Sei sulla pagina 1di 7

CodiceEtico delPartitoDemocratico

Approvatodall'AssembleaCostituente il16febbraio2008

1)Premessa 1.LedonneegliuominicheaderisconoalPartitoDemocraticoriconoscononella Costituzione italiana la fonte primaria delle regole della comunit politica. Consideranoisuoiprincipi,insiemeaquellisancitinelleCartesuidirittiumanie sullelibertfondamentali,ilriferimentodiunimpegnopoliticoalpienoserviziodel benecomune,dellagiustiziasociale,diunmodelloinclusivodiconvivenza. 2.Oltrealrispettodoverosodelleleggi,ladesionealPartitoDemocraticoimpegnaa comportamentiispiratiaiprincipieticicontenutiinquestoCodice.

2)Principidiriferimentodeicomportamentiindividualiecollettivi 1. Le donne e gli uomini del Partito Democratico sostengono lautonomia della politica,perchsiacredibileerafforziilrapportodifiduciaconicittadini.Ritengono chelapoliticadebbaassolverelasuafunzionepubblicasenzaesseresubalternaad alcuno. Al tempo stesso, concepiscono la politica come aperta allascolto della societedeisuoibisogni,rispettosadellealtreautonomie,nonautoreferenzialee soprattuttolontanadaqualunquepretesadiinvadenzaedilottizzazione. 2. Le donne e gli uomini del Partito Democratico considerano il pluralismo una ricchezza e scelgono il confronto democratico come metodo per ricercare sintesi

condivise.Riconosconoepromuovonoilprincipiodi laicitdellapoliticaedelle istituzioni.Siimpegnanoperchledifferenzenonsianoostacoloallapartecipazione maopportunitdidialogoedicrescita,eperchidirittielelibertsiimponganosul razzismo e sulla violenza. Contrastano ogni forma di discriminazione nel nome delluguaglianzasostanziale. Ilcontributodelledonneedegliuominiimmigrati caratteristicapropriadellidentitdelPartitoDemocratico,checonlorosipropone comeunesperienzapoliticaapertaedinterculturale. 3.LedonneegliuominidelPartitoDemocraticoassicuranoluguaglianzadigenere, nel segno del rispetto edellapienapartecipazione politicadelledonne.Adottano tempi, modalit e stile della loro attivit politica che tengano conto delle responsabilit lavorative, professionali, familiari delle persone. Assumono la democraziaparitariacomecriteriodicomportamentonelpartito, negliorganismi collegialieinquellimonocratici,comeelementodivalutazionedelledecisioniprese edelleattivitsvolte.Perquesto,gliorganinazionalidelPartitoDemocraticosono tenutiaverificarecostantementeilrispettodelleprevisionistatutarieinordinealla paritdigenereeaquantosopraprevisto. 4. Le donne e gli uomini del PartitoDemocraticovivonolimpegnopoliticocon responsabilite,perquesto, sentonoildoverediconfrontarsiedidarecontodel propriooperato.Promuovonolecapacitelecompetenze,nellaconvinzionecheil riconoscimentodeimeriti,dellavorosvoltoedellesperienzaacquisita,coscomeil rinnovamentodeigruppidirigenti,dianoqualitallazionepolitica.Sostengonoun modello di comunicazione basato sullascolto, sul dialogo, sulla chiarezza di espressione.Siimpegnanoacondurreilconfrontoconvolontdintesa,ricercando ciounarealeinterlocuzione.Favorisconolatrasparenzadeiprocessidecisionaliela partecipazionedemocraticanelleformepiinclusive. 5.LedonneegliuominidelPartitoDemocraticoispiranoilpropriostilepolitico allonest e alla sobriet. Mantengono con i cittadini un rapporto corretto, senza limitarsiallescadenzeelettorali.Nonabusanodellaloroautoritocaricaistituzionale pertrarneprivilegi;rifiutanounagestioneoligarchicaoclientelaredelpotere,logiche discambioopressioniindebite.

3)Responsabilitpersonaleeautonomiadellapolitica 1.LedonneegliuominidelPartitoDemocraticosiimpegnano,inparticolare,a:

a)rinunciareoastenersidallassumereincarichiodecisionicheabbianouna diretta incidenza, specifica e preferenziale, sul patrimonio personale, del proprionucleofamiliareodeiconviventi,ovverodeiparentioaffini; b)rinunciareoastenersidallassumereincarichiesecutivinelPartito(incarichi monocraticinellecittcapoluogodiprovincia,alivelloprovinciale,regionalee nazionale; incarichi negli organi collegiali esecutivi di Partito a livello regionale e nazionale) qualora, a causa del ruolo ricoperto in imprese, associazioni,entiofondazioni,aventiscopodilucrootitolaritprevalentedi interessieconomicofinanziari,possaconfigurarsiunconflittodiinteressitale dacondizionareipropricomportamenti; c)nonappartenereadassociazionichecomportinounvincolodisegretezzao comunque a carattere riservato, ovvero che comportino forme di mutuo sostegno, tali da porre in pericoloil rispetto dei principi di uguaglianza di fronteallaleggeediimparzialitdellepubblicheistituzioni; d) svolgere campagne elettorali con correttezza ed un uso ponderato e contenutodellerisorse,finanziateinmodotrasparenteesempreaccompagnate daunrendicontofinale,senzaavvalersiperfinipersonalidellapubblicito comunicazione istituzionali. Si impegnano, inoltre, ad evitare forme di propagandainvasiva,nelrispettodellambienteedeldecorourbano. 2.Ciascundirigente,ognicomponentedigovernoatuttiilivelli,leeletteeglieletti nellelistedelPartitoDemocraticosiimpegnanoa: a)comunicareallorganodigaranziaterritorialmentecompetente,aisensidello Statuto,lesituazionipersonalicheevidenzianoopossonoprodurreunconflitto diinteressi,ovverocondizionare lattivitdelpartitooledernelimmagine pubblica,inprimoluogonelcasodiesistenzadiunprocedimentopenaleodi adozionediunamisuradiprevenzioneneipropriconfronti. Glistessi,oveimpegnatialivelloeuropeo,nazionale,regionale,provincialee neicapoluoghidiprovincia,comunicano,inoltre: la propriet, la partecipazione, la gestione o lamministrazione di societovverodientiaventifinidilucro; lappartenenza ad associazioni, organizzazioni, comitati, gruppi di pressione che tutelino o perseguano interessi di natura finanziaria, nonch i ruoli di rappresentanza o di responsabilit eventualmente ricopertiovveroillorosostegno;

b)assolvereconcompetenza,dedizioneerigorelefunzioniricoperte,senza cumulareincarichicheprecludanodisvolgerecompiutamentelaresponsabilit affidata,evitandoinparticolare,di: sommarepifunzionimonocraticheinternealpartito; assumere o ricoprire contemporaneamente pi cariche istituzionali elettive; cumulareunafunzionemonocraticainternaalpartitoconlatitolaritdi una carica istituzionale monocratica di equivalente o analogo livello territoriale,fattaeccezioneperlincaricodiPresidentedelConsigliodei Ministri; c) rendicontare, con una relazione dettagliata, le somme impegnate individualmenteoicontributiricevutidaterziedestinatiallattivitpolitica ovveroallecampagneelettoralioallecompetizioniinternealpartito; d)evitarelusostrettamentepersonaleelosprecodeibeniedellerisorsemessi a disposizione in ragione dellincarico svolto. Evitare, inoltre, limpiego ingiustificato di risorse, ad esempio nel caso di acquisto di beni e arredi destinatiallufficio,siaistituzionalechedipartito; e)rifiutareregalioaltrautilit,chenonsianodusoodicortesia,dapartedi persone o soggetti con cui si sia in relazione a causa della funzione istituzionaleodipartitosvolta. f)utilizzareimezzidicomunicazioneperfavorireunainformazionecorretta deicittadinisullequestionipoliticheedistituzionali. 3. Ognicomponentedigovernoatuttiilivelli,leeletteeglielettinellelistedel PartitoDemocraticosiimpegnanoa: a) rinunciare o astenersi dallassumere incarichi esecutivi nelle fondazioni aventi la titolarit prevalente di interessi economicofinanziari, in imprese pubbliche,insocietapartecipazionepubblica,salvochelincaricoderivida obbligoconnessoallafunzionesvolta; b)rendicontareperiodicamente,attraversostrumentiinformativie/oiniziative pubbliche, lattivit politica o istituzionale svolta anche con forme di corrispondenzaconicittadinie/oglielettori; 4.Ognicomponentedigoverno,atuttiilivelli,delPartitoDemocraticosiimpegnaa:

a)nonconferirenfavorireilconferimentodiincarichiaproprifamiliario, trannechenegliufficidipersonalecollaborazione,apersoneconcuisiabbiano rapportiprofessionali; b)avvalersidiconsulenzeesternesoltantoincondizionidieffettivanecessit, conadeguatemotivazionieconmodalitdipienatrasparenza; c) astenersi dal partecipare amanifestazioni pubblicheorganizzatecontroil governoelagiuntadicuisifaparte,senzatrarneledovuteconseguenze. 5. OgniresponsabiledellerisorsefinanziariedelPartitoDemocratico siimpegnaa garantire,adognilivello,unagestionetrasparentedeifinanziamentipubblicieprivati ricevuti.Lentitdeifinanziamentiedilloroutilizzosonoresipubblicieirelativi datisonoaccessibiliachiunque. 4)Lealecollaborazioneesostegnoallavitadelpartito LedonneegliuominidelPartitoDemocraticosiimpegnanoa: 1. contribuire personalmente allattivit del partito con uno specifico onere di concorsoeconomico,proporzionalealleindennitpercepitepercolorochesonoeletti ovverodesignatinelleistituzioni; 2.adottareerispettarepercorsidecisionalipartecipati,trasparenti,motivati,rispettosi delpluralismodiposizionipoliticheeculturaliesistenti; 3.favorirelinformazioneedilcoinvolgimentodegliaderentiedeisostenitorinella vita del Partito, evitando che le scelte organizzative producano forme di cristallizzazione interne ed esclusioni, discriminazioni o condizionamenti, e garantendo che gli orientamenti politicoculturali contribuiscano ad una libera dialetticainternaalPartito; 4. promuovere e rispettare le regole per la par condicio nella partecipazione alle competizioniinterne,ancheinrelazioneailimitidispesaeallemodalitdiutilizzo dellerisorseeconomiche; 5.favorirelaparitdiaccessoaiservizi,allerisorseeaibenicomuninonchilloro impiegocorrettoetrasparente; 6. incoraggiare limpegno volontario e scegliere di mantenere tendenzialmente separatoilrapportodilavorodipendentenelpartitodagliincarichipolitici;

7.adottarelacompetenza,laserietdellimpegno,lostile,ilmeritoelecapacit personalicomecriteriprevalentididiscernimentoedivalutazionedellepersonein relazioneagliincarichie/oallaresponsabilitchepossonoassumere,disincentivando edevitandodipremiarecomportamentitrasformistici; 8. non diffondere o utilizzare, senza giustificato motivo, dati, informazioni o documenti riservati conosciuti o ricevuti in ragione dellincarico svolto o dellappartenenzaalpartito. 5)Condizioniostativeallacandidaturaeobbligodidimissioni 1.LedonneegliuominidelPartitoDemocraticosiimpegnanoanoncandidare,ad ognitipodielezioneanchedicarattereinternoalpartitocoloroneicuiconfronti, alladatadipubblicazionedellaconvocazionedeicomizielettorali,siastato: a)emessodecretochedisponeilgiudizio; b)emessamisuracautelarepersonalenonannullatainsedediimpugnazione; c)emessasentenzadicondanna,ancorchnondefinitiva,ovveroaseguitodi patteggiamento; perunreatodimafia,dicriminalitorganizzataocontrolalibertpersonaleela personalitindividuale;perundelittopercuisiaprevistolarrestoobbligatorioin flagranza; per sfruttamento della prostituzione; per omicidio colposo derivante dallinosservanzadellanormativainmateriadisicurezzasullavoro. 2.LedonneegliuominidelPartitoDemocraticosiimpegnanoanoncandidare,ad ognitipodielezioneanchedicarattereinternoalpartito,coloroneicuiconfronti, alladatadipubblicazionedellaconvocazionedeicomizielettorali,ricorraunadelle seguenticondizioni: a)siastataemessa sentenzadicondanna,ancorchnondefinitivaovveroa seguitodipatteggiamento,perdelittidicorruzionenellediverseformepreviste ediconcussione; b) sia stata emessa sentenza di condanna definitiva, anche a seguito di patteggiamento, per reati inerenti a fatti che presentino per modalit di esecuzioneoconseguenze,caratterediparticolaregravit; c) sia stata disposta lapplicazione di misure di prevenzione personali o patrimoniali,ancorchnondefinitive,previstedallaleggeantimafia,ovvero sianostatiimpostidivieti,sospensioni edecadenzeaisensi dellamedesima normativa;

3. Le condizioni ostative alla candidatura vengono meno in caso di sentenza definitivadiproscioglimento,diintervenutariabilitazioneodiannullamentodelle misuredicuialcomma2lett.c). 4.LedonneegliuominidelPartitoDemocraticosiimpegnanoanoncandidare,ad ognitipodielezioneanchedicarattereinternoalpartito: a) i proprietari o coloro che ricoprano incarichi di presidente o di amministratoredelegatodiimpresecheoperanoalivellonazionalenelsettore dellainformazione,ovveroilloroconiuge,parentioaffini; b) i proprietari ovvero coloro che ricoprano incarichi di presidente o di amministratoredelegatodiimpresecheoperanonelsettoredellainformazione alivellolocale,nelcasoincuilorganodigaranziaterritorialmentecompetente previstodalloStatutoaccerticheperilrilievodellattivitdellimpresasi possadeterminareunsostegnoprivilegiatoaloroesclusivovantaggio. 5.Ovesopravvenganolecondizionidicuiaicommiprecedenti,glieletti,ititolaridi incarichiallinternodelpartito,ovveroilpersonaledinominapolitica,rassegnanole dimissionidalrelativoincarico. 6.AttuazionedelCodiceEtico 1. Lo Statuto indica lorgano competente ad accertare e a pronunciarsi circa le violazionidelCodiceetico,laproceduradaseguireelesanzionidaadottarsi.