. Oradea (a Sestola, 17) LECCE-C. di Marino (a Fanano, 17.30) Perugia-SIENA (a Perugia, 20.30) Milazzo-CATANIA (a Milazzo, 20.45) 11 AGOSTO LAZIO-Real Sociedad (a Roma, 21, diretta su Sportitalia) JUVENTUS A-JUVENTUS B (a Villar Perosa, 17, diretta Sky Sport 1, Calcio 1 e Supercalcio) 12 AGOSTO Mantova-CHIEVO (a Mantova, 20.30) PARMA-Levante (a Parma, 20.30) BOLOGNA-Bologna Primavera (a Sestola, 17) LECCE-Carpi (a Fanano, 17.30) Bellaria-CESENA (a Bellaria, ore 20.45)

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

15

Dacia Duster. Sfacciatamente unico.

www.dacia.it

A 11.900 *con 4 anni di Garanzia e 2 anni di Assicurazione Furto & Incendio.


Dacia Duster, il SUV unico in tutto, non solo nel prezzo: comfort, modularit, robustezza e prestazioni da vero 4x4.
Consumi (ciclo misto): 7,1 l/100 km. Emissioni di CO2: 165 g/km.
* Dacia Duster 4x2 1.6 16V 110CV, prezzo chiavi in mano, IVA inclusa, IPT esclusa. Esempio di finanziamento: anticipo zero; importo totale del credito 11.900; 72 rate da 224 comprensive di Finanziamento Protetto e Pack Service a 199, con 2 anni di assicurazione Furto & Incendio Renassic e la formula garanzia Dacia Service (in caso di adesione) che prevede una garanzia supplementare rispetto a quella legale di un ulteriore anno o 100.000 km a partire dalla data di prima immatricolazione del veicolo. Importo totale dovuto dal consumatore 16.131; TAN 6.99% (tasso sso); TAEG 8.72%; spese gestione pratica 300 + imposta di bollo in misura di legge, spese di incasso mensili 3. Salvo approvazione DACIAFIN. Informazioni europee di base sul credito ai consumatori disponibili presso i punti vendita della Rete Dacia convenzionati DACIAFIN e sul sito www.nren.it; messaggio pubblicitario con nalit promozionale. Offerta della Rete Dacia che aderisce alliniziativa valida no al 31/08/2011.

16

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

Offerta valida no al 31/08/2011 per Ka+ 1.2 benzina e per Fiesta+ 5 porte 16V 1.2 benzina 60CV. Solo per vetture in stock, grazie al contributo dei FordPartner. IPT esclusa. Ka: consumi da 4,9 a 4,1 litri/100 km (ciclo misto); emissioni CO2 da 115 a 109 g/km. Fiesta: consumi da 4,1 a 7,1 litri/100 km (ciclo misto); emissioni CO2 da 107 a 129 g/km. Le vetture in foto possono contenere accessori a pagamento.

Fino a 4 .000 euro di vantaggio su Ka e Fiesta.

Ford Ka
ESP, Start&Stop, Clima e Radio CD

Ford Fiesta 5 porte


5 airbag, ESP, Clima e Radio CD

8.500

9.750

arrivato il momento di acquistare la tua nuova Ford. Non aspettare, ora di muoversi.

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

17

IL CASO

Lega, la firma o arriva il commissario


Abete in pressing su Beretta per il contratto collettivo. I club ne discutono il 19: Ma lAic ragioni
MARCO IARIA

Le diplomazie sono al lavoro ma la battaglia a colpi di dichiarazioni fumanti non sembra presagire un armistizio. Il 27 e 28 agosto scatta la Serie A, con lombra dello sciopero dei calciatori. Per scongiurarlo sceso in campo il presidente federale Giancarlo Abete che ha convocato a Roma il numero uno della Lega Maurizio Beretta invitandolo formalmente ad anticipare allassemblea del 19 la discussione sulla vertenza contrattuale, originariamente prevista per l1 settembre, fuori tempo massimo. Richiesta accordata ma il succo non cambia. Ci che i club decisero a giugno, cio il rigetto della bozza firmata dallAic per tornare a discutere sui fuori rosa e modificare larticolo 7 anti-mobbing (quello che d diritto al giocatore di allenarsi con la prima squadra), sar ribadito tra dieci giorni. Con unapertura: potremmo pure accettare che Abete riscrivi la norma, a patto che lo faccia immediatamente dopo la firma del nuovo accordo collettivo e con una condivisione preventiva del testo.
Minaccia Di fronte al pressing di

Giancarlo Abete, 60 anni, e Maurizio Beretta, 56, n. 1 di Figc e Lega LAPRESSE

to o allallenatore la facolt di gestire al meglio le risorse umane, nel rispetto di tutte le professionalit. LAssocalciatori chiede che la controparte rispetti i patti. C disponibilit a rivedere le questioni minori (la scadenza del pagamento degli stipendi e i minimi contrattuali) ma i fuori rosa rappresentano la linea del Piave. Anche perch a dicembre lo sciopero era stato revocato proprio prestando fede allimpegno della delegazione della Lega a stralciare quel punto, assegnando ad Abete un ruolo di garante. Lo stesso Beretta, dopo la riunione-fiume del 7 dicembre, dichiar: Sui sei punti c laccordo, sul settimo, quello relativo ai fuori rosa, stiamo andando verso una soluzione che non dia nessuno spazio ad atteggiamenti di-

scriminatori e che preveda delle sanzioni in caso di violazioni. Al momento sar lasciata la formulazione attuale, con un mandato stringente ad Abete di definire con chiarezza le tipologie in cui si configurano discriminazioni e quindi sanzioni. Dalla Federcalcio, che a quel tempo aveva fatto da mediatrice alla trattiva, fanno sapere che i verbali delle riunioni non mentono: la Lega aveva accettato quel percorso condiviso. Per Abete il contratto chiuso, cos com stato sottoscritto dallAic a maggio, prima della doccia fredda dellassemblea dei club: si aspetta solo che una delle due parti lo firmi, al massimo con qualche aggiustamento, di certo senza toccare larticolo 7.
Azzurri Mentre in Spagna cal-

ciatori e club vivono gli stessi dissidi legati al contratto collettivo col rischio sciopero per la Liga al via il 20, Damiano Tommasi, presidente dellAic, ha incontrato ieri gli azzurri a Coverciano, vedendo confermato il pieno sostegno della categoria alla protesta resa lampante dal comunicato firmato da tutti i capitani di A. Incassata pure la solidariet del ct Prandelli: I giocatori sanno di essere dei privilegiati e proprio per questo ci mettono la faccia per garantire una carriera dignitosa a quei colleghi meno fortunati e tutelati. Le accuse dei politici? Tommasi ribatte: Sembra che i contratti siano una colpa dei calciatori e che per questo non possano parlare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Abete, Beretta ha garantito a ogni modo che la fumata bianca arriver prima del 24, giorno in cui il consiglio federale, se permanesse limpasse, potrebbe ricorrere allextrema ratio: sulla scorta del parere dellAlta Corte, nominare un commissario ad acta che si sostituisca alla Lega e firmi lintesa col sindacato. Tuttavia la Lega non accetta la logica del prendere o lasciare. Possiamo firmare in qualsiasi momento dice Beretta ma non alle condizioni dellAssocalciatori, altrimenti lo avremmo fatto quando cera Campana. In nessun ambiente di lavoro al mondo esiste unorganizzazione simile a quella che vuole imporre lAic, senza dare allamministratore delega-

OGGI LA SENTENZA

Scommesse Stangata ai giocatori


(v.p.) Non silludono troppo i singoli tesserati, sperano decisamente di pi le societ. Comunque lattesa finita. Oggi arrivano le sentenze del processo scommesse nato dallinchiesta della procura di Cremona. In mattinata, le parti riceveranno sanzioni e motivazioni. Poi la corsa allappello con il secondo grado presso la Corte di Giustizia Federale previsto per la prossima settimana, con inizio probabile il 17 agosto. Limpianto accusatorio del procuratore federale dovrebbe essere stato condiviso dalla Commissione disciplinare presieduta da Sergio Artico e di cui fanno parte Claudio Franchini, Amedeo Citarella, Luca Giraldi e Gianfranco Tobia. E probabile per che qualche ritocco ci possa essere, in particolare sulla zavorra con cui lAtalanta comincer il campionato: dai meno 7 di Palazzi si dovrebbe arrivare al meno 5 della Disciplinare. Dubbi anche su un eventuale sconto per lAscoli (la richiesta di Palazzi di meno 6), mentre i cinque anni di squalifica agli imputati principali (e i tre anni e sei mesi per Cristiano Doni) non sarebbero in discussione.

18

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

TUTTE LE TRATTATIVE COS IN CAMPO LE 20 DI A


PER OGNI SQUADRA, GLI OBIETTIVI E QUELLO CHE MANCA PER COMPLETARE LA ROSA. NEI CAMPETTI EVIDENZIATI I NUOVI ACQUISTI

ATALANTA
Peluso Bonaventura 442 Marilungo LUCCHINI Consigli Capelli Barreto MORALEZ A. MASIELLO Padoin All. Colantuono
ACQUISTI Schelotto (c, Catania fp), Gabbiadini (a, Cittadella), Ardemagni (a, Padova fp), Caserta (c, Cesena, fp), Lucchini (d, Samp), A. Masiello (d, Bari), Moralez (c, Velez). CESSIONI Delvecchio (c, Catania, fp), Dalla Bona (c, Napoli fp), Amoruso (a, fine contratto), Ruopolo (a, Padova), Talamonti (d, Rosario Central), Pieroni (a, Targu Mures), Defendi (c, Bari). OBIETTIVI Cigarini (c, Siviglia), Denis (a, Udinese), Canini (d, Cagliari), Larrondo (d, Huachipato), Cacia (a, Piacenza), Bovo (d, Palermo). COSA MANCA Bisogna sfoltire, specie in attacco, e inserire una prima punta prolifica.

BOLOGNA
4-3-2-1 Morleo Della Rocca Portanova GILLET ANTONSSON Perez CRESPO All. BISOLI
ACQUISTI Rodriguez (a, Genoa), Gillet (p) e Pulzetti (c, Bari), Rickler (d, Piacenza), Vantaggiato (a), Agliardi (p) e Crespo (d, Padova), Antonsson (d, Copenaghen), Vitale (d, Napoli), Acquafresca (a, Cagliari), Taider (c, Grenoble), Diamanti (c, Brescia), Raggi (d, Bari). CESSIONI Lupatelli (p, Genoa), A. Esposito (d, Lecce), Meggiorini (a) e Radovanovic (c, Novara), Viviano (p, Inter), Busc (c, Empoli), Britos (d, Napoli), Ekdal (c, Juve), Mutarelli (c) e Moras (d, f.c.). OBIETTIVI Sorensen (d, Juve), Almiron (c, Bari), Capuano (d, Pescara), Tissone (c) e Dessena (c, Sampdoria), Caserta (c, Cesena). COSA MANCA Dopo Raggi, un centrocampista e forse un altro esterno mancino.

Carmona

Ramirez Mudingayi Di Vaio DIAMANTI

Paloschi al Chievo Cagliari: Ribeiro Siena: Contini c e arriva Acosta


I veneti su Vacek, duello col Palermo per Kone Novara: Jeda s, dallo Stoccarda il baby Maggio Palermo: sprint per Sorrentino, vicino Ruiz
BIANCHIN-DELLA VALLE-DI FEO

CAGLIARI
4312 Agostini IBARBO Astori Agazzi Canini Nainggolan Pisano All. Donadoni
ACQUISTI El Kabir (a, Mjallby), Sivakov (c, Wisla Cracovia fp), Ibarbo (c, Atletico Nacional), Suazo (a, Inter), Avramov (p, Fiorentina), Gozzi (d, Modena). CESSIONI Acquafresca (a, Bologna), Missiroli (c, Reggina fp), Pelizzoli (p, fine contratto), Marchetti (p, Lazio), Lazzari (c, Fiorentina). OBIETTIVI Parolo (c, Cesena), Frison (p, Frosinone), Poli (c, Sampdoria), Pasquato (c, Modena), Berardi (d, Brescia), Cacia (a, Piacenza), Ardemagni (a, Atalanta), Ekdal (c) e Giandonato (c, Juve). COSA MANCA Un altro difensore e un attaccante. Ma dopo la cessione di Lazzari, Cellino vuole un puntello anche a centrocampo.

CATANIA
433 Capuano Nen Bellusci Conti Cossu Andujar Spolli EL KABIR Alvarez All. MONTELLA
ACQUISTI Moretti (c, Ascoli), Delvecchio (c, Atalanta fp), Barrientos (c, Estudiantes fp), Terracciano (p, Nocerina), Keko (c, Girona), Lanzafame (a, Brescia), Paglialunga (c, Rosario Central). CESSIONI Schelotto (c, Atalanta fp), Pesce (c, Novara), Bergessio (a, St. Etienne fp), Terlizzi (d) e Carboni (c, fc), Morimoto (a, Novara), Martinho (c, Cesena), Silvestre (d, Palermo). OBIETTIVI Galeano (d, Independiente), G. Rodriguez (d, Pearol), Almiron (c), Okaka (a) e Alvarez (c, Bari), Mouche (a, Boca), Gonzalez (a) e Milanovic (d, Palermo). COSA MANCA Partito Silvestre per Palermo, urge un sostituto.

Lodi

LANZAFAME

PAGLIALUNGA

Maxi Lopez

Biagianti

Gomez

Siena scatenato, due colpi e il terzo in arrivo. Ieri sera arrivato laccordo con Contini: prestito con diritto di riscatto dal Saragozza. E il ds Perinetti continua a fare passi avanti per Gazzi: domani si chiude (al Bari Mastronunzio pi conguaglio). In attacco invece arriva largentino Joel Acosta, classe 91, esterno offensivo del Boca Juniors: comunitario, prestito con diritto di riscatto a 3 milioni.
Mosse Chievo I veneti piazzano

scia. Intanto vicino il ritorno di Bogliacino, stand-by invece per Sammarco (doveva arrivare dalla Samp per Bentivoglio, in rottura con i veneti).
Punto Lazio Escluso dalla lista Uefa, Floccari sempre pi sul mercato: non convince il Wolfsburg, resta nel mirino di Parma e Fiorentina. Zarate dovrebbe restare, nonostante gli interessi di Atl. Madrid e Manchester City. Terzini: Cavanda andr in prestito, uno tra Zauri e Garrido rester. Il ds Tare deve sfoltire, solo allora si far un colpo: nel mirino c ancora Biondini (Cagliari). Altre trattative Il Palermo in porta spinge per Sorrentino, col Chievo che intanto valuta Rubinho; lalternativa rosane-

CESENA
4-3-3 Lauro CANDREVA M. ROSSI Antonioli Von Bergen Colucci MUTU Giaccherini

CHIEVO
Jokic Andreolli CRUZADO Sorrentino Cesar Rigoni HETEMAJ Parolo EDER All. GIAMPAOLO ACERBI Sardo All. DI CARLO
ACQUISTI Acerbi (d, Reggina), A. Bassoli (d, Foligno), Hetemaj (c, Brescia), Bentivoglio (c, Bari, fp), Carretta (c, Andria), Dettori (c, Triestina fp), Fatic (d, Cesena), Cruzado (c, J. Aurich), Franco (c, Salernitana), Paloschi (a, Genoa). CESSIONI Constant (c, Genoa), Bogliacino (c, Napoli fp), Marcolini (c, Padova), Mantovani (d, Palermo), Guana (c, Cesena), Fernandes (c, St. Etienne fp), Granoche (a, Novara), Tallo (a, Roma). OBIETTIVI Caracciolo (a) e Kone (c, Brescia), Sammarco (c, Cesena), Rubinho (p, Torino), NDoye (a, Copenhagen), Bogliacino (c, Napoli). COSA MANCA Sistemato lattacco con Paloschi, il ds Sartori vorrebbe altri due centrocampisti.

3-5-2

Pellissier

il colpo Paloschi: lattaccante arriva dal Milan in prestito con diritto di riscatto della met. E il ds Sartori si muove anche a centrocampo: piace sempre Vacek (Sparta Praga), si tratta per Kone. Sono frequenti, infatti, i contatti con il Brescia, dove piacciono anche Zoboli e Caracciolo (ma con Paloschi, difficile che arrivi anche lui). Sul greco c anche il Palermo, che pu prelevare la punta Beric dal Maribor e girarla al Bre-

Lazio: Floccari in partenza, restano Zarate e uno tra Zauri e Garrido Piace Biondini

ro Rafael (Santos), intanto si avvicina lattaccante costaricano 94 Ruiz (protagonista al Mondiale U20). A Cagliari Cellino ha annunciato la punta Thiago Ribeiro (Cruzeiro, detto El diablo Azul), in mezzo oltre a Ekdal spunta anche lidea Bacinovic (Palermo, nel taccuino pure della Fiorentina insieme a Bovo e Nocerino). Il Novara, visto che il Palermo non cede Gonzalez, entro gioved pu chiudere Jeda (Lecce), intanto prende dallo Stoccarda lattaccante Maggio (1994). LUdinese rinnova fino al 2016 con Floro Flores ed sempre vigile su Dos Santos; per Denis allAtalanta, invece, manca il s del giocatore, mentre in mezzo piace C. Sanchez (Valenciennes). Il Lecce aspetta di Bertolacci (Roma) e valuta Giandonato (Juve). Il Cesena non molla la pista G. Rodriguez (Penarol), vicino a rinnovare con Parolo fino al 2014, come secondo portiere punta Frison (Vicenza, offerto in cambio Ravaglia) e per Ghezzal c la concorrenza del Nizza.
RIPRODUZIONE RISERVATA

PALOSCHI

COMOTTO

ACQUISTI Mutu (a, Fiorentina), Rennella (a, Grasshopper), M. Rossi (d, Bari), De Feudis (c, Torino, fp), Eder (a, Brescia), Gilnics (d, Athletic Fc), Comotto (d, Fiorentina), Candreva (c, Parma), Guana (c, Chievo), Martinho (c, Catania). CESSIONI Appiah (c, f.c.), Caserta (c, fp) e Pellegrino (d, Atalanta fp), Dellafiore (d, Novara), Santon (d, Inter fp), Gorobsov (c, Torino, fp), Felipe (d, Fiorentina fp), Jimenez (c, Al Ahli). OBIETTIVI Alvarez (c) e Ghezzal (a, Bari), Moras (d, Bologna), G. Rodriguez (d, Pearol), Insua (d, Liverpool), Frison (p, Vicenza. COSA MANCA Un vice Antonioli, un centrale e un terzino. E forse una punta.

FIORENTINA
4312 Pasqual Vargas Natali Boruc Gamberini Behrami De Silvestri All. Mihajlovic
ACQUISTI Nastasic (d, Partizan), Felipe (d, Cesena fp), Papa Waigo (a, Grosseto fp), Romulo (d, Atletico Paranaense), Bariti (d, Triestina), Munari (c, Lecce), Lazzari (c, Cagliari). CESSIONI Donadel (c) e Santana (c, Napoli), Mutu (a) e Comotto (d, Cesena), Avramov (p, Cagliari), DAgostino (c, Siena), Seculin (p, Juve Stabia p), Frey (p, Genoa). OBIETTIVI Kharja (c, Inter), Bianchi (a, Torino), Arouca (c, Santos), Ramirez (c, Bologna), Floccari (a, Lazio), Damiao (a, Internacional), Bacinovic (c, Palermo), Santiago Silva (a, Velez). COSA MANCA Un centrocampista e un altro attaccante: un big se parte Gilardino, altrimenti un giovane da lanciare.

GENOA
4-3-1-2 Antonelli
Jovetic

INTER
343 Zanetti

JUVENTUS
4-2-4 ZIEGLER
Etoo Cambiasso

Marchisio PIRLO

CONSTANT Kaladze

PRATTO

Samuel

Chiellini
Pazzini

Quagliarella VUCINIC VIDAL Krasic All. CONTE

Montolivo

LAZZARI

FREY Dainelli

SEYMOUR

BIRSA

Julio Cesar

Lucio Sneijder Ranocchia Maicon

Buffon Bonucci

Gilardino

Kucka Rossi

Palacio All. MALESANI

ALVAREZ

LICHTSTEINER
All. GASPERINI

ACQUISTI Ze Eduardo (a, Santos), Birsa (c, Auxerre), Pratto (a, U. Catolica), Jorquera (c, Colo Colo), Seymour (c, U. Chile), Kharja (c, Inter fp), Ribas (a, Digione), Merkel (c, Milan), Lupatelli (p, Bologna), Granqvist (d, Groningen), Constant (c, Chievo), Escobar (a, D. Cal), Frey (p, Fiorentina). CESSIONI Criscito (d, Zenit), Destro (a, Siena p), Rodriguez (a, Bologna), Boakye (a, Sassuolo), Paloschi (a, Chievo), Rafinha (c, Bayern), Floro Flores (a, Udinese fp), Konko (c, Lazio), Eduardo (p, Benfica), Chico (d, Maiorca), Milanetto (c, Padova). OBIETTIVI Gilardino (a, Fiorentina), Amauri (a, Parma), Cassano (a, Milan). COSA MANCA La ciliegina sulla torta: un centravanti.

ACQUISTI Castaignos (a, Feyenoord), Muntari (c, Sunderland fp), Santon (d, Cesena fp), Viviano (p, Bologna), Jonathan (d, Santos), Caldirola (d, Vitesse fp), Alvarez (c, Velez). CESSIONI Suazo (a, Cagliari), Kharja (c, Genoa fp). OBIETTIVI Casemiro (c, San Paolo), Tevez (a, M. City), Ramirez (a, Bologna), Palacio (a, Genoa), Mata (a) e Banega (c, Valencia), Guarin (c, Porto), MVila (c, Lilla). COSA MANCA Due centrocampisti di quantit, magari dopo aver ceduto Mariga e Muntari, poi un attaccante esterno. E se arriva un big potrebbe anche esserci una partenza eccellente.

ACQUISTI Pirlo (c, Milan), Ziegler (d, Sampdoria), Pazienza (c, Napoli), Amauri (a, Parma fp), Lichtsteiner (d, Lazio), Pasquato (a, Modena fp), Almiron (c, Bari), Ekdal (c, Bologna), Vidal (c, Bayer Leverkusen), Vucinic (a, Roma). CESSIONI Salihamidzic (d, Wolfsburg), Rinaudo (d, Napoli, fp), Aquilani (c, Liverpool, fp), Traor (d, Arsenal, fp), Felipe Melo (c, Galatasaray p), Sissoko (c, Psg). OBIETTIVI Bastos (c, Lione), Vargas (c, Fiorentina), Lugano (d, Fenerbahe), Alex (d, Chelsea), Perotti (c, Siviglia), Elia (c, Amburgo). COSA MANCA Mancano un difensore centrale e un esterno sinistro dattacco.

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

19

FIORENTINA

Alberto Paloschi, 21 anni


PHOTOVIEWS

Corvino: Con Kharja c laccordo Cassano? no


VINCENZO DANGELO

NEL MIRINO

A
S

LAZIO
4231 Radu Mauri Matuzalem Dias MARCHETTI Biava Ledesma KONKO CISS All. Reja
ACQUISTI Klose (a, Bayern), Lulic (d, Young B.), Cavanda (d, Torino fp), Konko (d, Genoa), Cana (c, Galatasaray), Marchetti (p, Cagliari), Carrizo (p, River Plate, fp), Stankevicius (d, Valencia), Ciss (a, Panathinaikos). CESSIONI Bonetto (d, fine contratto), Meghni (c, Umm Salal), Lichtsteiner (d, Juventus), Muslera (p, Galatasaray), Berni (p, Braga), Manfredini (c, Sambonifacese), Bresciano (c, Al Nasr). OBIETTIVI Parolo (c, Cesena), Kone (c, Brescia), G. Milito (d, Barcellona), Yebda (c, Napoli), Koch (d, Zurigo). COSA MANCA Un centrocampista di qualit e, forse, unalternativa in difesa.

LECCE
4-3-3 Brivio Piatti CARROZZIERI
Hernanes KLOSE

Di Michele

JULIO SERGIO ESPOSITO

STRASSER

Corvia

Giacomazzi Tomovic

CUADRADO All. DI FRANCESCO

Primo annuncio: Per Kharja abbiamo laccordo col Genoa e il consenso del ragazzo, mancano solo le firme. Secondo annuncio: Pi passa il tempo, pi aumenta la voglia di tenere tutti i nostri ragazzi. Vale per Cerci, per cui procede la trattativa col City, ma anche per Gilardino e Vargas. Corvino, insomma, chiude la porta ai mugugni e analizza il mercato della Fiorentina: Mi meraviglio che gli abbonamenti siano pochi, difficile non essere contenti dopo quello che abbiamo fatto. Ma rassicuro i "depressi": la squadra quella dellanno scorso pi Jovetic, non abbiamo ceduto titolari e ci dobbiamo ancora completare. Un buon inizio Kharja, trequartista ma anche interno di centrocampo (facile che sia lui a giocarsi il posto con Montolivo), non si proseguir invece con Cassano: una seconda punta - chiude Corvino -, noi l abbiamo gi Jovetic. Le frasi di Mihajlovic sono state amplificate, ha semplicemente detto che un grande giocatore. Maxi Lopez? Il nostro titolare Gilardino, poi se diamo Babacar in prestito prenderemo un attaccante come alternativa. Questultimo potrebbe essere Santiago Silva, uruguaiano del Velez, ieri nuovi contatti con i suoi agenti. Sempre viva, comunque, la pista che porta a Ramirez (Bologna).
RIPRODUZIONE RISERVATA

Contini Il difensore centrale mancino del Saragozza torna in Italia dopo un anno e mezzo di Liga

ACQUISTI A. Esposito (d, Bologna), Cacia (a, Piacenza), Carrozzieri (d, Palermo), Strasser (c, Milan p), Diamoutene (d, Pescara fp), Cuadrado (c, Udinese p), Obodo (c, Torino p), J. Sergio (p, Roma p). CESSIONI Coppola (c, Parma fp), Munari (c, Fiorentina), Bertolacci (c, fp) e Sini (d, Roma fp), Rosati (p, Napoli), Rispoli (d, Samp), Giuliatto (d, fine contratto), Chevanton (a, Colon), Fabiano (d, Shandong), Vives (c, Torino). OBIETTIVI Loria (d) e Greco (c, Roma), Muriel (a, Granada), Gessa (c, Pescara), Coulibaly (d, Metz), Crescenzi (d, Crotone) COSA MANCA Un centrale, un esterno sinistro, un centrocampista e forse un altro attaccante.

S
Thiago Ribeiro Ufficiale: il Cagliari prende El Diablo Azul, attaccante del Cruzeiro dell86, ex Bordeaux

MILAN
4312 TAIWO Seedorf Thiago Silva Abbiati Nesta Gattuso Abate All. Allegri
ACQUISTI Mexes (d, Roma), Taiwo (d, Marsiglia), Zigoni (a, Genoa), El Shaarawy (a, Padova), Comi (a, Torino). CESSIONI Pirlo (c, Juve), Jankulovski (d, Banik), Sokratis (d, Genoa fp), Merkel (c, Genoa), Didac (d, Espanyol p), Albertazzi (d, Getafe), Verdi (a) e Oduamadi (a, Torino), Legrottaglie (d, fine contratto), Beretta (a, Ascoli), Strasser (c, Lecce). OBIETTIVI Ganso (c, Santos), Hamsik (c, Napoli), Kucka (c, Genoa), Montolivo (c, Fiorentina), Aquilani (c, Juventus), Balotelli (a, Manchester City). COSA MANCA Mister X, la famosa mezzala sinistra invocata da Allegri.

NAPOLI
3421 Dossena Ibrahimovic BRITOS DZEMAILI Van Bommel Boateng De Sanctis Cannavaro INLER Pato Campagnaro Maggio All. Mazzarri
ACQUISTI F. Fernandez (d, Estudiantes), Donadel (c) e Santana (c, Fiorentina), Dzemaili (c, Parma), Bogliacino (c, Chievo, fp), Mannini (c, Sampdoria), Rosati (p, Lecce), Cigarini (c, Siviglia, fp), Rinaudo (d, Juve, fp), Britos (d, Bologna), Inler (c, Udinese), Dalla Bona (c, Atalanta, fp), Colombo (p, Triestina). CESSIONI Pazienza (c, Juve), Blasi (c, p) e Santacroce (d, Parma), Yebda (c, Benfica fp), Cribari (d, Cruzeiro), Iezzo (p) e Gianello (p, fine contratto), Vitale (d, Bologna), Dumitru (a, Empoli), Sosa (a, Metalist). OBIETTIVI Floccari (a, Lazio), Amauri (a, Parma), Vazquez (c, Belgrano). COSA MANCA Un vice Cavani, e soprattutto sfoltire la rosa.

Lavezzi

Cavani

Hamsik

S
Kone Centrocampista del Brescia, ha tanti estimatori in Serie A: duello Chievo-Palermo

NOVARA
4312 Gemiti Rigoni DELLAFIORE Ujkani PACI GIORGI Morganella All. Tesser
ACQUISTI Paci (d, Parma), Meggiorini (a, Bologna), Mazzarani (c, Modena), Morimoto (a) e Pesce (c, Catania), Granoche (a, Chievo), Coser (p) e Giorgi (c, Ascoli), Massaccesi (c, Rimini), Garcia (d, Palermo), Dellafiore (d, Cesena), Radovanovic (c, Bologna). CESSIONI Gonzalez (a, Palermo fp), Gheller (d, Pavia), Parola (c), Strukelj (p), Drascek (c, fine contratto), Bertani (a, Sampdoria), Gigliotti (a, San Lorenzo). OBIETTIVI Jeda (a, Lecce), Neto (a, Varese), Mouche (a, Boca), Gonzalez (a, Palermo), De Paula (a, Chievo), Pasquato (a, Modena). COSA MANCA Manca solo un altro attaccante di movimento.

PALERMO
3421 Balzaretti MORIMOTO MANTOVANI Nocerino Porcari MAZZARANI Benussi SILVESTRE Migliaccio MEGGIORINI CETTO Cassani All. PIOLI
ACQUISTI Gonzalez (a, Novara fp), Zahavi (c, Hapoel TA), Labrin (d, Huachipato), Milanovic (d, Lokomotiv), Simon (c, Haladas), Pisano (d, Varese), Cetto (d, Tolosa), Di Matteo (c, Vicenza), Di Chiara (c, Reggiana), Mantovani (d, Chievo), Lores (c, Defensor), Silvestre (d, Catania). CESSIONI Liverani (c, f.c.), Paolucci (a, Siena fp), Darmian (d, Torino), Carrozzieri (d, Lecce), Garcia (d, Novara p), Kasami (c, Fulham), Goian (d, Rangers), Sirigu (p) e Pastore (c, Psg), Kurtic (c, Varese). OBIETTIVI Sorrentino (p, Chievo), Lezcano (a, Thun). COSA MANCA Mancano il portiere e un centrocampista. E la sorpresa...

Ilicic

Hernandez

ZAHAVI

PARMA
RUBIN VALDES 442 Giovinco A. Lucarelli Mirante Paletta Morrone Crespo Zaccardo BIABIANY All. Colomba
ACQUISTI Pell (a, Az Alkmaar), Borini (a, Chelsea), Sansone (a, Bayern), Coppola (c, Lecce fp), Danilo (c, Aris fp), Brandao (d, Siena p), Blasi (c, p) e Santacroce (d, Napoli), Biabiany (a, Sampdoria p), Valdes (c, Sporting Lisbona), Fabio Nunes (a, Portimonense), Rubin (d, Torino). CESSIONI Angelo (d, Siena), Amauri (a, Juve fp), Dzemaili (c, Napoli), Paci (d) e Galassi (c, Novara), Bojinov (a, Sp. Lisbona), M. Pisano (d, Vicenza), Candreva (c, Cesena). OBIETTIVI Floro Flores (a, Genoa), Floccari (a, Lazio), Nemeth (a, Olympiacos), Wiss (c, Lucerna), Mehmedi (a, Zurigo). COSA MANCA Un centravanti di peso.

ROMA
ANGEL Perrotta HEINZE STEKELENBURG Juan Taddei Cassetti All. LUIS ENRIQUE
ACQUISTI Crescenzi (d, Crotone), Okaka (a, Bari), Cicinho (d, Villarreal), Curci (p, Samp), Bertolacci (c) e Sini (d, Lecce fp), Bojan (a, Barcellona), Nego (d, Nantes), Angel (d, Sporting G.), Lamela (c, River), Heinze (d, Marsiglia), Stekelenburg (p, Ajax), Tallo (a, Chievo). CESSIONI Mexes (d, Milan), Castellini (d, Samp), G. Burdisso (d, Arsenal S.), Loria (d, fc), Riise (d, Fulham), Doni (p, Liverpool), Menez (a, Psg), Julio Sergio (p, Lecce p), Vucinic (a, Juventus). OBIETTIVI Ramirez (c, Bologna), Nilmar (a, Villarreal), Hernandez (a, Palermo), L. Gonzales (c, Marsiglia), Guarin (c, Porto). COSA MANCA Almeno due pedine tra centrocampo e attacco.

SIENA
433 BOJAN CONTINI De Rossi Totti BRKIC Rossettini LAMELA BELMONTE MANNINI All. SANNINO
ACQUISTI Tziolis (c, Racing fp), Angelo (c, Parma), Codrea (c, fp), Belmonte (d, Bari), Paolucci (a, Palermo fp), Sansone (c, Fros.), Destro (a, Genoa, p), Brkic (p, Vojvodina), Grossi (a, AlbinoL.), Angella (d, Udinese, p), DAgostino (c, Fior.), Pesoli (d, Varese), Mannini (c, Samp), Contini (d, Saragozza). CESSIONI Coppola (p, Torino), Brandao (d, Parma p), Cacciatore (d, Samp fp), Coulibaly (a, Tottenham), Kamata (a, rescissione). OBIETTIVI Valdifiori (c, Empoli), Bentivoglio (c), Domizzi (d, Udinese), Marrone (c) e Rinaudo (d, Juve), Portanova (d, Bologna), Gazzi (c, Bari), Acosta (A, Boca Juniors). COSA MANCA Un centrocampista di sostanza: sar Gazzi.

UDINESE
Sestu Calai DAGOSTINO Handanovic Vergassola DESTRO Pinzi Benatia Isla All. Guidolin BARRETO DANILO DOUBAI 442 Domizzi Asamoah Di Natale Armero 352

Del Grosso

Galloppa

ACQUISTI Danilo (d, Palmeiras), Fabbrini (c, Empoli), Barreto (a, Bari), Floro Flores (a, Genoa fp), Doubai (c, Young Boys), A. Sissoko (c, Troyes), Neuton (d, Gremio). CESSIONI Beleck (a, Aek Atene), Corradi (a, fine contratto), Angella (d, Siena p), Zapata (d, Villarreal), Romero (c, Granada), Inler (c, Napoli), Sanchez (a, Barcellona), Cuadrado (c, Lecce p). OBIETTIVI Ramirez (a, Bologna), Andreolli (d, Chievo), G. Dos Santos (a, Tottenham), Piriz (c, Nacional), Rudolf (a, Bari), Maxi Lopez (a, Catania), El Hamdaoui (a, Ajax), P. Rodriguez (a, Independiente). COSA MANCA Un centrale, un mediano e un paio di attaccanti.

20

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

MARTED 9 AGOSTO 2011

www.gazzetta.it

AltriMondiESTATE
2
CADE PORTA DI CALCETTO MORTO BIMBO A NAPOLI
Una porta di calcetto cade su un bimbo di 10 anni: il piccolo muore in un agriturismo vicino Napoli (a pagina 2 dellinserto)

3
LONDRA SOTTO ASSEDIO 250 FINISCONO IN CELLA
Ancora scontri alla periferia di Londra: almeno 250 arresti. Cameron interrompe le ferie e torna (a pagina 3 dellinserto)

4
C BENIGNI CON ALLEN SHOW IN CENTRO A ROMA
Roberto Benigni e Woody Allen: le due star hanno fatto il pienone di fan nel centro di Roma (a pagina 4 dellinserto)

Il fatto del giorno


DI GIORGIO DELLARTI gda@gazzetta.it

_crisi inarrestabile
vuole un congresso straordinario per discutere delleuro.

Le Borse anche ieri a picco E adesso che cavolo si fa?


