Sei sulla pagina 1di 10

N O R M A I T A L I A N A CEI

Norma Italiana

CEI 20-20/4
Data Pubblicazione Edizione
1996-11 Quarta
Classificazione Fascicolo
20-20/4 2912
Titolo
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale
non superiore a 450/750 V
Parte 4: Cavi con guaina per posa fissa

Title
Polyvinyl chloride insulated cables of rated voltages up to and including 450/750 V
Part 4: Sheathed cables for fixed wiring

CAVI E APPARECCHIATURE PER DISTRIBUZIONE

NORMA TECNICA

COMITATO
ELETTROTECNICO CNR CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE • AEI ASSOCIAZIONE ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA
ITALIANO
SOMMARIO
Questo fascicolo rappresenta la quarta parte di una Norma costituita da 9 parti riguardanti i cavi isolati
con polivinilcloruro aventi tensione nominale non superiore a 450/750 V.
In particolare questa parte tratta dei cavi con guaina per posa fissa in cui si forniscono prescrizioni ri-
guardanti la costruzione, le prove e le modalità d’uso di questi cavi.

DESCRITTORI
Conduttore; Cavo; Cavo flessibile; Cavo rigido; Cavo unipolare; Cavo multipolare; Materiale conduttore;
Cavo piatto; Mescola; Polivinilcloruro; Marcatura comune; Costruzione; Isolamento; Prova; Metodo di
prova;

COLLEGAMENTI/RELAZIONI TRA DOCUMENTI


Nazionali CEI 20-20/1:1996-07 (Parte 1); (SOP) CEI 20-20:1990-05;
Europei (IDT) HD 21.4 S2:1990:12;
Internazionali

Legislativi

INFORMAZIONI EDITORIALI
Norma Italiana CEI 20-20/4 Pubblicazione Norma Tecnica Carattere Doc.

Stato Edizione In vigore Data validità 1997-1-1 Ambito validità Nazionale


Varianti Nessuna
Ed. Prec. Fasc. 378:1976; 663:1984; 1345:1990-05

Comitato Tecnico 20-Cavi per energia


Approvata dal Presidente del CEI in Data 1996-11-6
CENELEC in Data 1981-11-24
Sottoposta a inchiesta pubblica come Documento originale Chiusa in data 1981-9-1

Gruppo Abb. 4 Sezioni Abb. A


ICS

CDU 621.315.211.2.027.45-036.743.22-181.1.001.4.002.2.621.316.17-21

NOTA ALLA VERSIONE ITALIANA


Nella presente Norma i riferimenti CENELEC HD 21.XX vanno intesi come riferimenti
alla Norma CEI 20-20/XX.
Inoltre vale la seguente tabella di conversione:
HD 383 CEI 20-29
HD 405.1 CEI 20-35
HD 505 CEI 20-34 (serie)

LEGENDA
(SOP) La Norma in oggetto sostituisce parzialmente le Norme indicate dopo il riferimento (SOP)
(IDT) La Norma in oggetto è identica alle Norme indicate dopo il riferimento (IDT)

© CEI - Milano 1996. Riproduzione vietata.


Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del presente Documento può essere riprodotta o diffusa con un mezzo qualsiasi senza il consenso scritto del CEI.
Le Norme CEI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione sia di nuove edizioni sia di varianti.
È importante pertanto che gli utenti delle stesse si accertino di essere in possesso dell’ultima edizione o variante.
INDICE GENERALE
Rif. Argomento Pag.

1 OGGETTO 1

2 CAVI SOTTO GUAINA LEGGERA DI POLIVINILCLORURO 1


2.1 Sigla di designazione ............................................................................................................................................................ 1
2.2 Tensione nominale ................................................................................................................................................................. 1
2.3 Costruzione .................................................................................................................................................................................. 1
2.4 Prove ................................................................................................................................................................................................. 2
2.5 Guida all’uso ............................................................................................................................................................................... 2
Tab. 1 Dati generali ................................................................................................................................................................................ 3
Tab. 2 Prove ................................................................................................................................................................................................. 4

