Sei sulla pagina 1di 10

Percorso 10 Il nominativo

R I P A S S I A M O I N S I E M E

1 Il doppio nominativo 2 La costruzione di videor 3 Verbi con la costruzione personale

3 ore

LEZIONE 1 Il doppio nominativo


Il latino in pillole

1.1 Il nominativo: caratteristiche e funzioni


Il nominativo il caso che assegna il nome a cose, persone, animali; sua funzione principale di esprimere il soggetto e tutti gli elementi nominali ad esso connessi (attributo, apposizione, nome del predicato, complemento predicativo del soggetto).

1.2 Il doppio nominativo


In latino reggono il doppio nominativo gli stessi verbi che in italiano si costruiscono con il complemento predicativo del soggetto, ovvero il verbo sum e i verbi copulativi. Si tratta di verbi che esprimono significato compiuto solo in particolari contesti, mentre svolgono essenzialmente funzione di copula collegando il soggetto a una parte nominale (nome o aggettivo), che ne definisce qualit o caratteristiche. La parte nominale viene definita complemento predicativo del soggetto, in quanto predica informazioni relative al soggetto.

I verbi copulativi
Ecco, in sintesi, le diverse categorie di verbi copulativi latini: verbi intransitivi (attivi o deponenti) che indicano modo di essere o cambiamento di stato: sum (essere), fio (diventare), evado (riuscire), appareo (apparire), maneo (rimanere), permaneo (restare a lungo), nascor (nascere), vivo (vivere), videor (sembrare):
ESEMPIO

Nemo nascitur dives (Seneca).

Nessuno nasce ricco

verbi transitivi in forma passiva, in particolare appellativi (dicor, appellor, nominor, feror, perhibeor, salutor); elettivi (creor, eligor, declaror, designor); estimativi (iudicor, aestimor, existimor, credor, putor, habeor, ducor, invenior): Consules creantur Iulius Caesar et P. Servilius (Cesare). Vengono eletti consoli Giulio Cesare e P. Servilio.

ESEMPIO

194

Il nominativo
Va sottolineato che tutti questi verbi mantengono la costruzione con il doppio nominativo anche se preceduti da un verbo servile o di volont (possum, queo, nequeo, debeo, incipio, soleo, volo, nolo, malo ecc.):
ESEMPIO MEMO

Sine virtute nemo beatus dici potest.

Senza virt nessuno pu essere detto felice.

I verbi che alla diatesi passiva reggono il doppio nominativo, volti alla diatesi attiva sono costruiti con il doppio accusativo, del complemento oggetto e del complemento predicativo delloggetto.

Laboratorio di latino
1 Nelle seguenti frasi individua il soggetto, specificando se espresso o sottinteso, quindi indica da quale parte del discorso rappresentato (sostantivo, pronome, aggettivo ecc.). 1 La vostra una scelta che non condivido. 2 Con questo acquazzone, stasera non verr nessuno. 3 Questo non accettabile da parte vostra! 4 I tuoi ma non hanno portato ad alcuna soluzione. 5 Sbagliare umano, perseverare diabolico. 6 Tremante ho lasciato queste tende per venire ad ascoltarti, regina (Euripide). 7 Il meglio del pranzo deve ancora arrivare. 8 Era cos scontroso che nessuno osava avvicinarlo. 9 accaduto un imprevisto: opportuno che rientri al pi presto. 10 Combattere per la patria era motivo di orgoglio per un oplita. 2 Leggi attentamente le seguenti frasi, quindi sottolinea con tre colori diversi il predicato verbale, il predicato nominale e il complemento predicativo del soggetto. 1 Tutti gli uomini nascono uguali e liberi. 2 Lonest una qualit di pochi. 3 Oggi piove a dirotto, perci rester a casa a guardare un film. 4 La macchina in garage ma la batteria scarica e il serbatoio vuoto! 5 Il responsabile di questo disordine sar severamente punito. 6 Durante il campeggio la pioggia cadde incessante. 8 Se vi mostrerete responsabili, vi porter in gita. 7 La statua fu valutata trecentomila euro. 9 La madre pretese che il figlio fosse l con lei alla conferenza. 10 Gli stato attribuito un riconoscimento prestigioso per i risultati conseguiti con le sue ricerche. 11 Non c nulla che mi possa persuadere: non partir pi con voi. 12 Per la tattica usata in battaglia contro i Cartaginesi il console Quinto Fabio Massimo fu detto il Temporeggiatore. 13 Ho incontrato il mio vicino di casa mentre portava al parco le figlie. 14 Il vecchio era seduto su una panchina allombra: appariva stanco, con i capelli bianchi che scendevano leggeri sulla fronte rugosa. 15 Durante lora di latino il professore ci sorprese intenti a scarabocchiare sul foglio. 16 Prima di iscrivermi alluniversit, ho raccolto informazioni su corsi e programmi. 17 Mi sento pi sicura, adesso che ho te come guida. 18 Ho letto un articolo interessante sul Messico e le sue tradizioni, perci sto progettando di visitarlo con degli amici la prossima estate. 19 Gironzolai a lungo da solo per i viali del centro storico, guardando sbadato le vetrine addobbate a festa. 20 Il padre di Lodovico stato eletto deputato alla Camera.