Milano, trascinata da Wall Street, ha perso ancora. Il declassamento del debito Usa scatena il panico. LItalia allungher let pensionabile e dovr tagliare anche i costi della politica
Sarebbe bello oggi occuparsi di qualcosaltro. Purtroppo dobbiamo invece raccontare lennesimo tonfo delle Borse, provocato soprattutto dalla svalutazione del debito americano (firmata Standard and Poors). Dopo i crolli nella notte delle Borse asiatiche, ieri di prima mattina hanno cominciato a ballare le borse europee, con leccezione di Milano: sostenuta dagli acquisti della Bce, Piazza Affari dopo unora di contrattazioni ha sfiorato un +5%. Poi per ha cominciato a declinare, mentre le altre continuavano ad andar gi. Lapertura di Wall Street, nel pomeriggio, ha determinato il crollo: Francoforte ha chiuso a -5%, Parigi a -4, Londra a -3,4, Atene a -6, Milano a -2,43 e la stessa Wall Street ha poi chiuso a -5,49. Impressionante la pioggia di vendite sul comparto industriale: Fiat ha perso l8,8, Pirelli quasi l11, i petroliferi (Saipem e Tenaris) pi del 7. Unora prima che la Borsa chiudesse sono stati sospesi per eccesso di ribasso Mediolanum (-5,23% teorico), Buzzi (-4,09%), Fiat industrial (-10,48%), Pirelli (-10,96%), Prismian (-7,05%), Tod's (-7, 03%), Lottomatica (-5,78%). Alla fine risultano bruciati 197 miliardi di valore. In questa pioggia da panico c tuttavia un senso: i mercati non credono alla ripresa, non credono che nei prossimi mesi lavoreremo e produrremo di pi in modo da ripagare i nostri debiti. Lo dice con chiarezza il prezzo del petrolio, sceso a 107 dollari al barile e indirettamente il crollo della borsa di Mosca (-8%) provocato dalle vendite di greggio.

3 i tedeschi quelli che resiSono


stono allidea di comprare titoli italiani. Ieri per la Banca centrale europea ci ha aiutato, no?

Dovrebbe aver messo in campo una quarantina di miliardi. probabile che le munizioni siano gi finite o che comunque non ne restino troppe. Annunciare prima dellapertura che si sarebbero difesi i titoli italiani stato uno sbaglio. In ogni caso nessuno pu comprare allinfinito e, soprattutto, nessuno pu dare limpressione che comprer sempre e comunque: in questi casi la risposta degli speculatori scaraventare addosso al malcapitato quantit enormi di carta. LEuropa vorrebbe tenerci al guinzaglio col ricatto degli acquisti di Btp (se ti comporti bene te li compro). possibile che il guinzaglio non sia cos resistente.

1 Ammettiamo di metterci a posto con i conti e che per colpa degli americani il mondo continui a vendere. Che facciamo a quel punto?

4 cosa taglieremo per restaChe


re in piedi?

Un operatore finanziario a Wall Street: la Borsa americana ieri ha chiuso con il Dow Jones a meno 5,49% ANSA

Il mondo vende perch crede sempre meno al fatto che il debito accumulato a discapito delle generazioni future sar effettivamente rimborsato. Gli speculatori vendono perch sono sicuri che i titoli scenderanno, e quindi ci sar sempre tempo di ricomprare. Quanto agli americani, nel corso del weekend ho letto parecchie decine di articoli su Standard and Poors e il suo giudizio sul debito Usa. Chi dice che ha ragione, chi dice che ha torto. Obama ieri sera si presentato in tv (e poi al telefono ha parlato della crisi con Berlusconi), s detto furioso per il taglio di Standard and Poors, ha aggiunto che non c

197

i miliardi bruciati Il tonfo di ieri costato alle Borse europee la bellezza di 197 miliardi di euro

-2,43%

lindice a Piazza Affari A picco anche Piazza Affari: la Borsa di Milano ieri ha chiuso a meno 2,43%

pi niente da tagliare e si dovranno mettere tasse, siamo da tripla A, assolutamente. Moodys, a sua volta, ha confermato la tripla A, Buffett ha detto che il debito americano di A ne meriterebbe quattro. Notiamo di passata, e in margine al discorso sui conflitti dinteresse di cui parlavamo laltro giorno, che il 40% di Moodys in mano proprio a Buffett. Per il resto, il giudizio pi intelligente sul downgrading Usa mi pare questo: il debito andava declassato tre anni fa, quando il governo decise di mettere altri soldi in Fannie Mae and Freddy Mac, baracconi pubblici specializzati in mutui. Altro giudizio parecchio diffuso tra gli analisti:

inevitabile che una quota di ricchezza passi dai creditori ai debitori. Un modo elegante per definire il default, cio il fallimento di banche o Stati, senza ancora compromettersi in una quantificazione (fallimento della Grecia? Fallimento dellItalia? Fallimento delleuro? Chess, guerra civile in Cina?).

Probabilmente ci saranno interventi sulle pensioni: tutti a casa a 65 anni, o magari a 70. Guerra ai falsi invalidi, scoraggiamenti a chi vuole ritirarsi prima. Qualcuno forse sta facendo un pensierino sugli statali.

5 Sarebbe?
Tra il 2001 e il 2009 gli statali sono diminuiti di 110 mila unit, ma i loro stipendi sono aumentati del 30%, 8.900 euro a testa, il doppio dei dipendenti privati. Se il costo del pubblico impiego fosse cresciuto con lo stesso trend tedesco (-6,2%) avremmo risparmiato 23 miliardi. Certo i politici non possono sperare di toccare gli statali, le pensioni o chi sa che altro senza tagliare i propri privilegi.

2 siamo almeno sicuri dei Non


conti tedeschi?

Non lo so. Tedeschi e francesi hanno la tripla A. Ma le casse delle Lnderbanken sono marce di derivati che valgono zero. Unala per ora minoritaria della Cdu, il partito della Merkel,

a casa nostra
Umberto Bossi in versione inedita. Complice il crollo dei mercati e il rischio per la stabilit, anche politica, dellItalia, il leader della Lega ieri ha indossato i panni delleuropeista. Il Senatur ha parlato dalla sua villa di Gemonio, nel Varesotto: ha promosso, senza riserve, lintervento della Banca centrale europea e ha confermato che nei giorni scorsi, da Francoforte, arrivata una lettera indirizzata allesecutivo. Poi, ha glissato su un eventuale commissariamento del governo perch adesso lim-

Bossi inedito: Ora dobbiamo seguire lEuropa


portante che la Bce compri i nostri titoli. E che lItalia prosegua sulla strada delle riforme. Dopo due ore passate attorno al tavolo insieme al ministro delleconomia Giulio Tremonti e al ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli, Bossi si lasciato convincere dellimportanza di seguire un po lEuropa. Il Senatur ricorda che per tanto tempo il Paese ha speso pi di quanto poteva e un bel giorno la realt ha preso il treno ed venuta a trovarci. Avanti, allora, con tutte le riforme che impegneranno il governo fino alla fine della legislatura. Perch, per Bossi, non c alcuna possibilit che le elezioni arrivino prima, nel 2012. Tutto in attesa del nuovo incontro con le parti sociali (in programma domani) e del faccia a faccia con Berlusconi. E, soprattutto, dellinformativa di gioved di Tremonti alle commissioni Affari costituzionali e Bilancio di Camera e Senato, alla quale prenderanno parte tutti i leader, da Casini fino a Di Pietro.
Umberto Bossi mostra il dito medio ieri a Gemonio (Va). Insieme a lui, ci sono il figlio Renzo e gli altri ministri Calderoli e Tremonti ANSA
s.an.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Certo, lEuropa e la Bce hanno il loro peso. Ci condizionano? S, positivamente. Limportante che la Bce compri i titoli italiani
UMBERTO BOSSI LEADER DELLA LEGA

22

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

ALTRI MONDI ESTATE

LA SENTENZA A MILANO

Gatti in condominio Liberi di girare


Per gli animalisti una decisione storica: secondo quanto stabilito dal tribunale di Milano, i gatti sono animali

sociali e quindi possono circolare liberamente nei condomini. ll loro aggirarsi liberamente per i palazzi, insomma, non contrario alle regole: anzi, un loro diritto. I giudici hanno dato ragione a una gattara che vive in uno stabile di via Mar Nero, nella periferia milanese. La donna era stata

portata in tribunale da una coppia che chiedeva la rimozione delle cassette in cui veniva lasciato il cibo per i gatti, oltre allallontanamento degli animali e un risarcimento morale agli altri condomini. La decisione del giudice civile sottolinea lAidaa, lAssociazione italiana difesa

animali e ambiente rende giustizia a tanti amici dei felini e riconosce per la prima volta la libert di dare da mangiare ai gatti nel loro habitat e che i gatti che stazionano e vengono alimentati nelle zone condominiali non possono essere allontanati o catturati per nessun motivo.

Porta da calcetto gli cade addosso Muore un bambino


Il piccolo aveva 10 anni: si trovava in un agriturismo vicino Napoli con i genitori. Polemiche sui soccorsi
posto immediatamente arrivata lambulanza che lo ha portato allospedale di Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli; l per il bambino giunto in arresto cardiocircolatorio, cio in condizioni gravissime. Il piccolo stato trasportato subito in rianimazione, ma per lui non c stato nulla da fare. Sotto accusa finito il pronto soccorso: sullambulanza sembra infatti che ci fossero solamente un autista e un infermiere, senza nessun medico.
Indagine Intanto il proprietario dellagriturismo Pietro DOrazio, che si dichiarato dispiaciuto per questa tragedia e vicino alla famiglia, ha affermato che la struttura era a norma, ma sarebbe gi stato indagato per omicidio colposo. Non riesco assolutamente a

MOSCHEE A MILANO

A
S

Gazza

ladra

<
i nuovi spot Il Fisco ora si fa pubblicit Chi evade un parassita
Chi vive a spese degli altri danneggia tutti. Battere levasione fiscale tuo interesse. Oppure: Chi evade un parassita. Per provare a ridurre la dilagante evasione, il Fisco mette in campo la pubblicit: da oggi, e per tutto agosto e settembre, sulle tv, sui giornali, nelle stazioni pi importanti e negli aeroporti di Roma e Milano, ci sar la nuova campagna (nelle foto) per sensibilizzare i cittadini sulla necessit e limportanza di pagare le imposte. Intanto, Luigi Magistro, il direttore generale dellAccertamento dellAgenzia delle Entrate, spiega che le previsioni del 2011 sono molto confortanti: dalla lotta allevasione si stima di avere un incasso di oltre 11 miliardi di euro. Quasi un miliardo in pi rispetto al 2010 (10,2 miliardi).

Il campo da calcetto di Bacoli (Na) dove avvenuta la tragedia ANSA


MAURO CASADIO

NEL CATANESE

Una vicenda tristissima, una tragedia inaspettata, in quella che doveva essere una tranquilla domenica di agosto a Bacoli (Napoli). Un bimbo di 10 anni morto schiacciato dalla porta di un campo di calcetto. Il piccolo era insieme ai genitori nellagriturismo Fondi di Baia. Secondo le testimonianze raccolte, stava giocando nello spazio riservato al calcetto quando si sarebbe appeso a una delle porte per recuperare il pallone, rimasto incastrato nelle maglie della rete. La porta non ha retto ed caduta sul bimbo. Inizialmente sembrava che la cosa non fosse molto grave e il piccolo era vigile, ma con il passare dei minuti ha cominciato ad accusare difficolt respiratorie. Sul

Finisce in piscina e annega: addio a bimbo di 2 anni


Un bambino di due anni morto annegato nella pisci na di una casa di campagna a Militello in Val di Catania (Ct). Secondo le prime indagini, il piccolo, che era figlio unico, domenica pomeriggio si sarebbe allontanato dai familiari (al momento dellinci dente in casa cerano i genitori, entrambi ventenni, e i nonni) e si sarebbe tuffato nella vasca, un prefabbricato a pannelli, profonda circa un metro. Quando i genitori del bambino si sono accorti che era finito nellacqua, era per troppo tardi.

Sullambulanza che ha portato la vittima in ospedale non cerano medici


spiegarmi quanto accaduto ha commentato DOrazio . Le porte del campo di calcio a cinque sono tutte fissate al terreno e in tanti anni non si era verificato mai nulla di simile. Tra laltro domenica sera, sia per il parco giochi che per i campi di calcetto, le attivit erano sospese. Il magistrato di turno, Maurizio De Marco, dopo aver esaminato gli accertamenti svolti dagli uomini della polizia del commissariato di Pozzuoli, ha deciso che si deve fare lautopsia sul cadavere del ragazzino.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LEX SENATORE E IL 21ENNE ERANO INTIMI

Corrao lavato dal domestico prima di essere ammazzato


Saiful Islam, il domestico di 21 anni che ha ucciso domenica a Gibellina (Trapani) Ludovico Corrao, ha raccontato nei particolari il suo raptus omicida. Ha lavato lanziano ex senatore del Pci (aveva 84 anni) nella vasca da bagno, lo ha accompagnato in camera da letto, a quel punto lo ha colpito con una statuetta, per poi staccargli quasi di netto la testa dal tronco con un coltello. Dopo aver avvertito i carabinieri, infine, Saiful tornato in casa e ha infierito sul corpo con altre coltellate. Luomo stato a lungo interrogato dalla polizia nel tentativo di capire quale sia stato il movente dellomicidio dellex sindaco di Gibellina. Tra i due, di certo, cera intimit: il ragazzo viveva in un alloggio attiguo a quello dellex senatore, che lo aveva assunto due anni fa. Poi, negli ultimi giorni, cerano stati dei diverbi: Saiful si era rabbuiato, temeva di perdere il lavoro. Lautopsia su Corrao verr fatta oggi pomeriggio, i funerali dopodomani a Gibellina.

Il Comune: Si preghi in tutti i quartieri Creare entro un anno piccole moschee in tutte le zone di Milano: lobiettivo del Comune guidato da Pisapia e delle comunit musulmane della citt, emerso dallincontro di ieri. Il nuovo progetto non esclude, comunque, quello della Grande Moschea. un successo che aspettavamo da 20 anni, ha detto il direttore del centro islamico di viale Jenner Abdel Hamid Shaari. Ma le reazioni negative non si sono fatte attendere. Una valanga di firme li fermer, ha annunciato il deputato leghista Salvini

Naomi, nozze antipaparazzi nella grotta


C looney: La nuova fiamma
di George Clooney dopo la rottura con Elisabetta Canalis sarebbe Stacy Kleiber, 31 anni contro i 50 dellattore, molto bionda, attrice e protagonista del Dancing with the stars Usa (il nostro Ballando con le stelle). Un cinguetto di George su Twitter (Im in Heaven) sarebbe riferito proprio a lei.

B usi: Aldo Busi vorrebbe


partecipare a Ballando con le stelle per smettere di fumare (il padre mor di cancro a 69 anni).

G rotte: Naomi Campbell sposer il miliardario russo Vladislav Doronin nelle Grotte dellAngelo di Pertosa (Salerno), un posto difficile da raggiungere per i paparazzi. Doronin sta organizzando uno spettacolo di fuochi artificiali da 100 mila euro. E katerina: Il figlio di
Naomi e Doronin nascer a Mosca con lassistenza di un ginecologo inglese. Doronin, palazzinaro dagli occhi di ghiaccio, riuscito a far incontrare la Campbell con la sua prima moglie Ekaterina, che aveva accolto la storia del marito con parecchi strilli. Adesso esiste una foto in cui si vedono, belle sorridenti, Naomi, Ekaterina e Katya, la figlia di primo letto di Doronin.

E state: Le notizie relative


a Naomi e Doronin vanno comunque prese con beneficio dinventario. Nellestate 2009 la Pravda annunci il matrimonio dei due per il prossimo agosto. mumble

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

23

ALTRI MONDI ESTATE

SI INIZIA DA NEW YORK

Starbucks taglia Basta Internet gratis


Starbucks, la pi famosa catena di caffetterie dAmerica e non solo, ha deciso di non fornire pi Internet gratis ai suoi clienti.

Loperazione basta con il web cominciata in alcuni punti vendita di New York, dove gi stata staccata la spina. Il motivo? Lazienda stanca di vedere la gente seduta per ore e ore ai tavoli solo per poter utilizzare la rete wireless che viene messa a disposizione gratuitamente.

I 38 MORTI IN AFGHANISTAN

Chinook abbattuto Caso eccezionale


Per David Lapan, portavoce del Pentagono, il Chinook Ch 47 abbattuto in Afghanistan, sabato, dai talebani, va catalogato come

un incidente eccezionale, anche se i 38 militari morti non cambia no il corso del conflitto. E di Afghanistan ha parlato di nuovo Obama, che ha ricordato come la loro perdita ci ricorda i rischi che le nostre donne e i nostri uomini in uniforme si assumono ogni giorno per il loro Paese.

domande a...
ANTONIO CAPRARICA
DIRETTORE RAI LONDRA

KIEV: YULIA NON MOLLA

A notizie
S

Tascabili
Accusati di associazione segreta

P3, rischio processo per Verdini e DellUtri


Il coordinatore del Pdl Denis Verdini e il senatore Marcello DellUtri rischiano il processo per la cosiddetta P3. La procura di Roma ha chiuso le indagini e i due esponenti di spicco del partito di Silvio Berlusconi sono accusati di associazione segreta volta a condizionare il funzionamento degli organi costituzionali, oltre che di corruzione. Nellatto formale di chiusura, che precede la richiesta di rinvio a giudizio dei pm, si fa riferimento al ruolo centrale di Verdini, indicato come uno dei promotori dellassociazione segreta. una ipotesi surreale, dicono gli avvocati del coordinatore del Pdl. Tra i ventidue indagati c anche il governatore della Sardegna, Ugo Cappellacci, al quale per viene contestato il reato di abuso dufficio.

Uno dei ragazzi coinvolti negli scontri di ieri per le strade di Hackney, nella parte nord-est della citt EPA

Gli incidenti sono figli di un grande disagio sociale


Le violenze delle notti scorse hanno alzato la tensione a Londra. Proviamo ad analizzarne le cause con Antonio Caprarica, il direttore della sede Rai della capitale inglese

Londra assediata: 250 in prigione per la guerriglia


Il premier Cameron interrompe le ferie e torna Rinviata West Ham-Aldershot di Carling Cup
DAVIDE ROMANI

1 Gli incidenti di Londra hanno una matrice razziale oppure devono essere catalogati come disagio sociale? Linnesco degli incidenti sicuramente razziale. I disordini sono iniziati nella stessa zona dove nel 1985 venne ucciso un poliziotto. Sono quartieri ad alta criminalit e spaccio di droga. Ma il disagio sociale perch i giovani stanno vivendo situazioni di shock.

I QUARTIERI CALDI

che se i disordini si sono trasformati da una questione locale in criminalit organizzata.


Rientri illustri La situazione ha

Dopo Tottenham toccato a Enfield, Walthamstow e Waltham Forest nel nord della capitale e a Brixton nel sud. Nella serata di ieri stata la volta di Peckham, Lewisham, Croydon e Hackney. A Londra i disordini iniziati sabato dopo una marcia di protesta per la morte di Mark Duggan, 29 anni, ucciso gioved con un colpo di pistola di un agente di polizia, continuano e si allargano a macchia dolio e iniziano a toccare anche altre citt come Birmingham e Leeds, dove un centinaio di giovani si radunato in strada dopo aver appreso che un uomo stato ferito al volto da colpi darma da fuoco. Secondo la polizia le proteste si ripetono come imitazione, alimentate dal rancore sempre latente delle minoranze londinesi pi emarginate. E il bilancio di oltre 245 persone arrestate (tra questi anche un ragazzi-

GDS

no di 11 anni), di cui 25 gi incriminate, e 35 poliziotti feriti in tre giorni. Nei vari quartieri di Londra i contestatori hanno assaltato e messo a ferro e fuoco diversi negozi. Semone Wilson, la compagna di Mark Duggan, ha confidato al Guardian che non volevano queste violenze. E la polizia londinese si scusata per non aver gestito al meglio la morte delluomo, an-

allertato la politica. Dalla Toscana, rientrato nella notte il premier David Cameron, seguito a ruota dal sindaco di Londra Boris Johnson, anche lui in ferie. Il primo ministro oggi presieder una riunione durgenza con il ministro degli Interni Theresa May e Tim Godwin, il capo ad interim della Polizia Metropolitana, nel tentativo di trovare contromisure adeguate ai disordini. Nellincontro si parler delliniziale ricostruzione fornita dalla polizia sullincidente che ha portato la morte di Duggan. Secondo quanto riporta il Guardian la perizia balistica ha accertato che la pallottola stata esplosa dallarma di un agente. Intanto lincontro di Carling Cup fra West Ham e Aldershot, previsto per oggi, stata rinviato a data da destinarsi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

2 Quali sono le origini di questo disagio sociale? In Inghilterra si sta assistendo a un fenomeno sconosciuto: la disoccupazione di massa dei giovani, con pi di un milione di giovani sotto i 25 anni non trovano lavoro. Fenomeno che con Blair era sceso sotto il 5%. In pi, dopo gli scandali delle spese parlamentari gonfiate, c una sfiducia generalizzata verso la classe politica. Infine, venuta meno anche la fiducia verso Scotland Yard, coinvolta nel caso Murdoch. 3 Quanto alto il pericolo dellemulazione? Il rischio altissimo. Le giovani gang con il passaparola si possono organizzare in pi parti di Londra. E poi basta guardare quello che successo in Irlanda del Nord pi di un mese fa quando per 3-4 notti di seguito si sono susseguiti scontri tra manifestanti e forze dellordine. d.rom.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Processata da giudici mafiosi La leader dellopposizione ucraina Yulia Timoshenko non molla. Arrestata venerd per oltraggio alla Corte, tornata in tribunale ieri e ha attaccato il giudice Rodion Kireiev, che la sta processando per abuso di potere: Non mi alzer di fronte a voi, sarebbe come mettersi in ginocchio davanti alla mafia, ha detto. Intanto lUe e gli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione per la vicenda. Anche ieri, poi, a Kiev ci sono stati scontri in piazza tra la polizia e i sostenitori della ex premier

Il Paese sempre pi isolato

Siria: Kuwait e Bahrain chiudono le ambasciate


La Siria sempre pi isolata dal resto del mondo. Dopo le violenze di domenica nella citt di Deir Al Zor, nellest del Paese, con 60 civili ammazzati, prosegue la netta presa di posizione degli altri Stati arabi contro la violenta repressione del regime di Assad, che ha gi fatto centinaia di vittime. Il Kuwait e il Bahrain hanno ritirato lambasciatore e al Azhar, la massima autorit teologica sunnita al Cairo, in Egitto, ha chiesto di mettere fine allo spargimento di sangue in atto in questi ultimi giorni. Ma il regime siriano non conosce pause e ieri, sempre a Deir Al Zor, uomini vicini ad Assad hanno ucciso una donna e i due figli, mentre durante un funerale di un contestatore hanno ammazzato tre persone a Deraa, nel sud del Paese.

Usa: il killer ucciso dalla polizia

Ammazza 7 persone dopo una lite in famiglia


Una banale lite familiare. Sembra questo il motivo che domenica ha spinto un 51enne americano, Michael Hance, a fare fuoco sui parenti della fidanzata e su altre persone a Copley, una cittadina dellOhio. Alla fine il bilancio parla di 8 morti, tra cui lo stesso killer e 3 bambini, e 2 feriti (compresa la fidanzata). Secondo le ricostruzioni della polizia locale, lassassino ha prima ucciso cinque familiari della compagna, i cui corpi sono stati ritrovati allinterno di unabitazione, e dopo altre due persone nelle strade vicino alla casa. Lomicida ha poi sparato contro i poliziotti che hanno prontamente risposto al fuoco uccidendolo. Chi conosceva lassassino lo descrive come una persona molto strana, non amata nel quartiere.

LULTIMA VERIT LEX FIRST LADY, MORTA NEL 94, CONFESS DI AVER AVUTO UNA RELAZIONE CON GIANNI AGNELLI

IN ARGENTINA OFFERTI 280 MILA DOLLARI

Johnson ordin di uccidere JFK


Svelato un audio segreto di Jackie, la vedova: Il vice volle farlo fuori
John Fitzgerald Kennedy sarebbe stato ucciso su ordine di Lyndon Johnson, suo vice e successore sulla poltrona di presidente degli Stati Uniti. una delle rivelazioni in mano allemittente Abc, che riuscita a entrare in possesso di unintervista rilasciata dallex first lady Jacqueline Kennedy, morta nel 1994, allo storico Arthur Schlesinger, pochi giorni dopo la tragedia di Dallas del 22 novembre 1963. Jackie avrebbe parlato di Johnson daccordo con una banda di uomini daffari texani come mandante dellassassinio del marito. La teoria ufficiale, quella di Lee Harvey Oswald killer solitario, viene dunque messa in discussione ancora una volta.
Sesso Ma questa non lunica

E il film porno di Marilyn fa flop: lasta povera


Il filmino porno di Marilyn Monroe ha fatto flop: il presunto video con una giova nissima Marilyn stato messo allasta a Buenos Aires, in Argentina, ma le offerte non sono state soddisfacenti. Il prezzo di partenza era stato fissato a mezzo milione di dollari, le tre offerte arrivate da Stati Uniti, Norvegia e Giappone si sono fermate a 280 mila, 260 mila e 250 mila dollari. Il filmino, comunque, fa ancora molto discutere: per la societ che gestisce i diritti di immagine della Monroe, si tratta di una frode bella e buona; Mikel Barsa, limprenditore che possiede il video, sostiene invece che il filmato, in bianco e nero e lungo poco pi di 6 minuti, mostra in effetti Norma Jeane Baker, prima diventare Marilyn, tra il 1946 e il 1947.

rivelazione di Jackie. La vedova di Kennedy avrebbe ammesso di aver avuto una relazione con Gianni Agnelli, a quei tempi ancora soltanto rampollo di famiglia e playboy internazionale. E avrebbe anche ceduto alle lusinghe della star di Hollywood William Holden. Jackie cos si sarebbe vendicata delle scappatelle di JFK e dei suoi continui tradimenti. In partico-

lare, sembra che Jackie sarebbe rimasta molto scossa dallavventura di JFK con una stagista 19enne della Casa Bianca; addirittura pare che la moglie di Kennedy avesse trovato nella camera da letto un paio di mutandine che, secondo lei, appartenevano alla giovane. La decisione di rendere pubblica questintervista stata della figlia di JFK e di Jackie, Caroline. Le rivelazioni, in origine, sarebbero dovute rimanere segrete per i 50 anni successivi alla scomparsa di Jackie, ma Caroline ha anticipato i tempi in cambio dellimpegno a non mandare di nuovo in onda la miniserie tv dedicata alla sua famiglia.
mau.ca.
RIPRODUZIONE RISERVATA

John Fitzgerald Kennedy insieme a Jacqueline, sposi il 20 gennaio 61

24

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

ALTRI MONDI ESTATE


CIAK IERI RIPRESE ALLARA PACIS E A CAMPO DE FIORI

Cos Allen d i consigli a Benigni: le due star sul set insieme a Roma
Roberto Benigni e Woody Allen ancora insieme a Roma. Lattore e il regista americano, nella Capitale per girare Bop Decameron, avevano fatto il primo ciak in piazza del Popolo venerd senza essere beccati dai paparazzi, ma ieri sono stati fotografati insieme sul set. Le riprese hanno portato Roberto e Woody anche allAra Pacis e a Campo de Fiori, dove si riunita una folla di curiosi e dove i due sono stati visti pi volte consultarsi, con Benigni prima in abito grigio e cravatta rossa e poi con una camicia a maniche corte. Lattore regista toscano sar uno degli interpreti principali del film liberamente ispirato al Decamerone di Boccaccio, nel quale imperso ner Leopoldo, un impiegato che vedr la sua vita cambiare improvvisamente quando verr scambiato per una celebrit. Da quel momento, su di lui si riverser lassillante attenzione dei media, con i paparazzi che non lo faranno pi vivere.

Diversa mente affabile


DIARIO DI UNINVALIDA LEGGERMENTE ARRABBIATA
DI FIAMMA SATTA

Che incivilt i mozziconi nella sabbia


Benigni e Allen parlottano; in piccolo, lattore viene inseguito dai fotografi in scena e a Campo de Fiori REUTERS

Vasco vs Ligabue
STEFANIA ANGELINI

DICONO DEI DUE

A
S

Sta diventando la telenovela dellestate. Vasco Rossi in tutte le salse. Vasco che allarma i fan dicendo che si ritira, Vasco ricoverato in ospedale, Vasco che confessa la depressione e luso di psicofarmaci. E infine, Vasco contro Ligabue: Penso che sia un bicchiere di talento in un mare di presunzione, ha scritto laltro giorno il rocker di Zocca su Facebook. E questultima esternazione ha fatto inferocire i fan del Liga: Lasciate parlare Vasco, finito, bollito, hanno replicato ieri dal social network. Il Liga, per ora, non replica. La ruggine tra i due tornata a galla quattro mesi fa precisi, il 12 aprile, quando, sempre su Facebook, Vasco afferm che il rivale doveva mangiare un po di polenta prima di confrontarsi con lui (messaggio poi smentito). Non vivo la mia carriera come un duello con lui, ma lui forse s aveva replicato Ligabue il 16 luglio, al mega concerto di Campovolo. Ma gi altre volte si erano scontrati: nel 1999 si attaccarono sulluso della droga dopo la morte del chitarrista di Vasco, Massimo Riva, con Liga che poi si scus.
Due titani Di fronte a questa lite infinita, viene spontaneo chiedersi: con chi schierarsi, con Va-

Dal rock al web quattro mesi di lite continua


Il Blasco fa infuriare i fan del rivale I dj Linus e Ringo: alterato e rosica

sco o con Liga? Con nessuno dei due. Fare la rockstar, un mestiere duro, si sempre sotto pressione. Ma questa una sfida tra due giganti del rock, un po come quella tra i Beatles e gli Stones: in Italia non c mai stata una competizione a questi livelli, commenta Michele Lupi, direttore di Rolling Stone. Anche i numeri aiutano a intensificare la rivalit: Ligabue attualmente in classifica con 12 album; Vasco, invece, ne ha solo tre, ma primo da settimane con Vivere o niente. Vasco, per precisa Lupi ha i titoli per parlare: riempire 17 volte San Siro un record mondiale. Pi critico Ringo, direttore di Virgin Radio: Mi sembra una manovra per farsi pubblicit. Se non cos, vuol dire che Vasco non sopporta pi il Liga: forse rosica, il concerto a Campovolo lha fatto innervosire.... Duro anche Linus, direttore di Radio Deejay. Mi dispiace che Vasco sia alterato: sta buttando fuori le tossine accumulate in questi anni, attraverso Facebook. E proprio sulluso di Facebook Vasco ritornato allattacco: Molti mi dicono che devo smetterla di usarlo, ma io sono convalescente, non un adolescente, non invadente e neanche prepotente! Non ho paura di nessun declino, non ci sar. La telenovela, ahinoi, continua.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Linus Direttore Radio Deejay Vasco sta buttando fuori tutte le tossine accumulate in questi anni

S
Ringo Direttore Virgin Radio Vasco non sopporta pi il Liga perch il concerto a Campovolo lha innervosito

Lattore Enrico Lo Verso stato recentemente Indignato Speciale del blog. Ecco parte della sua testimonianza: Val la pena ricordare quanto le spiagge sembrino sempre pi dei grandi portacenere, e che non ci sia scogliera dove ogni buco possibile non fiorisca di cicche. Parole sante approvate anche da MareVivo, lassociazione che per la campagna Ma il mare non vale una cicca? lo scorso weekend ha organizzato su 330 spiagge la distribuzione di 100 mila posacenere tascabili. Chi lo avesse ricevuto lo conservi non solo per rispetto del mare e del prossimo, ma perch potr contare quante sigarette ha fumato. Il consiglio non vale per chi, come antogialla, unaltra commentatrice, raccoglie anche le cicche degli altri. Una piccola lezione di civilt da apprezzare soprattutto da noi, dove i mozziconi di sigaretta dispersi ogni anno nellambiente sono oltre 195 milioni e i tempi di smaltimento del filtro sono molto lunghi (12\15 anni), poich composto da materie plastiche. Mi domando, invece, quanto ci vorr per smaltire questa insana, incivile abitudine di infilar cicche ovunque...

PLAGIATO BALLANDO

La Carlucci contro Mediaset: oggi la prima udienza


S
Michele Lupi Direttore Rolling Stone Vasco e Liga come i Beatles e i Rolling Stones: duello tra giganti
Oggi, a Roma, c la prima udienza della causa per plagio intentata da Milly Carlucci e dal suo staff nei confronti di Rti, Endemol e Roberto Cenci. La Carlucci sostiene che il programma Baila, che Mediaset ha in palinsesto per settembre, sia troppo simile al suo Ballando con le stelle, in onda da sette anni su Rai 1.