NORMA TECNICA
CEI 20-20/4:1996-11
Pagina iii
PREFAZIONE
Il Documento di Armonizzazione HD 21 è stato originariamente adottato dal
CENELEC il 9 luglio 1975.
L’Edizione 2 dell’HD 21 è entrata in vigore il 1° gennaio 1984 ed all’epoca com-
prendeva 5 Parti.
Dal 1984, sono state pubblicate nuove Parti, sono state modificate Parti originali
ed in aggiunta l’HD 505 ha sostituito l’HD 385 come riferimento per i metodi di
prova.
Questa ristampa delle 5 Parti dell’Edizione 2 dell’HD 21 incorpora tutte le modifi-
che ratificate e la variazione delle norme di prova secondo l’HD 505. La pubbli-
cazione della Parte 7 coincide con questa ristampa.
Attualmente, l’HD 21 è composto dalle seguenti Parti:
HD 21.1 S2 – Prescrizioni generali (con le Modifiche A1, A2, A3 e A4)
HD 21.2 S2 – Metodi di prova (con la Modifica A1)
HD 21.3 S2 – Cavi senza guaina per posa fissa (con la Modifica A1)
HD 21.4 S2 – Cavi con guaina per posa fissa
HD 21.5 S2 – Cavi flessibili (con le Modifiche A1, A2 e A3)
HD 21.6 – A disposizione
HD 21.7 S1 – Cavi unipolari senza guaina per cavetteria interna con massima
temperatura in servizio continuo di 90 °C
HD 21.8 S1 – Cavi unipolari senza guaina per catene decorative (con la Modifi-
ca A1)
HD 21.9 S1 – Cavi senza guaina per installazione a bassa temperatura (con la
Modifica A1)

Questa Edizione 2 della Parte 4 dell’HD 21 attualmente incorpora:


NESSUNA MODIFICA PUBBLICATA

Nella presente Parte 4 dell’HD 21, si fa riferimento ad altre Parti di questo HD e


ad altri Documenti di Armonizzazione come segue:
HD 383 Conduttori per cavi isolati (che adotta le Pubblicazioni IEC 228 e 228A)
HD 405.1 Prove sui cavi elettrici sottoposti al fuoco – Parte 1: Prova di non
propagazione della fiamma sul singolo cavo verticale (che adotta la
Pubblicazione IEC 332-1)
HD 505 Metodi di prova per materiali isolanti e di guaina dei cavi elettrici
(che adotta la Pubblicazione IEC 811)
In tutti i casi, un riferimento ad un altro HD implica l’ultima edizione di quel do-
cumento.

NORMA TECNICA
CEI 20-20/4:1996-11
Pagina iv
1 OGGETTO

La presente Parte è costituita dai Fogli di Specifica per cavi con guaina di polivin-
ilcloruro per posa fissa.
Ogni cavo deve soddisfare le relative prescrizioni contenute nella Parte 1 e i sin-
goli tipi di cavo devono soddisfare le prescrizioni particolari della presente Parte.
Nota Per mancanza di un accordo sul codice-colori per i cavi multipolari rigidi, questo tipo di
cavo non può essere considerato armonizzato e non gli è assegnata una sigla di designa-
zione armonizzata.

2 CAVI SOTTO GUAINA LEGGERA DI POLIVINILCLORURO(1)

2.1 Sigla di designazione


Vedere la Nota dell’art. 1, Oggetto.
Nota In Italia si usano provvisoriamente le sigle: A05VV-U per i cavi con conduttore a filo uni-
co; A05VV-R per i cavi con conduttore rigido a corda.

2.2 Tensione nominale


300/500 V.

2.3 Costruzione

2.3.1 Conduttore
Numero dei conduttori: 2, 3, 4 o 5.
I conduttori devono soddisfare le prescrizioni dell’HD 383:
Classe 1 per conduttori a filo unico;
Classe 2 per conduttori a corda.

2.3.2 Isolante
L’isolante deve essere costituito da una mescola di tipo TI 1 e applicato attorno
ad ogni conduttore.
Lo spessore isolante deve soddisfare il valore prescritto nella Tab. 1, colonna 3.
La resistenza d’isolamento non deve essere inferiore al valore prescritto nella
stessa Tab. 1, colonna 8.
Questo tipo di cavo è simile al tipo 227 IEC 10 ma ha prescrizioni modificate.

2.3.3 Riunione delle anime


Le anime devono essere cordate tra loro. È ammesso l’impiego di un riempitivo
centrale.

