Sei sulla pagina 1di 19

Antonio DAL MUTO SCIE DI CONDENSAZIONE UNA AMERICANATA

OVVERO: COME RICONOSCERE I GONZI E RIUNIRLI.

PREMESSA

Il mio motto, da un po di tempo a questa parte, : Non compro nulla a scatola chiusa!. Ma sembra che questo motto appartenga a molti pochi, infatti interessante vedere, come la leggenda metropolitana delle SCIE DI CONDENSAZIONE O CHIMICHE alias IRRORAMENTO DI SOSTANZE CHIMICHE E METALLI PESANTI TRAMITE GLI AEREI, MILITARI E CIVILI DI LINEA, per ammazzare la gente o farla ammalare di Sclerosi multipla o di Alzheimer possa essere diventato un fenomeno mondiale al punto da creare uno stato dansia in migliaia di

gonzi che, di fatto, dimostrano di essere incapaci di pensare oggettivamente e di riconoscere la qualit delle pappardelle che vengono loro offerte. E ora di intraprendere unazione umanitaria in aiuto a queste migliaia di gonzi, tra i quali sono anche personalit della scienza che mancano del processo cerebrale della comparazione. Suggestione di massa o demenza culturale corale? Sono un presuntuoso o un millantatore? Decidete dopo aver letto queste brevi, ma oggettive considerazioni. Antonio Dal Muto

DOMANDE E RISPOSTE

Prima domanda: Cosa la Condensazione?


Risposta: La Condensazione un fenomeno fisico-chimico, che avviene quando un Gas dallo Stato Gassoso passa allo Stato Liquido.
Quanti di noi, in inverno, parlando avranno notato uscire dalla bocca o dal naso delle nuvolette di vapore (fiato)? Ebbene, quello non altro che il GAS del VAPORE ACQUEO che uscendo dalla bocca, o dal naso, alla temperatura corporale di 37 Gradi/Centigradi, nellincontrare un ambiente esterno a temperatura bassa, invernale, SI CONDENSA, vale a dire che passa dallo stato gassoso a liquido come vuole la Legge Fisica su

rammentata. La nuvoletta di fiato resa visibile dalla

temperatura fredda esterna, costituita da piccolissime gocce di acqua. Ma chi non ricorda, sempre in inverno, i vetri delle finestre della propria abitazione bagnarsi e sgocciolare? Ebbene. Quello conseguenza della CONDENSAZIONE: il GAS di Vapore Acqueo presente in casa, ma non visibile, perch GAS, urtando i vetri resi freddi dalle basse temperature esterne, CONDENSA: si trasforma in liquido. Credo che le persone intelligenti e riflessive questi due esempi siano pi che sufficienti per capire cosa la CONDENSAZIONE. Lo stesso fenomeno lo troviamo con ambienti inversi: freddo dentro e caldo fuori. Come in estate con le bottiglie raffreddate in frigo.

Seconda domanda: Cosa la


Sublimizzazione? Risposta: La Sublimizzazione un fenomeno fisico-chimico, che avviene quando un Gas passa dallo Stato Gassoso direttamente alo Stato Solido e viceversa (Brinazione).

Questo fenomeno difficile vederlo alle nostre quote, perch avviene alla presenza di temperature bassissime ( 30/-60 Gradi/Centigradi ). Ne hanno esperienza quegli alpinisti che hanno scalato vette altissime come lEverest e che nei servizi fotografici li vediamo con il ghiaccio attaccato ai baffi o alla barba e negli indumenti che coprono la bocca e il naso. Ovvio che il fiato espulso non sublimizza immediatamente come in quote superiori ( 10.000 mt di altezza), ma passa solo per un istante attraverso la condensazione. Questo per rendere lidea del fenomeno.