Caro Liga, devi mangiare ancora polenta prima di confrontarti con me


VASCO ROSSI FACEBOOK, 12 APRILE

Vasco Rossi, 59 anni, di Zocca (Mo) e Luciano Ligabue, 51, di Correggio (Re) NEWPRESS/LAPRESSE

Io e Vasco siamo diversi. Io non vivo la carriera come un duello, ma lui forse s
LUCIANO LIGABUE CAMPOVOLO, 16 LUGLIO

ISLE OF MAN

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

25

ALTRI MONDI ESTATE

GLI ARANCINI DI MONTALBANO

LA REVISIONE
La prima volta che Montalbano vide lomo che passiava sulla spiaggia fu di matina presto, ma la giornata non era propriamente cosa di passiate a ripa di mare, anzi la meglio era di rimettersi corcato, incuponarsi con la coperta fin sopra alla testa, chiudere gli occhi e vi saluto e sono. Tirava infatti una tramontana gelida e stizzosa, la rena sinfilava negli occhi e nella bocca, i cavalloni partivano alti sulla linea dellorizzonte, sammucciavano appiattendosi darr a quelli che li precedevano, ricomparivano a picco a filo di terra, savventavano, affamati, sulla spiaggia per mangiarsela. Passo a passo il mare era riuscito quasi a toccare la verandina di legno della casa del commissario. Lomo era tutto vestito di nvuro, con una mano si teneva il cappello incarcato in testa per non farselo portare via dal vento, mentre il cappotto pesante gli simpiccicava sul corpo, gli sintrecciava alle gambe. Non stava andando da nessuna parte, lo si capiva dal passo che, a malgrado di tutto quel tirriblio, si manteneva costante, regolare. Superata di una cinquantina di metri la casa del commissario, lomo si gir e torn narr, dirigendosi verso Vigta. Lo rivide altre volte, di matina presto, macari senza cappotto perch la stagione era cangiata, sempre vestito di nvuro, sempre solo. Una volta che il tempo si era alzato tanto da permettere al commissario una bella nuotata nellacqua fridda non ancora quadiata dal sole, invertendo le bracciate per tornare a riva aveva visto lomo fermo sulla battigia che lo taliva. Proseguendo a nuotare in quella direzione, inevitabilmente Montalbano era destinato a nsciri dallacqua parandoglisi davanti. E la cosa limbarazz. Fece allora in modo che insensibilmente le sue bracciate lo portassero ad assumare dallacqua una decina di metri dallomo che lo taliva fermo. Quando lomo cap che lincontro faccia a faccia non sarebbe avvenuto, volt le spalle e ripigli la consueta passiata. Per qualche mese la facenna and avanti accuss. Una matina lomo non pass e Montalbano se ne preoccup. Poi gli venne unidea. Scinn dalla verandina sulla spiaggia e vide, distintamente, le orme dellomo impresse sulla rena bagnata. Si vede che si era fatta la passiata un po prima del solito, mentre il commissario se ne stava ancora corcato o sotto la doccia. Una notte ci fu vento, ma verso lalba il vento abbac come stanco di avere fatto la nottata. Sappresentava una giornata sirena, tiepida, solare macari se non ancora estiva. Il vento notturno aveva puliziato la spiaggia, aveva parificato le piccole buche, la rena era para para, lucente. Le orme dellomo spiccavano come disegnate, ma il loro percorso stramm il commissario. Doppo avere camminato a ripa, lomo si era diretto deciso verso la sua casa, si era fermato proprio sotto la verandina, poi aveva ripigliato il passo verso la ripa. Che aveva in mente di fare? A lungo il commissario rest a talire quella specie di V disegnata dalle orme, quasi che dalla sua accurata osservazione fosse possibile risalire alla testa dellomo, ai pinsri che ci aveva dintra e che lavevano spinto a compiere limprevista deviazione. Quando arriv in ufficio, chiam Fazio. Tu lo conosci a un uomo vestito di nero che ogni mattina va a farsi una passeggiata davanti a casa mia sulla spiaggia? Perch, ci dette fastidio? Fazio, non mi ha dato nessun fastidio. E se mi dava fastidio pensi che non me la sapevo sbrogliare da solo? Ti ho domandato solamente se lo conosci. Nonsi, commissario. Manco sapevo che cera uno vestito di nvuro che si viene a fare passiate sulla spiaggia. Vuole che minformi? Lascia perdere. Per la facenna continu a spuntargli di tanto in tanto in testa. La notte, quando torn a casa, era arrivato alla conclusione che quella V nascondeva in realt un punto interrogativo, una domanda che lomo vestito di nvuro si era risolto a fargli, ma allultimo minuto gliene era mancato il coraggio. Fu per questo che punt la sveglia alle cinque del matino: voleva evitare il rischio di non vedere lomo se quello, per un caso qualsiasi, anticipava la passiata. La sveglia son, si sus di corsa, si pripar il caf e sassitt sulla verandina. Aspett fino alle nove, ebbe il tempo di leggersi un giallo di Lucarelli e di bersi sei tazze di caf. Dellomo manco lmmira. Fazio! Comandi, dottore. Ti ricordi che ieri ti parlai di un uomo tutto vestito di nero che ogni mattina... Certo che mi ricordo. Stamattina non pass. Fazio lo tali imparpagliato. cosa grave? Grave, no. Ma voglio sapere chi . Ci provo fece Fazio, sospirando. Certe volte il commissario era propio strammo. Perch si era amminchiato sopra a uno che si faceva le sue passiate sulla plaja in pace? Che fastidio gli dava al signor commissario? Nel doppopranzo Fazio tuppi, domand permesso, tras nella cmmara di Montalbano, sassitt, cav fora dalla sacchetta una para di foglietti scritti fitti a mano, si schiar la voce con una leggera tussiculita. una conferenza? spi Montalbano. Nonsi, dottore. Ci porto le notizie che lei voleva su Quindi, come i Cassar, gli Hamel, i Camilleri, i Buhagiar, di lontane origini maltesi. Che fa? Faceva il giudice. Ora in pensione. Era un giudice importante, un presidente di Corte dAssise. E che ci fa qua? Mah. Lui, di nascita, vigatese. rimasto in pasi sino a quando aveva otto anni. Poi suo padre, chera comandante della Capitaneria di porto, stato trasferito. Lui al Nord cresciuto, ha studiato, insomma ha fatto la sua carriera. Quando venuto qua, otto mesi fa, non lo conosceva nessuno. Aveva casa a Vigta? Che so, una vecchia propriet dei suoi? Nonsi. Se l accattata. una casa spaziosa, di cinque cmmare grandi, ma lui ci vive da solo. A lui ci d adenzia una cammarra. Non si maritato? S. E ha un figlio. Ma rimasto vedovo tre anni fa. Si fatto amicizie in pasi? Ma quando mai! Non lo conosce nessuno! Esce solo di prima mattina, si fa la passiata e poi non si vede pi. Tutto quello che gli serve, dai giornali al mangiare, glielo accatta la cammarra che di nome fa Prudenza e di cognome... Lei permette che talio nei foglietti? No. Va bene. Ho parlato con questa cammarra. Le dico subito che il signor giudice partito. Sai dov andato? Certo. A Bolzano. L ci ha il figlio. Maritato e padre di due mscoli. Il giudice lestate la passa col fiQuali carte? Da quello che mi ha detto la cammarra sono le copie delle carte di tutti i processi che il signor giudice ha fatto. Madonna santa! Ma lo sai che per ogni processo scrivono almeno diecimila pagine? Appunto. La cammarra mi ha detto che non c posto, in quella casa, che non sia stipato di fascicoli, cartelle e faldoni fino al soffitto. Dice che il suo incarico principale, a parte la cucina, quello di spolverare le carte che si riempiono continuamente di pruvolazzo. Che se ne fa di quelle carte? Se le studia. Mi sono scordato di dirle che tra i mobili cerano macari un grande tavolo e una poltrona. Se le studia? Sissi, dottore. Giorno e notte. E perch se le studia? A me lo viene a spiare? Lo domandi a lui, quando torna a settembre! Il giudice Leonardo Attard ricomparve una matina dei primi di settembre, una matina di una giornata che si annunziava languida, anzi pi che languida, estenuata. Il commissario lo vide passiare, sempre vistuto di nvuro come un carcarazzo, un corvo. E del corvo aveva in certo qual modo leleganza, la dignit. Per un momento ebbe gana di corrergli incontro e di dargli una specie di bentornato. Poi si tenne, ma fu contento di rivederlo camminare sulla rena bagnata, sicuro, armonico. Poi, una matina di fine settembre che il commissario stava sulla verandina a leggere il giornale, arriv un refolo improvviso che ebbe due effetti: lo scompigliamento delle pagine del quotidiano e il simultaneo volo del cappello del giudice verso la verandina. Mentre il signor Leonardo Attard correva per ripigliarselo, Montalbano scinn, lagguant e lo porse al giudice. A farli conoscere ci si era messa di mezzo la natura. Perch era inevitabile, naturale, che un giorno o laltro quellincontro sarebbe dovuto avvenire. Grazie. Attard fece il giudice presentandosi. Montalbano sono disse il commissario. Non si sorrisero, non si strinsero la mano. Restarono un momento a talirsi in silenzio. Poi, reciprocamente, si fecero un piccolo inchino buffo, come i giapponesi. Il commissario torn alla verandina, il giudice ripigli a passiare. Una volta avevano spiato a Montalbano quale fosse, secondo lui, la qualit di uno sbirro, la dote essenziale. Il dono dellintuizione? La costanza della ricerca? La capacit di concatenare fatti apparentemente tra di loro estranei? Il sapere che se due pi due fa sempre quattro nellordine normale delle cose, invece nellanormalit del delitto due pi due pu anche fare cinque? Locchio clinico aveva risposto Montalbano. E tutti ci avevano fatto sopra una bella risata. Ma il commissario non aveva avuto lintenzione di fare lo spiritoso. Solo che non aveva spiegato la sua risposta, aveva preferito sorvolare dato che tra i presenti cerano macari due medici. E il commissario, con occhio clinico aveva voluto intendere proprio la capacit dei medici di una volta di rendersi conto, a colpo docchio appunto, se un paziente era malato o no. Senza bisogno, come oggi fanno tanti medici, di sottoporre uno a cento esami diversi prima di stabilire che quello sano come un pesce. Bene, nel breve scangio di sguardo che aveva avuto col giudice, Montalbano si era di subito fatto pirsuaso che quellomo aveva una malatia. Non una malatia del corpo, naturalmente, si trattava di qualcosa che lo maceriava dintra, che gli faceva la pupilla troppo ferma e fissa, come persa darr a un pinsro ritornante. A rifletterci sopra, si trattava solamente di unimpressione, certo. Ma laltra impressione, e questa assai pi precisa, fu che il giudice fosse stato in qualche modo contento daverlo conosciuto. Certamente gi sapeva, fin da quando mesi prima si era fermato davanti alla casa, senza arrisolversi se tuppiare o ripigliare la passiata, il mestiere che lui faceva. (1. continua)
Gli arancini di Montalbano Andrea Camilleri Copyright 1999 Arnoldo Mondadori Editore

ERA TUTTO VESTITO DI


NIVURO, CON UNA MANO SI TENEVA IL CAPPELLO INCARCATO IN TESTA
quella persona che la mattina si mette a passiare davanti a casa sua. Prima che cominci a leggere ti voglio avvertire. Se tu ti lasci vincere dal tuo complesso dimpiegato allanagrafe e mi dai di questa persona particolari dei quali non mi fotte una minchia, io mi suso da questa seggia e mi vado a pigliare un caf. Facciamo accuss disse Fazio ripiegando i foglietti e rimettendoseli in sacchetta. Vengo macari io a pigliarmi il caf. Niscirono tutti e due in silenzio, irritati. Andarono al bar e ognuno pag il proprio caf. Tornarono in ufficio sempre senza parlare e ripigliarono la posizione di prima, solo che questa volta Fazio non tir fora i foglietti. Montalbano cap che toccava a lui attaccare, capace che Fazio se ne restava muto e offso fino a sera. Come si chiama questa persona? Attard Leonardo.

IDEAZIONE DI MARCO RIZZO E DISEGNI DI LELIO BONACCORSO


glio. E quando torna? Ai primi di settembre. Sai altro? Sissi. Dopo tre giorni che lui stava in questa casa a Vigta... Dov? La casa? Proprio tra la fine di Vigta e linizio di Marinella. Praticamente a mezzo chilometro da dove abita lei. Va bene, vai avanti. Dicevo che dopo tre giorni, arrivato un Tir. Coi mobili. Ca quali mobili! Lo sa in che cosa consistono i suoi mobili? Letto, comodino, armur nella cmmara di letto. Frigorifero in cucina dove mangia. Non ha la televisione. Tutto qua. E allora il Tir a cosa servito? A portargli le carte.

26

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

ALTRI MONDI ESTATE

21/3 - 20/4

21/4 - 20/5

21/5 - 21/6

22/6 - 22/7

23/7 - 23/8

24/8 - 22/9

Ariete 8 (il migliore)

Toro 6-

Gemelli 6

Cancro 6

Leone 7,5

Vergine 5,5

.
La Luna vi fa quagliare mucho nel lavoro, porta fortuna, infonde brio alla vacanza. E la vostra forma fisica rende Superman uno sfigato rispetto a voi. Anche dal punto di vista sudombelicale

Bp
Luna cupa. Non il caso di dare corpo alle ombre. Date piuttosto il vostro corpo ad altri corpi e le paranoie passeranno. Maneggiate con molta cautela il vostro denaro, calmate il bovino mannaro transilvano in voi. Non basteranno negoziati di pace e compromessi per armonizzare i rapporti sociali: siete troppo inclini a mangiare vivo chi sar in disaccordo con voi. Buono, per, il rendimento nello sport, discreto quello suino.

M
Curate i dettagli, anche quelli che vi sembrano insignificanti: l che potrebbe nascondersi la chiave del vostro successo. E rilassatevi, senza pensare agli obblighi. Il sudombelico vorrebbe, ma non pu.
22/12 - 20/1

s
La Luna vi motiva nel lavoro, volge gli imprevisti a vostro favore, porta successi e autocompiacimenti. Sirenette e sirenetti sembrano oltretutto scrutarvi. E voi coltivate desideri suini inconfessabili.

I
Non c niente che vi vada bene, oggi. Perch lo sfigovittimismo vi si cosparge addosso come una crema solare. Cos la famiglia medita di vendervi ai beduini in cambio di drappi e monili. Cambiate registro.

23/9 - 22/10

23/10 - 22/11

23/11 - 21/12

21/1 - 19/2

20/2 - 20/3

Bilancia 7+

Scorpione 6,5

Sagittario 7,5

Capricorno 5,5

Acquario 7+

Pesci 5,5

B
La Luna di oggi ottima per la vita sociale al mare e ai monti. Ma anche per fare le telefonate che avete in animo di fare, per candidarvi, proporvi e proporre idee. La forma fisica recupera, anche in zona sudombelicale.
MARIA SHARAPOVA

u J k
La tennista russa nata a Nyagan il 19 aprile 1987. Ha vinto 3 tornei dello Slam. la numero 5 al mondo Siete iperproduttivi. Qualche attimo di ozio un lusso che potete concedervi. Ottime le vostre mosse finanziarie, pessime quelle amorose. Il suino che alberga in voi soddisfa per la propria golosit. Sarete travolgenti nel lavoro, in amore, in ogni ambito. Anche in fatto di competizioni sportive, oltre che di giochi fornicatori. Ogni news vesalta, il sudombelico salta da un telo da mare (o da un letto) allaltro... Linquietudine non vi fa carburare. E il dobermann che dimora in voi sembra diventare un randagino piccolo e piagnucoloso. Ussignr, smettetela. Anche di sentirvi soli, perch non lo siete. Fornicazione deludente.

o >
Luna ottima per varare iniziative, per chiedere (e ottenere) favori, per aderire a progetti di gruppo, anche e soprattutto in vacanza. Non si cucca, per, anche perch avete un fascino un po da sfigati. Rimediate. I vostri zebedei e le Borse di questi giorni hanno una cosa in comune: sono down. Ussignr, che palla che siete. Evitate le polemiche, non fatevi venire il sangue amaro per delle sciocchezze. Occasioni suine sprecate

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

27

ALTRI MONDI ESTATE

EUROSPORT

LA5

SKY CINEMA 1

PREMIUM CINEMA

PREMIUM CINEMA EMOTION

Eneco Tour
Si corre la seconda tappa dellEneco Tour, Oosterhout Sint Willebrord di 1.92,1 km. Sulle strade olandesi i riflettori sono puntati soprattutto sul belga Philippe Gilbert (nella foto), che punta a superare Evans e balzare in vetta al ranking mondiale CICLISMO ALLE 15

Troppo belli

Il 7 e l8

Observe and report

Match Point
Di W. Allen, con S. Johansson (Gbr, 2005) Un affascinante maestro di tennis d lezioni ad alcuni membri di una famiglia agiata. Scopre cos pian piano le abitudini dellalta societ britannica... DRAMMATICO ALLE 21.15

Gazzetta.it
Nominano Kak e Galliani sarrabbia Totti e Ilary in spiaggia
Guardate il video di Galliani arrabbiato quando sente nominare Kak. In pi tutte le ultime notizie di mercato e le immagini di Totti e Ilary che si rilassano sulla spiaggia.

Di U. Giordani, con D. Interrante (Ita, 2005) Il sogno di Costantino e Daniele, due bei ragazzi amici per la pelle, quello di sfondare nel cinema. Ma i loro progetti cambiano quando simbattono in Valeria COMMEDIA ALLE 21.10

Di G. Avellino, con Ficarra e Picone (Ita, 2007) Sei gennaio 1975: in una clinica palermitana, le culle dei neonati Tommaso e Daniele vengono scambiate. Una trentina danni dopo, i due sincontrano per caso COMMEDIA ALLE 21.10

Di J. Hill, con S. Rogen (Usa, 2009) Ronnie Barnhardt il responsabile della sicurezza nel centro commerciale di Forest Ridge, un incarico che prende con troppo senso del dovere COMMEDIA ALLE 21.15

TeleVisioni in chiaro
RAIUNO
7.00 TG 1 10.40 UN CICLONE IN CONVENTO 11.25 DON MATTEO 4 13.30 TELEGIORNALE 14.10 VERDETTO FINALE 15.00 IL MARESCIALLO ROCCA 4 17.00 TG 1 17.15 TELEFILM 18.50 REAZIONE A CATENA 20.00 TELEGIORNALE 20.30 DA DA DA 21.20 REX Telefilm 23.10 PASSAGGIO A NORD-OVEST 0.10 PREMIO PERSEFONE 0.35 CHE TEMPO FA 1.05 TG NOTTE

alla Radio
RAITRE
8.10 9.00 11.15 12.00 12.15 13.10 14.00 15.00 17.20 19.00 20.15 20.35 21.05 23.15 23.20 23.45 0.35 RAI 150 ANNI LA RAGAZZA PI BELLA DEL MONDO AGENTE PEPPER TG3 - RAI SPORT CHE SAR SAR LA STRADA PER LA... TG REGIONE - TG3 TELEFILM GEOMAGAZINE 2011 TG3 - TGR - BLOB SABRINA VITA DA... UN POSTO AL SOLE ESTATE AL CIRCO Variet TG REGIONE TG3 LINEA NOTTE CORREVA L'ANNO APPUNTAMENTO AL CINEMA

RAIDUE
CARTOONI ANIMATI TELEFILM TG2 TELEFILM TG 2 - GIORNO TELEFILM LAS VEGAS 90210 TG 2 COLD CASE SENZA TRACCIA ESTRAZIONI DEL LOTTO TG2 LA SPADA DELLA VERIT Telefilm 23.25 TG 2 23.40 BROTHERS & SISTERS 1.00 UNA DONNA ALLA CASA BIANCA 7.00 9.35 10.30 11.25 13.00 14.00 16.20 17.05 17.45 18.45 19.30 20.25 20.30 21.05

CANALE 5
8.00 8.50 9.00 9.30 9.45 11.00 13.00 13.40 17.30 18.50 20.00 20.40 21.20 0.00 0.50 1.20 3.55 5.15 TG5 - MATTINA MIRACOLI DEGLI ANIMALI SOUTH PACIFIC ESTATE DI GEORGE TG5 - ORE 10 FORUM TG5 TELEFILM TG5 - 5 MINUTI LA STANGATA TG5 PAPERISSIMA SPRINT MISS FBI: INFILTRATA SPECIALE Film PARENTHOOD TG5 - NOTTE PAPERISSIMA SPRINT NATI IERI TG5-NOTTE

ITALIA 1
7.25 BAYWATCH 8.20 CARTONI ANIAMTI 11.25 UNA MAMMA PER AMICA 12.25 STUDIO APERTO 13.40 CARTONI ANIMATI 15.00 HOW I MET YOUR MOTHER 15.30 TELEFILM 18.05 LOVE BUGS 18.30 STUDIO APERTO 19.25 C.S.I. MIAMI 20.20 STANDOFF 21.10 TABLOID Attualit 0.15 AIR RAGE - MISSIONE AD ALTA QUOTA 2.05 POKER1MANIA 3.15 DOPPIO MISTO 4.55 MALCOLM

RETE 4
TELEFILM PAROLE CROCIATE PIU' FORTE RAGAZZI BENESSERE TG4 - TELEGIORNALE TELEFILM FORUM SQUADRA D'ASSALTO SENTIERI IL CORAGGIO DI LASSIE TG4 - TELEGIORNALE TEMPESTA D'AMORE RENEGADE L' ARTE DELLA GUERRA Film 23.35 DELITTO IN FORMULA UNO 1.35 TG4 NIGHT NEWS 1.55 LA PECORA NERA 3.45 L' AMORE SI FA COS 7.00 9.55 10.20 11.20 11.55 12.00 13.50 15.10 16.15 16.45 18.55 19.35 20.30 21.10

LA 7
TG LA7 IN ONDA DIO VEDE E PROVVEDE LE VITE DEGLI ALTRI MACGYVER DIANE TG LA7 EVEREST LA7 DOC LISPETTORE BARNABY CUOCHI E FIAMME TG LA7 IN ONDA CROSSING JORDAN Telefilm 23.40 IN PLAIN SIGHT 0.35 TG LA7 0.45 MOVIE FLASH 0.50 N.Y.P.D BLUE 7.30 7.50 8.30 10.25 11.25 12.30 13.30 13.55 16.05 17.00 19.00 20.00 20.30 21.10

Radio 105
14.00 Summer Non Stop

Due ore in diretta dallAqualandia. Oggi in onda anche Daniele Battaglia (nella foto)

Rmc
11.00 Monte Carlo Mix

Film sul Digitale Terrestre

Lo Sport in chiaro, sul satellite e sul digitale terrestre


IN DIRETTA
CALCIO
21.45 CATALUNYA CUP
Finale. Sky Sport 1, Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1

PREMIUM
8.10 LE REGOLE DELL'ATTRAZIONE PREMIUM CINEMA FUGA DA SEATTLE PREMIUM CINEMA INTRIGO A BERLINO PREMIUM CINEMA RAILS & TIES PREMIUM CINEMA ANGEL EYES PREMIUM CINEMA IL MONDO PERDUTO: JURASSIC PARK JOI SEX AND THE CITY 2 PREMIUM CINEMA POLIZIOTTI FUORI DUE SBIRRI A PIEDE PREMIUM CINEMA OBSERVE AND REPORT PREMIUM CINEMA

BASKET
15.00 ADECCO CUP
Finale 5 posto. Da Lubiana, Slovenia Eurosport 2

18.45 WTA TORONTO


Eurosport

18.00 ADECCO CUP


Finale 3 posto. Da Lubiana, Slovenia Eurosport 2

SKY SPORT 1
9.00 BEACH SOCCER: SERIE A
Da Viareggio

9.45 11.25 13.15 15.00 16.40

23.45 PORTOGALLO GUATEMALA


Mondiale Under 20. Da Cali, Colombia Eurosport

21.00 ADECCO CUP


Finale. Da Lubiana, Slovenia Eurosport 2

0.00

ARGENTINA EGITTO
Mondiale Under 20. Da Medellin, Colombia Eurosport 2

CICLISMO
15.00 ENECO TOUR
1 tappa: Oosterhout - Sint Willebrord. Dall'Olanda Eurosport

12.00 CALCIO: BORUSSIA DORTMUND AMBURGO


Bundesliga

16.30 CALCIO: FAN CLUB JUVENTUS 17.00 CALCIO: FAN CLUB MILAN 17.30 CALCIO: FAN CLUB INTER 18.00 CALCIO: MANCHESTER UNITED MANCHESTER CITY
Supercoppa inglese

SKY SPORT 2
7.45 BASKET: CANADIAN SOLAR BOLOGNA ARMANI JEANS MILANO
Serie A maschile

16.00 RUGBY: NUOVA ZELANDA AUSTRALIA


Tri Nations

SKY SPORT 3
9.00 TENNIS: MASTERS 1000 MONTREAL

In palio lalbum di Fitz & The Tantrums (nella foto Michael Fitzpatrick) Pickin Up The Pieces

Virgin Radio
13.30 Virgin Investigation Bureau

10.30 RUGBY: NUOVA ZELANDA AUSTRALIA


Tri Nations

14.00 BEACH SOCCER: COPPA ITALIA


Finale. Da Viareggio

16.50 19.20

20.00 CALCIO: BARCELLONA GIRONA


Semifinale Catalunya Cup

11.30 BEACH VOLLEY: CAMPIONATO ITALIANO


Finale maschile. Da Cosenza

EUROSPORT
8.30 9.00 EQUITAZIONE: HORSE RACING TIME CICLISMO: ENECO TOUR
Prologo di Amersfoort. Dall'Olanda

BASEBALL
2.00 ST. LOUIS CARDINALS MILWAUKEE BREWERS
MLB ESPN America

TENNIS
17.00 WTA TORONTO
Eurosport

21.15

18.00 MASTERS 1000 MONTREAL


Sky Sport 2 e Sky Sport 3

15.00 CALCIO: FAN CLUB ROMA 15.30 CALCIO: FAN CLUB NAPOLI 16.00 CALCIO: FAN CLUB FIORENTINA

14.00 AUTOMOBILISMO: DTM


Dal Nrburgring, Germania

24.00 CALCIO: BAYERN MONACO BORUSSIA MNCHENGLADBACH


Bundesliga

15.00 BEACH VOLLEY: CAMPIONATO ITALIANO


Finale 3 posto femminile. Da San Salvo (Chieti)

10.00 CALCIO: ARABIA SAUDITA NIGERIA


Mondiale Under 20.

LAgente Malone e Sophia oggi interrogano Bob Weir (nella foto) dei Grateful Dead

GazzaMeteo
A CURA DI

Ieri
ALGHERO ANCONA AOSTA BARI

min max
21 24 16 21 20 22 18 20 19 23 17 20 20 24 20 16 23 20 19 18 25 21 30 34 24 35 33 37 31 32 28 26 27 29 29 33 31 30 34 31 29 30 31 30

Oggi
Radicale cambio di circolazione sull'Italia con venti da Nord in rinforzo. Tempo instabile sulle Alpi di confine, tra Venezie e Romagna, poi lungo le regioni adriatiche dal pomeriggio. Su queste zone attesi veloci rovesci con calo termico. Trieste
Venezia
18 26 17 24

Domani
Flusso di venti settentrionali sostenuti su tutto il Centrosud con generale calo delle temperature. Tempo comunque stabile con velature o nubi sparse in prossimit dei rilievi ma rischio di fenomeni molto basso. Caldo residuo solo al Sud.

Dopodomani
Venti sostenuti da Nord su tutto il Centrosud con caldo in definitiva attenuazione. Cieli tuttavia sereni su tutta l'Italia con annuvolamenti solo sulle Alpi di confine orientali ma con basso rischio di pioggia. Temperature sotto la media.

Trento Aosta
12 23 15 25

Legenda CIELO
Sole Nuvolo Rovesci Coperto Pioggia Temporali Neve Nebbia

BOLOGNA

Milano
15 26

VENTI
Deboli Moderati Forti Molto forti

CAGLIARI CAMPOBASSO CATANIA FIRENZE GENOVA L'AQUILA MILANO NAPOLI PALERMO PERUGIA POTENZA REGGIO CALABRIA ROMA TORINO TRENTO TRIESTE VENEZIA

Torino
13 24

Bologna Genova
20 26 19 26

Ancona

Firenze
13 25

Perugia
18 28

24 26

LAquila
16 26

MARI
Calmi Mossi Agitati

ROMA
20 32

Campobasso
18 28

Bari Potenza
17 28 24 33

Napoli
19 31

Cagliari
21 27

Catanzaro
21 33

Il sole oggi MILANO


Sorge Tramonta

ROMA
Sorge Tramonta

Palermo
23 31

Reggio Calabria
23 35

Il sole domani MILANO


Sorge Tramonta

La luna ROMA
Sorge Tramonta Nuova Primo quarto Piena Ultimo quarto

Catania
24 32

6:16

20:40

6:11

20:18

6:17

20:38

6:12

20:17

30 lug.

7 ago.

14 ago.

21 ago.

28

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

onna dell Incoronta! Mad

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

29

MAGIC
SI GIOCA GI SU GAZZETTA.IT/MAGICCAMPIONATO E AL NUMERO 89.40.20

Paura di Pasquale Bruno?


Lex difensore di Toro e Juve sfida tutti i Magic manager: Anche al fantacalcio vinco coi duri
SEGUITELO SU PASQUALECONTROTUTTI.TUMBLR.COM

PORTIERI
Cod. Nome

DIFENSORI
Squadra MIL CAG BOL MIL CAT CES CAG UDI LEC PAL LAZ LAZ FIO SIE JUV CAT INT CHI NAP ATA NOV ROM NAP SIE NOV GEN ATA PAR BOL UDI INT LEC UDI CAT ROM GEN JUV LAZ FIO PAR FIO INT PAR SIE LEC CES MIL NAP PAL GEN CES CHI CHI ROM JUV NOV CAG INT Costo

GDS

LUCA BIANCHIN

Pasquale Bruno sul suo blog (pasqualecontrotutti.tumblr.com) scrive cose cos: Se i giocatori dellInter si fossero fatti incantare un po meno dai soldi dei possibili ingaggi, forse avremmo visto un altro match a Pechino. Sono sempre pi convinto di prendere Ibra nella mia squadra di Magic. Vorrei far capire che sono esperto di calcio e non solo di entrate dure, e lo sono molto pi di tanti altri. Vi sfido al fantacalcio per dimostrare come nel calcio non servono calcoli e matematica ma CUORE. Pasquale Bruno da questanno gioca alla Magic, ed convinto di battere tutti, o quasi. tipico del personaggio: 49 anni, ex difensore di Juve e Toro, 16 stagioni tra A e B, 102 ammonizioni e 9 espulsioni in Italia tra campionato e coppe. Chi negli anni Novanta pensava ad altro, sappia che Pasquale nella categoria dei Ba-

Scelte coraggiose Non abbiamo pi difensori italiani: prendo Samuel. E van Bommel...
lotelli: o si sta con lui o contro di lui. Chi lo ama, pensa sia un duro, uno dei pochi che lottano e si lamentano poco. Chi non lo sopporta ricorda le mille entrate, la firma coi tacchetti sulle caviglie degli avversari e le battaglie con Van Basten.
Scommesse? Il terzino Pasquale ha consegnato la prima formazione dellanno, poi ci ha fatto sapere che... volevo van Bommel ma ho capito che a questo gioco serve talento, in difesa comanda Samuel, che duro e anche sporco, da Boateng, quando esulta, voglio un colpo di kung fu, come contro lInter. Il risultato un 4-3-3 con tanto fisico e una fascia sinistra

originale, molto viola: Jovetic a centrocampo e in difesa Pasqual, una riserva. Ma io ci credo, i terzini sinistri in Italia sono mediocri e Pasqual non male. Capito: andare controcorrente gli piace sempre.
No a Ranocchia Pasquale Bruno

101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 155 111 112 113 114 115 116 153 117 118 119 120 121 122 123 124 125 158 126 127 128 129 159 130 131 132 133 134 154 135 136 137 138 139 140 152 156 141 157 142 143 145 146 147 148 149 150 151

ABBIATI AGAZZI AGLIARDI AMELIA ANDUJAR ANTONIOLI AVRAMOV BELARDI BENASSI BENUSSI BERARDI BIZZARRI BORUC BRKIC BUFFON CAMPAGNOLO CASTELLAZZI COLETTA COLOMBO CONSIGLI COSER CURCI DE SANCTIS FARELLI FONTANA FREY S. FREZZOLINI GALLINETTA GILLET HANDANOVIC JULIO CESAR JULIO SERGIO KOPRIVEC KOSICKY LOBONT LUPATELLI MANNINGER MARCHETTI MIRANDA MIRANTE NETO ORLANDONI PAVARINI PEGOLO PETRACHI RAVAGLIA ROMA ROSATI RUBINHO SCARPI SIMONCINI SORRENTINO SQUIZZI STEKELENBURG STORARI UJKANI VIGORITO VIVIANO

16 10 1 2 10 10 1 1 1 1 1 1 11 9 13 2 1 1 1 9 1 1 14 1 1 11 1 1 9 13 15 9 1 1 1 1 1 12 1 10 1 1 1 1 1 1 1 2 1 1 1 12 1 12 5 10 1 1

Cod.

Nome

Squadra

Costo

vive nel Salento, allora per la panchina si rivolto al Lecce: La prima riserva in attacco sar Di Michele. Pasquale Bruno non un allenatore, perch gi loccupazione di mio fratello. Pasquale Bruno fa le gare di mountain bike, perch il fisico adesso lo mantengo cos. Soprattutto, il suo lavoro il calciomercato: ha unagenzia a Manchester e fa lintermediario tra Italia e Inghilterra. Ma non questo il motivo per cui al centro della difesa non ha scelto italiani: Mi spiace prendere gli stranieri, ma Bonucci e Ranocchia non mi convincono. Italiani buoni non ne abbiamo pi. La sfida aperta anche a loro. Uno contro tutti.

Christian Abbiati, il pi caro EIDON

201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282

ABATE ACERBI AGOSTINI ALVAREZ P.S. ANDELKOVIC ANDREOLLI ANGELLA ANGELO ANTONELLI ANTONINI ANTONSSON ARIAUDO ARONICA ASTORI AUGUSTYN BALZARETTI BARZAGLI BASTA BELLINI BELLUSCI BELMONTE BENALOUANE BENATIA BIAVA BONERA BONUCCI BOVO BRANDAO BRITOS BRIVIO BURDISSO CALDIROLA CAMPAGNARO CAMPORESE CANINI CANNAVARO CAPELLI CAPUANO CARROZZIERI CASSANI CASSETTI CAVANDA CECCARELLI L. CENTURIONI CESAR CETTO CHERUBIN CHIELLINI CHIVU CICINHO CODA COMOTTO CORDOBA CRESCENZI CRESPO J.A.R. DAINELLI DANILO DE CEGLIE DE SILVESTRI DEL GROSSO DEL PRETE DIAKITE' DIAMOUTENE DIAS DOMIZZI EKSTRAND ESPOSITO FATIC FELIPE FELTSCHER FERNANDEZ FERRARIO FERRI FERRONETTI FREY N. GAMBERINI GARCIA GARICS GARRIDO GEMITI GIGLIOTTI

MIL CHI CAG CAT PAL CHI SIE SIE GEN MIL BOL CAG NAP CAG CAT PAL JUV UDI ATA CAT SIE CES UDI LAZ MIL JUV PAL PAR NAP LEC ROM INT NAP FIO CAG NAP ATA CAT LEC PAL ROM LAZ CES NOV CHI PAL BOL JUV INT ROM UDI CES INT ROM BOL GEN UDI JUV FIO SIE SIE LAZ LEC LAZ UDI UDI LEC CHI FIO PAR NAP LEC ATA UDI CHI FIO NOV BOL LAZ NOV NOV

8 7 6 6 2 7 3 6 9 5 5 3 2 12 1 16 8 1 4 2 3 1 9 9 3 8 12 3 7 5 8 2 6 3 8 7 4 6 5 11 7 2 3 1 7 3 3 17 6 1 2 6 3 2 7 8 7 6 8 6 1 2 2 9 7 1 5 3 2 1 4 3 2 2 3 8 4 2 2 5 1

283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 367 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 368 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366

GOBBI GRANQVIST GRAVA GROSSO GRYGERA HEINZE JOKIC JONATHAN JOSE ANGEL JUAN KALADZE KONKO KROLDRUP LAURO LICHTSTEINER LISUZZO LUCARELLI A. LUCCHINI LUCIO LUDI LULIC MAICON MANDELLI MANFREDINI MANTOVANI MARCHESE MASIELLO MAZZOTTA MESTO MEXES MILANOVIC MORERO MORETTI E. MORGANELLA MORLEO MOTTA M. MUNOZ NAGATOMO NASTASIC NATALI NESTA NEUTON ODDO PACI PALETTA PASQUAL PASQUALE PELUSO PERICO PESOLI PISANO E. PISANO F. PORTANOVA POTENZA RADU RAIMONDI RANOCCHIA RICKLER ROMULO ROSI ROSSETTINI ROSSI A. ROSSI M. *RUBIN RUIZ SAMUEL SANTACROCE SANTON SARDO SCALONI SILVESTRE SORENSEN SPOLLI STANKEVICIUS STENDARDO TAIWO TERZI THIAGO SILVA TOMOVIC VITALE VITIELLO VON BERGEN YEPES ZACCARDO ZAMBROTTA ZIEGLER

PAR GEN NAP JUV JUV ROM CHI INT ROM ROM GEN LAZ FIO CES JUV NOV PAR ATA INT NOV LAZ INT CHI ATA PAL CAT ATA LEC GEN MIL PAL CHI GEN NOV BOL JUV PAL INT FIO FIO MIL UDI MIL NOV PAR FIO UDI ATA CAG SIE PAL CAG BOL CAT LAZ ATA INT BOL FIO ROM SIE SIE CES PAR NAP INT PAR INT CHI LAZ PAL JUV CAT LAZ LAZ MIL SIE MIL LEC BOL SIE CES MIL PAR MIL JUV

7 5 2 1 2 5 7 5 8 9 8 10 4 6 9 6 7 8 14 2 4 18 2 2 9 2 7 1 4 7 7 2 1 6 5 2 5 10 3 3 15 2 1 5 6 7 2 4 1 2 5 6 7 2 7 4 17 1 4 1 4 3 6 7 4 11 4 3 7 1 15 2 7 4 2 12 2 18 6 3 1 6 6 11 5 8

IL CONCORSO

A SOLI 9,99 EURO

Il campione 2012 vince unAudi A1 Via su Gazzetta.it


Labc del concorso: tutti i partecipanti hanno 250 Magic milioni per creare una squadra con 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti. Potete iscrivere quanti team volete. Il regolamento completo su www.gazzetta.it/magiccampio nato. Si gioca via internet (abbonandosi allArea Rosa di Magic Campionato) o al telefono, chiamando il numero 89.40.20 (tariffa unica a 1 euro IVA inclusa). Al vincitore della generale (montepremi da 237.915,35 euro) unAudi A1 1.6 TDI Ambition. In palio anche crociere, tv e videogiochi, con la prima giornata che far classifica a parte. In edicola gi disponibile a 19,99 euro la card per accedere allArea Rosa e giocare per unintera stagione.

Per tutte le leghe c in edicola Magic manager

Da oggi in edicola Magic manager, il classico strumento con cui ogni manager pu gestire la sua squadra e una lega privata per una stagione intera. Costa solo 9,99 euro e si pu scaricare anche da Gazzetta.it. Con Magic manager c in regalo un codice-sconto per giocare con Magic leghe, il sito che calcola i punteggi delle vostre partite: sufficiente che gli allenatori inseriscano la loro formazione.

WWW.MEDIASETPREMIUM.IT

CHIAMA 199.303.404*
*Il costo da telefonia fissa di 0,03 euro al minuto, pi 0,06 euro di scatto alla risposta (IVA inclusa). I costi da telefono cellulare variano in funzione del gestore da cui viene effettuata la chiamata.