3 Nelle seguenti frasi sottolinea in blu il soggetto, in rosso il complemento predicativo del soggetto. 1 Durante linverno tutti i campi divennero brulli. 2 Cesare desiderava essere considerato un uomo clemente. 3 I traditori furono giudicati nemici dello Stato. 4 Diana era considerata la dea della caccia. 5 Romolo ritenuto il fondatore di Roma. 6 Le fanciulle erano state giudicate ottime studentesse dalla loro maestra. 7 Ascanio, figlio di Enea, fond una nuova citt, che fu chiamata Albalonga. 8 Durante la vecchiaia la salute diventa precaria e la vita considerata un eterno malanno.

195

PERCORSO 10 4 Traduci in latino le seguenti espressioni e forme verbali, quindi, dove possibile, volgile alla
forma attiva e ritraducile. sono eletti nominato sono beati fui giudicato innocente da tutti si proclamano i nuovi consoli divenne re foste stimati abili oratori dal senato gli agricoltori lavorano instancabili laccampamento protetto dalle insidie dei nemici le sue parole furono considerate false dal popolo si crede i soldati tornano stanchi allaccampamento voglio diventare un esperto oratore tutti sono rimasti indifferenti Cesare si deve considerare un eccellente comandante i romani sono giudicati invincibili dagli avversari le ragazze giocano felici nel giardino della villa le mele sono mature la favola considerata piacevole dai ragazzi.

5 Completa le seguenti frasi declinando correttamente i termini indicati tra parentesi, quindi
traduci. 1 Romanorum milites in castra . [triumphans] redierunt. 2 Camillus . [dictator] creatus est. 3 Nemo .. [dives] nascitur (Seneca). 4 Iuppiter, Mars ac Saturnus Romanis civibus .. [deus] .. [propitius, -a, -um] habebantur. 5 Fluminis aqua e alta rupe [liquidus, -a, -um] atque . [velox, -cis] fluebat . 6 Socrates a Graecis . [sapiens] existimabatur. 7 Hostes .................................... [territus, -a, -um] in vallo manserunt. 8 Nero fit continuo [tyrannus].

6 Completa le frasi coniugando correttamente la forma verbale tradotta tra parentesi, quindi
traduci. 1 Socii fideles . 2 Servi a domino honesti.. 3 Hortensius oratorum princeps . 4 Socrates parens philosophiae iure 5 Romulus Martis filius 6 Caesar omnium gentium victor 7 Ille etiam a hostibus iustissimus 8 Dei in Olympo beati vivere .. [volevano essere giudicati] [erano stati considerati] [fu considerato] [si pu definire] [ detto] [deve essere considerato] [era giudicato] [si riteneva]

7 Traduci le seguenti frasi sottolineando in blu il soggetto, in rosso il complemento predicativo del soggetto. 1 Adversus Hannibalem optimus dux putatus est P. Scipio (Livio). 2 Camillus dictator triumphans in urbem rediit (Livio). 3 Sulla, postquam in Africam venit, sollertissimus omnium in paucis tempestatibus factus est (Sallustio). 4 Nemo hominum immortalis appellari potest. 5 Omnes autem et dicuntur et habentur tiranni, qui potestate sunt perpetua in ea civitate, quae libertate usa est (Cicerone). 6 Mesopotamia fertilis ab Euphrate flumine efficitur. 7 Caesar rei militaris peritissimus existimatus est.

