Sei sulla pagina 1di 46

Università Federico II di Napoli

Università Federico II di Napoli Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni dal dal Web Web al

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

daldal WebWeb alal Grid,Grid, versoverso ilil CloudCloud ComputingComputing

Studenti del corso Ingegneria del Software II: Antonio Marino N97/34 - a a N97/45 Docente: Prof. Sergio Di Martino

Introduzione

Planning

Cloud Computing

Architettura Principali piattaforme Microsoft Azure

Specifiche Web-Role Worker-Role Storage Presentazione Demo

Conclusioni

Web-Role Worker-Role Storage Presentazione Demo Conclusioni Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Introduzione – it architecture evolution

L'evoluzione dei sistemi per l'information tecnology si possono suddividere in:

Era I : Mainframe (1950 - 1970)

Era II: Personal Computer (1970 - 1990)

Era III: Network Computing (1990 - ad oggi)

- 1990) ● Era III: Network Computing (1990 - ad oggi) Nuovi paradigmi di distribuzione delle

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Introduzione – web

E' uno spazio elettronico e digitale di Internet destinato alla pubblicazione di contenuti multimediali

Nasce ufficialmente il 6 Agosto del 1991. Il 30 Aprile 1993 si rende pubblica la tecnologia alla base del Web

Caratteristiche principali:

i suoi contenuti sono tra loro collegati

i suoi servizi possono essere resi disponibili dagli stessi utenti di Internet

La peculiarità dei contenuti del Web è quella di non essere memorizzati su un unico computer ma di essere distribuiti su più computer.

un unico computer ma di essere distribuiti su più computer. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Introduzione – grid

I sistemi Grid sono un’infrastruttura di calcolo distribuito,

il termine “Grid” è stato coniato intorno alla metà degli anni Novanta

utilizzati per l’elaborazione di grandi quantità di dati

sono caratterizzati da una vasta quantità di risorse

permettono la condivisione coordinata di risorse all’interno di un’organizzazione virtuale

la condivisione non è limitata solo allo scambio dei file, ma si estende all’accesso diretto a computer e a software

ma si estende all’accesso diretto a computer e a software Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Introduzione – cloud

Con il termine “cloud computing” si intende un insieme di tecnologie informatiche che permettono l'utilizzo di risorse hardware (Cpu,Storage) o software distribuite in remoto.Si distingue in 3 tipologie:

SaaS (Software as a Service) - Consiste nell'utilizzo di programmi in remoto, spesso attraverso un server web.

PaaS (Platform as a Service) - È simile al SaaS, ma non viene utilizzato in remoto un singolo programma, ma una piattaforma software che può essere costituita da diversi servizi, programmi, librerie, etc.

IaaS (Infrastructure as a Service) - Utilizzo di risorse hardware in remoto. Questo tipo di Cloud è quasi un sinonimo di Grid, ma con una caratteristica imprescindibile: le risorse vengono utilizzate su richiesta al momento in cui un cliente ne ha bisogno.

“Il concetto è analogo a quello di leasing piuttosto che acquisto di un bene”

a quello di leasing piuttosto che acquisto di un bene” Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – cloud e casi d'uso

L'implementazione delle risorse è un insieme eterogeneo e distribuito, “the cloud”(nuvola), le cui caratteristiche, tra cui posizione geografica, non sono note all'utilizzatore.

Il paradigma del cloud computing prevede tre attori distinti:

Fornitore di servizi – Offre servizi (server virtuali, storage, applicazioni complete) generalmente secondo un modello "pay-for-use".

Cliente amministratore – Sceglie e configura i servizi offerti dal fornitore, generalmente offrendo un valore aggiunto come ad esempio applicazioni software.

Cliente finale – Utilizza i servizi opportunamente configurati dal cliente amministratore.