REA LM ADR ID

Supercoppa di Spagna REAL MADRID - BARCELLONA domenica ore 22.00

BAR CELL ONA

30

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

MONDO

Coutinho leader Vinco la Coppa e penso allInter


Il brasiliano protagonista: ha gi segnato 3 gol Il Mondiale Under 20 il mio primo obiettivo
DAL NOSTRO INVIATO

LA STRADA VERSO LA FINALE

GDS

MANLIO GASPAROTTO BOGOTA (Colombia)

Da adesso conta solo vincere. Scattano gli ottavi del Mondiale Under 20 e ora non si pu scherzare. Una squadra non pu subire 11 gol e passare il turno (il Guatemala, storico grazie all1-0 a unincredibile Crozia) e neppure guadagnare i quarti senza buttarla dentro mai (lInghilterra stata ripescata dopo tre 0-0 a consecutivi). Da stasera il minimo errore vale doppio e per questo la Colombia cerca di cancellare le tre vittorie consecutive, la prima contro la Francia campione dEuropa 2010, prima di affrontare la Costa Rica di Joel Campbell, stellina contesa tra Arsenal e Italia (Fiorentina?). Rilassato solo il Portogallo, tra i favoriti come al solito e fortunato rivale del Guatemala, che ancora festeggia il gol di Marvin Ceballos (gi un eroe in patria) e gli storici ottavi.
Africa Pi complessa la partita dellArgentina di Erik Lamela

I nerazzurri hanno mandato in Colombia losservatore Casiraghi Nella notte partono gli ottavi: in campo lArgentina di Lamela
che invece ha pescato lEgitto. I piccoli faraoni hanno imposto l1-1 al Brasile e poi superato agevolmente Panama e Austria, con una tripletta (pure questa storica) di Mohamed Ibrahim. Detto della Colombia, favorita anche dai 2640 metri di altitudine, la giornata potrebbe rivelare il Camerun, che dopo aver mandato a casa lUruguay (sorpresa al contrario per un movimento in forte ascesa che qualche settimana fa arrivava secondo al Mondiale Under 17) ci riprova contro

il Messico aggrappandosi al talento di Mbonga e Ohandza (centravanti che gioca nella A thailandese) oltre che a una buona organizzazione difensiva. Africa grande protagonista anche grazie alla Nigeria che aprir invece le ostilit del mercoled contro lInghilterra: il miglior attacco del Mondiale (e anche una delle grandi favorite della vigilia) opposto alla difesa inglese ed al suo portiere che ha pure ribattuto un rigore contro il Messico.
La rivincita Alla stessa ora, ostacolo complesso per la Spagna, che oppone il palleggio e il suo capocannoniere Alvaro Vasquez (Espanyol) alla corsa della Corea del Sud. Poi tocca a due sfide chiave, si rivede il Brasile e si potr fare la tara al carattere di una squadra favorita per tutti ma che allunico vero ostacolo (Egitto) ha tremato. Tocca a Coutinho, al piccolo numero 10 interista che ha messo il piede in quasi tutti i gol del Brasile, segnandone tre e servendo altrettanti assist. Nei giorni scorsi si anche sbi-

lanciato: Non credo di aver pi responsabilit perch Neymar non qui: la squadra sta facendo bene e possiamo migliorare molto sino a fine torneo. Cosa voglio? Semplice: vincere questa coppa e portarla in Brasile. Un messaggio alla nazione, ma forse anche a Gian Piero Gasperini e allInter che in questi giorni dovranno decidere se puntare ancora anche su di lui in campionato o se prestarlo altrove. Qui per i nerazzurri c Casiraghi, scout che ama scovare i talenti in manifestazioni minori (Pandev e Martins, ma non solo) forse non sar lui a giudicare il mondiale di Cou. Il Brasile sente di avere un piede nei quarti (contro la Spagna?) visto che domani sera a Barranquilla affronta lArabia Saudita, unaltra sorpresa. Alla stessa ora in campo anche i campioni dEuropa 2010, la Francia sin qui sotto tono. Sar il mercoled dellEuropa? Un trionfo sudamericano? Oppure lennesima riscoperta dellAfrica? Il futuro aspetta unindicazione.
Linterista Philippe Coutinho, 19 anni, stellina del Brasile Under 20 AP
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA STORIA DA GIOCATORE A SUPERVISORE TECNICO, UNO DEI GRANDI DEL CALCIO TAGLIA UN ALTRO TRAGUARDO IMPORTANTE

CAMPIONATO

Zagallo: Il 4-2-4 lo giocavo gi nel 58


Il brasiliano compie 80 anni e ha vinto 4 Mondiali tra campo e panchina: Che gioia quando Baggio sbagli
MAURICIO CANNONE RIO DE JANEIRO

Ronaldinho in testa col Flamengo


il Flamengo di Ronaldinho il nuovo capolista del Brasilerao. La squadra di Rio ha conquistato il primato grazie al successo in extremis per 1 0 sul Coritiba, con rete di testa di Jael, su cross di Ronaldinho (capocannoniere del torneo con 9 reti), ed al pari del Corinthians contro l'Atletico Paranaense di Renato Portaluppi. Torna alla vittoria il Santos (1 0 al Cear). A fine match Ganso ha annunciato ufficialmente che non lascer il Santos prima del gennaio 2012. Anchio voglio disputare il Mondiale per club. I campioni del Fluminense sono alle prese con il caso Fred: lattaccante vuole lasciare Rio perch ha ricevuto minacce di morte da tifosi teppisti che lo hanno sorpreso allalba, prima di una partita, in un bar di Ipanema e gli rimproverano di fare la bella vita. 15 GIORNATA Palmeiras Gremio 0 0; Flamengo Coritiba 1 0; Figueirense Atletico Mineiro 2 1; Atletico Paran. Corinthians 1 1; America Minas Fluminense 3 0; Santos Cear 1 0; Internacional Cruzeiro 3 2; Botafogo Vasco 4 0; Bahia Atletico Goianense 2 1; San Paolo Ava 2 1. CLASSIFICA Flamengo 33; Corinthians 32; San Paolo 31; Vasco e Palmeiras 27; Botafogo 25; Inter e Figueirense 22; Fluminense 21; Coritiba, Cruzeiro, Cear e Bahia 18; Atletico Mineiro e Gremio 15; Santos 14; Atl. Goia. e Ava 13; Atl. Paranaense 12; America 11.

la scheda
TRE SOLE SQUADRE DA GIOCATORE: AMERICA, FLAMENGO E BOTAFOGO

Vittorio Pozzo, con le Coppe del mondo del 1934 e 1938, ha il primato da allenatore pi vincente di seguito; Pel ne ha tre da calciatore; Beckenbauer vinse sul campo nel 1974 e in panchina nel 1990. Ma tutto sommato nessuno colleziona tanti mondiali come Mario Jorge Lobo Zagallo. La leggenda del calcio oggi compie 80 anni: vinse nel 1958 e 1962 come tornante di sinistra; nel 1970 da commissario tecnico e nel 1994 da coordinatore, un assistente di lusso del c.t. brasiliano Parreira. Quattro titoli dei cinque Mondiali del Brasile, tralasciando il quarto posto nel 1974 e il secondo nel 1998 alla guida della Seleo. Nato a Macei, stato di Alagoas nel nordest del Paese, ma cresciuto a Rio, Zagallo parla del calcio di oggi e di ieri. Loda Pato e ha buoni ricordi che per gli italiani sono amari.
Signor Zagallo, quali i ricordi pi belli di questi 80 anni?

Mario Jorge Lobo Zagallo nato a Macei (Brasile) il 9 agosto 1931. Da giocatore ha militato in sole tre squadre: America, Flamengo e Botafogo, tutte di Rio de Janeiro. La carriera di allenatore durata quarantanni Si pu dire per che Zagallo ha dedicato quasi sessantanni al calcio attivo: dal 1948 come giocatore nelle giovanili dellAmrica di Rio al Mondiale 2006, quando fu coordinatore del c.t. brasiliano Parreira in Germania. E stato c.t. della Seleao anche nel Mondiale 1974 (eliminato dallOlanda) e in quello del 1998, quando la sua squadra perse la finale contro la Francia per 3 0. Ha vinto per la Coppa America nel 1997

Il Brasile con la Coppa Rimet del 1958. Da sinistra: il c.t. Feola, Djalma Santos, Zito, Bellini, Nilton Santos, Orlando, Gilmar. Accosciati: Garrincha, Didi', Pele', Vava', Zagallo e il preparatore atletico Amaral

tiro potentissimo. Ero luomo di raccordo.


Nel 70 il Brasile incontr lItalia in finale ...

Che impressione ha del calcio italiano?

Nel 1958, il primo titolo da calciatore, e il tris nel 1970 come allenatore.
Nel 58, lei fu uno dei primi tornanti della storia ...

Quando presi il Brasile si giocava di nuovo con il 4-2-4. Misi Rivellino come ala sinistra, la squadra cominci a giocare in modo pi compatto. Prima della finale avevamo osservato lItalia. Feci muovere Jairzinho in diagonale per aprire spazi a Carlos Alberto sulla destra e cos lui segn il quarto gol.
Quale giocatore italiano le rimasto pi in mente nella sua lunga carriera?

Si schiera chiuso in difesa ed esce in contropiede. Ha vinto quattro Mondiali cos. Sono bravi a giocare in questo modo.
Lei ha partecipato al sorteggio ai gironi di qualificazione al Mondiale 2014. Quale girone europeo quello pi forte?

lizzato. Tra i brasiliani, Pato, che guadagna esperienza e pi fiducia; Neymar, il quale ha facilit nel dribbling, velocit; Ganso, che deve ancora ritrovare la forma dopo gli infortuni, ma ce la far.
I migliori che ha allenato?

Sulla carta quello di Francia e Spagna. Ma alla fine si qualificheranno tutte e due.
LItalia capitata in un girone insidioso ...

Tanti. Bebeto, Romario, Ronaldo, il migliore di tutti, Tosto, Grson, Rivelino ...
E Pel?

E sopra tutti. Un fuoriserie. S, ma ci sar in Brasile come tutte le grandi.


Quali sono i migliori giocatori di oggi? Maradona si pu paragonare a lui?

La squadra giocava in un 4-2-4, sistema in cui non si arriverebbe lontano se non si crea equilibrio tattico. Il c.t. Feola mi aveva preferito a Canhoteiro, un grande dribblatore, e a Pepe, il quale era padrone di un

Baggio. Ci diede molta allegria calciando quel rigore nel 94 sopra la traversa. Ma era un grande.

Non c storia. Segn pi di 1.200 gol; Maradona, circa 300. Pel giocava di destro, di sinistro, di testa, di petto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Messi, per tutto quello gi rea-

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

31

MONDO

City stanco di Mario? Guai e litigi C sempre il Milan...


Mancini comincia a non poterne pi delle balotellate Galliani resta alla finestra: in prestito lo prenderebbe
FABIO BIANCHI

FRANCIA LA STAR DEL PSG PARTE MALE

Autogol di Pastore La Ligue1 non allaltezza della A


Poi cerca di rimediare: Qui stanno arrivando tanti giovani di talento, il torneo cresce
ALESSANDRO GRANDESSO PARIGI

Bad boy? Forse. Eterno ragazzo, di sicuro. Le balotellate continuano imperterrite e nellimprobabile mondo del giovane Mario, restano solo due amici, seppur interessati: Cesare Prandelli e Adriano Galliani. Il c.t. lo ha riconvocato per lamichevole con la Spagna, nella speranza che prima o poi lenorme talento abbia il sopravvento sulla follia, di dimensione almeno pari. E l a.d. del Milan sembra voler stare alla finestra fino alla fine del mercato, per vedere se riesce ad accaparrarsi Mad Mario, come lo chiamano a Manchester, in prestito. Pensa che coppia con Cassano. Per il momento sono insieme in azzurro, e Prandelli prova a difenderli: Il tacco di Balotelli che ha fatto arrabbiare Mancini? Credo sia stato istintivo, a mio avviso non era mancanza di rispetto verso alcuno. Il c.t. rimasto indietro, si riferisce allamichevole contro i Galaxy a Los Angeles. Daltronde non facile restare aggiornati con la Balotelliade.
Psicologo Un altro piccolo capi-

Incidente Distrutta lAudi Appena arrivato a Manchester Balotelli sfascia la sua Audi R4 uscendo di strada

La Ligue 1 non allaltezza di Serie A, Liga e Premier League. La sentenza reggerebbe pure, ma non in bocca a uno che ha appena scelto di giocarci, nella Ligue 1. E non da comparsa, ma da protagonista assoluto, e con la maglia del nuovo Paris Saint Germain imbottito di milioni e ambizioni e con letichetta di giocatore pi caro della storia del campionato francese. E probabilmente anche con il miglior stipendio. Lesordio di Javier Pastore davanti alla stampa parigina non stato dei pi felici. Quasi un autogol, evitato sulla linea con laiutino del traduttore.
Censura Lo scivolone, il giovane campione argenti-

Balotelli sostituito durante la finale di Community Shields, Mancini lo ignora


IPP

con la squadra come gli altri. Ma ieri Metro gli attribuiva questa frase: In certi momenti con Mario devo fare lo psicologo.
Tutto il resto noia Mancini

tolo s aggiunto nella finale del Community Shield con lo United: Mario non mostra un briciolo del suo talento, in compenso si fa notare quando, subendo un fallo da Vidic, prova prima a scalciarlo e poi a fare a testate. Mancini, esasperato, lo sostituisce. Poi, a differenza di un sarcastico Rooney (Balotelli? Un infante di due anni e mezzo), il tecnico del ManCity morbido: Mario pu fare meglio, limportante che giochi

smentisce, ma chiaro che la corda si sta per spezzare e Balotelli sta perdendo lamico. Manchester scotta sempre di pi e il Milan sta a guardare. La storia dello psicologo la tir gi fuori Mourinho. Per tutti, unovvia questione di testa. Per Mario, di noia. Deve essere il figliolo pi annoiato del mondo per costellare la sua vita di colpi di karate in campo e di testa fuori: auto (da film) sfasciate e magliette sbagliate; collezioni di multe (pare che in Inghilterra abbia subito 27 rimozioni) e di risse; visite a carceri femminili senza permesso e al regno di

Gomorra con camorristi, con la solita scusa (Non sapevo); freccette tirate (ma poi era una sola) ai ragazzi del Manchester e spari in aria per Milano - con pistola giocattolo, bonta su prima della maturit, con ammissione ai poliziotti: Sono un pirla. Beh, vero. Come vero che in Inghilterra qualunque cosa faccia ingigantita se non inventata e che nellimprobabile mondo del giovane Mario ci sono gesti di istintiva e assoluta bont non pubblicizzati: visite a bambini malati, regali e tanta beneficienza ai poveri, difesa dei pi deboli, come quella volta in Svezia, allEuro Under 21, quando strizz due bestioni nordici che avevano molestato un clochard. Anche questo Balotelli, ma al calcio non basta.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Provocazione Ferdinad lo minaccia Il City batte lo United nella semifinale di FA Cup a Wembley: Mario fa festa, Ferdinad si arrabbia

no, strappato al Palermo per la cifra record di oltre 42 milioni di euro, stando a fonti non ufficiali, lha fatto alla prima domanda in italiano: Scegliere la Ligue 1 non rappresenta un passo indietro?. Candida la sua replica: chiaro che non come giocare in Serie A, in Liga o in Premier League. Gelo in sala e deviazione in angolo: Ma stanno arrivando giovani di talento che alzeranno il livello di tutto il torneo. Sar. Meglio evitare il peggio. Cos il traduttore del Psg censura la prima parte della risposta e i giornalisti locali annotano solo la seconda.
Leo Poi El Flaco si rif. Il merito del transfert va a Leonardo, il neo direttore sportivo parigino nonch ex allenatore dellInter, che di calcio ne capisce e sa farsi capire: Gli accostamenti con big club inglesi sottolinea il fantasista erano soltanto chiacchiere. Leonardo mi seguiva da tempo e mi ha convinto con un progetto ambizioso. Essere il giocatore pi caro della storia francese non mi mette pressione. Conta solo vincere. In campo, Pastore, appena rientrato dalle vacanze dopo le fatiche, e la delusione, di Coppa America, potrebbe esordire a fine mese a Tolosa, o a settembre, contro il Brest.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Gol sbagliato Mancini furibondo Amichevole coi Los Angeles Galaxy, segna su rigore poi sbaglia un gol per cercare il colpo di tacco

LINTERVISTA IL C.T. INGLESE SI CONFESSA A TELE MONTE CARLO

Capello: De Rossi il mio erede


Ha senso tattico e determinazione. Non ce ne sono tanti cos nel calcio attuale
GABRIELLA MANCINI

HA DETTO

d
S

MERCATO

Lukaku, Chelsea Atletico su Falcao


(l.b.) Romelu Lukaku ha pubblicato su Facebook una foto sul treno per Londra. ufficiale: lattaccante belga dellAnderlecht giocher nel Chelsea. Contro lArsenal potrebbe incontrare Alex Oxlade Chamberlain, ala velocissima del 93 ex Southampton che ha firmato per quattro anni con i Gunners, bravi a battere la concorrenza di Manchester United e Liverpool. Bravi e ricchi: Chamberlain dovrebbe essere costato tra i 14 e i 18 milioni di euro... Ancora Inghilterra Scelte importanti anche per altre grandi. Il City ha ri firmato per cinque anni con il portiere Hart, il Tottenham insiste per Lassana Diarra del Real e deve decidere cosa fare sia con Pavlyuchenko tratta il rinnovo ma il Newcastle ha offerto 10 milioni sia con Crouch, che diventato un obiettivo dellEverton. Intanto, il Blackburn cerca di cedere Diouf. Spagna Neymar da Stoccarda ha detto che Real Madrid e Barcellona non mi interessano, ma il Bara il top. Chiss a Madrid... Il Santos gioisce, perch anche Ganso dice di voler restare, ma Florentino Perez ci riprover. Il Bara invece vede sempre lo stesso film: la storia infinita. Fabregas rinuncerebbe addirittura a 4,5 milioni. Il colpo della settimana per potrebbe farlo lAtletico: si parla di un accordo con Falcao, bomber di Europa League con il Porto. Resto del mondo In Germania il Wolfsburg in corsa per Papiss Demba Cisse, punta del Friburgo. Due italiani infine hanno tentazioni estere: Pisanu (Bologna) fa un provino con i San Jose Earthquakes nella Major League americana, Curci (Roma, ex Samp) ha unofferta dal Celtic.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Un rimpianto?

Fabio Capello a ruota libera in unintervista al microfono di Luigi Colombo, che laveva fatto esordire come telecronista su Tele Monte Carlo. Capello ha ricordato successi (molti) ed errori (pochi).
Chi il Fabio Capello di oggi?

Non avere mai vinto il Mondiale per club. Ci fu lopportunit con il Milan, a Tokyo, nel 1993. Mi dissero che Savicevic era squalificato e convocai Raducioiu, ma in realt Dejan non poteva giocare per la Uefa, non per la Fifa. Lo seppi soltanto allultimo momento, ma per comportarmi correttamente confermai Raducioiu. Fu un errore. Penso che il Milan, con Savicevic, avrebbe avuto in bacheca una coppa in pi.
Gli insegnamenti pi importanti che le ha dato suo padre, che era maestro elementare?

Lerrore Tornare al Milan: la squadra era fatta, e non era per me. Lanno dopo, con le mie proposte, Zaccheroni vinse lo scudetto

Fabio Capello, 65 anni, nella sua attuale veste di c.t. dellInghilterra ANSA

Potrebbe essere De Rossi - attacca il c.t. dellInghilterra -. Determinazione, gioco e senso del gol. Non ce ne sono tanti. Oggi il problema del calcio sono i difensori, ma anche i centrocampisti che non segnano.
Un allenatore deve imporre il modulo o adattarlo alle caratteristiche dei giocatori?

Per arrivare ci vogliono qualit, testa e costanza. Se pensi che tutto sia dovuto perch sei giovane e indossi gi la maglia del Milan hai sbagliato tutto.
Come ricorda larrivo sulla panchina del Milan?

squadra potesse dare ancora molto: con qualche variazione tattica labbiamo dimostrato.
Il pi grande errore della sua vita?

Deve capire chi ha e poi adattare il gioco. Essere ancorato a uno schema un grave errore.
Un consiglio a un giovane?

Io ero alla polisportiva Mediolanum, molti storcevano il naso, dicevano che raccoglievo uneredit troppo pesante, ma il grande intuito di Berlusconi ancora una volta ha avuto la meglio. Cerano dei contrasti con Sacchi sulla scelta dei giocatori, io ero convinto che la

Quando tornai al Milan. Mi chiam Berlusconi, che aveva dato il via alla mia carriera: accettai. Ma la squadra era gi fatta e non corrispondeva a quello che pensavo. La cosa che mi dispiace che gli acquisti che proposi, poi approvati, permisero allallenatore che mi sostitu, Zaccheroni, di vincere il campionato.

Aveva vissuto il campo di concentramento e si era ridotto a 48 chili... Mi ha insegnato il rispetto per tutti. Lo dico sempre quando vedo chi tratta male chi lavora: segretari, cameriere... "Ti farebbe piacere comportanti cos se fosse tua sorella"? Mi ha insegnato anche a non far parte mai del gregge. "Pensa con la tua testa!", ripeteva. Mi fece studiare quando giocavo alla Spal. Non era facile conciliare tutto, i compagni si divertivano di pi, io ero un po in crisi. Lui lo cap, venne a trovarmi e disse: "Provaci". Non fece scenate, non mi obblig. Mi sono diplomato.
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
Il rimpianto Non aver mai vinto. Il mondiale per club. A Tokyo, nel 93, per coerenza feci giocare Raducioiu, ma con Savicevic avremmo vinto

32

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

33

SERIE BWIN IL MERCATO

La Samp e Romero sempre pi vicini


Si sblocca la trattativa con il portiere dellArgentina Era atteso gi ieri, il suo arrivo una questione di ore
DAL NOSTRO INVIATO

I PORTIERI DI ATZORI

LE ALTRE PADOVA E BRESCIA LAVORANO SULLE PUNTE

Succi e Kozak: aria di ritorno


Lega Pro Colpo Lumezzane, ar-

FILIPPO GRIMALDI BOGLIASCO (Genova)

una decina di punti nellarco del campionato.


Garanzia per il domani Il resto storia, almeno in parte, ben nota. Il blitz di Romero (e Raiola) nel Tigullio, il primo abboccamento (non confermato) con la dirigenza blucerchiata, la necessit di rivedere nel dettaglio lipotesi di un ingaggio con la Samp. Perch lunico dubbio di Romero riguarda (o meglio, riguardava) non tanto il blasone dei blucerchiati, un anno fa al preliminare di Champions, quanto i rischi (in chiave-nazionale) connessi alla sua discesa nel campionato di B. Per il resto, ci sono pochi dubbi sul fatto che laffare possa andare in porto, visto che linvestimento (congruo) darebbe alla Samp la garanzia di avere un numero uno garantito anche al ritorno in A.

Si (ri)parte da qui: Lavoriamo solo per una soluzione di altissimo livello. Pasquale Sensibile, d.s. sampdoriano, lo ripete pi o meno a chiare lettere ormai da un mese e mezzo. A Genova cercano un campione, non un portiere qualunque. Ecco perch quel solo lindizio-chiave per comprendere tutto il resto della storia. Alla fine, dopo avere esplorato strade non sempre percorribili da Ujkani, che il Novara ha dichiarato ben presto incedibile, a Manninger, da Storari a Puggioni la Samp ha puntato forte su un numero uno di assoluto prestigio, Sergio Romero, classe 87, portiere dellAz Alkmaar e della nazionale argentina, da tempo ai ferri corti con il suo club in Olanda, e per questo finito sulla lista della spesa di Sabatini alla Roma.
Corsia preferenziale Sabatini,

stagione scorsa e dovrebbe fare il vice Romero

E fatta per Zanetti S al Grosseto. Da Costa Primo portiere Lumezzane: preso straniero della Malag. Cinque Samp, ha esordito la colpi Pergocrema
DANGELO-LAFFRANCHI

S
Fiorillo Prodotto del vivaio, non riuscito a imporsi come numero uno: la stagione scorsa stato allo Spezia

Sergio Romero, 24 anni, portiere della nazionale argentina, di propriet dellAz Alkmaar AFP

Il piano B Tre giorni fa si era fat-

TORINO

dopo averlo bloccato, ha chiuso con Stekelenburg, trovandosi comunque con la necessit di onorare un impegno gi preso con largentino. I buoni (anzi, ottimi) rapporti fra lo stesso Sabatini, gi in predicato a fine campionato di accasarsi a Genova, sponda blucerchiata, e lo stesso Sensibile, hanno fatto il resto. La famiglia Garrone aveva posto paletti netti e insuperabili sul monte-ingaggi, ma senza mai dimenticare uno dei postulati del pensiero di Atzori, secondo il quale un portiere di livello assoluto vale, allincirca,

Suciu, la novit di Ventura: da oggi cittadino italiano Domani ultimo test a Omegna
OMEGNA (Vb) (f.bra.) Sergiu Suciu, 21 anni, al Toro da quando ne ha 13, romeno di nascita, oggi giura in Comune a Torino e diventa italiano a tutti gli effetti. Cos potrebbe indossare la maglia azzurra con due anni di ritardo (ci aveva provato Casiraghi con lUnder 21). Per il momento lha promosso Ventura, dopo venti giorni di ritiro: Finalmente gioco nel mio ruolo, centrocampista. La nazionale? Al volo, ma qui c pi concorrenza e qualit che in Romania. Sucio domenica ha deciso la gara con il Varese e domani sar in campo per lultimo test prima della Coppa: a Omegna alle ore 17.30.

ta strada anche unaltra ipotesi, avvalorata dalle parole di Sensibile, sabato scorso nel dopogara di Bergamo: Siamo rimasti favorevolmente impressionati dallo spirito e dalle qualit dei nostri portieri. In altre parole, se il colpo grosso fosse venuto meno, sarebbe bastato guardarsi in casa. Da Costa titolare, con Padelli (o Fiorillo) come vice. Ieri Romero stato atteso invano a Milano, ma la trattativa prosegue ugualmente. Potrebbe essere davvero questione di ore. A quel punto, Atzori dovr solo risvegliare (in fretta) listinto del gol dei suoi quattro attaccanti: domenica, con lAlessandria, si inizia a fare sul serio.
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
Padelli rientrato a Genova dopo due anni in prestito al Bari. E destinato a giocarsi il ruolo di terzo con Fiorillo

Paolo Zanetti ormai un giocatore del Grosseto: il centrocampista granata ha lasciato il ritiro di Omegna per firmare col club toscano, che per la mediana pensa anche allaltro ex granata De Vezze, svincolato. Il Torino intanto ha provato un nuovo affondo per Gazzi, trovando per picche: per questo Cairo punta a convincere il Cesena a concedergli di nuovo in prestito De Feudis. Gazzi destinato alla A ed la chiave del mercato del Bari, che entro domani conta di darlo al Siena per avere Mastronunzio (lalternativa resta De Paula del Chievo); in difesa vivo linteresse per Perticone, mentre in uscita da registrare un sondaggio del Nizza per Ghezzal. Si scalda il mercato delle punte: il Brescia lavora per il ritorno di Kozak dalla Lazio, a Padova atteso a breve quello di Succi dal Palermo; il Verona invece in pressing su Bjelanovic (Atalanta, ha gi lavorato con Mandorlini al Cluj); infine il Varese lavora per arrivare al giovane finlandese Dalla Valle, 91 del Fulham. Il Pescara a un passo da Moussa Kon dellAtalanta: si discute sulla formula del trasferimento, ma il giocatore, seguito anche dalla Reggina, ha scelto di tornare da Zeman come a Foggia; lo stesso Pescara punta su Guerra (c anche il Livorno): ma nessuno riesce a parlare col Piacenza.

riva Malag (ex Triestina) dal Chievo: sostituisce Pisacane, che ha rescisso insieme a Lauria. Cinque acquisti per il Pergocrema: oltre a Cuomo (ex Paganese) e Delgado (Cluj, Romania), dalla Lazio arrivano Ricci (era al Monza), Di Mario e il nigeriano Adeleke. In Seconda, due svincolati per il San Marino: Ferrero (ex Juventus) e il portiere Russo (ex Varese, lo scorso anno a Venezia e Albese). LAquila stringe per Zebi (Monza) e Vicentin (Avellino). Il portiere Russo (Venafro) va alla Normanna, che ufficializza anche tre arrivi dal Napoli: Gatto, Varriale (era allAvellino) e Piccirillo (ex Ebolitana). Il Gavorrano prende Busdraghi dalla Fiorentina. Campobasso: dal Melfi arriva Marino.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LAMICHEVOLE

La Juve Stabia ne fa quattro con Dav e Zaza


GUBBIO (Pg) (e.g.) Due amichevoli di fila per la Juve Stabia: dopo il 4 0 alla Tiberis di Umbertide (in campo le seconde linee per tutti i 90, buona prova per Taranntino, due doppiette per il centrocampista Dav e lattaccante Zaza), oggi si replica con il Fondi per chiudere il ritiro di Gubbio. JUVE STABIA-TIBERIS 4-0 MARCATORI Dav al 24 e 43 p.t; Zaza al 32 e al 44 s.t. JUVE STABIA (4-3-3) Seculin (dal 30 s.t. Ricciardi); Maury, De Bode, Fabbro, Dicuonzo; Dav, Scozzarella, Di Tacchio; Tarantino, Zaza, Ubaldi. All. Braglia.

LEGA PRO UNA SQUADRA IN PIU IN SECONDA DIVISIONE

COPPA ITALIA A E B

coppa italia lega pro Fatto il calendario: 5 giornate ad agosto Al via Cremonese-Lecco e Spal-Treviso
Cos la prima fase della Coppa Italia Lega Pro che scatta mercoled 17 (1 giornata) e prosegue domenica 21 (2), mercoled 24 (3), domenica 28 (4) e si conclude mercoled 31 (5). GIRONE A Prima giornata: Casale-Pavia e Valenzana-Cuneo. Seconda: Cuneo-Savona e Pavia-Valenzana. Terza: Savona-Pavia e Valenzana-Casale. Quarta: Casale-Savona e Pavia-Cuneo. Quinta: Cuneo-Casale e Savona-Valenzana. GIRONE B Prima giornata: Montichiari-Renate e Pergocrema-Pro Vercelli. Seconda: Monza-Montichiari e Renate-Pergocrema. Terza: Pergocrema-Monza e Pro Vercelli-Renate. Quarta: Montichiari-Pergocrema e Monza-Pro Vercelli. Quinta: Pro Vercelli-Montichiari e Renate-Monza. GIRONE C Prima giornata: Cremonese-Lecco e Alto Adige-Mantova. Seconda: Lecco-Alto Adige e Sambonifacese-Cremonese. Terza: MantovaLecco e Alto Adige-Sambonifacese. Quarta: Cremonese-Alto Adige e Sambonifacese-Mantova. Quinta: LeccoSambo e Mantova-Cremonese. GIRONE D Prima giornata: Bassano-Rimini e Spal-Treviso. Seconda: Rimini-Giacomense e Treviso-Bassano. Terza: Bassano-Spal e Giacomense-Treviso. Quarta: Spal-Giacomense e Treviso-Rimini. Quinta: Giacomense-Bassano e Rimini-Spal. GIRONE E Prima giornata: Poggibonsi-Gavorrano e Viareggio-Entella. Seconda: Gavorrano-Entella e Poggibonsi-Borgo a Buggiano. Terza: Borgo a Buggiano-Gavorrano e Viareggio-Poggibonsi. Quarta: Gavorrano-Viareggio ed Entella-Borgo. Quinta: Borgo-Viareggio ed Entella-Poggibonsi. GIRONE F Prima giornata: Fano-Bellaria e San Marino-Perugia. Seconda: Perugia-Fano e Santarcangelo-San Marino. Terza: Bellaria-Perugia e Fano-Santarcangelo. Quarta: San Marino-Fano e Santarcangelo-Bellaria. Quinta: Bellaria-San Marino e Perugia-Santarcangelo. GIRONE G Prima giornata: Giulianova-Foligno e Ternana-Celano. Seconda: Celano-Giulianova e Chieti-Ternana. Terza: Foligno-Celano e Giulianova-Chieti. Quarta: Chieti-Foligno e Ternana-Giulianova. Quinta: Celano-Chieti e Foligno-Ternana. GIRONE H Prima giornata: Normanna-Isola Liri e Fondi-Aprilia. Seconda: Aprilia-Normanna e Campobasso-Fondi. Terza: Normanna-Campobasso e Isola-Aprilia. Quarta: Campobasso-Isola e Fondi-Normanna. Quinta: Aprilia-Campobasso e Isola-Fondi. GIRONE I Prima giornata: Andria-Neapolis e Melfi-Arzanese. Seconda: Arzanese-Paganese e Neapolis-Melfi. Terza: Melfi-Andria e Paganese-Neapolis. Quarta: Andria-Paganese e Neapolis-Arzanese. Quinta: Arzanese-Andria e Paganese-Melfi. GIRONE L Prima giornata: Milazzo-Vibonese e Vigor Lamezia-Ebolitana. Seconda: Catanzaro-Vigor Lamezia ed Ebolitana-Milazzo. Terza: Milazzo-Catanzaro e Vibonese-Ebolitana. Quarta: Catanzaro-Vibonese e Vigor Lamezia-Milazzo. Quinta: Ebolitana-Catanzaro e Vibonese-Vigor Lamezia.

Il Catanzaro nel girone B Ecco il nuovo pallone


Macalli ufficializza: Avremo 77 club, sar unannata fantastica: non siamo disastrati
FIRENZE

Seconda fase Cos sabato e domenica


Questo il programma delle gare per il secondo turno di Coppa Italia, nel quale entrano in scena tra sabato e domenica anche le squadre di serie B. SABATO Cittadella Pisa (ore 17), Brescia L'Aquila (18), Torino Lumezzane (20.45), Livorno Siracusa (20.45), Modena Frosinone (17.30), Reggina Carrarese (20.45). DOMENICA Padova Carpi (ore 20.30), Crotone Sorrento (20.45), Empoli Piacenza (20.30), Sampdoria Alessandria (20.45), Grosseto Prato (20.45), Sassuolo Juve Stabia (17), Vicenza Verona (17), Pescara Triestina (17.30), AlbinoLeffe Castel Rigone (18), Nocerina Foggia (20.45), Bari Spezia (20.45), Varese Avellino (20), Ascoli Taranto (18), Gubbio Benevento (20.45). IL GIUDICE SPORTIVO Sono quattro i calciatori squalificati dal giudice sportivo dopo le gare del primo turno di Coppa Italia. Due giornate a Bini (Piacenza), una a Caccetta (Trapani), Masini (Teramo) e Muwana (Feralpi Sal).

Nel giorno della presentazione del nuovo pallone, la Lega Pro ha ufficializzato lammissione del Catanzaro alla Seconda divisione come squadra in sovrannumero: esclusa dalla Figc, la nuova societ calabrese (risorta dopo il fallimento) stata salvata dal Tnas. Pertanto il girone B sar composto da 21 squadre e ogni settimana una dovr riposare. Cos ha commentato Mario Macalli: I nostri campionati avranno 77 squadre, numero grande e bello. Ne erano previste 76, ma diamo il benvenuto alla 77 (il Catanzaro, ndr). Non siamo una componente disastrata del calcio italiano, ci stiamo dando delle regole. Sar un'annata fantastica. Sulla composizione dei gironi non prendo lezioni dai professori che fanno calcio

Le due versioni del nuovo pallone ufficiale Puma per la Lega Pro

sulla carta n dai direttori sportivi, che non hanno titolo per parlare con me. Io parlo soltanto con i presidenti.
Il pallone A Coverciano era co-

po pallina da golf che riducono la resistenza all'erba e all'aria). Un pallone stato autografato da Cesare Prandelli per l'associazione onlus Live, che lo metter in vendita su ebay.
Il girone Questo l'organico defi-

munque il giorno del nuovo pallone che sar usato in Prima e Seconda divisione. Prodotto dalla Puma, lo stesso utilizzato in Ligue 1, la Serie A di Francia. Due versioni: una bianconera per la primavera-autunno, l'altra giallonera per l'inverno e le notturne. Scorrevole e veloce perch fatto con appena 20 pannelli (meno cuciture), in superficie ha microavallamenti ti-

nitivo del girone B di Seconda: Aprilia, Arzanese, Campobasso, Catanzaro, Celano, Chieti, Ebolitana, Fano, Fondi, Gavorrano, Giulianova, Isola Liri, L'Aquila, Melfi, Milazzo, Neapolis, Normanna, Paganese, Perugia, Vibonese e Vigor Lamezia.
s.v.
RIPRODUZIONE RISERVATA

34

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

WORLD DREAM CUP IL TORNEO VIRTUALE DELLA GAZZETTA

Argentina e Camerun passano mano nella mano


Un gol per tempo e un punto a testa: le due nazionali si qualificano per gli ottavi Le stelle Messi ed Etoo stanno a guardare, i protagonisti sono Aguero e Web
ARGENTINA CAMERUN
PRIMO TEMPO 1-0 MARCATORI Aguero (A) al 4 p.t., Web (C) al 12 s.t. ARGENTINA (4-3-3) Romero; Zanetti, Burdisso, Milito, Zabaleta; Gago (Cambiasso dal 20 s.t.), Mascherano, Pastore (Banega dal 22 s.t.); Higuain, Messi, Aguero (Di Maria dal 39 s.t.). ALLENATORE Sabella PANCHINA Andujar, Sosa, Biglia, Pareja, Garay CAMERUN (4-3-1-2) Kameni; Ghomsi, Bassong, Chedjou, Assou-Ekotto; Makoun, Song, Enoh (MBia dal 10 s.t.); Emana; Webo, Eto'o (Choupo-Mouting dal 29 s.t.). ALLENATORE Clemente PANCHINA Souleymanou, Chedjou, Mandjeck, Matip, Idrissou, Abroukabar. AMMONITI Nessuno ESPULSI Nessuno
NOTE Corner 1-2, in fuorigioco 1-0, recuperi 4 nel s.t.