196

Il nominativo

LEZIONE 2 La costruzione di videor


Il latino in pillole

2.1 La costruzione personale di videor


Il verbo videor, sembrare corrispondente alla forma passiva di video, vedere presenta una doppia costruzione, personale e impersonale.

Dal latino allitaliano


Esaminiamo la costruzione personale di videor prendendo le mosse da una frase latina: Mihi (tu) videris esse prudens. Per tradurre correttamente in italiano, occorre compiere quattro passaggi: analizzare il verbo videor e individuarne il soggetto: videris, ind. pres. II sg., (tu) sembri; individuare la persona cui sembra qualcosa o qualcuno, che espressa al dativo e per lo pi posta a inizio frase: mihi, a me o, nella forma atona, mi. Fatto ci, hai risolto la proposizione reggente: A me (tu) sembri ovvero (Tu) mi sembri; adesso va tradotto linfinito retto da videor: esse, essere; da ultimo, bisogna volgere in italiano la parte nominale che, in quanto tale, concorda con il soggetto in genere, caso e numero: prudens, prudente. Il verbo videor, infatti, come tutti i verbi copulativi, presenta costruzione con doppio nominativo: il nominativo espresso dal soggetto tu (sottinteso) e il nominativo della parte nominale (prudens). Ma la traduzione, sebbene completa, non ancora corretta: A me tu sembri essere prudente Chi di noi si esprimerebbe in modo tanto meccanico? Perfezioniamo allora la nostra traduzione, volgendo la frase in italiano vivo: Mi (= a me) sembri essere prudente o, ancora meglio. Mi sembra che tu sia prudente. Perch usiamo il congiuntivo per tradurre il verbo essere? Perch il modo della soggettivit, del pensiero, dellipotesi, della supposizione e tutto ci che sembra non pu che essere soggettivo.

Dallitaliano al latino
Proviamo adesso a procedere in modo inverso, partendo da una frase italiana: Alle maestre sembra che gli alunni siano diligenti. Ecco i passaggi da compiere: modifichiamo la frase italiana cos da adeguarla alla costruzione personale latina: Alle maestre gli alunni sembrano essere diligenti; individuiamo il soggetto del verbo sembrare (gli alunni sembrano) e traduciamolo al nominativo: discipuli;

197

PERCORSO 10

concordiamo il verbo sembrare con il soggetto: discipuli videntur; a seguire, concordiamo con il soggetto la parte nominale (diligenti): discipuli videntur seduli; adesso traduciamo linfinito essere in latino: discipuli videntur seduli esse; infine, individuiamo la persona a cui gli studenti sembrano diligenti, ponendoci la domanda: a chi sembrano diligenti gli alunni?. La risposta evidente: alle maestre che, quindi, tradurremo con un dativo femminile plurale:

Magistris discipuli videntur seduli esse. Riassumendo, possiamo affermare che nella costruzione personale di videor: la persona che sembra (intelligente, buona, astuta, vile ecc.) diventa soggetto di videor; videor concorda con il soggetto in numero e persona e regge un verbo allinfinito; se c una parte nominale o un complemento predicativo del soggetto, vanno espressi anchessi al nominativo in accordo con il soggetto di videor; la persona a cui sembra (qualcosa o qualcuno) va al dativo.

2.2 La costruzione impersonale di videor


Meno frequente della forma personale, la costruzione impersonale presenta notevoli affinit con la struttura della frase italiana. Si forma con il verbo videor, coniugato alla III persona singolare, seguito dallaccusativo con linfinito:
ESEMPIO

Marium fieri consulem valde utile videbatur (Cicerone).

Sembrava molto utile che Mario diventasse console.

In verit, si tratta di una costruzione solo apparentemente impersonale, in quanto il verbo videor ha come soggetto unintera proposizione completiva allinfinito.