In determinati casi d'uso il cliente amministratore e il cliente finale possono coincidere.

amministratore e il cliente finale possono coincidere. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – architettura generale 1/2

L'architettura del cloud computing prevede uno o più server reali, fisicamente collocati presso il data center del fornitore del servizio.

collocati presso il data center del fornitore del servizio. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – architettura generale 2/2

Cloud Computing - Stack

– architettura generale 2/2 Cloud Computing - Stack Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : :
– architettura generale 2/2 Cloud Computing - Stack Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – vantaggi

Grazie alla virtualizzazione si ottiene:

un flessibile bilanciamento del carico

tolleranza ai guasti

scalabilità della potenza di calcolo

Il cloud offre alta scalabilità e affidabilità degli strumenti di sviluppo e delle applicazioni “in cloud”

Notevole riduzione dei costi IT per un azienda, che coinvolge sia l'infrastruttura interna e sia l'amministrazione - questo comporta l'azienda a concentrarsi su iniziative IT più strategiche piuttosto di gestirle

costi del servizio sono basati sul reale utilizzo

● costi del servizio sono basati sul reale utilizzo Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – svantaggi

problemi di violazione della privacy

continuità del servizio

il rischio di Lock-in, ossia il rischio di restare legati al fornitore del servizio causa non portabilità di applicazioni e dati

problemi legati alla connettività

problemi legati a leggi locali es. In Italia esiste una legge che richiede completa conoscenza sulla locazione dei dati.

rischio di sfruttare le elevate capacità di calcolo per compiere azioni illecite (attacchi “force brute”)

per compiere azioni illecite (attacchi “force brute”) Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – principali Piattaforme

Amazon

Google

Microsoft

Piattaforme ● Amazon ● Google ● Microsoft Altre piattaforme: force.com, IBM, HP, Oracle, Sun, Nuovi

Altre piattaforme: force.com, IBM, HP, Oracle, Sun,

Altre piattaforme: force.com, IBM, HP, Oracle, Sun, Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – Amazon

Cloud Computing – Amazon Componenti principali: ● EC2 sono i server utilizzati ● S3 è adibito

Componenti principali:

EC2 sono i server utilizzati

S3 è adibito alla memorizzazione di dati, utilizzando hard disk decentralizzati della “nuvola”

SimpleDB permette di utilizzare i database di Amazon

Simple Service Queue (SQS) per il “dialogo” tra le macchine.

Service Queue (SQS) per il “dialogo” tra le macchine. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – Amazon

Principali Servizi

Permette agli utenti di noleggiare computer virtuale su cui eseguire i propri applicativi informatici

Offre agli utenti il controllo sulla localizzazione geografica

Ogni macchina virtuale, chiamato "istanza", funziona come un server virtuale privato.

EC2 offre istanze basate su Linux, OpenSolaris e Windows Server 2003

Simple Storage Service è il sistema di archiviazione in cui dati sono accessibili dalle istanze di EC2 oppure direttamente attraverso la rete

Amazon CloudWatch è un servizio web che offre monitoraggio in tempo reale ai clienti di Amazon sul loro utilizzo delle risorse.

reale ai clienti di Amazon sul loro utilizzo delle risorse. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – Google

Cloud Computing – Google Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid,
Cloud Computing – Google Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid,

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – Google

Cloud Computing – Google Componenti Principali: ● Google Web Toolkit (GWT) è un toolkit di sviluppo,

Componenti Principali:

Google Web Toolkit (GWT) è un

toolkit di sviluppo, open source, per

la costruzione e l'ottimizzazione di

applicazioni complesse basate su

browser.

Google App Engine (GAE) consente

di creare e ospitare applicazioni web

GQL è un linguaggio SQL-like per

query al Datastore App Engine.

è un linguaggio SQL-like per query al Datastore App Engine. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – Google

Principali Servizi

Principali applicazioni office già disponibili gratuitamente

Possibilità di creare applicazioni Python & Java

A differenza di Amazon, in cui si possono avere privilegi di root di una macchina virtuale, Google limita la scrittura di un file anche nella propria directory.

Servirsi di DataBase Google per memorizzare qualsiasi tipo di file.

Prossimo ad uscire Google S.O. completamente basato sul cloud computing

Più di 2 milioni di aziende hanno già implementato le Google Apps

2 milioni di aziende hanno già implementato le Google Apps Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Cloud Computing – Microsoft

Cloud Computing – Microsoft Principali componenti & servizi: ● Windows Azure è il kernel di una

Principali componenti & servizi:

Windows Azure è il kernel di una nuova piattoforma Microsoft che implementa un sistema operativo orientato al web

Stretta integrazione con Visual Studio grazie ad uno specifico SDK aggiunto all'ambiente di sviluppo.