Terza domanda: Tutti i GAS si comportano


come il GAS di Vapore Acqueo, ossia Condensano e Sublimizzano, alla presenza di temperature basse? Risposta: Se fosse vero che tutti i GAS presenti nellatmosfera si comportassero come il GAS di Vapor Acqueo, avremmo, in certe occasioni, il cielo come un arcobaleno, poich la luce solare passando attraverso di essi si comporterebbe come uno spettrografo di massa: ci farebbe vedere di tutti i colori. Il Cromo giallo, per esempio.
Purtroppo per i promotori delle scie chimiche non sar mai possibile vedere le scie chimiche di manganese, di mercurio, che sarebbero rossastre ecc, poich

le sole scie che

possibile vedere in natura sono solo quelle che si formano per Condensazione o per Sublimazione del Gas del Vapore Acqueo.

E questo alla faccia dei laureati che hanno sposato lamericanata delle scie chimiche.

La trasparenza che c tra i motori e linizio delle Scie dovuta allalta temperatura del Gas di Vapor Acqueo in uscita dagli stessi ( 700-800 Gradi centigradi )

Quarta domanda: Ma di cosa e come


composta latmosfera terrestre? Risposta: Latmosfera terrestre cos composta: 70% circa di Azoto; 28% circa di Ossigeno e il restante 2% di Gas di Vapor Acqueo; di Gas nobili; di Aerosol ( polveri varie, inquinanti, polline).

Quindi, quando si dice: Andiamo in montagna a prendere una boccata di ossigeno puro o ad ossigenarsi si dice una stupidaggine. Al massimo si potr dire: Andiamo a respirare aria pulita!, Poich la percentuale di ossigeno sia a bassa quota, che in quota sar sempre del 28%, anche se laria sar pi rarefatta. Per quanto riguarda il Gas di Vapor Acqueo, sappiamo che esso varia la sua percentuale a seconda delle caratteristiche della MASSA DARIA ( Vedi la domanda che segue)

Quinta domanda: Che cosa si intende


con Massa dAria?

Risposta: La Massa dAria quella Massa volumetrica che ricopre una porzione pi o meno vasta della superficie del globo terracqueo, e in base alla sua provenienza distingueremo; Masse Artiche, Masse Atlantiche, Masse Tropicali ecc
Una Massa dAria, quindi, in base alla sua provenienza avr delle caratteristiche ben precise: La Massa dAria Atlantica sar meno fredda di quella Artica, ma sar pi carica di gas di Vapor Acqueo, poich, avendo attraversato loceano omonimo, si arricchita di questo Gas con un processo inverso alla Condensazione, ossia la

Vaporizzazione: lacqua

il

Passaggio dallo Stato Liquido allo Stato Gassoso ( La pentola dove bolle lacqua per la pasta ne un esempio:

diminuisce perch riscaldandosi si trasforma in GAS di Vapor Acqueo.


Quindi, la presenza in percentuale relativa o assoluta del Gas di Vapor Acqueo nella

Massa di Aria varia in funzione e della provenienza della Massa stessa e della sua temperatura interna.

In Metorologia le Masse dAria, possiamo affermare, coincidono con i FRONTI e vengono segnate con quelle linee Blu (Fronte Freddo) e con quelle rosse (Fronte Caldo). Quello Blu e Rosso insieme si definisce Fronte Occluso, Un fronte che possiede le caratteristiche fisiche dei due fronti.

Sesta Domanda: Cosa sono le Nubi?


Risposta: Sono il risultato della Condensazione o Sublimazione del Gas di Vapor Acqueo
Esiste una classificazione delle nubi, redatta moltissimi anni fa da quando la Meteorologia divenne una Scienza non molto esatta. LOMM (Organizzazione Mondiale della Meteorologia) organismo ONU assieme alla FAO e allOMS,responsabile della certificazione mondiale del servizio meteorologico, riporta nel suo manuale, unico manuale di riferimento, questa suddivisione: a) Nubi Basse nebbie,strati,stratocumuli,cumuli,cumulonembi) b) Nubi Medie ( altostrati, altocumuli e nembi) c) Nubi Alte ( cirri, cirrocumuli, cirrostrati). Le Nubi basse, dal suolo a 1800 mt di altezza, sono caratterizzate da goccioline di acqua pi o meno grandi e sono il risultato della CONDENSAZIONE; le Nubi Medie, da 1800 mt a 6000 mt, sono caratterizzate dalla Condensazione e dalla Sublimazione per quelle pi alte, fatte di cristalli di ghiaccio; le Nubi Alte, da 6000 mt fino ai limiti della Troposfera (10km-12km dipende dalla latitudine) sono esclusivamente costituite da cristalli di ghiaccio derivati dalla Sublimazione del Gas di Vapor Acqueo.

