Sei sulla pagina 1di 1

CIRCOLI

ALCUNI SOCI SONO STATI PRESENTI DURANTE LA FIERA FREIZEIT CHE SI SVOLTA DAL 2 AL 6 MARZO

CIRCOLI

Circolo e stand del turismo trentino, accoppiata vincente a Norimberga


Presso lo stand del Trentino allestito alla fiera turistica Freizeit, Edoardo Sicher presidente del Circolo trentino di Norimberga - ricorda le partite di calcio giocate oltre 50 anni fa sui prati che oggi hanno lasciato spazio al complesso fieristico di Norimberga, che ospita levento. Nella sua voce si percepisce certo un po di nostalgia nel ricordare quei momenti passati, ma si intuisce anche una certa soddisfazione. Una soddisfazione che vede le proprie radici nel 1961 e che tuttoggi viva e condivisa da tutti coloro che hanno contribuito alla nascita e alla vita del club. cos infatti che i soci chiamano confidenzialmente il Circolo Trentino di Norimberga; un nomignolo affettivo per indicare la sede del Circolo (che dal 1991 si trova nella cittadina di Frth). Fu proprio l, al club, che un anno fa, seduti a tavola durante una cena dai sapori trentini, Andrea Borlotti (sua madre, Gisela Rudersdorf, nacque proprio a Frth) propose un nuovo canale per diffondere la trentinit in Germania. Lidea piacque ai presenti al tavolo assieme ai soci era seduto anche il giornalista trentino Franco de Battaglia - e cos, in maniera piacevolmente informale, fu decisa la presenza del Circolo allinterno dello stand

Liniziativa rientra in un progetto che punta ad aprire sempre nuovi canali per diffondere la trentinit in Germania, attraverso la contemporanea presenza di soggetti istituzionali e privati trentini allinterno delle fiere turistiche sul territorio tedesco

NELLE FOTO: qui sopra (da sinistra) Mirta Zamboni eAntonella Chesi allo stand a colloquio con un visitatore. Qui a fianco, lo stendardo del Circolo presso lo stand. Sulla pagina a fianco, uno scorcio dei padiglioni della fiera (in alto a destra); nellaltra foto in alto, il presidente del Circolo di Norimberga, Edoardo Sicher (a sinistra della bandiera) insieme allautore dellarticolo, Manuel Beozzo (alle sue spalle) ed al personale dello stand. In basso, foto di gruppo durante la cena presso il Circolo.

Trentino presso la Freizeit Messe di Norimberga per ledizione 2011. Leffettiva presenza alla fiera si potuta concretizzare grazie

alla buona volont dei soci del Circolo, ma in primis alla lungimiranza di Borlotti, il quale, nel 2007 diede vita al Progetto Fiere Germania. Fu lui che pens

il concetto e che, con la imprescindibile compartecipazione della Trentino Marketing Spa, organizz e coordin questo progetto, atto a favorire la contemporanea presenza di soggetti istituzionali e privati trentini allinterno di fiere di settore sul territorio tedesco (nello specifico alle fiere: Reisen di Amburgo, T&C di Lipsia, Freizeit Messe di Norimberga e CMT di Stoccarda). In occasione della 43a edizione della Freizeit Messe- animata dalla presenza di circa seicento espositori, visitati, durante le cinque giornate, da oltre 90.000 persone - lo stand del Trentino ha ospitato cos per la prima volta - accanto a varie Aziende di Promozione Turistica trentine, club di prodotto e privati - anche il Circolo Trentino di Norimberga. Durante la fiera il Circolo, la cui presenza era evidenziata dal labaro della Trentini nel Mondo, ha presentato ai visitatori dello stand le numerose manifestazioni culturali e culinarie organizzate dai soci. Oltre alle informazioni sullattivit svolta, agli interessati sono stati distribuiti vari omaggi (spille, penne, adesivi, opuscoli informativi), mostrati libri e fotografie relative alla storia della Trentini nel Mondo ed alla vita del Circolo; ed stata presentata anche la rivista mensile Tren-

tini nel Mondo. La fiera diventata cos, proprio come le partite di calcio raccontate da Edoardo, il luogo che d vita a rapporti umani, curiosit da colmare e voglia di raccontarsi. Allo stand del Trentino non stato venduto il Trentino esclusivamente come meta per le vacanze; bens si cercato di fare e di offrire di pi. Ovvero, ci che gli opuscoli pi informativi, le fotografie pi belle e i testi pi completi non sempre riescono a trasmettere: la bellezza del rapporto umano diretto con le persone e le loro storie. Per coronare il successo della presenza del Circolo alla fiera e salutare gli amici espositori che hanno lavorato allo stand del Trentino, stato scelto il medesimo luogo e la stessa modalit che aveva dato vita a questa nuova avventura: al ta-

volo del club! Con lastuta scusa(!) di lasciare del materiale pubblicitario del Trentino a supporto delle varie iniziative organizzate regolarmente dai soci del Circolo (e qui vorrei brevemente rimarcare limportante ruolo che il Circolo di Norimberga, cos come ogni Circolo, svolge per il Trentino; un compito che non deve e non pu essere dato per scontato e che motivato da un eterno amore per la terra che custodisce le proprie radici), gli espositori hanno potuto assaggiare lottima cucina del Circolo. Assieme ad Andrea Borlotti (Trentino Top) hanno cos respirato la calda atmosfera del club anche Francesca Covi (APT val di Non), Marika Cavagna (APT Rovereto), Linda Baldessari (APT Val di Fassa e APT San Martino di Castrozza), Demis Pinamonti (Club Mototurismo e

Trentino Outdoor), Natalia Pellegrini (Consorzio Turistico Val di Ledro e Valle del Chiese), Daniela Rigotti (Molveno Holiday), Mauro Graziadei (Camping Punta Lago,) Alessandra Michelotti (Relax Hotels), Anja (Effe Hotels), Chiara (Valsugana Vacanze, Camping Levico e Camping Mario). Per lennesima volta presso il Circolo si sono quindi rafforzati i rapporti tra i soci e la loro, la nostra, Terra natia. La bella serata, resa ancor pi piacevole dai manicaretti preparati da Alfonso Guetti, aiutato come sempre dal presidente Edoardo, da Mirta, da Paolo e Antonella, da Carlotta, da Rosa, da Severino e da Tonino e Giuseppe si conclusa con un abbraccio sincero ed un arrivederci al prossimo anno, per condividere, in Italia come allestero, lorgoglio di essere trentini. Manuel Beozzo

Lautore dellarticolo

Mi chiamo Manuel Beozzo, sono nato a Trento il 10 febbraio 1982 e cresciuto ad Aldeno. Arrivo in Baviera, per la precisione ad Eichsttt, nel settembre del 2006 supportato dal programma Doppia Laurea promosso dalla Facolt di Sociologia di Trento e dallUniversit di Eichsttt-Ingolstadt, dove concludo gli studi. Dal 2007 collaboro con il prof. Rainer Greca (Cattedra di Sociologia dellOrganizzazione e dellEconomia) presso la medesima Universit tedesca, alla quale sono attualmente iscritto come dottorando in Sociologia. Dal 2009 vivo a Norimberga dove, solamente da qualche mese, ho preso contatti con Edoardo Sicher, presidente del Circolo trentino, e con Mirta Zamboni ed ho iniziato a frequentare il Circolo.

1/2 - 2011

20

21

1/2 - 2011