Sei sulla pagina 1di 40

verdeggiare

Passo dopo passo, alla scoperta della natura


Percorsi e itinerari nel Parco del Delta del Po
e nel Parco della Vena del Gesso romagnola
da febbraio a dicembre 2008
Provincia di Ravenna > Giardino delle Erbe Officinali
Servizio Turismo A. R.C. Casola Valsenio
piazza dei Caduti > Gruppo Canoa Ravenna
per la Libertà, 2/4 > Gruppo Culturale Civiltà Salinara
48100 Ravenna > La Civiltà Palustre a Villanova
tel. 0544 258566 delle Capanne
fax 0544 258564 > Museo Civico di Scienze
ravennaintorno@mail.provincia.ra.it Naturali Faenza
http://ravennaintorno.provincia.ra.it > Museo Naturalistico delle
Cappuccine Bagnacavallo
> NatuRa Museo di Scienze
Naturali e centro visite Parco
del Delta Po
> Abaco guide > Parco del Loto, Comune di Lugo
> Acquario e centro didattico > Parco Regionale della Vena
scientifico Aquae Mundi del Gesso romagnola
> Associazione Amanti della pineta > Podere Pantaleone Bagnacavallo
> Associazione Culturale Pangea > Pro Loco di Casola Valsenio
> Associazione L’Arca > Rocca di Riolo Terme, Museo del
> Associazione Paguro Paesaggio dell’Appennino faentino
> Associazione per la torre di Oriolo > Società di area Terre di Faenza,
> Atlantide Avventura Ufficio associato del Turismo
> Casa della Farfalle & Co > The Historical Diving
> Centro Educazione Ambientale Society Italia
Casa Monti > Unione Operaia Escursionisti
> Centro visite Parco Delta Po Italiani sezione di Faenza
Salina di Cervia > WWF sezione di Ravenna
> Club Alpino Italiano
sezione di Faenza
> Club Alpino Italiano
sezione di Lugo
> CNA Ravenna
> Comune di Alfonsine
> Comune di Cervia
> Comune di Russi
> Cooperativa Culturale Un paese
vuol conoscersi Sant’Alberto
verdeggiare

Verdeggiare
è il programma di escursioni,
passeggiate e itinerari didattici
nel Parco del Delta del Po e
nel Parco della Vena del Gesso
romagnola.
Organizzato in collaborazione
con le associazioni ambientaliste,
Verdeggiare è la promessa di
una giornata diversa, dedicata
al benessere e alla scoperta
della natura.

Conselice

Sant’Agata Alfonsine
sul Santerno Fusignano
Massa
Lombarda

Bagnara
Lugo
di Romagna Bagnacavallo Ravenna
Solarolo Cotignola

Russi
Castel Bolognese

Faenza
Riolo Terme

Casola Valsenio
Brisighella

Cervia
Associazione Paguro
calendario > L’antica campagna romagnola

percorsi > Di notte tra gufi, lucciole


e pipistrelli
e itinerari Podere Pantaleone Bagnacavallo
> Visita speleologica
alla Grotta Tanaccia
Ass.ne Culturale Pangea, Museo
Civico di Scienze Naturali Faenza
6 aprile
> Giornata FAI/CAI 2008
Da Brisighella al Parco del Carnè...
dalle opere dell’uomo ai monumenti
FEBBRAIO
della natura
16, 17, 23, 24 CAI sezione di Lugo
> Corso: rudimenti di intreccio
20 aprile
del salice > Biciclettata naturalistica
La civiltà palustre a Villanova
Ravenna-Cervia
delle Capanne
CNA Ravenna
dal 21 al 25 aprile
MARZO
> Festa al parco
dall’1 al 31 marzo Comune di Cervia
> Casa delle farfalle & Co
dal 25 al 27 aprile
Casa delle farfalle & Co > Il paesaggio sonoro
> CerviAvventura
Cooperativa culturale Un paese
Atlantide Avventura
vuol conoscersi S. Alberto
> Passeggiata in salina
> In salina in barca 25 aprile
> Degustazione in salina > Camminando e (pedalando)
Centro visite Parco Delta Po verso la pace, IV edizione
Salina di Cervia CAI sezione di Lugo
> Visita speleologica
27 aprile
alla Grotta Tanaccia > Pedalata nel cuore del Parco
Ass.ne Culturale Pangea, Museo
del Delta
Civico di Scienze Naturali Faenza
Ass.to Ambiente Comune Alfonsine,
Centro Ed. Ambientale Casa Monti
APRILE

dall’1 al 30 aprile MAGGIO


> Casa delle farfalle & Co
dall’1 al 31 maggio
Casa delle farfalle & Co > Casa delle farfalle & Co
> CerviAvventura
Casa delle farfalle & Co
Atlantide Avventura > CerviAvventura
> Passeggiata in salina
Atlantide Avventura
> In salina in barca
> Passeggiata in salina
> Degustazione in salina
> In salina in barca
Centro visite Parco Delta Po > Degustazione in salina
Salina di Cervia
Centro visite Parco Delta Po
> Zona tutela biologica Paguro
Salina di Cervia
> Escursioni guidate nella > Degustazione in salina
pialassa della Baiona > In salina con Guerrino
Gruppo Canoa Ravenna > Da Cervia nuova a Cervia vecchia
> Zona tutela biologica Paguro > Salina sotto le stelle
Associazione Paguro > La via del sale
> Corso: le costruzioni rurali in Centro visite Parco Delta Po
canna palustre Salina di Cervia
La civiltà palustre a Villanova > L’antica salina Camillone
delle capanne Gruppo Culturale Civiltà Salinara
> L’antica campagna romagnola > Escursioni guidate
> Di notte tra gufi, lucciole nella pialassa della Baiona
e pipistrelli Gruppo Canoa Ravenna
Podere Pantaleone Bagnacavallo > Zona tutela biologica Paguro
> Visita speleologica Associazione Paguro
alla Grotta Tanaccia > Dune di Marina di Ravenna
Ass.ne Culturale Pangea, Museo Associazione l’Arca
Civico di Scienze Naturali Faenza > Il parco del Loto
Parco del Loto, Comune di Lugo
dall’1 al 4 maggio
> Corso: le costruzioni rurali in
> Farfalle & Co
canna palustre
Casa delle farfalle & Co
La civiltà palustre a Villanova
11, 18 maggio delle capanne
> Fattorie aperte > L’antica campagna romagnola
Giardino delle erbe officinali > Di notte tra gufi, lucciole
A.R.C., Pro Loco Casola Valsenio e pipistrelli
Podere Pantaleone Bagnacavallo
11 maggio
> Visita speleologica
> Festa di primavera al rifugio
alla Grotta Tanaccia
UOEI di Fontana Moneta
Ass.ne Culturale Pangea, Museo
Unione Operaia Escursionisti Faenza
Civico di Scienze Naturali Faenza
dal 13 al 20 maggio
16, 30 giugno
> Casa delle farfalle & Co
> Passeggiate ecologiche in pineta
Casa delle farfalle & Co
Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
18 maggio Associazione Amanti della pineta
> Festa della pineta
21 giugno
Comune di Cervia
> Giornata della lavanda
24, 25 maggio Giardino delle erbe officinali
> Erbe in fiore A.R.C., Pro Loco Casola Valsenio
Giardino delle erbe officinali
25 giugno
A.R.C., Pro Loco Casola Valsenio
> Pineta all’imbrunire
Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
GIUGNO Associazione Amanti della pineta
dall’1 al 30 giugno
> Casa delle farfalle & Co LUGLIO
Casa delle farfalle & Co
dall’1 al 30 giugno
> CerviAvventura
> Casa delle farfalle & Co
Atlantide Avventura
Casa delle farfalle & Co
> Passeggiata in salina
> CerviAvventura
> In salina in barca
Atlantide Avventura Casa delle farfalle & Co
> Passeggiata in salina > CerviAvventura
> In salina in barca Atlantide Avventura
> Degustazione in salina > Passeggiata in salina
> In salina con Guerrino > In salina in barca
> Da Cervia nuova a Cervia vecchia > Degustazione in salina
> Salina sotto le stelle > In salina con Guerrino
> La via del sale > Da Cervia nuova a Cervia vecchia
Centro visite Parco Delta Po > Salina sotto le stelle
Salina di Cervia > La via del sale
> L’antica salina Camillone Centro visite Parco Delta Po
Gruppo Culturale Civiltà Salinara Salina di Cervia
> Escursioni guidate > L’antica salina Camillone
nella pialassa della Baiona Gruppo Culturale Civiltà Salinara
Gruppo Canoa Ravenna > Escursioni guidate
> Zona tutela biologica Paguro nella pialassa della Baiona
Associazione Paguro Gruppo Canoa Ravenna
> Dune di Marina di Ravenna > Zona tutela biologica Paguro
Associazione l’Arca Associazione Paguro
> Il parco del Loto > Dune di Marina di Ravenna
Parco del Loto, Comune di Lugo Associazione l’Arca
> L’antica campagna romagnola > Il parco del Loto
> Di notte tra gufi, lucciole Parco del Loto, Comune di Lugo
e pipistrelli > L’antica campagna romagnola
Podere Pantaleone Bagnacavallo Podere Pantaleone Bagnacavallo
> Visita speleologica > Visita speleologica
alla Grotta Tanaccia alla Grotta Tanaccia
Ass.ne Culturale Pangea, Museo Ass.ne Culturale Pangea, Museo
Civico di Scienze Naturali Faenza Civico di Scienze Naturali Faenza
2, 16, 30 luglio dal 2 al 31 agosto
> La pineta in concerto > Il miele degli angeli
Gruppo Culturale Civiltà Salinara, Casa delle farfalle & Co
Associazione Amanti della pineta
4, 25 agosto
5 luglio > Passeggiate ecologiche in pineta
> Farfalle in rosa e formiche in nero Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
Casa delle farfalle & Co Associazione Amanti della pineta
9, 23 luglio
10 agosto
> Pineta all’imbrunire
> Calici di stelle
Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
Associazione per la torre di Oriolo
Associazione Amanti della pineta
13, 27 agosto
14 luglio
> La pineta in concerto
> Passeggiate ecologiche in pineta
Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
Associazione Amanti della pineta
Associazione Amanti della pineta
20 agosto
> Pineta all’imbrunire
AGOSTO
Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
dall’1 al 31 agosto Associazione Amanti della pineta
> Casa delle farfalle & Co
SETTEMBRE > CerviAvventura
Atlantide Avventura
dall’1 al 30 settembre > Passeggiata in salina
> Casa delle farfalle & Co
> In salina in barca
Casa delle farfalle & Co > Degustazione in salina
> CerviAvventura
Centro visite Parco Delta Po
Atlantide Avventura
Salina di Cervia
> Passeggiata in salina
> Zona tutela biologica Paguro
> In salina in barca
Associazione Paguro
> Degustazione in salina
> Il parco del Loto
> In salina con Guerrino
Parco del Loto, Comune di Lugo
> Da Cervia nuova a Cervia vecchia
> L’antica campagna romagnola
> Salina sotto le stelle
Podere Pantaleone Bagnacavallo
> La via del sale
> Visita speleologica
Centro visite Parco Delta Po
alla Grotta Tanaccia
Salina di Cervia
Ass.ne Culturale Pangea, Museo
> L’antica salina Camillone
Civico di Scienze Naturali Faenza
Gruppo Culturale Civiltà Salinara
> Escursioni guidate 12 ottobre
nella pialassa della Baiona > Anello sul sentiero dei partigiani
Gruppo Canoa Ravenna CAI sezione di Faenza
> Zona tutela biologica Paguro
18, 19 ottobre
Associazione Paguro > Il giardino delle erbe officinali
> Il parco del Loto
e l’arboreto dei frutti antichi
Parco del Loto, Comune di Lugo
Giardino delle erbe officinali
> L’antica campagna romagnola
A.R.C., Pro Loco Casola Valsenio
Podere Pantaleone Bagnacavallo
> Visita speleologica
alla Grotta Tanaccia NOVEMBRE
Ass.ne Culturale Pangea, Museo > Casa delle farfalle & Co
Civico di Scienze Naturali Faenza
Casa delle farfalle & Co
> In bicicletta da Alfonsine a
> CerviAvventura
Sant’Alberto
Atlantide Avventura
Ass.to Ambiente Comune Alfonsine, > Il parco del Loto
Centro Ed. Ambientale Casa Monti
Parco del Loto, Comune di Lugo
3 settembre
> Pineta all’imbrunire
DICEMBRE
Gruppo Culturale Civiltà Salinara,
Associazione Amanti della pineta > Il parco del Loto
Parco del Loto, Comune di Lugo
13, 14 settembre
> L’Appennino faentino
dal Lamone al Senio TUTTO L’ANNO
Ass.ne Culturale Pangea, Museo > Museo NatuRA
Civico di Scienze Naturali Faenza > Escursione guidata nella Valli
di Comacchio
OTTOBRE > In pulmino dal Palazzone
a Volta Scirocco
dall’1 al 31 ottobre > In pulmino dal mare alle valli
> Casa delle farfalle & Co
NatuRa Museo di scienze naturali
Casa delle farfalle & Co
e Centro visite Parco Delta del Po
> Museo del Sale Musa
Gruppo Culturale Civiltà Salinara
> Parco naturale (orari diversi
a seconda dei mesi)
Comune di Cervia
> Rocca di Riolo Terme e Museo
del Paesaggio dell’Appennino
faentino
Rocca di Riolo Terme, Museo
del Paesaggio dell’Appennino
faentino
> Aquae Mundi
Acquario e centro didattico
scientifico Aquae Mundi
> La Corolla delle Ginestre
e i Petali della Corolla
Società di area Terre di Faenza,
Ufficio associato del turismo
> Passeggiata lungo il Po
di Primaro
> Punte Alberete
> Pineta San Vitale
> Pineta di Classe
> Ortazzo-Ortazzino
Associazione l’Arca
> Visite guidate al Giardino
delle erbe:
Le parcelle coltivate
Laboratorio di estrazione
Le piante officinali ad uso culinario
Giardino erbe officinali A.R.C.,
Pro Loco Casola Valsenio
> Museo Nazionale delle Attività
Subacquee
The Historical Diving Society Italia
> Nessuno “tramerà” più così
La Civiltà Palustre a Villanova
delle capanne
> Museo Civico di Scienze Naturali
> Parco naturale Carnè
> Geoparco Cava Monticino e
parco carsico Grotta Tanaccia
> Oasi di Ceparano-Pietramora
Ass.ne Culturale Pangea, Museo
Civico di Scienze Naturali
> Centro visite Riserva di Alfonsine
Ass.to Ambiente Comune Alfonsine,
Centro Ed. Ambientale Casa Monti
SETTEMBRE
calendario > Passeggiando tra cultura
itinerari e natura
La Civiltà Palustre a Villanova
didattici delle Capanne

