Sei sulla pagina 1di 1

DELL'ENCEFALO

ORGANIZZAZIONE GENERALE
22 TAVOLA 34

Formazioni assiali
ronco encefalico (4 ventricolo e acquedotto di Sivio
Diencefalo (3° ventricolo)

Formazioni soprassiali Cervello


Cervelletto
Lamina quadrigemina
Telencefalo (ventricoli laterali)

TAVOLA 35 CARATTERISTICHE DI COSTITUZIONE


DEI NERVI ENCEFALICI AL CONFRONTO
CON I NERVI SPINALI

Nei nervi encefalici al confronto con i nervi spinali si rileva

Distinzione tra radice anteriore e posteriore


Connessione in serie regolari con il nevrasse
Rigorosa suddivisione segmentale dei territori di distribuzione
La mancanza di Tutti i vari tipi di fibre (motrici somatiche, effettrici viscerali,
sensitive somatiche, sensitive viscerali),
con l'eccezione del 7°, 9° e 10° paio
Componente in fibre pregangliari visceroeffettrici
ortosimpatiche
Fibre della sensibilità specifica gustativa (7°, 9° e 10°
paio),
statoacustica (8° paio), visiva (2° paio) e olfattiva (1° paio)
Gangli distinti per i protoneuroni della sensibilità
somatica e viscerale, con l'eccezione del ganglio
del 7 paio che li contiene entrambi genicolato
Afferenze comuní per le fibre primarie di
senso,
La presenza di appartenenti a nervi diverSI ma veicolanti lo stesso tipo
di impulsi
Ruolo prevalente per alcuni nervi rispetto ad altri
(sensibilità generale somatica della testa
soprattutto
innervazione visceroeftettrice di collo, torace al 5° paio;
soprattutto al 10° paio)
e addome
Localizzazione pitù estesa dei nuclei,
rispetto ai corrispondenti territori di
emergenza

Potrebbero piacerti anche