Sei sulla pagina 1di 1

Il coding nei percorsi di tirocinio di Scienze dell’educazione e della formazione

Autori: Mario Giampaolo e Caterina Garofano

Il contributo descrive i laboratori per l’apprendimento delle abilità di coding (Bogliolo, 2016) realizzati grazie
ad un approccio attivo basato sul peer-tutoring (Falchikov, 2001). Questi offrono agli studenti un’esperienza
pratica alternativa a forme tradizionali di tirocinio indiretto attivate durante il lock-down del marzo 2020. I
laboratori sono ispirati ai computer clubhouse e al movimento internazionale dei coder dojo che fanno della
creatività, della progettazione e della condivisione gli elementi essenziali dei processi di apprendimento
(Resnick, 2017). Le studentesse e gli studenti, nella prima fase di progettazione, sono supportati dal tutor
universitario e approfondiscono le tematiche della programmazione applicata ai contesti educativi,
diventano esperti del software e selezionano o producono risorse per l’apprendimento da utilizzare durante
il laboratorio. Nella seconda fase devono condurre gli incontri con i propri compagni di Corso mediante
piattaforma google meet. Durante gli incontri la valutazione delle attività non è prerogativa del tutor
universitario ma diventa autentica poiché chi conduce l’incontro riceve feedback immediati sull’interesse
prodotto dalla propria performance. L’obiettivo del laboratorio è duplice: garantire agli studenti la possibilità
di condurre un’esperienza pratica e comprendere l’importanza di un linguaggio, quello della
programmazione, sempre più importante per le bambine e i bambini con cui lavoreranno. A circa un anno
dall’inizio dell’esperienza è stato definito un modello per lo svolgimento dei laboratori. Il modello è di
interessante per gli attori organizzativi delle università impegnati nella gestione dei percorsi di tirocinio e per
informare la pratica di educatori ed insegnanti.

Bibliografia

Bogliolo A. (2016). Coding in your classroom, now!. Firenze: Giunti Editore.



Falchikov N. (2001). Learning together: Peer tutoring in higher education. New York: RoutledgeFalmer.
Resnick M. (2017). Lifelong Kindergarten. Cultivating Creativity through Projects, Passion, Peers, and Play.
Boston: MIT press. Trad. it. Come i bambini: immagina, crea, gioca e condividi. Coltivare la creatività con
il Lifelong Kindergarten del MIT. Trento: Edizioni Centro Studi Erickson

Potrebbero piacerti anche