2.3.4 Guainetta
Le anime cordate devono essere rivestite da una guainetta estrusa costituita da
una mescola a base di gomma non vulcanizzata o di materiale plastico.
Le anime devono poter essere facilmente separabili.

(1) Questo tipo di cavo è simile al tipo 227 IEC 10 ma ha prescrizioni modificate.

CEI 20-20/4:1996-11 NORMA TECNICA


10 CEI 20-20/4:1996-11
20.000 Pagina 1 di 6
2.3.5 Guaina
La guaina deve essere costituita da una mescola di polivinilcloruro di tipo TM 1.
Essa dovrà essere applicata a stretto contatto della guainetta ma non dovrà essere
ad essa appiccicata.
Lo spessore della guaina deve soddisfare il valore prescritto nella Tab. 1, colonna 5.

2.3.6 Diametro esterno


Il valore medio del diametro esterno deve essere compreso entro i limiti indicati
nella Tab. 1, colonne 6 e 7.

2.4 Prove
La conformità alle prescrizioni di cui in 2.3 deve essere verificata con esame a vi-
sta e mediante le prove indicate nella Tab. 2.

2.5 Guida all’uso


Vedere l’HD 516.

NORMA TECNICA
CEI 20-20/4:1996-11
Pagina 2 di 6
Tab. 1 Dati generali

1 2 3 4 5 6 7 8
Numero e Classe dei Spessore Spessore Spessore Diametro esterno medio Resistenza
sezione conduttori isolante della guainetta della guaina del cavo d'isolamento
nominale dei (HD 383)(1) Valore Valore Valore a 70 °C
Minimo Massimo
conduttori prescritto indicativo prescritto Minimo
(mm2) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (MΩ · km)
2 x 1,5 1 0,7 0,4 1,2 8,4 10,0 0,011
2 0,7 0,4 1,2 8,4 10,5 0,010
2 x 2,5 1 0,8 0,4 1,2 9,6 11,5 0,010
2 0,8 0,4 1,2 9,6 12,0 0,009
2x4 1 0,8 0,4 1,2 10,5 12,5 0,0085
2 0,8 0,4 1,2 10,5 13,0 0,0077
2x6 1 0,8 0,4 1,2 11,5 13,5 0,0070
2 0,8 0,4 1,2 11,5 14,0 0,0065
2 x 10 1 1,0 0,6 1,4 14,5 16,5 0,0070
2 1,0 0,6 1,4 15,0 17,5 0,0065
2 x 16 2 1,0 0,6 1,4 16,5 20,0 0,0052
2 x 25 2 1,2 0,8 1,4 20,5 24,0 0,0050
2 x 35 2 1,2 1,0 1,6 23,0 27,5 0,0044
3 x 1,5 1 0,7 0,4 1,2 8,8 10,5 0,011
2 0,7 0,4 1,2 8,8 11,0 0,010
3 x 2,5 1 0,8 0,4 1,2 10,0 12,0 0,010
2 0,8 0,4 1,2 10,0 12,5 0,009
3x4 1 0,8 0,4 1,2 11,0 13,0 0,0085
2 0,8 0,4 1,2 11,0 13,5 0,0077
3x6 1 0,8 0,4 1,4 12,5 14,5 0,0070
2 0,8 0,4 1,4 12,5 15,5 0,0065
3 x 10 1 1,0 0,6 1,4 15,5 17,5 0,0070
2 1,0 0,6 1,4 15,5 19,0 0,0065
3 x 16 2 1,0 0,8 1,4 18,0 21,5 0,0052
3 x 25 2 1,2 0,8 1,6 22,0 26,0 0,0050
3 x 35 2 1,2 1,0 1,6 24,5 29,0 0,0044
4 x 1,5 1 0,7 0,4 1,2 9,6 11,5 0,011
2 0,7 0,4 1,2 9,6 12,0 0,010
4 x 2,5 1 0,8 0,4 1,2 11,0 13,0 0,010
2 0,8 0,4 1,2 11,0 13,5 0,009
4x4 1 0,8 0,4 1,4 12,0 14,5 0,0085
2 0,8 0,4 1,4 12,5 15,0 0,0077
4x6 1 0,8 0,6 1,4 14,0 16,0 0,0070
2 0,8 0,6 1,4 14,0 17,0 0,0065
4 x 10 1 1,0 0,6 1,4 16,5 19,0 0,0070
2 1,0 0,6 1,4 17,0 20,5 0,0065
4 x 16 2 1,0 0,8 1,4 20,0 23,5 0,0052
4 x 25 2 1,2 1,0 1,6 24,5 28,5 0,0050
4 x 35 2 1,2 1,0 1,6 27,0 32,0 0,0044
5 x 1,5 1 0,7 0,4 1,2 10,0 12,0 0,011
2 0,7 0,4 1,2 10,0 12,5 0,010
5 x 2,5 1 0,8 0,4 1,2 11,5 14,0 0,010
2 0,8 0,4 1,2 12,0 14,5 0,009
5x4 1 0,8 0,6 1,4 13,5 16,0 0,0085
2 0,8 0,6 1,4 14,0 17,0 0,0077
5x6 1 0,8 0,6 1,4 15,0 17,5 0,0070
2 0,8 0,6 1,4 15,5 18,5 0,0065
5 x 10 1 1,0 0,6 1,4 18,0 21,0 0,0070
2 1,0 0,6 1,4 18,5 22,0 0,0065
5 x 16 2 1,0 0,8 1,6 22,0 26,0 0,0052
5 x 25 2 1,2 1,0 1,6 27,0 31,5 0,0050
5 x 35 2 1,2 1,2 1,6 30,0 35,0 0,0044
(1) Norma CEI 20-29.