OTTOBRE, NOVEMBRE
> Passeggiando tra natura e cultura
La Civiltà Palustre a Villanova
delle Capanne
> Villa romana di Russi
Comune Russi, Wwf sezione di
GENNAIO, FEBBRAIO
Ravenna, Abaco guide
> Villa romana di Russi
Comune Russi, Wwf sezione di
DICEMBRE
Ravenna, Abaco guide
> Villa
romana di Russi
Comune Russi, Wwf sezione di
DA MARZO A NOVEMBRE
Ravenna, Abaco guide
> Casa delle farfalle
> La metamorfosi
TUTTO L’ANNO
> La favola della farfalla Lalla
> La casa degli insetti > Laboratori didattici nelle
> Il comportamento sociale scuole:
negli insetti Geoparco cava Monticino
> Il mimetismo Parco naturale Carnè
> Entomosafari Grotta Tanaccia
> Percorso botanico Monte Mauro
> Laboratori di approfondimento Pietramora
Casa delle farfalle & Co Ceparano
Sentiero CAI 505 “Sgambata dei
crinali”
MARZO, APRILE, MAGGIO
Ass.ne Culturale Pangea, Museo
> Passeggiando tra natura e cultura Civico di Scienze Naturali
La Civiltà Palustre a Villanova > Conosci l’Ecomuseo della
delle Capanne Civiltà Palustre e l’Etnoparco
> Villa romana di Russi Villanova delle Capanne
Comune Russi, Wwf sezione di > Sono un bambino romagnolo
Ravenna, Abaco guide > Paesaggi d’arte e di natura
> Alla scoperta dei capanni
romagnoli
DA APRILE A OTTOBRE > Il vero giocattolo didattico è il
> Mondo natura gioco che non c’è
> La flora > La mnëstra
> La fauna > Salvo il mondo tutti i giorni: io
> Paesaggio rurale e i miei rifiuti
Antico Podere Pantaleone, > I capanni del ravennate
Museo naturalistico delle > La Bassa romagna palustre
Cappuccine Bagnacavallo
La Civiltà Palustre a Villanova
delle Capanne
> Escursioni guidate nell’oasi
> Visita guidata al Centro visite e
escursione nell’oasi
Centro visite Parco Delta Po
Salina di Cervia
> Museo NatuRa
> Escursione guidata nelle Valli
di Comacchio
> Laboratori al Museo
NatuRa Museo di scienze naturali
e Centro visite Parco Delta Po
> Proposte didattiche
Assessorato Ambiente Comune
Alfonsine, Centro Ed. Ambientale
Casa Monti
percorsi
e itinerari

Le escursioni vengono guidate


da personale qualificato. Per ogni
itinerario saranno a disposizione
dei partecipanti schede informative
e attrezzature.

Si consiglia un abbigliamento
sportivo e idoneo. Utili le scarpe
chiuse, i pantaloni lunghi, un binocolo
per le osservazioni ornitologiche
e prodotto antizanzare.
marzo, aprile, maggio,
casa delle settembre, ottobre
farfalle & co (sabato e domenica)
Visite guidate alla Casa
delle Farfalle & Co

giugno, luglio, agosto


(martedì e giovedì)
Visite guidate alla Casa
info 0544 995671 delle Farfalle & Co
www.atlantide.net/casadellefarfalle
casadellefarfalle@atlantide.net
dall’1 al 4 maggio
Farfalle & Co
Orari di apertura: dal 15 marzo al 2 Ritrovo: via Jelenia Gora, 6/d
novembre; marzo, ottobre mart-dom. Milano Marittima
9,30-12,30 e 14,30-17; aprile, maggio,
settembre mart-dom 9,30-12,30 e 14,30- Tradizionale appuntamento di
18; giugno luglio agosto 9,30-12,30 e primavera con mostra di insetti
14,30-19.
Costo: da € 3,50 a € 10,00. ed animali esotici, esposizioni
Per le visite guidate, si consiglia la tematiche e incontri con esperti.
prenotazione, massimo 30 partecipanti, In occasione dell’evento, servizio
non valida per gruppi organizzati guida alla serra delle farfalle
tropicali e alla Casa degli insetti
da 15 marzo al 2 novembre compreso nel biglietto di ingresso
Casa delle Farfalle & Co (visite ad orari fissi)
Inserita nella suggestiva cornice
della pineta di Cervia, Casa 5 luglio
delle Farfalle & Co. rappresenta Farfalle in rosa e formiche in nero
un’emozione unica per coloro che In occasione della Notte Rosa, aper-
amano lasciarsi sorprendere tura al pubblico fino a tarda sera con
dall’incantevole e sempre vario visite guidate notturne alla serra
spettacolo della natura. Cuore tropicale e alla Casa degli Insetti,
storico del centro è una serra musica dal vivo nel parco esterno
climatizzata di oltre 500 mq, che della struttura e degustazioni a
ospita ogni giorno il volo colorato tema preparate con fiori commesti-
di centinaia di bellissime farfalle bili e dedicate al rosa e alle rose
tropicali. Alla serra si affianca
la Casa degli Insetti, una nuova e dal 2 al 31 agosto
suggestiva area ludico - didattica Il miele degli angeli
interamente dedicata a coccinelle,
api, formiche, bombi, scarabei e Seconda edizione del Miele degli
ad altri numerosi e sorprendenti angeli, evento a scopo benefico
piccoli amici. Completa l’offerta finalizzato alla raccolta di fondi
del centro un percorso botanico in favore dell’AITC. L’iniziativa,
naturalistico, un ampio giardino dedicata alla memoria di Matteo
esterno e uno shop tematico Li Puma, sarà caratterizzata da
numerosi appuntamenti, fra cui
spiccano la vendita all’asta del
miele prodotto delle api di Casa
delle farfalle & Co e la ricca pesca
di beneficienza
cna gruppo
ravenna culturale
civiltà
salinara

