Sei sulla pagina 1di 4

SARDINIA SHOOTING CLUB

Via C. Battisti 1/c 09048 SINNAI (CA) Cel. 338.7744445 Fax 070.781951 email info@sardiniashootingclub.it - C.F. 92166210929
Iscritta nel Registro delle Associazioni Sportive Dilettantistiche del CONI e all'Albo Regione Sardegna delle Societ Sportive

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

LONG RANGE BENCH REST


CATEGORIE
CARABINA OPEN - 300 METRI Armi lunghe con ottiche a ingrandimenti fissi/variabili o sistemi optoelettronici. Sparano 20 colpi (10 di gara e 10 di prova). CAL. 17 HMR - 100 METRI Armi lunghe calibro .17 Hornady Magnum Rimfire con ottiche a ingrandimenti fissi/variabili, diottre o sistemi optoelettronici. Sparano 20 colpi (10 di gara e 10 di prova). CAL. 22 L.R. - 100 METRI Armi lunghe calibro .22 Long Rifle con ottiche a ingrandimenti fissi/variabili, diottre o sistemi optoelettronici. Sparano 20 colpi (10 di gara e 10 di prova). EX ORDINANZA SNIPER - 300 METRI Armi lunghe che siano state di uso massivo presso gli eserciti, prodotte fino al 1955 con apertura ai modelli SVD Dragunov, FPK, Zastava M76, nella configurazione originale con ottica ed attacchi originali o mire micrometriche. Sparano 16 colpi (10 di gara, escludendo i 6 peggiori). EX ORDINANZA - 100 METRI Armi lunghe che siano state di uso massivo presso gli eserciti, nella configurazione originale, con sole mire metalliche o diottra standard (non micrometriche). 16 colpi (15 di gara e si esclude il colpo peggiore).

REGOLAMENTO GARE 1. Sicurezza: Protezioni individuali per la vista e ludito sono obbligatorie per tutti i tiratori impegnati in gara e all'interno del campo di tiro. Non consentito il maneggio delle armi allesterno delle piazzole di tiro o delle aree di sicurezza appositamente identificate dallorganizzazione per le necessarie operazioni di preparazione/controllo/riparazione. Allinterno delle aree di sicurezza le armi dovranno comunque essere maneggiate rigorosamente scariche, senza otturatore o nell'esclusivo caso in cui la calciatura non ne consenta la rimozione, con lazione aperta. Tutti gli eventuali caricatori devono essere rimossi, anche quando in rastrelliera. Ogni diversa necessit dovr essere