NORMA TECNICA
CEI 20-20/4:1996-11
Pagina 3 di 6
Tab. 2 Prove

1 2 3 4 5
Classifi- Metodo di prova
N. di cazione descritto in:
Prove
rif. della
HD Art. o par.
prova
1 Prove elettriche
1.1 Resistenza elettrica dei conduttori T, S 21.2 2.1
1.2 Prova di tensione su cavi finiti a 2000 V T, S 21.2 2.2
1.3 Prova di tensione sulle anime a 2000 V T 21.2 2.3
1.4 Resistenza d'isolamento a 70 °C T, S 21.2 2.4
1.5 Resistenza a lungo termine dell’isolante alla T 21.2 2.5
corrente continua
1.6 Assenza di falle nell’isolante R 21.2 2.6
2. Prescrizioni costruttive e caratteristiche dimensionali
2.1 Verifica della conformità alle prescrizioni costruttive T, S 21.1 Esame a vista e
prove manuali
2.2 Misura dello spessore dell’isolante T, S 21.2 1.9
2.3 Misura dello spessore della guaina T, S 21.2 1.10
2.4 Misura del diametro esterno
2.4.1 n Valore medio T, S 21.2 1.11
2.4.2 n Ovalizzazione T, S 21.2 1.11
3. Proprietà meccaniche dell’isolante
3.1 Carico di rottura a trazione dopo l’invecchiamento T 505.1.1 9.1
3.2 Carico di rottura a trazione prima dell’invecchiamento T 505.1.2 8.1
3.3 Prova di perdita di massa T 505.3.2 8.1
4. Proprietà meccaniche della guaina
4.1 Carico di rottura a trazione dopo l’invecchiamento T 505.1.1 9.2
4.2 Carico di rottura a trazione prima dell’invecchiamento T 505.1.2 8.1
4.3 Prova di perdita di massa T 505.3.2 8.2
5. Prova di non-contaminazione T 505.1.2 8.1.4
6. Prova di pressione a temperatura elevata
6.1 Isolante T 505.3.1 8.1
6.2 Guaina T 505.3.1 8.2
7. Prove a bassa temperatura
7.1 Prova di piegatura per l’isolante T 505.1.4 8.1
7.2 Prova di piegatura per la guaina(1) T 505.1.4 8.2
7.3 Prova di allungamento per la guaina(2) T 505.1.4 8.4
7.4 Prova di resistenza all’urto T 505.1.4 8.5
8. Prova del colpo di calore
8.1 Isolante T 505.3.1 9.1
8.2 Guaina T 505.3.1 9.2
9. Prova di resistenza alla propagazione della fiamma T 405.1 —
(1) Applicabile solo ai cavi con diametro esterno fino a 12,5 mm compreso.
(2) Applicabile solo se il diametro esterno del cavo supera 12,5 mm.