info 0544 298511


(Maurizio Gasperoni, Mario Petrosino) info 0544 977592, 338 9507741

20 aprile Per visite guidate alla salina Camillone


Biciclettata naturalistica 338 9507741 (Gruppo Culturale Civiltà
Salinara).
Ravenna-Cervia Partecipazione gratuita.
Durata: dalle 9,00 alle 17,00 Orari di apertura Museo del Sale Musa:
01/04-30/05, 15/09-30/10 sab, dom e
Anteprima della fiera del festivi 15,30-19; 1/06-15/09 tutti i giorni
birdwatching 2008. Pedalata non dalle 20,30 alle 23; 01/11-30/03, sab,
competitiva con ritrovo in piazza dom e festivi 15 -18,30; 23/12-06/06
del Popolo a Ravenna e arrivo tutti i giorni 15-18,30
in piazza Garibaldi a Cervia.
Il percorso si sviluppa prevalen- dall’1 giugno al 15 settembre
temente lungo la pista ciclabile (giovedì e domenica pomeriggio)
provinciale, sia all’andata che al L’antica salina Camillone
ritorno, all’interno del suggestivo Ritrovo: ore 17 al parcheggio di
ambiente della pineta di Classe fronte alla salina, strada statale
e della foce del Bevano, con le 254 direzione Cervia-Forlì
oasi naturalistiche dell’Ortazzo Nella salina Camillone, antica
e dell’Ortazzino testimonianza della tradizionale
raccolta e lavorazione del sale,
si osservano i tipici attrezzi per la
raccolta ed il trasporto del sale.
In caso di maltempo, visita al
Museo della Civiltà Salinara

tutto l’anno
Museo del Sale Musa
Costo: ingresso libero,
per gruppi con guida
adulti € 2,00, ragazzi € 1,00
All’interno del museo, allestito
presso il Magazzino del Sale (via
N. Sauro a Cervia), sono illustrati
gli antichi attrezzi utilizzati per la
produzione del sale e sono descritte
la cultura e la civiltà salinara
Degustazione in salina
centro visite Suggestivo percorso lungo il canale
parco delta po circondariale della salina di Cervia
salina di cervia con degustazione di prodotti tipici
locali. Prenotazione obbligatoria

da giugno a settembre
info 0544 973040 In salina con Guerrino
www.atlantide.net/salinadicervia Durata: 1 ora e mezza circa
www.salinadicervia.it
Costo: € 5,00 intero, € 4,00 ridotto
salinadicervia@atlantide.net
Birdwatching nella salina di Cervia
Apertura: da marzo a ottobre (per gruppi,
con Guerrino Gori, naturalista
tutto l’anno su prenotazione). ed ex-ispettore capo del Corpo
Per le escursioni: una quota di partecipazione Forestale di Cervia
comprensiva di ingresso al centro visite,
guida ambientale escursionistica, noleggio Da Cervia nuova a Cervia vecchia
binocolo, assicurazione e piccolo ristoro.
Noleggio bicicletta e trasporto in barca Durata: 3 ora circa
quando previsti Ritrovo: Magazzino Darsena
Costo: € 8,50 intero, € 7,00 ridotto
da marzo ad ottobre Solo su prenotazione per almeno
Passeggiata in salina 15 unità. Itinerario in bicicletta alla
Durata: 1 ora e mezza circa scoperta della millenaria salina.
Costo: € 5,00 intero, € 4,00 ridotto Percorso storico-naturalistico

Itinerario naturalistico dedicato Salina sotto le stelle


alla scoperta di flora e fauna della Durata: 2 ore e mezza circa
salina di Cervia Costo: € 9,50 intero, € 8,50 ridotto

In salina in barca Serate in barca ad osservare


Durata: 2 ore circa le stelle in compagnia di un
Costo: € 8,50 intero, € 7,00 ridotto esperto astrofisico

Escursione in barca elettrica alla La via del sale


scoperta della salina. Durante
il periodo estivo visita ai bacini Escursione in barca elettrica
salanti per l’osservazione delle risalendo il canale emissario da
fasi di cristallizzazione del sale Cervia nuova a Cervia vecchia
cooperativa comune
culturale di cervia
un paese vuol
conoscersi
sant’alberto
info 0544 528710 (Museo NatuRa)
www.santalbertoweb.it info 0544 992885
postasa@santalbertoweb.it www.comunecervia.it
pal-santalberto@atlantide.net Frigolib@comunecervia.it

dal 25 al 27 aprile Orari di apertura parco naturale:


Il paesaggio sonoro aprile/settembre dalle 9 al tramonto,
ottobre feriali dalle 9 alle 12,30, ottobre
Dall’alba al tramonto, sulla golena festivi dalle 13 al tramonto, novembre/
del fiume Reno, è possibile farsi febbraio/marzo solo festivi, dalle 13
al tramonto. Dicembre/gennaio chiuso
trasportare dalle suggestioni
che le strutture sonore, ideate
tutto l’anno
da Luigi Berardi, regalano a chi
Parco naturale
manifesta il desiderio di mettersi
(ingresso via Forlanini-zona Terme)
in cammino nei territori sonori
che si aprono al vento. Seguendo 27 ettari di pineta con percorsi
le vie dell’acqua e del vento, questo botanici, ampia varietà di uccelli
evento itinerante, con ritrovo al
traghetto fiume Reno, S. Alberto, dal 21 al 25 aprile
tocca diverse località del Parco Festa al parco
del Delta del Po e richiama
Laboratori didattici e visite guidate.
l’attenzione sulle peculiarità
Dalle 9,00 al tramonto, ingresso
naturali dei luoghi.
libero
A Sant’Alberto gli argini, il fiume
e il paesaggio vallivo diventano
18 maggio
così cornice di questo allestimento
Festa della pineta
artistico per una rinascita sensoriale
Ritrovo: ingresso della pineta
del paesaggio. Berardi è uno dei
stadio dei Pini G. Todoli
più originali e attenti interpreti
della land-art, il genere artistico Mostre, visite guidate alla pineta,
legato alle forme della natura animazione musicale, stand
e del paesaggio. Informazioni gastronomico
dettagliate presso il Palazzone
dove si segnala la possibilità di
visitare NatuRa, Museo ravennate
di Scienze Naturali e Centro visite
del parco
Poggiolo (pranzo convenzionato
cai all’agriturismo Poggiolo Martin
sezione Fabbri). Durata complessiva circa
lugo 10 ore, dislivello totale m 1200.
È possibile partecipare anche ad
una sola parte del programma.
Ristori prefissati.
Prenotazione obbligatoria
al n. 0545 30541 (venerdì sera)
oppure al n. 335 8054620 (E.M.)
info 0545 30541
asscailu@racine.ra.it

6 aprile
Giornata FAI/CAI 2008: cai
da Brisighella al Parco del Carnè…
dalle opere dell’uomo ai monumenti
sezione
della natura. Escursione nel di faenza
Parco regionale della Vena del
Gesso romagnola
Escursione per i non soci
della durata complessiva di info 0546 21616 (ore ufficio),
4 ore, difficoltà E, dislivello 22966 (giovedì dalle 20 alle 23)
complessivo m. 400. Itinerario: prenotazione telefonica obbligatoria
partenza da Brisighella, ore 9
al parcheggio adiacente alla
12 ottobre
stazione ferroviaria, Parco museo
Anello sul sentiero dei partigiani:
geologico Cava Monticino,
lungo i luoghi della battaglia
Parco del Carnè, visita al piccolo
partigiana di Cà di Malanca
Museo naturalistico, pranzo al
Durata: 4 ore
sacco, rientro Croce di Rontana,
Partenza: ore 8,30 dal parcheggio
Brisighella
Conad Arena di Faenza
Prenotazione obbligatoria
Condizioni: dislivello di m. 400
al n. 347 8483360 (A.F.)
Difficoltà: E
Pranzo rustico a Cà di Malanca
25 aprile
Camminando e (pedalando) Partendo dalla chiesa di Santa
verso la pace, IV edizione Maria in Purocielo (m. 351), si
percorre la strada sterrata con
Partenza ore 5 da Lugo in bicicletta
segnavia 570 in direzione sud-
con il seguente itinerario: Lugo,
ovest. L’escursione prosegue fino
Faenza, Brisighella, Ghiozzano,
ad incontrare sul crinale (m. 640)
arrivo previsto ore 8. Si prosegue
il sentiero 505, che porta a Cà di
a piedi per circa 25 chilometri con
Malanca. Da qui, si procede prima
il seguente itinerario: Ghiozzano
verso San Cassiano poi verso
– per sentiero 507 Monte del
Monte Colombo, senza però
Tesoro, Monte di Tura e San
arrivare alla sommità. Toccando
Cassiano, seguendo segnavia
Cà di Monte Colombo, Cà di
Uoei n. 1 per Cà del Gesso –
Marcone e Cà di Gostino, si scende
Croce di Monte Colombo, Cà di
poi fino al punto di partenza
Malanca – bivio sentiero 505,
gruppo cult. rocca di
civiltà salinara, riolo terme,
associazione museo del
amanti della paesaggio
pineta dell’appennino
faentino
info 0544 993435, 974400 info 0546 71025
www.comunecervia.it/turismo www.atlantide.net/roccadiriolo
iatmilanomarittima@comunecervia.it roccadiriolo@atlantide.net

