Sei sulla pagina 1di 4

AU S E R - L a c a t e n a d e l l a S o l i d a r i e t Pe d r e n g o

Anno 3,Numero 2 Data Ottobre 2003

NOTIZIE AUSER
Pubblicazione occasionale - ciclostilato in proprio

Il presidente AUSER I cittadini di Pedrengo, da un paio di mesi avranno gia avuto modo di vedere girare per le strade del paese un pulmino per il trasporto di persone disabili e al servizio di tutti i cittadini che hanno la necessit di recarsi nelle varie strutture sanitarie per sottoporsi a visite o terapie contingenti.. Questo automezzo ci stato finanziato dalla Regione Lombardia con unapposita Legge e dallASL di Bergamo, verificando attraverso i loro funzionari la seriet dellAssociazione e limpegno costante profuso in questi anni dai volontari che operano nella nostra Associazione. Per meglio attrezzare lautomezzo ai fabbisogni dei nostri concittadini lAmministrazione Comunale, sempre sensibile alle problematiche sociali, ha voluto attrezzarlo di un sollevatore automatico delle carrozzine.

EDIZIONE SPECIALE CONCERTO


Domenica 26 ottobre alle ore 11.30 abbiamo pensato di presentarlo alla Comunit in Piazza Europa Unita. Il nostro Parroco Don Giuseppe Arrigoni ufficer la cerimonia religiosa di benedizione del pulmino e di tutti i volontari che operano nella nostra Comunit. Come ampiamente illustrato da questo nostro giornalino lAUSER in collaborazione con Terza Universit, con il patrocinio dellAmministrazione Comunale e la sempre gradita e pronta collaborazione di Don Giuseppe, che ci ha messo a disposizione la Chiesa Parrocchiale, si terr la sera del 24 ottobre un concerto di musica lirica e sacra tenuto da una nostra concittadina che per la prima volta si esibir nel proprio comune. Da parte mia e del direttivo voglio esprimere pubblicamente un sincero ringraziamento a tutti i volontari dellAssociazione e non, a tutte le Istituzioni e a tutte le persone che si sono impegnate alla realizzazione di questo nostro progetto che ci oltremodo orgogliosi, ma che ci carica anche di nuovi impegni. Un caloroso saluto a tutta la Comunit Pedrenghese.
Ermanno Brignoli IL SINDACO

SOMMARIO:
Il saluto del Sindaco Il saluto del Presidente AUSER Pedrengo Il Soprano Romina Novis Il Programma della manifestazione Il festeggiato
Pag. 1 Pag. 1 Pag. 2 Pag. 3 Pag. 4

Oggi tutti parlano di volontariato. Molti, riempiendo pagine su pagine, scrivono attorno a questo argomento ed alcuni cercano persino di delineare i tratti psicologici del volontario e i motivi intimi che lo spingono in questa scelta. Sullargomento parlato e scritto molti enfatizzano, alcuni criticano; molti sono riconoscenti, altri sospettosi; molti ammirano e qualcuno snobba e ignora; ma nel frattempo, i volontari, continuano ad esserci, ad impegnarsi e, discretamente, continuano a passarci accanto. Alcuni volontari qui; altri l. Alcuni li troviamo in questa associazione; diversi sono nellaltra. Ma il volontario continua, in silenzio e con passione sincera, a limitare i nostri disagi morali e materiali. Ecco anchio, ripetendo lo stesso errore, mi sto dilungando in analisi inopportune e quello che dovrei invece fare fare. Grazie di cuore AUSER. E grazie di cuore a tutti i volontari senza nome.
Franco Vigan