Quando si trova la costruzione impersonale


Va ricordato che videor si costruisce impersonalmente soltanto in poche circostanze: quando accompagnato da un aggettivo neutro:
ESEMPIO

Mihi iustum videtur ex urbe proficisci.

Mi sembra giusto andarmene dalla citt.

quando ha il senso deliberativo di sembrare bene, sembrare opportuno: Mihi videtur ad te scrivere. Mi sembra opportuno scriverti.

ESEMPIO

quando seguito da un verbo assolutamente impersonale (pudet, miseret, piget, paenitet, taedet) o da una forma impersonale (come fore o futurum esse ut o ne + congiuntivo; la coniugazione perifrastica passiva impersonale ecc.):
ESEMPIO

Mihi videtur te huius vitae paenitere. Mihi videtur fore ut numquam Latine loqui discas. Mihi videtur de bello dicendum esse.

Mi sembra che tu ti penta di questa vita. Mi sembra che tu non imparerai a parlare in latino. Mi sembra che si debba parlare della guerra.

quando inserito in una locuzione incidentale del tipo ut videtur (a quanto sembra): Quintus frater, ut mihi videtur, cum Pompeio nunc est. Mio fratello Quinto, come mi sembra, ora con Pompeo.

ESEMPIO

Consigli per la traduzione


La costruzione impersonale di videor non presenta insidie: basta tradurre la frase latina in modo letterale, dal momento che la sua struttura del tutto simile a quella italiana.

198

Il nominativo

Laboratorio di latino
8 Nelle seguenti frasi sottolinea le forme del verbo sembrare, utilizzando due colori diversi
per luso personale o impersonale. 1 Mi sembra opportuno completare tutti gli esercizi di matematica prima di uscire di casa. 2 Durante il Gran Premio le automobili sembravano veloci come fulmini. 3 Ci sembra che i tuoi amici siano molto simpatici e socievoli, proprio come te. 4 Ci sembrato giusto difenderti contro le loro assurde calunnie. 5 Viste in lontananza, le montagne sembrano di colore viola. 6 Allinsegnante sembr conveniente ripetere la spiegazione per gli alunni assenti. 7 A mia sorella non sembra affatto difficile lo studio della matematica. 8 A tutti noi sembr che tu avessi agito correttamente. 9 Il cane di Paolo sembra docile e affettuoso ma in verit spesso abbaia e morde. 10 Sembra che in quel punto le radici del pino stiano sollevando il pavimento. 11 A chi sembra giusto il provvedimento del preside? 12 Gli spettatori sembravano soddisfatti dello spettacolo. 13 Mi sembra che siano delusi del viaggio in Normandia.

9 Traduci in latino le seguenti frasi esercitandoti sulla costruzione di videor, procedendo secondo lesempio.
1 Allinsegnante sembra che gli alunni siano diligenti. Allinsegnante gli alunni sembrano essere diligenti. Trad.: Magistrae discipuli seduli esse videntur. Mi sembra che tu sia felice. ........................................................................................................................................................... Trad.: ..................................................................................................................................................... Spesso al padrone i servi sembrano sfaticati. ........................................................................................................................................................... Trad.: .....................................................................................................................................................

4 Linsegnante ci sembrava severa. ........................................................................................................................................................... Trad.: ............................................... magistra ...................................................................................... 5 A tutti i soldati sembrava difficile la vittoria. ........................................................................................................................................................... Trad.: ..................................................................................................................................................... 6 Ci sembr opportuno eseguire gli ordini con celerit. ........................................................................................................................................................... Trad.: ..................................................................................................................................................... Mi sembra che gli studenti impareranno velocemente la lezione. ........................................................................................................................................................... Trad.: Mihi ............................................................................................................................................

8 Mi sembra di aver agito correttamente. ........................................................................................................................................................... Trad.: ..................................................................................................................................................... 9 Al padre sembr che i figli si fossero pentiti dellerrore commesso. ........................................................................................................................................................... Trad.: .....................................................................................................................................................

10 Alloratore sembr giusto concludere lorazione con un elogio alla citt. ........................................................................................................................................................... Trad.: .....................................................................................................................................................