Durante le iniziative aperitivo con Orari di apertura: dal 15 settembre al


spuntino offerto dall’associazione 28 febbraio venerdì, sabato e domenica
Amanti della Pineta dalle 10,30 alle 17,30, dall’1 marzo al
14 giugno lunedì, giovedì, venerdì dalle
10 alle 13 e dalle 14,30 alle 18, sabato
16, 30 giugno, 14 luglio,
e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14,30
4, 25 agosto alle 18,30, dal 15 giugno al 14 settembre
Passeggiate ecologiche in pineta tutti i giorni escluso martedì dalle 17
Ritrovo: ore 17,30 all’ingresso alle 23.
pineta (parco la Capanna) Costo: € 3,00 intero, € 2,00 ridotto.
antistante il parcheggio dello stadio
dei Pini G.Todoli, Milano Marittima tutto l’anno
Visite alla rocca e al Museo
Alla scoperta della flora e della del Paesaggio dell’Appennino
fauna della pineta faentino

25 giugno, 9, 23 luglio, Situata ai piedi dell’Appennino


20 agosto, 3 settembre tosco-romagnolo, la rocca di Riolo
Pineta all’imbrunire Terme, antica roccaforte sorta
Ritrovo: scuola elementare insieme al suo borgo alla fine
G. Mazzini, Milano Marittima del XIV secolo, è uno splendido
esempio di fortificazione militare
Visite guidate gratuite, ore 18 che segue l’evoluzione delle tecniche
offensive tardomedievali.
2, 16, 30 luglio, 13, 27 agosto La rocca, che ospita il Museo
La pineta in concerto del Paesaggio dell’Appennino
Iniziative e percorsi musicali faentino, è il luogo suggestivo
nella pineta di Milano Marittima e ideale per avvicinare i ragazzi
e al parco naturale. alla conoscenza e alla scoperta
Partecipazione gratuita, ore 18 della storia, del territorio, del
info 0544 970186, 993435 Medioevo con tutte le sue vicende
e peculiarità, anche grazie ai nuovi
allestimenti interattivi
associazione acquario
paguro e centro
didattico
scientifico
aquae mundi
info 0544 531140
www.associazionepaguro.org info 0544 583712
www.relittopaguro.org www.aquaemundi.it
paguro@racine.ra.it info@aquaemundi.it

Prenotazione telefonica obbligatoria Orari di apertura: da ottobre a maggio


sette giorni prima. domenica e festivi dalle 10 alle 19,
N. partecipanti: max 100 (al giorno). sabato dalle 14 alle 19; giugno e
Obbligatoria attrezzatura personale settembre domenica e festivi dalle 10
da sub e brevetto per immersione alle 20, sabato dalle 15 alle 20, luglio
e agosto tutti i giorni dalle 15 alle 20,
domenica e festivi dalle 10 alle 20 (si
da aprile a ottobre
consiglia di visitare il sito). Feriali e
Zona tutela biologica Paguro sabato mattina solo per gruppi e scuole
Durata: 4 ore circa, orari da su prenotazione.
concordare Chiuso il 25/12 e 01/01
Ritrovo: banchina pescherecci di
Marina di Ravenna tutto l’anno
Aquae Mundi
L’escursione subacquea propone
la visita ai relitti Paguro e Piattaforme È ad oggi uno dei più apprezzati
(a 14 miglia dalla costa), zona di acquari aperti al pubblico d’Italia.
tutela biologica dove è vietata 2.600 mq espositivi ed oltre
qualsiasi forma di pesca: un 400.000 litri di acqua marina per
agglomerato di oltre 6.000 metri scoprire le meraviglie del Mar
quadrati di reef artificiale, che offre Mediterraneo, il misterioso mondo
uno spettacolo unico affascinante degli anfibi (raganelle, tritoni e
ed incontri ravvicinati con marmore, salamandre da tutto il mondo) e
gronghi, occhiate, corvine e organismi tanto altro ancora… Nella grande
invertebrati che non rifuggono la vasca tattile è possibile accarezzare
presenza discreta dei sub gli squali gattopardo, mentre al
primo piano il laboratorio per
le scuole, per le università ed il
museo del mare… Aquae Mundi
è una struttura all’avanguardia a
livello europeo per la didattica
e la ricerca di anfibi e rettili
atlantide società di area
avventura terre di faenza,
ufficio
associato
del turismo
info 0546 71044, 74627
info 347 1496519 www.terredifaenza.it
www.atlantideavventura.it iat.rioloterme@racine.ra.it
info@atlantideavventura.it turismoassociato@racine.ra.it

Orari di apertura: sabato, domenica tutto l’anno


e festivi da marzo a metà giugno e da La Corolla delle Ginestre
metà settembre a novembre, tutti i
giorni da metà giugno a metà settembre.
e i Petali della Corolla
Per gruppi su prenotazione, anche fuori Il territorio di Brisighella, Casola
dai giorni indicati; possibilità di attività
serali. Si consigliano: abbigliamento Valsenio e Riolo Terme copre la parte
sportivo, scarpe da ginnastica o trekking, collinare e montana della provincia
documento di identità. I bambini con di Ravenna fino alla Toscana.
altezza inferiore ai 100 cm non possono È attraversato dal Parco regionale
accedere ad alcun percorso
della Vena del Gesso romagnola,
con paesaggi particolari, flora
da marzo a novembre e fauna diversificate.
CerviAvventura, l’emozione Gli amanti di trekking a piedi,
vola tra i pini mountain bike o cavallo potranno
Costo: € 10,00 (percorsi bambini) seguire il percorso ad anello
statura inferiore a 140 cm, € 18,00 della Corolla (segnalato e con
(percorsi adulti) statura superiore qualificate strutture ricettive).
a 140 cm 9 percorsi raggiungono la Corolla
Prezzi speciali per gruppi e scuole da tre comuni, come petali ideali,
Oggi c’è un modo nuovo ed toccando emergenze storiche,
emozionante di vivere la natura architettoniche e paesaggistiche
alla scoperta di cinque nuovi
percorsi avventura nel parco
naturale di Cervia. Sullo sfondo
di un ambiente di grande pregio
naturalistico, un momento
indimenticabile, in piena sicurezza
e all’insegna del puro divertimento.
Un’esperienza da ricordare, per
adulti e bambini, ideale per
famiglie e gruppi scolastici,
particolarmente coinvolgente
se vissuta insieme ad amici
e colleghi
Escursione guidata nelle Valli di
natura museo Comacchio
di scienze Durata: 2 ore circa
naturali e Ritrovo: Palazzone di Sant’Alberto
Costo: a piedi € 4,50 a persona
centro visite (€ 4,00 scolaresche), in bicicletta
parco delta po € 8,50 a persona

Lungo l’argine meridionale delle


info 0544 528710, 529260 Valli di Comacchio, il fiume Reno
www.atlantide.net/pal-santalberto accompagna il visitatore in un
pal-santalberto@atlantide.net percorso sulle tracce storiche
e naturalistiche del suggestivo
Orari di apertura: da settembre a
paesaggio vallivo.
giugno: da martedì a domenica; luglio e Attività di birdwatching
agosto: da giovedì a domenica. Servizio
di noleggio bici e binocoli. Visite anche Tour in pulmino dal Palazzone
guidate. In alcune giornate visite verso Volta Scirocco
guidate gratuite. Tutte le escursioni
comprendono: guida, noleggio binocolo Durata: 2 ore
e bicicletta (ove prevista), assicurazione Ritrovo: Palazzone di Sant’Alberto
e traghetto sul fiume Reno Costo: € 5,00
Percorso in pulmino elettrico
tutto l’anno
nelle Valli di Comacchio, visita
(su prenotazione)
all’oasi di Volta Scirocco.
Visita guidata al Museo NatuRa
Attività di birdwatching
Durata: 1 ora e mezza
Ritrovo: Palazzone di Sant’Alberto
Tour in pulmino dal mare alle valli
Costo: € 3,50 a persona (€ 3,00
(solo nel periodo estivo)
scolaresche)
Durata: 3 ore
Gratuità bambini in età pre-scolare
Ritrovo: Casalborsetti, Marina
Introduzione all’ambiente e all’avi- Romea, Porto Corsini
fauna delle Valli di Comacchio Costo: € 10,50
e del Parco del Delta del Po con
Itinerario in pulmino elettrico dal
particolare riferimento alle specie
mare alle zone umide del Parco
di rilievo della zona
del Delta del Po. Birdwatching
nelle Valli di Comacchio e visita
guidata a NatuRa
Pineta San Vitale
associazione Bosco igrofilo nel tratto
l’arca iniziale (fino al Pirotolo poi più
termofilo). Scorcio paesistico
molto suggestivo sulla laguna
(Pialassa Baiona) e dalla Buca del
Cavedone. Pineta e pineta-parco,
con alberi anche monumentali e
rado sottobosco alla Ca’ Vecia
info 0544 465019
larcara@alice.it
giugno, luglio, agosto
Dune di Marina di Ravenna
Prenotazione obbligatoria, guide (in
regola con L.R.n. 4, febbraio 2000) per
Pineta litoranea e bellissime dune
minimo 15 persone. “vive”, testimonianza della
Consigli: abbigliamento mimetico, in dinamica costiera del litorale
primavera antistaminico se allergici. romagnolo. Possibilità di
Costo: € 6,00 a persona, € 4,00 “laboratorio” didattico
a persona per le scolaresche.
Durata e ritrovi diversi all’aperto, studio delle piante
pioniere e delle tracce animali,
STAZIONE VALLI DI COMACCHIO classificazione e raccolta
IN COMUNE DI RAVENNA di conchiglie

tutto l’anno
Passeggiata lungo il Po STAZIONE SUD DEL PARCO DELTA PO
di Primaro (fiume Reno) tutto l’anno
Visita alla Valle Furlana, santuario (escluso il periodo di caccia:
italiano del birdwatching, con da settembre a gennaio)
dossi affioranti con vegetazione
alofita ed estesi canneti. Pineta di Classe
D’obbligo il cannocchiale alla Bosco di Pino domestico impiantato
ricerca delle rarità ospitate sull’originale foresta mediterranea
a Leccio e Roverella. Il percorso
STAZIONE NORD DEL PARCO DELTA PO ripercorre gli antichi cordoni
dunosi, con presenze rare di flora
tutto l’anno mediterranea
Punte Alberete
Percorso pedonale (solo il 75% Ortazzo - Ortazzino
adatto a portatori di handicap L’Ortazzo è una palude salmastra
fisico). Foresta allagata di grande formata da bacini allagati per
suggestione per l’alternarsi l’affioramentro della falda marina
di ambienti di bosco igrofilo, e immissione di acque dal canale
praterie sommerse in inverno- Acquara e dal torrente Bevano.
primavera, “chiari” aperti, dossi L’Ortazzino, solo lambito dal
alberati e cespugliati, flora e fauna percorso, è un vasto prato umido
tutto l’anno in cui la diversa durata di affioramen-
(escluso il periodo di caccia: to della falda determina varie
da settembre a gennaio) tipologie di vegetazione erbacea
delle erbe, dei fiori spontanei
giardino erbe e coltivati ad uso alimentare.
officinali Visita all’olfattoteca ed alle aule

a.r. ceroni didattiche. Possibilità di pranzo


o cena, con menù a base di erbe,
pro loco di in uno dei ristoranti locali
casola valsenio 11, 18 maggio
Fattorie aperte
info 0546 73158, 73033
www.ilgiardinodelleerbe.it
24, 25 maggio
info@ilgiardinodelleerbe.it
Erbe in fiore