Fine Documento

NORMA TECNICA
CEI 20-20/4:1996-11
Pagina 4 di 6
NORMA TECNICA
CEI 20-20/4:1996-11
Pagina 5 di 6
La presente Norma è stata compilata dal Comitato Elettrotecnico Italiano
e beneficia del riconoscimento di cui alla legge 1º Marzo 1968, n. 186.
Editore CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano, Milano - Stampa in proprio
Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 4093 del 24 luglio 1956
Responsabile: Ing. E. Camagni

20 – Cavi per energia


CEI 20-1 CEI 20-22 (serie)
Cavi isolati con carta impregnata per sistemi elettrici con ten- Prove d’incendio su cavi elettrici
sioni nominali da 1 a 45 kV
CEI 20-27
CEI 20-11 Cavi per energia e per segnalamento – Sistema di designazione
Caratteristiche tecniche e requisiti di prova delle mescole per
CEI 20-29
isolanti e guaine dei cavi per energia
Conduttori per cavi isolati
CEI 20-13
CEI 20-34
Cavi con isolamento estruso in gomma per tensioni nominali
Metodi di prova per isolanti e guaine dei cavi elettrici rigidi e
da 1 a 30 kV
flessibili (mescole elastomeriche e termoplastiche)
CEI 20-14
CEI 20-35
Cavi isolati con polivinilcloruro di qualità R2 con grado d’iso-
Prove sui cavi elettrici sottoposti al fuoco – Parte 1: Prova di
lamento superiore a 3 (per sistemi elettrici con tensione no-
non propagazione della fiamma sul singolo cavo verticale
minale da 1 a 20 kV)
CEI 20-35/2
CEI 20-19 (serie)
Prove sui cavi elettrici sottoposti al fuoco – Parte 2: Prova di
Cavi isolati con gomma con tensione nominale non superiore
non propagazione della fiamma su un filo isolato o cavo di
a 450/750 V
piccole dimensioni, in rame, posto in posizione verticale
CEI 20-20
CEI 20-36
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
Prova di resistenza al fuoco dei cavi elettrici
superiore a 450/750 V
CEI 20-37 (serie)
CEI 20-20/1
Cavi elettrici – Prove sui gas emessi durante la combustione
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
superiore a 450/750 V – Parte 1: Prescrizioni generali CEI 20-38/1
Cavi isolati con gomma non propaganti l’incendio e a basso
CEI 20-20/2
sviluppo di fumi e gas tossici e corrosivi – Parte I: Tensione
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
nominale Uo/U non superiore a 0,6/1 kV
superiore a 450/750 V – Parte 2: Metodi di prova
CEI 20-38/2
CEI 20-20/3
Cavi isolati con gomma non propaganti l’incendio e a basso
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
sviluppo di fumi e gas tossici e corrosivi – Parte II: Tensione
superiore a 450/750 V – Parte 3: Cavi senza guaina per posa
nominale U o /U superiore a 0,6/1 kV
fissa
CEI 20-40
CEI 20-20/5
Guida per l’uso di cavi a bassa tensione
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
superiore a 450/750 V – Parte 5: Cavi flessibili CEI 20-47
Calcolo dei valori minimi e massimi delle dimensioni medie
CEI 20-20/7
esterne dei conduttori e dei cavi con conduttori rotondi in
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
rame e con tensione nominale non superiore a 450/750 V
superiore a 450/750 V – Parte 7: Cavi unipolari senza guaina
per cavetteria interna, con massima temperatura in servizio
continuo di 90 °C
CEI 20-20/8
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
superiore a 450/750 V – Parte 8: Cavi unipolari senza guaina
per catene decorative
CEI 20-20/9
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non su-
periore a 450/750 V – Parte 9: Cavi senza guaina per installazio-
ne a bassa temperatura
CEI 20-20/10
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
superiore a 450/750 V – Parte 10: Cordoni estensibili
CEI 20-20/12
Cavi isolati con polivinilcloruro con tensione nominale non
superiore a 450/750 V – Parte 12: Cavi flessibili resistenti al
calore
CEI 20-21
Calcolo delle portate dei cavi elettrici – Parte 1: In regime per-
manente (fattore di carico 100%)

Lire 20.000
NORMA TECNICA Sede del Punto di Vendita e di Consultazione
CEI 20-20/4:1996-11 20126 Milano - Viale Monza, 261
Totale Pagine 10 tel. 02/25773.1 • fax 02/25773.222 • E-MAIL cei@ceiuni.it

Potrebbero piacerti anche