1 1

Gazzetta.it
GUARDA TUTTA LA DREAM CUP SU GAZZETTA.IT
La Dream Cup gi un grande successo di pubblico su Gazzetta Tv. Oggi sul nostro sito potrete vedere tutte le gare della giornata: alle 11 Croazia-Svizzera, alle 12 Spagna-Svezia (girone F). Nel pomeriggio, alle 16, sono in programma Germania-Belgio e alle 17 Francia-Sud Corea. E per tutti coloro che si fossero persi qualcosa, su Gazzetta Tv possibile vedere gli highlights e le azioni salienti di tutte le gare della Dream Cup disputate nei giorni scorsi.

Web, imbeccato da Makoun, segna il gol dell1-1 che pareggia la rete siglata da Aguero al 4 del primo tempo FIFA11/EA

Mai come in questa circostanza, un punto per uno non fa male a nessuno. Con un pareggio salomonico Argentina e Camerun staccano il biglietto per gli ottavi di finale. La Seleccion, a dire il vero, aveva gi la certezza di approdare alla fase successiva, ma il punto conquistato ieri le permette di vincere il girone e di disputare lottavo contro una delle mi-

gliori terze. Gli africani invece conoscono gi la loro avversaria: sar lOlanda, seconda nel suo girone.
Kun scatenato Ma lincontro di ieri, nonostante il punteggio possa gettare dei sospetti sul suo andamento, non stato una torta. LArgentina partita subito sparata in avanti, e al primo affondo va in rete: Ga-

go va sullout destro e mette in area un cross che assomiglia molto a un corner, e Aguero si fa trovare pronto per la testata vincente. Il Kun indomabile: al 9 impegna Kameni dal limite dellarea, esaltando i riflessi del portiere camerunese, di gran lunga una delle rivelazioni di questo torneo.
Replica camerunese Il Came-

run si affaccia dalle parti di Ro-

mero solo al 23 con Emana, ma il portiere argentino sventa la conclusione senza grosse difficolt. Ed sempre Emana il pi pericoloso di suoi: la conferma arriva poco prima del fischio del direttore di gara, quando il centrocampista mette ancora i brividi a Zanetti e compagni. Il gol nellaria, ed arriva puntuale al 10 della ripresa: Makoun dalla destra serve

una palla filtrante in area allaccorrente Web, lasciato colpevolmente solo dai centrali della difesa argentina, che segna. Dieci minuti dopo i leoni indomabili sfiorano anche il clamoroso vantaggio sempre con il neoentrato MBi che, servito alla perfezione da Web, spreca malamente unopportunit grossa come una casa.

Meglio non prenderle La gara

non ha pi molto da dire, anche perch due dei protagonisti pi attesi alla vigilia, Messi da una parte ed Etoo dallaltra, decidono di prendersi un turno di vacanza. Di certo ad Argentina e Camerun servir il loro miglior apporto per proseguire la loro avventura in Dream Cup.
mar.ge.
RIPRODUZIONE RISERVATA

GIRONE C LA NAZIONALE DI BILEK ARRIVA TERZA NEL SUO GRUPPO: OGGI CONOSCER IL SUO DESTINO

USA REP.CECA
PRIMO TEMPO 0-1 MARCATORE Necid al 43 p.t.

0 1

Baros segna, la Repubblica Ceca pu sperare


Stati Uniti inconsistenti: escono dalla Dream Cup senza mai fare un gol
Una vittoria per sperare: oggi la Repubblica Ceca, che con il successo di ieri chiude la sua fase eliminatoria al terzo posto nel gruppo D, sapr se i 4 punti conquistati nella Dream Cup sono sufficienti ad accedere agli ottavi. Nellattesa di capire se potr sfidare lUruguay nella prima gara ad eliminazione diretta, ieri la nazionale allenata da Bilek ha fatto il suo dovere, battendo di misura (ma nettamente sul piano del gioco) gli Stati Uniti, la squadra pi stitica della Dream Cup: nessun gol segnato in tre partite, primato condiviso solo dalla Turchia.
Gara senza storia I cechi cerca-

del capitano Rosicky dal vertice destro dellarea per la testa di Necid, che segna con la difesa statunitense completamente ferma.
Cechi, che sfortuna Il secondo tempo vede lo stesso copione del primo, con i cechi alla ricerca del gol della sicurezza, che per non arriva. Al 28 sempre lo scatenato Necid che impegna Howard. Il portiere americano respinge come pu: sulla ribattuta si avventa Plasil che lascia partire un diagonale, ma la sua conclusione coglie il palo a portiere battuto.

Cali di tensione Il risultato non

Tomas Necid, 21 anni GRAFFITI

no con maggiore convinzione la vittoria: al 10 Necid serve Baros, che lascia partire un destro su cui Howard deve tirare fuori tutti i suoi riflessi. La risposta americana tutta nella prevedibile conclusione di Altidore, ma la Repubblica Ceca a fare la gara: al 43 punizione

si sblocca e la gara rimane virtualmente aperta. Ed proprio in uno dei rari momenti di cali di tensione nervosa della Repubblica Ceca gli Stati Uniti hanno un sussulto. Al 35 Altidore spreca da buona posizione, ma Donovan che deve mangiarsi le mani: a tempo scaduto gira verso la porta un invitante assist dalla destra, ma Cech tira fuori tutta la sua tecnica e devia in corner un pallone destinato a infilarsi allincrocio dei pali.
mar.ge.
RIPRODUZIONE RISERVATA

USA (4-1-3-2) Howard; Cherundolo, Onyewu, Lichaj (Gordon dal 41 s.t.), Bocanegra; Edu; Dempsey, Bradley, Rogers; Donovan, Altidore. ALLENATORE Bradley PANCHINA Rimando, Ream, Bornstein, Wondolowski, Bedoya, Adu REP. CECA (4-1-3-2) Cech; Pospech, Sivok, Hubnik, Kadlec; Hubschman; Plasil, Polak (Moravek dal 37 s.t.), Rosicky; Necid, Baros. ALLENATORE Bilek PANCHINA Lastuvka, Suchy, Pudil, Rajnoch, Hlousek AMMONITI Nessuno ESPULSI Nessuno
NOTE Corner 1-1, in fuorigioco 2-1, recuperi 3 nel p.t., 2 nel s.t.

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

35

LALTRA PARTITA

Brasile, gol a pioggia contro lAustralia

I TOP PLAYER

A Questa s che

I NUMERI Oggi finiscono

4
7

la guida i gironi eliminatori Spagna in campo

lInghilterra
Rooney e Young stendono il Messico: la squadra di Capello passa come seconda
INGHILTERRA MESSICO
PRIMO TEMPO 1-0 MARCATORI Rooney al 4 p.t., Young al 45 s.t. INGHILTERRA (4-3-3) Hart; Cole, Ferdinand, Terry, Johnson; Wilshere (Carrick dal 18 s.t.), Gerrard (MIllner dal 18 s.t.), Lampard (Barry dal 37 s.t.); Lennon, Rooney, Young. ALLENATORE Capello PANCHINA Green, Barry, Dawson, Lagielka, Defoe, Crouch.

S
Kak Nella gara contro lAustralia c gloria anche per lattaccante del Real Madrid, che segna la sua prima rete in Dream Cup.

2 0

Le reti segnate dal Brasile, fino a ora lattacco pi prolifico dei gironi eliminatori. Pato, con 4 reti, il capocannoniere della sua squadra e della Dream Cup.

S
Aguero Gol a parte (il momentaneo vantaggio contro il Camerun), il Kun ancora una volta uno dei pi in palla dellArgentina.

MESSICO (4-3-3) Ochoa; Juarez, Rodriguez, Moreno, Salcido; Torrado (Blanco dal 18 s.t.), Marquez, Guardado; Dos Santos (Barrera dal 37 s.t.), J.Hernandez, Vela (Reyna dal 22 s.t.). ALLENATORE de la Torre PANCHINA Talavera, Osorio, Bermudez, Duenas, Castro AMMONITI Nessuno ESPULSI Nessuno
NOTE Corner 1-1, in fuorigioco 0-1. Recuperi 2 nel s.t.

Le squadre che non hanno mai segnato: sono Turchia, Stati Uniti e Svizzera (che per oggi ha a disposizione la possibilit di rifarsi).

Tempo di verdetti Oggi, con gli incontri dei gruppi E ed F, terminano i gironi eliminatori della Dream Cup, e da domani saremo proiettati gi negli ottavi di finale, per cui si sono gi qualificate Uruguay, Olanda, Portogallo, Italia, Argentina, Camerun, Brasile e Inghilterra. GIRONE E Croazia-Svizzera (ore 11) Croazia (4-4-2) Pletikosa; Corluka, Krizanac, Simunic, Pranjic; Srna, Vukojevic, Modric, Rakitic; Olic, Petric. Svizzera (4-4-2) Benaglio; Lichtsteiner, Senderos, Djorkou, Ziegler; Behrami, Dzemaili, Inler, Barnetta; Frei, Derdiyok. Spagna-Svezia (ore 12) Spagna (4-4-2) Casillas; S.Ramos, Puyo, Pique, Capdevila; S.Busquets, X.Alonso, Xavi, Iniesta; F.Torres, D.Villa. Svezia (4-2-3-1) Isaksson; Lustig, Antonsson, Majstorovic, Safari; Svensson, Wernbloom; Elmander, Tovonen, Bejrami; Ibrahimovic. GIRONE F Germania-Belgio (ore 16) Germania (4-2-3-1) Neuer; Lahm, Mertesacker, Friedrich, Boateng; Schweinsteiger, Khedira; Muller, Ozil, Podolski; Klose. Belgio (4-3-3) Bailly; Alderweireld, Kompany, Vertonghen, Vermaelen; Defour, Fellaini, Witsel; Hazard, Dembel, Lukaku. Francia-SudCorea (ore 17) Francia (4-2-3-1) Lloris; Abidal, Mexes, Rami, Sagna; Diarra, M' Vila; Nasri, Gourcuff, Ribery, Benzema. SudCorea (4-2-3-1) J.S.Ryong; Cha Du Ri, K.Tae Hwi, L.J.Soo, L.Y.Pyo; Y.Bit Ga Ram, Ki; Park, L.Chung Yong, Y.Ki Hum; S.H.Min. Le date Domani iniziano gli ottavi di finale: accedono le prime due classificate di ogni girone (pi le quattro migliori terze). I quarti si giocano il 16 e 17 agosto, mentre le semifinali saranno il 18 e 19. Sabato 20 in programma la finale. Il software La World Dream Cup un torneo virtuale che viene giocato utilizzando Fifa 11 della Ea Sports, videogioco leader nelle simulazioni calcistiche. A breve, verr lanciata la versione 12 del celebre gioco. Tra le innovazioni, il Player Impact Engine (che fornisce interazioni reali nellimpatto fisico tra giocatori), e il Precision Dribbling, che fornisce agli attaccanti una fedele risposta al comando e al tocco.

Lucio, 34 anni, ieri a segno LAPRESSE

BRASILE AUSTRALIA
PRIMO TEMPO 3-0

4 1

MARCATORI Kak (B) al 6 p.t., Pato (B) al 10 p.t., Lucio (B) al 20 p.t., Robinho (B) al 15 s.t., Culina al 19 s.t. BRASILE (4-3-2-1) Julio Cesar; Maicon, Lucio, Thiago Silva, Marcelo; Sandro, Kak (Ganso dal 39 s.t.), Hernanes (Ramires dal 30 s.t.); Robinho, Neymar (Bastos dal 33 s.t.); Pato. ALLENATORE Menezes AUSTRALIA (4-2-3-1) Schwarzer; Wilkshire, Neil, Ognenowski, Carney; Valeri, Culina (Jedinak dal 39 s.t.); Emerton, Kewell (Chipperfield dal 22 s.t.), Cahill (Kilkenny dal 33 s.t.); McDonald. ALLENATORE Osieck
NOTE Ammonito Emerton. Corner 1-4, fuorigioco 0-0. Recuperi 4 nel p.t., 3 nel s.t.

Le qualificate agli ottavi: Uruguay, Olanda, Portogallo, Italia, Argentina, Camerun, Brasile e Inghilterra.
Wayne Rooney, 25 anni, segna il gol dell1-0 per lInghilterra FIFA11/EA

S
Rosicky Il capitano della Repubblica Ceca determinante nel successo contro gli Usa: trascina i suoi e ispira con una sua punizione il gol di Necid.
MARCO GENTILI

Senza lassillo del risultato, e con la certezza di essere matematicamente primo, il Brasile prende a pallonate la malcapitata Australia che torna a casa con le ossa rotte. Apre la sagra del gol Kak al 6, che trasforma dal vertice destro dellarea, e raddoppia 4 minuti dopo Pato, abile a trasformare un cross di Neymar. C gioia anche per Lucio che, dopo aver preso un palo in avvio di gara, segna di testa su punizione di Kak. Il Brasile va negli spogliatoi sul 3-0, e gioca la ripresa con maggiore rilassatezza. Nonostante questo, continua ad attaccare a fa poker con Robinho, abile a trasformare un assist di Neymar al 15 del secondo tempo. Quattro minuti dopo la difesa del Brasile, gi con la testa agli ottavi di finale, si prende una pausa e lascia segnare a Culina il gol della bandiera.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La nemesi dellInghilterra gioca una gara da grande squadra contro il Messico e conquista di forza il secondo posto nel girone, alle spalle del Brasile primo a punteggio pieno.
Rooney mattatore La squadra di Capello non poteva permettersi di fallire lappuntamento con la qualificazione, e scende in campo convinta di farcela. Al 3 Lampard serve Rooney dalla destra, lattaccante del Manchester United entra in scivolata e segna il gol del vantaggio. LInghilterra non lascia al Messico il tempo di ragionare: al 10 Rooney serve Young il cui colpo di testa esce di un niente. Dal canto loro i centroamericani non riescono ad essere pungenti: Hernandez e dos Santos agiscono sulla destra ma girano alla larga dallarea britannica. In successione, ci provano Lampard (tiro fuori) e di nuovo Rooney, che di testa cerca la porta di Ochoa senza fortuna. Ma il Messico ha un sussulto nel fi-

nale, e va vicinissimo al pareggio al 25: cross di Sanchez sul secondo palo, Rio Ferdinand si addormenta in marcatura e non si accorge di Guardado, che da due metri coglie un clamoroso palo, a Hart battuto.
Chiude Young Ci pensa per Young che, servito da Lennon

fa tutto da solo e segna, aa scrivere la parola fine sulla partita. Adesso lInghilterra deve attendere le partite di oggi per conoscere il nome della sua rivale, che sar la prima del gruppo E. Il Messico chiude al terzo posto e deve sperare nei ripescaggi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Migliori

Peggiori

h8 h7 h7 Young

Rooney
Segna, corre, tappa tutti i buchi: il giocatore totale che siamo soliti vedere in campo.

i5

Hernandez
Giochicchia sulla fascia destra ma sta alla larga dallarea inglese.

Lampard
Dopo un inizio di Dream Cup piuttosto sottotono, tornato ai suoi livelli. E ha servito a Rooney un assist vincente.

i 5,5 i 5,5 Ferdinand

Dos Santos
Non riesce ad essere protagonista della gara, e il centrocampo messicano risente della sua giornata-no.

Da Carneade qualsiasi a protagonista dellattacco britannico: segna un gol da applausi.

Una sua ingenuit rischia di compromettere la vittoria inglese. Per fortuna che Guardado prende il palo...

gironeA
Olanda Uruguay Slovenia Turchia Uruguay Turchia Olanda Slovenia Olanda Turchia Uruguay Slovenia CLASSIFICA Uruguay Olanda Slovenia Turchia 0-2 2-0 1-0 2-0 0-0 1-0

gironeB
Italia Russia Portogallo Cina Italia Portogallo Russia Cina Italia Cina Portogallo Russia CLASSIFICA Portogallo Italia Russia Cina 3-2 3-0 0-0 2-1 2-0 2-0

gironeC
Inghilterra Australia Brasile Messico Brasile Inghilterra Messico Australia Brasile Australia Inghilterra Messico CLASSIFICA Brasile Inghilterra Messico Australia 0-0 2-1 1-0 2-1 4-1 2-0

gironeD
Argentina Rep. Ceca Usa Camerun Rep. Ceca Camerun Argentina Usa Argentina Camerun Usa Rep. Ceca CLASSIFICA Argentina Camerun Rep. Ceca Usa 1-0 0-1 0-0 1-0 1-1 0-1

gironeE
Spagna Svizzera Croazia Svezia Svizzera Svezia Spagna Croazia Spagna Svezia Croazia Svizzera CLASSIFICA Spagna Croazia Svezia Svizzera 0-0 2-0 0-3 3-0 oggi oggi

gironeF
Germania Sud Corea Francia Belgio Germania Francia Sud Corea Belgio Germania Belgio Francia Sud Corea CLASSIFICA Francia Germania Belgio Sud Corea 2-0 1-1 0-1 1-1 oggi oggi

Pt G V N P Gf Gs 9 3 3 0 0 4 0 4 3 1 1 1 4 2 3 3 1 0 2 2 3 1 3 0 1 2 0 3

Pt G V N P Gf Gs 7 3 2 1 0 5 0 7 3 2 1 0 5 2 3 3 1 0 2 4 6 0 3 0 0 3 1 7

Pt G V N P Gf Gs 9 3 3 0 0 7 2 4 3 1 1 1 2 1 3 3 1 0 2 3 5 1 3 0 1 2 2 6

Pt G V N P Gf Gs 7 3 2 1 0 3 1 5 3 1 2 0 2 1 4 3 1 1 1 1 1 0 3 0 0 3 0 3

Pt G V N P Gf Gs 4 2 1 1 0 3 0 3 2 1 0 1 2 3 3 2 1 0 1 3 2 1 2 0 1 1 0 3

Pt G V N P Gf Gs 4 2 1 1 0 2 1 3 2 1 0 1 2 1 2 2 0 2 0 2 2 1 2 0 1 1 1 3

36

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

FORMULA 1 LINTERVISTA
ANDREA CREMONESI

cordo centra qualcosa?

Ha 80 anni ma il fiuto per gli affari, la lucidit mentale di Bernie Ecclestone quella di un giovane broker. Basti pensare al contratto siglato con Bbc e Sky inglese (nel 2012 si divideranno le dirette della F.1) che far incassare alla sua Formula 1 ben 47 milioni di euro in pi allanno. Questa intervista in fondo ne una dimostrazione: le risposte sono secche, brevi e cariche di ironia.
Signor Ecclestone, la F.1 in vacanza: che bilancio traccia di questa prima parte di stagione caratterizzata dallavvento della Pirelli?

Ecclestone
GP in chiaro e non ci sar unaltra F.1
Laccordo con Sky inglese unico Una serie fatta dai team? Ci provino ma i contratti con piste e tv li ho io
UN RAGAZZO DI 80 ANNI
Bernie Ecclestone, 80 anni, il responsabile della Fom, Formula One Management, societ titolare dei diritti della F.1 EMMEVI PHOTO

No, sono due cose differenti. Se loro vogliono comprare le azioni, possono farlo. Ma bisogna fare un accordo.
Alla fine del 2012 il Patto della Concordia si esaurir e i team si chiedono: che cosa pu aver venduto Ecclestone a Sky?

HA DETTO

d
S

tire che le F.1 siano spinte da motori da corsa.


A proposito di motori che cosa pensa di Gilles Simon che lascia la Fia per progettare il V6 della Pure?

Ma la F.1 ci sar comunque. Il campionato regolato da norme tecniche che, tra laltro, cambiano ogni giorno....
C sempre il timore che se non troverete laccordo, la Fota (lassociazione dei team) potrebbe dar vita a un campionato differente.

Sento spesso dire che il loro prodotto non allaltezza: non vero, ci hanno fornito esattamente quello che avevamo richiesto. Pirelli ha fatto un lavoro incredibile. Sono davvero contento.
Non sar forse il caso di rivedere un po il formato delle qualifiche considerato che spesso molti piloti preferiscono restare fermi ai box per conservare le gomme in vista della gara?

Oh di certo, se vogliono: lo possono fare, sicuro.


Per lei non ci crede.

Bernie su Schumi Michael un ragazzo molto competitivo ma dovrebbe indirizzare di pi il team, perch siano loro ad adattarsi al suo stile di guida AP

Se il contratto gli consente di farlo... Certo io considero sbagliato che lui possa lasciare e andare a lavorare per un motorista quando sa di avere in mano le informazioni di tutte le scuderie. No, non molto corretto.
Dice che non c alcun braccio di ferro tra lei e la Fia per il Consiglio Mondiale aveva votato gi un calendario per la F.1 del 2012 e lei lo ha cambiato.

Io personalmente non ci proverei.


Lei scettico sulla reale unit della Fota o ci sono altre ragioni?

Attenzione quella era una bozza. Sono stati loro a pubblicarlo come se fosse il calendario definitivo. Abbiamo, ad esempio, spostato Austin a novembre perch l in estate ci sono 40 gradi! Non volevamo ripetere lesperienza di Dallas.
Alla ripresa del campionato Michael Schumacher taglier il traguardo dei 20 anni di Formula 1.

No, la ricetta molto semplice: fornire pi treni di gomme ai piloti.


Il principale argomento dellultimo GP, in Ungheria, stato il contratto con Sky per la Gran Bretagna, secondo i team questo rappresenterebbe una rottura del patto della Concordia perch nei Paesi di maggior interesse i gran premi devono essere trasmessi in chiaro. Lei che cosa replica?

Il fatto che noi (il fondo Cvc) abbiamo accordi con la maggior parte dei circuiti e delle reti televisive e sono contratti a lungo termine, dunque sarebbe difficile trovare spazio per un contratto alternativo.
In questi mesi si respirata tanta tensione tra Fia e Fom.

S
Bernie sulla Pirelli Sento dire che il loro prodotto non allaltezza. Non vero, ci hanno fornito quello che volevamo. Hanno fatto un lavoro incredibile
IMAGOECONOMICA

Super.
S super per fa un po di tristezza vederlo arrancare nelle retrovie.

Che vero, le gare in determinati Paesi vanno trasmesse in chiaro ma continueranno ad esserlo anche in Gran Bretagna grazie allaccordo che abbiamo raggiunto con la Bbc perch quando Sky avr la diretta, lente di Stato li ritrasmetter, gratis e per tutti alla 6 del pomeriggio.
Lanno prossimo terminer anche il contratto con la Rai: lo scenario inglese si potrebbe replicare anche per lItalia?

No, non vero niente. Cera un solo argomento che divideva me e Todt, lintroduzione dei 4 cilindri: ora abbiamo un motore da corsa e dunque dovrebbe essere tutto a posto. Io continuo a pensare che saremmo dovuti andare avanti con gli attuali 8 cilindri, ma se vogliamo proprio cambiare, dobbiamo garan-

Vede, lui un ragazzo molto competitivo, credo che dovrebbe fare in modo di indirizzare di pi il team dallalto della sua esperienza, dovrebbero essere loro ad adattarsi al suo stile di guida.
Signor Ecclestone, lei al centro anche di un caso di cronaca giudiziaria sul quale sta investigando la Procura di Monaco di Baviera: ritiene di aver compiuto qualche errore?

No, per niente. Quando i fatti verranno chiariti, la gente capir.


RIPRODUZIONE RISERVATA

IL PROCESSO IN GERMANIA

Dovr testimoniare a ottobre per i 30 milioni a Gribkowsky


(m.d.i.). Il Mondiale di F.1 sar forse nella fase decisiva quando, a inizio ottobre, Bernie Ecclestone dovr testimoniare nel processo davanti al tribunale penale per i reati di natura economica di Monaco di Baviera (Germania) contro lex banchiere tedesco Gerhard Gribkowsky, accusato di malversazione, truffa ed evasione fiscale in seguito alla vendita della F.1 nel 2006. Ecclestone dovr chiarire la vera natura di un pagamento, da lui ammesso, di 44 milioni di dollari (30 milioni di euro) allex banchiere.

Vediamo, ma quello che successo in Gran Bretagna un caso unico.


Sky significa Murdoch e Murdoch vuole formare un consorzio con John Elkann per acquisire il controllo della F.1: lac-

MOTOMONDIALE DOMENICA C BRNO

Taccuino
SEI GIORNI ENDURO

Stoner batte Lorenzo in tutte le classifiche


Casey ha fatto pi pole, vittorie e podi. davanti anche per giri veloci e giri in testa
[3-FIRMA]GIOVANNI CORTINOVIS [/3-FIRMA] Dopo tre settimane di sosta torna nel week-end il Motomondiale con l11o appuntamento stagionale a Brno, in Repubblica Ceca. Tutti i riflettori sono puntati su Casey Stoner (Honda) e Jorge Lorenzo (Yamaha) che forti di un vantaggio di 30 punti su Andrea Dovizioso e di 63 di Dani Pedrosa si contendono il titolo iridato. Li separano, a favore dellaustraliano, 20 lunghezze (193-173) che paiono giustificati dalle varie statistiche.
Confronto in prova Partiamo dallanalisi delle qualifiche: Stoner comanda sia nel numero di pole (6-2) che per le prime file (9-7). Il peggiore risultato in prova del pilota Honda (quarto in Portogallo) inoltre meno negativo del peggiore di Lorenzo (quinto in Francia e Italia). Confronto in gara Stoner sovra-

Finlandia al comando
(d.a.) Alla 86a Sei Giorni Endu ro a Kotka Hamina (Finlandia) co mandano i padroni di casa che han no dominato in E1 con Remes (Ktm), Salmimen (Husqvarna) e Seistola (Husqvarna) e vinto in E3 con Salo nen (Tm). Male lItalia: 5a nel Mondia le e nello Junior.

sta lo spagnolo anche nel computo delle vittorie (5-2) dei podi (9-7) e dei giri veloci (3-1). Per di pi, quando ha tagliato il traguardo laustraliano non mai sceso sotto il terzo posto (3 volte) mentre Lorenzo in Olanda, complice lincidente al via con Simoncelli, ha terminato sesto. Nelle prime 10 gare Stoner stato in testa per 122 giri, a fronte degli 86 di Lorenzo. E il divario cresce se analizziamo quando uno stato davanti allaltro: Stoner ha

preceduto Lorenzo (di una o pi posizioni) per 150 giri mentre rimasto alle sue spalle per 79. Anche escludendo i 26 giri di Assen, contraddistinti dalla gi citata caduta di Lorenzo alle prime curve, il rapporto resta di 124 a 79 a favore di Stoner. In 9 dei 10 GP, fa eccezione il Portogallo, laustraliano riuscito a stare davanti al rivale almeno per un giro.
Confronto in velocit Anche

VELOCIT MOTO

Coppa Italia a Rinaldi


Assegnati al Mugello, con una gara di anticipo, 2 titoli. Ruben Rinal di (Aprilia), 16 anni, del team Italia ha vinto nella 2 tempi, Luca Oppedisa no (Kawasaki), 21, nella 4 tempi.

Casey Stoner, 25 anni, a Laguna Seca davanti a Jorge Lorenzo, 24 MEMEDIA

la Guida
Domenica si corre il GP della Repubblica Ceca, 11 prova (su 18) del Mondiale velocit (10a per Moto2 e 125) sulla pista di Brno (5.403 m). PROGRAMMA E TV Venerd - Libere: ore 12.40-13.40 125; 13.55-14.55 MotoGP; 15.10-16.10 Moto2. Sintesi ore 1 su Italia 1. Sabato - Libere: 9-9.40 125; 9.55-10.55 MotoGP; 11.10-12.10 Moto2; Qualifiche: 13-13.40 125; 13.55-14.55 MotoGP; 15.10-15.55 Moto2. Diretta su Italia 1 dalle 13.55. Domenica - ore 11 gara 125 (19 giri 102,657 km); 12.15 Moto2 (20-108,06); 14 MotoGP (22-118,866). Diretta dalle 11 su Italia 1. Mediaset Premium trasmette tutto il programma. CLASSIFICHE MotoGP: 1. Stoner 193 p.; 2. Lorenzo 173; 3. Dovizioso 143; 4. Pedrosa 110; 5. Rossi 108; 10. Simoncelli 60. MOTO 2: 1. Bradl 167; 2. Marquez 120. 125: 1. Terol 166; 2. Zarco 134.

EUROPEO MINIMOTO

guardando le velocit massime lanalisi non cambia: in 9 gare Stoner ha fatto segnare un picco superiore a Lorenzo, con scarti anche consistenti (7,6 km/h in Portogallo e 6,4 km/h in Francia). Lo spagnolo invece risultato pi veloce solo in Inghilterra, con la sua Yamaha 1,1 km/h in pi della Honda.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Sei titoli agli italiani


NellEuropeo di Minimoto e Mi niGP disputato in Francia i nostri pilo ti hanno centrato 6 titoli continenta li. Ecco i vincitori: Celestino Vietti Ra mus in Junior A; Nicholas Spinelli in Junior B; Mattia Casadei in Open 40 cmc e William Pisano in Open 50 cmc. In MiniGP: Nicol Jarod Bulega, figlio di Davide, ex campione euro peo 250, in GP 50 ed Enea Bastianini in GP 70.

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

37

CICLISMO ADDIO ALLA FARNESE DOPO TRE STAGIONI


CLAUDIO GHISALBERTI

Il campione dItalia lanno prossimo sar spagnolo. S, Giovanni Visconti nel 2012 porter il tricolore sulla maglia blu della Movistar. Il 28enne siciliano ha infatti firmato un contratto biennale con la squadra diretta da Eusebio Unzue. una societ nobile del ciclismo mondiale: basti ricordare che con Delgado, Indurain e Pereiro ha vinto 7 Tour de France.
Visconti, come nata questa scelta?

Visconti
Emigro in Spagna per il grande salto
Il campione dItalia va alla Movistar: Avevo bisogno di certezze per correre le classiche che contano
IERI LINCONTRO
Giovanni Visconti sul podio del Tricolore. Sotto in Nazionale
BETTINI

GAVAZZI TERZO
Lo spagnolo Jos Toribio (Andaluca) ha vinto in volata a Gouveia la 4 tappa del Giro del Portogallo, sul portoghese Vitorino e Francesco Gavazzi (Lampre), gi 2 in due tappe; 6 Alessandro Bisolti (Farnese), 7 in classifica a 37" dal leader, il portoghese Hernani Broco (LA-Antarte). VIVIANI NELLO UTAH Con un prologo di 2 km scatta oggi da Park City il Giro dello Utah. Al via anche Leipheimer, Van Garderen, Hincapie, Danielson, Zabriskie e Bookwalter. Il fresco bi-campione europeo della pista Elia Viviani, in odore di convocazione anche per il Mondiale su strada, guida la ristretta pattuglia italiana (da seguire Cimolai, Longo Borghini e Cheula).

ENECO TOUR PROLOGO

Noi siciliani storicamente siamo un popolo di emigranti. Io stesso sono nato a Torino e ora vivo a San Baronto... Parlando seriamente, devo dire che gi lo scorso anno ero stato a un passo dal cambiare squadra (lo voleva la Liquigas, ndr) poi avevo deciso di restare con Scinto e Citracca alla Farnese-Neri. Volevo vedere se le cose cambiavano, invece sono rimaste invariate.
In che senso?

Taylor Phinney, 21 anni AFP

Pozzato-Lampre fumata grigia Farnese in attesa


Pozzato alla Lampre? Fumata grigia. Ieri il vicentino della Katusha s incontrato con Roberto Damiani, direttore tecnico della squadra blu fucsia, per studiare le possibilit daccordo. Il tecnico ha una grande stima nel corridore ma in ambito Lampre non tutte le componenti sono daccordo sul suo ingaggio, cos dopo una lunga chiacchierata si sono aggiornati a settimana prossima. La Farnese, che ha individuato in Pozzato il sostituto di Visconti, al momento resta lunica alternativa credibile. Tramontata invece lipotesi Geox. La squadra di Gianetti era interessata allingaggio di Pippo, ma non a quello di Luca Paolini e un massaggiatore come invece richiesto da Pozzato.

In Olanda la prima volta di Phinney


(mar.) Dopo 6 mesi, una quarantina di corse e un paio di rovinose cadute in mezzo anche un successo mancato per 27/100 nel cronoprologo del Romandia Taylor Phinney ha rotto il ghiaccio tra i professionisti. E accaduto ieri ad Amersfoort, in Olanda, dove lEneco Tour si aperto con una crono di 5,7 km. E il giovane talento americano del Team Bmc, doppio figlio darte (pap Davis fu uno dei pionieri del ciclismo pro americano e vinse due tappe al Tour, mamma Connie Carpenter primo oro olimpico femminile a Los Angeles 84), ha fatto saltare il banco, rifilando 7" a Boasson Hagen, 8" a Millar, 9" a Rasmussen e 10" a Boom (8 Gilbert a 15"). Una vittoria pesante per il 21enne di Boulder, che ha lItalia nel cuore, visto che da noi ha vissuto 3 anni (a Marostica) quandera adolescente e ora ha scelto Lucca come quartier tappa per la stagione agonistica in Europa. Sono molto felice, grazie a tutti voi che avete creduto in me sono state le prime parole del due volte iridato dellinseguimento individuale, passista potente indicato da molti come il Cancellara del futuro . Ho battuto avversari importanti, forse significa qualcosa. Ho buone gambe e questo mi rende ottimista anche per la crono di gioved. Intanto, pur puntando forte soprattutto sulla crono iridata di Copenaghen (nel 2010 vinse il titolo under 23), oggi nella Oosterhout-Sint Willebrood (192 km) far di tutto per conservare la sua prima maglia da leader.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Ci eravamo dati un anno in pi per vedere se la squadra riusciva a fare il salto di categoria ed entrare tra le 18 del World Tour cos da avere una certezza di calendario. Ma purtroppo non successo nulla.
Due anni da under 23 e tre da pro, la casa a San Baronto vicino alla sede. Come si chiude la storia col suo team attuale?

Non sono sicuro di disputare il Mondiale ma limportante far parte del progetto di Bettini
GIOVANNI VISCONTI 28 ANNI, SICILIANO

Mi spiace staccarmi da Luca e Angelo (Scinto e Citracca, ndr) perch sono due persone che mi hanno voluto bene. Anzi, proprio ora che finita, il nostro rapporto ancora migliore di prima.
Sol y playa: che cosaltro conosce della Spagna?

la famiglia. Comunque hanno unanima latina e so che mi trover bene. In certe zone la Spagna mi ricorda la mia Sicilia.
Conosce la nuova squadra?

to che nascer un grande rapporto.


Avete parlato di programmi?

Francamente poco. La prima cosa che mi viene in mente lallegria delle corse dinizio stagione: Maiorca, la Ruta del Sol... Per proprio in mattinata ho comprato un dizionario di spagnolo perch voglio imparare bene la lingua. Poi voglio capire bene anche la loro mentalit, la loro cultura, il loro modo di vivere. Per questo il prossimo inverno mi trasferir in Spagna almeno un mese con

Un pochino. Mi pare ci sia un ambiente familiare, non solo buongiorno e buonasera. C un contatto umano e non via internet. Mi piace. Poi c Lastras, che mi dice che sono un fenomeno.
Ed Eusebio Unzue, che uno dei migliori tecnici in circolazione.

Non ancora, ma ci sar tempo. Credo che almeno il primo anno sar un uomo da classiche e da brevi corse a tappe. Vado benino a crono, sono veloce, mi difendo in salita... Chiss che in futuro nei miei piani non ci sia anche la classifica di un grande giro. Le doti fisiche le ho. Pu sembrare strano, ma anche se ho 28 anni devo ancora completare la mia maturazione atletica .
Magari ci sar anche Valverde, al rientro dalla squalifica.

gnore. Rivalit? Non scherziamo. Nessuna grande squadra ha una sola punta. E io con lui in squadra posso solo avere dei vantaggi.
E con Bettini ha parlato?

Certo. In modo aperto e leale. Non ho la certezza di fare il Mondiale. Io mi preparo con scrupolo e in estate non sono mai andato piano. Poi, se mi convocher, mi far piacere, Senn verranno altre occasioni, visto che i due Mondiali successivi sono duri. Importante far parte del suo progetto.
Che corse ha in programma?