Periodo ottimale per la visita:


Visita guidata al giardino, ricono-
dal 15 aprile al 30 ottobre. scimento e raccolta dei fiori ad
Il giardino rimane chiuso al pubblico uso alimentare, ricette con i fiori
nelle giornate di pioggia e neve e le erbe officinali spontanee.
Possibilità di laboratori didattici. Le erbe nell’uso fitoterapico,
Prenotazione telefonica per visite guidate
percorso guidato e preparazione
di un’estratto di pianta
tutto l’anno
Il Giardino delle erbe 21 giugno
di Casola Valsenio Giornata della lavanda
All’interno del giardino sono Visita alle parcelle coltivate
previsti tre itinerari diversi: a lavanda, riconoscimento e
estrazione
Le parcelle coltivate
Durata: 1 ora e mezzo 18, 19 ottobre
Costo: € 3,00
Il Giardino delle erbe officinali
N. partecipanti: minimo 10
e l’arboreto dei frutti antichi
Visita guidata alle parcelle
Visita guidata in occasione della
coltivate, alle aule didattiche
Festa dei frutti dimenticati
e all’olfattoteca

Laboratorio di estrazione
Durata: 3 ore
Costo: € 10,50
N. partecipanti: minimo 8
Visita guidata come sopra;
estrazione degli oli essenziali
e preparazione di alcuni estratti
di piante (infusi, tinture, oleoliti)

Le piante officinali ad uso culinario


Costo: € 8,00
N. partecipanti: minimo 8
Visita guidata alle parcelle coltivate
con piante di interesse officinale
e culinario, riconoscimento e raccolta
unione operaia parco
escursionisti del loto
italiani comune
sez. faenza di lugo

info 0546 664925, 26525, 28168 info 0545 38444


www.uoei.it/faenza www.comune.lugo.ra.it
uoeifaenza@email.it urp@comune.lugo.ra.it

11 maggio Orari di apertura: dall’1 giugno


Festa di primavera al rifugio UOEI al 31 dicembre.
Visitabile a piedi e in bicicletta:
di Fontana Moneta giugno-settembre, dalle 9 alle 21;
Facile escursione guidata ed ottobre-dicembre, dalle 9 alle 17.
Accessi al parco: via Brignani 9/1,
autogestita. Partenza alle ore 9 via Foro Boario 42/3, via Canale Inferiore
dal rifugio, situato nel comune Destra 18.
di Brisighella nella vallata del Nei mesi estivi visite guidate gratuite
torrente Sintria a circa km. 38 ed iniziative educative per i ragazzi
da Faenza. Dopo il rientro al
rifugio, Santa Messa e pranzo. da giugno a dicembre
Nel pomeriggio, musica, balli, Il parco del Loto
giochi per adulti e bambini. Il parco del Loto (mq. 77.252) è
Distribuzione gratuita di vino. ubicato in posizione tranquilla,
La struttura adibita al rifugio ai margini del centro storico.
autogestito, situato a m. 643 Lo specchio d’acqua con fior
di altitudine nel cuore dell’Ap- di loto e ninfee è la caratteristica
pennino, è ricavata all’interno del e principale attrattiva. Presenti
complesso edilizio, anteriore al aree attrezzate per la sosta, aula
1300, denominato Fontana didattica all’aperto e coperta,
Moneta, e comprende la pieve, spazio espositivo e per incontri
la canonica, la casa colonica.
Da tempo disabitata, è stata
restaurata e resa agibile dall’UOEI
e dispone di 31 posti letto
del Reno, accompagnati da una
ass. ambiente guida ambientale escursionista
comune di
alfonsine tutto l’anno

centro ed. Centro Visite Riserva di Alfonsine

ambientale Il Centro Visite della Riserva


casa monti Naturale Speciale di Alfonsine
è allestito all’interno della casa
info 0545 869808 natale del poeta Vincenzo Monti.
www.racine.ra.it/casamonti
Una mostra permanente e un’aula
turismoalfonsine@provincia.ra.it
didattica attrezzata illustrano gli
aspetti naturalistici più importanti
Orari di apertura: da dicembre a della riserva
febbraio e da giugno ad agosto: dal
lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.
Da marzo a maggio e da settembre a
Escursione alla Riserva Naturale
novembre: dal lunedì al venerdì dalle 9 di Alfonsine
alle 13 e il martedì, mercoledì, giovedì Visita gratuita, guidata dalle
anche dalle 14 alle 17,30. Guardie Ecologiche Volontarie
Sabato e domenica solo su prenotazione.
o da un operatore del centro
Consigli utili: abbigliamento sportivo
e prodotto antizanzare. La Riserva Naturale di Alfonsine
Durante l’anno, il centro organizza
si compone di tre stazioni
incontri, seminari e tavole rotonde
su tematiche naturalistico-ambientali separate tra loro, visitabili anche
e di sviluppo ecosostenibile. singolarmente
La partecipazione alle serate è gratuita. Stazione n. 1: Stagno della
Programmi disponibili sui siti Fornace Violani
www.atlantide.net/casamonti,
www.comune.alfonsine.ra.it
(durata: 1 ora e mezza circa).
Zona umida, formatasi con
27 aprile l’estrazione dell’argille per
Pedalata nel cuore del Parco l’adiacente fornace, ora in disuso.
del Delta del Po Lo specchio d’acqua ospita una
numerosa colonia di testuggini
In occasione del Festival del palustri, specie rara in via di
Birdwatching e Slow Tourism, estinzione
la pedalata (4a edizione) Stazione n. 2: Boschetto dei Tre
parte alle ore 9 da Alfonsine Canali (durata: 1 ora circa).
e da Sant’Alberto in direzione Boschetto igrofilo, delimitato
Comacchio (arrivo ore 18) da tre canali: Tratturo, Arginello
attraverso il suggestivo argine e Canalina, che in alcune stagioni
Agosta e lo splendido scenario dell’anno ne determinano
delle valli. Sosta ristoro a valle il parziale allargamento.
Zavalea e arrivo nel centro di La vegetazione è costituita
Comacchio prevalentemente da salici
e pioppi bianchi e da una
settembre popolazione di campanellino
In bicicletta da Alfonsine estivo (specie rara e protetta)
a Sant’Alberto Stazione n. 3: Fascia boscata
In occasione del Settembre del Canale dei Mulini
Santalbertese, con attività di (durata: 1 ora circa)
birdwatching lungo l’argine Si sviluppa lungo il tratto
terminale, non più utilizzato del
Canale dei Mulini. Nell’antico the historical
alveo si è formata una sottile ma diving society
densa fascia boscata, mentre
il prato circostante ospita varie italia
specie di orchidee spontanee

info 335 5432810


www.hdsitalia.com
hdsitalia@racine.ra.it

Costo: € 2,50; gratuito per i soci,


gruppo canoa minori di 15 anni e studenti della

ravenna provincia di Ravenna.


Visite su prenotazione concordate

tutto l’anno
Museo Nazionale delle Attività
Subacquee
Inaugurato nel 1998, è l’unico in
Italia dedicato all’attività subacquea.
info 0544 219724 Si compone di quattro sale:
Alberto Piergiacomi
Marina militare, Cristo degli
Abissi, Lavoro subacqueo,
Costo: adulti € 15,00, ragazzi fino a 14 anni Mostre tematiche. Sono esposti
€ 10,00. Prenotazione obbligatoria, reperti relativi all’attrezzatura da
Pietro Molduzzi, tel. 347 3186630
palombaro, alla Marina, alla cine-
fotosub, al lavoro, alla medicina
da maggio a settembre iperbarica. Pezzi pregevoli sono:
Escursioni guidate nella pialassa una torretta butoscopica per
della Baiona osservazioni in alto fondale,
Un’esperienza facile e divertente della uno scafandro rigido articolato
durata di due ore a bordo di un kajak e la statua del Cristo degli Abissi,
a due posti, alla scoperta dell’am- il cui bronzo si trova nella baia di
biente naturale delle lagune salma- S. Fruttuoso, a Portofino
stre poste tra la pineta e il mare
arredati fedelmente.
la civiltà Nel museo sala didattica, un
palustre piccolo stagno e materiale didattico

