Sei sulla pagina 1di 6

Il Movimento federalista europeo l

Nel 1947 nasce il Movimento federalista eu-


ropeo con lobiettivo di dare vita agli Stati
Uniti d Euroba: 1
porta avanti l'idea di Europa unita che Luigi
Einaudi

La Comunita europea del carbone e


dell'acciaio (Ceca)
E Il processo
di in-
tegrazione europea inizia il 18 aprile 1951
trancia. Germania.
Itala.
Belgio.
Paesi Bassi e Lussemburgo firmano a Parig
il Trattato istitutivo della Ceca, che si pro.
pone di sviluppare lindustria carbosiderur.
gica, garantire la fornitura di carbone e ac
calo a prezzi regolamentati e migliorare le
condizioni di vita dei lavoratori. È il primo
passo verso l'integrazione
economica de
Paesi europei. L'idea era stata prospettata
nel 1950 da Robert Schuman, uno dei padri
fondatori dell'Europa unita, al fine di co
stituire un mercato comune carosiderur.
gico tra Francia e Germania: l'istituzione
di un organizzazione che controllasse la
produzione di carbone e di acciaio.
ziall per la
broduzione d armi. avre
evitato nuov
e guerre tra i due Stati

La Ceca (Comunità europea del carbone e


dell'acciaio) è il primo organismo comuni
taro costituito per dare vita a un
comune di queste due materie prime.
La Cee e l'Euratom
- Nel 1955 i sei Pae-
si che avevano aderito alla Ceca miravano
alla realizzazione di un mercato comune e
a costituire un organismo per la ricerca e lo
sfruttamento dell energia; 1 trattati istitutiVi
della Comunita economica eurobea ((ee) e
della Comunita europea dell energia atomica
(Ceea) o Euratom vengono firmati dopo
anni| I rattati di homa del 25 marzo 1957)
Mentre l'Euratom aveva il compito di ef-
fettuare ricerche nel campo dell'enercia nu-
cleare e di favorire lo sviluppo della relativa
industria. a Cee mirava ad avviare un pro
cesso di integrazione delle economie nazio
nall attraverso la realizzazione di un unione
doganale che eliminasse, tra 1 Paesi m
bri.
le restrizioni commerciali alla libera cir
colazione delle merci. dei servizi e dei fattori
della broduzione (capitale e lavoro)
Si trattava
di un organizzazione internazio
ale di Stati che intraprendevano la strada
doll
integrazione economica con
convin.
zione che essa tosse un presupposto indi-
spensabile
per la
lntera
Comunità economica europea ((ee)
si e costituita per realizzare, attraverso un
son economica, politica e sociale tra i
Paesi europel.
Le finalità della Cee Gli obiettivi prio-
ritari della Comunita economica europea
sono contenuti nell'articolo 2 del Trattato
istitutivo.
La Comunità ha il compito di promuovere,
mediante instaurazione di un mercato
comune e Il graduale ravvicinamento de -
le politiche
economiche deqli Stati mem-
bri, uno sviluppo armonico
economiche nell'insieme della Comunità.
un eso.
insion
continua
ed equilibrata
una stabilita accresciuta, un miglioramen-
to sempre piu rapido del tenore di vita e
plu strette relazioni tra ali Stati che ad essa
Art. 2 - Trattato Cep
Per giungere all integrazione delle econo
mie nazionali era necessario
eliminare ogni misura protezionistica
tralfaesi membri mediante labolizione
del dazi doganall (unione
doganale)
I applicazione di una
tarifta unica alle
trontiere esterne
adottare politiche comuni (agricola, so•
ciale, commerciale ecc. :
tavorire la libera circolazione delle merci
delle bersone e dei capitau tra
gli Stati memhri
La
Comunita europed
ver lenergia
atomica (leea). piu nota come Euratom.
lorganismo
scopo di dar vita a un mercato comune
dell'energia nucleare.