Microsoft SQL Services: Estendono Microsoft Sql Server nel cloud fornendo un web-based distributed relational database.

cloud fornendo un web-based distributed relational database. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Introduzione

La piattaforma Microsoft’s Windows Azure è costituita da un gruppo di tecnologie “cloud”

Ogni tecnologia

fornisce uno specifico set di servizi agli

sviluppatori di applicazioni

Windows Azure platform può essere utilizzata

sia da applicazioni che vengono eseguite interamente in cloud sia da applicazioni che girano in locale e richiedono servizi cloud Esempio:

Applicazioni desktop che accedono a dati distribuiti nel cloud

desktop che accedono a dati distribuiti nel cloud Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Architettura

Microsoft Azure – Architettura Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid,
Microsoft Azure – Architettura Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid,

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Piattaforma

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing
Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Piattaforma

Le principali componenti della piattaforma azure sono:

Windows Azure: Fornisce un ambiente Windows-based per eseguire applicazioni e eseguire lo storing di dati sui server Microsoft data centers.

SQL Azure: fornisce servizi sui dati basati su SQL Server.

Windows Azure platform AppFabric: fornisce i servizi cloud collegare applicazioni che girano nel cloud o in locale.

per

collegare applicazioni che girano nel cloud o in locale. per Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Piattaforma

Ad alto livello windows azure è una piattaforma per eseguire applicazioni windows e fare lo storage dei dati nel cloud

applicazioni windows e fare lo storage dei dati nel cloud Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Fabric

window azure viene eseguito da diverse macchine tutte collocate in microsoft data center accessibili via internet.

una windows azure fabric unifica tutta questa potenza di calcolo di questo gruppo di macchine in uno strato unico.

I servizi computazionali e di storage offerti da azure vengono costruiti sul top della azure fabric.

da azure vengono costruiti sul top della azure fabric. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Data Center

Microsoft Azure – Data Center Ogni Data Center è 11,5 volte la taglia di un campo

Ogni Data Center è 11,5 volte la taglia di un campo di football!

Data Center è 11,5 volte la taglia di un campo di football! Nuovi paradigmi di distribuzione

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Fabric Controller

Fabric Controller

Fabric controller

Software che gestisce tutte le macchine del Azure Fabric

Interagisce con le applicazioni attraverso i fabric agent

Completo controllo di tutti i componenti hardware(computer, switches, load balancer)

Replicato su diverse macchine(da 5 a 7)

controllo di tutti i componenti hardware(computer, switches, load balancer)  Replicato su diverse macchine(da 5 a

Controller Fabric

Il controller fabric istalla:

Controller Fabric  Il controller fabric istalla:

Ogni Virtual Machine può essere impostata con:

Minimo CPU: 1.5-1.7 GHz x64 Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB

Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2
Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2
Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2
Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2
Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2

Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2 GB Local Storage: 2 + TB

Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2
Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2
Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2
Memory: 1.7GB Network: 100 + Mbps Local Storage: 500GB Fino a CPU: 8 Cores Memory: 14.2

Istallazione Piattaforma Windows Azure

Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure

Piattaforma Windows Azure Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure Compute Storage
Piattaforma Windows Azure Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure Compute Storage
Piattaforma Windows Azure Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure Compute Storage
Piattaforma Windows Azure Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure Compute Storage

ComputeIstallazione Piattaforma Windows Azure Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure Storage

Piattaforma Windows Azure Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure Compute Storage

StorageIstallazione Piattaforma Windows Azure Su questa infrastruttura viene istallata la piattaforma Windows Azure Compute

Microsoft Azure – Compute Service

Windows Azure compute service è basato su Windows.

Gli sviluppatori possono creare applicazioni utilizzando .NET Framework, o altri approcci.

Queste applicazioni sono scritte in genere in ordinari linguaggi Windows come C#, Visual Basic, C++, e Java, utilizzando visual studio o altri development tool.

e Java, utilizzando visual studio o altri development tool. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Compute Service

Microsoft Azure – Compute Service Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al
Microsoft Azure – Compute Service Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Web Role

Accetta richieste http e https

Viene eseguito su una virtual machine in cui è istallata IIS 7

Si possono creare Web applications, utilizzando tecnologie microsoft come ASP.NET, (WCF)

Dot net non necessario si possono sviluppare applicazioni utilizzando anche php e java

possono sviluppare applicazioni utilizzando anche php e java Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Web Role (continua)

• Il Web Role e del tutto simile ad una web Application

Può essere utilizzato come un normale server che riceve richieste http/https

• È “guidato” dall’utente:

• L’utente interagisce con una pagina web che offre un servizio

• questo provoca una richiesta al WebRole

Web Role Esempio

Web Role Esempio

Microsoft Azure – Worker Role

Simile al Web Role ma invece di essere eseguito in IIS viene eseguito nell’ambiente fornito dalla macchina virtuale Viene utilizzato in genere per eseguire background job