a villanova e audiovisivo sulla costruzione


dei caratteristici capanni e la
delle capanne raccolta delle erbe di valle
villanova di
bagnacavallo 16, 17, 23, 24 febbraio
Corso: rudimenti di intreccio
info 0545 47122, 47777 del salice
www.racine.ra.it/erbepalustri
Orari: 9,30 - 12,30, 14 - 17
barangani@racine.ra.it
Costo: € 50,00
(comprensivo dei materiali)
Orari di apertura: martedì e sabato N. partecipanti: max 8 adulti
dalle 9 alle 12 e ogni prima domenica
del mese dalle 15 alle 18 (invernale) Il corso offre l’opportunità di
e dalle 15,30 alle 18,30 (estivo); apprendere le tecniche base di
chiusura: agosto. intreccio del salice, guidati da un
Visite guidate su appuntamento
tutto l’anno anziano cestaio locale.
Cominciando dai primi rudimenti,
tutto l’anno durante i 4 incontri previsti, si
Nessuno “tramerà” più così: realizza un cesto rotondo
visita all’Ecomuseo della civiltà
palustre e all’Etnoparco maggio, giugno
Villanova delle Capanne Corso: le costruzioni rurali
Durata: 2 ore in canna palustre
Costo: € 50,00
Dal 14° secolo, fino alla metà del N. partecipanti: max 10 adulti
secolo scorso, la lavorazione delle
erbe palustri e del legno nostrano Un’esperienza unica per imparare
ha rappresentato una delle principali le tecniche di costruzione di servizi
fonti di sostentamento per la e strutture minori tipiche delle
piccola comunità di Villanova corti rurali e delle zone umide,
“delle capanne”. Dalle abili utilizzando le risorse spontanee
mani degli artigiani uscivano circostanti. Durante gli incontri
stuoie, sedie, sporte…intrecciati si realizzano un “paretaglio”,
con trame diverse. Il museo un piccolo capanno e staggi.
custodisce un grande patrimonio Questo corso è il proseguimento
tradizionale, fatto di trame di due esperienze precedenti di
e intrecci realizzati con le grande interesse per la salvaguardia
vegetazioni spontanee delle zone delle caratteristiche del paesaggio.
umide. L’itinerario: le sei sezioni Come per le passate esperienze,
espositive, mostra dedicata ai per venire incontro alle esigenze
giochi romagnoli di un dei partecipanti, il corso può
tempo e l’Etnoparco per osservare essere frequentato in giornate
le splendide costruzioni rurali e orari da concordare
in canna palustre, il capanno
classico romagnolo, la capanna-
cantina interrata, la cavàna
(ricovero per barche da valle),
il capanno di servizio, tutti
di colture frutticole biologiche e i
podere recinti delle tartarughe terrestri
pantaleone
bagnacavallo da aprile a luglio
(solo su prenotazione)
Di notte tra gufi, lucciole
e pipistrelli
Durata: circa 2 ore
Ritrovo: ore 21, parcheggio
info 0545 280898 interno del podere Pantaleone
www.romagnadeste.it
Costo: € 5,00 (gratuito per i
turismo@comune.bagnacavallo.ra.it
minori di 14 anni)
N. partecipanti: max. 25
Orari di apertura: dal 24 marzo al
5 ottobre, domenica e giorni festivi, Suggestivo itinerario notturno
chiuso nel mese di agosto, da marzo al podere per avvicinarsi in modo
a maggio, settembre e ottobre dalle inconsueto agli aspetti del mondo
14,30 alle 18,30; giugno, luglio, agosto
vivente durante la notte. Canti
dalle 15,30 alle 19,30.
Per visite guidate su appuntamento degli uccelli notturni, animali attivi
(a cura della Società per gli studi ed avvistabili esclusivamente
naturalistici della Romagna) di notte e fioriture notturne.
info 347 4585280 Le serate sono allietate da
una gustosa degustazione con
dal 6 aprile al 5 ottobre prodotti locali
L’antica campagna romagnola
Durata: 2 ore
Costo: gratuito
Il podere Pantaleone è un’area
di riequilibrio ecologico e sito di
importanza comunitaria di circa
sei ettari. Si trova nei pressi
dell’antica pieve di San Pietro in
Sylvis, appena fuori dal centro
storico di Bagnacavallo.
Sottratto ai moderni interventi
agronomici, si è trasformato in
“un’isola relitta” con un elevato
valore naturale e storico.
Ha un aspetto boscoso e i vecchi
campi, con le antiche piantate
romagnole, sono circondati da
folte siepi. La flora e la fauna si
sono sviluppate liberamente;
interessante la presenza del
gladiolo dei campi, del tulipano
selvatico e di una ricca colonia
di gufo comune e assiolo.
Il percorso si snoda su sentieri
attraverso le piantate
abbandonate, gli interfilari
erbosi, due piccoli stagni, residui
Geoparco Cava Monticino
ass. culturale e Parco carsico Grotta Tanaccia
pangea L’escursione parte dal “sentiero
museo civico didattico” che si inoltra nella
scienze vecchia cava di gesso del

naturali Monticino (Brisighella) ora


recuperata come museo
faenza geologico “all’aperto”, sempre
accessibile. Ci si trasferisce
info 0546 681585 poi nella vicina ex-miniera
www.pangea-faenza.it di gesso della “Marana”: gli
ambienti sotterranei delle gallerie
Possibilità di abbinare i percorsi Parco
celano un laghetto dalle acque
Carsico - grotta Tanaccia e Parco Carnè, limpide. Si scende poi fino al
oppure Geoparco Cava Monticino. cavernone preistorico della
Per escursioni al parco, geoparco e Grotta Tanaccia, frequentata
oasi durata dalla mezza alla giornata dall’Eneolitico
intera. Costo: da € 85,00 a € 135,00 IVA
compresa; da € 80,00 a € 130,00 per le
scuole del Comune di Faenza Oasi di Ceparano-Pietramora
A Marzeno (a circa 10 km da
tutto l’anno Faenza) si imbocca la strada per
Museo Civico di Scienze Naturali Pietramora. La falesia principale
Durata: 1 ora è costituita dallo “spungone”
Costo: € 28,00 IVA compresa, (roccia riccamente fossilifera
gratuito per le scuole del Comune depositatasi circa 3 milioni di
di Faenza anni or sono).
N. partecipanti: max 25 A Ceparano, pochi chilometri
oltre Marzeno, si visitano i resti
Il museo naturalistico faentino della torre medioevale in blocchi
ospita collezioni scientifiche di di “spungone”
grande valenza didattica con un
settore per la fauna locale ed da marzo a ottobre
uno dedicato alla preistoria del Visita speleologica alla Grotta
territorio. Un apprezzato giardino Tanaccia
botanico circonda l’edificio. Durata: 1 ora e mezzo
L’escursione può prevedere Condizioni: guide del Gruppo
anche una visita generale al Speleologico Faentino forniranno
museo e al giardino botanico “ex
orto Paganelli”

Parco naturale Carnè


Il parco Carnè dista circa 3 km
da Brisighella. Si visita l’aula
didattica del Centro Servizi e si
prosegue con un percorso “ad
anello” all’interno del parco, dove
si osservano varie forme carsiche
di superficie, la vegetazione
locale e le tracce lasciate dagli
animali
il casco con illuminazione; dell’antico castello, poi si
si consigliano scarponcini prosegue sullo stesso crinale
o stivali in gomma fino ad incrociare il sentiero
Prenotazione telefonica obbligatoria che a destra porta nella valle
Ingresso a pagamento, sconti del rio Campo Dosio. Passando
per gruppi scolastici e comitive per Valnera e Pedù si arriva al
N. partecipanti: 7-14 crinale spartiacque Lamone-
Sintria nei pressi di Chiesuola.
Il complesso carsico della Grotta
Da lì, seguendo il sentiero CAI
Tanaccia è il più noto (insieme
505, si arriva prima a Croce
alla Tana del Re Tiberio) della
Daniele e poi a Ca’ Malanca
Vena del Gesso romagnola.
(cena e pernottamento). Il giorno
Si percorrono gallerie, meandri,
seguente si scende nel fondovalle
strettoie e si attraversano tre
del Sintria a Poggiolo e da lì, per
ampie sale.
Val di Fusa e Monte dell’Alberino,
Non mancano forme carsiche
si scavalca anche il crinale
come camini, rare stalattiti
spartiacque Sintria-Senio, per
e stalagmiti, abbondanti
scendere fino a Casola Valsenio,
“pendenti” di gesso e concrezioni
dove si prende l’autobus di linea
calcaree mammellonari e a parete
per il ritorno a Faenza
13, 14 settembre
L’Appennino faentino
dal Lamone al Senio
Percorrenza: 5/6 ore (sabato), 4/5
ore (domenica), soste escluse.
Ritrovo: ore 8 del sabato presso
la Stazione FS di Faenza
Ritorno: ore 17,15 della domenica
presso la Stazione FS di Faenza
Escursione guidata gratuita:
prenotazione obbligatoria entro
il 9 settembre (tel. 0546 681585)
Trasporto, pasti e pernottamento
a carico dei partecipanti
Giunti in treno a S. Martino in
Gattara, dalla chiesa si imbocca
il sentiero che sale ai ruderi
parco associazione
regionale per la torre
della vena di oriolo
del gesso
romagnola
info 0546 642037
info 0544 258566 www.torredioriolo.it
http://ravennaintorno.provincia.ra.it www.lifetorre-faenza.it