L'A.S.D. SARDINIA SHOOTING CLUB E' AFFILIATA A

w w w. s a r d i n i a s h o o t i n g cl u b . i t

comunicata ai responsabili dellorganizzazione. Allesterno delle aree di sicurezza le armi dovranno essere sempre mantenute scariche in custodie chiuse. 2. Armi: L'arma utilizzata dovr essere in regola con le normative vigenti in materia. E' facolt della Direzione di Gara verificare in qualunque momento la regolarit delle armi utilizzate i tiratori con armi non conformi verranno squalificati con un punteggio totale pari a 0. 3. Tiratori: potranno partecipare i tiratori che oltre ai titoli di PS previsti, abbiano un'assicurazione che comprenda il tiro a segno tra le attivit coperte. I titoli dovranno essere verificati dalla Direzione di Gara prima che il tiratore prenda posizione sui banchi. 4. Iscrizioni: Ogni tiratore potr iscriversi senza nessuna limitazione al numero di categorie. Quote: Tutte le Categorie 10.00, Rientro 10.00 Successive categorie 10,00. Iscrizione Squadre 10.00 5. Rientri: saranno possibili max 2 per categoria. 6. Direzione di Gara: composta come segue: Assistenti di Gara, sono responsabili dei servizi di poligono, iscrizioni e verifica dei titoli, allapprontamento bersagli e materiali inerenti allorganizzazione logistica e ad ogni altra esigenza organizzativa della gara. Giudici di Gara, sovrintendono alla valutazione dei punteggi di gara, la compilazione dei registri punteggio, alla compilazione ed esposizione delle classifiche, al ricevimento e alla valutazione dei reclami (a cui spetter insindacabile giudizio il Direttore di Gara). Direttore di Gara, sovrintende all'assegnazione dei turni e dei banconi di tiro, al controllo delle armi ed accessori, al controllo di sicurezza ed organizzazione delle operazioni sulla linea di tiro, al pronunciamento dei Comandi di Gara, allassistenza ai tiratori sulla linea di tiro, alla comunicazione ai Giudici di Gara delle penalit derivanti dalla violazione del presente regolamento. 7. Squalifiche: A insindacabile giudizio della Direzione di Gara, la violazione del presente regolamento comporta un RICHIAMO. Un RICHIAMO comporter la penalizzazione di punti 5 (cinque) sul bersaglio appena utilizzato. Un tiratore che durante tutta la giornata di gara totalizza 3 richiami o che viola le fondamentali norme di sicurezza verr squalificato dalla gara. 8. Comportamento Antisportivo: Il tiratore che con il suo comportamento lede lo spirito sportivo della gara, la dignit dei concorrenti o della Direzione di Gara, dovr subire un RICHIAMO (art. 7) ed essere invitato ad un comportamento consono. 9. Posizione di tiro: a) Per le categorie EX ORDINANZA e EX ORDINANZA SNIPER consentito solo lappoggio anteriore su sacchi forniti dall'organizzazione ed utilizzati perpendicolarmente all'arma. Non consentito lappoggio del calcio sul bancone. b) Per le categorie CARABINA OPEN a 300 m, Cal. 22 LR e Cal. 17 HMR consentito lappoggio anteriore e posteriore dell'arma su rest, bipiedi o sacchi . c) I supporti di appoggio dellarma devono essere solo due: anteriore e posteriore. d) Il rest anteriore non ha restrizioni in termini di materiale ed architettura dei dispositivi di regolazione, eccettuato che deve essere dotato di un appoggio destinato ad accogliere la parte anteriore della calciatura dellarma. Questo deve essere riempito con materiale granulare inerte non metallico e risultare deformabile al tatto. e) Il rest posteriore, non pu avere alcun dispositivo di regolazione, deve costituire un idoneo appoggio destinato ad accogliere la parte posteriore della calciatura dellarma. Questo dovr essere riempito con materiale granulare inerte non metallico e risultare deformabile al tatto. f) I rests non possono essere collegati o fissati fra di loro, al bancone od allarma. Essi devono essere direttamente appoggiati sul piano del bancone g) E vietato bloccare larma su uno od entrambi i rests. Sollevando larma verso lalto, questa deve risultare libera di muoversi verticalmente e totalmente svincolata dagli appoggi dei rests. 10. Bersagli: Categorie Ex Ordinanza a 100 m e Ex Ordinanza SNIPER a 300 m, bersaglio UITS di PL a 50 metri. Categoria CARABINA OPEN a 300 m, Carabina cal. 22 LR e Carabina 17 HMR su 5 visuali di bersaglio rosso su fondo bianco con punteggio da 5 a 10 e 1
L'A.S.D. SARDINIA SHOOTING CLUB E' AFFILIATA A

w w w. s a r d i n i a s h o o t i n g cl u b . i t

visuale di prova (la versione ad una visuale in formato A4 scaricabile dal sito www.sardiniashootingclub.it).