Ci stavo arrivando. Eusebio mi chiama spesso, mi parla di tutto. Mi vuole conoscere prima come uomo che come atleta. Verr anche qui per capire la mia realt. Sen-

Credo e spero di s. Valverde un gran corridore e per quello che lo conosco un gran si-

Dal Trittico lombardo tutto il calendario italiano. Ora devo solo pensare a correre.
RIPRODUZIONE RISERVATA

DOPO LA CADUTA AL GIRO IL BERGAMASCO TORNATO IN SELLA: IL 27 MAGGIO SI ERA ROTTO IL BACINO

MORTO A 40 ANNI
mio compagno di squadra Cavendish cos forte che fa pi notizia quando perde. E esigente, critico, responsabile, capace di attirare a s anche quei compagni, come Martin e Velits, che puntavano alla classifica. Eppure la sua Htc si scioglier: La squadra con il maggiore numero di vittorie degli ultimi quattro anni e il pi alto ritorno pubblicitario. Incredibile. Il Pino non ha preoccupazioni: Meglio una squadra straniera, voglio rimanere aperto al mondo, arricchirmi con le esperienze degli altri. E gli italiani, un po a terra? Fino a pochi anni fa, con Belgio, Francia e Spagna, lItalia si spartiva il ciclismo mondiale. Ora le nazioni al vertice sono una ventina. Per noi abbiamo ancora storia, tradizione, competenza, passione, vivai. Insomma: il cuore.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Riecco Pinotti: Ora serve pazienza


Due mesi e mezzo fermo, ho perso forza e tonicit. Ma la volont la miglior medicina
MARCO PASTONESI

Oggi a Treviso lultimo saluto a Pinarello


Questo pomeriggio nel Duomo di Treviso il popolo del ciclismo dar lultimo saluto ad Andrea Pinarello, il 40enne manager trevigiano (terzogenito dellex professionista Giovanni Nane, fondatore della nota azienda di biciclette Pinarello), stroncato mercoled da un attacco cardiaco al termine della prima tappa del Giro del Friuli per cicloamatori. La camera ardente sar aperta dalle 11 alle 13 nellobitorio di Monfalcone, il funerale comincer alle 15. Domenica un migliaio di persone hanno pedalato in suo ricordo a fianco dei fratelli e della moglie Gloria, che a dicembre partorir il terzo figlio.

La prima notte stata come una salita impossibile, che costringe a scendere dalla bici. Cos dura e dolorosa da non volerla ricordare. Poi cominciato come una lunghissima rincorsa: sei settimane a letto, poi due con le stampelle, poi piscina e rulli, adesso anche bici. Dopo la caduta del 27 mag-

gio Giro dItalia, tappa dalla sua Bergamo a Macugnaga, allindomani del secondo posto a San Pellegrino Terme: frattura del bacino Marco Pinotti tornato in sella: Quando si sta fermi un mese, ce ne vogliono due per tornare in forma. Sono stato fermo due mesi e mezzo, ce ne vorranno cinque per essere competitivo. Ma non escludo niente. La volont la miglior medicina.
Pesi e fisioterapia LIngegnere

fatto compagnia Alessandro Vanotti. Presto si uniranno amici e cicloamatori. Devo recuperare la tonicit dei muscoli delle gambe: ho perso da 1 a 2,5 centimetri di circonferenza. Alla bici aggiungo fisioterapia, pi avanti lavori con i pesi. Convalescenza e riabilitazione hanno aspetti positivi: torni a conoscerti, e tutto quel ritrovare, recuperare, riprendere d attimi di felicit.
Grande Cav Pinotti ha perso la maglia tricolore della crono senza poterla difendere: Per Malori e Boaro sono in gamba. Poi si goduto il Tour alla tv: Gli ultimi giorni sono stati strepitosi, ma mi hanno divertito anche le tappe da volata. Il

ha voglia e volont: Finora sono uscito otto volte, di cui sei da solo. La solitudine non mi fa paura e in questi giorni aiuta a sentire quello che mi dice il corpo. Oggi (ieri, ndr) mi ha

Marco Pinotti, 35 anni, alla 13 stagione tra i pro BETTINI

38

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

ATLETICA IL PERSONAGGIO RITROVATO


PRIMA DELLIMPRESA SPAGNOLA LORO AGLI EUROINDOOR
1 2

I NUMERI

4
3

ASTA RISULTATI NON OMOLOGABILI

Gare 2011 oltre i 2.00 Questanno Antonietta aveva gi superato i due metri in due gare indoor: a Banska Bystika, il 9 febbraio col record italiano a 2.04 e in occasione della vittoria agli Europei di Parigi, con 2.01, il 6 marzo

Farsa Landau Gibilisco senza minimo


Il 5.60 tedesco non vale. Luned tentativo in extremis in Polonia? Cusma: bagarre
I risultati della gara di asta in piazza disputata marted scorso a Landau, in Germania, non sono omologabili. Lo ha decretato ieri la Iaaf, tramite il proprio dipartimento tecnico, con una comunicazione fatta pervenire anche alla Fidal. Significa che Giuseppe Gibilisco, che nelloccasione aveva superato il 5.60 del minimo B di partecipazione ai Mondiali di Daegu, a oggi sprovvisto dei requisiti necessari per poter gareggiare in Sud Corea. Gli organizzatori della prova tedesca hanno prodotto una documentazione non rispondente ai criteri previsti per lomologazione e di conseguenza la gara pu essere considerata solo come una esibizione, non valida a fini della qualificazione iridata. Pare che lultima richiesta risalisse al 2005, mentre per le strutture mobili e provvisorie deve essere rinnovata di volta in volta. Beffarde suonano ora le parole degli organizzatori stessi che hanno ripetutamente parlato di pass per Daegu, scegliendo una progressione di misure parallela a quella dei minimi (da 5.60 a 5.72). E poco importa, a questo punto, che i risultati in questione fossero gi stati inseriti sia nelle liste stagionali della federazione tedesca, sia in quelle della federazione europea: dovranno essere rimossi.
In extremis Le porte

1 Antonietta Di Martino domenica sera ai campionati spagnoli di Malaga dove con 2.00 ha eguagliato la seconda prestazione mondiale stagionale, superando il muro nell11 gara della carriera MIGUELEZ 2 Lazzurra ieri mattina allaeroporto di Malaga prima del rientro in Italia con un volo per Roma insieme al marito-allenatore Massimo Di Matteo, alla sua sinistra e al fisioterapista Antonio Abbruzzese 3 E il 6 marzo scorso: Antonietta, a Parigi, festeggia la conquista delloro europeo indoor con 2.01 COLOMBO

Di Martino subito in volo Ai Mondiali si pu fare


Loro sar a 2.05, vale a dire il record italiano. Sar dura, ma nulla vietato. E in squadra non sono la sola da podio
DAL NOSTRO INVIATO

ANDREA BUONGIOVANNI MALAGA (Spagna)

Oltre 2.00 nel 2011 In questa stagione hanno superato il muro le russe Anna Chicherova (2.07 il 22 luglio a Cheboksary), Svetlana Skholina (2.00 indoor a Banska Bystika il 9 febbraio), la croata Blanka Vlasic (il 24 giugno a Spalato) e Antonietta (tre volte, due in sala)

Una cena di pesce in centro citt, una notte di sonno profondo nellhotel vicino al porto, a colazione i complimenti di Jos Odriozola, presidente della federazione spagnola sulla graticola per lOperacion Galco e poi, in tarda mattinata, con un volo su Roma, il ritorno in Italia. Antonietta Di Martino, rispetto al viaggio di andata, dopo il due metri di domenica sera, nel piccolo bagaglio a mano ha infilato tante convinzioni in pi.
Che risveglio stato?

Sereno: dopo due mesi e mezzo di dubbi, una gara e una misura cos ci volevano proprio.
Ha temuto di dover rinunciare ai Mondiali?

Salti tentati Lazzurra, a Malaga, ha affrontato dodici salti: otto riusciti (a 1.80, 1.83, 1.86, 1.89, 1.92, 1.94, 1.97 e 2.00), quattro falliti (uno a 1.94, due a 2.00, uno a 2.02)

12

verso i Mondiali per Gibilisco sono per socchiuse. Resta infatti una possibilit: il finanziere siracusano, poich i termini Iaaf per lottenimento dei Lex iridato Giuseppe minimi scadono alla Gibilisco, 32 anni COLOMBO mezzanotte italiana di luned, potr cercare la misura (5.60, appunto), superarla e poi appellarsi alla Fidal. Lex iridato, non a caso, proprio luned potrebbe gareggiare in un meeting polacco...
Gli altri Resta in sospeso anche la situazione di Elisa Cusma: alla modenese, negli 800 sesta a Berlino 2009 e nel corso di questa stagione capace tre volte del minimo B, era stata chiesta una prova di efficienza. Ma venerd, nella seconda serie della tappa della Diamond League di Londra, s ritirata dopo 530 metri. Lorientamento nei suoi confronti va verso il no, ma la discussione accesa e presto si arriver a un dunque. Intanto, domenica, oltre a Silvano Chesani e ad Antonietta Di Martino, hanno gareggiato due altri azzurri presenti tra gli attuali 33 convocati per i Mondiali: Fabio Cerutti, a Tarvisio, ha centrato un buon 10"27 (+1.5) nei 100 e Anna Giordano Bruno, a Capodistria, non andata oltre un 4.00 nellasta.
a.b.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Forse no, ma psicologicamente stato un periodo pesante. Andava tutto bene: una grande stagione indoor, un avvio di preparazione perfetto. Poi, il 17 maggio, il fulmine a ciel sereno: la contusione allalluce del piede sinistro.
Dove, a inizio 2009, aveva gi subito un grave infortunio...

Antonietta Di Martino, 33 anni, campionessa europea indoor dellalto e primatista italiana con 2.04 COLOMBO

per la Sud Corea fiduciosa.

Il distacco del legamento, che per esempio impedir a Jeremy Wariner di essere a Daegu. Ai problemi del passato ho sempre reagito con determinazione, stavolta ho rischiato di farmi affossare.
Come ne uscita?

Io la Pellegrini dellatletica? Nooo E da sposata non posso nemmeno cambiare ragazzo

A che altezza sar loro?

Penso servir un 2.05, cio un eventuale record italiano. Difficile, non impossibile.
Su chi punterebbe?

berti, ho anche una palestrina con doccia e frigorifero. Prima usavo uno sgabuzzino sotto la gradinata. La pedana del 2008, in ottimo stato. E se mi serve la pista, vado a Salerno.
Date le poche ambizioni della spedizione azzurra, la caricheranno di responsabilit?

LA SQUADRA SUDAFRICANA

Pistorius a Daegu per 400 e 4x400


Oscar Pistorius sar il primo paralimpico a partecipare in atletica a una rassegna globale tra normodotati. Il 24enne sudafricano stato ufficialmente inserito nella squadra nazionale (di 26 atleti, Semenya compresa) per i Mondiali di Daegu. Oscar sar impegnato nei 400 (unico convocato) e nella 4x400 (insieme a Mogowane, De Beer, Victor e agli ostacolisti Van Zyl e Fredericks). Ho sempre sognato di poter gareggiare in una simile contesto ha detto ed motivo di grande orgoglio poter rappresentare il mio Paese a questi livelli. Spero di superare almeno un turno. Pistorius ha conquistato il minimo A col 45"07 corso a Lignano il 19 luglio. Il Tas ricorda il neo presidente federale James Evans, buttando acqua sul fuoco di eventuali polemiche ha dato il via libera allatleta e non ci sono ragioni per non convocarlo. Da considerare limpiego in staffetta: il buon senso suggerisce venga schierato in prima frazione. Lesordio domenica 28 col 1 turno dei 400.

Come s curata?

Con laiuto di mio marito Massimo, del dottor Franco Benazzo, del mio fisioterapista, Antonio Abbruzzese, delle amiche e della famiglia, che pure, per diverse vicissitudini, ha affrontato settimane difficili.
Quando ha ripreso a saltare?

Con quattro dolorose sedute donde durto, tante manipolazioni e molta pazienza.
Che ritorno stato?

Chicherova, atleta molto seria, il cui 2.07 mi ha stupito solo in parte; Vlasic, che non torner ai suoi livelli pi alti, ma sar la migliore dellanno; Green e, al limite, Slesarenko.
Come gestir i giorni a venire?

Ci avevo provato, con esiti negativi, l11 giugno al meeting di Gteborg: mi arresi dopo un 1.90 fatto male. Poi, con una tecnica flop completa, non prima del 25 luglio. Quel giorno, sebbene lasticella sia sempre rimasta bassa, ho capito di esserci ancora.

Allinizio il vento mi ha infastidita, non ho fatto una rincorsa uguale allaltra. E a pranzo avevo mangiato della frutta che non ho digerito. A quote alte, per, mi sono piaciuta.
Con pi gare nelle gambe e senza 12 tentativi in unora, dove sarebbe arrivata?

Passo a cambiare la valigia, poi sar a Formia fino a sabato e da marted a sabato prossimi. Il resto a casa, fino alla partenza di mercoled 24. E a Ferragosto, insieme a Massimo, sar in spiaggia a Palinuro....
Come si allena a Cava?

Ho esperienza, non mi spaventer. E vedrete che non faremo male. Mi spiace molto per Howe, ma attenzione anche a Rubino e Rigaudo. E poi spero portino Elisa Cusma, mia amica e compagna di stanza. Il suo infortunio invernale stato pesante, va ricordato.
Sar la Pellegrini dellatletica?

Conosco i valori, ma non mi faccio prendere da facili entusiasmi. Diciamo che partir

Da un mese, grazie ad Alfonso Troiano e Franco Di Salvatore, organizzatori di concerti che gestiscono lo stadio Lam-

Proprio no: credo che anche Federica sia piuttosto riservata, ma siamo diverse. E io, essendo sposata, non posso nemmeno cambiare fidanzato... Lammiro molto: non so come riesca a sopportare tutto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

39

BASKET IL CALENDARIO DELLA SERIE A

Alla prima gi derby


La nuova Milano apre con Varese
Scariolo debutta contro Recalcati. I tricolori di Siena a Teramo, Cant a Cremona
Ora che la Lega ha diramato il calendario della prossima stagione, si pu iniziare a sognare. E legittimo farlo, anche se sei la neopromossa Casale Monferrato. A ognuno il suo, piccolo o grande che sia. Siena apre la corsa al 6o scudetto consecutivo in casa di Teramo. LMps (allora di Frates) non perde al debutto dal 15 ottobre 2000, quando venne asfaltata (90-51) dalla Kinder di Ginobili. Preistoria. La nuova Milano avr subito il derby con Varese. Due anni fa and a Masnago e ne usc con una sconfitta, unica negli ultimi 7 opening game dal -25 della Breil nel 2003 a Pesaro. Cant a Cremona cercher invece di interrompere a 3 la serie di prime perdenti. Lultimo successo a Biella nel 2007 con 27 punti di Mazzarino. Pilastro allora e oggi. Casale Monferrato, unica neopromossa, aprir a Sassari prima di festeggiare lo storico debutto casalingo la domenica successiva con Bologna. Speriamo di divertirci.

Le date
Supercoppa italiana

1/10
La stagione si aprir il 1o ottobre a Forl con la Supercoppa italiana tra Siena, tricolore e vincitrice della Coppa Italia, e Cant, finalista in entrambi i casi.

COS AL DEBUTTO
SQUADRA ULTIME 10 STRISCIA SIENA 10 VINTE-0 PERSE 10 VINTE CANT 4 VINTE-6 PERSE 3 PERSE MILANO 8 VINTE-2 PERSE 1 VINTA TREVISO 5 VINTE-5 PERSE 3 VINTE AVELLINO 1 VINTA-9 PERSE 1 PERSA SASSARI 1 PERSA-0 VINTE 1 PERSA VARESE 3 VINTE-6 PERSE 2 VINTE BOLOGNA 7 VINTE-1 PERSA 5 VINTE ROMA 8 VINTE-2 PERSE 4 VINTE PESARO 2 VINTE-6 PERSE 4 PERSE CASERTA 1 VINTA-2 PERSE 1 PERSA CREMONA 0 VINTE-2 PERSE 2 PERSE MONTEGRANARO 3 VINTE-2 PERSE 1 VINTA BIELLA 4 VINTE-6 PERSE 1 VINTA TERAMO 1 VINTA-7 PERSE 2 PERSE CASALE MONF. ESORDIENTE Vengono prese in considerazione solo le stagioni di serie A. Alcune squadre hanno quindi somme inferiori ai 10.

Eurolega

19/10
Con lEurolega, al via il 19/10, Siena a dicembre ha 5 gare su 7 in trasferta. Cant ne ha 4 su 5 fuori a novembre poi sfida Milano tra i viaggi a Bilbao e Pireo. LEA7 chiude a Cant una serie di 4 trasferte su 6.

Lester Bo McCalebb, 26 anni, play di Siena e mvp delle finali scudetto 2011 CIAMILLO Casale festeggia la promozione CIAM

Turni infrasettimanali

27/12
La prima infrasettimanale sar la 12a giornata, marted 27 dicembre alle 20.30. Quindi venerd 30/12, marted 3 e mercoled 11 gennaio. In campo luned 9 aprile (dopo Pasqua) e mercoled 25 per lultimo turno.

1a giornata
ANDATA 9-10-11 11-1-12 RITORNO

2a giornata
ANDATA 16-10-11 15-1-12 RITORNO

3a giornata
ANDATA 23-10-11 22-1-12 RITORNO

4a giornata
ANDATA 30-10-11 29-1-12 RITORNO

5a giornata
ANDATA 6-11-11 5-2-12 RITORNO

MILANO VARESE SASSARI CASALE MONFERRATO BOLOGNA ROMA CASERTA TREVISO CREMONA CANT MONTEGRANARO AVELLINO BIELLA PESARO TERAMO SIENA

SIENA MONTEGRANARO CANT SASSARI TREVISO BIELLA AVELLINO TERAMO VARESE CASERTA ROMA CREMONA PESARO MILANO CASALE MONFERRATO BOLOGNA

SIENA PESARO MILANO CASERTA AVELLINO CANT SASSARI TREVISO CREMONA CASALE MONFERRATO MONTEGRANARO BOLOGNA BIELLA ROMA TERAMO VARESE

CANT CASALE MONFERRATO TREVISO TERAMO SASSARI CREMONA VARESE SIENA BOLOGNA MILANO ROMA AVELLINO PESARO MONTEGRANARO CASERTA BIELLA

SIENA BOLOGNA CANT TREVISO AVELLINO VARESE CREMONA CASERTA MONTEGRANARO MILANO BIELLA SASSARI TERAMO ROMA CASALE MONFERRATO PESARO

Coppa Italia

6a giornata
ANDATA 13-11-11 12-2-12 RITORNO

7a giornata
ANDATA 20-11-11 26-2-12 RITORNO

8a giornata
ANDATA 27-11-11 4-3-12 RITORNO

9a giornata
ANDATA 4-12-11 18-3-12 RITORNO

10a giornata
ANDATA 11-12-11 25-3-12 RITORNO

16-19/2
Il campionato si fermer tra la 6a e la 7a giornata di ritorno per le Final Eight di Coppa Italia, che anche questanno si giocheranno al PalaOlimpico di Torino. Si qualificano le prime 8 alla fine dellandata.

MILANO SIENA TREVISO AVELLINO SASSARI VARESE BOLOGNA CREMONA ROMA CASALE MONFERRATO PESARO CANT CASERTA TERAMO BIELLA MONTEGRANARO

CANT CASERTA MILANO ROMA AVELLINO BIELLA VARESE MONTEGRANARO PESARO SASSARI CREMONA SIENA TERAMO BOLOGNA CASALE MONFERRATO TREVISO

SIENA AVELLINO TREVISO PESARO SASSARI TERAMO BOLOGNA VARESE ROMA CANT CASERTA CASALE MONFERRATO MONTEGRANARO CREMONA BIELLA MILANO

MILANO CREMONA TREVISO SIENA AVELLINO BOLOGNA VARESE BIELLA ROMA SASSARI PESARO CASERTA TERAMO CANT CASALE MONFERRATO MONTEGRANARO

SIENA CASALE MONFERRATO CANT MILANO VARESE ROMA BOLOGNA PESARO CASERTA SASSARI CREMONA AVELLINO MONTEGRANARO TREVISO BIELLA TERAMO

Inizio playoff

11a giornata
ANDATA 18-12-11 1-4-12 RITORNO

12a giornata
ANDATA 27-12-11 9-4-12 RITORNO

13a giornata
ANDATA 30-12-11 15-4-12 RITORNO

14a giornata
ANDATA 3-1-12 22-4-12 RITORNO

15a giornata
ANDATA 8-1-12 25-4-12 RITORNO

29/4
I playoff inizieranno il 29 aprile con gara-1 dei quarti di finale. Lo scudetto verr assegnato nelle finali al meglio delle 7 partite, che finiranno al pi tardi il 10 giugno 2012.

CANT BIELLA MILANO TERAMO TREVISO CREMONA SASSARI SIENA ROMA MONTEGRANARO PESARO VARESE CASERTA BOLOGNA CASALE MONFERRATO AVELLINO

SIENA ROMA AVELLINO CASERTA VARESE CANT BOLOGNA TREVISO CREMONA BIELLA MONTEGRANARO SASSARI TERAMO PESARO CASALE MONFERRATO MILANO

MILANO AVELLINO TREVISO VARESE SASSARI BOLOGNA PESARO ROMA CASERTA SIENA BIELLA CASALE MONFERRATO TERAMO CREMONA CANT MONTEGRANARO

SIENA CANT MILANO SASSARI AVELLINO PESARO BOLOGNA BIELLA ROMA TREVISO CREMONA VARESE MONTEGRANARO CASERTA CASALE MONFERRATO TERAMO

CANT BOLOGNA TREVISO MILANO SASSARI AVELLINO VARESE CASALE MONFERRATO PESARO CREMONA CASERTA ROMA BIELLA SIENA TERAMO MONTEGRANARO

NAZIONALE PRANDI (EDISON): GLI AZZURRI COME NOI

Taccuino
MERCATO EUROPEO

LItalia da oggi a Roma Gallo: Europeo? dura


Oggi la Nazionale torna da Cipro e continua a Roma la preparazione. Venerd inizia il torneo di Rimini. Secondo me lItalia non pu vincere lEuropeo ha detto Danilo Gallinari che ieri ha compiuto 23 anni ci sono squadre con pi esperienza. E sul torneo di Cipro dove non ha giocato per un infortunio a un alluce: La squadra ha fatto un grande passo in avanti nelle dinamiche offensive e difensive. I risultati che la sponsorizzazione ci sta dando, in termini di ritorno dimmagine, sono gi eccellenti, ha detto Andrea Prandi, direttore delle relazioni Esterne di Edison che dal 2009 primo sponsor degli azzurri. La Nazionale un po come noi dice Prandi che nel mercato dellenergia preferiamo essere percepiti come lo sfidante dei colossi. Per noi fare canestro significa convincere gli italiani che scegliere Edison come fornitore di energia conviene. E qualche volta ci riesce anche qualche bella schiacciata, come al Mago Bargnani.

D. Lorbek ad Avellino Efejuku a Caserta


Avellino ha preso Domen Lor bek, 26enne guardia ala di 1.98, fra tello minore di Erazem, a Treviso nel 2008/09 e lo scorso anno a San Sebastian. Caserta ha ufficializza to larrivo di Oritseweyinmi Efejuku (detto Diddy), 24enne guardia gia maicana di 1.96, lo scorso anno pri ma al Nymburk e poi al Ventspils. LegaDue: Piacenza ha preso Dway ne Anderson, 25enne ala, lo scorso anno al Goettingen. Giovanni To massini va a Venezia. Vlado Ilie vski, play sloveno pi volte in Italia, ha firmato con lEfes Istanbul.

Lituania senza Moti GB senza Gordon


Il c.t. della Lituania Kestutis Kemzura (ex Treviso) ha deciso i 14 per lEuropeo in casa al via il 31 ago sto: tra i 3 esclusi il 20enne di Trevi so Donatas Motiejunas, tra gli altri ci sono Jasikevicius, Kaukenas, i ge melli Lavrinovic e lex Olimpia Mila no Petravicius. Niente Europeo per Ben Gordon con la Gran Bretagna per problemi assicurativi. Risultati delle ultime amichevoli allAdecco Cup di Lubiana: Serbia Macedonia 81 73 (Savanovic 18; Sokolov 18); Slovenia Montenegro 86 79 (E. Lor bek 14; Pekovic 21).

Andrea Prandi della Edison con Belinelli, Gallinari e Bargnani CIAMILLO

40

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

NUOTO LA CAMPIONESSA MONDIALE E LE GRANDI SCELTE

Pellegrini e il tecnico Bonifacenti favorito


Federica agli incontri decisivi: Prima devo parlare con i diretti interessati. E riflette sul fattore-Verona
STEFANO ARCOBELLI

I DUE CANDIDATI

A
S

IL FLIRT CON FILIPPO QUEI BACI GALEOTTI

Federica voleva salutare Philippe Lucas a Shanghai, ma adesso il tempo scaduto: lei non pu pi aspettare il tecnico francese. Neanche lultimo tentativo di riaggancio servito. Dunque au revoir. La Pellegrini lo fa adesso via blog, al post titolato Questione allenatori. Cos: Grazie Philippe, perch riuscito nellimpresa di farmi ripetere le due medaglie doro che avevo vinto a Roma 2009 e tutti sappiamo che ripetersi dopo anni non mai facile soprattutto guardando cosa successo alla mia vita negli ultimi due. Con Philippe parler per chiarire delle cose lasciate in so-

Ringrazio Lucas ma sapevo che non sarebbe venuto a Verona. Ho idee in testa
molto razionalmente, anche perch il prossimo anno lanno olimpico. Ho delle idee che mi frullano in testa e in questi giorni parler con i diretti interessanti. Vi lascio in sospeso ancora un po perch mi sembra giusto parlarne prima con loro.
Continuit Il sistema Verona significa continuit per Federica: nel centro federale dove ha costruito i grandi trionfi con Alberto Castagnetti, Fede ritiene di poter preparare anche i Giochi di Londra. Non stravolgere le abitudini per lei potrebbe es-

sere fondamentale, anche se a Bonifacenti dir che dopo lanno pesantissimo di volumi sostenuti con Lucas, ora bisogner curare molto di pi la tecnica, la velocit, visto che le insidie maggiori arriveranno dalle avversarie dei 200 stile libero, la sua gara da sempre, quella che non perde dallinizio del 2008. Avr bisogno anche a Verona di compagni/e che la supportino e le stiano a fianco come ha detto a Shanghai. Effetto traino per le giovani della 4x200, ma anche la necessit di avere degli sparring maschili visti i suoi altissimi standard. E la soluzione auspicata dalla federazione, che vede in Bonifacenti lallenatore saggio che possa riprendere quel filo di programmi ed esperienze collaudati per anni con Castagnetti. Da un prossimo confronto Federico-Federica uscir presto la verit e la volont se avviare questo cammino modulato attraverso le esperienze del post-Castagnetti.
Federica Pellegrini, 23 anni di Spinea, gareggia per lAniene. E olimpionica dei 200 sl, iridata dei 200 e 400 sl nel 2009 e 2011, e primatista (11 record mondiali migliorati) in 152"98 e 359"15 LIVERANI
Svolta Lipotesi Claudio Rosset-

Federico Bonifacenti, 72 anni, tecnico del centro di Verona, gi assistente di Alberto Castagnetti, ha seguito Sciocchetti (2010) e Brembilla (2011)

E Magnini lascia la fidanzata...


(s.a.) Baci nella festa daddio ai Mondiale di Shanghai. E ancora baci nel compleanno da Dolce Vita in via Veneto. Baci pi forti delle smentite. E baci anche nel 2006 e non nel 2007 a Milano, come sostiene Chi? Di tutto di pi, nel flirt tra Federica Pellegrini e Filippo Magnini che domina i settimanali e ha come terzo personaggio Luca Marin, lasciato da Fede durante le gare cinesi. Si scommette persino a 1.72 sulla nuova storia damore (lipotesi che i due nuotatori neghino e che Pippo torni dalla fidanzata Cristiana data a 2.00). Un interesse crescente, travolgente: manca solo lammissione ufficiale, la dichiarazione pubblica dei due sulla passione pi discussa a bordo vasca e diventata la passione pi curiosa e attesa degli italiani in vacanza. Intanto lex bicampione del mondo dei 100 sl attraverso lAnsa annuncia: Con Cristiana tutto finito, ora sono di nuovo libero. Alla mia ex ragazza ho detto sabato che la nostra era una storia chiusa, ed i perch li sappiamo entrambi. Piuttosto, per il rispetto che ancora le porto, ci tengo a precisare che una foto diffusa in queste ore dal settimanale Chi, in cui bacio Federica Pellegrini, risale allagosto 2006 e non, come dicono, al 2007. Sembra un punti-

S
Claudio Rossetto, 44 anni torinese, allena alla Larus Roma lex iridato Filippo Magnini, il neo argento mondiale dei 50 sl Luca Dotto e Michele Santucci

Federica Pellegrini e Filippo Magnini

speso a Shanghai ma senza nessun tipo di risentimento, so benissimo che questo era un tipo di cambiamento (da Parigi a Verona) che a Philippe sarebbe risultato molto difficile.... Oltre Lucas, la scelta si restringe cos a due italiani. Federico Bonifacenti parte favorito su Claudio Rossetto: Federica non fa nomi, ma il senso questo: La mia base (collegiali a parte) rimarr casa mia, cio Verona. Partendo da questo concetto sono poche le strade che mi si aprono per la scelta della mia nuova guida tecnica. Ma valuter tutto con molta attenzione e

to condizionata dalla scelta di trasferirsi a Roma: nel contesto dei velocisti, il primo dei quali proprio Filippo Magnini dal quale non vorrebbe stare lontano vista la nascente storia, Federica invece potrebbe radicalmente cambiare impostazione. Un rischio? Una sfida nuova? In questo Rossetto stato chiaro: se si fida, la benvenuta. La velocit pu anche non essere tutto, ma le esperienze accumulate in questi anni di risultati dal gruppo Rossetto potrebbero essere utili anche per un fenomeno come Fede.
RIPRODUZIONE RISERVATA

glio, ma per me importante: nel 2006 ero libero, nel 2007 stavo con Cristiana. Di Fede invece non parlo, come pure delle voci che sostengono si stia organizzando una vacanza insieme. Dico unicamente che nel 2006 ci fu solo un bacio.
Mare Federica ieri nel suo blog ha chiesto unopinione ai suoi fans a proposito del look per la festa dei 23 anni e desiderato il mare: In questi giorni a Verona devo sistemare definitivamente il mio sogno, e cio la mia casetta. E poi spero di andare a trovare mia zia al mare, anche perch sono tornata da Shanghai proprio bianca bianca visto che tutte le piscine l erano chiuse. Mi manca il mare.... Baci o non baci...
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA STORIA PER LA PRIMA VOLTA UN ITALIANO SI GIOCA IL TITOLO IRIDATO

Borghetti, il mondo della dama si conquista con gli occhi chiusi


SIMONE BATTAGGIA

tite di chi ha gi giocato contro Moiseyev. E gioco in internet.


Giocare bendati Quella di Bor-

la guida Sfida con le regole inglesi: la pedine mangiano la dama


La sfida Borghetti-Moiseyev a Cleveland vale per il Mondiale di dama inglese. Questa specialit ha lo stesso numero di pedine della dama italiana, ma il cantone, cio la casella nera dangolo, in basso a sinistra e non a destra. La prima mossa riservata al nero e non al bianco, le pedine si muovono solo avanti ma possono mangiare anche le dame. In pi, quando si di fronte a una presa plurima, la scelta non forzata come nella dama italiana. Un terzo tipo di dama quella internazionale, con damiera di dieci caselle per dieci, venti pezzi a testa e pedine che, pur muovendosi solo in avanti, possono mangiare anche indietro. LA FORMULA La prima giornata di gara sar sabato, quindi si giocher domenica, luned, marted e mercoled; gioved 18 previsto riposo, mentre venerd inizier il secondo blocco da cinque giorni. Per ogni giornata sono previste quattro partite. La durata non definita: una partita pu durare due ore, ma nei giorni scorsi lazzurro ha affrontato un test di allenamento durato 5 ore e 18 minuti. LAVVERSARIO Alex Moiseyev diventato campione del mondo nel 2003, quando batt il Ron King, in carica dal 1994: 24 le vittorie per Moiseyev, 8 quelle di King e due le patte. Due anni dopo la rivincita, portata a casa da Moiseyev con un punteggio simile: 25 vittorie per lex russo, 8 per il rappresentante delle Barbados e tre le patte. Nel 2009 unaltra sfida tra i due e un altro trionfo per il campione in carica: King battuto 32 volte, a fronte di 4 vittorie e 4 pari.

Tutto cominciato per gioco. Nellottobre scorso, la federazione italiana chiede a Michele Borghetti di partecipare al torneo dei candidati di Dublino, che designa lo sfidante al titolo iridato di Alex Moiseyev, 52enne russo naturalizzato statunitense, campione del mondo dal 2002. Borghetti ha poche speranze: lui, damista appassionato che nella vita fa il rappresentante dellindustria alimentare San Carlo, affronta 30 avversari, molti dei quali professionisti del gioco, e per giunta in una specialit, la dama inglese, che conosce ma che non ha nel sangue come invece la versione italiana. un gioco diverso rispetto a quello a cui sono abituato racconta il livornese . Le pedine sono sempre 12, ma la damiera ruotata di 90 e quindi cambia la prospettiva visuale; la pedina pu mangiare le dame, e hai possibilit di scelta davanti a prese plurime. Insomma in Irlanda speravo in un piazzamento dignitoso, e invece ho stupito tutti.

Michele Borghetti, 38, in una partita tradizionale e in una alla cieca: cos ha sfidato anche 23 persone insieme
Studio e genialit Borghetti stu-

pisce anche Ronald King, maestro delle Barbados, il rivale di Moiseyev nelle sfide iridate degli ultimi anni. Dopo due battaglie, loutsider Borghetti trionfa e si conquista il diritto di contendere allo statunitense il titolo mondiale, primo italiano a riuscirci. Ho giocato dassalto spiega . Certo, ho rischiato, ma cos ho tolto ogni riferimento al mio avversario. Oggi partir per Cleveland, Stati Uniti, dove sabato inizier una maratona di 10 giorni e 40 partite, quattro al giorno, di durata va-

riabile tra le 2 e le 5 ore. Per esserci ha dovuto chiedere al suo avversario di fissare la sfida ad agosto, quando pu prendere le ferie con pi facilit. Nellultimo periodo ho studiato anche 12 ore al giorno continua il toscano, rappresentante dellAsd Dama Foggia , mentre di solito gioco per un paio di ore. Mi sono preso il tempo per mangiare, dormire e magari per una passeggiata, ma il rimanente lho dedicato tutto alla dama. Ho un preparatore tecnico con i dossier sul mio sfidante, in pi cerco spunti nelle par-

Gioco meglio se non vedo la damiera: cos ho la situazione pi chiara in mente

ghetti una corsa contro il tempo, per cercare di saperne il pi possibile contro chi, comunque, ne sapr sempre pi di te. Dovr ragionare su mosse che per lui sono scontate. un po come se dovessi guidare a sinistra. Speriamo di non sbandare. Ma una fatica che Michele fa volentieri, mosso da una passione instillata da pap Gianfranco, arbitro di dama da cinquantanni, e che oltre a undici scudetti nella dama italiana, il 18 agosto 2003 lha portato a sfidare alla cieca, in contemporanea, 23 giocatori qualificati su 23 tavoli, avendo come unico punto di riferimento le "coordinate" delle mosse degli avversari. Non vero che la dama pi facile degli scacchi. Ha regole pi semplici e meno movimenti, ma proprio per questo richiede una profondit danalisi superiore. Un errore negli scacchi si pu rimediare, mentre nella dama lo paghi anche dopo venti mosse. Per questo utile giocare alla cieca. Anzi, a volte gioco meglio bendato: quando non vedo la damiera ho la situazione pi chiara nella mia mente. Magari cos, chiudendo gli occhi, che gli vengono in mente le mosse geniali, quelle che hanno messo in crisi Ronald King. E che possono far sbandare Moiseyev.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

41

TENNIS MASTERS 1000 DI MONTREAL

Murray c La stagione dellintruso


Parte dal Canada, dove ha vinto negli ultimi due anni, la sfida ai tre grandi
I NUMERI

CIPOLLA E SEPPI K.O.