Per questo parco, di recente istituzione, Il Parco della torre accoglie su prenota-
le Province di Ravenna e Bologna, in zione visitatori ed ecoturisti. Postazione
collaborazione con enti e associazioni di birdwatching e percorso attrezzato
interessati, hanno curato una specifica “Sentiero delle ginestre”. Possibili tour
pubblicazione che ne descrive le tra i produttori. Da giugno ad agosto il
numerose ed affascinanti peculiarità mercoledì degustazione di vino, musica
ed i percorsi che meglio consentono di e gastronomia. In primavera-estate
apprezzarle. Richiedere gratuitamente o iniziative sulle tradizioni contadine
visionare sul sito
10 agosto
Calici di stelle
Serata di degustazioni, gastrono-
mia e musica sotto la volta celeste
itinerari
didattici
CASA DEGLI INSETTI
casa delle
farfalle & co Visita guidata alla Casa degli insetti
Rivolto a: scuole materne, primarie e
secondarie di I° e II° grado
Percorso guidato alla scoperta degli
insetti e degli invertebrati con speci-
fici riferimenti agli esemplari presen-
info 0544 995671 ti nei terrari della struttura
www.atlantide.net/casadellefarfalle
casadellefarfalle@atlantide.net Il comportamento sociale negli insetti
Rivolto a: scuole primarie, secondarie
Orari di apertura: dal 15 marzo al 2 novembre;
di I° e II° grado
marzo, novembre mart-dom. 9,30-12,30 Percorso guidato alla scoperta del
e 14,30-17; aprile, maggio, settembre
mart-dom 9,30-12,30 e 14,30-18; giugno
mondo degli insetti e degli inverte-
luglio agosto 9,30-12,30 e 14,30-19,00. brati. Dedicato al concetto della so-
Visite guidate, laboratori, escursioni cialità nel mondo degli animali, con
varie per gruppi scolastici di diverso riferimenti specifici alle comunità
ordine e grado. Costo: € 4,00 per le
ospitate nella nuova ala espositiva
materne, € 6,00 per le scuole primarie
e secondarie, gratuità per insegnanti. del centro
Durata: da 1 ora circa a mezza giornata.
Personale qualificato e materiale didattico Il mimetismo
Rivolto a: scuole primarie dalla 3a
dal 15 marzo al 2 novembre classe, secondarie di I° e II° grado
CASA DELLE FARFALLE Introduzione al mondo degli insetti
con riferimenti specifici alle tecniche
Visita guidata alla Casa delle farfalle di mimetismo; visita all’interno della
Rivolto a: scuole materne, primarie e struttura con osservazione diretta
secondarie di I° e II° grado degli esemplari presenti
Il mondo degli insetti e degli inver-
Entomosafari
tebrati; visita alla serra tropicale
Rivolto a: scuole primarie dalla 3a
classe, secondarie di I° e II° grado
La metamorfosi
Rivolto a: scuole primarie dalla 3° Uscita guidata nella storica pineta
classe, secondarie di I° e II° grado di Cervia alla ricerca degli insetti
tipici dell’ambiente pinetale
Introduzione al mondo degli inverte-
brati con riferimenti specifici a bio-
Percorso botanico
logia e accrescimento degli insetti;
Rivolto a: scuole materne, primarie
visita guidata alla serra tropicale per
dalla 1° e 2° classe
vedere dal vivo i vari stadi della me-
tamorfosi delle farfalle L’ambiente della pineta con leggen-
de e tradizioni legate agli esemplari
La favola della farfalla Lalla più caratteristici
Rivolto a: scuole materne,
primarie classi 1a e 2a Laboratori di approfondimento
Racconto animato delle tappe Tema a scelta fra: insetti e inverte-
principali della trasformazione brati, le foglie, laboratorio creativo,
del bruco in farfalla parlare a colori, concerti nel parco
ass. ambiente natura museo
comune di di scienze
alfonsine naturali e
centro ed. centro visite
ambientale parco delta po
casa monti
info 0544 869808 info 0544 528710, 529260
www.atlantide.net/casamonti www.atlantide.net/pal-santalberto
turismoalfonsine@provincia.ra.it pal-santalberto@atlantide.net

Proposte didattiche diversificate in Costo: da € 3,00 a € 4,50


collaborazione con la Cooperativa (gratuità insegnanti e diversamente abili).
Atlantide Durata: 1 ora e mezza, 2 ore.
Rivolto: dalle scuole dell’infanzia alle
scuole secondarie di 2° grado.
tutto l’anno
Le singole attività sono abbinabili in
(su prenotazione) pacchetti di durata variabile da alcune ore
a una giornata intera
Proposte didattiche
Il Centro di Educazione ambientale tutto l’anno
Casa Monti propone incontri (solo su prenotazione)
teorici-pratici rivolti agli alunni
Visita guidata al Museo NatuRa
delle scuole materne, elementari
e medie. Agli incontri, dedicati Introduzione all’ambiente e
all’osservazione e alla comprensione all’avifauna delle Valli di Comacchio,
dell’ambiente, degli organismi con particolare riferimento alle
animali e vegetali e dei fenomeni specie di rilievo della zona.
naturali, è possibile affiancare la L’attività prevede anche un gioco
visita ad una o più stazioni della a tema per stimolare l’apprendimento
riserva naturale, così da potere e suscitare la curiosità
ritrovare e verificare in natura
le informazioni apprese in aula. Escursione guidata nelle
Per lo svolgimento delle attività Valli di Comacchio
didattiche, il centro mette a di-
Itinerario a piedi lungo l’argine
sposizione degli studenti i propri
meridionale delle Valli di Comacchio.
strumenti d’indagine e di lavoro
Introduzione storica e peculiarità
(diapositive, microscopi, binocoli
naturalistiche dell’ambiente, attività
e schede didattiche individuali
di osservazione dell’avifauna
per l’osservazione e la raccolta
dei dati). Tra le attività per le scuole
I laboratori al museo
d’infanzia Io sono il mare, Io sono
Proposte tematiche:
il fiume, Io sono il bosco, Il giardino
Uccelli: sagome e silhouettes,
della scuola, La fattoria. Tra le
con attività di preparazione al
attività per la scuola primaria di primo
birdwatching: il riconoscimento
e secondo grado moduli dedicati
degli uccelli osservando le loro
alla fauna e alla flora del territorio:
“sagome”; morfologia, funzioni
Gli uccelli, I rettili, Gli anfibi, Gli
e adattamenti con studio degli
insetti, Le piante acquatiche, Acqua:
adattamenti dell’avifauna in
elemento fondamentale per la vita
relazione all’alimentazione, al volo Dal XIV secolo, fino alla metà del
e agli ambienti naturali; secolo scorso, la lavorazione delle
Insetti: i pionieri del volo, con erbe palustri e del legno nostrano
l’importanza del volo, gli adattamenti ha rappresentato una delle principali
strutturali, i rischi e i vantaggi, le fonti di sostentamento per la piccola
somiglianze e le differenze del comunità di Villanova “delle capanne”.
volo negli insetti e negli uccelli; Dalle abili mani degli artigiani
i colori della natura con dimostrazioni uscivano stuoie, graticci, sporte,
pratiche e esperimenti con osserva- scope, sedie, cesti, ciabatte, cappelli
zioni micro - macroscopiche sul e capanni, intrecciati sempre con
tema della luce e i colori e sulla trame diverse, dettate dalla creatività
loro importanza in natura; individuale. Il complesso museale,
Conchiglie: conchiglie nel mondo, unico nel suo genere, custodisce un
con le differenze tra le conchiglie grande patrimonio tradizionale fatto
presenti nelle diverse zone geo- di incastri, tessiture, trame, torsioni,
grafiche, i motivi e le caratteristiche. filature e intrecci realizzati con le
Le conchiglie dell’Alto Adriatico; vegetazioni spontanee delle zone
le conchiglie nella storia e il umide. L’itinerario di visita segue
loro utilizzo da parte dell’uomo: le varie sezioni espositive: canna,
ornamenti, monete, strumenti carice e legno, stiancia e giunco,
musicali, supporti e utensili bonifica e trasporti, murales,
domestici. Attività pratica e artistica e prevede la visita alla mostra
con le conchiglie “Nella stanza del mondo e sotto il
soffitto del cielo”, dedicata ai giochi
romagnoli d’un tempo. L’itinerario si
conclude con la visita all’etnoparco
per osservare le splendide
la civiltà costruzioni rurali in canna palustre,
palustre a il capanno classico romagnolo, la
villanova capanna-cantina interrata, la cavâna

delle capanne (ricovero per barche da valle), il


capanno di servizio, tutti arredati
villanova di fedelmente. Il museo comprende
bagnacavallo anche una sala didattica, un piccolo
stagno ed è dotato di materiale
info 0545 47122, 47777 didattico e audiovisivo sulla
www.racine.ra.it/erbepalustri
barangani@racine.ra.it costruzione dei capanni e la raccolta
delle erbe di valle

Orari di apertura: martedì e sabato dalle Sono un bambino romagnolo


9 alle 12 e ogni prima domenica
del mese dalle 15 alle 18 (invernale)
Durata: 2 - 3 ore o intera giornata
e dalle 15,30 alle 18,30 (estivo); visite (su richiesta), per scuole materne,
guidate su appuntamento tutto l’anno; elementare e media inferiore
chiusura: agosto
Alla scoperta della tradizione ro-
tutto l’anno magnola, della sua antropizzazione
primaria e della sua cultura. Breve
Conosci l’Ecomuseo della civiltà dialogo introduttivo, proiezione
palustre e l’etnoparco “Villanova dell’audiovisivo “Gli sfalci e le raccol-
delle capanne” te”; visita al laboratorio di tecniche
Durata: 2 ore (per tutte le scuole) ottocentesche sull’utilizzo dell’erba di
valle, con possibilità di utilizzare l’anti- Nella stanza del mondo e sotto
co telaio verticale per la realizzazione il soffitto del cielo
delle stuoie e provare ad eseguire “Il vero giocattolo didattico
le corde vegetali. Visita alle sezioni è il gioco che non c’è”
espositive del museo e alla mostra Durata: 2 ore, per scuole
permanente dei vecchi giochi della elementari e medie inferiori
tradizione emiliano-romagnola e del-
Nella “stanza del mondo e sotto il
le figure fantastiche.
soffitto del cielo” i bambini impara-
Possibilità di realizzare un progetto di
no ad autocostruirsi i giocattoli con
continuità, con laboratori in classe, di
materiali di recupero e a conoscere
esecuzione di corde e piccole stuoie
il mondo dei giochi della tradizione.
Si visita la mostra permanente dei
Paesaggi d’arte e di natura
vecchi giochi con osservazione dei
Durata: intera giornata per scuole
giocattoli inventati e creati utilizzan-
elementari, medie inferiori
do legnami e camere d’aria, fiam-
Le mete principali del percorso miferi usati, corteccia, carta, foglie
sono: Villanova delle Capanne, alla e bacche recuperate nell’ambiente
scoperta della civiltà palustre e dei circostante. A seguire, laboratorio
giochi della tradizione, e il centro “Il giocattolario romagnolo” con le
storico di Bagnacavallo, una delle figure fantastiche della Bassa
città d’arte più interessanti della Romagna, quali la Borda, e Maza-
Romagna. Nella mattinata, a Villa- pegual, e Papon e la Piligrana e le
nova, si visitano il laboratorio delle favole della tradizione
tecniche ottocentesche sull’utilizzo
delle erbe di valle e le sezioni del- La mnëstra
l’Ecomuseo: nel pomeriggio a Ba- Durata: intera giornata o due
gnacavallo, visita all’antico mercato, incontri da 2 ore, per scuole
alle chiese e ai monasteri materne, elementari
Un itinerario per conoscere la tradi-
Le case del tempo e della natura
zione del “tagliere” romagnolo,
Alla scoperta dei capanni romagnoli
l’ambiente e gli utensili della vec-
Durata: 2 ore, per scuole materne,
chia cucina. Primo incontro, presso
elementari, medie inferiori
il museo o la scuola, per presentare
Un percorso alla scoperta dei ca- ai bambini stoviglie, utensili e at-
panni, le costruzioni tipiche in canna trezzi utilizzati un tempo in cucina,
palustre della “Bassa Romagna”, affrontando il tema della sapienza
veri esempi di estetica e sostenibili- della frugalità, della provenienza e
tà. Dialogo introduttivo e proiezio- della preparazione dei cibi e delle
ne del filmato “I capen”, visita al minestre tradizionali, oramai dimen-
museo, ponendo particolare atten- ticate, della Romagna. Il secondo
zione ai modelli e alla sezione della incontro in classe è un laboratorio di
canna, usata per edificare i vari tipi preparazione della pasta facendo
di strutture poderali e vallive. Visita distinzione fra le minestre ricche
all’Etnoparco “Villanova delle Ca- e quelle povere. Si conclude con il
panne” per vedere dal vivo queste racconto di favole tradizionali legate
splendide costruzioni e compren- al tema della gastronomia. Realiz-
derne l’utilizzo (capanno classico, zazione di un cartellone sulle varie
cantina, casino di campagna, pare- forme di pasta, utile per ricordare il
taglio, pollaio, capanna stagionale loro nome dialettale
del salinaro e cavâna)
Salvo il mondo tutti i giorni: ottocentesche sull’utilizzo dell’erba
io e i miei rifiuti di valle, con possibilità di provare
Durata: 2 ore, per scuole materne ad eseguire corde e stuoie. Il pome-
riggio è dedicato ad un’escursione
Con l’ausilio di materiali di rifiuto
nell’ambiente rurale ravennate, con
(contenitori, cartelloni, involucri), i
visita ad un capanno e passeggiata
bambini vengono stimolati a riflette-
nella zona umida e pinetale
re sulle scelte d’acquisto, sul riciclag-
gio e sullo smaltimento dei rifiuti.
Utilizzando materiale di scarto ven-
gono realizzati giochi e magie che
stimolano la creatività e la fantasia