199

PERCORSO 10 10 Traduci le seguenti frasi, specificando se videor ha la costruzione personale (P) o impersonale (I). 1 2 3 Hostibus fuga salutem petere visum est. Mihi videtur te paenitere (Cicere). Consuli portus tutus esse videbatur.
P P P P I I I I

4 Consilia vestra utiliora quam honestiora visa sunt. 5 Mihi videtur M. Tullius Cicero effinxisse vim Demosthenis, copiam Platonis, iucunditatem Isocratis (Quintiliano). 6 7 Difficile videbatur oppidum expugnari (Cesare). Aedes Minervae a Verre sic spoliata est, ut a barbaris praedonibus vexata esse videretur (Cicerone).

P P

I I

P P

I I

8 Mihi videris cum liberis familiaque beatus vixisse.

11 Completa le seguenti frasi coniugando correttamente videor nella forma e nel tempo tradotti tra parentesi; quindi traduci. 1 Omnibus in omni officio periti .... [siete sembrati] 2 Domino servi seduli [sembravano] 3 Mihi te facinoris tui paenitere [sei sembrato] 4 Matri liberi verum dixisse .. [sembreranno] 5 Nunc autem . de senectute aliquid ad te conscribere. [mi sembrato opportuno] 12 Traduci in latino le seguenti frasi facendo attenzione alla resa di videor.
1 Ai contadini sembr opportuno seminare i campi prima del tramonto. 2 Mi sembrate consapevoli delle vostre responsabilit. 3 Mi sembra che gli alunni studieranno con impegno. 4 Poich il nemico era sul punto di attaccare la roccaforte, al generale sembr opportuno rafforzare le linee difensive. 5 Alla padrona sembr che le ancelle non fossero oneste. 6 Alla madre sembrava che le figlie fossero felici di vivere in campagna. 7 Al nuovo re sembr utile governare con pi severit rispetto al suo predecessore. 8 Non mi sembrate soddisfatti di questo lavoro. 9 Ci sembra che Nerone sia stato un pessimo imperatore. 10 Il viaggio le sembrato lunghissimo senza di te. 11 Al comandante sembr opportuno che gli uomini migliori fossero richiamati alle armi. 12 Tornato in patria dopo un lungo esilio, la citt gli sembr pi bella che in passato.

13 Analizza e traduci le seguenti frasi, ripassando il doppio nominativo e le costruzioni di videor. 1 Horatius poeta ruri quietus vixit. 2 Qui hoc dicunt videntur mihi errare (Seneca). 3 Solem e mundo tollere videntur qui amicitiam e vita tollunt (Cicerone). 4 Hostes nobis mox venturi esse videbantur. 5 Miltiades, multum in imperiis magistratibusque versatus, non videbatur posse esse privatus, prasertim cum consuetudine ad imperii cupiditatem trahi videretur. 6 Victis hostibus, Romanorum milites in castra triumphantes ingressi sunt. 7 Ei visum est ex eo loco quattuor cetratorum cohortes in montem mittere, qui erat in conspectu omnium excelsissimus (Cesare). 8 Lucius Aemilius Paulus praestantissimus inter Romanos imperatores fuisse videtur. 9 Recte historia a Cicerone appellata esse mihi videtur temporis testis, lux veritatis. 10 Caesar dux consensu militum electus est.

200

Il nominativo

LEZIONE 3 Verbi con la costruzione personale


Il latino in pillole

3.1 Altri verbi con la costruzione personale


Come videor, presentano la costruzione personale anche i seguenti verbi utilizzati alla diatesi passiva: verba dicendi e declarandi, che significano essere detto, tramandato, narrato (per es.: dicor, feror, narror, trador); verba sentiendi, che significano essere udito, percepito, conosciuto, compreso (per es.: audior, cognoscor, sentior, intellegor); verba existimandi, che significano essere stimato, ritenuto (per es.: putor, ducor, habeor, existimor); verba iubendi e impediendi, che significano essere costretto, essere comandato, essere vietato (per es.: cogor, iubeor, prohibeor, vetor, sinor); verbi che esprimono il significato di essere trovato, scoperto (per es.: invenior, reperior):
ESEMPIO

Octavianus Mutinensi bello et legisse et scripsisse et declamasse cotidie dicitur (Svetonio).