Taccuino
A WASHINGTON

4
2 3

RICCARDO CRIVELLI

La miglior posizione in classifica di sempre di Murray, il 17 agosto 2009

Le finali dello Slam perse da Murray: Us Open 2008 (Federer) e Australian Open 2010 e 2011 (Federer e Djokovic)

Ed io tra di voi ho visto gi tutto quanto. Andy Murray da troppo tempo il quarto incomodo: tutti a osannare Djokovic, il fresco dominatore; a spingere Nadal perch tenga viva una nuova, grande rivalit; a trattare Federer con il rispetto dovuto alle leggende, soprattutto adesso che sono scoccati i trentanni. Come pesa la casella vuota degli Slam per lo scozzese, e pazienza se la stagione del cemento cominci in pratica nel giardino di casa sua, da quella Montreal che si alterna con Toronto ad ospitare il primo Masters 1000 estivo sul duro, torneo che Murray ha vinto negli ultimi due anni (lultimo a tre Lendl dall87 all89). Insomma, il padrone da queste parti lui, malgrado il l meraviglioso trio che lo precede.
Anima Come Nole, Rafa e Ro-

(nel 1936...). Perch Murray, dopo aver travolto Gilles Muller, si abbandonato a un pianto sincero e liberatorio che ha molto colpito: finalmente, hanno scritto i tabloid ma anche i giornali paludati, il campione ha mostrato unanima e non solo talento fine a se stesso.
Caldo La pace, del resto, durer

I tornei Masters 1000 vinti in carriera (su un otale di 17) da Murray: Cincinnati, Madrid, Miami, Montreal, Toronto e Shanghai

ger, Andy non gioca una partita di torneo da Wimbledon. Nel mezzo, per, c stata la Coppa Davis e sebbene la Gran Bretagna sia affondata fino alla serie C, la vittoria contro il Lussemburgo lo ha finalmente dipinto con una luce diversa e pi umana, che ha finito con intenerire la perfida stampa inglese che non gliene perdoner una fino a quando lui non canceller Fred Perry come ultimo suddito vittorioso in uno Slam

soltanto fino alla prossima sconfitta quando Andy, ragazzo sensibile e intelligente, torner a rispondere a monosillabi. Troppo intelligente, forse, e con unalta considerazione di s, tanto da non scegliere un allenatore da marzo, dopo il divorzio dallo storico trainer Miles Mclagan, preferendo i coach che gli mette a disposizione lAdidas. Prima di Montreal, comunque, si preparato due settimane a Miami: Sono soddisfatto del lavoro, ho effettuato anche sessioni di allenamento di quattro ore, con un caldo fino a 40 gradi, condizioni che potrei trovare in tutti i tornei americani da qui a Flushing Meadows. Agli Us Open disput, nel 2008, la prima delle tre finali perse dello Slam, quindi bisogner tenerlo ben presente nei pronostici, anche se David Lloyd, antico capitano inglese di Davis, fatica a considerarlo al livello dei primi tre e non certo per classe tennistica: Nadal, Djokovic e Federer scendono in campo perfetti sotto ogni punto di vista. Indossano un ab-

Andy Murray nato a Dunblane, in Scozia, il 15 maggio 1987 EPA

Andy, che ha fatto pace con i giornali inglesi, si allenato due settimane a Miami

bigliamento eccezionalmente curato, hanno una condotta impeccabile e sono sempre sbarbati. Murray diverso. Passer sopra anche a questa, continuando a chattare su Twitter con gli amici pi cari, che intanto hanno saputo che Andy in ansia per il fantacalcio: Ho acquistato Van Persie per 12 milioni di sterline e si gi rotto. A Coventry, la polizia ha arrestato un postino che, oltre a gettare le lettere nei fossi, si divertiva a lasciare poster offensivi nel quartiere. In molti cera scritto Murray un tennista inutile. Riparliamone a settembre.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Le prime otto teste di serie a Montreal (2.430.000 $, cemento) sono esentate dal primo turno. Il torneo in diretta su Sky Sport dalle 18. Primo turno: Wawrinka (Svi) b. Nalbandian (Arg) 6-1 6-4; Anderson (Saf) b. Andujar (Spa) 6-4 6-4; Dolgopolov Jr. (Ucr) b. Chvojka (Can) 6-3 5-7 6-4; Gulbis (Let) b. Ferrero (Spa) 3-6 6-1 7-5; Bellucci (Bra) b. Golubev (Kaz) 7-5 7-6 (6); Karlovic (Cro) b. Monaco (Arg) 6-7 (2) 6-3 7-6 (5); Bogomolov Jr. (Usa) b. Mannarino (Fra) 6-2 7-6 (4); Davydenko (Rus) b. CIPOLLA 6-3 6-3; Cilic (Cro) b. SEPPI 7-5 6-4. Donne A Toronto, Premier 5 femminile (2.050.000 $), primo turno: Stosur (Aus) b. Morita (Giap) 4-6 6-2 6-3; Petrova (Rus) b. Gajdosova (Aus) 6-1 6-2; Arn (Ung) b. Zakopalova (Cec) 6-3 6-1; Voskoboeva (Kaz) b. Bartoli (Fra) 6-3 6-3; Safarova (Cec) b. Hercog (Slo) 6-3 4-6 6-3 Zheng Jie (Cina) b. BRIANTI 6-2 6-1

A sorpresa vince il vecchio Stepanek


A Washington (Usa, 1.169.000 $, cemento), quinto successo in car riera (ma il primo dal 2009) per il ceco Stepanek, che batte la testa di serie numero uno Monfils e di venta, a 32 anni e 9 mesi, il pi vec chio vincitore di stagione e il pi an ziano da Connors (35 anni nel 1988). Finale: Stepanek (Cec) b. Monfils (Fra) 6 4 6 4.

A CARLSBAD

Sorriso Radwanska
Dopo tre anni (Eastbourne 2008) la polacca Radwanska torna a vince re un torneo e a Carlsbad (Califor nia, 721mila $, cemento) batte la Zvonareva per la prima volta in car riera: la russa questanno aveva vinto le due finali giocate (Doha e Baku). Finale: Radwanska (Pol) b. Zvonareva (Rus) 6 3 6 4.

TORONTO

Venus Williams stop per un virus


Venus Williams si ritira ancor pri ma di giocare dal torneo di Toronto (2,05 milioni $, cemento). La statu nitense, numero 34 , deve rinuncia re a causa di un virus. Nel tabello ne, sar sostituita dalla cinese Zhang Shuai.

CLASSIFICHE

Petkovic nelle 10
Uomini: 1. Djokovic (Ser) 12.860; Nadal (Spa) 11.770; 3. Federer (Svi) 9.710; 4. Murray (Gb) 6.705; 5. So derling (Sve) 4325; 6. Ferrer (Spa) 4210; 7. Monfils (Fra) 2905; 8. Fish (Usa) 2540; 9. Berdych (Cec) 2420; 10. Almagro (Spa) 2165. Gli italiani: 34. Fognini 1210; 52. (48) Seppi 880; 63. (54) Starace 790; 84. (73) Volandri 645. Donne: 1. Wozniacki (Dan) 9.915; 2. Clijsters (Bel) 7.625; 3. Zvonare va (Rus) 7.045; 4. Azarenka (Bie) 6.115; 5. Sharapova (Rus) 5.941; 6. Na Li (Cina) 5.726; 7. Kvitova (Cec) 5.437; 8. SCHIAVONE 4831; 9. Bar toli (Fra) 4425; 10. (11) Petkovic (Ger) 3375. Le altre italiane: 22. (23) Vinci 2195; 25. (24) Pennetta 2060; 36. (35) Errani 1420; 56. Brianti 1061.

PALLAVOLO LA MAGGIOR PARTE DEI CLUB DI A-1 MASCHILE E TORNATA IN PALESTRA

Giani: E Sabbi il bomber di Roma


Affidato il posto da titolare allazzurro. I raduni di A-1 Squadra Data Juantorena in RAVENNA 1 AGOSTO PIACENZA 1 AGOSTO ritardo. A Latina BELLUNO 3 AGOSTO c anche Cester PADOVA IERI
BALDO-PASQUALI
MONZA CUNEO ROMA VERONA TRENTO LATINA VIBO VALENTIA MODENA SAN GIUSTINO MACERATA IERI IERI IERI IERI IERI IERI OGGI DOMANI DOMANI 18 AGOSTO

A-1: IL VIA IL 25/9 SanIlPaolo ai Mondiali (a.a.) Sesi San Paolo ha vinto a
La prima giornata di A-1 fissata per domenica 25 settembre. La stagione regolare si concluder il 1 aprile 2012. Playoff rinnovati in questa stagione: vi partecipano tutte le squadre piazzate fra la prima e la 12, mentre 13 e 14 retrocedono in A-2. Le prime 12 si affrontano in 4 concentramenti da tre squadre che promuoveranno le 4 semifinaliste. La Champions League comincia il 19 ottobre, ma il campionato si fermer per 33 per permettere lo svolgimento della Coppa del Mondo (a.a.)
Osasco (Bra) il Sudamericano per club maschile con relativo pass per i Mondiali. Il club di Giovane con Rodrigao, Murilo, Sidao e Wal lace, trover Trento. Nel torneo femminile vittoria del Sollys Nestl San Paolo di Jaqueline (Mvp).

Taccuino

Brasile junior k.o.


(a.a.) Sorpresa ai Mondiali jr ma schili a Rio. I padroni di casa, cam pioni uscenti, hanno perso 3 2 con lIndia e sono fuori dal podio. Ce lha fatta la Serbia che ha superato 3 2 lArgentina. Nellaltro girone qualificate Russia e Stati Uniti. Og gi semifinali Argentina Usa e Rus sia Serbia, domani finali.

Finite le vacanze non per tutti, ma per molti, almeno in serie A-1 maschile. Ieri hanno riaperto i palasport tante societ: da Cuneo a Roma. Proprio il tecnico capitolino, Andrea Giani, nella prima giornata di lavoro ha mostrato di avere le idee chiare sulla propria squadra e a chi affider il ruolo di opposto (il bomber) titolare della M.Roma. Non ho dubbi - dice Giani - il titolare sar Giulio Sabbi. giovane (domani compir 20 anni, ndr) e non ha mai giocato in A-1, ma da quattro mesi in Nazionale, dove ho imparato a conoscerlo. E un ragazzo determinato, dotato fisicamente e con potenzialit incredibili.
Qui tricolori Due terzi di Trenti-

Ranghi davvero ridotti per i campioni dItalia dEuropa e del Mondo di Trento TRABALZA

NUMERO

no Volley sono sparsi nelle varie nazionali, un terzo si trovato ad allenarsi al PalaTrento. Sotto i gonfaloni celebrati-

campionato La prossima stagione sar la 67 per il massimo campionato italiano maschile

67

vi dei successi in Champions League e al Mondiale per Club una piccola parte dellItas Diatec tornata in palestra. Presenti appena tre giocatori: il libero Massimo Colaci, il centrale Matteo Burgsthaler e lo schiacciatore Filippo Lanza, al lavoro agli ordini di Roberto Serniotti visto che anche coach Rado Stoytchev non raggiunger il Trentino fino al termine dellEuropeo ( con la sua Bulgaria). Un guasto allaereo che doveva riportare in Italia da Cuba Osmany Juantorena ha posticipato di un paio di

giorni il ritorno dellHombre, cos questa prima parte di preparazione sar svolta fra pochi intimi con laiuto di un gruppo di ragazzi delle giovanili. Gi fissata il 22 settembre, a Trento, unamichevole con Modena mentre il 7 e il 14 settembre due allenamenti congiunti con Verona.
Prandi filosofo Al lavoro anche lAndreoli Latina che ha in gruppo anche Enrico Cester, lasciato libero dal Sisley e in attesa della riapertura dei tesseramenti (terza di campiona-

to). Per lapertura c un Silvano Prandi filosofo. La storia dimostra che si pu vincere in tanti modi. La Spagna vinse lEuropeo con la battuta flottante tecnica, era la loro caratteristica e superarono in finale la Russia che puntava tutto sulla potenza fisica. Penso spesso a quella situazione di Anastasi e con i giocatori ragioner in questo modo, ossia prover a valorizzare le caratteristiche di ciascuno e non a farli forzare su fondamentali dove non rendono il massimo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCATO (f.c. d.r.) Doppio col po di Soverato. In Calabria giungo no la schiacciatrice Bruna Mautino (21, proveniente dal Chieri) e la cen trale Simona Rotondo (28, dal Po tenza). Terre Verdiane Fontanella to ha preso la schiacciatrice Co stanza Manfredini (23, dalla Pro Pa tria Milano). San Vito ha prolungato con Caputo. Primo volto nuovo per il Sala Consilina che ha ingaggiato la schiacciatrice Paola Ronconi (32, da Monza). La beacher Rosso giocher a Santa Croce? Continua il corteggiamento dellIcos Crema a Bacchi. A giorni la fumata bian ca? Per laltra centrale da ballottag gio tra la spagnola Paraja Ramos e lUsa Paolini.

42

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

GOLF IL BRIDGESTONE INVITATIONAL AD AKRON, OHIO

Il caddie tradito da Tiger ora trionfa con Scott


Licenziato da Woods a luglio, Williams trascina laustraliano alla vittoria Steve mi ha fatto sempre fare la cosa giusta. E lex numero 1 37...

ASSALTO GIOVANE

A
S

EUROTOUR DONNE

y
WOODS 37o
Cos al Bridgestone Invitational di Akron (Ohio, par 70), tappa del World Golf Championship, su inviti. 1. Scott (Aus, 62 70 66 65) -17; 2. Donald (Ing, 68 69 64 66), Fowler (Usa, 68 64 69 66) -13; 4. Day (Aus, 63 70 66 69), Ishikawa (Giap, 67 68 64 69) -12; 6. Z. Johnson (Usa, 70 68 64 68), Kim Kyung-tae (S.Cor, 66 72 66 66), McIlroy (N.Irl, 68 68 67 67) -10; 9. Toms (Usa, 68 68 68 67), Westwood (Ing, 67 71 68 65) -9; 15. F. MOLINARI (73 64 68 69) -6; 29. Kaymer (Ger, 69 70 73 67) -1; 33. E. MOLINARI (72 66 70 72) par; 37. MANASSERO (70 72 67 72), Woods (Usa, 68 71 72 70) +1. 48. Mickelson (Usa, 67 73 71 72) +3.

re, ripensando alle scelte fatte insieme a Tiger lungo lo stesso percorso e che Woods non sembra pi in grado di riproporre, guardando al mediocre 37 posto finale . Ma anche qualche parola di sprone, da parte di un caddie dal carattere tosto verso un golfista considerato debole nelle volate per i titoli importanti. luomo giusto per questo ha aggiunto Scott . Conosciamo quale sia la sua personalit in queste situazioni. Era come se avessi bisogno di dimostrargli che anchio posso tirare fuori il bulldog che dentro di me. Un sacco di gente invece crede il contrario. Leffetto si visto sul campo: in vantaggio di un colpo sul giapponese Ishikawa dopo il terzo giro, Scott ha chiuso con un -5 di giornata grazie a cinque birdie, quattro dei quali messi a segno nelle ultime nove buche.

Rickie Fowler Il californiano, 22 anni, ha chiuso secondo, miglior risultato da pro. Al British Open stato 5

Giulia Sergas, pro dal 1999

Brava Sergas Chiude 5 in Irlanda Ora gli Usa


Bella prestazione di Giulia Sergas che si classificata al quinto posto con 207 colpi (70 68 69), nove sotto par, nel Ladies Irish Open, il torneo del Ladies European Tour svoltosi sul percorso del Killeen Castle, a Dunsany in Irlanda, dove verr disputata la prossima edizione della Solheim Cup (la sfida tra Usa ed Europa), dal 23 al 25 settembre. Ha letteralmente dominato la norvegese Suzann Pettersen, numero tre mondiale e una delle colonne portanti della squadra europea, che ha concluso con 198 colpi (71 63 64), diciotto sotto par, dando spettacolo negli ultimi due giri. Nella corsa al secondo posto ha prevalso la 24enne spagnola Azahara Muoz con 204 (-12) davanti allinglese Melissa Reid e alla statunitense Alison Walshe, terze con 205 (-11). Sono andate a premio Margherita Rigon, 40 con 218 (68 75 75, +2), e Veronica Zorzi, 47 con 219 (74 71 74, +3), mentre sono uscite al taglio Diana Luna, 90 con 151 (74 77, +7), Sophie Sandolo, 97 con 152 (73 79, +8), e Stefania Croce, 116 con 156 (73 83, +12). Hanno preso parte alla gara, allo scopo anche di provare il campo, tutte le giocatrici continentali in predicato di far parte del team diretto dallinglese Alison Nicholas, ossia le prime quattro delle due apposite classifiche, mentre la capitana avr a disposizione quattro wild card. Alla chiusura manca una sola gara sia per le europee (Scottish Open, 18-20 agosto) che per le americane (Safeway Classic, 19-21 agosto), La Sergas torner ora negli Stati Uniti per cercare di salvare la carta nelle ultime quattro gare a sua disposizione.

S
Jason Day A 23 anni, nel 2011 laustraliano stato secondo a Masters e Us Open. Quarto ad Akron

S
Ryo Ishikawa Il giapponese, 19 anni, vanta gi 9 vittorie nel Tour del suo Paese. In Ohio ha finito quarto

Dopo 12 anni insieme, Williams accusa Tiger: Io, con lui sempre leale
Adam Scott, 31 anni, riceve le congratulazioni del caddie Steve Williams, 47, al Bridgestone Invitational AP
SIMONE BATTAGGIA

Tiger Woods non ancora nelle condizioni di vincere, ma c chi lo fa per lui, sfruttando il suo passato. Adam Scott, 31enne australiano, per anni stato considerato come il numero uno del futuro. Professionista a ventanni, quindici vittorie da professionista fino al 2009, era per tutti lerede di Greg Norman, e non solo per il successo che gode tra le tenniste. Bello, forte, ricco e fidanzato con Ana Ivanovic. Per entrare tra i migliori, per, mancava una vittoria di peso.
La svolta Dopo un paio di sta-

green di capire subito se il colpo buono o no. Laltro si chiama Steve Williams, il caddie neozelandese che lo ha accompagnato al Bridgestone Invitational dopo essere stato licenziato da Tiger il 3 luglio, al termine di dodici anni passati insieme.
Le dritte e le strigliate Nelle set-

I sassolini di Steve Anche Steve

clic
FINO A OTTOBRE 2010 STATO FIDANZATO CON ANA IVANOVIC

gioni sottotono, domenica ad Akron lha raggiunta, e il merito principalmente di due fattori: il primo il fatto di aver cambiato putter, adottandone uno pi lungo che ora gli permette di rendersi conto, sul

te edizioni del torneo vinte da Tiger, Williams era sempre a suo fianco. Un bagaglio di esperienza prezioso. Steve ha visto un ragazzo (Woods, ndr) giocare un golf incredibile, il migliore mai giocato da queste parti da un sacco di tempo raccontava Scott dopo il trionfo . Ci mi ha aiutato, assolutamente. Lungo il percorso mi ha guidato, specie quando cera necessit di fare il punto su dove fossimo e cosa fosse necessario fare. Consigli quindi, sui bastoni da utilizzare e sulle traiettorie da segui-

Per un anno e mezzo, Adam Scott stato fidanzato con la tennista serba Ana Ivanovic. I nostri sport ci occupavano troppo, non riuscivamo a vederci aveva raccontato Scott nellottobre scorso.

si voluto togliere qualche sassolino. pi grande soddisfazione della mia carriera ha dichiarato il caddie, che prima di Tiger ha seguito anche Greg Norman . I tifosi sono stati straordinari. stata la pi bella settimana da quando faccio il caddie, e lo dico sinceramente. Il fatto di dovermene andare mi ha scioccato ha aggiunto il caddie, che alla tv neozelandese gi aveva riferito la sensazione di aver buttato via due anni aspettando il rientro di Woods . Gli ho fatto da caddie per 12 anni, sono stato incredibilmente leale con lui. Al telefono mi aveva detto che avevamo bisogno di prenderci una pausa, ma tra i caddie questo significa semplicemente che sei licenziato. Poi allAt&T abbiamo discusso sul perch mi aveva cacciato, ma queste sono cose personali.
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
Kim Kyung-tae Ha 24 anni, sudcoreano e vanta gi nove vittorie da pro. In Ohio 6 posto

S
Rory McIlroy Nordirlandese, 21 anni, sesto al Bridgestone. A giugno ha vinto lUs Open

GLI AZZURRI SU TWITTER AVEVA SCRITTO: FATE ATTENZIONE AL GOLFISTA INFORTUNATO

laFotonotizia
Championships, dopo il terzo posto di marzo al Cadillac e la vittoria del novembre scorso allHsbc.
Gli altri due A Johns Creek sa-

Molinari, una reazione di polso


Chicco 15 anche con la fasciatura Da gioved al Pga Championship con Dodo e Manassero
Fate attenzione al golfista infortunato aveva scritto sabato, sul proprio profilo di twitter, Francesco Molinari. Poco prima aveva allegato la foto del polso destro fasciato, un ricordo delle due settimane passate lontano dai tornei, dopo la delusione del taglio al British Open. Sembrava abbattuto, Chicco. E invece nel momento di difficolt riuscito a trovare un weekend positivo. Lideale in avvicinamento al Pga Championship, quarto e ultimo Major stagionale in programma da dopodomani ad Atlanta.
Conferma Gioved Francesco

era partito male, con un 73 che laveva spinto nella seconda parte della classifica. Il giorno dopo la reazione, un 64 (sei birdie) che rappresentava anche il miglior risultato di giornata in coabitazione con Rickie Fowler. Sabato e domenica altri due giri chiusi sotto il par rispettivamente un 68 e un 69 che lhanno portato a chiudere al 15 posto, sei colpi sotto il par. Un ottimo rientro e la conferma del feeling con i tornei del World Golf

ranno al via anche il fratello Edoardo e Matteo Manassero. Entrambi escono dallOhio dopo una settimana in altalena: in quattro giorni, Dodo ha collezionato 14 birdie e 14 bogey, reagendo allo stentato avvio del gioved (72) con un convincente 66 il venerd, ma senza mai muoversi davvero dalla parte centrale della classifica, fino al 33 posto finale (par); weekend ordinario anche per il veronese, 37 a +1 con 12 birdie, 11 bogey e il doppio bogey che ha segnato il secondo giro. Ha chiuso a pari merito con Woods, ma non pu essere una consolazione.
Francesco Molinari, 28 anni: nel ranking 23, migliore degli italiani AFP
RIPRODUZIONE RISERVATA

Star sul green vestite Armani


Samuel L. Jackson, con tanti altri attori, cantanti e sportivi, stato il padrone di casa dello Shooting Stars Benefit, gara di beneficenza, svoltasi al Wentworth Golf Club, in Inghilterra. Jackson (nella foto) e tutti i capitani vestivano divise della collezione EA7-Emporio Armani golf.

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

43

SCI ALPINO LA NOTIZIA ATTESA DAL COMMISSARIO FISI

Ravetto rimette gli sci Sar il c.t. degli uomini


Lo ha annunciato ieri Carraro. Continuo il lavoro con una squadra che pu crescere ancora molto
PIERANGELO MOLINARO MILANO

Morzenti per sostituirlo hanno proposto una triade di comando, lasciando in pratica il posto vacante. Il rapporto umano fra noi sempre stato molto importante prosegue il rientrante c.t. maschile ma sono contento che abbiano riconosciuto la mia paternit sul progetto iniziato la scorsa stagione.
Il progetto Sono entusiasta di

Dopo il terremoto

A
S

VERSO LA COPPA

Claudio Ravetto torna nei ranghi della Fisi. Lo ha annunciato ieri il commissario Franco Carraro dopo la consulta, lassemblea formata dai presidenti dei comitati regionali e dai rappresentanti dei gruppi sportivi militari che sostituisce il consiglio federale. Gli ho proposto il coordinamento della squadra maschile di sci alpino per la stagione 2011/12 ha detto Carraro . Ha dimestichezza con tecnici e atleti, sono convinto che pu fare un buon lavoro. E una stagione senza Mondiali e Olimpiadi ed il ruolo di coordinatore fra squadre maschili e femminili lassumo io. La preparazione sta procedendo, il 15 settembre faremo il punto, ma prevedo pochissimi cambiamenti. Vorrei poter indire nuove elezioni prima della fine della stagione agonistica, perch entro il 10 aprile 2012 dovremmo presentare le candidature per le cariche Fis e vorrei le presentasse una federazione in regola, non commissariata.
Il ritorno Claudio Ravetto, 52 an-

questo progetto, perch non concluso, quelli raccolti ai Mondiali di Garmisch sono solo i primi frutti. Credo in questa squadra e sono convinto che pu ancora crescere molto, trainata anche da Innerhofer, che era il campione che mancava, e da Razzoli, che ormai ha scontato la stagione postolimpica. Proposte? S, ne ho avute, ma non avevo alcuna intenzione di allenare squadre straniere, almeno per questa stagione. Questo lavoro mi piace con la nostra squadra.
Obiettivi Naturalmente Rulfi e Theolier hanno gi iniziato a lavorare sui ghiacciai e in palestra. Siamo sempre rimasti in contatto conclude Ravetto e so che hanno avuto qualche problema con il maltempo di questa estate. Ma davvero importante sar la trasferta in Sud America dopo ferragosto. Ci sar anchio per affrontare con ragazzi e allenatori tutti i problemi. In una stagione come quella che abbiamo davanti senza Olimpiadi o Mondiali lobiettivo potrebbe essere una coppetta di specialit. Penso alla discesa, che non abbiamo mai vinto... Qualche atleta non sar contento del mio ritorno? Io non devo essere simpatico, ma prendere decisioni. Latleta deve fare latleta, il nostro compito di dargli tutto quello che gli serve per essere competitivo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La conferenza stampa ieri nella sede federale a Milano con il commissario Franco Carraro (a sinistra) e Claudio Ravetto tornato in Fisi

ni, biellese di Strona, dal 2006 responsabile della squadra maschile, la scorsa stagione era sta-

to nominato dallex presidente Morzenti direttore agonistico di tutto lo sci alpino con un programma sino ai Giochi di Sochi 2014, ma gli scontri iniziati a dicembre ed esplosi ai Mondiali di Garmisch hanno portato Ravetto a non accettare il 28 marzo la direzione agonistica della sola squadra maschile. Ora, in 10 minuti di incontro con Carraro, ha accettato lo stesso ruolo. Perch? Perch cambiato lo scenario risponde Ravetto . Ora voglio dimenticare le polemiche del passato, quello

che ho davanti un foglio bianco su cui iniziare a lavorare. Sono stato contattato dal commissario Carraro solo qualche giorno fa. Oggi (ieri - ndr) lincontro.
I colleghi Il rientro di Ravetto ha pure un risvolto umano importante da raccontare, la lealt nei suoi confronti dei responsabili di settore Rulfi (velocit maschile), Theolier (slalom e ora che gigante) e Plancker (velocit e ora tutta la squadra femminile) che davanti alle offerte di

Lex presidente Gianni Morzenti aveva nominato Ravetto direttore unico dello sci alpino nel 2010 con un programma che si sarebbe concluso nel 2014. I dissapori fra i due (e con qualche consigliere) sono iniziati a dicembre con problemi di forniture di materiali e a nulla sono valsi i successi conquistati ai Mondiali di Garmisch, il 28 marzo Ravetto stato liquidato. Ma l8 luglio lAlta Corte del Coni ha invalidato le elezioni federali e rimosso Morzenti dalla presidenza

Christof Innerhofer, 26 anni AP

Il 16 agosto azzurri in Argentina


A differenza di altre stagioni, il programma di allenamento per la prossima Coppa del Mondo (che prende il via il 22 ottobre a Slden, in Austria, con due giganti) partita subito dopo le finali di quella conclusa a marzo a Lenzerheide con allenamenti sulla neve, test di materiali e fisici, preparazione atletica. La fase pi importante per sta per iniziare. Marted 16 agosto parte per lArgentina il primo scaglione di atleti, tecnici, fisioterapisti e skiman per allenarsi a Usuhaia. Limportanza di questa fase di lavoro sta nel fatto che nella localit della Terra del Fuoco c la neve invernale fondamentale per la messa a punto dei materiali che verranno utilizzati nel prossimo inverno, soprattutto nella velocit. Praticamente tutte le squadre azzurre parteciperanno alla trasferta sudamericana, anche i pi giovani. I primi rientri sono previsti per il 5 settembre, sino al 26 settembre.

44

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

45

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


Varie ITALIA DARGENTO AI MONDIALI Vela IL TEST EVENT OLIMPICO
Atletica Faloci 59.73
(si.g.) Cos domenica nel meeting Senza Confini di Tarvisio (Ud). Uomini. 100 (+1.5): Cerutti 10"27. Disco: 2. Faloci 59.73; 3. Kirchler 59.08. Donne. Lungo: Vicenzino 6.17 (+0.3). Disco: Apostolico 54.83; Bordignon 54.54. LANCI UNGHERESI (si.g.) Nei vari campionati nazionali del weekend in Europa, lanci lunghi in Ungheria per Zoltan Kovago e Krisztian Pars. A Szekszard (Ung). Uomini. Disco: Kovago 67.17. Martello: Pars 80.63. A Dublino (Irl). Uomini. 200 (+0.6): Hession 20"51. A Capodistria (Slo). Uomini. Martello: 2. POVEGLIANO 70.61. Donne. Asta: Sutej 4.50; GIORDANO BRUNO 4.00. Giavellotto: Ratej 62.33. A Turku (Fin). Uomini. Giavellotto: Mannio 85.12. A Schifflange (Lus). Uomini. Asta: Otto (Ger) 5.60. Ad Amsterdam (Ola). Uomini. 400: Williams (Gb) 45"63. Peso: Winger (Usa) 20.16. STRADA ITALIANA (m.m.) A Zogno (Bg). Uomini (km 8): 1. Bii (Ken) 2341"; 4. Gariboldi 2423"; 5. Curzi 2426". Donne (Km 5): 1. Maraoui 1707"; 2. Tschurtschenthaler 1732"; 3. Patelli 1736". A San Filippo del Mela (Me), km 10. Uomini: 1. J. Rono (Ken) 3028"; 8. Lo Piccolo 3335". A Muro Leccese (Le), km 10. Uomini: 1. Andriani 3011"; 2. Guastamacchia 3041"; 3. Minerva 3101"; 4. Buttazzo 3120". A Cantalupo nel Sannio (Is), km 11. Uomini: 1. Di Mario 3244"; 2. Iannelli 3325". Kessy-Ross (Usa), Xue-Zhang Xi (Cina) e le beniamine locali Mullin-Dumpney (GB).

Ippica
OGGI VARESE QUINTE (ore 22, inizio 20.30) Alle Bettole in 16 sui 1550 m. Indichiamo Blow Up (7), Art Basel (1), Cape Dubai (2), Puntero Triste (3), Rafael Cafe (16), Edelio 10. STELLE AD ALBENGA Stasera altra puntata della corsa delle stelle, in favore della ricerca sul cancro. Tra i vip in sulky lex ciclista Claudio Chiappucci e il giornalista Claudio Sabelli Fioretti. ANCHE Tr.: Follonica (20.25), GArigliano (20.35), Cesena (21).

Tutti stregati dal tchoukball

Negri-Voltolini podio nel mirino


LUCA BONTEMPELLI WEYMOUTH (GB)

Lazzurro Giacomo Zinetti, 27 anni, capitano dei Saronno Castor

I Mondiali di tchoukball a Ferrara, conclusi domenica per lItalia con largento maschile e il 4 posto femminile, hanno portato alla ribalta uno sport meno noto ai pi, che prende il nome dal rumore che fa la palla quando viene tirata sui pannelli elastici inclinati (di un metro per un metro) posti ai due lati del campo (di 28 metri per 15). Il Tchoukball nasce come un gioco senza contatti fisici, dalle idee negli anni 60 del medico sportivo svizzero Hermann Brandt, secondo i cui studi la maggior parte degli infortuni avvenivano in situazioni di contrasto.

Una squadra (si gioca 7 contro 7) segna un punto quando la palla cade a terra dopo essere rimbalzata sul pannello. Durante i passaggi (massimo tre per azione, vietato palleggiare), la palla non pu essere intercettata agli avversari: secondo la filosofia di gioco non di contatto, la difesa consiste nel disporsi nel migliore dei modi per prendere il pallone dopo il rimbalzo. Ma se il tiro manca il pannello o se il rimbalzo esce dal campo o cade nella zona vietata (il semicerchio di sei metri di diametro intorno al pannello) il punto degli avversari.

Ancora vento forte allOlympic Test Event. Stavolta ha sfiorato i 30 nodi. Lo spettacolo stato superbo anche perch il cielo si mantenuto quasi sempre sgombro da nubi. I migliori dei nostri sono ancora gli staristi Diego Negri e Enrico Voltolini che con un 4-6 si mantengono al quaro posto in generale a un solo punto dal podio; 11 e 4 i piazzamenti della Sensini di solito incontenibile con condizioni dure, ma alle prese, per sua ammissione, con qualche problema di velocit. La grossetana ora distante 15 punti dal podio. Maggiori emozioni sono arrivate dai fratelli Sibello nei 49er che prima hanno dominato la regata di apertura poi, mentre erano al comando anche nella successiva, per adoperare le parole del timoniere (Pietro): Abbiamo fatto un errore gravissimo. Ossia con vento vicino al limite una manovra in boa che complicata

Nuoto Minicozzi record bis


ROMA (fe.pas.) Ieri nella 2a giornata dei tricolori ragazzi ancora protagonista Graziano Minicozzi. Dopo il record dei 400 sl di luned che resisteva dal 1976 (ragazzi 14 anni), ha stabilito quello dei 200 sl (resisteva dal 1980) e unora pi tardi quello dei 200 mx. Record anche per Bori (14 anni) nei 100 dorso, Uomini: 200 sl (95-96) Di Fabio 1'53"41, (97) Minicozzi 1'54"66 (rec. it., prec. Bianconi 1'57"20 del 1980); 100 do (95-96) Mencarini 58"13, (97) Bori 1'00"04 (rec. it., prec. Laugeni 1'00"15 del 2008); 100 fa (95-96) Giordano 55"05, (97) Pocceschi 58"42; 200 mx (95-96) Rosso 2'07"98, (97) Minicozzi 2'10"48 (rec. it., prec. Toniato 2'11"37 del 2005); 4x100 sl Ispra Swim Planet 3'34"04 (Vimercati 52"96, Sarboraria 53"60, Bianco 53"98, Montanari 53"50). Donne: 200 sl Biagioli 2'06"29; 100 do Cannistraro 1'05"05; 100 fa Tarzia 1'02"98; 200 mx Varini 2'22"10; 4x100 sl T.Lombardia N.4'00"63 (Borchetta 59"54, Tronati 59"91, Bersanetti 59"67, Mariani 1'01"51). ADDIO MATSON E morto Bill Matson, 72 anni, vicepresidente neozelandese della Fina, che si era sentito male durante i Mondiali di Shanghai. EFIMOVA RICOVERATA (al.f.) Rientrata in Russia dopo i mondiali di Shanghai con due argenti, Yuliya Efimova, che ha preparato l'appuntamento iridato a Los Angeles, stata ricoverata all'ospedale di Rostov in seguito ad un mancamento: gli esami clinici hanno evidenziato un affaticamento da superlavoro.

Il timoniere Star Diego Negri IV8

con 10 nodi, figuratevi con pi di 25. Errore di presunzione? No. Ricerca del limite.
Finn. 1. Ainslie (Gb) 12 punti; 2. Lobert (Fra) 15; 3. Postma (Ola) 16; 14. Baldassarri 64 RS:X F 1. Noceti (Pol) 15; 2. Alabau (Spa) 15; 3. Picon (Fra) 31; 5. Sensini (4-7-3-4-13-14-11-4) 46. RS:X M 1. Dempsey (Gb) 11; 2. Van Rijsselberge (Ola) 11; 3. Kokalanis (Gre) 35; 16. Esposito (22-33-17-9-2-7-19-23) 99. Star 1. Scheidt-Prada (Bra) 7; 2. OLeary-Burrows (Irl) 17; 3. Kusznierewicz (Pol) 19; 4. Negri-Voltolini (4-10-3-3-6-4) 20. 49er 1. Martinez-Fernandez (Spa) 24; 2. Outtridge-Jensen (Aus) 28; 3. Burlino-Tuke (N.Zel) 38; 6. Sibello-Sibello (16-22-5-8-3-2-1-11-7), 53.

Badminton
ALLEGRINI (m.l.) Esordio vincente ai Mondiali in corso a Londra (Gb) per Agnese Allegrini: ieri l'azzurra ha battuto l'americana Rena Wang, numero 52 del ranking, con il punteggio di 21-17, 21-17. Avversaria dell'Allegrini al secondo turno sar la bulgara Petya Nedelcheva 12a testa di serie del tabellone. Tra le sorprese della 1a giornata, la vittoria (21-19, 8-21, 27-25) di Kevin Cordon (Gua), 36 al mondo, che ha annullato tre matchpoint al cinese Chen Long, testa di serie n.5.