I capanni del ravennate


Durata: mezza giornata, per scuole
elementari e medie inferiori
antico podere
pantaleone
Breve escursione per conoscere
la civiltà di valle e le caratteristiche e museo
principali del capanno romagnolo. naturalistico
L’uscita prevede la visita all’Etno- delle
parco “Villanova della Capanne”
cappuccine
e ad alcuni capanni originali,
tipici dell’ambiente rurale bagnacavallo
ravennate info 347 4585280
La Bassa Romagna palustre
Durata: mezza giornata, per scuole A cura della Società per gli Studi
elementari e medie inferiori Naturalistici della Romagna
Durata: mezza giornata o giornata intera.
Breve escursione per conoscere Rivolto: scuole materne, elementari,
il territorio della Bassa Romagna, medie inferiori e superiori.
Programmi diversi secondo l’età, pieghevoli
in particolare le zone umide e la
dettagliati inviati su richiesta.
pineta. L’uscita prevede una pas- Costo: € 6,00 per mondo natura;
seggiata alla Pineta di San Vitale, al € 5,00 per: la flora, la fauna, il paesaggio
Fossatone, alla Bassa del Pirottolo, rurale; € 2,00 per lezione o visita al museo
alla Pialassa Baiona, alla barche e ai naturalistico o visita al podere Pantaleone
capanni da pesca
da aprile a ottobre
da marzo a maggio, Mondo natura
da settembre a novembre
Passeggiando tra natura e cultura Lezione al Museo Le Cappuccine:
Durata: intera giornata, per scuole caratteristiche naturalistiche del
materna e media inferiore territorio, flora e fauna, ecologia
ed economia legate all’ambiente
Territorio, usi e costumi della Bassa agrario. Nella sezione naturalistica
Romagna, gestione delle zone l’ambiente romagnolo dai minerali
pinetali e vallive e civiltà delle agli animali. Visita al podere Pantaleo-
erbe palustri. La mattina visita ne, area di riequilibrio ecologico: la
all’Ecomuseo della civiltà palustre sistemazione agraria di un tempo,
e proiezione dell’audiovisivo “Gli percorso nell’oasi, visita agli stagni,
sfalci e le raccolte”; si prosegue con identificazione di piante e animali
la visita al laboratorio delle tecniche
La flora osservazioni di reperti, esperimenti
e giochi. Fossili e territorio, uomo
Alle Cappuccine per lezione sulla
preistorico, uccelli, mammiferi,
flora della pianura romagnola:
animali dei nostri ambienti, piante
classificazione, identificazione,
distribuzione delle piante.
Visita al museo naturalistico e Parco regionale della Vena
all’oasi podere Pantaleone del Gesso romagnola
Geoparco Cava Monticino
La fauna
Vecchia cava di gesso a ridosso
Alle Cappuccine per lezione sulla dell’abitato di Brisighella ora museo
fauna del territorio romagnolo; visi- geologico all’ “aperto” con un
ta al museo naturalistico ed escur- appropriato sentiero didattico
sione all’oasi podere Pantaleone
Parco naturale Carnè
Le forme carsiche di superficie, la
Il paesaggio rurale
vegetazione locale e le tracce di
Alle Cappuccine lezione su ecologia animali. Si può pranzare al rifugio
ed economia dell’ambiente agrario, del parco e accedere alla ex cava
gestione di un podere in stato di miniera di gesso “Marana”
abbandono e rinaturalizzato. Visita
Grotta Tanaccia
al podere Pantaleone: sistemazione
Complesso carsico di estrema
agraria a piantata, flora e fauna
importanza, caratterizzato da
gallerie, meandri e strettoie di
facile percorrenza
Monte Mauro
associazione Itinerario ad anello con zone tra

culturale assolate rupi rivolte a sud fino ai


freschi boschetti del versante
pangea, museo settentrionale
civico di scienze
naturali Lo Spungone

faenza Pietramora
Lungo la falesia di spungone, ricca
di fossili, conchiglie marine con un
info 0546 681585
www.pangea-faenza.it bel panorama
Ceparano
Costo (IVA inclusa): visita € 28,00; Meta è la torre medioevale costruita
gratuite per le scuole del Comune in blocchi di spungone. Botanica,
di Faenza; laboratorio o escursione fauna e resti paleontologici e storici
di mezza giornata € 85,00 escursione
giornata intera € 135,00 (per visita
Alto Appennino Faentino
speleologica grotta Tanaccia e riduzioni
per le scuole del Comune di Faenza vedi Sentiero CAI 505
sez. Percorsi e itinerari).
Durata: mezza giornata e giornata intera
(“Sgambata dei crinali”)
Escursione lungo il crinale che
tutto l’anno divide la valle del fiume Lamone
da quelle del Senio e Sintria
Laboratori didattici nelle scuole
Diversificati per fascie d’età;
Un ciclo di lezioni di educazione am-
comune di bientale supportate da interessanti
russi, wwf e divertenti attività didattiche, dal-

sezione di l’uso di materiale per la ricerca sul


campo, durante le quali gli studenti
ravenna, si vedranno nelle vesti di ricercatori,
abaco guide scienziati, giornalisti e reporter… ed
un eventuale “tuffo” nel fervore del-
la vita all’interno della villa.
info 339 8205555
abacoguide@tiscalinet.it

Programmi diversi a seconda delle età


e delle esigenze didattiche con possibilità
centro visite
parco delta
di personalizzare le uscite seguendo un
tema specifico (es. realizzare un erbario,
la vita nello stagno,…). Rivolto alle scuole
del po
salina
materne, elementari e medie inferiori.
Numero di classi inferiore a 20 seguendo
ordine di prenotazione con anticipo di
€ 40,00 di cervia
da gennaio a maggio, info 0544 973040
da ottobre a dicembre www.atlantide.net/salinadicervia
Area archeologica e oasi Villa salinadicervia@atlantide.net
romana di Russi
Durata: mezza giornata o intera
Costo: da € 3,50 a € 10,00
Ritrovo: presso il parcheggio dell’area a seconda del programma.
di via Fiumazzo 25/6, Russi Gratuità per insegnanti
Costo: mezza giornata fino a
20 studenti € 95,00, per ogni tutto l’anno
studente in più € 2,00; giornata
intera fino a 20 studenti € 160,00, Escursioni guidate nell’oasi
per ogni studente in più € 3,00 (a piedi o in barca elettrica)
N. partecipanti: una guida per Durata: 1 ora e mezza circa a
30 alunni piedi, 2 ore e mezzo in barca
Rivolto a: scuole dell’infanzia,
primarie e secondarie di 1° e 2° grado
Escursione di mezza giornata presso
l’Area di riequilibrio ecologico rea- Alla scoperta della flora e fauna
lizzata all’interno di un bacino di della salina
una ex cava di argilla, nella quale,
nel 1939, furono ritrovati resti di una Visita guidata tematica al Centro
sontuosa villa romana del I-II secolo visite e escursione nell’oasi
d.C., decorata con splendidi pavi- Durata: mezza giornata
menti a mosaico bianconero dall’ec- Rivolto a: scuole dell’infanzia,
cezionale stato di conservazione. primarie e secondarie di 1° e 2° grado
Attorno ad essa, le associazioni Proposte tematiche: l’ecosistema
WWF e Legambiente hanno ricreato salina: la fauna e la flora; la pro-
un’ area naturale, dove è stato ri- duzione del sale: confronto fra
prodotto l’ambiente presente nella antichi e nuovi metodi
zona all’epoca della villa.
www.agenziaimage.com - Stampa Tipografia MDM, Forlì febbraio 2008
Provincia di Ravenna
Servizio Turismo

Interessi correlati