notizie auser

Pagina 2

Personaggio in cerca di successo


Romina Cortinovis: trendadue anni, sposata, interpreta opere di Mozart, Puccini e Leoncavallo. Un disco allattivo, aspira alla carriera di cantante lirica. E nostra concittadina (a breve gli auguriamo illustre), infatti vive e lavora a Pedrengo
stata Nedda nei .Pagliacci di Leoncavallo, Donna Anna nel .Don Giovanni di Mozart, stata la zia principessa nel .suor Angelica di Puccini... Nella vita di tutti i giorni Romina Cortinovis (in arte Romina Novis) , sposata, abita e lavora a Pedrengo. Ha trentadue anni, fa l'operaia nello stabilimento metalmeccanico Italfim; la musica lirica la sua grande passione, il canto entrato nella sua vita da quando, aveva otto anni, le chiesero di cantare nel coro della chiesa di Negrone. Ma ancora prima sentivo amore per il teatro. Ero piccola, avevo cinque, sei anni, e sotto casa organizzavo i teatrini e le scenette. Poi arrivato il coro, ho cantato per tanti anni in chiesa - spiega Romina. - Mi piaceva, avevo una bella voce, mi incoraggiavano. Cantavamo messe in latino anche a quattro voci, cose impegnative. Poi, una decina di anni fa, mi chiesero di cantare l'Ave Maria di Schubert in chiesa come solista e fu in quel momento che pensai di poter cantare anche qualcosa d'altro, anche fuori dal coro. Cosi Romina si prepar un piccolo repertorio e si mise a cantare in diverse occasioni, in particolare nelle cerimonie dei matrimoni. Sei anni fa un'ulteriore svolta. Racconta Romina: Ho cantato in chiesa per un matrimonio, un signore disse che avevo davvero una bella voce e mi port da Mario Possenti di Zanica, un baritono che insegna canto. Per diversi anni ho preso lezioni da PossentL Poi, dall'inizio di quest'anno, ho cominciato ad andare a Milano da Elvina Ranella che fu una soprano conosciuta a livello internazionale. La voce di Romina Novis ha un'estensione vocale di tre ottave che si esprimono come .soprano lirico di coloratura, portata verso le note centrali e i sovracuti. Nell'ottobre scorso, Romina ha inciso un disco che comprende arie famose, tra cui Vissi d'artedalla Tosca di Puccini, .Casta Diva dalla Norma di Bellini, strano strano da La Traviata di Verdi, Tacea la notte placida dal Trovatore di Verdi e anche un pezzo ormai classico della musica leggera, Tu che m'hai preso il cor. Dice Romina: .In realt non un repertorio del tutto adatto alla mia voce, ma un disco,che abbiamo preparato a scopo promozionale, per farmi conoscere. Il sogno di Romina Novis quello di poter cantare come professionista, di arrivare ai palcoscenici importanti. Dice Romina: .E un sogno, io ce la metto tutta per poterlo realizzare, faccio quello che posso, mio marito mi aiuta, mi incoraggia. In ogni caso la mia passione, tempo che spendo per qualcosa di bello e importante. La vocazione di Romina Cortinovis non viene dal nulla. Il pap faceva il muratore, oggi in pensione, ma ha sempre coltivato la passione per la musica classica e la musica lirica. Mio padre suona l'organo, ha imparato da solo, un autodidatta, suona in chiesa, bravo. Man mano che studia, Romina partecipa a diversi concerti. Ricorda quello del giugno 1999 per commemorare la nascita del tenore Giuseppe Lugo a San Giorgio in Salici in provincia di Verona, i concerti per iI capodanno 2000 e 2002 al palazzetto dello sport di Verona. i Pagliacci di Leoncavallo a Desio, a Villa Tittoni. Anche in fabbrica, alla Italfim di Pedrengo, fanno il tifo per lei. Romina sogna. ma non si illude. Ha un bel sorriso quando dice: Devo migliorare. devo studiare ancora molto, poi vedremo. .

Paolo Aresi
Da LEco di Bergamo 16 giugno 2003

R N O O M V I I N s a

notizie auser

Pagina 3

La Catena delle Solidariet Pedrengo

Comune di Pedrengo

tti er tu solo p n u ra Cult e no a l ani anzi

LAUSER La Catena della Solidariet e TU Terza Universit con il patrocinio dell Amministrazione Comunale

ORGANIZZANO
Una serata di elevazione musicale per venerd 24 ottobre 2003 nella Parrocchia di SantEvasio e la benedizione dellautomezzo FIAT SCUDO, al servizio per le persone anziane e disabili, per domenica 26 ottobre 2003 in Piazza Europa Unita

programma
Venerdi 24.10.2003 alle ore 21.00
Nella Chiesa Parrocchiale SantEvasio Pedrengo

Concerto di romanze liriche, arie sacre e intermezzi musicali Musiche di: V. Bellini, G. Puccini, G. Verdi, Gianni Schicchi, U. Giordano, P. Mascagni, R. Leoncavallo, Handel, A. Frank, Gounuod.

CANTANTE: ROMINA NOVIS

-SOPRANO-

PIANISTA : SALVATORE SGR


DOMENICA 26.10.2003 ALLE ORE 11.30
BENEDIZIONE DEL PULMINO FAT SCUDO PER IL TRASPORTO DISABILI ASSEGNATO DALLA REGIONE LOMBARDIA ALLASSOCIAZIONE AUSER DI PEDRENGO
Si ringraziano in particolar modo: la parrocchia SantEvasio nella persona di Don Giusppe Arrigoni, lAmministrazione Comunale, la Banca della Bergamasca Credito Cooperativo, la Regione Lombardia, settore Famiglia e Solidariet Sociale, lASL di Bergamo nella persona della Dottoressa Rita Bianchin e lAUSER Provinciale di Bergamo.

SUL SAGRATO DELLE PARROCCHIA SANTEVASIO

notizie auser

Pagina 4

I NOSTRI AUTISTI

Biondi Silvano Boni Battista Brignoli Ermanno Casali Antonio Cassina Giuseppe Longhi Angela Ravelli Mario Signorelli Luciano Vaerini Augusto

Il Direttivo AUSER:
Ermanno Brignoli Luisa Seghezzi Carla Colleoni Eugenio Cassina Umberta Fadigati Anna Forlani Giuseppe Frigeni Anna Quartanelli Italo Signorelli Presidente VicePresidente Segretaria Consigliere Consigliere Consigliere Consigliere Consigliere Consiliere

LA S EDE MAR E APER TE T DAL LE O DI-GIOV A NEI G IOR RE 1 ED C/o C entro 5.00 ALLI-VENERDNI DI Ins EO I Tel. 3 ieme Via RE 17.30 Gi 49

8409

430

ardin i6