Settima domanda: Allora le Scie di


Condensazione si formano sugli stessi principi fisico-chimici delle Nubi?

Risposta: Esatto!!!
Da ci che abbiamo esposto, siamo in grado di capire che le cosiddette SCIE CHIMICHE non sono altro che Scie di Condensazione o Scie di Sublimazione ( Fischi per Fiaschi) (dipende dalla quota e dalle temperature esterne) dovute al Gas di Vapor Acqueo risucchiato dai motori degli aeromobili e poi espulso assieme al Monossido di Carbonio, prodotto dalla combustione dei motori stessi. Ma, detto in maniera molto elementare, le strisce bianche che vediamo dietro agli aeromobili sono costituite dal solo Gas di Vapore Acqueo condensato o sublimato, ma non dal Monossido di Carbonio. Come prova abbiamo il fatto che spesso, se gli aeromobili volano allinterno di una Massa dAria Artica - dove la presenza del Gas di Vapore Acqueo praticamente nulla, poich, essendo fredda, la Massa, il Gas schiacciato verso il suolo non avremo Scie di Condensazione!

Eppure il

monossido di Carbonio esce dai motori, ma non si vede. Perch solo al Gas di Vapor Acqueo dato di Condensarsi o Sublimizzarsi.

Il Servizio Meteorologico emette bollettini meteo, tra questo ce ne uno che si chiama SINOTTICO: viene emesso ogni tre ore e riporta le informazioni del tempo che c stato in questo lasso di tempo ( fenomeni del tempo, temperatura, pressione, vento, quantit di nubi e tipologia delle stesse) e ha una sezione dedicata ai Fenomeni Speciali tra i quali anche le Scie di Condensazione. Le menti pi acute avranno intuito il perch. Si tratta di questo: Quando losservatore meteo vede il formarsi delle Scie di Condensazione, prima assenti o scarse, significa che sta cambiando la Massa dAria, ne sta arrivando una ricca di umidit ( la presenza di Gas di Vapor Acqueo determina in percentuale il gradi di umidit della Massa dAria). Queste in formazioni serviranno ai Previsori Meteo, ma non ai piloti, per fare le loro previsioni. Di solito

quando una Massa dAria ricca in umidit, oltre alla formazione di numerose Scie di Condensazione, associate a nubi alte come i cirri, significa che instabile e quindi foriera di fenomeni quali temporali e piogge sparse.

Andiamo verso la conclusione, le persone intelligenti e capace di riflettere, avranno capito il fenomeno.

Concludendo:
1) Le scie di Condensazione si formano solo in presenza di sufficiente Vapor Acqueo nella Massa dAria attraversata da un aereo; Senza questo Gas non ci sono scie. 2) Solo il Gas di Vapor Acqueo genera le Scie e nessun altro Gas presenta in natura. Infatti quando vediamo un aereo senza scie, questo, non emette Gas di Vapor Acqueo, ma emette il Gas di Monossido di Carbonio che non condensa e o sublimizza. (Ma cosa hanno studiato tutti quei professoroni che si sono prestati a promuovere questa americanata? ) 3) Le scie si formano alla stessa maniera delle Nubi: per Condensazione e o per Sublimazione del Gas di Vapor Acqueo.

Non c altro da aggiungere!!!

Bombardieri americani che volano a quote alte dove le temperature oscillano dai meno 30 ai meno 50 gradi.
Cirrostrati e scie di condensazioni formate da cristalli di ghiaccio Sublimizzazione del Gas Vapor Acqueo = Massa daria ricca di Gas di Vapor Acqueo

FINE