Si dice che Ottaviano durante la guerra di Modena abbia letto, scritto e declamato ogni giorno (lett.: Ottaviano durante la guerra di Modena detto aver letto, scritto e declamato ogni giorno). Gi si sentiva dire che Cesare aveva lasciato Gergovia. Si proibisce ai genitori di andare dai figli (lett. I genitori sono proibiti andare dai figli).

Iam Caesar a Gergovia discessisse audiebatur (Cesare). Parentes prohibentur adire ad liberos (Cicerone).

Due costruzioni possibili


In genere, questi verbi presentano: costruzione personale nelle forme del presente e in quelle derivate dal tema del presente; costruzione impersonale nelle forme del perfetto e in quelle derivate dal tema del perfetto (nonch nella coniugazione perifrastica passiva). Unica eccezione rappresentata dai verba iubendi e impediendi, che presentano sempre costruzione personale, sia nei tempi semplici che in quelli composti.
In alternativa alla costruzione passiva, tutti questi verbi ammettono anche la III persona plurale della forma attiva seguita da una proposizione infinitiva con soggetto in accusativo. Trattandosi di un plurale generico, il verbo andr tradotto con il si passivante italiano.
MEMO

Consigli per la traduzione


Nel tradurre questi verbi opportuno evitare versioni troppo letterali, perch la costruzione della frase italiana si discosta notevolmente dal latino. Serviamoci di un esempio, per rendere pi chiara la nostra spiegazione. Immaginiamo di dover tradurre la frase Litterae a Phoenicibus repertae esse dicuntur (Plinio il Vecchio).

201

PERCORSO 10
Quali operazioni compiere? innanzitutto va tradotto il verbum dicendi con il relativo soggetto: Litterae dicuntur, Le lettere dellalfabeto sono dette; quindi occorre volgere lespressione in forma impersonale, con il verbo alla III persona singolare al si passivante, seguito dal soggetto (litterae): Si dice che le lettere; si passa poi a tradurre il costrutto dellinfinito con il nominativo (qui femminile plurale perch concordato con il soggetto): litterae repertae esse, Si dice che le lettere dellalfabeto siano state inventate; infine si analizzano gli eventuali complementi indiretti (in questo caso un complemento dagente): a Phoenicibus, Si dice che le lettere dellalfabeto siano state inventate dai Fenici.
MEMO

Ricorda che, nei tempi composti, la costruzione impersonale di questi verbi pu essere tradotta in modo letterale, in quanto la frase latina corrisponde alla struttura della frase italiana.

Particolarit: i verba iubendi e impediendi


La traduzione di verba iubendi e impediendi segue il modello analizzato nel paragrafo precedente con ununica differenza: una volta tradotti soggetto e predicato verbale, occorre volgere lespressione in forma impersonale, con il verbo alla III persona singolare e il soggetto al dativo:
ESEMPIO

Mulieres prohibentur vinum bibere.

Si proibisce alle donne di bere vino.

Ricordiamo nuovamente che verba iubendi e impediendi hanno sempre costruzione personale, sia nei tempi semplici che nei tempi composti.
In latino, lidea di comando resa anche dal verbo impero, che presenta la stessa costruzione dellitaliano comandare. Infatti, impero regge il dativo della persona che riceve lordine, mentre la cosa comandata espressa con una frase completiva introdotta da ut (o ne ) + il congiuntivo (vedi Percorso 18, p. 279).
MEMO

Laboratorio di latino
14 Trasforma la struttura delle frasi italiane secondo la costruzione dei verba dicendi, sentiendi, existimandi, iubendi; quindi traduci in latino. Lesercizio avviato.
1 Si crede che i nemici siano sul punto di attaccare. I nemici sono creduti essere sul punto di attaccare. Trad.: .....................................................................................................................................................

