Sei sulla pagina 1di 7

Serbatoi a parete sottile

IPOTESI:
• Simmetria assiale
• Spessore costante e sottile
(De ≅ Di ≅ D D/s > 20)
• Carichi radiali e assiali
assialsimmetrici
• Assenza di brusche variazioni di
diametro

1
Serbatoi a parete sottile

σ1 σ3
P
σ2

σ2
σ3
σ1

STATO DI TENSIONE:
• Per le ipotesi fatte, sul mantello di un
serbatoio cilindrico le direzioni principali dello
stato di tensione corrispondono alle direzioni
circonferenziale (1), assiale (2) e radiale (3).

Serbatoi a parete sottile

Formule di MARIOTTE per i


P serbatoi cilindrici:
Equilibrio circonferenziale

F PDL
σ1 = σ c = =
s
A 2sL
P
L
PD
D
σc =
2s

2
Serbatoi a parete sottile

Formule di MARIOTTE per i


P serbatoi cilindrici:
Equilibrio assiale

π D2
F P 4
σ2 =σa = =
A sπ D
P

PD
σa =
4s

Serbatoi a parete sottile

Tensione radiale
P
0

σ3

-P

2s 1
σ 3 = σ r = −P = − σ1 ≅ σ1 σr ≅ 0
D 10
1
<
20

3
Serbatoi a parete sottile
τ
P

σr σa σc σ

Tensione equivalente
PD
σ Tresca = σ 1 − σ 3 =
2s
 1  2  
2 2
PD 1
σ von Mises =
1
   1 −  + (1 − 0 )2
+  − 0  =
3 PD
2  2s   2  2   2 2s

Tensione ammissibile (serbatoi per liquidi)


σ σ σ 
σ amm = L = min S , R 
X  1 .5 2 

Serbatoi a parete sottile

P
σ1 σ3 σ2

σ2
σ3 σ1
STATO DI TENSIONE:
• Per le ipotesi fatte, sul mantello di un serbatoio sferico
le tensioni principali 1 e 2 sono uguali tra loro e hanno
per direzione qualsiasi coppia di rette ortogonali
giacenti sul piano tangente al mantello nel punto
considerato.
La terza direzione principale è orientata radialmente.

4
Serbatoi a parete sottile Tensioni principali:

π D2
s
P P PD
σ1 = σ 2 = 4 σ 1, 2 =
D
sπ D 4s

σ 3 = σ r = −P = −
4s
σ1 σ3 ≅ 0
σ3 D
1
-P <
20

Serbatoi a parete sottile


τ
P

σ3 σ1=σ2 σ

Tensione equivalente
PD
σ Tresca = σ von Mises =
4s

Tensione ammissibile (serbatoi per liquidi)


σ σ σ 
σ amm = L = min S , R 
X  1 .5 2 

5
Serbatoi a parete sottile Effetto dei fondelli

Serbatoio cilindrico con fondi emisferici

L’interazione tra fondi e


mantello cilindrico può
essere studiata pensando
le forze tra essi
scambiate come quelle
necessarie a garantire la
P
congruenza degli
spostamenti radiali (ur).

Infatti, sotto l’azione della umantello


pressione interna, se ufondello
pensiamo mantello e
1 P D2  2 −ν 
fondi separati, l’aumento u
r ( mantello ) =
D
ε c =
D 1
[σ c − ν (σ a + σ r )] =  
di diametro del mantello 2 2 E E s  8 
sarebbe maggiore di
quello del fondo: 1 P D2  1 −ν 
ur ( fondello ) =
D D 1
ε1 = [σ 1 − ν (σ 2 + σ 3 )] =  
2 2 E E s  8 

Serbatoi a parete sottile Effetto dei fondelli

Serbatoio cilindrico con fondi emisferici

Le forze ed i momenti
necessari a ripristinare la
congruenza portano ad un
peggioramento dello stato
tensione nella zona di
interfaccia mantello-fondo.
P
In particolare, la tensione
assiale aumenta del 30% e
quella circonferenziale del
3%.

L’adozione di fondi con


profilo più schiacciato porta
a sovrasollecitazioni via via
crescenti. PD PD
σ a ≅ 1 .3 σ c ≅ 1.03
4s 2s

6
Serbatoi a parete sottile

Esercizio:
 P
Utilizzando la teoria dei
serbatoi a parete sottile e
trascurando gli effetti di
bordo, si valutino per i tre
serbatoi mostrati a lato lo
stato di tensione (σc,σa,σr)
e di deformazione (εc,εa,εr).
 P

Si determini, inoltre, quale


dei tre serbatoi raggiunge
per primo lo snervamento
all’aumentare della


pressione interna.
P

Potrebbero piacerti anche