Comunità economica europea ((ee)


si e costituita per realizzare, attraverso un
son economica, politica e sociale tra i
Paesi europel.
Le finalità della Cee Gli obiettivi prio-
ritari della Comunita economica europea
sono contenuti nell'articolo 2 del Trattato
istitutivo.
La Comunità ha il compito di promuovere,
mediante instaurazione di un mercato
comune e Il graduale ravvicinamento de -
le politiche
economiche deqli Stati mem-
bri, uno sviluppo armonico
economiche nell'insieme della Comunità.
un eso.
insion
continua
ed equilibrata
una stabilita accresciuta, un miglioramen-
to sempre piu rapido del tenore di vita e
plu strette relazioni tra ali Stati che ad essa
Art. 2 - Trattato Cep
Per giungere all integrazione delle econo
mie nazionali era necessario
eliminare ogni misura protezionistica
tralfaesi membri mediante labolizione
del dazi doganall (unione
doganale)
I applicazione di una
tarifta unica alle
trontiere esterne
adottare politiche comuni (agricola, so•
ciale, commerciale ecc. :
tavorire la libera circolazione delle merci
delle bersone e dei capitau tra
gli Stati memhri
La
Comunita europed
ver lenergia
atomica (leea). piu nota come Euratom.
lorganismo
scopo di dar vita a un mercato comune
dell'energia nucleare.
La realizzazione di queste liberta fonda-
mentall ha dato vita al Mercato
robeo (Mec), il pilastro fondamentale della
Comunità

Le regole e gli organismi per la convivenza mondiale


Il Mercato
comune europeo è caratte-
rizzato da
un unione doganale tra i Paes
della Comunita.
La realizzazione delle libertà fonda-
mentali - Riguardo alla ubera circolazio.
ne delle merci, lo strumento fondamentale
previsto dal I rattato Cee per la realizzazio-
ne del mercato comune era la costituzione,
entro il 1969, di un unione doganale, con
l'eliminazione delle barriere esistenti per
I commercio delle merci.
L unione doganale, favorita dall'andamento
positivo delle economie
del
Paesi membri
viene raggiunta il 1° luglio 1968 (in anticino
sul previsto), data in cui e entrata
i Vigore
la tariffa comune nei contronti
del Paesi
terzi: la libera circolazione delle merci da
quel momento
ha consentito alle imprese
di vendere i propri prodotti senza alcuna
discriminazione.
Ouanto alla libera circolazione dei lavoratori
essa comprende sia il diritto per i lavoratori dipendenti di spostarsi liberamente
nel
territorio comunitario ner
trovare lavoro
e godere dello stesso trattamento. sia per i
lavoratori
autonomi di impiantare imprese
nel territorio comunitario (liberta di stabili
mento). Per ilavoratori dipendenti la liberta
di circolazione e stata realizzata nell arco di
quindici anni come previsto, mentre è stato
pi lun I processo di armonizzazione
delle legislazioni nazionali per rendere pos
sibile la libertà di stabilimento
Ancor Diu
complessa e stata lattermazione
della libera prestazione dei ser
conclusa alla fine degli anni Ottanta.
E stata realizzata con maggiore lentezza la
libera circolazione dei caritali, che è stata
port
a compimento il 1 gennaio
da
tale data al cittadini dei Paesi memhri
stato riconosciuto il diritto di acquistare
beni immobili (per esempio: terreni) e valori
mobiliari (per esempio: azioni) o di
aprire
un conto corrente bancario in ambito comunitario

tà - Nel 1969, al vertice dell'Aia, viene ac-


colta la richiesta di adesione di altri Paesi
europei; in quell occasione i rappresentanti
dei Paesi membri esprimono anche la vo-
lonta di costituire un unione economica
l'allargamento si realizza
e il 1°
gennaio 1973, con I adesione di Danimarca.
Irlanda e Gran Bretagna, nasce l'Europa a
nove; ma, il progetto di unione economica
e monetaria deve essere accantonato
, per-
ché la
crisi petroltera del 19/4 determina
una Dattuta d arresto nelle economie

Potrebbero piacerti anche