Boxe Klitschko-Adamek Wladimir per Vitali?


(r.g.) Il Mondiale massimi Wbc fissato il 10 settembre a Wroclaw (Pol) tra il campione Vitali Klitschko (Ucr, 42-2) e lo sfidante locale Tomasz Adamek (44-1) potrebbe slittare o addirittura veder cambiare uno dei protagonisti. Vitali si trova attualmente a Kiev (Ucr) dove coordina il comitato per la scarcerazione dellex premier Tymoschenko: nel caso non potesse proseguire gli allenamenti pronto il fratello Wladimir (56-3), titolare Wba-Wbo-Ibf e Ibo a sostituirlo. ADDIO SITRI (r.g.) E morto a 75 anni, a Livorno, il pluricampione italiano gallo (56) e piuma (57) Mario Sitri (33-25-2). Titolare a Melbourne 1956, battuto da Gilroy (Irl) al 2 turno, argento europeo a Praga 1957, superato in finale dal bulgaro Velinov. Pro dal 58 al 68, 2 volte tricolore piuma.

Pallanuoto
EUROSORTEGGI I sorteggi delle qualificazioni di Champions League (7-11/9): Posillipo a Kotor (Mng) con Primorac (Mng), Szeged (Ung), Panathinaikos (Gre), Montpellier (Fra) e Kharkov (Ucr). In Euro Cup (23-25/9) il Bogliasco in casa con Szolnok (Ung), Heybeliada (Tur), Wurzburg (Ger) e Hapoel Qiryat (Isr), mentre il Brescia ha rinunciato alla partecipazione. In Coppa Campioni donne (16-20/11) Orizzonte a Belgrado (Ser) con Tas 2000 Belgrado, Vouliagmeni (Gre), Shturm (Rus), Bochum (Ger), Nizza (Fra) e Liverpool (Ing); Rapallo a Nancy (Fra) con Nancy, Sabadell (Spa), Kirishi (Rus), Bayer Uerdingen (Ger) e Manchester (Ing). In Coppa Len donne (4-6/11) lImperia in casa con Khanty Mansysk (Rus), Penguin (Ing), Senta (Ser) e Bordeaux (Fra); Padova a Patrasso (Gre) con Patrasso, Saragozza (Spa), Otter (Ing) e Hapoel Tiqva (Isr).

Ippica USA: CHE SFIDA

Giochi 2020 SETTIMA CANDIDATA

Baseball E A 106 PUNTI SEGNATI

Tiri EUROPEI A BELGRADO

Fantini ex morosi Ufficiale: corre In sella vince lui anche Istanbul

Liddi 25 homer Tocca alla Spada Record vicino e alla Cainero

Doping
Mike Smith e Chantal Sutherland Mario Pescante, 73 anni LAPRESSE Alessandro Liddi, 22 anni Chiara Cainero e Katiuscia Spada
CASO MAYER (c.r.) S professato innocente Walter Mayer, ex allenatore di fondo e biathlon austriaco, nellapertura del processo ieri a Vienna in cui accusato di essere al centro di un sistema di doping. Tra i testimoni anche gli ex atleti Hoffmann, Stadobler, Pinter, Dietharrt, Perner e Gredler, sospeso per le vicende dei Giochi Torino 2006. Mayer rischia 3 anni. Sentenza prevista per il 17 agosto.

Rugby Prato penalizzata: -4


(ri.te.) Per i Cavalieri 4 punti di penalizzazione da scontare nel prossimo Super 10, inflitti dal Giudice Sportivo per non aver svolto regolarmente lattivit obbligatoria dellunder 16, su delega dellUnione Prato-Sesto. TREVISO-GIAPPONE (e.sp.) Oggi pomeriggio a Monigo, ore 17 ingresso gratuito, il Benetton affronta in amichevole il Giappone di John Kirwan che sabato prossimo sfider l'Italia al Manuzzi di Cesena.

Lui Mike Smith, 46enne top jockey statunitense compagno di viaggio di Zenyatta, leroina che perse limbattibilit alla 20 e ultima corsa in carriera. Lei la bella Chantal Sutherland, 35 anni, fantina famosa per aver montato il campione Mine That Bird (Kentucky Derby 2009) nelle prime tre vittoriose corse della carriera. I due sono stati fidanzati e sulla pista di Del Mar hanno dato vita alla "battaglia degli Ex", una corsa a due che rappresenta una tradizione dellippodromo californiane. Troppo forte il cavallo di Mike Smith, come troppo forte era stato nel 2003 quello di Pat Valenzuela contro Julie Krone. I due per non erano mai stati morosi: infatti era stata la battaglia dei sessi.

Ormai non c pi nessun dubbio sullintenzione di Istanbul di candidarsi allorganizzazione dei Giochi Olimpici del 2020 sfidando Roma, Madrid, Tokyo, Doha e le due citt prescelte da Usa e Sud Africa. Nei giorni scorsi il premier Recep Tayyip Erdogan a una domanda sulla possibilit di ospitare gli Europei di calcio 2020, ha risposto cos: Non possiamo candidarci nello stesso anno a due avvenimenti dalto livello. Non ci interessano gli Europei, puntiamo allOlimpiade. Mario Pescante, presidente del comitato per la candidatura del 2020, non si dichiara sorpreso dalle notizie da Istanbul: Per noi non c mai stato nessun dubbio. Istanbul da ritenersi sicuramente in corsa.

Nel 12-7 dei suoi Tacoma Rainiers a casa dei Round Rock, Alex Liddi batte il 25 fuoricampo stagionale (massimo pro) in una serata da 3/5 con un doppio e 3 pbc. Ora 5 nella classifica di fuoricampo, e anche a 106 punti segnati, capolista di tutta la Pacific League Coast (AAA) e a -1 dal record della storia di Tacoma, i 107 di Hosken Powell nel 1977.
SERIE A (m.c.) Il Redipuglia, battendo la Juve Torino nellultima di regular season, acciuffa il 2 posto nel girone A della serie A federale, qualificandosi ai playoff di settembre insieme alla regina Rovigo. Nel girone B vittoria dellArezzo, per la 2a poltrona bisogner aspettare i due recuperi del Reggio Emilia di Di Benedetto contro Messina e Poviglio. I ragazzi del presidente Casali devono vincere tre incontri su quattro per tenere dietro lUrbe Roma.

Agli Europei dei tiri a Belgrado (Ser) oggi il giorno dello skeet donne, ovvero della olimpionica Chiara Cainero (Forestale, gi 2 volte campionessa continentale, nel 2006 e 2007), delle detentrice della coppa del Mondo Katiuscia Spada (Fiamme Oro) e di Simona Scocchetti (Esercito). Per la gara juniores il c.t. Francesco Fazi ha convocato Virginia Orlando. Ieri nel tiro a segno Andrea Spilotro non riuscito a qualificarsi per la finale nella pistola automatica juniores. Oggi in linea le ragazze della carabina a terra 300 metri: Barbara Alviti (Esercito), Francesca Macali e Daria Gonnelli (Forestale)
Ieri, tiro a segno - Pistola automatica Juniores uomini: : 1. Bessaguet (Fra) 567 - 24; 13. Spilotro 548.

Beach volley Via allEuropeo


(c.f.) Prime sfide delle pool oggi a Kristiansand (Nor) per il tabellone femminile dellEuropeo. Menegatti-Cicolari partono in pole position insieme a Keizer-Van Iersel (Ola) ed alle campionesse uscenti Goller-Ludwig (Ge). In cerca di un buon piazzamento le altre azzurre Gioria-Momoli. Da domani gli uomini, con Nicolai-Lupo. CIAO ROSSO Valeria Rosso ha chiesto alla Federazione, ed ottenuto, di non fare pi parte della Nazionale. Ora sta valutando il proprio futuro. Con Marta Menegatti lanno scorso a Phuket (Tha) fu 2a nella tappa di Swatch World Tour, miglior risultato azzurro di sempre, eguagliato questanno da Menegatti con la Cicolari. TEST OLIMPICO (c.f.) Da oggi a domenica Londra ospita, a Horse Guards Parade, il test event olimpico, col solo tabellone femminile, a 24 coppie. In gara anche

Triathlon
TRAGEDIA (al.f.) Il 64enne Michael Kudryk (Usa) morto per arresto cardiaco durante la frazione di nuoto a New York. Hanno vinto Ben Collins (1h48'11) e Rebeccah Wassner (2h03'19).

Vela
EXTREME (r.ra.) A Cowes, 5a tappa dellExtreme Sailing Series Luna Rossa resiste al primo posto con 6 punti su The Wave Muscat, 3 Pindar. Niceforyou ( laltro team italiano) ottavo. Artemis non sceso in acqua a causa dei danni riportati nella collisione con de Rothschild

S.p.A.
DIRETTORE RESPONSABILE ANDREA MONTI andrea.monti@gazzetta.it VICEDIRETTORE VICARIO Gianni Valenti gvalenti@gazzetta.it VICEDIRETTORI Franco Arturi farturi@gazzetta.it Stefano Cazzetta scazzetta@gazzetta.it Ruggiero Palombo rpalombo@gazzetta.it Umberto Zapelloni uzapelloni@gazzetta.it SEGRETARIO DI REDAZIONE Daniele Redaelli dredaelli@gazzetta.it
Testata di propriet de "La Gazzetta dello Sport s.r.l." - A. Bonacossa 2011

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PRESIDENTE Piergaetano Marchetti CONSIGLIERI Giovanni Bazoli, Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle, Antonello Perricone, Giampiero Pesenti e Marco Tronchetti Provera DIRETTORE GENERALE SETTORE QUOTIDIANI ITALIA Giulio Lattanzi

RCS Quotidiani S.p.A. Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 - Milano Responsabile del trattamento dati (D. Lgs. 196/2003): Andrea Monti privacy.gasport@rcs.it - fax 02.62051000 COPYRIGHT RCS QUOTIDIANI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano pu essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni violazione sar perseguita a norma di legge DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA Via Solferino, 28 - 20121 Milano - Tel. 02.6339 DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306 SERVIZIO CLIENTI Casella Postale 10601 - 20110 Milano CP Isola Tel. 02.63798511 - email: gazzetta.it@rcsdigital.it PUBBLICIT RCS PUBBLICIT S.p.A. Via A. Rizzoli, 8 - 20132 Milano Tel. 02.50951 - Fax 02.50956848 EDIZIONI TELETRASMESSE

Tipografia RCS QUOTIDIANI S.p.A. - Via R. Luxemburg - 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - Tel. 02.95743585 S RCS PRODUZIONI S.p.A. - Via Ciamarra 351/353 - 00169 ROMA - Tel. 06.68828917 S SEPAD S.p.A. - Corso Stati Uniti, 23 - 35100 PADOVA - Tel. 049.8700073 S Tipografia SEDIT - Servizi Editoriali S.r.l. - Via delle Orchidee, 1 Z.I. 70026 MODUGNO (BA) - Tel. 080.5857439 S Societ Tipografica Siciliana S.p.A. - Zona Industriale Strada 5 n. 35 - 95030 CATANIA - Tel. 095.591303 S Centro Stampa Unione Sarda S.p.A. - Via Omodeo - 09034 ELMAS (CA) - Tel. 070.60131 S BEA printing bvba - Maanstraat 13 2800 - MECHELEN (Belgio) S Sports Publications Production - 70 Seaview Drive, Secaucus, NY 07094 S CTC Coslada - Avenida de Alemania, 12 28820 COSLADA (MADRID) S La Nacin - Bouchard 557 - 1106 BUENOS AIRES S Taiga Grfica e Editora Ltda - Av. Dr. Alberto Jackson Byington n. 1808 - OSASCO - SO PAULO - Brasile. S Miller Distributor Limited - Miller House, Airport Way, Tarxien Road - Luqa LQA 1814 - Malta S Hellenic Distribution Agency (CY) Ltd - 208 Ioanni Kranidioti Avenue, Latsia - 1300 Nicosia - Cyprus

PREZZI DABBONAMENTO C/C Postale n. 4267 intestato a: RCS QUOTIDIANI S.p.A. ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri Anno: e 299,40 e 258,90 e 209,10 Per i prezzi degli abbonamenti allestero telefonare allUfficio Abbonamenti 02.63798520 INFO PRODOTTI COLLATERALI E PROMOZIONI Tel. 02.63798511 - email: linea.aperta@rcs.it Testata registrata presso il tribunale di Milano n. 419 dell1 settembre 1948 ISSN 1120-5067 CERTIFICATO ADS N. 7116 DEL 21-12-2010

COLLATERALI * Con Aeronautica Militare N. 49 e 12,19 - con La Piovra N. 27 e 11,19 - con Storia Disney N. 25 e 9,19 - con Motomondiale N. 1 e 12,19 - con I Love NBA N. 6 e 12,19 - con Zelig N. 15 e 12,19 - con Moto Valentino Rossi N. 14 e 12,19 - con Supereroi N. 14 e 11,19 - con Soldatini dItalia N. 9 e 11,19 - con I Miti del Calcio ai Raggi X N. 7 e 4,19 - con TT 2011 N. 6 e 12,19 - con Fabri Fibra N. 1 e 11,19 con Fabri Fibra N. 5 e 11,19 - con Magic Card Campionato e 21,19 PROMOZIONI

ARRETRATI Richiedeteli al vostro edicolante oppure ad A.S.E. Agenzia Servizi Editoriali - Tel. 02.99049970 - c/c p. n. 36248201. Il costo di un arretrato pari al doppio del prezzo di copertina per lItalia; il triplo per lestero.

La tiratura di luned 8 agosto stata di 555.074 copie

PREZZI ALLESTERO: Albania e 2,00; Argentina $ 6,00; Austria e 2,00; Belgio e 2,00; Brasile R$ 7,00; Canada CAD 3,50; Cz Czk. 61; Cipro e 2,00; Croazia Hrk 15; Danimarca Kr. 18; Egitto e 2,00; Finlandia e 2,50; Francia e 2,00; Germania e 2,00; Grecia e 2,00; Irlanda e 2,00; Lux e 2,00; Malta e 1,85; Marocco g 2,20; Monaco P. e 2,00; Norvegia Kr. 22; Olanda e 2,00; Polonia Pln. 9,10; Portogallo/Isole e 2,00; Romania e 2,00; SK Slov. e 2,20; Slovenia e 2,00; Spagna/Isole e 2,00; Svezia Sek 25; Svizzera Fr. 2,80; Svizzera Tic. Fr. 2,80; Tunisia TD 3,50; Turchia e 2,00; Ungheria Huf. 550; UK Lg. 1,80; U.S.A. USD 3,50.

46

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011

7
Questi avvisi si ricevono tutti i giorni 24 ore su 24 allindirizzo internet:
IMMOBILI TURISTICI

ROQUEBRUNE CAP MARTIN in villa provenzale di recente, splendido appartamento con terrazza giardino su impareggiabile vista mare sul golfo fino a Montecarlo, piscina, box 580.000 euro. ISIT 335.62.35.873 www.isitimmo.com SANTA MARGHERITA (Liguria). Splendida villa mq. 300, tre livelli ampio giardino piantumato boxes. Domo Partners. 335.58.86.084. SARDEGNA Carloforte impresa vende abitazione indipendente ristrutturata arredata centro paese ottimo investimento. 800.090.100. SARDEGNA San Teodoro, Costa Caddu sul mare villa con piscina. 0789.66.575 www.euroinvest-immobiliare.com SARDEGNA Stintino euro 59.000 non uno scherzo! E' un affare. Perch? Perch stiamo costruendo un villaggio turistico davanti alla spiaggia pi bella dell'isola con vista spettacolare. Nel prezzo tutto compreso, arredo, corredo sala Tv sala colazione parco mediterraneo, guardiania. No mediazione erano 49 restano 25. Per vedere 035.47.20.050. SARDEGNA Villasimius affare villetta nuova, quadrivani biservizi pi mansarda, giardino. Tel. 347.61.17.615.

TABLET

SUD SARDEGNA impresa vende da euro


149.000,00 realmente sul mare nuovi bi-trilocali personalizzabili, pronta consegna, classe A, finiture luxury, piscina, anche semindipendenti. 800.090.100.

ADRIATICO Lidi Ferraresi. La vacanza conveniene. Residence, appartamenti fronte mare, da 400 settimanali agosto, 200 settembre. Tutto incluso. 0533.37.94.16. www.vear.it. AGOSTO specialissimo euro 55,00 compreso spiaggia, bevande - Hotel tre stelle Pinarella/Cervia sul mare/pineta, climatizzato, parcheggio. Tel. 0544.98.73.75. BAMBINI gratis! Fino a 5 anni (in camera con 2 adulti), da 6 a 10 sconto 50%. Dal 27 agosto al 10 settembre, 7 giorni pensione completa; promozione non cumulabile. Hotel Rio Finale Ligure 019.60.17.26 www.riohotel.it

www.piccoliannunci.rcs.it

COMPRAVENDITA

7.1

oppure tutti i giorni feriali a: MILANO : tel.02/6282.7555 02/6282.7422, fax 02/6552.436. BOLOGNA : tel. 051/42.01.711, fax 051/42.01.028. FIRENZE : tel. 055/55.23.41, fax 055/55.23.42.34. BARI : tel. 080/57.60.111, fax 080/57.60.126. NAPOLI : tel. 081/497.7711, fax 081/497.7712. BERGAMO : SPM Essepiemme s.r.l. tel. 035/35.87.77, fax 035/35.88.77. COMO : tel. 031/24.34.64, fax 031/30.33.26. CREMONA : Uggeri Pubblicit s.r.l. tel. 0372/20.586, fax 0372/26.610. LECCO : SPM Essepiemme s.r.l. tel. 0341/357400 fax 0341/364339 MONZA : Pubblicit Battistoni tel. 039/32.21.40 039/38.07.32, fax 039/32.19.75. OSIMO-AN : tel. 071/72.76.077 071/72.76.084. PADOVA : tel. 049/69.96.311, fax 049/78.11.380. PALERMO : tel. 091/30.67.56, fax 091/34.27.63. PARMA : Publiedi srl tel. 0521/46.41.11, fax 0521/22.97.72. RIMINI : Adrias Pubblicit di Rimini tel. 0541/56.207, fax 0541/24.003. ROMA : In Fieri s.r.l. tel. 06/98184896 fax 06/92911648 SONDRIO : SPM Essepiemme s.r.l. tel 0342/200380 fax 0342/573063 TORINO : telefono 011/50.21.16, fax 011/50.36.09. VARESE : SPM Essepiemme s.r.l. tel 0332/239855 fax 0332/836683 VERONA : telefono 045/80.11.449, fax 045/80.10.375. Per la piccola pubblicit allestero telefono 02/72.25.11 Le richieste di pubblicazione possono essere inoltrate da fuori Milano anche per telefax e corrispondenza a Rcs Pubblicit agli indirizzi di Milano sopra riportati. Si precisa che tutte le inserzioni relative a ricerche di personale debbono intendersi riferite a personale sia maschile sia femminile, essendo vietata ai sensi dell art. 1 della legge 9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda laccesso al lavoro, indipendentemente dalle modalit di assunzione e quale che sia il settore o ramo di attivit. Linserzionista impegnato ad osservare tale legge.

ALASSIO centralissimo in piccolo contesto signorile offriamo un solo ed esclusivo appartamento con garage auto. Euro 770.000. Per visite contattare 0131.23.45.92 oppure 335.54.54.531. JUAN LES PINS nuova residenza 100 metri spiaggia bilocali ideali pied a terre oppure investimento reddito 9.000 euro anno. www.gillicasavacanze.com 335.64.62.192. NIZZA centro esclusiva. In anteprima appartamenti nuovi, quartiere esclusivo. Prezzi lancio da euro 126.000 italgestgroup.com 0184.44.90.72. NIZZA Promenade, splendido trilocale, completamente ristrutturato, ampio terrazzo, panoramica vista mare da 445.000 euro. ISIT 335.62.35.873 www.isitimmo.com PIETRA LIGURE rara opportunit adiacenti piazza della Chiesa, nuovi bilocali stupenda vista mare, ascensore, termoautonomi. Tel. 019.62.62.86 - cell. 347.91.03.049 PORTO SAN PAOLO Vecchio Faro. Ampio bilocale con vista su Tavolara. 0789.26.500 - www.immobiliarecommerciale.it

IMMOBILI COMMERCIALI E INDUSTRIALI

8
8.1

OFFERTA

AFFITTASI Milano zona Mecenate fronte tangenziale est uscita CAMM complesso industriale commerciale riqualificabile outlet discoteca. 02.33.57.271 www.giardini.it/ fantoli

10
VACANZE E TURISMO

Hotel Columbia tre stelle superiore. Piscina. Tel. 0541.96.14.93. Signorile, sulla spiaggia. www.hotelcolumbia.net GABICCE MARE Hotel Spiaggia Bed & Breakfast . Tel. 0541.96.27.56-95.33.07. Direttamente sulla spiaggia al giorno a persona Euro 30,00/45,00. IGEA MARINA Hotel Gelso Tre Stelle 0541.33.10.91. Offertissima dopo 19 agosto: 1 settimana all inclusive da Euro 285,00, compreso piscina, palestra presso centro Gelso Sport. Sul mare, parcheggio, climatizzato, piano famiglia. Bimbi gratis. www.gelsohotel.com

CATTOLICA

LAST MINUTE Tagliata / Cervia. Hotel Kitty, direttamente mare/pineta, climatizzato. Dal 6 agosto euro 53,00 / 45,00 bevande, spiaggia compresi. Bambini scontatissimi. Tel. 0544.98.72.05. OFFERTA 2 adulti, 7 giorni, bimbo (0-4) gratis, (5-13) 50%. Hotel La Milanese tre stelle 019.62.80.84, Pietra Ligure, www.hotellamilanese.it, info@hotellamilanese.it RIMINI Rivabella Hotel Driade tre stelle sup. Tel. 0541.50.508. www.hoteldriade.it. Sulla spiaggia, senza attraversamento strada. Ogni comfort. Parcheggio custodito. Ultime disponibilit agosto. Interpellateci! RIMINI Rivazzurra Hotel Oregon Tre Stelle. Tel. 0541.37.31.07. Vicino mare. Climatizzato. Parcheggio. Pensione completa da 47,00 Settembre 42,00. Richiedete pacchetto tutto compreso - www.hoteloregon.it

CAMPEGGI E NAUTICA

10.3

PORTO LAVAGNA privato vende posto barca mt. 10 e box grande. 340.23.97.172.

ALBERGHI-STAZ. CLIMATICHE
ADRIATICO

10.1

AZIENDE CESSIONI E RILIEVI

12

Cesenatico - www.hotelwivien.it - Offerte mare, piscine, animazione, ottima cucina. 0547.19.30.040

ASTI agriturismo avviato, scuderia, maneggio, piscina, 1150 mq. abitativi, 7 ettari terreno, portico. 327.36.38.311. UDINE centro storico, cedesi negozio avviato. Merceologia non vincolante. Info cell. 338.90.73.797.

DA OGGI IL TUO ANNUNCIO DIVENTA MULTIMEDIALE...


TABLET
PUBBLICA il tuo annuncio multimediale su Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport. Tablet, Smartphone e Mobile... LANNUNCIO SI RINNOVA!

VENDITE ACQUISTI E SCAMBI

18

ACQUISTIAMO Brillanti, Oro, Monete, SUPERVALUTAZIONE, pagamento contanti. Gioielleria Curtini, via Unione
6. - 02.72.02.27.36 - 335.64.82.765.

PALESTRE SAUNE E MASSAGGI

21

INVIACI TESTO FOTO E VIDEO


Per informazioni chiamaci allo 02.6282.7555 / 7422 agenzia.solferino@rcs.it

ABBANDONATI a massaggi ayurvedici, percorsi di bellezza scontati del 20%. Info: 02.91.43.76.86. ABBANDONATI al benessere. Esclusivo centro riservato. Trattamenti antistress, idromassaggio, promozioni. 02.49.46.01.28 - 345.13.53.829. CENTRO italiano, ambiente raffinato. Massaggi olistici, rilassanti, tantissime promozioni. Porta Venezia 02.39.66.45.07. HADO SPA l'eleganza per il tuo corpo, massaggi olistici con percorso termale. Tel. 02.29.53.13.50. MONNALISA beauty center, ambiente rilassante, massaggi olistici con sauna e bagno turco. 02.66.98.13.15.

24
CLUB E ASSOCIAZIONI
A MILANO distinta agenzia presenta eleganti accompagnatrici, affascinanti modelle ed interessanti hostess. 335.17.63.121. AGENZIA Azzurra presenta esclusive accompagnatrici fotomodelle alto livello. Milano. Tutta Italia. 339.64.14.694. CONTATTO intrigante 899.00.41.85. Spiami 899.89.79.72. Euro 1,80 min./ivato. Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 Arezzo.

MARTED 9 AGOSTO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

47

TERZO TEMPO
GazzaFocus

LETTERE

Julio Velasco ci racconta la vita da allenatore in Iran

Tempisupplementari
A CURA DI ALBERTO CERRUTI Fax 02.62.82.79.17. Email: acerruti@rcs.it

Donne nei palasport contro i pregiudizi


Lex tecnico di volley dellItalia vincitutto lancia una proposta: Ho chiesto spazi per il pubblico femminile in ogni impianto

Milan, la forza Allegri Tratta Pato come gli altri


Caro Cerruti, penso che la probabile partenza di Cassano sia dovuta molto a lui stesso ma anche ad Allegri, che vedendolo arrivare il giorno del ritiro sovrappeso e quindi con pochi stimoli lo ha gi tagliato fuori. A differenza sua, i suoi compagni sono belli magri e pronti a correre. Allegri lo ha gi relegato a quarta punta e forse anche quinta dopo El Shaarawy, dimostrando di non guardare in faccia nessuno e per me, con Ibra, stato l'allenatore il miglior acquisto dell'anno scorso. A maggior motivo dopo aver ribaltato l'Inter in Supercoppa. Paolo Pedron, Bolzano
Concordo in pieno. Allegri stato il miglior acquisto del Milan di un anno fa e il merito tutto di Galliani che lo ha scelto, perch era molto pi facile puntare su Ibra che su di lui. Allegri ha dimostrato coraggio nella stagione scorsa, escludendo a turno Ronaldinho, Seedorf e Pirlo e lo ha ribadito a Pechino lasciando inizialmente in panchina Pato. Non ha avuto bisogno dello stesso coraggio, invece, per escludere Cassano che sta sciupando, e soltanto per colpa sua, l'ultima grande occasione della sua carriera. Sono convinto che il Milan lo ceder entro fine agosto o al pi tardi a gennaio, perch Cassano pu essere protagonista, e quindi titolare, soltanto in una squadra senza tanti campioni, che non lotta per lo scudetto e la Champions.

Una donna per le vie di Teheran


CARLO MAGI TEHERAN (Iran)

Da Fabregas a Banega
Caro Cerruti, regali un giocatore a ognuna di queste squadre, per completarle e renderle migliori: Milan, Inter, Juventus, Napoli e Roma. Roberto Arvedi, Pontedellolio
(PC)

E molto interessante avere lopportunit di conoscere un Paese islamico in un momento in cui questa parte di mondo gioca un ruolo cos determinante. E, in pi, mi pagano. E sorridente Julio Velasco, lallenatore artefice dei successi della Generazione dei Fenomeni del volley italiano che da 4 mesi allena la Nazionale iraniana.
Un primo bilancio?

battere l'Argentina di Kempes. Credo che vada preservata la riconoscibilit della maglia. Il bianconero non ha le sfumature che compaiono sulle nuove casacche, per non parlare degli scarabocchi della seconda o terza maglia. Perch la dirigenza non fa un sondaggio tra i tifosi chiedendo quale maglia vogliono vedere? Alessandro Calvo, Bologna
Non l'unico a pensarla cos, ma temo che si debba arrendere alla nuova legge del business che nel caso specifico si chiama marketing. E il discorso vale per tutte le societ, non soltanto per la sua Juventus.

Julio Velasco prima dellinizio dellallenamento nellimpianto Azadi, che la casa di molte discipline iraniane COEN

Beh, complesso perch ho incontrato tanti problemi soprattutto fuori dal campo e devo passare gran parte della giornata a risolverli. Se chiedo una cosa non mi rispondono mai no, ma la risposta devo interpretarla. Se mi dicono che la mia richiesta sar esaudita domani, devo capire se sia proprio il giorno dopo o il domani iraniano che pu durare un giorno, due o una settimana.
Cosa ci dice dei giovani che allena?

I giovani iraniani sono molto pi simili ai loro coetanei di quel che si pensi In Iran c una doppia vita: quella pubblica, pi controllata e quella privata

perch mi aveva preceduto. In Iran una cosa del genere non potrebbe accadere. Queste donne sono molto emancipate e gi ora portano avanti la societ. In Occidente siamo schiavi di un etnocentrismo culturale. Si d la colpa alla religione ma, voglio dire: forse la Chiesa permette alle donne di celebrare messa?.
LIran lunica Repubblica Islamica al mondo. Il Corano legge, entra nella vita quotidiana. Come la sta vivendo?

I giovani iraniani sono molto pi simili a quelli occidentali di quanto si pensi. Per loro lo sport piacere, ma anche loccasione per uscire e conoscere. Forse la differenza fondamentale con i loro coetanei di altri Paesi che sono pi chiusi. Per forza: hanno problemi per ottenere visti, devono svolgere due anni di leva. In Iran per c una doppia vita: quella pubblica, pi controllata e quella privata dove facilmente si pu organizzare unalternativa. Questi ragazzi hanno internet, guardano la tv: sbaglia chi pensa a persone culturalmente arretrate. E una visione frutto di pregiudizi.
Anche la condizione femminile sottoposta a critiche.

vogliamo parlare di quello che succede in alcuni Paesi vicini? Certo, le donne qui non possono ricoprire incarichi di potere, ma sono molto pi rispettate che in altre parti del mondo. Mi ricordo di quando in Giappone, dove le donne hanno tutti i diritti, stavo salendo su un taxi con una donna e le ho aperto lo sportello per farla entrare. Quando salita, il taxista gliene ha dette di tutti i colori

Ho bisogno di tempo, ma ho evidenziato due termini per parlarne: contraddizione e ambiguit. La contraddizione nei sistemi sociali che vivono la teocrazia in maniera diversa. C chi segue i dettami passo passo, chi ha una sua religione morale e chi fa riferimento allantica Persia, crede che lIslam sia un invasore e si arrabbia se viene chiamato arabo. Ma in ogni Paese cos. Il norvegese che ha fatto il massa-

cro non un pazzo, espressione di una parte. Lambiguit invece nei comportamenti. Siamo in periodo di Ramadam, ma oltre al digiuno il Corano suggerisce di fare opere di carit o di dedicare tempo agli altri. In pochi lo fanno e chi digiuna magari mangia di nascosto. Anche nei rapporti interpersonali sono ambigui, perch apparentemente sono benevoli con tutti, ma se litigano poi si tirano coltellate per anni. Comunque dovremmo separare la religione dal regime. Fra laltro stiamo parlando di un Islam sciita e quindi pi moderato. Troppo spesso ci dimentichiamo anche della nostra religione, dei suoi vincoli e di quello che ha causato in passato. Non molto diverso dallIran di oggi. Seguendo il loro calendario saremmo nel 1390 e a volte mi dicono che il problema dellIran che rimasto a quellepoca. Aspettiamoli e nel frattempo cerchiamo di capirli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Ci provo. Per il Milan l'ideale sarebbe Fabregas, per cui varrebbe la pena fare un grande sforzo o un colpaccio in stile Ibra, perch come dice Gattuso ci vuole qualcuno che faccia girare la palla, cercando di dimenticare il grande Pirlo. In alternativa, sogno Hamsik a parte, meglio Montolivo di Aquilani. L'Inter deve rinforzarsi in mezzo al campo e quindi punterei con decisione su Banega e/o Mata del Valencia. La Juventus ha bisogno di un grande difensore centrale per cui Lugano potrebbe garantire forza ed esperienza, consentendo eventualmente a Chiellini di spostarsi a sinistra. Il Napoli sarebbe perfetto con Vargas, ma se Lavezzi facesse i capricci dovrebbe prendere subito Floccari. Anche la Roma, come l'Inter, deve ringiovanire il reparto centrale e la vedrei molto pi forte con Asamoah.

Sanchez e Pastore
Caro Cerruti, le squadre sono in piena fase di compra-vendita, con milioni di qu e di l. Ma ci sono due operazioni che non ho capito: Alexis Sanchez passato dall'Udinese al Barcellona per 26 milioni + 11 di bonus. Javier Pastore passato dal Palermo al PSG per 42 milioni. Hanno la stessa et, ma Sanchez ha segnato di pi e mi sembra pi continuo di Pastore. Caro Cerruti mi dica allora: Zamparini che ha saputo essere un miglior venditore, o Leonardo che non capisce? E nellaltro caso chi ha fatto laffare, Pozzo o Rosell? Benno Pinieri, Montreux
(Svizzera)

Prandelli e Di Natale
Signor Cerruti, mi spiega perch Prandelli nemmeno stavolta ha convocato Di Natale, capocannoniere nelle ultime due stagioni e mai polemico? Invece continua a chiamare Balotelli che non si sa mai come si comporta. Marcello Silvani, Fabbrico (RE)
Perch Di Natale compir 34 anni il prossimo 13 ottobre e Prandelli sta cercando di ringiovanire la squadra. Ma siccome il c.t. non ha alcun pregiudizio potrebbe chiamare Di Natale per l'Europeo, e per motivi disciplinari potrebbe escludere Balotelli, come successo a De Rossi alla fine della stagione scorsa.

PASSA DALLHOTEL ALLA FEDERAZIONE

Un contratto per arrivare allOlimpiade e le difficolt quotidiane di sistema


A Teheran Julio Velasco vive in una casa privata, ma passa la maggior parte del suo tempo in Federazione, all'interno dell'Azadi Sport Complex, una mega struttura costruita dallo Sci a pochi chilometri a ovest della capitale. L'Azadi ospita le federazioni di tutti gli sport e ha un grande hotel, l'Olympic, che accoglie gli stranieri chiamati ad allenare le squadre nazionali, come quella di pallanuoto, guidata dall'italiano Paolo Malara o quella di pallacanestro agli ordini del serbo Matic. Nel palazzetto Julio Velasco allena mattina e sera per tre giorni di fila, mentre il quarto di riposo. A settembre i campionati asiatici si terranno proprio a Teheran e la Nazionale di casa cercher di battere il Giappone che ha vinto l'ultima edizione. Ho molti giocatori infortunati, non posso convocare alcuni della juniores che vorrei, ci sono stati i mondiali militari in Brasile e il Peikan (il club pi forte, ndr) ha tenuto i giocatori. Le altre tre nazionali favorite, (Cina, Giappone e Sud Corea, ndr) si preparano da aprile e sono pi avanti di noi. A giugno 2012 ci sar il torneo di qualificazione per l'Olimpiade di Londra, obiettivo dichiarato dalla Federazione e termine del contratto di Velasco: Faremo di tutto per esserci. Poi non so dove andr e cosa far. Ho fatto tante di quelle previsioni sbagliate in passato...
m.c.

S. Per esempio le donne non possono assistere alle partite di calcio, mentre nei palazzetti possono entrare, ma non possono mischiarsi con gli uomini. A Teheran hanno creato un settore per loro, ma nelle altre citt no. Siccome sono un femminista convinto ho proposto alla federazione di costruire questi settori anche negli altri palazzetti e ci stanno pensando. Per sia come italiano che come sudamericano sono vittima di stereotipi. E vero che le donne iraniane hanno limitazioni, ma

Le maglie della Juve


Julio Velasco nato a La Plata (Arg) l8 febbraio 1952 COEN

Sono tifoso dal 1978, quando guardavo il blocco juventino

A parte il fatto che per la verit Pastore (1989) ha un anno meno di Sanchez (1988), impossibile pretendere che ci sia una uniformit di prezzi per il trasferimento di giocatori con caratteristiche diverse in Paesi diversi. Soltanto il tempo dir chi ha venduto o acquistato meglio. Nell'attesa non c' dubbio che a livello economico sia Zamparini sia Pozzo hanno fatto un affarone. Ma poi conta anche l'aspetto tecnico e da questo punto di vista, considerando i punti di partenza delle rispettive squadre, credo che serva pi Pastore al PSG di Sanchez al Barcellona. Mentre il Palermo e soprattutto l'Udinese, alle porte della Champions League, hanno il difficile compito di trovare i sostituti di Pastore e Sanchez. E se li trovassero, Zamparini e Pozzo stravincerebbero "contro" Leonardo e Rosell.

48

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MARTED 9 AGOSTO 2011