bersaglio 6 visuali

bersaglio ex ordinanza

11. Valutazione dei colpi: a) il tiratore verr chiamato (max 3 volte) dai giudici di gara al banco controllo bersagli e verificher il punteggio senza mai toccare il bersaglio stando ad 1 mt da esso, pena un l'annullamento del bersaglio toccato e l'assegnazione di punti 0 per quel bersaglio. b) ll tiratore apporr una firma sul bersaglio e al termine della giornata di gara sul Registro Punteggi. In caso di assenza varr la firma di uno dei tiratori presenti. c) Tutti i fori dei colpi sono conteggiati secondo il valore della zona del bersaglio che viene colpita. d) Ogni foro in zona non corrispondente a punteggio sar considerato 0. e) Ogni colpo non presente sul bersaglio sar considerato 0. f) In ogni foro che tangente o supera la demarcazione si calcoler il punteggio superiore. g) Nei bersagli con 6 visuali (per Carabina 300, 17 HMR e Cal. 22LR) verranno sparati fino ad un massimo di 10 colpi di prova sulla visuale in basso a destra (identificato sui bordi con 4 lettere P) e 2 di gara sulle restanti visuali (tot. 20 colpi). h) Nel caso in cui siano presenti pi colpi sul proprio bersaglio non derivati da fuoco incrociato, il tiratore subir l'eliminazione dello stesso numero di colpi (solo sulla visuale interessata) con il punteggio migliore. i) I 10 colpi di prova dovranno essere contenuti all'interno del quadrante rosso di demarcazione della visuale di prova, ogni foro che esterno ma tangente a quella demarcazione si considerer come colpo di prova, gli esterni non tangenti compresi nel quadrante di una visuale di gara verranno considerati come validi tra i colpi di gara. L) Sul bersaglio verr sempre riportato il numero di punti e quello delle mouches realizzate. 12. Fuoco incrociato: chi effettua o subisce un tiro incrociato, dovr comunicarne notizia immediata al Direttore di Gara che al momento del controllo punti provveder ad annullare il tiro con punteggio minimo presente sul bersaglio del tiratore che ha subito il fuoco incrociato. Un tiratore che effettui: a) 1 tiro incrociato dovr continuare la propria serie ricevendo punti 0 per il colpo mancante. Nel caso in cui siano comunque presenti tutti i colpi sul proprio bersaglio si applicher l'art. 11-h. b) 2 tiri incrociati per ripresa subir un RICHIAMO (art. 7). c) 3 o pi tiri incrociati durante tutta la giornata di gara verr squalificato dalla gara e gli verr assegnato un punteggio totale pari a 0. 13. Tempo di gara: 15 minuti. La mancata presentazione del tiratore dopo 5 minuti dalla prima chiamata del proprio turno di gara comporter la squalifica per quella ripresa. 14. Comandi di gara: successione dei comandi di gara, da parte del Direttore di Gara, sar la seguente: "TIRATORI PRENDERE POSIZIONE": i tiratori sono autorizzati a sistemare attrezzatura ed arma (che dovr essere sempre scarica e priva dell'otturatore), sul banco di tiro assegnato ed avranno il tempo dichiarato dal Giudice di Gara per prepararsi. "INSERIRE L'OTTURATORE": I tiratori inseriscono l'otturatore dell'arma. "TIRATORI PRONTI?": E' facolt del tiratore che non pronto, alzare la mano per richiedere tempo (non pi di 3 minuti) per completare le operazioni preliminari. Tale facolt concessa 1 sola volta per turno. "DA QUESTO MOMENTO AVETE 15 MINUTI PER EFFETTUARE LA GARA, PREGO": inizio della gara o ripresa della competizione dopo un'interruzione.
L'A.S.D. SARDINIA SHOOTING CLUB E' AFFILIATA A

w w w. s a r d i n i a s h o o t i n g cl u b . i t

MANCANO 10, 5, 1 MINUTI: notifica lavvicinarsi della fine del tempo di gara TIRATORI CESSARE IL FUOCO: notifica la fine del tempo a disposizione. TIRATORI LIBERARE LE POSTAZIONI: autorizza ad abbandonare le postazioni di tiro. Il tiratore potr abbandonare la postazione di tiro solo dopo che il Direttore di Gara si sia assicurato visivamente che l'arma sia scarica, e dopo aver comunicato il numero di colpi NON sparati. "CESSARE IL FUOCO": In qualsiasi momento il Direttore di Gara pu ordinare la sospensione del fuoco, per motivi di sicurezza od altro. Il Tiratore che effettui uno sparo dopo tale comando,verr squalificato e dovr abbandonare la linea di tiro. 15. Attrezzatura: a) sul banco consentito poggiare esclusivamente l'attrezzatura di appoggio prevista dalla categoria, l'anemometro, un cannocchiale per vedere i colpi, un timer per la misurazione del tempo di gara e un appoggio per il gomito di supporto rigido (in cuoio o simile) della dimensione massima di cm 20x20; b) concesso luso degli occhiali da tiro e liride. c) E' obbligatorio porre sul banco di tiro esclusivamente il numero di munizioni necessario allo svolgimento della ripresa. d) Non sono ammessi osservatori al tiro (spotter). 16. Munizionamento: libero (ricarica o commerciale). 17. Classifica di gara: Varr il migliore risultato conseguito per ogni categoria. a) In caso di parit in ordine come segue: il numero di mouches, i 10, i 9 e cos via. b) In caso di parit si proceder alla valutazione del punteggio medio (ottenuto sommando tutti i punteggi ottenuti nella categoria interessata, divisi per il numero di gara e rientri). In caso di ulteriore parit si proceder alla sfida su 5 colpi. 18. Premiazione: Verr premiato il primo, il secondo ed il terzo classificato di ogni categoria e la squadra prima classificata delle categorie previste. 19. Reclami: Compilando l'apposito modulo disponibile presso gli Assistenti di Gara entro 30 minuti dalluscita del risultato o della decisione che ha scaturito il reclamo, accompagnati dal versamento di 30,00 che verranno restituiti solo se accolto il reclamo.

L'A.S.D. SARDINIA SHOOTING CLUB E' AFFILIATA A

w w w. s a r d i n i a s h o o t i n g cl u b . i t