 Viene utilizzato in genere per eseguire background job Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Worker Role(continua)

• Simile ad un servizio Windows

Viene avviato e rimane sempre attivo

• Invece di un timer usa un semplice loop di tipo While(true) e sleep statement

• Utilizzato principalmente per effettuare Processi in background

Tipico modello di applicazione

Tipico modello di applicazione

Microsoft Azure – Storage

Windows Azure Storage

Windows Azure Storage fornisce alle applicazioni la capacità di memorizzare dati con l'utilizzo di blob, code e tabelle.

Windows Azure Storage supporta l'accesso basato su SSL - HTTPS oltre al protocollo HTTP standard.

Inoltre permette la scelta della posizione geografica per la memorizzazione dei dati.

Scalabilità è ottenuta mediante una farm di archiviazione di grandi dimensioni che viene gestita da Windows Azure Storage.

L'affidabilità dei dati viene ottenuta tramite la ridondanza delle entità stored in più nodi.

Archiviazione supporta scritture atomiche transazionali

la

transazione verrà completata

solo dopo che tutte le repliche vengono scritte sulle unità.

dopo che tutte le repliche vengono scritte sulle unità. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Storage

Tables:

Fornisce uno storage strutturato, dove ogni tabella è composta da un set di entità ed ogni entità da un set di proprietà

Queues:

Fornisce uno strumento affidabile per lo scambio di messaggi tra le nostre applicazioni

Blobs:

Fornisce un interfaccia semplificata per la memorizzazione di files.

lo storage di Azur e permette, inoltre, l'utilizzo di “Drivers”, volume di dati in NTFS, per la memorizzazione persistente di software e configurazioni associate.

Per i tradizionalisti c'è la possibilità di utilizzare Sql Azure, naturale passaggio di Sql Server “in the cloud”, non sfruttando a pieno la scalabilità offerta dallo storage dell'architettura.

la scalabilità offerta dallo storage dell'architettura. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Storage, tables

Uno Storage Account può creare più tabelle.

Tra le proprietà di ogni entità di una tabella esistono “PartitionKey” e “RowKey” utilizzate per identificare univocamente una entità, per definire un ordinamento e per la scalabilità della applicazione

un ordinamento e per la scalabilità della applicazione Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : :
un ordinamento e per la scalabilità della applicazione Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Storage, queues

Uno Storage Account può creare più code.

Le code consentono l'invio sicuro ed affidabile di messaggi in modo semplice ed asincrono.

Non ci sono limiti sul numero di messaggi, ma una dimensione massima pari a 8KB sul contenuto del messaggio.

dimensione massima pari a 8KB sul contenuto del messaggio. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :
dimensione massima pari a 8KB sul contenuto del messaggio. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Storage, blobs

Un oggetto di tipo blob fornisce la possibilità di memorizzare qualsiasi tipo di file.

Sono disponibili due tipi di blob

BlockBlob

PageBlob (quest'ultimo permette lo split di un file in più parti, quindi in diverse posizioni del cloud)

Esistono i tipi “container” che sono appunto contenitori di oggetti blobs dove vi è possibile impostare politiche di accesso.

blobs dove vi è possibile impostare politiche di accesso. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :
blobs dove vi è possibile impostare politiche di accesso. Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Microsoft Azure – Demo

Microsoft Azure – Demo Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid,
Microsoft Azure – Demo Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid,

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Conclusioni

Il cloud sembra una soluzione utile per grandi aziende, in quanto porta notevoli risparmi in termini di apparecchiature e personale addetto alla manutenzione

Il rischio di Lock-in è molto alto, perché ad oggi non esiste uno standard sia per le API che per le applicazioni di supporto

Il cloud entrerà a pieno regime tra qualche anno.

Ovviamente nazioni, come l'Italia, dovranno adeguarsi a breve sia per le infrastrutture di rete che per le leggi riguardanti la gestione dei dati di un azienda o di un ente pubblico(che ad oggi faticano a migrare le applicazioni e i dati verso il web).

faticano a migrare le applicazioni e i dati verso il web). Nuovi paradigmi di distribuzione delle

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid, verso il Cloud
Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni : : dal Web al Grid, verso il Cloud

Nuovi paradigmi di distribuzione delle applicazioni :: dal Web al Grid, verso il Cloud Computing