2 Si pensa che tu sia molto diligente negli studi. ........................................................................................................................................................... Trad.: ..................................................................................................................................................... 3 Si ordina alle truppe di ostacolare la marcia dei Galli con un fitto lancio di dardi e giavellotti. ........................................................................................................................................................... Trad.: ..................................................................................................................................................... 4 Un tempo si credeva che gli di fossero immortali e che vivessero sul monte Olimpo. ........................................................................................................................................................... Trad.: ..................................................................................................................................................... 5 Si proibisce a donne e bambini di uscire di casa durante lassedio. ........................................................................................................................................................... Trad.: .....................................................................................................................................................

202

Il nominativo 15 Completa le seguenti frasi coniugando correttamente il verbo indicato tra parentesi, quindi
traduci. 1 Catilina . consulatum petere. 2 Romanorum socii . tributum pendere. 3 Aeneas matre Venere natus esse .. 4 Senatores . ingredi Aegyptum. 5 Iam Caesar a Gergovia discessisse .... [prohibeor, ind. pres.] [iubeor, ind. pf.] [trador, ind. pres.] [vetor, ind. pf.] [dicor, ind. impf.]

16 Completa le seguenti frasi scegliendo la forma corretta fra quelle proposte; quindi traduci.
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Aeneas pater Ascanii fuisse videor / videtur. Milites / militibus iubebantur extra vallum egredi. Horatius poeta excelsus existimatus est / existimamus. Milites quod iussum est / iussi sunt faciunt (Cesare). Malum omnibus mors esse videtur / videntur. Hostium milites arma deponere iubetur / iubentur. Traditum est Homerum caecus / caecum fuisse (Cicerone). Nuntiatum est praedones in urbem venturi esse / venturos esse. Cicero consul / consulem creatus est. Aristeus inventor olei fuisse dicitur / dicor (Cicerone).

17 Traduci le seguenti frasi, quindi volgile dalla forma attiva alla forma passiva e ritraducile.
1 Ferunt hostes in castra redituros esse. 2 Vetuerant tribunos de pace loqui. 3 Existimant famem condimentum cibum esse. 4 Tradunt Minotaurum a Theseo interfectum esse. 5 Nuntiabant Germanorum legatos ad Caesarem venire. 6 Iubent milites contra Gallos impetum facere. 7 Dicunt Ciceronem saepe litteras uxori liberisque scripsisse. 8 Sinunt senem regem ex exilio redire.

18 Traduci in latino le seguenti frasi.


1 Alle donne fu proibito di partecipare al banchetto. 2 Poich ormai tramontava il sole, Cesare ordin ai soldati di rientrare nellaccampamento. 3 Si riferisce che Cleopatra sia morta per il morso di un serpente. 4 Si ordina a tutti i popoli sottomessi di pagare tributi ai governatori romani. 5 Non si deve permettere ai soldati di devastare i campi e depredare le case dei nemici. 6 stato tramandato che Atene fu la culla della democrazia. 7 Si consent agli ambasciatori nemici di esporre le proprie condizioni di pace. 8 Si tramanda che i Fenici fossero molto esperti nellarte della navigazione. 9 Si sentiva dire che Cesare sarebbe giunto in citt con gli ambasciatori nemici per sancire unalleanza. 10 Decorata la villa con corone di fiori, ai servi fu ordinato di allestire un banchetto in giardino.

19 Analizza e traduci le seguenti frasi.


1 Cives moenia adire vetiti sunt. 2 Post Tarquinium Priscum Servius Tullius, primus iniussu populi, regnavisse traditur (Cicerone). 3 Lacedaemonii, de belli eventu oraculo consulto, iubentur ducem belli ab Atheniensibus petere (Giustino). 4 Suebi centum pagos habere dicuntur, ex quibus quotannis singula milia armatorum bellandi causa ex finibus educunt (Cesare). 5 Caesar milites flumen transire iussit. 6 Nocte in urbe nuntiatum est exercitum Sabinum ad Anienem amnem pervenisse (Livio). 7 Lacedaemonii adversus servos dimicaturi esse dicebantur (Giustino). 8 Prohibiti estis in provinciam vestram pedem ponere (Cicerone). 9 Luna solis lumine collustrari putatur (Cicerone). 10 Modo nuntiatus est Silius Italicus in Neapolitano suo inedia finisse vitam (Plinio il Giovane).

203